grassetto = Testo principale
                               grigio = Testo di commento
Alle F. s. M. P. negli asili - 1913
    Vol.-Pag.
1 IV- 814 | vostra benedizione al cibo ¶ che siamo per prendere 2 IV- 817 | alla salute fisica cibo conveniente, aria buona, 3 IV- 826 | lieto, nel quale col ¶ cibo materiale il poveretto, 4 IV- 826 | in abbondanza il cibo confortevole dei poveri Andiamo al monte della felicità… Vol.-Pag.
5 III- 200 | continuo: "Vogliamo il cibo eletto, la salute delle 6 III- 201 | sono tutte? Con il cibo della salute delle anime 7 III- 201 | ma l'anima non mai. Cibo dell'anima è la stessa ¶ 8 III- 202 | omette squisitezza di cibo e varietà di regali e Andiamo al Padre… Vol.-Pag.
9 III- 110 | ma prendono di cibo sol quanto basta per ¶ 10 III- 116 | è come la forza del ¶ cibo che rinforzò già Elia a 11 III- 133 | con veruna sorta di cibo. Il ¶ Signore, veduto in 12 III- 144 | sino al cielo. Cibo per ¶ l'anima sono le 13 III- 144 | nel suo lago dei leoni. Cibo dell'anima sono il 14 III- 144 | il corpo, quest'è un cibo salubre, come quei pani ¶ 15 III- 144 | novella. Però nessun cibo è così ¶ eletto come 16 III- 145 | ingagliardita ¶ dal cibo celeste non aspira che 17 III- 145 | molteplici varietà di ¶ cibo. I frutti della terra, 18 III- 145 | offrono ¶ una copia di cibo necessaria alla vita, 19 III- 145 | il ¶ Signore e dopo il cibo supplicalo che ti Andiamo al paradiso… Vol.-Pag.
20 III- 467 | più voglia di gustar cibo terreno.~ ~ 3. Francesco 21 III- 480 | è fuoco che riscalda, è cibo che ristora. Chi non vi ¶ 22 III- 504 | pascerti ¶ ogni col cibo del suo Corpo e del suo 23 III- 510 | che ¶ benedice il cibo e che arricchisce la 24 III- 511 | perché sanno che molto cibo per il corpo si può ¶ 25 III- 524 | pii. Accostati al ¶ cibo dei Sacramenti che ti 26 III- 525 | il corpo vuole il suo cibo. Se tu fingi di farla ¶ 27 III- 529 | mortificazione nel cibo quotidiano?~ ~ 5. Quando 28 III- 531 | disse: "La Carne mia è cibo ed il Sangue mio è 29 III- 531 | il corpo vuole il suo cibo, ¶ così l'anima dimanda 30 III- 544 | sebben minima di quel cibodivino, tu soddisfi l' 31 III- 545 | morte si munirono col cibo dei ¶ forti che è Gesù 32 III- 546 | del ¶ novello altro cibo prima del nutrimento 33 III- 546 | fra denti un neo di cibo o se camminando una L'angelo del santuario Vol.-Pag.
34 III- 233 | additate tu formane cibo ¶ alla mente, alimento Statuto Crocine - 1893 Capitolo, Vol.-Pag.
35 7, IV- 86 | li deve convertire in cibo per i ¶ poveri.~ ~La 36 13, IV- 99 | altrui non ricevono cibo fuori dell'assoluto 37 15, IV- 100 | si procura loro un cibo confacente che, essendo Cenni intorno alla vita di A. Succetti... Vol.-Pag.
38 II2- 284 | l'anima con il cibo dell'orazione è cosa più 39 II2- 296 | Prendeva tanto cibo quanto appena bastava a 40 II2- 300 | nostro corpo, scarso cibo, lavoro e mortificazioni Cenni intorno alla vita di F. Morello da T. Vol.-Pag.
41 II2- 257 | Comunione. Quel cibo celeste era il ¶ 42 II2- 258 | si offre vittima a Dio, cibo agli uomini viatori.~ ~ 43 II2- 269 | Mangiava poco e cibo mal preparato. Talvolta 44 II2- 269 | Ogni rimasuglio di cibo, freddo ¶ il più delle Cento lodi in ossequio... Vol.-Pag.
45 II2- 531 | d'ogni cosa rifiuta il cibo. La seconda figura di 46 II2- 560 | dove stando faceva cibo ¶ dell'anima sua la Cinquanta ricordini... Vol.-Pag.
47 III-1100 | ha bisogno del suo cibomateriale, così l' 48 III-1100 | così l'anima del cibo spirituale che le è più 49 III-1114 | per la ¶ mancanza del cibo spirituale son tante e Costituzioni F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
50 IV- 947 | ma semplici.~ ~Nel cibo usano sostanze igieniche 51 IV- 947 | minor costo.~ ~Il loro cibo consiste nell'uso di 52 IV- 948 | sobrio e temperante nel cibo, ¶ nella bevanda, nel 53 IV- 951 | lo spirito nel cibo ¶ frequentissimo delle Costituzioni F. s. M. P. - 1899 Vol.-Pag.
54 IV- 225 | usano sobriamente del cibo, delle bevande, del 55 IV- 237 | il corpo ha bisogno del cibo materiale, così ¶ l' 56 IV- 237 | ha bisogno del suo cibo spirituale. Convien Costituzioni F. s. M. P. - 1909 Vol.-Pag.
57 IV- 386 | caffè e latte od altro cibosecondo i paesi e le 58 IV- 388 | come riguardo al cibo prescritto e alle Da Adamo a Pio IX (I)... Vol.-Pag.
59 II1- 48 | che quello è un ¶ cibo eccellente che in sé 60 II1- 56 | divoratore è venuto il cibo e dal ¶ forte è venuto 61 II1- 86 | teneva in pronto il suo cibo di polenta e disse: " 62 II1- 96 | un agnello vuol dire "cibo del popolo", e ¶ simili. Da Adamo a Pio IX (II)... Vol.-Pag.
63 II1- 287 | per ricevere uno scarso cibo. Il demonio appariva in ¶ 64 II1- 349 | porse a Maometto un ¶ cibo avvelenato che 65 II1- 413 | spazio non prese altro cibo che l'eucaristico. ¶ 66 II1- 476 | a tutte le qualità di cibo?” San Pier Damiani, che 67 II1- 489 | di> mangiare un cibo spirituale attissimo Da Adamo a Pio IX (III)... Vol.-Pag.
68 II1- 565 | gli ridonò salute. Cibo ¶ di Bernardo e de' suoi 69 II1- 578 | poveri molti~ ~plica il cibo nella pentola. Mortogli 70 II1- 674 | un saggio di quel cibo dolce e ¶ molle che al 71 II1- 674 | gli porsero il cibo del corpo, così con cura 72 II1- 728 | annivisse del solo cibo eucaristico.~ ~ ~ ~ Il Un figlio illustre del popolo cristiano… Vol.-Pag.
73 II2- 105 | che si sarebbe datocibo ai fedeli nel Sacramento 74 II2- 105 | guardava il cibo di carità che ¶ porgeva 75 II2- 105 | angeli... eccolo fatto cibo agli uomini viatori". Il fondamento... Vol.-Pag.
76 III- 912 | al ¶ cielo".~ ~ 2. ¶ Cibo dell'anima è la 77 III- 912 | o vocale o mentale. Cibo dell'anima è la santa ¶ 78 III- 939 | digiuna non sol di cibo, ma d'ogni affetto e 79 III- 956 | trangugiato, che il cibo tuo sia quello proprio 80 III- 974 | mi ¶ hanno soccorso di cibo, di bevanda, di 81 III- 979 | accosti con avidità al cibo? Considera se mai ti sei 82 III- 981 | Domenico avanti prender cibo attendevano con ansia 83 III- 981 | Assisi prima e dopo il cibo vengono in giubilo ¶ d' Le glorie del pontificato... Vol.-Pag.
84 II1-1097 | quotidianamente il ¶ cibo suo al corpo ed all' In tempo sacro... Vol.-Pag.
85 I- 893 | di Dio prende un ¶ cibo~ ~di eccellente qualità~ ~ 86 I- 893 | qualità~ ~Il mio cibo è di fare la volontà di 87 I- 893 | di ricevere cibo o bevanda di sorta, 88 I- 893 | Cristo chiama qui ¶ suo cibo il far la volontà del 89 I- 893 | mondo. ¶ Lo chiama suo cibo perché l'eseguire l' 90 I- 894 | voler divino è dunque cibo che ¶ conforta tanto più 91 I- 894 | più tu ne assuma, ed è cibo che dona ¶ all'anima l' 92 I- 894 | tu ancora non apprezzi cibo ¶ sì eletto?~ ~ 4. 93 I- 894 | bambino prende il suo cibo di latte e cresce, il ¶ 94 I- 894 | ad ogni sorta di cibo ancor agreste e con ciò 95 I- 894 | vuoi, se ti accosti al cibo ¶ del voler divino tu 96 I- 895 | dimenticar mai che il cibo ¶ del divin volere è 97 I- 895 | di Dio deve essere il cibo dell'anima tua.~ ~ 2. 98 I- 895 | anima tua.~ ~ 2. Questo cibo ti sostenta e ti vita 99 I- 895 | In accostarti a questo cibo la tua anima prova 100 I- 905 | a star digiuno del cibo della divinagrazia Massime di spirito 1888-89 o, Vol.-Pag.
101 IV- 19 | quella qualità di cibo e di bevanda che meglio ¶ 102 IV- 19 | carni e del pesce.~ ~Il cibo ¶ e la bevanda sono 103 IV- 19 | si accostano al cibo ed alla bevanda come ad 104 IV- 20 | Quando noi abbiamo un cibo per ¶ saziar la fame ed 105 IV- 21 | alla vita sono il cibo e la bevanda, le 106 IV- 21 | occuparsi, quanto al cibo ed alla ¶ bevanda,di 107 IV- 45 | come lo stomaco di cibo.~ ~La ¶ benevolenza è 108 IV- 53 | la modicità nel ¶ cibo è condizione per essere 109 IV- 53 | Anche ¶ nel cibo corporale, come nello Il montanaro... Vol.-Pag.
110 III- 992 | È povero il nostro cibo, ma non è poco. Eccolo 111 III- 992 | Benedite, o Signore, il cibo che siam per ¶ prendere". 112 III- 992 | o Signore, del ¶ cibo che ci avete dato, 113 III-1001 | e poi ci accostiamo al Cibo dei forti, e intanto ci Nel mese dei fiori... Vol.-Pag.
114 I- 934 | poi ristora con frugal cibo il suo corpo verginale, 115 I- 935 | che è superfluo in cibo a mensa, ovvero che è di 116 I-1035 | adattarsi più a questo cibo amaretto che a quello Nel mese del fervore... Vol.-Pag.
117 I-1181 | con i dottori~ ~Il mio cibo è di fare la volontà di 118 I-1181 | ai figli ¶ il cibo quotidiano della vita. 119 I-1181 | ossia dell'anima. Cibo ¶ dell'anima è fare la 120 I-1182 | Per assumere questo cibo Gesù lascia Maria e 121 I-1182 | come questo cibo dell'anima è alimento 122 I-1182 | stesso chiama suo ¶ cibo il far la volontà dello 123 I-1182 | avevano per il corpo un cibo eletto, la manna ¶ 124 I-1182 | cristiani abbiamo per cibo all'anima l'alimento 125 I-1183 | terreni.~ ~ 4. Il cibo delle mense terrene ti 126 I-1184 | Questo è il cibo più eletto ¶ per l'anima 127 I-1184 | Domandato diceva: "Il cibo che per la bocca 128 I-1184 | presso al cuore il cibo si converte in carne ed 129 I-1184 | si ¶ converte in cibo prezioso per ~ ~ ./. l' 130 I-1262 | proporzionate ¶ al cibo di penitenze, di opere Nove fervorini... Vol.-Pag.
131 II2- 318 | quello di saturarle di cibo, affamate. I fedeli di ¶ O Padre! O Madre! (I corso) Vol.-Pag.
132 I- 4 | per saziare con il cibo ¶ della verità le anime 133 I- 40 | convito Gesù dona in cibo le sue carni immacolate, ¶ 134 I- 41 | spregiano il ¶ cibo della manna, alimento 135 I- 41 | a portare ai figli quel cibo che ti costò ¶ tanta 136 I- 46 | buona lena, come un cibo squisito, e prendiamone 137 I- 46 | affinché come il cibo materiale si converte in O Padre! O Madre! (II corso) Vol.-Pag.
138 I- 70 | Di contempla il cibo e con ¶ gli occhi guarda 139 I- 77 | sorveglianza di ¶ cibo e di bevanda. Usa tante 140 I- 107 | mia ¶ carne è veramente cibo ed il mio sangue è 141 I- 107 | del Signore è il cibo celeste del Corpo di 142 I- 108 | intrisa ancor di cibo satanico, possa mai ¶ O Padre! O Madre! (III corso) Vol.-Pag.
143 I- 132 | frutta, in mensa di cibo o di bevanda? Ebbene, Il pane dell'anima (I corso) Vol.-Pag.
144 I- 233 | l'anima con il suo cibo della ¶ santa orazione e 145 I- 257 | benedisse quel poco cibo e poi soggiunse: "Ora 146 I- 298 | Comunione è il cibo dei ¶ forti che fa 147 I- 309 | metto nello stomaco un cibo che può convertirsi in 148 I- 312 | scendere da ¶ alto il cibo quotidiano? Francesco d' 149 I- 312 | a dare se medesimo in cibo ed in ¶ bevanda ./. nel 150 I- 348 | vale ella più ¶ che il cibo e il corpo più che le Il pane dell'anima (II corso) Vol.-Pag.
151 I- 419 | i ¶ frusti di cibo se avanzino e che non 152 I- 431 | più usarono di quel cibo i figliuoli d'Israello"35. 153 I- 432 | né più usarono di quel cibo i figliuoli ¶ d'Israello 154 I- 432 | poi che era un cibo saporito simile alla 155 I- 432 | e chiamarono quel cibo manna. Questa scendeva 156 I- 432 | ogni dolcezza. Il cibo della manna era altresì 157 I- 432 | avevano rinunziato al cibo delle biade di Egitto, 158 I- 432 | poi sono somiglianti al cibo delle biade, degli agli 159 I- 433 | monte Oreb. Non aveva cibo e ¶ sentivasi debole per 160 I- 472 | mattino. Gli fu porto cibo da assumere, ma egli ¶ 161 I- 502 | il mezzodì, non avrai cibo da assaporare, chi ti 162 I- 507 | possano ¶ attenersi di cibo, di bevanda, di 163 I- 507 | morbido, ma laggiù per cibo e per ¶ bevanda avranno 164 I- 540 | Contentarsi di un cibo che si addice al ¶ servo 165 I- 540 | tempo assuefarlo al cibo del servo, il pane mal 166 I- 571 | opere buone, vuolsi il cibo salubre di piiIl pane dell'anima (III corso) Vol.-Pag.
167 I- 715 | animali immondi il ¶ cibo di poche ghiande. Quanta 168 I- 764 | se sia ¶ bramoso di cibo o in bevanda soverchia. 169 I- 765 | vale ella più che il cibo e il corpo più che le ¶ 170 I- 768 | furono pasciuti da un ciboprodigioso, la manna 171 I- 775 | necessario? Se manca un cibo <ce ne> sarà altro. Nel 172 I- 775 | desertomancava il cibo usuale e Dio mandò la 173 I- 783 | a far bene come un cibo ristoratore ai ¶ 174 I- 799 | parte quei frammenti di cibo che cadevan dalla tavola Al Consiglio superiore - 1913 Vol.-Pag.
175 IV- 855 | statevene contente.~ ~Cibosobrio e frequente Pensieri intorno all'anno santo 1886 Vol.-Pag.
176 III-1064 | è ¶ necessario il suo cibo, così all'anima l' 177 III-1064 | il Signore -- è vero cibo all'anima, e il mio Primo centenario della traslazione... Vol.-Pag.
178 II2- 406 | Allora per ¶ cibo più delicato prendeva un Quarto centenario dalla traslazione... Vol.-Pag.
179 II2- 447 | del Signore; il suo cibo, la sua ¶ abitazione gli 180 II2- 448 | cuor mio. ¶ La fame del cibo dell'anima è tale 181 II2- 463 | acqua, che ¶ è tutto il cibo del prigioniero. Un Regola F.s.M.P. - 1902 Vol.-Pag.
182 IV- 347 | caffè e latte od altro cibo secondo i paesi e le 183 IV- 348 | come riguardo al cibo prescritto.~ ~3. Quando Regolamento S. d. C. - 1910 Vol.-Pag.
184 IV-1238 | 7) Quanto al cibo, se ne curi la qualità, 185 IV-1242 | e si porga il cibo con sentimenti di fede e 186 IV-1244 | gustano e coltivano il cibo soave ¶ della cristiana 187 IV-1250 | che, come bocconi di cibo squisito, servono ¶ 188 IV-1290 | ma cento porzioni di cibo ¶ e di bevanda, sia 189 IV-1290 | III.~ ~L'Eucaristia, cibo dell'anima~ ~ ~ ~I Servi 190 IV-1290 | Scrittura si fa tra il cibocorporale e il cibo 191 IV-1290 | cibo ¶ corporale e il cibo spirituale dell'anima.~ ~ 192 IV-1291 | ogni giorno col cibo della preghiera, colla 193 IV-1291 | ha bisogno del cibo grande per eccellenza, 194 IV-1291 | per eccellenza, il cibo della santaComunione.~ ~ 195 IV-1291 | mia carne è veramentecibo e il mio sangue è 196 IV-1292 | dei suoi figli col cibo più ¶ frequente 197 IV-1307 | il proprio bisogno di cibo, ¶ di bevanda e di 198 IV-1318 | poi si imbandiscono a cibo spirituale delle anime 199 IV-1336 | la Regola: un cibo semplice per essere più 200 IV-1337 | Ogni frammento di cibo è grazia del Signore.~ ~ 201 IV-1340 | sono da trattare con il cibo di ¶ latte, come i 202 IV-1348 | chiesa e di lavoro, del cibo, ¶ del riposo.~ ~Per Regolamento S. d. C. - 1905 Vol.-Pag.
203 IV-1164 | istituto.~ ~Quanto ¶ al cibo, si valga sovrattutto di 204 IV-1187 | camera cosa veruna di cibo o di bevanda.~ ~d) ¶ Regolamento F. s. M. P. - 1911 - Manoscritto Vol.-Pag.
205 IV- 422 | dato l'appetito per un cibogustosissimo.~ ~Chi 206 IV- 440 | bisogna provvederle di cibo, di aria, di ¶ lavoro.~ ~ 207 IV- 440 | aria, di ¶ lavoro.~ ~Il cibo deve essere nutriente e 208 IV- 442 | nello impartire il cibo corporale.~ ~Di cibo 209 IV- 442 | il cibo corporale.~ ~Di cibo corporale non bisogna 210 IV- 442 | indebolisce.~ ~Così nel cibo spirituale dell'anima 211 IV- 452 | e bisogna regolarle nel cibo e nella ¶ bevanda più 212 IV- 478 | a mano a mano del cibo della divina Parola, 213 IV- 544 | saturati»53? Il cibo delle anime buone quale 214 IV- 544 | che dice: «Il mio cibo è di fare la volontà del 215 IV- 544 | fame e sete di tal cibo? Vediamolobrevemente.~ ~ 216 IV- 574 | degli angeli, fatto cibo ai viatori.~ ~Voi 217 IV- 578 | La santa Comunione è il cibo dei forti che educa le 218 IV- 616 | a provvedervi di quanto cibo spirituale è ¶ 219 IV- 622 | lasciar mancar di cibomateriale le 220 IV- 622 | peggiore privarle del cibo sostanziale ¶ dell'anima 221 IV- 644 | in assumere il cibo e in seguire le ¶ 222 IV- 644 | regime di ¶ dieta o di cibo di certe erbe a loro 223 IV- 648 | di bevanda, un sorso di cibo.~ ~Se voi restate lungi Regolamento F. s. M. P. (Frammento) Vol.-Pag.
224 IV- 319 | si desidera che sia il cibo quotidiano, come dai 225 IV- 319 | dalle suore, perché cibo dei poveri ed igienico.~ ~ Regolamento interno - F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
226 IV- 975 | se ne fa un sol cibo, al quale appressandosi 227 IV-1005 | nel ¶ servizio di cibo e di bevanda.~ ~h) Usano 228 IV-1044 | cuore.~ ~c) Si dia loro cibo di pietà non soverchio, 229 IV-1044 | a mangiare qualunque ¶ cibo.~ ~f) Il fanciullo 230 IV-1047 | a modo nella misura di cibo e di ¶ bevanda.~ ~t) 231 IV-1085 | arredi di cucina, 2) al cibo da cuocere, 3) al modo 232 IV-1085 | degli stessi.~ ~2. Il cibo da ammannire sia ~ ~a) 233 IV-1086 | 3. Nel distribuire il cibo ~ ~a) serbi l'orario 234 IV-1086 | b) Tenga in pronto il cibo misurato per ogni 235 IV-1086 | che per ¶ scarsezza di cibo.~ ~g) Agli ammalati 236 IV-1086 | cambiare a taluno ¶ il cibo della comunità, a meno 237 IV-1087 | ai refettori.~ ~e) Il cibo si distribuisca a mezzo 238 IV-1093 | di differenza in cibo od in bevanda.~ ~g) Ad Regolamento interno F. s. M. P. - 1899 Vol.-Pag.
239 IV- 288 | mezzi, onde rendere il cibo alquanto variato; ~ ~f) 240 IV- 291 | distribuiscono il cibo con ilarità di ¶ modi, 241 IV- 291 | che si contentano del cibo preparato.~ ~h) ¶ Non 242 IV- 291 | i frammenti di cibo, se ¶ ve n'ha, e lo 243 IV- 291 | ogni avanzo di cibo e la mensa di ogni Saggio di ammonimenti famigliari Vol.-Pag.
244 III- 35 | è soccorsa ~ ~ ./. col cibo ¶ della divina parola! 245 III- 47 | il quale si è dato cibo ¶ all'uom viatore per Un saluto alla Immacolata di Lourdes... Vol.-Pag.
246 I-1098 | ammalata, ristorata con cibo, s'addormenta per 12 ore 247 I-1125 | non ¶ inghiottiva cibo di sorta ormai Uno sguardo alla Chiesa militante Vol.-Pag.
248 III- 744 | sia sobrio nel cibo e nella bevanda, parli 249 III- 790 | penuria ricorrevano al cibo ¶ di escrementi. E in Sulla tomba dei morti... Vol.-Pag.
250 I-1301 | ne toglie parte del suo cibo e lo offre ¶ all'altare 251 I-1312 | Che vi importa o del cibo o della bevanda, ovvero 252 I-1332 | di ¶ quello, che è cibo angelico, non vedrà la 253 I-1332 | è diventato e mensa e cibo nello stesso tempo, ed è 254 I-1337 | intemperie ovvero al cibo ed a riposo, egli è come Svegliarino... Vol.-Pag.
255 III- 667 | All'asino si deve un cibo, una verga ed un peso, 256 III- 667 | all'asino si deve un cibo, una verga ed ¶ un peso, 257 III- 667 | che vuol dire un cibo non ¶ troppo squisito, 258 III- 668 | squisito, un ~ ~ ./. cibo ¶ di pane e di alimento 259 III- 668 | Dobbiamo misurare il cibo e distinguere la qualità 260 III- 668 | del corpo si deve un cibo benché ordinario, una 261 III- 691 | ghiotto ad assumere un cibo che presto si ¶ converte 262 III- 698 | di fede, come del cibo materiale che li 263 III- 711 | dei vostri, come il cibo che mangiano entro allo 264 III- 735 | se lo bramate, con il ¶ cibo della santissima Il Terz'ordine di S. Francesco… Vol.-Pag.
265 II2- 131 | qualsiasi avanzo di cibo che gli era gettato, ma 266 II2- 134 | della carità, che è il cibo nobilissimo degli angeli 267 II2- 163 | Assisi voleva per sé un cibo che appena ¶ bastasse 268 II2- 163 | vivo.~ ~Questo ¶ cibo gli era più caro se 269 II2- 177 | con pochissimo cibo, non voglio che un ¶ 270 II2- 177 | al suo corpo il cibo ed il riposo che gli è 271 II2- 223 | III. Sieno frugali nel cibo e nelle bevande, e non Vieni meco - 1913 Vol.-Pag.
272 IV- 772 | Lo ¶ studio è come il cibo corporale.~ ~Mangiate ¶ 273 IV- 773 | insegnanti? Buon cibo è pur ¶ questo.~ ~ Vieni meco... Vol.-Pag.
274 III- 268 | cattivi7. Manda il suo cibo agli augelli dell'aria, 275 III- 278 | per quarant'anni ¶ d'un cibo misterioso, la manna, 276 III- 283 | da tre , porge un cibo prodigioso con 277 III- 309 | poi li pasce con un cibo celeste perché prendano 278 III- 323 | visione, non bisognò di cibo o di bevanda veruna. E ¶ 279 III- 332 | mandi il cibo a tremila e poveri ed 280 III- 334 | che la meditazione è il cibo più proprio ¶ dell'anima 281 III- 334 | alpino se non ha cibo nel ventricolo a ¶ 282 III- 338 | al nostro corpo ¶ un cibo, un lavoro, una 283 III- 347 | Ed ¶ all'anima qual cibo? Il cuor nostro sospira 284 III- 348 | dell'altare è il vero cibo che nutre ¶ l'anima 285 III- 349 | per l'anima il cibospirituale che è più 286 III- 361 | porto, ¶ perché siati cibo e bevanda all'anima e 287 III- 368 | capo se abbisognando di cibo lo ¶ cercasse invano 288 III- 370 | istante in cui il ¶ cibo passa dalla bocca allo 289 III- 370 | ricercata nel cibo ovvero l'abbondanza 290 III- 391 | sappia che questa mensa cibo a lui non dispensa". 291 III- 400 | per quarant'anni un cibo misterioso, la manna del 292 III- 418 | entri veruna sorta di cibo e di bevanda prima del Opere santa Teresa Capitolo, Vol.-Pag.
293 1, VI - 7 | la santa se io oso del cibo sostanzioso de’ suoi 294 15, VI - 39 | bastavale per suo cibo ordinario. Adoperavasi 295 26, VI - 69 | che se non era cibo sufficiente per tutte, 296 32, VI - 87 | Dover poi prender cibo quando sono in orazione 297 37, VI - 102 | corpo si fortifica col cibomateriale, così l’ 298 37, VI - 102 | ingagliardisce col cibo sostanziale del faticare Fiore di virtù Capitolo, Vol.-Pag.
299 , VI - 160 | Il pianto è quasi il cibo e la bevanda dell’uomo 300 , VI - 177 | le forze e ripugnare il cibo, qualunque sia. Questo 301 , VI - 184(134) | le forze e ripugnare il cibo qualunque sia. Questo 302 , VI - 189 | più bisogno ./. di cibo... Lei me ne porta in Ricordini S. Zita Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
303 16 , VI - 227 | non un 118 bricciolo di cibo, specie se squisito e 304 20, 0, VI - 235 | assetati è come dar 142 cibo e bevanda a voi, il 305 20, 0, VI - 235 | compenso date poi in cibo e bevanda la ¶ grazia 306 26 , VI - 245 | molta frequenza d’un cibo sacrosanto. 2. Considera 307 26 , VI - 245 | per eccellenza il cibo dell’anima che in sé 308 26 , VI - 245 | Signore in porgerci tal cibo, egli ha posto un 309 26 , VI - 245 | un confronto fra il cibomateriale e lo 310 26 , VI - 245 | avvertito che il cibo per eccellenza dell’ Eccolo il Signore! Capitolo, Vol.-Pag.
311 1, VI - 269 | e convertirle in cibo sostanzioso allo spirito 312 1, VI - 271 | dona a quegli erranti cibo e ­bevanda 31 , ricovero 313 1, VI - 271(31) | a quegli erranti per cibo e per bevanda 314 2, VI - 275 | il miglio, la segale, cibo povero, ed a maggior 315 6, VI - 290 | Chi non sa che il buon cibo di sanaistruzione 316 6, VI - 291 | S’accontenta per cibo di qualsiasi 139 317 7, VI - 293 | a 15 . Quanto ./. al cibo, 8 pasti nel primo e 2 318 10, VI - 300 | che cura fra tutti un cibo ottimo e taglia o 319 10, VI - 301 | il più sostanzioso cibo che lo nutre? ‹2.› Or La settimana con Dio Capitolo, Vol.-Pag.
320 1, VI - 313 | un periodico nostro è cibo nostro. ‹I› cibi del 321 1, VI - 314 | nostra che ./. come un cibo più naturale, più Biografia R. Masanti Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
322 4 , VI - 426 | Annegazione in tutto - cibo, bevanda e tutto. In Cenni biografici C. Bosatta Capitolo, Vol.-Pag.
323 16, VI - 479 | e ¶ nostro maestro e cibo e compagno nostro nel 324 21, VI - 499 | sapeva frenarsi. Per cibo tutto le gustava, per Deposizione C. Guanella Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
325 8 , VI - 551 | regalando anche qualche cibo di ¶ opportunità. In 326 11 , VI - 559 | questa grossezza di cibo e scarsezza producevano 327 11 , VI - 561 | con ¶ questo solo cibo. Probabilmente le 328 11 , VI - 562 | debolezza cagionato da cibo ¶ poco nutriente 329 14 , VI - 566 | oltre la comune. Il cibo suo consisteva in Appunti Casa Provvidenza Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
330 0, 1, VI - 588 | fornire al sacerdote un cibosquisito utile per Deposizione Bosatta Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
331 6, 1, VI - 673 | veniva regalato qualche cibo più delicato la Serva di 332 11 , VI - 686 | pasto di non prenderecibo o bevanda di sorta, tra 333 11 , VI - 686(39)| abstinendo a quovis ¶ cibo et potu extra Le vie della Provvidenza Capitolo, Vol.-Pag.
334 8, VI - 728 | si lasciasse mancare il cibonecessario. Era Corso sante missioni Parte, Capitolo, Vol.-Pag.
335 Corso, 3, VI - 842 | eccellente qualità di cibo che riceve. Voi, 336 Corso, 9, VI - 886 | spaventose. Laggiù il cibo dei dannati è il piombo L. Mazzucchi, Fragmenta Capitolo, Vol.-Pag.
337 2, VI - 968 | intemperie, sta senza cibo. Una volta a Milano
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma