0-accor | accos-amass | amat-asper | aspet-beltr | belze-casti | casto-compr | compu-corri | corro-dicat | dicea-dormi | dorno-facen | facer-gebid | gebit-immag | imman-infra | infre-ispir | isple-malau | malav-mostr | motas-oscur | osera-piega | piegh-profi | profl-refiz | refra-rinch | rinco-salis | salit-sees | sega-sopra | sopre-strof | strom-traev | traff-venut | verac-«sovr
                                           grassetto = Testo principale
                                           grigio = Testo di commento

 5029  I1889b   38,   VI - 351            |   e la fede. Organi ¶ a castone e strumenti Grimm
 5030   1Apio  II1-  19                   |      stesse regioni i ¶ castori edificano palaffitte a
 5031   2Apio  II1- 156                   |  Dio e sta. Scorgetela! Castra Dei sunt haec. Quest'è
 5032   SILou    I-1111                   |           Concezione di Castres. Suor ¶ Flavia,
 5033   I1912     ,   VI - 960            |   dicembre. Pur ¶ nella casualità, la circostanza induce a
 5034   3Apio  II1- 720                   |     nella Francia, è la casuccia di contadini <di>
 5035   I1913   10,   VI - 738(44)        |        chabot: tugurio, casupola
 5036   IlMon  III-1005                   |         nelle ¶ proprie casupole non senza presentimento
 5037   2Apio  II1- 207                   |        di salnitro e di cataletti da morto, intento più a
 5038 III1899   IV-1004                   |  c) Si usano coltrici e catalogne con una sopraccoperta ¶
 5039   IlMon  III-1018                   |      ecclesiastico da ¶ Catanzaro: "Mi piace, anzi è mio
 5040   I1883    6,   VI -  20            |  tarda il piè entro una catapecchia, ivi allestiva un altare
 5041   Vmeco  III- 275                   |  piovve dal ¶ cielo, le cataratte si ruppero, le viscere
 5042   1Friv  III- 837                   | mistero delle terribili catastrofi, ¶ una delle quali ci
 5043   9Ferv  II2- 304                   |        come un discorso catechetico, ¶ quasi una scuola di
 5044   I1913   14,   VI - 766            |    femminile e si fanno catechiste ai fanciulli della prima
 5045   2Apio  II1- 251                   | si veggono, del Modo di catechizzare gli ignoranti, l'
 5046 III1899   IV-1089                   | a) marcate con segno di categoria e con matricola di ¶
 5047   I1912   16,    1,   VI - 694      | in certe sue speciali e categoriche dichiarazioni (
 5048   I1912   31,   VI - 993            |     2. Monsignor Pietro Catelli lo cerca a predicare ai
 5049   2Apio  II1- 320(276)              |     san Patrizio, ¶ san Catemaele, san Cormac, sant’Enna,
 5050   IlMon  III-1007                   |       s'appigliavano al catenaccio di altra casa, ma d'un
 5051   CLAPe  II2- 484                   | cioè quei di Lugano, di catenati quei di Chiavenna, di ¶
 5052   Vmeco  III- 286                   |   con ¶ istaffili e con catenelle armate di uncini che
 5053   CLAPe  II2- 560                   |      traeva fuori certe catenuccie taglienti e con quelle
 5054   I1875 Corso,    4,   VI - 849     |            si aprono le cateratte di cielo, e i seni delle
 5055   2Apio  II1- 253                   |  Teofilo, che venne con caterva di gente e di vescovi
 5056   I1910           ,   VI - 509      | et miraculis Servae Dei Catharinae Guanella,  ./. formato
 5057   Mfior    I-1025(57)               | l'ordre des leçons ducathéchisme (1883), dove è riferito
 5058  II1913   IV- 845(9)                | chiesa di S. Carlo ai ¶ Catinari a Roma, sotto la
 5059   3PaMa    I- 170(24)               |      come sarebbe una ¶ catinella, una conca, dinota
 5060   IlMon  III-1005                   |      e giù la pioggia a catinelle e le acque a scendere in
 5061   3PaMa    I- 170                   |   piena come un vaso di catineltì24, ma piena come le ¶
 5062   MFerv    I-1218                   |      dell'acqua in un ¶ catino lavò i piedi agli
 5063   2Apio  II1- 320                   |       san Patrizio, san Catmaele, san Cormac, ¶ sant'Enna
 5064   3Apio  II1- 754                   |      in tono di dottore cattedratico. ¶ Venne un diluvio di
 5065   I1883   42,   VI - 113            | futuro, non ¶ si lascia cattivare da verun affetto vano...
 5066 III1899   IV-1045                   |     attrattiva atta a ¶ cattivarsi l'affetto puramente
 5067   I1888   24      ,   VI - 241      |     Messa! ». Leggeri e cattivelli quelli che dicono così 157 .
 5068   1PaAn    I- 308                   |  alle sue ginocchia. Il cattivello vuol ottenere che la
 5069  II1913   IV- 787(29)               |   maturato ¶ in seno al cattolicesimo degli Stati Uniti sul
 5070  I1889b   36,   VI - 349(70)        |         a ¶ personalità cattolico-liberali
 5071   3Apio  II1- 936                   |     i primi fedeli alla cattura di Pietroapostolo, e
 5072 1/2BPEL  III-1179                   |  di Giuda. Ave.~ ~ Fu ¶ catturato nell'orto, tratto
 5073   I1888           ,   VI - 195      |             nell’Iberia caucasica durante il iii secolo.
 5074   2Apio  II1- 171(62)               |              Originale: Cauri; cfr. Rohrbacher III, p.
 5075  II1899   IV- 320                   |     ma che non ¶ devono causare danni alla salute dei
 5076   SILou    I-1048(3)                |           ritenendole ¶ causate da errori di lettura o
 5077   3PaAn    I- 655                   |  a' suoi  la Chiesa, <causati da>i nemici della pace.
 5078   I1883   14,   VI -  37            |     dai ministri di Dio causavano in lei maggior divozione
 5079   3Apio  II1- 629                   | ReFilippo adopera il caustico per guarire. Un cherico
 5080  II1913   IV- 784                   |  e spremete, bruciate e cauterizzate, se volete ¶ guarire da
 5081   I1913   14,   VI - 768            |        nel conte signor Cavagna che villeggiava in ¶ sua
 5082   3Apio  II1- 938                   |     dal furor popolare. Cavaignac è elettopresidente
 5083   1Apio  II1-  49                   |   Balaamo salì il monte cavalcando un'asina e questa si ¶
 5084   3Apio  II1- 546                   |      capitani e soldati cavalcare giumenti e trascinar
 5085   CfrMo  II2- 275                   |     entro. I giovinetti cavalcarono il recinto e giù furono
 5086   3OrFr  II2- 125                   |  affranto dalla fatica, cavalcasse per breve tratto di
 5087   3Apio  II1- 550                   | poverelli nella salute, cavalcavano giumenti spossati;
 5088   3Apio  II1- 891                   | Il governator di RomaCavalchini613, invitato a tradire,
 5089   2Apio  II1- 350                   |   non vendano vino, non cavalchino con ¶ sella”. Eraclio
 5090   SILou    I-1121                   |         vi è arrivata a cavalcion d'un asinello,
 5091   3Apio  II1- 891(613)              |              Originale: Cavalichini; cfr. Rohrbacher ¶ XV,
 5092   2PaAn    I- 489                   |    distesi i diplomi di cavalierato, sono i disegni della
 5093   3Apio  II1- 721                   | guisa ¶ del più valente cavaliero. Semplice e modesta,
 5094  I1891b    4      ,   VI - 429      |      che Dio vuole ». « Cavallee 85 alla 4a , comperai
 5095   I1883   16,   VI -  43            | rideva delle avventure ­cavalleresche e non piangeva alla
 5096   I1883    2,   VI -  10            | la curiosità di romanzi cavallereschi e la vanità di
 5097   3PaAn    I- 642                   | con temerità, quando un cavallon di nubi si accosta come
 5098   I1913    5,   VI - 713            |      a Colico si videro cavalloni straordinari di acqua.
 5099  I1891b    4      ,   VI - 436(101) |    Abitanti della valle Cavargna, situata tra il lago di
 5100  II1899   IV- 217                   | porger ¶ loro la mano e cavarle dal pericolo di
 5101   Svegl  III- 642                   |         se altri voglia cavarli13 da quelle agiatezze
 5102   2Apio  II1- 425                   | le orecchie, il naso; ¶ cavaron loro gli occhi e furono
 5103   3Apio  II1- 601                   |    rabbia feroce. ¶ Gli cavarono un occhio, lo mutilarono
 5104   Svegl  III- 648                   |     non hanno modo di ¶ cavarsela finché non venga altri
 5105   Vmeco  III- 385                   | sangue. Che ¶ terrore a cavarsene quel sangue! La roba
 5106   Svegl  III- 642(13)               |              Originale: cavarsi; cfr. ed. 1924, p. 61
 5107   SILou    I-1098                   |   le Figlie di Maria di Cavasagra, veniva obbligata al ¶
 5108   AMFel  III- 194                   |  rispondere: "Se voi mi cavaste l'occhio destro, io vi
 5109 III1899   IV-1039                   | del maestro è gutta che cavat ¶ lapidem.~ ~d) «Datemi
 5110   CLAPe  II2- 571                   |   sentire questa voce: "Cavatevi le scarpe perché questo ¶
 5111   1PaAn    I- 364                   |     le goccie di sangue cavatoci dalle nostre vene con
 5112  I1891b    4      ,   VI - 428      |  alla valle del mulino, cavava sasso - mina - e venne
 5113   IlFon  III- 890                   | tue miserie, allora Dio caverà da te tal ¶ bellezza di
 5114   1PaAn    I- 235                   |      divin Salvatore, e caviamone ¶ poi tutto quel prò
 5115   PAS86  III-1063                   | atto pure a farne ¶ una caviglia. E non pertanto queste
 5116   I1907    1,   VI - 443(13)        |    1640); cfr. Leonardo Caviglioli, Della Rovere, Giovan
 5117   Gpont  II1-1067                   |       i greci, sempre ¶ cavillosi e infinti, tolsero
 5118   IlMon  III-1003                   | valle di ¶ Tartano. Una cavità di monte entro una
 5119   I1889   10,   VI - 303            |     ai ravanelli, ed ai cavoli la farfalla e la pulce
 5120   I1912   23,   VI - 986            |  la scienza ». Un conte Cays, già deputato al
 5121   I1883   39,   VI - 107(410)       |   ripresi dalla lettera cccviii, scritta da santa Teresa
 5122   MFerv    I-1172(13)               |       invece riferire a Ceadwalla re del Wessex (
 5123   2Apio  II1- 475                   |  anno con un pugno di ¶ ceci. Diceva: “Chi vuol
 5124 III1905   IV-1150                   |   homini soli, quia cum ceciderit non habet sublevantem se
 5125   9Ferv  II2- 349                   |   luctum chorus noster, cecidit corona capitis nostri;
 5126   2Apio  II1- 365                   |    è Londra, mentre che Ceddo edifica monasteri sul
 5127   Gpont  II1-1070                   |  abbandonato, mai ¶ non cederei, ma mi metterei in
 5128   2Apio  II1- 221                   | Morremo martiri, ma non cederemo alle giuste nostre
 5129   I1910    0,    7,   VI - 597      |   Provvidenza vorrà, mi cederete tutto per lire 14 mila ».
 5130   2PaAn    I- 499                   |     dice che è vergogna cederla al corpo. Il corpo o si
 5131   I1913   12,   VI - 753            |     che il signor Biffi cedesse, al prezzo di ¶ lire
 5132   SILou    I-1102                   |  istante, ma finalmente cedetti all'ispirazione e
 5133   MeMus  III- 810                   |      come il tronco del cedro che si esalta sopra
 5134   MeMus  III- 816                   |    di colonnati sono il Cedrus ¶ deodara, il
 5135   Gpont  II1- 999(92)               |              Originale: Cedualla; cfr. Rohrbacher V, p.
 5136   2PaAn    I- 476                   |     un soldato che l'ha ceduta una volta all'avversario
 5137   2Apio  II1- 366(356)              |              Originale: Cedwalla; cfr. Rohrbacher V, p.
 5138   2Apio  II1- 388                   |    di sassi e con tante ceffate gli ruppero ¶ la
 5139   3Apio  II1- 526                   |       e morì. Eppone di Ceitz ¶ in guadare3 il corso
 5140   3Apio  II1- 845                   |      fuoco sacro che si cela sotto alla cenere.~ ~ ~ ~
 5141   Gpont  II1- 986                   |     Se i frammassoni si celano, se ¶ avvolgono le loro
 5142   2Apio  II1- 225                   | rifugiò come meglio per celarsi alla vista d'uomo, ma
 5143  II1899   IV- 250                   |     gelosia, di invidia celata e fa sorgere sentimenti
 5144   1Friv  III- 839                   |     delle gelosie malcelate, della mancanza assoluta
 5145   Apadr  III- 116                   | riverire quella domanda celeberrima, perché è come il
 5146   1Cagr  II2- 410                   |          del conventocelebrandone anche i monaci la festa
 5147   SILou    I-1108                   |   incaricava di ¶ farle celebrar la Messa che non s'
 5148   PAS86  III-1037                   |   Chiesa permisero <di> celebrarlo secondo ¶ il rito, lo
 5149   CLAPe  II2- 483                   |  Andrea: "La Valtellina celebraronla i personaggi più ¶
 5150   2Apio  II1- 395                   | che tutti i sacerdoticelebrassero tre sante Messe, che i
 5151   1PaAn    I- 355                   |       Isabella defunta. Celebratesi le esequie, convenne ¶
 5152   3PaMa    I- 131                   |  sia entrata una regina celebratissima. Non è ¶ vero che tutti
 5153   ITSac    I- 913                   |   che essendo letterati celebratissimi ¶ potevano avere qualche
 5154   MeMus  III- 796                   |    è un saggio di prosa celebrativa, nel quale l'A. fa
 5155   VpeIl  II2-  18(19)               |     di Enrico E. Rinino celebrativo dei ¶ luoghi sacri di
 5156   3OrFr  II2- 148                   |      Capitolo generale, celebratosi nell'anno 1216, il mondo
 5157   PAS86  III-1036                   |  lo indica il nome, già celebravasi ogni 50 anni dagli ebrei
 5158   3Apio  II1- 779                   |      della Compagnia si celebrerebbero in ogni ¶ ricorrenza del
 5159  II1913   IV- 770                   | altare del Signore e  celebreremo i santimisteri e
 5160  II1911   IV- 662                   |  ma per non conturbarvi celerà ¶ le angustie dell'animo
 5161   I1889    1,   VI - 269            |   foglie con soccorsocelerissimo, come il cuore del
 5162   AnPar  III- 501                   |   luogo a luogocolla celerità del lampo e penetra<no>
 5163   SchMi  III- 746                   |      ribelle, ed io non celerò a voi la mia faccia. E
 5164   SILou    I-1079                   |       di un'apparizione celestà ¶ Ed i malevoli se ne
 5165   2PaAn    I- 433                   |      esperimentava un ¶ celestial fuoco di consolazione
 5166   IlFon  III- 882                   |            e si nutrono celestialmente, e se inferme o morte
 5167   3Apio  II1- 807                   |           le annunziate celestine, religiose di
 5168   I1883    4,   VI -  14            |     su a dire quasi per celia a poche compagne che la
 5169   I1910    8,    1,   VI - 553      | casa di ricovero per le celibatarie. Aveva già a mezzo
 5170   I1875 Corso,   16,   VI - 938     |    vostra condizione di celibe ovvero di coniugato
 5171   I1883   50,   VI - 132            |    Introduxit me rex in cellam vinariam, ordinavit in
 5172   3Apio  II1- 683                   |       il beato Gregorio Celli, il beatoNicola da
 5173   3Apio  II1- 819                   | e ¶ istituì le prigioni cellulari e dispose amplissimi
 5174   1Apio  II1-  29                   | i barbari, gli sciti, i celti, i greci, i romani, gli
 5175   1Apio  II1-  78                   |   Signore al suon dei ¶ cembali..."105. Gli assiri
 5176   I1883    5,   VI -  18(52)        |          Originale: le /cementa
 5177 III1899   IV-1079                   |           molto bene si cementano affetti di ¶ carità e di
 5178   I1883    5,   VI -  16            |  ricche di belle virtù, cementate poi con il vincolo della
 5179   I1907   15,   VI - 473            |  l’angelo di carità che cementava gli animi, che
 5180   I1910    0,   16,   VI - 606      |       Polesine Si stava cenando in cruda serata
 5181   3Apio  II1- 728                   |  Questi gli imposero di cenare con loro ed egli obbedì,
 5182   I1910   11,    1,   VI - 562      |     talvolta: « Io dopo cenato, quando ho dormito una o
 5183   Apadr  III- 125                   |       impiegarvi almeno cencinquant'anni di tempo. Più, ¶
 5184   I1875 Corso,   11,   VI - 900     |     coperto di ¶ piaghe cenciose 163 , colle vesti che
 5185   I1875 Corso,   11,   VI - 899     |    cenerò con voi e voi cenerete con me in santa letizia » 162 .
 5186   2Apio  II1- 442                   | venuto ai piè del monte Cenisio, Carlo morì. Quei di
 5187   MFerv    I-1263                   |   cuore e Gesù ¶ subito cenò con lui. Agostino prese
 5188   2Apio  II1- 364                   |   santi e si ricopre di cenobii pii.~ ~ Sigeberto ii d'
 5189   2Apio  II1- 496                   |       in tre classi: di cenobiti ¶ cioè, di eremiti e di
 5190   I1912    7,   VI - 973(14)        |      Riferimento a Reto Cenomano [Giovanni Formentelli],
 5191   3Apio  II1- 761                   |   i debiti. ¶ Sospese i censi dovuti al pontefice e il
 5192   I1912    1      ,   VI - 644(3)   | aliive ¶ ecclesiasticae censurae obnoxius. Num fuerit
 5193   MFerv    I-1215                   |  che tu pratichi, potrà censurarti, ma tu ¶ possibile che
 5194   2Apio  II1- 447                   |  E questi pochi, benché censurati, mostrano virtù assai
 5195   3OrFr  II2- 188                   |  alcun fastidio d'esser censurato perché non faceva
 5196   2Apio  II1- 233                   |  in Roma come altrove ¶ censuravano Girolamo, ma ei
 5197   3OrFr  II2- 192(176)              |              Originale: Centa; cfr. C. Chalippe, Vita
 5198 III1915   IV-1390                   |   Cristo, condecorare i centenari gloriosi che ricorrono
 5199   I1910   11      ,   VI - 560      |     discende a 15 gradi centigradi ¶ sotto zero
 5200   I1913   18,   VI - 797            | così estese costruzioni centinate a tre piani per il
 5201   2Apio  II1- 419                   |  le città di Porto e di Centocelle, or Civitavecchia, che
 5202   CLAPe  II2- 556                   | Egli dirige attualmente centosessantastabilimenti ad un bel
 5203   Gpont  II1- 971                   |  pei gloriosi meriti di centossessantaquattromilasanti martiri che
 5204   I1883    4,   VI -  14            |   una casa in cui erano centottanta religiose, colle quali ¶
 5205   2Apio  II1- 312(261)              | che questi visse fino a centovent'anni
 5206   1PaAn    I- 246                   | conservar l'ordine, fra centoventi milioni di sudditi, a ¶
 5207  II1913   IV- 844                   |  considerazione di case centrali. Per intanto si
 5208   I1887     ,   VI - 161            |   più raffinate 72 . Si centralizza. Ebbene dal centro si
 5209   2Apio  II1- 355                   | fondava il monastero di Centula. Nel concilio di Reims 5210   I1913   12,   VI - 747            |   il quale seguiva la ¶ cenuncola, dopo la quale scuola
 5211   I1913   11,   VI - 744            |  nocte laborantes nihil cepimus » 53 , e il Capitolo
 5212   CLAPe  II2- 483                   | Furva, di Pedenosso, di Cepina, di ¶ Livigno da levante
 5213   Vmeco  III- 371                   |         proprio, Quinto Cepione, si ¶ diede
 5214  II1899   IV- 287                   |  g) le ¶ stoviglie e le ceramiche sieno delle più
 5215   I1910   20      ,   VI - 582      |    alla contessa Giulia Cerasi, nata ¶ Colloredo, ed
 5216   IlFon  III- 972                   |   dici di ¶ aver cuore, cercalo nei nascondigli del tuo
 5217   Svegl  III- 726                   | Iddio disse ad Abramo: "Cercami delle cinque città della
 5218   I1883   29,   VI -  79            |    mandando alte grida, cercandoti sono andata, amato ¶ mio
 5219  II1911   IV- 510                   |        fanno a gara a ¶ cercarle.~ ~Per loro i cibi più
 5220   1Apio  II1-  64                   |         cosa tu sia per cercarmi io ti concederò".
 5221   Mfior    I- 939                   |    credi. Se un viene a cercarti un ¶ favore, ma che ti
 5222   PAS86  III-1048                   |   se avessero voglia di cercarvela! Ma qual meraviglia, o
 5223   SILou    I-1081                   | saprei in questo giorno cercarvi grazia più bella ¶ che
 5224   2Apio  II1- 302                   |    i vescovi cattolici, cercassero di <far> ritornare alla
 5225   3PaAn    I- 758                   |    La fortuna che è?... Cercatela, ma non la ¶ troverete
 5226   1Apio  II1-  47                   |  un legislatore perito? Cercatelo al ¶ vertice del monte
 5227   I1883   17,   VI -  44(158)       |       Originale: Iddio /cercavami
 5228   3Apio  II1- 537                   |         di ¶ metafisica cercavansi avidamente. Or noi
 5229   AnPar  III- 580                   |      il colmo di gioia, cercherai di diffondere i beni che
 5230   2Apio  II1- 478                   |     quello che a stento cercheremmo oggidì: personaggi
 5231   2PaAn    I- 409                   |        di consolazione. Cerchiamola con affetto da Dio,
 5232   I1907    4,   VI - 451            |    nel mezzo del mondo, cerchiamole un nido nel convento
 5233   I1883   29,   VI -  79            |  per me ». Luigia de La Cerda fu rampollo dei santi re
 5234   2Apio  II1- 154                   |  Valentino dall'Egitto, Cerdone dalla Siria, ¶ Marcione
 5235   I1875 Corso,   16,   VI - 938     | è fuoco che strugge due cere per unirne a formare una
 5236  II1911   IV- 452                   | delle ¶ congestioni ./. cerebrali e bisogna regolarle nel
 5237   3Apio  II1- 745                   |    il beato Pacifico da Ceredano, il beato Giovanni di ¶
 5238   3Apio  II1- 792                   |      il Pontificale, il Ceremoniale ed il Rituale e deputò ¶
 5239   Svegl  III- 690                   | da parte quelle ¶ leggi ceremoniali alle quali peraltro
 5240   CLAPe  II2- 484                   |  con diversi nomi, ¶ di ceresi cioè quei di Lugano, di
 5241   Asant  III- 239(8)                |     p. 39: «procedono i ceroferarii e gli altri accoliti a
 5242   3Apio  II1- 840                   |  così ¶ associazioni di cerretani con il titolo di
 5243   3Apio  II1- 848                   |                      Il cerretano Cagliostro ammaliava ¶
 5244   SILou    I-1077                   | residente a Barbentane, certifico d'aver prestate mie ¶
 5245   2Apio  II1- 318                   |  Erano due partiti, dei cerulei, coi quali stava ¶ l'
 5246   9Ferv  II2- 340                   |  gravi diveniva persino ceruleo e freddo come un
 5247   TMort    I-1334                   |    accorrere a guisa di cervi assetati. Sia lodato
 5248   ITSac    I- 876                   |   corrono veloci come i cerviattoli e ¶ guizzano lieti come
 5249   Vmeco  III- 400                   |         sopra le loro ¶ cervici sclameremo: "Eccolo il
 5250   3Apio  II1- 874                   |        manda il general Cervoni, che riferisce al
 5251   3Apio  II1- 748(377)              |              Originale: Cesar; cfr. Rohrbacher XI, p.
 5252   2Apio  II1- 303                   |   si valse altresì ¶ di Cesaria, la propria sorella, per
 5253   I1883   45,   VI - 121            | e marcisce e |cresce in cespo| che ¶ pianta sue
 5254   3OrFr  II2- 209                   |        cangiati aveva i cespugli pungenti in altrettanti
 5255   PCris  II2-  71                   |   stragi. Promettimi di cessarne ed io ti farò dar ¶ da
 5256   ITSac    I- 904                   |       ancor poco se non cessassi di ammirarlo per tutto
 5257   3Apio  II1- 529                   | soggiunge: "E tu quando cesserai di insultare alla Chiesa
 5258   Gpont  II1-1059                   |     aveva chiesto e non cesserebbe mai di chiedere a Dio
 5259   MFerv    I-1174                   | Scritture Sante, io non cesserei ¶ di credere in Dio per
 5260   Svegl  III- 672                   |      di piaghe, ¶ forse cessereste da offender Dio. Ma
 5261   SILou    I-1062                   |    di esaudirmi, io non cesserò nondimeno di ¶
 5262   4Croc  II2- 439                   | un ¶ dei tre modi: o la cession del pontificato ovvero
 5263 III1905   IV-1117                   |     e tanto più se il ¶ cessionario uscisse dallo istituto.~ ~
 5264   1PaAn    I- 243                   |       di bene; or me ne cesso, dacché gli errori del
 5265   2Apio  II1- 181                   |               componeva cestelli di vimini che poi
 5266   3Apio  II1- 877                   |  vennero incontro con ¶ cesti di fiori e le fanciulle
 5267  II1913   IV- 814                   |   bambini aprono i loro cestini... mangiano...~ ~le ¶
 5268   2Apio  II1- 140                   |  fu quasi un ¶ eccidio. Cestio Gallo da Siria venne fin
 5269   3PaAn    I- 736                   | furono riempiuti dodici cestoni105.~ ~ Così il Signore
 5270   3PaAn    I- 635                   |  fra tutti i pesci od i cetacei del mare apre le fauci ¶
 5271 III1905   IV-1152                   |       Da mihi ¶ animas, cetera tolle», e porgere
 5272   3OrFr  II2- 243                   | tertiariis saecularibus ceterisque omnibus~ ~comunicationem
 5273 III1910   IV-1328                   | ordine ecclesiastico, i ceti ¶ delle congregazioni
 5274   FIPop  II2-  90                   | arte della musica hanno cetre, ¶ strumenti di pietra,
 5275   I1910    0,   25,   VI - 612      |  quello zelante parroco Cetti, a Montorfano, a San
 5276   3OrFr  II2- 192                   | martire. Nella città di Ceuta176 predicavano: "Non è ¶
 5277   3Apio  II1- 829                   |   quattromila di loro a Cevenne ed altrove.~ ~ ~ ~
 5278   I1913   10,   VI - 738(44)        |          Dal provenzale chabot: tugurio, casupola
 5279   3Apio  II1- 917(674)              |              Originale: Chäteaubriand; cfr. nota 635
 5280   I1910    0,   20,   VI - 609      |   giardino inglese. Due chalet trasportati dall’
 5281   3OrFr  II2- 205(208)              |              Originale: Chalippi; l'A. nomina
 5282   2Apio  II1- 507                   |        aduna concilio a Chalons. In passare per ¶ Clunì
 5283   3Apio  II1- 621                   |          il castello di Chalus cade mortalmente ferito.
 5284   9Ferv  II2- 320                   | ad una piissima dama in Chambery, finché il duca di ¶
 5285   Gpont  II1-1073                   |      vii, che ¶ come il Chambord sventolava il vessillo
 5286   SAFam  III-   9                   | generale rivoluzionario Championnet i seguenti sensi: "
 5287   3Apio  II1- 701                   |    altari san Tomaso di Chanteloup e san Tomaso ¶ d'Aquino.
 5288   2Apio  II1- 449                   |       in oratorio detto chapelle, ove ora sorge la città
 5289   3OrFr  II2- 240                   |     tuorum numerum ¶ in charitate Christi, quos
 5290   I1883   50,   VI - 132            |         ordinavit in me charitatem. Venite tutti ed
 5291   3OrFr  II2- 182(156)              |   la successiva Divinae charitatis del 7 ¶ maggio 1586;
 5292   I1875            ,   VI - 820     |   il carmelitano scalzo Charles Loyson (1827-1912), già
 5293   2Apio  II1- 488(558)              |              Originale: Cherone; cfr. Rohrbacher VII, p.
 5294   3OrFr  II2- 193                   |  è il Dottor serafico e cherubico".~ ~ Francesco era
 5295   2Apio  II1- 222                   |    del Verbo. ¶ Basilio chetamente e senza nominar l'
 5296   Vmeco  III- 407                   |      intorno al vescovo Cheverus raccontando le sue ¶
 5297 III1897 III1897,    IV- 898         |   estranei si fermino a chiacchierare nelle botteghe e
 5298   Mfior    I-1000                   |   la sua protezione.~ ~ Chiamala cento volte in ogni 
 5299   1Cagr  II2- 406                   |  del paradiso. Il mondo chiamali pazzi, ma eglino ¶ sono
 5300   Mfior    I- 927                   |         aiutatemi voi". Chiamalo pure più facilmente con
 5301   IlFon  III- 891                   |    sorriso ti insinua: "Chiamami Padre, perché ¶ il
 5302   I1883   48,   VI - 128            |  peccato mortale, che ¶ chiamandovi Dio a vivere ancor per
 5303   3Apio  II1- 780                   |     Per questo i nemici chiamaronla Maria la ¶ Sanguinaria,
 5304   CLAPe  II2- 543                   | mai testé il buon Padre chiamasselo ¶ al godimento celeste
 5305   Asant  III- 247                   |  misericordia! Voi mi ¶ chiamaste con infinita bontà ed io
 5306   2Apio  II1- 222                   | dolcemente dicendo: “Mi chiamasti per l'eremo ed ¶ or mi
 5307   1PaAn    I- 211                   |           franchezza? ¶ Chiamatela voi così, ~ ~ ./. ma io
 5308   PCris  II2-  69                   |                  Così ¶ chiamatele al convento, le
 5309   1Apio  II1-  47                   |      del monte Sinai59, chiamatelo per nome e con fede in
 5310   50Rmi  III-1097                   |   voi ¶ madri cristiane chiamatevi intorno quegli angeli
 5311   Gpont  II1-1073                   |     sopra <il>luogo e ¶ chiamatisi intorno ministri
 5312   3PaAn    I- 798                   |          gli impostori. Chiamavali sepolcri imbiancati e
 5313   2Apio  II1- 251(173)              |        che i ¶ manichei chiamavan l'Epistola del
 5314   1Apio  II1-  38                   | gatto, il dio cane, e ¶ chiamavanle le città questa del
 5315   1Cagr  II2- 415                   |  Negli ultimi istantichiamavati per nome e ti lasciò per
 5316   Apadr  III- 108                   |     quando fanciulletto chiamavi: "Padre! Padre!", e che ¶
 5317   IlFon  III- 896                   |  spirituale. Il ¶ corpo chiamerallo per godere un .~ ~ 5. ¶
 5318   I1886   IV-  12                   |  Contribuenti infine si chiameranno quelle persone che ¶
 5319   I1913   18,   VI - 798            |     di continuo pregato chiamerebbe‹ro› gli occhi pietosi del
 5320   MFerv    I-1198                   |   e solo attendo che mi chiamiate. Parlatemi di me e della
 5321   1PaAn    I- 384                   |      vicendevole Gesùchiamolla legge sua e comandamento
 5322  I1889b     ,   VI - 310            |         che egli veniva chiarendo a se stesso e cui
 5323 III1915   IV-1361                   |          e consigliare, chiarendosi anche delle difficoltà
 5324   3PaAn    I- 800                   | li tormenta punto ma li chiarifica. I reprobi poi li
 5325  I1889b     ,   VI - 312            |    di qualche opportuno chiarimento. Dopo venti anni fu
 5326  II1911   IV- 540                   |  di osservare la cosa e chiarirla ben bene e in ¶ modo ben
 5327   Mfior    I- 966                   |   mi pena veruna a chiarirle con l'esercizio dello
 5328   Gpont  II1- 985                   |      vescovo di Como, e chiarisce le cose e seda i tumulti
 5329  II1899   IV- 273                   |      dinanzi a Dio e le chiariscono fra loro.~ ~e) ¶ Devono
 5330   I1913   10,   VI - 738            |        che don Guanella chiarisse nella mente di don Bosco
 5331   I1912    3      ,   VI - 650      |  di spirito, che vedevo chiarissima la sua vocazione per l’
 5332   4Croc  II2- 438                   |       in occidente si è chiarita una ed è profondamente ¶
 5333  I1889b   25,   VI - 338            |     perdonate molto. 2. Chiassi e scapestrerie, non
 5334   I1912   21,   VI - 983            | a che si facciano feste chiassose, contrario al vezzo di
 5335   I1883   23,   VI -  57            |      Vidi l’inferno, un chiassuolo lungo e stretto od un
 5336   3Apio  II1- 562(44)               |    Originale: Un Zonara chiavaio s'era; cfr. Rohrbacher
 5337   CLAPe  II2- 503                   | Raimondo da Morbegno; ¶ Chiaverini68 <Guglielmo> da
 5338   CLAPe  II2- 503(68)               |              Originale: Chiaverino; anche ¶ per la
 5339   I1913   13,   VI - 761            |    di tempesta in tanti chicchi come pietre preziose che
 5340   3Apio  II1- 699                   | è mia, ma questa che mi chied~ ~ete è casa ed è cosa
 5341 III1915   IV-1361                   | non oltre un mese, ¶ ne chieda conto agli stessi
 5342  II1899   IV- 254                   | in un giudizio loro, ne chiedano scusa e si ritrattino, ¶
 5343   I1912    7      ,   VI - 674      |         la Serva di Dio chiedendomi se il suo piangere fosse
 5344   2PaAn    I- 420                   | dimesso ¶ al convento e chiedendone umile perdono si
 5345   1PaAn    I- 383                   |   pietoso ¶ la destra a chiederci un'elemosina, noi
 5346   1PaAn    I- 282                   | Padre. In quel ¶ giorno chiederete nel nome mio, e non vi
 5347   Vmeco  III- 338                   |  stendeva la destra a ¶ chiederlo in elemosina. Fratelli
 5348   PAS86  III-1033                   |    io pure ardisca di ¶ chiedervi grazie? E qual fiducia
 5349  II1909   IV- 397                   |    al Consiglio, allora chiedesi il consenso del
 5350   3Apio  II1- 795                   |          e nella Scozia chiedessero la ¶ morte di Maria
 5351   1PaAn    I- 283                   |              Finora non chiedeste ancor cosa alcuna;
 5352   1PaAn    I- 259                   |    indirizzo quando mel chiedesti per amor ¶ di Dio, ma or
 5353   PAS86  III-1068                   | ricevere Gesù, ~ ~  ./. chiedetegli ¶ qualcuno de' suoi doni
 5354   4Croc  II2- 433                   |   salvezza delle anime. Chiedevo, nella preghiera, ardore
 5355   IlFon  III- 965                   |    istanza il perdono e chiedine un castigo conveniente. ¶
 5356  II1902   IV- 348                   |    quante volte esse lo chiegganoragionevolmente.~ ~5.
 5357  II1909   IV- 388                   |    volte quante esse lo chieggono.~ ~109. Riguardo all'
 5358   ASGot  II2-  34                   | le weldensi, i conventi chiennensi e battavensi8 vi dicono
 5359   I1894    0,    IV- 144            | e studenti aspiranti al chiericato usano alla ¶ Comunione
 5360   SILou    I-1080                   |  l'acqua di Lourdes; ne chiesi e me ne fu dato un ¶
 5361   I1910    1,    9,   VI - 628      |   Sacrificio. Una bella chiesina fu poi fabbricata sulla
 5362 III1915   IV-1402                   |  assenze notevoli siano chieste e notificate alla ¶  ./. 
 5363   3Apio  II1- 769                   |    Caraffa vescovo di ¶ Chieti, Bonifacio e Paolo
 5364   I1889    6,   VI - 291(137)       |     di lana a lire 2 al chil. ¶ L. 96.000.000 (Nota:
 5365   SILou    I-1140                   |        nel Brasile, nel Chile, nella Colombia, nella
 5366   I1883   36,   VI - 100(385)       | tratta di suor Isabella Chimene (Jimenez) del monastero
 5367   I1889    4,   VI - 281            |      usato in elaborati chimici, li estende sui campi
 5368  I1891b    4      ,   VI - 429      |     levavansi su ». Zio Chin 86 : « O padevo metter
 5369   4Croc  II2- 441                   | guardare all'alto e poi chinar lo ¶ sguardo riverente.
 5370   2Apio  II1- 415                   |  nei ¶ cuori nostri”. E chinatisi ai vescovi continuarono: “
 5371   Asant  III- 237                   |           profondamente chinato.~ ~ ~ ~  ./. 16. Al
 5372   3Apio  II1- 561                   | in Roma ¶ fra plausi su chinea bianca. Ma al Frangipane
 5373   Svegl  III- 736                   |    della Chiesa stavano chini e riverenti. Quando il
 5374   FIPop  II2-  79                   |      e salvarci tutti". Chiniamoci rispettosi dinanzi al ¶
 5375   Vmeco  III- 281                   |   occhiata a Dio ma poi chiniamola riverenti, perché la
 5376   3OrFr  II2- 122(19)               |              Originale: chioma
 5377   3OrFr  II2- 122(17)               |     Originale: sotto le chiome; anche per le note 18 e
 5378   4Croc  II2- 468                   |      lontano"49. Lo che chiosando, sant'Agostino avverte
 5379   I1913    4,   VI - 709            | dai sette ai dieci anni chio­savano i fatti dei santi che
 5380   I1913   18,   VI - 797            |       locali modello di chirurgia, e ridusse pure parecchi
 5381   I1894    0,    IV- 147            |       per essere curati chirurgicamente.~ ~La cura viene
 5382   I1912    6,    1,   VI - 673      |        delle operazioni chirurgiche, nella sua ricognizione
 5383   3Apio  II1- 807                   |   compagni. Scrisse Don Chisciotte e stampò 21 ¶ milioni e
 5384   I1883   42,   VI - 114            |  come colui che di sera chiudendo ¶ la porta di casa agli
 5385   I1913    6,   VI - 715            |      litigava coi gatti chiudendoli nel locale separato e si
 5386 III1915   IV-1419                   |  uso nelle nostre case, chiudendosi collarecita del salmo
 5387   2PaAn    I- 610                   |  propria già disperata, chiuderanno la bocca per non
 5388   I1894    6,    IV- 114(4)         |   civile lo obbligò ¶ a chiuderla nel febbraio 1881
 5389  II1911   IV- 466                   |  che Dio chiama, ovvero chiuderle a quelle che ei ¶ non
 5390   I1887     ,   VI - 141            |         Sento che io mi chiuderò nel cuor tuo... che per
 5391  II1911   IV- 488                   |      Sarebbe tentazione chiudervi in un silenzio inoperoso
 5392   3Apio  II1- 887                   |   che ¶ lo Stato romano chiudesse tutti i suoi porti all'
 5393   3PaMa    I- 155                   |    tutto il ¶ mondo, se chiudessimo ancor l'inferno, ma che
 5394   2Apio  II1- 274                   |   si ¶ riaveva e allora chiudevasi in altra caverna,
 5395   I1883   44,   VI - 119            |  disturbi allo esterno, chiudiamo i sensi alle distrazioni
 5396   2Apio  II1- 319                   |         al re il quale, chiusolo nel castello di ¶
 5397   3Apio  II1- 847                   | onde lo stesso ministro Choiseul, benché avversario, da
 5398   1Friv  III- 842                   |            orribili. Al choleroso ¶ si incavano gli occhi,
 5399   3OrFr  II2- 182(156)              |      una Confraternitas Chordigeorum sancti Francisci con la
 5400   9Ferv  II2- 349                   |  versus est in ¶ luctum chorus noster, cecidit corona
 5401   ASGot  II2-  34(8)                |            Tegerense et Chremsense [...] dedicationem
 5402   PAS86  III-1028(1)                | civitatum constitutione christiana (Immortale Dei), 1
 5403   ASGot  II2-  27(3)                |     Pataviensis, a vere Christianis, piis et honestis
 5404  II1913   IV- 821                   |  nobis. Maria, Auxilium christianorum, ¶ ora pro nobis
 5405   3PaAn    I- 764                   |    esser cristiano?... "Christianusalter Christus",
 5406   I1913   10,   VI - 738            |        in patria mia » (ciabotti chiamava don Bosco le
 5407   3Apio  II1- 932                   |  entrare in corpo ad un ciacco. Con le beffe ¶
 5408   1PaAn    I- 276                   | ubbriaca per bene e poi ciancia ¶ e ride e poi s'
 5409 III1897 III1897,    IV- 907         |   e ¶ si ricordi di non ciarlare dei fatti della casa 5410   SchMi  III- 765                   |          e che le donne ciarlasseroforte da disturbare
 5411   2Apio  II1- 163                   |   Le donne specialmente ciarlavanoalto, che il silenzio
 5412  II1899   IV- 292                   |      non è mai luogo di ciarle.~ ~4. Le ¶ norme da
 5413   I1894    3,    IV- 135            |        affabile, ma non ciarliera. ¶ Deve custodire con
 5414   I1894    2,    IV- 123            | di facile parola ma non ciarliere, composte ma non
 5415   I1889   IV-  33                   | carattere ¶ taciturno o ciarliero, carattere impassibile o
 5416   Vmeco  III- 286                   |     un ciottolo od un ¶ ciarpame sulla sua via. Nei
 5417 III1905   IV-1120                   |       le confessioni di ciaschedun confratello.~ ~4. Spetta
Ciascun'
 5419   1Apio  II1-  83                   |       sue parole. Venne Ciassare, che trucidati a
 5420   I1886   IV-  11                   |   in casa di roba, di ¶ cibarie, di denaro.~ ~E dovendo
 5421   1Cagr  II2- 406                   |    del nostro corpo sia cibato di paglia, porti un peso
 5422   2Apio  II1- 337                   |       e di cilizii e si cibava di pochi datteri e di
 5423   2Apio  II1- 155                   |  contro ai cristiani si cibavano delle carni ¶ e del
 5424   3OrFr  II2- 162                   |   radici, ¶ delle quali cibavansi con piacere, godendo più
 5425   2Apio  II1- 437                   |  di ¶ san Martino.  ./. Cibavasi di pane e di acqua; in
 5426  II1899   IV- 291                   | commensali in genere si cibino quanto è ¶ necessario,
 5427   CLAPe  II2- 576                   |       semper dormiens; <cibos delicatos ¶ respuens137,>
 5428   50Rmi  III-1122                   |  questo mondo e abbiamo cicalato infra ¶ noi; orsù,
 5429   I1889    8,   VI - 295(149)       |    molto a quello delle cicale; e quando canta, tutte
 5430   3PaAn    I- 791                   |        il tempo ¶ con i cicalecci, ovvero nemici e che ci
 5431 III1899   IV-1079                   |     quello minuto delle cicche.~ ~2. Quanto alle classi
 5432   I1913    7,   VI - 723            |    e le rime e chiamai: Ciccio! — il suo fedel servo
 5433   3Apio  II1- 933                   |         detto ¶ il  ./. Ciceruacchio, figlio di un
 5434   3Apio  II1- 706(298)              |              Originale: cicli; cfr. Rohrbacher X, p.
 5435   2PaMa    I-  60                   | qui a completamento del ciclo liturgico.~ ~ In alcuni
 5436   1Friv  III- 860                   |              terremoti, cicloni, cholera, difterite,
 5437   I1910    0,   21,   VI - 610      |         della villa già Cicogna, e seguendo il consiglio
 5438   1Apio  II1-  99                   |  Quando gli fu posto la cicuta tritata e che la moglie
 5439 III1910   IV-1261                   |  gibboso, balbuziente o ciecuziente, questi sono difetti
 5440   SILou    I-1129                   | guanciali sorrettà Kros'cienko (Gallizia austriaca), 18
 5441   MeMus  III- 810                   |  viuzze sull'orlo dei ¶ ciglioncelli è abbondante la Rosa
 5442   I1910   11      ,   VI - 561      | ne osservavano i passi. CII. So che la Serva di Dio
 5443   I1910   11,    1,   VI - 562      | XVII - 12 dicembre 1910 CIII. So che, secondo il
 5444   3Apio  II1- 736                   |    naso aquilino, occhi cilestri, capelli rossi. Il ¶
 5445   MeMus  III- 811                   |  Vallorba ed alle acque cilestrine del lago che si ¶
 5446   I1889   11,   VI - 307            |       le albicocche, le ciliegie, si accomodano in
 5447   FIPop  II2-  88                   |            L'imperatore Cin la construsse 200 anni
 5448   1Cagr  II2- 410                   |         Beati Agrippini cineres, o sia reliquie. ¶ Le
 5449   3OrFr  II2- 158                   | consisteva in una veste cinericcia con cordone a ¶ più nodi
 5450   3OrFr  II2- 125                   |    una veste di colorcinericio, vile e ruvida, che gli
 5451 III1899   IV- 952                   |     giudice supremo, vi cinga di gloriosa corona in
 5452   I1889   10,   VI - 303            | bombice. Però invoca la cingallegra, il capinero, il passero
 5453   SAFam  III-  68                   |         forestieri e si cingano essi di quelle gloriose ¶
 5454   3OrFr  II2- 159                   |     color cinerizio ¶ e cingasi con una corda95? Se
 5455   3Apio  II1- 642                   |  una ¶ povera servente, cingendosi di cilizi a 12 anni di
 5456   Svegl  III- 690                   |  una corona di gloriacingerà le vostre fronti.~ ~~ ~
 5457   PCris  II2-  56                   |    in capo la donna, vi cingerete voi stesse di un cilicio
 5458   ITSac    I- 858                   |    mortale, ti esorta a cingerti tutto intorno di corazza
 5459   SILou    I-1073                   |     perché il sindacocingesse di barriere intorno alla
 5460   Vmeco  III- 381                   |    traditori. Che dite? Cingete tutto il corpo con la
 5461   3Apio  II1- 580                   |  a Corrado parlò così: "Cingetevi di spada al fianco, o
 5462   3OrFr  II2- 237                   |            sui corporis cingetur, vinculorum eiusdem
 5463   SILou    I-1056                   |  essi fioriva una rosa. Cingevale i fianchi una fascia di
 5464   3OrFr  II2- 182                   |        e dei nobili che cingevansi con il ¶ cordone di
 5465   Apadr  III- 157                   |   leone e di ¶ orso, di cinghiale e di serpe, gli
 5466   3OrFr  II2- 238                   |   Praecingat te Dominus cingulo puritatis et extinguat
 5467   3OrFr  II2- 237                   |      bene+dic quaesumus cingulum istud et ¶ praesta ut
 5468   I1913     ,   VI - 704            |            di un santo (Cinisello Balsamo, San Paolo, 2011
 5469   3Apio  II1- 923(690)              |    della Russia] è ¶ di cinquantacinque milioni d’abitanti; fra
 5470  I1889b     ,   VI - 310            |        per un totale di cinquantanove pagine scritte poiché la
 5471   2Apio  II1- 447                   |   loro così: di dugento cinquantaquattro pontefici che si
 5472   3PaAn    I- 778                   |      per lo spazio di ¶ cinquantasette anni. Quando si vide al
 5473   3Apio  II1- 669(201)              |         1252, in età di cinquantatré anni
 5474   AMFel  III- 216                   |   fumante del sangue di cinquecentomila martiri e le ¶ altre
 5475   FIPop  II2-  92                   | supplichevoli, molti si cinsero di nobile serto il capo
 5476   I1883   40,   VI - 108            |       l’anima devota di cintarsi tuttodì di un gran­de
 5477   1Apio  II1-  78                   |    tutti". Intanto ella cintasi di cilizio venne con le
 5478   SAFam  III-  34                   |      con ordinati viali cinti di siepi, di mirto e di
 5479   CfrMo  II2- 272                   |          tagliavano una ciocca di capegli che poi ¶
 5480   SILou    I-1087                   | che dare, offerivano le ciocche dei propri capegli.~ ~
 5481   3OrFr  II2- 145                   |    vincere o di morire. Ciononostante licenziosi oltremodo
 5482   CLAPe  II2- 503                   |     Battista, musico; ¶ Ciotti <Giambattista71> da
 5483   I1913    7,   VI - 722            | monte ¶ per raccogliere ciottoletti di varie qualità e
 5484   Vmeco  III- 286                   |     applaude e butta un ciottolo od un ¶ ciarpame sulla
 5485   I1889    2,   VI - 273            | di 42 lago o di mare, è ciottoloso quello formato da
 5486   3Apio  II1- 735                   |  la lontana spiaggia di Cipangu349. Il capitano di mare
 5487   3Apio  II1- 735(349)              |              Originale: Cipazu; cfr. Rohrbacher ¶ XI,
 5488   I1889   10,   VI - 301            | bulboso, la cicoria, la cipolla, il ¶ finocchio, l’
 5489   I1889   10,   VI - 303            |    il cerfoglio, l’erba cipollina, l’iride issopo, la
 5490   I1907   22,   VI - 505(230)       |        del Lario questo cippo è tuttora esistente, ma
 5491   3OrFr  II2- 215(229)              | per p. f. Antonium ¶ de Cipressa, Roma, Tipografia Guerra
 5492   SAFam  III-  34                   |   emblematiche, come il cipresso o preferibilmente il ¶
 5493   1PaAn    I- 301                   |         gli Agostini, i Cipriani da dissoluto in santo,
 5494   2Apio  II1- 224                   |   metropoli di tutta la Cipride. Fu ¶ abate e istituì
 5495 III1915   IV-1383(26)               | Tommaso da Kempis (1380 circa-1471), l’A. probabilmente si ¶
 5496   I1894    2,    IV- 132(13)        |   S. Paolo eremita (234 circa-341 circa), famoso asceta
 5497   3Apio  II1- 620                   |     per trasportare i ¶ circassi perduti dagli inimici.~ ~
 5498 III1905   IV-1165                   |       g) Cura ¶ che non circolino letture pericolose.~ ~h)
 5499   MFerv    I-1237                   |  permise che Simeone lo circoncidesse nelle ¶ braccia. La
 5500   IlMon  III-1008                   |  torrenti da ogni parte circondando impedivano l'
 5501   50Rmi  III-1099                   |       E se ¶ il demonio circondandoli con le lusinghe sue
 5502   2Apio  II1- 324                   | occupò, ma Totila venne circondandolo con assedio. Il ¶
 5503   Svegl  III- 728                   |    della vita, dove a ¶ circondarci stanno pericoli di ogni
 5504   FIPop  II2-  81                   | del Pianto è a tutto il circondario caparra di celeste ¶
 5505   CanSu  II2- 301                   | pallore di morte pareva circondarla tutta. Suor Anna godeane
 5506   1Apio  II1-  62                   |      in Davide, parvero circondarlo con guerra di esterminio
 5507   3PaAn    I- 758                   |  e la gioia che verrà a circondarvi?... Ebbene,
 5508  II1913   IV- 832                   |  dei superiori.~ ~Non ¶ circondatela  ./. di prevenzioni, di
 5509   3Apio  II1- 877                   |       la loro pazienza, circondateli ¶ della vostra vigilanza
 5510   2PaAn    I- 532                   |     Perocché lo stupore circondavalo, lui e quelli che gli
 5511   3Apio  II1- 725                   |      accompagnata ed or circondavanla. La folla di popolo ¶
 5512   1PaAn    I- 233                   |        stanghe e non la circondereste anche, se fa uopo, di ¶
 5513   SILou    I-1135                   |    miei ¶ giardini e la circondo  di fiori, perché l'
 5514   1PaAn    I- 189                   |       del nostro corpo. Circondonne con ¶ una catena a dieci
 5515   Svegl  III- 679                   | personaggi pii ¶ che vi circondono, e poi confessate pure
 5516   I1910    1,    5,   VI - 624      |    nella larga via di ¶ circonvallazione all’ingiro del Sempione
 5517   3Apio  II1- 924                   |  nel 1818 cominciò da ¶ circoscrivere le diocesi. Catterina
 5518   3Apio  II1- 880                   |  farà col governo altra circoscrizione delle diocesi. 3) Sua
 5519  II1899   IV- 272                   | da usare la carità e la circospezione necessaria al medesimo
 5520  I1889b     ,   VI - 311            |       che per precisa e circostanziata assunzione dei ¶
 5521   9Ferv  II2- 324                   |         Le strade ¶ che circuivano per giro circa a quattro
 5522   3OrFr  II2- 242                   |        Sacerdos, nullis circumstantibus ministris, stola et
 5523   2Apio  II1- 190                   |    nativo della LibiaCirenaica89, era d'alta statura,
 5524   2Apio  II1- 246                   | di sapienza. Sinesio da Cirene scrisse in ¶ prosa ed in
 5525   2Apio  II1- 133                   |     dei libertini e dei cirenei13 investivanlo con lor
 5526   2Apio  II1- 133(13)               |              Originale: cirenensi; cfr. Rohrbacher II, p.
 5527   2Apio  II1- 254                   |     morì per un aborto. Cirino e ¶ i principali
 5528   CLAPe  II2- 504                   |        della Repubblica Cisalpina, è ¶ rinomata nella
 5529 III1910   IV-1261                   |    o ¶ di respirazione, cisposità di occhi incurabile ed
 5530   I1913     ,   VI - 704            |    autobiografia, anche citando direttamente ampi brani,
 5531   FIPop  II2-  76                   |      e ai ¶ confratelli citandone vari stralci; usò la sua
 5532  I1889b   35,   VI - 348            |       il giusto. 5. Nel citar la storia siamo
 5533   I1912   33,   VI - 994            | insistevano minacciò di citarli in pretura e così se n’
 5534   I1910    5,    1,   VI - 535      |        come altri potrà citarne il testo. Si sfogava in
 5535   MeMus  III- 814                   |     vidit"16. La Lippia citriodora, o limoncina, manda ¶
 5536   MeMus  III- 812                   |     e frutti odorosi il Citrus aurantium che dalle ¶
 5537   I1894    1,    IV- 111            |   principale, che dalla cittadinanza fu detta Casa di ¶
 5538   FIPop  II2-  90                   | il capo, lasciando ¶ un ciuffetto al vertice. Ai vent'anni
 5539   2Apio  II1- 359                   |   iscorse che soldati e ciurmaglie di ribaldi erano ¶
 5540   1PaAn    I- 331                   |     è ¶ l'>applauso dei ciurmatori che parlano per rovinare
 5541   I1910   11,    1,   VI - 562      |   abituali meditazioni. CIV. So che la Serva di Dio
 5542   I1910    0,   25,   VI - 612      |  Camerlata, a Lucino, a Civello, a Lurago, a Maccio,  ./. 
 5543   Vmeco  III- 376(191)              | Nell'ed. 1883, p. 216: «civetteria
 5544   SAFam  III-  37                   |  nello ¶ scandalo delle civetterie, nell'ozio dei
 5545   3Apio  II1- 868                   |  con inni e con canticivici nel tempio consacrato
 5546   1Friv  III- 829                   | che il Signore "regibus civilia, ecclesiastica
 5547   SchMi  III- 779                   |     a sé, invitolli a ¶ civilizzare i popoli dell'oriente e
 5548   PAS86  III-1055                   |         di un popolo, i civilizzatori ¶ d'una nazione?".~ ~ 7. ¶
 5549   I1912   38,   VI - 998            |     Dominus custodierit civitatem... 43 È sulla
 5550   PAS86  III-1028(1)                |     dell’enciclica De ¶ civitatum constitutione christiana
 5551   CLAPe  II2- 483                   |  Masino, di Dazio, di ¶ Civo2, di Mello, di Cercino,
 5552   I1910   12      ,   VI - 564      | virtù, come si è detto. CIX. So che la Serva di Dio,
 5553   2Apio  II1- 407                   |     Emiliano vescovo di Cizico, Niceta abate di San
 5554   I1910   19      ,   VI - 580      |   santità dopo la morte CL. So che la Serva di Dio
 5555   MeMus  III- 801                   |        adolescenti post cladem Rhetis et ¶ Francisco
 5556   3Apio  II1- 938                   |      Il Montalembert703 clamava: "Il ¶ trionfo dei
 5557   CLAPe  II2- 481(1)                |  ed urbanità, ¶ rifiutò clamorosamente in morte i SS.
 5558   3Apio  II1- 655(183)              |           invece che al clan dei tartari
 5559   CLAPe  II2- 556                   |   de Pescheria Morbinii claret miraculis". E dirà in
 5560  II1913   IV- 792(39)               |      1834-1904), monaca clarissa col nome di suor Maria
 5561   MeMus  III- 801                   |       apud omnes gentes clarissimo cum ad exitum vitae anno
 5562   2Apio  II1- 375                   |       di Lerino.~ ~ San Claro predisseparimenti le
 5563   Gpont  II1-1072(272)              |              Originale: Classer; cfr. Balan II, p. 1053
 5564   I1912           ,   VI - 643      | titoli, strutturati nel classico schema teologico, ¶ sono
 5565   ITSac    I- 855                   |   sono da sant'Agostino classificati come mostri che in sé
 5566   I1875 Corso,    6,   VI - 861     |    detestabile, ma lo ¶ classificheremo con dire che è per
 5567   Mfior    I-1025(57)               |   al sacerdote francese Claude Bernard ¶ (1588-1641).
 5568   2Apio  II1- 372                   |  e scrive al vescovo di Claudiopoli. Il popolo greco se ¶ n'
 5569   ITSac    I- 904(76)               |    e in ¶ adolescentula clausa, in adolescentula
 5570   2Apio  II1- 259                   |    la figlia con questa clausola: “Atenaide perché
 5571   2Apio  II1- 325                   |   Ad Alboino succedette Clefo, che ¶ per alcuni anni
 5572   3Apio  II1- 810(456)              |              Originale: Clement, ripetuto nei Riflessi;
 5573   2Apio  II1- 250                   | mutandosi da furiose in clementi, si unirono per
 5574   3OrFr  II2- 236                   |           immensam tuae clementiae largitatem suppliciter
 5575   1PaAn    I- 284                   |      vero. Il Salvatore clementissimo ha fatto sentire una
 5576   3Apio  II1- 544(24)               |              Originale: Clemont ; cfr. Rohrbacher VII,
 5577   3Apio  II1- 837                   |  autor ¶ della tragedia Cleopatra e di una poesia
 5578   CLAPe  II2- 498                   |  Caspano, cappucc<ino>; Clerici Giovanni ¶ da Ponte,
 5579   3Apio  II1- 689                   |         la costituzione Clericis laicos che tanto fece
 5580   Gpont  II1-1057                   |         dalle societàclerico-liberali, dette di mutuo soccorso
 5581   VpeIl  II2-  19(21)               |       et precum Ordinis Clericorum regularium a Somascha,
 5582   I1910   19      ,   VI - 581      |   grazie speciali.  ./. CLI. So che della Serva di
 5583   I1910   19      ,   VI - 581      | provai vivo giovamento. CLII. Ripeto che la vita
 5584   I1910   19      ,   VI - 581      |   per quanto mi consta. CLIII. So che, iniziati i
 5585 III1899   IV-1059(54)               |       una casa per cure climatiche ed ¶ una istituzione
 5586   I1910   20      ,   VI - 581      |  Miracoli dopo la morte CLIV. Io teste depongo in via
 5587   CLAPe  II2- 483(2)                |           i, p.468: “Clivio
 5588   3Apio  II1- 868                   |       ed il ¶ prussiano Cloots, che bestemmiavano Dio
 5589   CLAPe  II2- 495                   |      furono a Dubino. I cluniacesi, ¶ sotto gli auspici del
 5590   ASGot  II2-  24                   |       verso l'ideale di Cluny. L'imperatore Enrico II
 5591   2Apio  II1- 295                   |      orrendo strazio. A Clusa innumerabili raccolsero
 5592   Gpont  II1-1072                   |           gridavano con Cluseret272: "O ¶ noi od il nulla
 5593   2Apio  II1- 238                   |     Graziano imperatore coadiuva in queste opere
 5594 III1915   IV-1362                   |         le deficienze e coadiuvandoli per una buona riuscita.~ ~
 5595  II1911   IV- 674                   |   esser ¶ loro docili e coadiuvarle in tutto e come meglio
 5596 III1910   IV-1246                   |  sono chiamati da Dio a coadiuvarsi a ¶ vicenda e a servire
 5597   I1913   10,   VI - 736            |       e più giovanotti. Coadiuvavano al catechismo il celebre
 5598 III1898   IV- 928                   |  un assistente ¶ che lo coadiuvi.~ ~4. Deve precedere con
 5599 III1915   IV-1383                   |        i confratelli si coadiuvino a ¶ vicenda, pregando
 5600   1Friv  III- 859                   |  Deveys, a Ferrera ed a Coazze, a Vicoforte ¶ di
 5601   3Apio  II1- 823(488)              |        continuò [...] e Cobelier; cfr. Rohrbacher XIV, p.
 5602   2Apio  II1- 243                   |  ed era dissoluta. ¶ Un cocchier del circolo tentò <di>
 5603   I1889    9,   VI - 298            |   riempiere affatto, il cocchiume non serrarlo, e nel
 5604   I1889   11,   VI - 308            |  al pesco ed al pomo la cocciniglia che ne strugge le gemme,
 5605   ITSac    I- 884                   |          valevasi di un coccio di legno per ripulire le
 5606 III1899   IV-1043                   |         di pigrizia, di cocciutaggine e simili.~ ~2. Nella
 5607   1Apio  II1-  37                   |     i leoni e i lupi, i coccodrilli e simili. Di poi ¶
 5608   I1883   47,   VI - 127            |       Allora una voglia cocentissima ti viene di far
 5609   2PaAn    I- 455                   |   soglio". E in dirlococevagli tanto l'animo che
 5610   CanSu  II2- 300                   |   E per tanta brama che cocevala per la gloria di Dio,
 5611   Vmeco  III- 298                   |  che nella disperazione cocevano i ¶ figli. Poi dentro
 5612   SAFam  III-  10                   |      vostri ferri sulle cocolle dei vostri oppressori",
 5613   I1889   10,   VI - 302            |      Gli alchechengi, i cocomeri o anguria, le fave, le
 5614   3Apio  II1- 609                   |   ad Inghilterra. Viltà codarda ed iniqua! Il ¶
 5615   2Apio  II1- 153                   |      sì vili che nessun codardo era peggiore. Ma erano
 5616   9Ferv  II2- 348                   |   ordinari del duomo le code delle ¶ lunghe cappe
 5617   I1907    1,   VI - 444            |  monti che per valle di Codera mettono alla vicina
 5618   I1875            ,   VI - 820     |  Pur nella tradizionale codificazione del genere oratorio, lo
 5619   3OrFr  II2- 240                   |    mundidespicere et coelesti semper consolatione
 5620   I1910    5,    1,   VI - 535      |          era sempre cum coelestibus. Né questo la distraeva
 5621   3OrFr  II2- 239                   |     de terreno regno ad coelestis regni gloriam
 5622   3OrFr  II2- 239                   |  terrena despicere et ¶ coelestium donorum semper
 5623   CLAPe  II2- 576                   |     patris animam inter coelicolas collocatam, nemo
 5624   3OrFr  II2- 241                   |      incipiat et per te coepta finiatur. Per Christum
 5625   2PaAn    I- 546                   | eredi invero di Dio e ¶ coeredi poi di Cristo, se
 5626   1Apio  II1-   9                   |        di adesione e di coesione, le particelle di ¶
 5627   I1910    2      ,   VI - 513      |    amava trovarsi colle coetanee imbevute del suo spirito
 5628   I1910   15      ,   VI - 569(27)  |        an Serva Dei cum coetaneis et amicis unquam
 5629   1Cagr  II2- 391                   | sua ¶ fronte, si faceva cogitabondo e intanto scendevangli
 5630   I1912   12      ,   VI - 689(42)  |        deposuisse omnem cogitationem et affectum ¶ circa
 5631   Svegl  III- 663                   |     giustizia di Dio li coglierà. Vedete un pastorello
 5632   CLAPe  II2- 543                   |    ritorna al prato a ¶ coglierne altro più vago. Andrea
 5633   Svegl  III- 655                   |       vi adocchia per ¶ cogliervi nelle reti e farvi
 5634  II1913   IV- 819                   |        del cuore! Se ci cogliesse di notte morte
 5635   I1888   32,    6,   VI - 259      |   è il vantaggio che ne coglieste dal disprezzo del vostro
 5636   3Apio  II1- 762                   |        tutti quelli che coglieva in contravvenzione a'
 5637   I1887     ,   VI - 173            |   pietosisentimenti! Coglievala brama di far un po’ di
 5638   3OrFr  II2- 151(75)               | al 1355 (cfr. Francesco Cognasso, Anna di Savoia, in
 5639   3Apio  II1- 650                   |  del martirio.~ ~ ~ ~ I cognati di Elisabetta, Corrado 5640   I1912   12      ,   VI - 689(42)  |                      c) cognita sua vocatione ad
 5641   I1913    2,   VI - 707            |  dei nostri antenati. I cognomi Guanella si riscontrano
 5642   3OrFr  II2- 237                   |     vel alligatam) esse cognoscat. Per eumdem dominum ¶
 5643   I1910   17      ,   VI - 576(36)  | an apud omnes qui eam ¶ cognoscebant » (sessione xcvii, p. 28
 5644   3OrFr  II2- 185                   |  domandare elemosina in Coimbra. Certo Fernando nel ¶
 5645   I1888           ,   VI - 196      |  al settimo giorno, che coincide con la fine del quaderno
 5646   3PaMa    I- 128                   |     santa Croce, e tale coincidenza può aver indotto ¶ l'A.
 5647  II1911   IV- 708                   |        che le due parti cointeressate sappianoparlare e
 5648   I1910   20      ,   VI - 583      |  poi faceva firmare dai cointeressati con relativi testimonii.
 5649   I1912           ,   VI - 642      |  anche le qualità umane coinvolgendola attivamente nelle
 5650  II1899   IV- 304                   | in tale azione potrebbe coinvolgersi il concorso dei
 5651   I1912           ,   VI - 643      |      permane un ¶ forte coinvolgimento emotivo, che pur
 5652   Svegl  III- 684                   | si scioglie e che lasci colare o ¶ l'oro o l'argento,
 5653  II1913   IV- 810                   |  e fatta pure la vostra colazioncella? Suvvia, tutto ¶ questo
 5654   1Friv  III- 822                   |       1884), l'epidemia colerica ¶ del 1884 in Francia e
 5655   1Apio  II1-   9                   |   poi la guardano, la ¶ colgono, la assaporano. I
 5656   3Apio  II1- 695                   | stritolata prima che ne coli l'oro puro. Il pesce
 5657   3Apio  II1- 744                   | molti spasimi di dolori colici.~ ~ ~ ~ In Europa
 5658   3Apio  II1- 796                   |   contro il Condé ed il Coligny434, capi ugonotti. Il
 5659 III1915   IV-1372(3)                | per una ventina d'anni, collaborando ¶ anche al lavoro
 5660 III1905   IV-1171(23)               |      alla sua scuola, a collaborare con i ¶ Servi della
 5661   P14Ab  II2- 596                   |  Amanzio nel 449. Aveva collaborato con san LeoneMagno
 5662   I1875            ,   VI - 820     |       di ¶ testi nonché collaborazioni e contaminazioni,
 5663   I1910   18      ,   VI - 578(39)  |   in trepidos ¶ timores collapsa fuerit et rogaverit ut
 5664  II1899   IV- 212                   |      grigio di lana con collarino turchino pure di lana e ¶
 5665  II1911   IV- 524(42)               | della virtù di castità (Collatio XII, 7; PL 49, 880-883
 5666   I1894    1,    IV- 157            |    maiestati tuae pro ¶ collatis donis gratias agimus,
 5667   I1910    5,    1,   VI - 533      |    Rota Negroni, per un collaudo ¶ delle pitture fatte
 5668   3Apio  II1- 689                   |       del mondo, che la collazione dei beneficii e delle
 5669   1Apio  II1-  51                   |          Cinque re si ¶ collegarono per abbattere Israele e
 5670 III1905   IV-1170(22)               |   la ¶ colonia agricola collegata alla Casa della divina
 5671   Gpont  II1-1050                   |   l'Europa massonica si collegherà con ¶ l'Europa
 5672   PCris  II2-  47(1)                | salesiana e dirigeva il collegio-oratorio di quella borgata ¶
 5673   9Ferv  II2- 347                   |      l'erezione di un ¶ collegio-seminario che la santità del
 5674   3Apio  II1- 781                   | Enrico ii di Francia si collegò con i turchi ai danni
 5675   Svegl  III- 686                   | hanno che i vizii. Sono colleriche sì da incapricciarsi per
 5676 III1915   IV-1401                   |           possibilmente collettiva, al Santissimo
 5677   I1910    5,    1,   VI - 533      | quota annua e si faceva collettrice, onde tutti gli ¶ anni
 5678   3Apio  II1- 796(434)              |          il Gondé ed il Colligny; cfr. Rohrbacher XIII,
 5679   I1887     ,   VI - 156(59)        |     prime pendici della collina di Brunate, dove a Como
 5680   I1913   14,   VI - 772            |   trattava di appianare collinette di sabbia per riempire
 5681   I1883    9,   VI -  25            | dopo aver 80 disdegnato collocamenti vantaggiosi, le si
 5682   SILou    I-1117                   |         il tempio santo collocando ¶ l'im<m>agine della
 5683   I1875            ,   VI - 819     |      presente edizione, collocandolo al termine del Corso (
 5684   3PaAn    I- 808                   |    peccò! Il Signore in collocarlo nel mezzo del paradiso ¶
 5685   3Apio  II1- 904                   | solo uomo si cerca <di> collocarne un altro che fu il
 5686   Mfior    I-1031                   |   il luogo nel quale lo collocarono". Apparve poi Gesù
 5687   1Apio  II1-  62                   |   in Sion, ¶ pensò <di> collocarvela. Adunò dunque il popolo
 5688   1Cagr  II2- 392                   | ogni pensiero eziandio. Collocaste sul primoseggio chi
 5689   CLAPe  II2- 576                   | animam inter coelicolas collocatam, nemo noscentium est qui
 5690   3Apio  II1- 752                   |      l'acquasantino e ¶ collocatevi l'im<m>agine che vi ¶
 5691   Svegl  III- 691                   |         abate i pittori collocavano in amorevole sorriso un
 5692   I1886   IV-  13                   |  l'opportuna pratica si collocheranno le principianti ¶ presso
 5693   I1913   12,   VI - 754            |  un pilastro e sopra vi collocheremo una statua del sacro
 5694   3OrFr  II2- 170                   |  veruna pena ovunque si collochi, né men chiede ¶ d'esser
 5695   CLAPe  II2- 577                   |   Iste Confessor... e ¶ collocossi sopra l'altare ornato di
 5696   I1912   18      ,   VI - 696(55)  |    et spei, vel cum Deo colloquendo » (f. 951r
 5697   I1883     ,   VI -   4            |  uditorio, con lo stile colloquiale ¶ e diretto tipico di
 5698   I1910   20      ,   VI - 582      |   Giulia Cerasi, nataColloredo, ed ebbi senza nessuna
 5699   I1888   32,    9,   VI - 262      |  G‹esù› C‹risto› stesso colmando di ineffabile godimento
 5700   Vmeco  III- 308                   |        verso a loro per colmarli di favori, ha poi aperte
 5701   I1883   13,   VI -  34            |    padre, qual gioia in colmarti delle carezze mie! ». E
 5702  II1911   IV- 674                   |      ad esservi madri e colmarvi di tutte ¶ quelle
 5703   3PaMa    I- 167                   |     È Maria, è Maria!". Colmatela finché volete di lodi.
 5704   50Rmi  III-1127                   |   voi, martiri invitti, colmatemi di fortezza... E voi,
 5705   I1913   14,   VI - 770            |     lavoro parallelo di colmatura e scolmatura, diretto
 5706   2Apio  II1- 483                   |    parola. I forastieri colmavali di favori e ¶ di
 5707   2Apio  II1- 315                   |     a mia madre”. Il re colmavalo di carezze, ma il
 5708   3PaAn    I- 658                   |    furie infernali che, colme di furore, ¶ escono
 5709   FIPop  II2-  76                   |     Udine, Tip. Jacob e Colmegna, 1876, 16 p., ¶ diffuso
 5710   1PaAn    I- 331                   |    non rabbrividiamo? ¶ Colmiamoci d'alto orrore, perché
 5711   3Apio  II1- 649                   | richiamò Elisabetta e ¶ colmolla di favori. Questa,
 5712   PCris  II2-  60                   |       del cuore di lui. Colmollo di carezze e poi gli ¶
 5713   I1910    5,    1,   VI - 533      |       in aiuto di una ¶ colonia-parrocchia costituita da loro a
 5714   MeMus  III- 816                   |       quasi un bosco di colonnati sono il Cedrus ¶ deodara
 5715   9Ferv  II2- 353                   |            anfiteatro a colonnato di molti mila scudi di
 5716   Gpont  II1-1095                   |       punto confessa il colonnello ¶ Mansfield "crebbero le
 5717   Svegl  III- 635                   | volpe, che desidera dal colono? Non ¶ altro se non che
 5718   SNA89  III-1155                   |  sarà un pretesto ¶ per colorire e pascere il proprio
 5719   I1889    6,   VI - 291            |     in pellami che ella colorisce e dipinge come pelliccie
 5720   Mfior    I- 938                   |   gli ¶ mostra una poma colorita, e il fanciullo alza le
 5721   9Ferv  II2- 343                   |     eresse un monumento colossale di salute pubblica quale
 5722   3Apio  II1- 734                   |          dei volumi più colossali. I primi esperimenti
 5723   1PaMa    I-   6                   |          SanPaolo ai Colossesi 32~ ~ 1. Cordialissimo è
 5724   2Apio  II1- 135                   |          di Filippi, di Colossi, che come le Chiese di
 5725   2Apio  II1- 346                   |      un macchinismo, il colosso versavafuoco in
 5726 III1910   IV-1311                   |   gravissime cause di ¶ colpabilità; il Consiglio subalterno
 5727   9Ferv  II2- 332                   | la stessa pallapiegò colpendo con forza nella muraglia
 5728   3Apio  II1- 527                   |  calunniato di iniquità colpevolissima da malignipessimi e
 5729   1PaAn    I- 379                   |     ventimila di loro ¶ colpevolissimi.~ ~ Ebbene idolatri
 5730   ITSac    I- 904                   |            mentre fosti colpevolissimo? ¶ Se ciò avvenne mai,
 5731   3Apio  II1- 530                   |  volta una pietra per ¶ colpirlo, ma colse in fallo.~ ~
 5732   2Apio  II1- 372                   |    n'addolora, ma Leone colpisce statue, rovescia vasi
 5733   3Apio  II1- 750                   | a diporto una ¶ folgore colpisse il proprio compagno al
 5734   3Apio  II1- 867                   |   mangiano fin sotto al coltellaccio del macellaio. Thiers
 5735   IlFon  III- 876                   |   dubita, o Filotea? Ma coltivala ¶ sempre meglio, che ne
 5736   I1889    5,   VI - 287            |   con miglior vantaggio coltivansi di primavera, come il ¶
 5737 III1899   IV-1044                   |           g) Ma bisogna coltivarle con sacrificio di mente
 5738   I1889    9,   VI - 299            |  fondi alla impazzata e coltivarli pessimamente. Né tampoco
 5739   9Ferv  II2- 310                   |   olezzante di virtù. ¶ Coltivarono il giardino della Chiesa
 5740   3Apio  II1- 747                   |          alle letterecoltivaronsi le arti. Il Perugino fu
 5741 III1910   IV-1320                   |   i giardini eletti per coltivarvi le anime a santità, la
 5742   1Apio  II1-  53                   |    gli poteva levare. ¶ Coltivavano ogni palmo di terra,
 5743   1Cagr  II2- 409                   |      copia di ulivi che coltivavansi allo intorno. In ¶
 5744   MeMus  III- 801                   |     dei fiori~ ~ch'ei ¶ coltivò con delicato cuore6~ ~e
 5745   I1883   45,   VI - 122            |     la neve è quasi 474 coltre che copre la terra come
 5746 III1899   IV-1004                   |  animale.~ ~c) Si usano coltrici e catalogne con una
 5747   I1889    5,   VI - 285            |   il suo manico, il suo coltro, il vomere, l’orecchia,
 5748   I1889     ,   VI - 265            |     e rotazione ¶ delle colture, concimazione, attrezzi
 5749   50Rmi  III-1132                   |    Veni, ¶ soror mea... columba mea... veni, coronaberis
 5750   2Apio  II1- 327                   |      di ¶ Virgilio, del Columella, di Emiliano per
 5751   2Apio  II1- 171                   |    e creollo vescovo di Comana60, dove fu ¶ finché
 5752   MFerv    I-1194                   |    sulla mano e disse: "Comandalo ¶ tu, e queste pietre si
 5753   4Croc  II2- 437                   |  che cioè il papa debba comandar alle anime mentre il re
 5754   Gpont  II1- 996                   |  imporsi al pontefice e comandargli.~ ~ Successore a san
 5755   3Apio  II1- 855                   |  e non altri saremo a ¶ comandarli. Non è giusto che il
 5756   3Apio  II1- 630                   |        chiamò, ¶ perché comandassero alla crociata in
 5757   MFerv    I-1274                   |      Ecco, o Padre, voi comandaste ed io ho obbedito. L'
 5758   2PaAn    I- 450                   |     perché sono le vere comandateci dal Signore.~ ~ 4. Un
 5759   50Rmi  III-1089                   |    il magro ai ¶ giorni comandati, di andare a Messa nei
 5760   3OrFr  II2- 125                   |  abito continuò: "Ecco, comanderanno i frati bastardi ¶ della
 5761   1PaMa    I-  43                   |    fabbricato il mondo, comanderei che uscisse dal ¶ nulla
 5762   SAFam  III-  23                   |    Abbasso tutti, e noi comanderemo da ¶ veri fratelli!".
 5763   AMFel  III- 194                   |     una religione e voi comanderete ¶ ancora sulle coscienze
 5764   SILou    I-1065                   |      alla grotta, io le comanderò che non vi ¶ vada oltre,
 5765   1Friv  III- 852                   |   distrutta; Algarrobo, Comares, Casabermeja e ¶
 5766   I1912   43,   VI -1002            |     che le avversità. I comballi carichi sul lago in
 5767   MFerv    I-1256                   |     il ¶ proprio sangue combat~ ~  ./. tendo ¶ i
 5768   Svegl  III- 699                   | peccato impedisca dal ¶ combatere con vantaggio. In
 5769   CLAPe  II2- 489                   |       di trionfo. Noi ¶ combattemmo con lui fino al 1485.~ ~
 5770   Vmeco  III- 429                   | una Madre pia.~ ~ 3. Il combattente ne ha ¶ sollievo
 5771  II1911   IV- 556                   |     da buoncapitano, combatterà disastrosamente.~ ~Tutti
 5772   3Apio  II1- 623                   |    capo di ¶ quelli che combatteranno contro ai cristiani".
 5773   3Apio  II1- 860                   |     al cielo mentre noi combatteremmo... Non vi date pena di
 5774   2PaAn    I- 466                   |      dichiarar guerra e combatterle poi fino allo ¶
 5775   SAFam  III-  47                   |   Or non si risparmi di combatterli, finché ¶ caduti sotto i
 5776   2Apio  II1- 183                   |     di vedere come tu ¶ combattessi e fossi valente... Or io
 5777   3Apio  II1- 759                   |    linguaggio e disse: "Combatteteli pure, ma non movete loro
 5778   2PaAn    I- 594                   |      principi e farisei combattevanlo. Nemmeno quando si ¶
 5779   2Apio  II1- 513                   |   che guerre sanguinose combattevansi tra cristiani ed ¶
 5780   3Apio  II1- 608                   |      Da ambo le particombattevasi con gagliardo valore. Ma
 5781   2PaAn    I- 558                   |          dal cielo, noi combattiamolo Satanasso dalla terra.
 5782   I1883   42,   VI - 113            |       amor parziale. Si combattino le affezioni e si ami
 5783   1Friv  III- 828                   |     liberale di Como, e combina di calunniare ¶ quel
 5784   I1907   14,   VI - 471            |        con lei stessa ¶ combinava il piano di assalto, e
 5785   Gpont  II1-1095                   |    e con ¶ azione unita combinavano il da farsi per la
 5786 III1905   IV-1108                   |    da monsignor Daniele Comboni (1831-1881), e scelse
 5787   I1912    9,    1,   VI - 684      |   religione, nelle loro combriccole scongiuravano e ¶
 5788   3OrFr  II2- 168                   |   cristiano obbediente, comec<c>hes<s>ia meschinello, si
 5789   I1912   11      ,   VI - 686(39)  |   pejorem partem; ¶ non comedendo, nisi obedientia
 5790   I1883   21,   VI -  53            |               le povere comedie della vita! Ma a vece di
 5791   I1888    5      ,   VI - 205      |    e piange, ¶ impianta comediole e rappresenta scenate di
 5792   P14Ab  II2- 598                   |         Abundi praesul, comensem Ecclesiam protege, quo
 5793   3Apio  II1- 812                   |               con scena comica il tempio di Salomone.
 5794 III1897 III1897,    IV- 899         |   l'ha ¶ frequentata.~ ~Comincerà dall'abbiccì per chi non
 5795   SAFam  III-  40                   |    stessi figli che già cominceranno a mordersi a cagion
 5796   I1894    1,    IV- 155            |   intenzioni. ¶ Intanto comincerete la vostra prova che
 5797   3OrFr  II2- 167                   |              sei tepido comincerò a vomitarti dalla mia
 5798   3OrFr  II2- 198                   |     sigillo. ¶ Perocché cominciaron subito a comparire nelle
 5799   3OrFr  II2- 188                   |            che i suoi ¶ cominciassero dal praticare
 5800   Asant  III- 236                   |     Dopo il Simbolo e ¶ cominciatosi dal sacerdote <a> dire: "
 5801   MFerv    I-1187                   |   anima sua.~ ~ 4. Gesù comincierà <a> fissare nell'animo
 5802   I1910    7      ,   VI - 549(20)  |            ante eam; an comitata sit eam cum portaretur
 5803   3OrFr  II2- 241                   |          tutti i divini commandamenti come si comanda nella
 5804   Gpont  II1- 978                   |      da ¶ giullare e da com<m>ediante in ¶ tutto il cammino.
 5805   SILou    I-1100                   |              tant'altre com<m>ediole lucrose. Or i ¶
 5806 III1899   IV-1051                   |  servizio religioso che commemori gli artigianelli ¶ della
 5807   SILou    I-1114                   |  annunzio, brevementecommendandone i meriti e
 5808   AMFel  III- 206                   |   sì alta che Iddio per commendarla altamente operò più
 5809   IlFon  III- 909                   | lo munisce di letterecommendatizie, così Gesù Cristo ne
 5810   9Ferv  II2- 348                   |     sexus precibus se ¶ commendatum cupiens, hoc loco sibi
 5811   I1910    2,    1,   VI - 516      |           suo paesello; commendava il tesoro ¶ dell’
 5812   PAS86  III-1047                   |       E questo buon uso commendavalo ¶ lo stesso Benedetto
 5813   I1889    4,   VI - 281            | comprenda appieno e non commendi altamente. 4. Però
 5814   IlMon  III-1022                   |      Nazione così fatta commendolla con un volume di lodi.~ ~
 5815   PAS86  III-1068                   |   giubileo universalecommendollo altamente, augurando che
 5816   3Apio  II1- 875                   |   nazione. Ma aggiunge, commentando, sant'Agostino: Essi
 5817 III1905   IV-1153                   |       E i ¶ santi Padri commentano che lo zelo di educare
 5818   4Croc  II2- 474                   |           Rohrbacher in commentarne il discorso della
 5819   3OrFr  II2- 110                   | suo opuscolo, nel quale commentava brani dell'enciclica 5820   2Apio  II1- 299                   |       Boezio tradusse e commentò gli scienziati antichi.
 5821   I1913    1,   VI - 705            |       di pastorizia, di commerci coi vicini Grigioni e di
 5822   1PaAn    I- 274                   |   in nome e per ufficio commessogli da Gesù Cristo
 5823   TMort    I-1328                   |         che in un  si commettano per lo meno dieci
 5824   SAFam  III-  27                   |   e più patenti delitti commettansi. Ma quanto ai sacerdoti
 5825   3PaAn    I- 706                   |    Ma quanto a noi, nol commetteremo ¶ più mai questo eccesso
 5826   SAFam  III-  82                   |         perché al certo commettereste fallo anche peggiore. Di
 5827   1PaMa    I-  24                   | colpagrave, e che in commetterla dica che un peccato
 5828   2PaAn    I- 427                   |   mortali non mi parecommetterne... salvarmi lo spero
 5829   I1912    8      ,   VI - 679      |    Così avveniva che al commettersi di qualche lieve
 5830   2Apio  II1- 498                   |  della settimana non si commettesseingiuria di sorta al
 5831   3Apio  II1- 691                   | adorassero un idolo ¶ e commettessero brutture, osservando
 5832   3Apio  II1- 610                   | opprimete i poveri, che commetteste ingiustizie?... Insomma
 5833   1PaMa    I-  24                   |    ora l'eccesso che tu commettesti con tanti tuoi peccati.
 5834   3Apio  II1- 684                   |     nella sua condotta, commetteva talune inesattezze nel
 5835   3OrFr  II2- 236                   | et daemones armatura, ¶ commilitones suos, fratres de
 5836   I1875            ,   VI - 820     |       la  ./. scomunica comminata nell’ottobre 1869 a «
 5837   I1912    1,    1,   VI - 644      |  ho emesso e delle pene comminate contro gli spergiuri. II
 5838  I1891b    4      ,   VI - 430      | 2 al . E se era festa comminciava prima per le visite. «
 5839   2PaMa    I-  91                   | amore.~ ~ 5. Il Signore commisera a tante nostre fragilità
 5840   2Apio  II1- 297                   |  tumulti. Il pontefice, commiserando allo estinto, permise
 5841   3Apio  II1- 660                   |  con venerazione e ¶ il commiserarono. Il pontefice lo
 5842   I1883   17,   VI -  44            |   per divina grazia non commisi mai, ma era perduta per
 5843  I1891b           ,   VI - 386      |      sin dal 1907 aveva commissionato ¶ quest’opera a colui
 5844   SILou    I-1117                   | della figlia Soubirous, commista alle ¶ supplicazioni dei
 5845   IlMon  III-1005                   | un lago di onde furiose commiste ad alberi ed a ghiaie
 5846   CLAPe  II2- 565                   |    di paradiso.~ ~ Ma ¶ commisto era un velo di mestizia
 5847   I1889   10,   VI - 304            |  e della lontananza dei committenti. È raro che i semi
 5848   SILou    I-1105                   |    dessa di tenerezza e commovendo al pianto gli astanti
 5849   SILou    I-1134                   |   del ¶ mondo universo, commovendosi alla grazia dello
 5850   TMort    I-1340                   |    nella famiglia scene commoventissime. Fratelliinfermi di
 5851   MFerv    I-1271                   |       racconta un fatto commoventissimo.~ ~ Per tempo il pio
 5852   1Friv  III- 836                   | sua longanimità anziché commoverci a gratitudine e ad amore
 5853   I1883   27,   VI -  73            |   di cura son due, cioè commoverle con riprensioni e
 5854   3Apio  II1- 676                   |     dei ¶ greci e parve commoverli co' suoi alti sospiri.
 5855   ASGot  II2-  34                   |        di Dio vivente e commovessero a misericordia il cuore
 5856   IlMon  III- 994                   |    errano lungi da voi. Commoveteli affinché ¶ ritornino".~ ~
 5857   I1883   23,   VI -  59            |    pie è atto lodevole. Commovevami la presenza del
 5858   Vmeco  III- 357                   |   perché punto non ¶ ci commoviamo, nemmen ci doliamo
 5859   Vmeco  III- 408                   |        La Confessione è commovitrice". Ve lo confesso:
 5860   Mfior    I- 948                   |    e che habebant omnia communia20. Egual pensare, egual
 5861   Asant  III- 259                   |   Amen.~ ~Sac. Pax ¶ et communicatio Domini nostri Jesu
 5862  II1911   IV- 572(63)               | opuscolo La très sainte Communion, nel ¶ quale,
 5863   I1912   11      ,   VI - 686(39)  |        sitim, ut jejuna Communionem susciperet; grato animo
 5864   Vmeco  III- 299                   |      Cielo e ¶ terra si commuoveranno perché il giorno grande
 5865   PAS86  III-1072                   |      della terra non lo commuoverebbero in modo alcuno; ¶ a chi
 5866   1PaAn    I- 323                   |       opera prodigi per commuoverli, ma quelli indurano ¶
 5867   I1875 Corso,    1,   VI - 823     |  ferisce il cuore per ¶ commuoverlo. E come per mezzo del
 5868   CLAPe  II2- 523                   |  nostra e lasciate di ¶ commuovervi, se il potete. Andrea
 5869   3OrFr  II2- 202                   |       In questo luogocommuovevasi come un serafino. La
 5870   ITSac    I- 827                   |    di più giorni?~ ~ 3. Commuoviti almeno per risparmiare a
 5871   1PaMa    I-  43                   |         per ¶ questo io commuto la pena di dannazione in
 5872   1PaMa    I-  43                   |  pur disperatamente. Ma commutò la pena di ¶ morte e
 5873   Gpont  II1-1077                   |    Nel Messico erano il Comonfort279 ed il Juarez, che
 5874   3Apio  II1- 799(440)              |              Originale: Comorin; cfr. Rohrbacher XIII,
 5875   3Apio  II1- 799                   |   Azzorre, al ¶ capo di Comorino440 con il semplice e
 5876   I1913   12,   VI - 745            |     XII. ‹Da Pianello a Como›~ Pianello Lario è
 5877   CLAPe  II2- 480                   |   Serafino ¶ Muggiani e Comp. Librai-Editori, 1867,
 5878   MeMus  III- 810                   |        La Thuja aureacompacta è un magnifico
 5879   I1913    6,   VI - 717            |  studio Luigi Trussoni, compaesano e ¶ cugino al Guanella,
 5880   I1875 Corso,   15,   VI - 930     |  Non cammina solo, ma è compagnato. Mentre però si affida
 5881   50Rmi  III-1108                   |   non parer da meno dai compagnoni tristi imprecano al
 5882   2PaAn    I- 604                   |   fingete che un angelo compaia  quando il ¶ meschino
 5883   2Apio  II1- 270                   |    I padri del concilio compararono ¶ la caduta di Nestorio
 5884   CLAPe  II2- 490                   |    di abitanti città da compararsi a moltissime d'Italia,
 5885   3Apio  II1- 928                   |     Compose un'anatomia comparata delle lingue pure di Sem
 5886   2Apio  II1- 164                   |    Le Chiese cristiane, comparate colleassemblee
 5887   Vmeco  III- 375                   | scritto che l'uomo fu ¶ comparato ai giumenti insipienti e
 5888   I1888   32,    7,   VI - 260      |        ai poveri quando comparendovi dinanzi li riveriste con
 5889   SNA89  III-1165                   |     occhi di Dio chi il comparisce meno agli occhi del ¶
 5890   1PaMa    I-  40                   |        ed a ¶ Bernardo, comparisse un angelo celeste, io
 5891   MFerv    I-1160                   |  amò prima che ancor tu comparissi alla luce del .~ ~ 4.
 5892   SAFam  III-  93                   |       da tutti i propri comparochiani. Voi pertanto, come
 5893   FIPop  II2-  99                   | si ¶ adunano per essere compartite le immense sciagure
 5894   TMort    I-1305                   | beneficii che loro ¶ si compartono. Non hanno le passioni o
 5895   I1875 Corso,   10,   VI - 893     |        sebben leggiero. Comparvegli allora ¶ il Signore e
 5896   I1883   46,   VI - 124            |    Anima fedele, chi ti compassiona? Guarda all’alto ché
 5897   Gpont  II1- 992                   |  amarezze di dolore.~ ~ Compassionando alla Chiesa ed al
 5898   SAFam  III-  66                   | sia far vedere che si ¶ compassionano come gran miserabili e
 5899 III1899   IV-1027                   |     gira lo ¶ sguardo a compassionare lo stato de' poveri
 5900   ITSac    I- 842                   |       il ¶ cadavere per compassionarlo. In questa via tenebrosa
 5901   3PaAn    I- 758                   |   I figli ¶ del demonio compassionateli nell'intimo del cuore.
 5902   I1907    9,   VI - 458            |    da cavallo, da molti compassionato, ¶ da pochi aiutato.
 5903   2PaAn    I- 502                   |   da assaporare, chi ti compassionerà? ¶ E se venuto anche il
 5904   ITSac    I- 890                   | di sciocchezze, ¶ tu li compassioni e dici in cuor tuo: "
 5905   SAFam  III-  40                   |   guai. Genitori, io vi compassiono, sì tribolati, dal fondo
 5906   FIPop  II2- 107                   |   Gesù Cristo in croce. Compatiamolo con tutto l'affetto del
 5907   3PaAn    I- 721                   |   si fanno a Dio?~ ~ 6. Compatiamovi e ¶ provvediamovi con sì
 5908   Svegl  III- 670                   |       vostri e che li ¶ compatiate in tutte le loro
 5909  II1902   IV- 335                   |    lavori della ¶ casa, compatibilmente colle regole del
 5910   I1888   32,    6,   VI - 260      |  infermità spirituali e compatir le altrui. Però
 5911   1Apio  II1-  76                   |   o Gerusalemme? Chi ti compatirà? O chi andrà a ¶ pregare
 5912   I1883   18,   VI -  46            | quanto ai difetti tu li compatirai come di tutto dovere. E ¶
 5913   2PaAn    I- 502                   |    credi ¶ che molti ti compatirebbero?... Bisogna lavorare
 5914  II1911   IV- 674                   |      potreste avere e ¶ compatirvene ed aiutarvi.~ ~Attendono
 5915   1PaAn    I- 295                   |    a vederlo; di grazia compatiscimi. E un altro disse: Ho ¶
 5916   3Apio  II1- 721                   |       con lo zio e ne è compatita. Si presenta ¶ alle
 5917   SILou    I-1069                   |           Madre, Madre, compatiteci voi sempre e
 5918   IlMon  III-1006                   |   nuora Luigia Mainetti compatitele ¶ tutti, ché sono
 5919  II1911   IV- 538                   |     fragili creature: ¶ compatitevi.~ ~L'obbedienza vostra
 5920   I1912   40,   VI -1001            |   2. Osserva: « I preti compatrioti e quei di Como non mi
 5921   3Apio  II1- 613(123)              |         contemporaneo e compatriotto ¶ di Ugo Eterio fu il
 5922   I1893   11,    IV-  89            |  dalla ¶ sua origine.~ ~Compatronabenedetta è la Vergine
 5923 III1910   IV-1349                   |  i doveri, i quali ¶ si compendiano nell'adorare Iddio
 5924   3Apio  II1- 777                   |           delle anime è compendiata in un ¶ libretto, il
 5925   3OrFr  II2- 203                   |  1521205, nella quale ¶ compendiò la Regola e la rendé206
 5926   I1875 Corso,   13,   VI - 914     | volontieri tornerebbe a compenetrarlo, se fosse possibile, ed ¶
 5927   I1912   13      ,   VI - 691      |   spirito di obbedienza compenetrasse tutte quante le suore e
 5928   MeMus  III- 796                   |    storia e natura si ¶ compenetravano felicemente.~ ~ Il ¶
 5929   2PaAn    I- 432                   | terra, e il Signore per compensargli diede la dolcezza della ¶
 5930   Vmeco  III- 333                   |   lo numera Iddio per ¶ compensarvi. Direte: "Mi vengono
 5931   I1888   21      ,   VI - 237      | il caso di una legitima compensazione, pure è conveniente che
 5932   I1889   IV-  47                   |      derelitte, Dio poi compenserà a suo tempo. Basta ¶ che
 5933   2PaAn    I- 516                   |       obbligazioni, che compensiate con ¶ mille servigi le
 5934 III1899   IV-1076                   |        genitori, allora compensino con equo ¶ mensile,
 5935   I1887     ,   VI - 160            | dato a Dio e il Signore compensolla largamente. L’intelletto
 5936  I1891b    4      ,   VI - 429      |   Cavallee 85 alla 4a , comperai foglia - non aveva più -
 5937   I1888    9      ,   VI - 213      | risponderai che sei ita comperandone con molta brama. Se ‹ti›
 5938  II1899   IV- 290                   |    g) le ¶ stoviglie si comperano allo ingrosso e si usano
 5939   I1913   12,   VI - 753            |    seguenti condizioni: comperarla al prezzo fisso di 14
 5940   3Apio  II1- 724                   |  dalle nazioni civili". Comperarono dunque ¶ giudici vili e
 5941   MFerv    I-1158                   |      di re che, potendo comperarsi un regno ¶ con l'
 5942   Svegl  III- 691                   | il volere. Voi ¶ dunque comperate e restate ingannate
 5943   2PaAn    I- 422                   | perché sieno o veduti o comperati. Gli ¶ altri, vuoi di
 5944   SchMi  III- 766                   |     e fra questi alcuni comperavansi un libretto di
 5945   Svegl  III- 709                   |    in quell'ora come si compererebbe a qualsiasi prezzo un
 5946   2PaAn    I- 479                   |  Filippodisse: "Dove compereremo tanti pani per dar a
 5947   1Apio  II1-  43                   | meno ¶ gli duole. Se tu comperi, sia sempre con patto di
 5948   2PaAn    I- 426                   |            gli potrebbe competere? E ammiravano senza
 5949   I1912   17,   VI - 979            | di carità fuori di ogni competizione di parti (e ricorda che
 5950   ITSac    I- 855                   |  In un eccesso di amore compì quel gran viaggio da
 5951  II1911   IV- 582                   | col suo sangue, se ne ¶ compiaccia.~ ~E non solo le
 5952   3PaMa    I- 148                   |             al Signore. Compiacciamolo di cuore. Diamogli
 5953   I1883   50,   VI - 132            | te, tu domandi ed io ti compiaccio. I miei ­tesori sono il
 5954   Apadr  III- 110                   |   servito e ¶ se non ti compiacciono mormori e ti
 5955   SNA89  III-1149                   |     passar per dotti, ¶ compiacendoci dei nostri belli
 5956   SAFam  III-  58                   |      a pregar coi figli compiacetela ben presto, come altresì
 5957   3Apio  II1- 668                   |       queste relazioni, compiacevasene nell'animo proprio e
 5958   SAFam  III-  23                   |     repubblica, se ne ¶ compiacquero nella loro superbia e
 5959  I1889b   49,   VI - 359            |     dell’uomo di amare, compiangere e giovare ». Pellico 86 .
 5960   SAFam  III-  79                   |  non ¶ son del tutto da compiangersi quei contadini i quali,
 5961   3Apio  II1- 903                   |      Io gli perdono, lo compiango e fo voti perché rientri
 5962   Svegl  III- 727                   |          Che l'opera la compiate solo per piacere ¶ a Dio
 5963   Gpont  II1-1006(101)              |              Originale: Compiegne; cfr. Rohrbacher VI, p.
 5964   Nscuo  III- 605                   |      lo scolaro viene ¶ compiendolo per iscritto.~ ~ 5. Si
 5965   3OrFr  II2- 116                   | san Francesco d'Assisi, compiendosi il settimo centenario ¶
 5966   I1888    6      ,   VI - 207      |      al Signore e ben ¶ compierai l’ufficio tuo
 5967   1Apio  II1-  38                   |     e che quinc'innanzi compieranno ¶ almeno il doppio del
 5968   1PaAn    I- 384                   |   degli altri, che così compierete ¶ la legge di Gesù
 5969   AnPar  III- 541                   | che è possibile e fa di compierle il meglio che per te si
 5970   IlFon  III- 961                   |   mandato dal cielo per compiervi un'ambasciata non
 5971   I1913    9,   VI - 733            |   con l’aiuto dei preti compiesti studi e tu che or
 5972   I1883   25,   VI -  64            |  lavoro in cella fino a compieta e ad un’ora di
 5973   Asant  III- 242                   |   dell'alto ufficio che compiete. Gli occhi del popolo
 5974   3OrFr  II2- 233                   |      per ¶ le elezioni, compila un elenco dei nomi di
 5975  I1891b           ,   VI - 386      |         ed edificanti e compilane una vitarella che mandi ¶
 5976   I1883     ,   VI -   4            |   1075, pp. 1077-1083), compilati con ampi stralci da
 5977   I1889     ,   VI - 266            |  carattere marcatamente compilativo che denota l’ultima fase
 5978   Mfior    I- 918                   | esser bene ad eseguirle compile con prestezza, come ha ¶
 5979   I1875 Corso,   12,   VI - 907     |       in carne il quale compirai presto viaggiolieto »,
 5980   9Ferv  II2- 348                   |          l'anniversario compirassi il  quarto. Desidero
 5981   3Apio  II1- 630                   |   poi a ¶ dire: "Or noi compiremo tre pellegrinaggi, e
 5982   9Ferv  II2- 317                   |  perfino i desideri per compirli con prontezza.~ ~ Una
 5983   1Apio  II1-  45                   |       parti, il modo di compirlo e di scomporlo, designa
 5984   CfrMo  II2- 273                   |       pie di cui poteva compirne le pratiche divote. Per
 5985   I1913    7,   VI - 724            |      in numero di dieci compirono gli spirituali Esercizi
 5986   SILou    I-1098                   |   grazia non era ancora compita. ¶ L'ammalata non poteva
 5987   Nscuo  III- 601                   |          poi il sistema compitativo che consiste in conoscer
 5988   I1889   IV-  16                   |     capitoletti è steso compiutamente; quello dei restanti (23
 5989   I1913   25,   VI - 806            |    all’edifi­cio finché compiutolo omai i superiori ne
 5990   I1913   14,   VI - 770            |    nella colonia vivono complessivamente 42 ¶ persone e 31 capi
 5991  I1889b     ,   VI - 311            |   ellittico, il disegno complessivo rivela come l’A.
 5992   I1894   IV- 162                   |  religiosafemminile, completando così il testo precedente
 5993   Mfior    I- 916                   |        spirituali che ¶ completano il testo sono invece
 5994   IlFon  III- 862                   |      presente volume) è completata da un testo che si
 5995 III1910   IV-1229(1)                | A. benedisse l'edificio completato; il 24 maggio seguente
 5996   3PaAn    I- 612                   |    don Luigi Guanellacompletava la pubblicazione del
 5997   I1912    2,   VI - 967            |  gli altri ordineranno, completeranno ». 27. Disse un giorno (
 5998   SILou    I-1128                   |  per un malenervoso, complicato d'una malattia di reni
 5999   2Apio  II1- 438                   |    egli ed i cortigiani complici de' suoi disonorati
 6000   SAFam  III-  10                   |            di roghi, di complicità con tutti i ¶ tiranni d'
 6001   I1887     ,   VI - 169            | di famiglia, perché non complimentarlo ­ ./. almeno in ogni ?
 6002   3Apio  II1- 876                   |     antico avvocato, il complimentò ¶ così: "Cittadino papa,
 6003   3Apio  II1- 929                   |    tanto valgono come i complotti degli assassini".~ ~ La
 6004   3Apio  II1- 576                   | con un libro che veniva componendo sul Cantico dei ¶
 6005 III1915   IV-1424                   |  consigli di mitezza; ¶ componete i dissidi che lacerano
 6006  II1911   IV- 624                   |      del nuovo  tosto componetevi ¶ sulla bara e nella
 6007   IlFon  III- 930                   | piangi di tenerezza e ¶ componi il viso tuo a sentimenti
 6008   I1910   15      ,   VI - 567      |  arrossire a distanza e comporsi. Sorrideva all’incontro,
 6009   I1887     ,   VI - 186(136)       |     Chiara per ¶ alcuni comportamenti; cfr. Chiara Bosatta
 6010   I1907   15,   VI - 473            |    volto, da tutto quel comportamento personale esteriore che
 6011   I1883   23,   VI -  57            |      del mondo è il non comportar difetti ne’ buoni e
 6012  II1911   IV- 640                   |            Pure come vi comporterete con i parenti e con le
 6013   1Cagr  II2- 424                   |    indegna ¶ perché non comporto che si svelgan le sacre
 6014     App   VI - 814                  |       dei Fragmenta gli comportò una mediazione ulteriore
 6015   3Apio  II1- 897(621)              |             Tre prelati composero questa deputazione
 6016   I1912    5,    1,   VI - 664      |   Lourdes guariteci »), composi eziandio il libretto Nel
 6017 III1899   IV-1057                   |            l'arte del ¶ compositore e dello stampatore; ~ ~b
 6018   SAFam  III-  54                   |         dottori nella ¶ composiziond'un libro, sia come re
 6019   SNA89  III-1165                   |  vogliamo vender caro e comprare a buon mercato,
 6020  I1891b    4      ,   VI - 429(85)  |  aveva ¶ più denaro per comprarle. Preso da sconforto,
 6021   I1913   14,   VI - 769(98)        |  è conservato l’atto di compravendita del 28 luglio 1900, cui
 6022   1Friv  III- 839                   |    su ¶ quelle colline, comprendemmo una nefasta scena di
 6023   I1910    1,    8,   VI - 627      |        a tutta la valle comprendendo anche ¶ Andeer, stazione
 6024 III1897 III1897,    IV- 901         |             In pratica, comprendendosi che questo non può
 6025   I1887     ,   VI - 152(47)        |  diffusione editoriale, comprendente ¶ 38 titoli, fu promossa
 6026  I1889b   14,   VI - 328            |    in necessità. 4. Per comprender queste verità bisogna
 6027   3PaMa    I- 164                   |   per intenderne, non ¶ comprenderà giammai le grandezze del
 6028   2PaAn    I- 533                   |    intendercene subito, comprenderemo che ¶ quanto più
 6029   3PaAn    I- 808                   |           Morrete!". Or comprenderete perché si reputa ¶ da
 6030   I1875 Corso,   14,   VI - 923     |          in via possa ¶ comprenderne la gioia, perché nemmeno
 6031   CfrMo  II2- 251                   |   scorrono nel giro che comprendesi da quella prospettiva
 6032   AnPar  III- 536                   | discorso, ma se appieno comprendessi i doni di Dio... Se
 6033   ASGot  II2-  37                   |   angustiati ¶ d'assai. Comprendetelo, se il potete, le
 6034   3OrFr  II2- 187                   |      affinché da questo comprendiate qual sia la fede che
 6035   2PaMa    I-  64                   |     si ¶ inebbria nella comprension del Padre, il cuore di
 6036   3PaAn    I- 744                   | la intendessero e ¶ se, compresala, la mettessero in buon
 6037   I1910    3,    1,   VI - 518      |   un convento »), tosto compresero il buono spirito della
 6038   FIPop  II2-  90                   | sembrano mostruosi. Son compressi e membruti. Hanno occhi
 6039   I1910    0,   13,   VI - 603      |          sentì dirsi: « Compri lei il locale di Sant’
 6040   2PaAn    I- 537                   |    temperamento bisogna comprimerlo. Non si può negare che
 6041   I1889    4,   VI - 283            |   di terreno sollevato, comprimetelo fortemente mano a mano ¶
 6042   FIPop  II2-  98                   |    popolazioni a stento comprimevano le proprie emozioni, ma
 6043   SAFam  III-  57                   |             et fustibus comprimite", intesero soprat<t>utto
 6044   I1912   44,   VI -1003            |       stata ritardata o compromessa
 6045   4Croc  II2- 439                   |   pontificato ovvero un compromesso o, ciò che <è> meglio,
 6046   I1888    4      ,   VI - 203      |   di cosa che tu non 21 comprometta poi la persona e l’
 6047   Svegl  III- 625                   |     allo individuo, che compromette l'autorità". Intanto
 6048   I1894    0,    IV- 147            |     in ¶ qualsiasi modo comprometterla. Però in generale non si
 6049   I1913   12,   VI - 751            | aria di giudicarmi e di compromettermi ». Ritornando
 6050   I1912    2,   VI - 966            |     non  ./. volevano ¶ compromettersi nelle opere, a cui
 6051   I1913   17,   VI - 788            |    La  ./. moglie 137 , comproprietaria con due sorelle della
 6052   CLAPe  II2- 482                   | le reliquie del santocomprotettore Andrea, voi vorrete
 6053   I1907   18,   VI - 489            |    pie, di fatti che si comprovano al confronto delle
 6054 III1899   IV-1099                   |        ben ¶ espliciti, comprovanti la vocazione
 6055   2Apio  II1- 122                   |      molti ¶ miracoli a comprovare la sua missione. In Cana


0-accor | accos-amass | amat-asper | aspet-beltr | belze-casti | casto-compr | compu-corri | corro-dicat | dicea-dormi | dorno-facen | facer-gebid | gebit-immag | imman-infra | infre-ispir | isple-malau | malav-mostr | motas-oscur | osera-piega | piegh-profi | profl-refiz | refra-rinch | rinco-salis | salit-sees | sega-sopra | sopre-strof | strom-traev | traff-venut | verac-«sovr
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma