0-accor | accos-amass | amat-asper | aspet-beltr | belze-casti | casto-compr | compu-corri | corro-dicat | dicea-dormi | dorno-facen | facer-gebid | gebit-immag | imman-infra | infre-ispir | isple-malau | malav-mostr | motas-oscur | osera-piega | piegh-profi | profl-refiz | refra-rinch | rinco-salis | salit-sees | sega-sopra | sopre-strof | strom-traev | traff-venut | verac-«sovr
                                           grassetto = Testo principale
                                           grigio = Testo di commento

12069 III1915   IV-1424                   |    la cessazione ¶ dell'immane flagello; da voi, Re
12070   FIPop  II2-  88                   |      operaio che, nello immarginare le pietre tagliate,
12071   3Apio  II1- 814                   |          intorno ¶ alla immaterialità dell'anima e trattati di
12072  II1899   IV- 228                   |           4) se16 sanno immedesimarsi collo spirito della ¶
12073   1Cagr  II2- 397                   |   la diocesi da ¶ tempo immemorabile suppone una costante
12074   3OrFr  II2- 236                   |    approbare fecisti, ¶ immensam tuae clementiae
12075   SAFam  III-  20                   |     eterno. Dalla quale immensurabile disgrazia perché il
12076   1Friv  III- 843                   | gli abiti e le lingerie immergendo il tutto in acqua
12077   AnPar  III- 580                   |        questi, dico, si immergeranno poi tutto in cielo nella
12078   1PaMa    I-  47                   |   salvi". In dirlo vi ¶ immergerete nella beatitudine di Dio
12079   TMort    I-1333                   | la> impreziosisce con ¶ immergerla nel sangue del divin
12080   1PaMa    I-  38                   | Esaltò i loro cuori con immergerli nell'oceano delle
12081   I1883   23,   VI -  57            |       a ¶ volta a volta immergermisi attraverso il cuore e
12082   SAFam  III-  60                   |       chiama devoto, vi immergeste con avidità, a guisa ¶
12083   2PaAn    I- 433                   |  sue ¶ consolazioni, vi immergete con tutta forza a
12084   1PaMa    I-  13                   |   beato perché tutto ti immergi nella beatitudine di Dio
12085   1PaMa    I-  25                   |  questo pietosissimo  immergiti nello ¶ abisso di tua
12086   Vmeco  III- 389                   |   infra loro che godono immeritamente un posto d'onore ¶ nel
12087   3OrFr  II2- 167                   |   alla società: "Né era immeritata lode (questa che ¶ gli
12088   2PaAn    I- 466                   |     che accorda onoriimmeritati, quanto disdoro!~ ~ Ed
12089   Svegl  III- 700                   | carcere che il disonore immeritato. Ma ¶ per amore di Gesù
12090   I1912    5,    1,   VI - 663      |       di Dio, non mai ¶ immescolando in ciò alcunché di umano
12091   I1913   12,   VI - 747            |   era anche  ./. l’aria immessa anche da pio e santo
12092 III1910   IV-1344                   |  e quando con sicurezza immetterlo negli affari?E si ¶
12093   I1913   10,   VI - 736            |          poco a poco si immetteva negli uffici della casa
12094 III1910   IV-1318                   |  maestro od i ¶ maestri immettono nella mente degli
12095   CLAPe  II2- 490                   |       ad Andrea e poi s'immischiavano nella ¶ lotta.
12096   I1887     ,   VI - 172            | fronte, non si lasciava immiserire il ¶ cuore; diceva a Dio
12097   2Apio  II1- 178                   |   istupiditi. Guatavano immiseriti al cielo, ripiombavano
12098   Mfior    I- 926                   |     i suoi suggerimenti immiserivano, Gesùsclamava: "Vi
12099   SILou    I-1085                   |  occhi dello Altissimo! Immmacolata Vergine, deh fate puri i
immo
12101   I1910   11      ,   VI - 562      | i sogni strani e  ./. l’immobilità di persona da cui di
12102 1/2BPEL  III-1187                   |    Stavano gli apostoli immobilmente mirando la nuvola che
12103   Apadr  III- 170                   |           con sguardiimmodesti, con un contegno
12104   Apadr  III- 170                   |  per oltraggiarvi colle immodestie, son venuto alle veglie
12105   3PaMa    I- 135                   |     6. ¶ Intanto, se un immodesto Dio non può possederlo
12106   4Croc  II2- 448                   |   quaggiù è patire ed ¶ immolarsi. Porgetemi soccorso, o
12107   2Apio  II1- 177                   | cristiani che sarebbero immolati , Sebastiano contende
12108   I1883   47,   VI - 127            | come Fran‹cesco›, vieni immol‹l›ato nel sudore e sclami
12109   PAS86  III-1046                   |        i cibi di carne, immol<l>ava nell'acqua un po' di
12110   PAS86  III-1048                   |          come una casta immonda, non segregati e avuti a
12111   Svegl  III- 680                   | uomini cattivi o bestie immonde a ¶ profanare? Nemmeno
12112 III1899   IV-1003                   |   ragnatele e ¶ da ogni immondizia in genere. ./. 2. I
12113   3Apio  II1- 868                   |   il fanatismo d'uomini immorali... Scacciamo gli atei573
12114   SAFam  III-  67                   |     parole dello stesso immortal Pio: "Di tutti ¶ gli
12115   3OrFr  II2- 238                   |     Christi in signum ¶ immortalitatis tuae, ut mortuus (vel
12116   I1912    3,    2,   VI - 656      |   delle orfanelle dalle immundizie ed insetti; attendeva
12117   3OrFr  II2- 219                   | di sapienza congiunge l'immutabilità assoluta e sempiterna
12118 III1915   IV-1356                   |   forma, ¶ mantenendovi immutata la sostanza (secondo la
12119   MFerv    I-1268                   |  il trionfo della ¶ mia immutazione, perché lo so che il mio
12120  II1899   IV- 319                   |     di spirito, per non impacciare troppo le azioni ¶ della
12121   I1893    6,    IV-  85            |     mostrarsi chiuse ed impacciate trattando ¶ con
12122  II1911   IV- 634                   |  spontaneo, libero, non impacciato, che chiaramente indichi
12123  II1899   IV- 323                   | affinché gli uffici non impaccino lo spirito.~ ~Le ¶
12124   PAS86  III-1055                   | mie armate non potrei ¶ impadronirmi di un campo, perché
12125   2PaAn    I- 510                   | fa, allora quei voltiimpallidiscono, le persone si fanno
12126   3Apio  II1- 627                   |  tu acconsenti  ./. per impalmarmi o ti sopravver<r>à grave
12127   IlFon  III- 914                   |    sposo Gesù viene per impalmarti con una corona di spine
12128   3Apio  II1- 557                   |   la prima sposa si era impalmato con la figlia ¶ del re
12129   2Apio  II1- 460                   |   di nove sorelle sei ¶ impalmò ai principali in Europa;
12130   I1910    3,    4,   VI - 529      |    anima c’incatena e c’imparadisa col fervore delle sue
12131   I1912   37,   VI - 997            |     sacrificio: da loro imparai a sempre lavorare; una
12132   PAS86  III-1070                   |      santi!". Maria noi imparammo <a> salutarla stando
12133   I1889    6,   VI - 290            |       cogli animali per imparar ad esser più cordiali
12134   Mfior    I- 963                   |         in atto che con impararla sui libri. Perciò Maria
12135   SAFam  III-  58                   |  presto alle piazze per impararvi la dissipazione e lo
12136   I1883   20,   VI -  49            |   celeste follia in cui imparasi la verasaviezza...
12137  II1911   IV- 562                   |  per tanti anni, finché imparasse a stare come si conviene
12138   I1913   12,   VI - 748            |    per la serva. Se noi imparassimo ‹a› vivere di
12139   MFerv    I-1190                   | mite ed umile di cuore. Imparatelo da me e ¶ troverete
12140   3PaAn    I- 625                   |   pianto. In far questo imparavano sempre più a distaccarsi
12141   Gpont  II1-1014                   |      di Treveri, scrive impareggiabili libri Della pace ¶ della
12142   9Ferv  II2- 307                   |  molti figli che poi si imparentarono in parte con alcune ¶
12143   MFerv    I-1182                   |       e così tu vieni a imparentarti collaTrinità
12144   2Apio  II1- 336                   |       che i fratelli si imparentassero parimenti con quella
12145   3Apio  II1- 748                   |  nihil". Lucrezia poi s'imparentò colla casa ¶ d'Este e
12146   I1887     ,   VI - 142            | po’ dell’altro. Intanto imparerà ‹a› leggere, scrivere,
12147   Mfior    I- 997                   |  favori, ¶ ma io quando imparerò a dire di cuore: "Sono
12148 III1915   IV-1375                   | incoraggiamenti assai e impartìspeciale benedizione,
12149   3OrFr  II2- 216                   |  con effusione di cuore impartiamo a voi, ¶ venerabili
12150  II1911   IV- 480                   |   che il sacerdote vi ¶ impartisse una benedizione voluta
12151   I1910    1,    4,   VI - 622      |  Provvidenza, dove pure impartiva lezioni ai nostri
12152  II1913   IV- 861                   |  feste natalizie e vi ¶ imparto di cuore la benedizione
12153   I1913   18,   VI - 800            |     persona di giudizio imparziale può su questo
12154   Gpont  II1- 989                   | erano fermento atto per impastare le masse del popolo
12155   I1883   47,   VI - 126            |     divenuto 492 farina impastata tu non hai maggiori
12156  II1911   IV- 520                   |      che povere figlie, impastate di fragilità, son
12157   I1888    3      ,   VI - 201      |  che ti lavori un cuore impastato di pietà, che nella
12158 III1899   IV-1091                   |      alle macchine dell'impastatrice e del torchio, ¶ badi ~ ~
12159   SILou    I-1076                   |   baroneMassy non la impauriranno punto. Ovvero l'
12160   CLAPe  II2- 516                   |          i fratelli per impaurirlo ¶ trattandolo come pazzo
12161   3PaAn    I- 698                   | il grido degli ¶ stolti impaurisce l'occhio di Dio? O forse
12162 III1899   IV-1046                   |  lotte della vita.~ ~d) Impauriscono alle difficoltà.~ ~e) Si
12163   2Apio  II1- 126                   | sommo pontefice volgono impauriti le spalle e gridano: “
12164   3PaAn    I- 638                   |      e perde tempo e si impazienta. Giunge sul campo quando
12165 III1899   IV-1031                   |   da mille cure e non ¶ impazientarsi punto.~ ~c) I dipendenti
12166   I1912   20,   VI - 983            | 1. A Milano don Luigi s’impazientì con me per non avergli
12167   Mfior    I- 922                   |   con i fatti ti mostri impazientissimo e tristo, chi ti
12168   Svegl  III- 676                   |     Si trovò che taluno impazzì, tal altro che morì in
12169  II1911   IV- 620                   |   e le notti eterne non impazziscano ¶ o non si disperino.~ ~
12170   I1883   23,   VI -  58            | A questo punto io sarei impazzita di dolore, ma guardando ¶
12171   3Apio  II1- 719(323)              |     nel significato di «impazziti
12172   2Apio  II1- 372                   |    dilettarsene vieppiù impeciava i corpi vivi e vi dava
12173   3Apio  II1- 682                   |          a Barcellona e impedendolo il sovrano disse: "Un re
12174   50Rmi  III-1120                   |    avete ingiurato me". Impediamo con accordo la ¶
12175   1PaAn    I- 256                   | ottenere che voi non li impediate nelle loro opere di
12176   I1912   12      ,   VI - 689(43)  |      difficultatibus et impedimentis, quae superanda fuerunt » (
12177   2Apio  II1- 350                   | nostra; i cristiani non impediranno i turchi ad entrar ¶
12178   Svegl  III- 643                   |          continuo. Così impediremo che nel nostro cuore non
12179   I1883   14,   VI -  36            |      in fuga i demoni e impedirli di ritornare, quanto l’
12180   2Apio  II1- 187                   | si fecero ¶ innanzi per impedirlo, ma ei disse: “Non
12181   I1883   25,   VI -  67            |       cento lancie ad ¶ impedirmi io sarei tuttavia corsa.
12182   PAS86  III-1030                   |  volerla a sé soggettao impedirne l'azione, ¶ o menomare
12183   3Apio  II1- 911                   | liquore inebbriante ¶ e impedirò, per quanto è possibile,
12184   AnPar  III- 546                   |  voglia per questo solo impedirti in quel mattino di ¶
12185   SAFam  III-  78                   |        cose di terra lo impedissero un momento solo dal
12186   SAFam  III-  67                   |         e loro diremo: "Impediteci pure che noi non
12187   I1893    3,    IV-  83            | lo minor male sarebbero impeditive di molti doni di grazia
12188   3Apio  II1- 586                   |   e dirloretrogrado, impeditivo dello sviluppo umano
12189  I1889b    6,   VI - 320            | ordine. Presbyteri Comi impediunt Nicora 25 ?~ 8. Intanto
12190  II1911   IV- 684                   |    degno.~ ~Però dovete impegnar le forze dello
12191 III1899   IV-1104                   |         e a virtù;~ ~4) impegnarli a studio, ad orazione, a
12192   1Apio  II1-  69                   |  che ha a lasciare. Per impegnarlo in ciò gli predice con
12193   I1894    1,    IV- 158            |    questa Regola devoimpegnarmi di procurare il bene de'
12194   1Apio  II1-  35                   |  con disgusto del padre impegnarono una lotta di sangue.
12195 III1910   IV-1229                   |  parimente confortare e impegnarvi a raddoppiare ¶ sempre
12196   2PaAn    I- 565                   |  dalla quale tutti sono impegnatissimi per guardarsene. I
12197   SchMi  III- 740                   |           delle sue più impegnative prove storiografiche.
12198  I1891b           ,   VI - 386      |           che all’epoca impegnavano l’A. e i suoi istituti
12199   Apadr  III- 106                   |     di scrittore che lo impegnerà per circa ¶ un decennio.~ ~
12200 III1915   IV-1406                   |         1912, perché vi impegniate ad osservarli; e qui vi
12201 III1899   IV-1042                   |    dei figli ¶ molto si impegnino le preghiere dei
12202   I1883   24,   VI -  62            |   necessario?... Perché impelagarmi in quest’impresa, io che
12203   I1883   28,   VI -  77            |      Teresa, trovandosi impelagata nella fondazion di
12204 III1899   IV-1031                   | semplice imprudenza ¶ e impennano e allora è pericolo
12205   2Apio  II1- 226                   | vide il proprio cavallo impennarsi e perché lo scudiero non
12206   ITSac    I- 817                   |   il Signore giunge all'impensata. Chi t'assicura che non
12207   2PaAn    I- 447                   |      suo. Se uno ancora impensatamente si immischia ¶ nell'
12208   1PaAn    I- 297                   |    quando in un momento impensato mostrassimo quasi di
12209   Vmeco  III- 431                   |        la Chiesa, quasi impensierita al grande ministero12210   Mfior    I- 936                   |         Francesco ne fu impensierito. Lo incoraggiavano altri
12211   3Apio  II1- 688                   |      regnat, ¶ Christus imperat. La podestà è di Dio. E'
12212   ITSac    I- 845                   |      un regno vasto, io imperatorello meschino, se non invoco ¶
12213   4Croc  II2- 476                   | la sua Chiesa ¶ in modo impercettibile all'uomo".~ ~Orazione~ ~
12214   2PaAn    I- 511                   |    Io so parlarvi assai imperfettamente di questo maestro ¶
12215   I1875            ,   VI - 818     |   autore e la scrittura imperita di altra persona a cui
12216   IlMon  III- 999                   | e li fa aderire ai beni imperituri. ¶ Intanto, timidette a
12217   3Apio  II1- 743                   |      lasciò monumentoimperituro, il proprio mausoleo che
12218   I1912    8      ,   VI - 679      |     di Dio dimorava, si imperniava sopra di suor Chiara che
12219   SAFam  III-  53                   |  Pio ix, per i consigli imperscrutabili della Provvidenza,
12220   2Apio  II1- 177                   |   ai tormenti, dimoròimperterrita gridando: “La grazia
12221   2Apio  II1- 265                   |    i capi. Le trovarono imperterrite. Meravigliati, le ¶
12222   3OrFr  II2- 245                   |            absolutionem impertiatur, reliquis omissis, ¶
12223   3OrFr  II2- 244                   |         vestrorum vobis impertior. In nomine + Patris, ¶
12224   2PaAn    I- 555                   |   dalla fanciullezza, ¶ imperversammo forse nella giovine età
12225   2Apio  II1- 130                   |  saette al cielo quando imperversavano ./. tuoni e folgori.
12226   3Apio  II1- 780                   |      a vista del rogoimperversò nella sua malizia e perì
12227   4Croc  II2- 476                   |    che dal cielo sapete impetrarne a tanti un ¶ bene sommo,
12228   CLAPe  II2- 567                   |  parlatemi ché io vo' ¶ impetrarvi molte grazie da Dio". E
12229   PAS86  III-1043                   |  usando, con facilitàimpetrasse quelle cose che per la
12230   AnPar  III- 535                   |   a Dio, colla speranza impetrasti il suo aiuto e colla ¶
12231   3Apio  II1- 658                   |       Santa. Non avendo impetrata la riconciliazione di
12232   Apadr  III- 173                   |       Maria santissima, impetratemi da alto le celesti ¶
12233   1Cagr  II2- 390                   | che era suo dono da voi impetratoci, il buonospirito di
12234   2Apio  II1- 286                   |   preghiera di Severino impetrava la pioggia alle ¶ arse
12235   Vmeco  III- 308                   |      da Dio e noi ve li impetreremo". Allora è un ¶ grido
12236   AnPar  III- 577                   | tu stessa a Dio ciò che impetri per ¶ mio mezzo, perché
12237   I1888    5,    0,   VI - 205      |  quest’è il dono che io impetro. E come ne ho bisogno,
12238   TMort    I-1344                   |    di cuore. La Vergine impetrogli38 un asilo di sicurezza,
12239   TMort    I-1344(38)               |         Nell'originale: impetrolle
12240   1Apio  II1-  11                   |  negli abissi burrasche impetuose e ¶ straordinarie.
12241   1Friv  III- 850                   |   ma storpiati, feriti, impiagati e dolorosamente pesti?
12242   I1888    5      ,   VI - 205      |        ride e piange, ¶ impianta comediole e rappresenta
12243   I1889   10,   VI - 300            |  a mezzodì vuolsi per l’impiantamento dell’orto. E quanto ai
12244   3OrFr  II2- 163                   |   è tanto terreno ¶ per impiantarvi una fabbricazione e non
12245   SNA89  III-1138                   |       alla tipografiaimpiantata testé. Oltreché,
12246   I1894    0,    IV- 144            | o non si impiantano o ¶ impiantati si smettono.~ ~ Devono
12247  II1913   IV- 770                   |   raccontavaun giorno: «Impianteremo una scuola che ¶ diremo
12248   3Apio  II1- 795                   |  la sua ignominia, fece impiccare ¶ i principali che
12249   2Apio  II1- 452                   | Già che ¶ dovete essere impiccati, andate voi al bosco a
12250   3Apio  II1- 762                   |       novello Nerone, ¶ impiccava e bruciava tutti quelli
12251   1Apio  II1-  63                   |     più tardi Giuda, si impiccò. Assalonne fu ¶ passato
12252   1PaAn    I- 398                   |  naufrago misero che si impiccolisce per ¶ non essere coverto
12253   FIPop  II2-  89                   |            i piedi e si impiccoliscono, perché cresciute ¶
12254   I1893    7,    IV-  86            |  appena ricevute <deve> impiegarle in aiuto ai meschinelli.
12255   MFerv    I-1170                   |     di non meritar di ¶ impiegarsi oltre in aiuto della
12256   3OrFr  II2- 126                   |   sua Madre ciò che noi impiegheremo ¶ per esercitare la
12257   3PaAn    I- 619                   |           Con le maniimpieghiamoci in quelle opere che
12258   IlFon  III- 976                   |      di cuore Iddio ¶ s'impietosisca a' tuoi lai.~ ~ 5. ¶ E
12259   3Apio  II1- 891                   |   venerandaquaggiù e impietosisce lo sguardo del cielo.~ ~ ~ ~
12260   AnPar  III- 576                   |         finché la piaimpietosita venga a riabbracciarti
12261   TMort    I-1324                   |  pianto e dimorava come impietrita nel duolo. Il dolore ¶
12262   AnPar  III- 561                   |      di sasso è ¶ cuore impietrito da infernale fiamma.~ ~
12263   SILou    I-1071                   |  agonia del figlioletto impietriva. Onde Franchina Gozos, ¶
12264   2Apio  II1- 251                   |    Volle <che> non si ¶ impigliassero nelle cure secolaresche.
12265  II1911   IV- 624                   | per non essere troppo ¶ impigliate; abbiate cuor generoso
12266   Svegl  III- 655                   |          e così restano impigliati nelle panie29. Il
12267   Svegl  III- 667                   | agio sotto alle coltri. Impigrire ¶ presso al fuoco e poi
12268   I1883   45,   VI - 122            |    l’anima non operando impigrisca, ma ella si dispone a
12269   AMFel  III- 211                   |      perché non est pax impiis29. La pace è per chi ¶
12270   Vmeco  III- 269                   |    è come il bue che si impingua alla greppia ¶ perché
12271   MFerv    I-1258                   | non ¶ per altro che per impinguar sé, che ti importa a te
12272   2PaAn    I- 597                   | dei rapaci che sonosiimpinguati con il sangue dei poveri
12273   I1883   18,   VI -  47            |            la ¶ mente e impinguato il cuor vostro, voi
12274   3Apio  II1- 898                   | molti uomini. Napoleone impinguava e indeboliva. Passa ¶ l'
12275   2PaAn    I- 506                   |  sel sanno. E quanto si impinguono adesso nelle
12276   3OrFr  II2- 237                   |   Filium tuum per manus impiorum ligari voluisti,
12277 III1910   IV-1283                   |  demonio, perché sono ¶ implacabili.~ ~Il cristiano casto
12278   3OrFr  II2- 237                   |       tuorum visita:~ ~ imple superna gratia,~ ~ quae
12279   I1913    6,   VI - 716            |      a se stesso, e non implicarsi in amicizie ed in
12280  I1889b   45,   VI - 356            |      la politica è così implicata colla religione... 4.
12281   I1889     ,   VI - 264            |   attività le cui vaste implicazioni sociali ed economiche
12282  II1911   IV- 624                   |  colpa, a meno ¶ chenon implichino la violazione di qualche
12283   1Cagr  II2- 396                   |   testé e i loro errori implicitamente ¶ erano compresi nella
12284 III1915   IV-1400                   | comune, che già in modo implicito ed esplicito voi avete
12285   3Apio  II1- 790                   |  arcivescovo di Milano, implorante il soccorso delle
12286   3Apio  II1- 783                   |  alla Chiesaromana e implorarne da quella aiuto e
12287   TMort    I-1288                   |        Maccabei. Questi implorarono con la fronte per terra
12288   Gpont  II1-1022                   |  San Francesco Saverio, implorata la benedizione del suo
12289   2PaAn    I- 405                   |   tutti voi, se ode che implorate pietà, ¶ credete che non
12290   I1875 Corso,   13,   VI - 913     |         che tutto può e implorateci aiuto da Dio
12291   VpeIl  II2-   4                   | all'indomani, ma l'aver implorato con ¶ fede il soccorso
12292   3OrFr  II2- 242                   |         verbis Dei opem imploret: V/ ¶ Adiutorium nostrum
12293   3OrFr  II2- 216                   |     in questi ¶ giorni; imploriamolo ancora da Maria vergine,
12294   3Apio  II1- 905                   |  lui e non dite nulla". Implorò da Roma un sacerdote per
12295   3Apio  II1- 729                   |     che Ziska in morire imponesse di formare con la sua
12296   2Apio  II1- 479                   |  sclama: “Ho peccato... Imponetemi ¶ la penitenza che ai
12297   Gpont  II1- 989                   |  Con qual diritto tu ti imponi alle ¶ coscienze nostre?...
12298   2Apio  II1- 129                   |    ministri, dunque non imponiti alla ¶ sua Chiesa. Cessa
12299   I1912    3      ,   VI - 650      |   obbedienze io ebbi ad imporle, ella tutte quante
12300   VpeIl  II2-  19                   |     perle preziose vi ¶ imporporano le guancie.~ ~Ah, ¶
12301   2Apio  II1- 178                   |        Martiri illustri imporporaronopure del loro sangue
12302   AMFel  III- 216                   |  nazioni sono anch'esse imporporate del sangue dei loro
12303   3OrFr  II2- 224                   |  alcuno al dovere, o se imporrà alcuna ¶ penitenza
12304   3Apio  II1- 941                   |     governo ne proibì l'importazione e l'Inghilterra mosse
12305   3OrFr  II2- 134                   |   resto confuso dovendo importunarvi per gli interessi ¶ dei
12306   I1883   29,   VI -  81(308)       |  pur sempre ad essereimportunata
12307   3PaAn    I- 679                   |    dov'è?". E ¶ intanto importunate confessori e infastidite
12308   SILou    I-1058                   |        la Giovanna <la> importunava dicendo: "Dimmilo a me
12309   3PaAn    I- 685                   |     parola vostra. Sono importunissimi in domandarvi e ¶ tanto
12310   2Apio  II1- 192                   |        Donato, il quale importunò Costantino che adunasse
12311  II1911   IV- 478                   |       del secolo.~ ~Per imporvi quell'abito fu ./. 
12312   2Apio  II1- 497                   |   dolevasi ad obbedire. Imposegli il superiore: “Una delle
12313   2Apio  II1- 389                   | naufraghi, curava con l'imposizion delle mani le malattie.
12314   3Apio  II1- 594                   | fatto Federico voleva ¶ impossessarsi di Luigi re di Francia.
12315   I1875 Corso,   11,   VI - 901     |   Magdalo, la quale era impossessata da ¶ sette demoni. Gesù
12316   3PaAn    I- 734                   |         per non morire, impossibilitati a ¶ raccogliere un grano
12317   I1912    6,    1,   VI - 673      |      a fare la ¶ scuola impostale a Dongo. Voglio anche
12318 1/2BPEL  III-1175                   |        fu circonciso ed impostogli il nome di Gesù. Ave, ¶
12319   Apadr  III- 171                   |   distruggere l'ufficio impostomi. A Chiesasanta, che
12320   3OrFr  II2- 240                   |    poenitentiae habitum imposuimus, ab omnibus ¶ periculis
12321   Gpont  II1- 955                   |   Pecci, qui sibi nomen imposuit Leonis ¶ decimitertii".
12322   Svegl  III- 715                   | quali né per ira né per impotenza possono essere eccitati
12323   I1913   14,   VI - 772            |      poche ore in piano impoverendolo sempre con portar via la
12324   I1889    4,   VI - 280            |       altrui permette d’impoverir se stessa e il fa con
12325   SAFam  III-  18                   |     tante chiese furono impoverite di lor ~ ~  ./. rendite
12326   3Apio  II1- 691(246)              |              Originale: impoveriti; cfr. Errata corrige
12327   2Apio  II1- 398                   | da lui ¶ soggiogati non impoverivano o di persone o di
12328   SNA89  III-1148                   |    e la via del cieloimpraticabile! Nulla vi ha di più
12329   MFerv    I-1201                   |   suo: "Onorami, non mi imprecar male, venendo la festa
12330   MFerv    I-1210                   | Quando <da loro> lo odi imprecare, ricorda che è
12331   SAFam  III-  41                   |      eppur amano meglio imprecarsi un million di
12332   2PaAn    I- 526                   |            alla ¶ quale imprecate, studiatela.
12333   2Apio  II1- 261                   |   e di due ¶ figli che, imprecati dalla madre, erano
12334   1Friv  III- 823                   |          da un titolo d'imprecazione. Ma i cittadini ¶ di
12335   AMFel  III- 189                   | se lo bestemmi e se gli imprechi ogni peggior danno, come
12336   3PaAn    I- 725                   |    mano. Poco è che non imprechiate al figlio che vi fa
12337   MFerv    I-1246                   |         e gli altri che imprechino ¶ alla sua agonia. Che
12338   I1913   14,   VI - 768(97)        |           cronologica è imprecisa; l’episodio che segue va
12339   I1910    1      ,   VI - 633(75)  |     Volpi, cui potrebbe imprecisamente riferirsi il ­cognome
12340   SchMi  III- 740                   |  paragrafo iv e diverse impreciseinterpretazioni della
12341   2PaAn    I- 490                   |    fatto lagnarsene gli imprenditori del pubblico giuoco.~ ~
12342   1Friv  III- 837                   |   distrette della morte impreparata ed improvvisa. Senza di
12343 III1899   IV-1040                   |       i) Non devono mai impreparati parlare ai propri
12344   I1889   IV-  50(37)               |     Regazzoni († 1891), impresario edile, a cui don
12345 III1897 III1897,    IV- 904         |      è avuto per dovere imprescindibile.~ ~a) Si accetteranno
12346   I1912    5,    1,   VI - 663      |   dava la Serva di Dio, impresi a comporre e publicare
12347   PAS86  III-1043                   |       Imperocché stanno impressi nelle menti quei
12348   Gpont  II1-1095                   |     scià di Persia, ben impressionato dal suo viaggio in
12349   I1912    3,    1,   VI - 653      | Aggiungo che ciò che mi impressionava ancora più profondamente
12350   I1910   15,    1,   VI - 569      |        e da circostanze imprevedute, che io non so precisare
12351  II1911   IV- 498                   |    un riparo nei casiimprevisti della vita.~ ~La
12352   TMort    I-1333                   |     Quella lagrima <la> impreziosisce con ¶ immergerla nel
12353   MFerv    I-1207                   | valore infinito. Così ¶ impreziosita, la tua lagrima la
12354   I1907   21,   VI - 499            |   agonie vostre saranno impreziositi pure gli affanni miei. E
12355   FIPop  II2-  94                   |   fu fecondo perché era impreziosito dal sangue di Gesù in
12356   1PaAn    I- 211                   |       rivoluzionario lo imprigionassero ed egli, piuttosto che ¶
12357   CLAPe  II2- 485                   | venissero ingiustamente imprigionate nella fortezza di Mello.
12358   I1883    5,   VI -  17            | del­l’Incarnazione o vi imprigioniamo di subito qui ». Rispose
12359   MFerv    I-1150                   |    ma la prefazione e l'Imprimatur sono datati
12360   I1889   IV-  26                   |     il suo spirito e lo imprimerà nei cuori. ./. Intanto ¶
12361   1PaAn    I- 334                   |  legno della croce. Per imprimergli sul corpo di Francesco
12362   Nscuo  III- 606                   | a farsi e la lezione da imprimersi a memoria per la domane.~ ~
12363  II1913   IV- 828                   |       immagini, che voi imprimete a mese a mese in ¶ voi,
12364  II1913   IV- 828                   | a mese a mese in ¶ voi, imprimetele pure nelle menti dei
12365   Vmeco  III- 393                   |   segno di croce che io imprimo sulla ¶ fronte e nel
12366   3Apio  II1- 552                   |         della città, vi imprimonoordine e legge nuova
12367  I1891b           ,   VI - 387      |        già preparati. È improbabile che sia posteriore al
12368   I1913   14,   VI - 771            |   malariche e pressoché improduttive, all’epoca dell’acquisto
12369   2Apio  II1- 240                   |  chiesa di Ambrogio per improntarvi nel tempio di ¶ san
12370   IlFon  III- 964                   |  Dio e porta le lettere improntate dal ¶ suggello dell'
12371  II1899   IV- 235                   |        sieno brevi ed ¶ improntati di gravità, di prudenza,
12372   I1883   25,   VI -  67            | forma di specchio che s’improntava tutto quanto in nostro
12373   Mfior    I-1028                   |    miracolosamente le ¶ impronte. La santa Sindone è
12374   I1875 Corso,    6,   VI - 862     |     scoperto, col volto impronto, e  snodano discorsi
12375   I1912   10      ,   VI - 685      |  vedova, riconoscendosi improporzionata a una più fina
12376   2PaAn    I- 603                   |      3. Benché ho detto impropriamente che il cimitero è la
12377   IlMon  III-1008                   | diminuite d'assai. Ma ¶ improviso s'udì un rombo
12378 III1910   IV-1259                   |     seppe pure ottenere improvvisando un esercito di suore,
12379   SAFam  III-  69                   |         Detto fatto: si improvvisano centinaia a centinaia
12380   I1907   20,   VI - 496            |  stanza attigua, fu 193 improvvisata una separazione con
12381   I1913   10,   VI - 738            |     di queste vocazioni improvvisate: « Infirma mundi elegit
12382 III1910   IV-1259                   |  una falange di soldati improvvisati.~ ~Così egli, colla
12383 III1910   IV-1262                   |  Signore; ma l'esercito improvvisato di donBosco raccolse
12384   CLAPe  II2- 559                   |     combattenti ed egli improv<v>isava eserciti di ¶ fedeli con
12385 III1910   IV-1263                   | nascente, finché urge l'improvvisazione di personale, sarà non ¶
12386   I1875 Corso,    6,   VI - 863     |  si ¶ abbandonarono gli imprudentissimi. Stupidità della mente -
12387   Gpont  II1-1014                   |      a> rispondere allo impudente, ché la Chiesa continua <
12388   50Rmi  III-1108                   |  pensieri e il cuore da impudichi affetti, fugge le ¶
12389   SNA89  III-1142                   |   è però mai lecito ¶ d'impugnarla.~ ~ 17. Chi patisce
12390   2PaAn    I- 468                   |    tre e sono di facile impugnatura. Si adattano a ¶ tutte
12391   Mfior    I-1023                   |    alla fronte! Oh come impugneresti forte il braccio! E tu ¶
12392   3Apio  II1- 623                   |  chi poi ha una spada l'impugni. E fino a quando i figli
12393   2PaAn    I- 467                   |    furiosissimi. Allora impugniamo forte ¶ l'armi nostre e
12394   PAS86  III-1031                   |  a lungo Iddio lasciare impunite le scelleratezze che si
12395   2Apio  II1- 232                   | mongibelli147 in fiamme impure.~ ~ Tanti di numero
12396 III1897 III1897,    IV- 904         | nessuna mancanza è loro imputabile e che devonoessere in
12397   SAFam  III-  33                   |    membra prima che ¶ s'imputridiscano vengono parimenti unte
12398   Svegl  III- 645                   | abbomina la piaga che ¶ imputridisce il braccio. E questo
12399   Vmeco  III- 373                   |     sono morte perché ¶ imputridiscono senza risanare mai.
12400   2Apio  II1- 351                   |  vesticarni di pollo imputridite, onde i barbari se ne
12401   3Apio  II1- 899                   |         tutti. Cadaveri imputriditicagionarono tifo e
12402   SchMi  III- 765(53)               |              Originale: inabbissarvi; cfr. ed. 1931, p. 52
12403   I1875 Corso,    9,   VI - 885     | il perduto, significa l’inabilità a sollevarsi da un male
12404   AMFel  III- 198                   |     la sua preda e si ¶ inabissa e i demoni ruggendo di
12405   CanSu  II2- 297                   |   sua ¶ riconoscenza. E inabissandosi nella considerazione del
12406   I1883   21,   VI -  51            |     struggesi tutta per inabissarsi più profondamente in me:
12407   I1883   17,   VI -  45            |   Dio tutto in me ed io inabissata in lui, onde finiva con
12408   I1887     ,   VI - 184(134)       |     occhisantissimi! Inabissatemi, distruggetemi. Se io ho
12409  II1913   IV- 867                   |  il Signore.~ ~Ma anche inabissatevi nella miseria del vostro
12410   I1883   21,   VI -  53            |     a faccia? Quando mi inabisserò in voi per sempre?... O
12411   2PaMa    I-  70                   |    macigni e nelle rupi inaccessibili. Di  contempla il cibo
12412   I1912    3,    2,   VI - 656      |  sacrificio ritenendosi inadatta al compito assegnatole e
12413   I1889    4,   VI - 283            |      che ne aggiungete, inaffiatelo con frequenza degli
12414   I1883   21,   VI -  50            |    proprio cuore rimane inaffiato dalle divine  ./. grazie
12415   I1889   10,   VI - 301            |     quasi tutti  coll’inaffiatoio o con la pala di legno
12416   AnPar  III- 459                   |  dia buoni frutti, ¶ lo inaffiò con il sangue della sua
12417   50Rmi  III-1103                   |   tratto che Costantino inalberando la croce in Roma, tutto
12418   50Rmi  III-1104                   |  senso cattolico, onde, inalberandosi domani il trionfo
12419   3Apio  II1- 873                   |        Faceva ¶ altresì inalberare bandiere tricolori agli
12420   2Apio  II1- 471                   | in ¶ mezzo alle effigie inalberate della Vergine che si
12421   SAFam  III-  67                   |          di ¶ divozione inalberati, la vinceremo sopra i
12422   2PaAn    I- 499                   |  sossopra la famiglia e inalberi contro al padron di casa
12423   3Apio  II1- 874                   |    il governo del papa; inalberiamo sul Campidoglio l'albero
12424  II1899   IV- 295                   |  si ¶ può estendere con inalzare di un piano il locale ¶
12425   TMort    I-1321                   | assume le vesti di cose inaminate, un frammento di pane,
12426   Mfior    I- 965                   |  inespugnabile, scoglio inamovibile, e così sarai ¶ salvo
12427   PCris  II2-  53                   |   della ¶ fronte cadono inanellati sopra le spalle. Ha
12428   Gpont  II1- 953                   |       ha create le cose inanimate perché servano all'uomo.
12429   SILou    I-1055                   | di sopra della grotta d'inanzi alla quale Maria e
12430   Vmeco  III- 322                   |  o in veder la luna che inargenta la terra o le ¶ stelle
12431   3PaAn    I- 701                   |     fuori dalla ¶ vigna inaridirà affatto. Un tralcio
12432   I1883    2,   VI -   9            |  non potevano nondimeno inaridire il cuore di Teresa. E la
12433   2PaAn    I- 609(184)              |         Nell'originale: inaspettabile
12434  I1889b   15,   VI - 330(45)        |       di Roma e ¶ volle inaspettatamente tenere una predica
12435   1Friv  III- 837                   | di quelle ¶ morti tanto inaspettate e crudeli sarebbe al
12436 1/2BPEL  III-1173                   |       quale fosse quell'inaspettato annunzio. Ave.~ ~
12437   1PaAn    I- 286                   | si esalta, il suo cuore inasprisce ed egli si prepara a
12438   I1875 Corso,    6,   VI - 863     |      detestabili, dalla inattitudine ad ogni opera di bene.
12439   2Apio  II1- 204                   |         Operava prodigi inauditi e commoveva i pagani12440   I1913   17,   VI - 787(134)       |            primo giorno inaugurale
12441   I1910    0,   13,   VI - 604      |      ad aprire le feste inaugurali del xv centenario della
12442   2Apio  II1- 213                   | lungo e per sette  si inaugurano feste di tripudio. Se ¶
12443 III1915   IV-1372                   |         di istituto per inaugurarvi uno studentato, onde
12444   1Cagr  II2- 420                   |        ottennero che si inaugurassero le feste per il solenne ¶
12445  II1899   IV- 244                   |      don Luigi Guanella inaugurava a Lora (Como) la Casa di
12446   9Ferv  II2- 330                   |       della chiesa ¶ si inauguravano sovrat<t>utto più
12447 III1915   IV-1398                   |       di S. Giuseppe si inaugurerà la ¶ parrocchia la prima
12448   3PaMa    I- 155                   |  commettiamo di colpeinavvertentemente e per fragilità della
12449   I1910   17      ,   VI - 573      |    rimaneva immobile ed inavvertita per quanto succedeva
12450   1PaAn    I- 323                   | Pentecoste~ ~Un guaioinavvertito~ ~ 1. Entriamo per un ¶
12451   I1912   40,   VI -1001            |       3. A proposito di incagli avuti a Roma e di
12452   VpeIl  II2-   9                   |    che onorevole cosa è incallire le mani ¶ all'uso della
12453   9Ferv  II2- 307                   |  Sacramento, ne portava incallite le ginocchia, eppur
12454   Gpont  II1-1058                   |  straripato e il sangue incalza il sangue". E
12455   PAS86  III-1037                   |          dice: "...nell'incalzare di tanti mali, resi
12456   3Apio  II1- 930                   |       in Torino. Furono incamerati i beniecclesiastici;
12457   I1887     ,   VI - 152            | e buon principio: mi vi incamminai sollecito. Lo studio ¶
12458   3Apio  II1- 584                   |     1. Come si deve uno incamminar nella via ¶ di Dio.~ ~2.
12459   I1883   18,   VI -  47            |  e del corpo, non potei incamminarmene 175 spedita ». Anima
12460   I1883   18,   VI -  47(175)       |     potei /liberarmene/ incamminarmente
12461   2Apio  II1- 186                   |     Io godo tanto nello incamminarmi alla ¶ patria, e voi ve
12462   I1887     ,   VI - 176            |        Era una macchina incamminata né si poteva rallentare:
12463   4Croc  II2- 448                   | croce nel mio cuore e ¶ incamminatemi al Calvario per il
12464   3Apio  II1- 581                   |    che molti peccatori, incamminatisi  ~ ~ ./. per far
12465   Mfior    I-1035                   |   e tu a ¶ quest'ora ti incamminerai. Nel medesimo tempo una
12466   Svegl  III- 663                   |  tutti quegli iniqui si incammineranno muti al loro supplizio.~ ~
12467   3PaAn    I- 743                   |       si affidò a lui e incamminossi nella via della
12468   I1912   46,   VI -1004            | e subito: « Si potrebbe incanalarla e dar  ./. acqua a tutto
12469   1Apio  II1-  28(40)               |   porta per ogni dove l’incancellabile impronta ¶ dei diluvio,
12470 III1910   IV-1314                   |     morale che minaccia incancrenire.~ ~I cuori buoni
12471   PAS86  III-1055                   |    alla vista di questa incancrenitapiaga". E la piaga
12472   MFerv    I-1206                   |   che già già costui, ¶ incancrenito nella iniquità, stia con
12473   SAFam  III-  12(12)               |         affascinandolo, incantandolo
12474   1PaAn    I- 331                   |  avesse la proprietà di incantare ¶ le persone in mezzo
12475   3PaAn    I- 639                   |  si ferma ai ¶ giardini incantati27, ai palagi dorati,
12476   1PaAn    I- 354                   |       eccola la persona incantatrice caduta in cadavere morto
12477   FIPop  II2- 103                   |   pulitezza e ¶ decoro, incantava gli ammiratori e
12478   Svegl  III- 695                   |      quei62 capegli che incanutiscono, quella ¶ vita che si
12479   I1912    8      ,   VI - 680      |      di Dio di vedersi ­incapacitata dalla malattia a
12480   2Apio  II1- 323                   |      ma i meschinelli o incappavano nei goti ¶ ovvero
12481   Svegl  III- 686                   |   Sono colleriche sì da incapricciarsi per ogni tratto di ¶
12482   2Apio  II1- 408                   |   alle dissolutezze. Si incapricciò ¶ di stringer nodo
12483   2Apio  II1- 456                   |     né avendo potuto lo incarcerarono. Il pontefice ¶ dalla
12484   3Apio  II1- 926                   |     sulla persona e poi incarcerate. Il Signore le ¶ guarì
12485   PAS86  III-1031                   |   Intanto il prepotente incarcerava il pontefice e ¶
12486   I1894   IV- 171(1)                |     c'era quella ¶ dell'incardinazione giuridica dei sacerdoti.
12487   PCris  II2-  65                   |    saio. Quei porporati incaricarono Francesco di predicare
12488  II1909   IV- 380                   |     quando questo creda incaricarsene, ¶ l'amministrazione dei
12489 III1897 III1897,    IV- 906         |    non sia marcato; può incaricarsi di far ¶ marcare i capi
12490   2Apio  II1- 232                   |      che alla sua volta incaricavalo di scrivere una corretta
12491   IlFon  III- 870                   | al cielo che tu stessa, incarnando nei cuori e nelle menti ¶
12492   I1913   14,   VI - 765(92)        |      e rimandarmi poi l’incarto a Como? Quanto le sono
12493   2Apio  II1- 509                   |      d'oro con gioielli incastonati?”~ ~ Pietro nella sede
12494   2Apio  II1- 142                   |   a fil di spada e ne ¶ incatenarono cento mila ebrei che poi
12495   IlFon  III- 908                   |   per pregare accostati incatenata nelle ¶ facoltà dell'
12496   3Apio  II1- 941                   |     saltava su a dire: "Incatenate me". E un terzo: "
12497   Gpont  II1-1048                   |       morire per lui... Incatenateci... non temiamo le
12498   3OrFr  II2- 130                   |   a sé gli animi e li ¶ incateni. Iddio stampa in viso al
12499   1Apio  II1-  23                   |    se ne mangiaste" e l'incauta e la vana e superba
12500   SAFam  III-  70                   |        in ispecie tanto incaute, come da ¶ fonti pessime
12501   1Friv  III- 842                   |       Al choleroso ¶ si incavano gli occhi, si affila il
12502   2Apio  II1- 229                   | con un cuscino di legno incavato. ¶ Coprivasi con un
12503   AnPar  III- 498                   |     pontefice, il quale incede sicuro come Gesù al
12504   3Apio  II1- 630                   |      alla Santa Sede. ¶ Incedendo vi farete precedere
12505   3OrFr  II2- 236                   |       sit secura, atque incedens per tuorum semitam
12506   Gpont  II1-1091                   |    quando vedessero noi incedere per le vie ¶ di Roma
12507   Asant  III- 251                   |      et quare ¶ tristis incedo, dum affligit me
12508   3Apio  II1- 549                   |    greco cercavano <di> incendiar ¶ gli apparecchi dei
12509   2Apio  II1- 269                   |     il sopran<n>ome di “incendiario”. Ma come ¶ fingeva zelo
12510   2Apio  II1- 128                   |    come un dio, intanto incendiava la città per ¶ il
12511   3Apio  II1- 604                   |      vostri ¶ prigioni, incendieremo la città e i tesori che
12512   3PaAn    I- 794                   |           uscivano ad ¶ incenerire i lavoratori. Intanto
12513   2PaAn    I- 567                   |      o Signore, e noi ¶ inceneriremo l'iniquo che vi ha
12514   Vmeco  III- 405                   |           e i fulminiincenerirli, ma il Signore fa
12515   2PaAn    I- 608                   |     che ¶ il fulmine ci incenerisse d'un tratto. Ma Dio
12516   AnPar  III- 560                   | i fulmini perché non ti incenerissero. La misericordia ¶ poi
12517   1PaAn    I- 262                   |    e ¶ quattordici mila inceneriti dalle fiamme e
12518   Asant  III- 247                   |     del cielo non mi ha incenerito prima?... BuonPadre!
12519   2Apio  II1- 149                   |       che assordavano e incenerivano. Marco Aurelio parve12520   Asant  III- 240                   |       il ¶ diacono nell'incensare ai sacerdoti del coro.
12521   2Apio  II1- 213                   |  è lavato, profumato, incensato. Si prega in tutto ¶ l'
12522   2Apio  II1- 287                   | fiaccole innumerevoli e incensieri e per più giorni in ¶
12523 III1897 III1897,    IV- 900         | specchiati costumi e di incensurabile condotta, che si sentono
12524   I1889   IV-  53                   |    Vestono bene: ecco l'incentivo alla vanità. ¶ Vogliono
12525  I1889b   31,   VI - 345            |           4. Né un bene inceppa l’altro, ma aiuta: tante
12526 III1910   IV-1344                   |          da lungi e non incepparlo nel ¶ lavoro suo, ma
12527   I1913   20,   VI - 801            |            che in parte incepparono il buon proseguimento.
12528   3Apio  II1- 924                   |     derubati, i vescovi inceppati, l'insegnamento ¶
12529   SchMi  III- 784                   |          anche a fare e inceppò la Chiesa di Gesù Cristo
12530   3PaAn    I- 638                   | pericolosi, e intanto ¶ incespica e perde tempo e si
12531   I1912   14      ,   VI - 692      |  e nei sentimenti. Nell’incesso e nel contegno in
12532   3Apio  II1- 612                   |      tristi e di unioni incestuose e di battesimi che ¶
12533   MFerv    I-1254                   | che è ancor tanto vano, inchinalo alla sapienza dello ¶
12534   Apadr  III- 173                   |    veruno al prossimo e inchinandomi ¶ alla maestà di Chiesa
12535   2PaAn    I- 411                   | capi dei giudei. Questi inchinandosegli dissero: Ve ne preghiamo
12536   I1875 Corso,   12,   VI - 910     | fare altrimenti. Se voi inchi­nandovi a Maria le diceste: « Vi
12537   1PaAn    I- 254                   |  come amici. Voi dovete inchinarli come fratelli maggiori e
12538   FIPop  II2-  80                   | non posso personalmente inchinarmi allo illustre. Saluto
12539   ITSac    I- 877                   |   non hai dunque che ad inchinarti . Prostrati a' piedi
12540   I1883   31,   VI -  85            |  della Madre di Dio. Or inchinatasi Teresa a san Pietro d’
12541   CfrMo  II2- 261                   |       il cuor di donna. Inchinatevi tutti dinanzi a donna la
12542   MFerv    I-1179                   |       non è vero che ti inchineresti a lui in ogni ¶
12543 III1910   IV-1301                   |       di larghe vedute, inchinevole alla ¶ misericordia più
12544   MFerv    I-1201                   |     nei ¶ banchetti, ti inchioda poi in un letto di
12545   SAFam  III-  79                   |       zappa ¶ e badile. Inchiodano già la porta di casa per
12546   Mfior    I-1022                   |      Egli si è lasciato inchiodare ¶ sulle travi di croce.
12547 1/2BPEL  III-1183                   |        si dispongono ad inchiodarlo in croce. Ave, Maria;
12548  I1891b    2,    5,   VI - 410      | ha fatto il ¶ Signore a inchiodarmi a questo letto così!
12549   I1907   17,   VI - 482            | nel suo cuore, ond’ella inchiodata così ne rimaneva come
12550   Vmeco  III- 285                   |   membra. Tiene le mani inchiodate, i piediinchiodati e
12551   1Friv  III- 839                   |  attinger acqua, egli ¶ inchiodò le porte e partissi
12552  II1899   IV- 310                   |           provvisioni d'inchiostri, di penne, di carta ed
12553   2Apio  II1- 237                   |   dei priscillanisti si inchiudeva in questo verso: “Iura, ¶
12554   3OrFr  II2- 240                   |  sine quo nihil sanctum inchoatur, nihilque ¶ perficitur,
12555   3Apio  II1- 602                   |    popolo dicevansi gli inciabattati. Spargevano dottrine
12556   I1887     ,   VI - 139            |       e così raro è che inciampando ne abbia naturale danno.
12557  II1899   IV- 253                   |     e attendere che non inciampino o, quando cadessero, ¶
12558   I1889     ,   VI - 264            |   sociali ed economiche incideranno a fondo sulla vita ¶
12559   I1912    7      ,   VI - 676(28)  | destitutam in deliquium incidisse, sed non morbi causa; c)
12560   3PaAn    I- 684                   |            le ricchezze incidunt, cadono issofatto nella ¶
12561   3PaAn    I- 687                   |   Signore non vi dica: "Incipiam te evomere ex ore meo.
12562   IlFon  III- 975                   |       Questo ricordo lo incise sulle mura di una ¶
12563 III1897 III1897,    IV- 893         |  vino, liquori, frutta, incisioni o altro che basti il ¶
12564   I1883   17,   VI -  44(162)       |        fu /permesso/. L’inciso esclamativo che precede
12565 III1910   IV-1350                   |    sono consigli, ossia incitamenti tali ¶ che si possono o
12566   1PaAn    I- 256                   |      ovvero da Satanaincitati perché abbiano a parlare
12567   I1910    5      ,   VI - 532      | cristiana, e così tutti incitava a sensi di riparazione
12568   3OrFr  II2- 144                   |      e degli apostoli e incitavano così che il ¶ mondo
12569   SILou    I-1048                   |      alla morte, perché incivici... per aver rifiutato il
12570   3Apio  II1- 841                   |        I ¶ tartari sono inciviliti e i francesi son
12571   3Apio  II1- 842                   |           a dire: "Ecco incivilito l'imperorusso!" Un
12572   IlFon  III- 978                   |        un soffio d'aria inclemente, un raggio di sole ¶
12573  II1899   IV- 255                   |   sentonsi specialmente inclinate.~ ~d) ¶ Nessuna
12574   4Croc  II2- 434                   |    e il capo lievemente inclinato, uscì ¶ quell'anima
12575   I1883    5,   VI -  17            |     avanti le monache e inclinava a favorirla. Ma i
12576   3PaAn    I- 625                   |  perdonato, ¶ lascia un'inclinazion di male nell'anima.~ ~ 6
12577 III1905   IV-1182                   |   ispecie.~ ~d) ¶ Altri inclineranno all'assistenza degli
12578  II1911   IV- 440                   |     figlie naturalmente inclinevoli ai difetti ¶ di gola.~ ~
12579 III1910   IV-1292                   |      suscitò personaggi incliti perché si ¶ facessero
12580   Gpont  II1-1083                   |        al ¶ personaggio inclito.~ ~ L'università di
12581  II1902   IV- 343                   | Il voto dell'obbedienza include merito grandissimo e ¶
12582  II1899   IV- 311                   |   un programma siffatto includere l'insegnamento dello
12583   3Apio  II1- 522                   | alle pp. 265-516 sono ¶ incluse le prime tredici
12584 III1905   IV-1108                   |     In esso non fu però incluso il rito della
12585   I1883   24,   VI -  62(242)       |          Originale: ad /inco‹...›
12586   3Apio  II1- 846                   |  false, incerte, sempre incoerenti e disparate... un abito ¶
12587   3Apio  II1- 919                   |   Ma non ottenne esito. Incoerenza! Frayssinous aveva ¶
12588   3Apio  II1- 841                   |   Rousseau è un caos di incoerenze e di ¶ contraddizioni.
12589   I1875 Corso,    7,   VI - 874     |     segue strade spesso incognite. Talora  avviso del
12590   Gpont  II1-1003                   | di lui quando ¶ entrato incognito in una chiesa vide Carlo
12591   I1910   17      ,   VI - 576(37)  |           an sciat quod incolae externis quoque signis
12592   I1910   17      ,   VI - 576(36)  |  famam sanctitatis apud incolas ¶ Fracisci, Campidulcini
12593   MeMus  III- 803                   |       non saprei se più incollerito o più maestoso, a
12594   I1889   10,   VI - 304            |      felicemente. Se ne incolpa il viaggio o la cattiva
12595   I1883    9,   VI -  27            |   poco buon volere e ne incolpano poi Dio
12596   I1883   42,   VI - 115            |     la persona si vegga incolpare fuor di ragione... è
12597   1Friv  III- 829                   |   perché di ¶ questo si incolpasse il prevosto, e perfino
12598   I1883   15,   VI -  39            |       mie, quando siate incolpate o riprese, non vi
12599   I1875 Corso,    7,   VI - 871     |   che v’affliggono? Ora incolpatene chi  ./. ne è causa.
12600   SNA89  III-1163                   |      essendo corretto o incolpato di qualche ¶ mancamento,
12601   3Apio  II1- 670                   | a succedergli, allora l'incolse un dolor veemente che
12602   ASGot  II2-  28                   |    in dissodare terreni incolti, in asciugare paludi ¶
12603   I1910    5      ,   VI - 531      | di Dio sapeva passareincolume e vittoriosa sopra tutti
12604   I1912    3      ,   VI - 649      |       in adempiere agli incombenti assegnatigli in ¶ casa e
12605   1PaAn    I- 299                   |     dolente. Appena che incomiciaquaggiù, già ne
12606   IlMon  III-1021                   | a ristampa compiuta. Si incomincerà poi la ristampa ¶ appena
12607   I1875 Corso,    8,   VI - 879     |  Quale potenza! Qui poi incominceranno le parti della giustizia
12608   3PaAn    I- 687                   |  te evomere ex ore meo. Incomincerò ¶ da averne schifo per
12609   SNA89  III-1137                   |  della autorità civile, incominciatasi nel 1886, ¶ ora aduna
12610   1PgDo  II2- 370                   |   Concilio di Trento, ¶ incominciatosi dai pontefici anteriori,
12611   3Apio  II1- 726                   |      da montanari che ¶ incominciavano da costituire la
12612   ITSac    I- 851                   |    avrà operato, allora incomincierà.~ ~Eccl<esiastico> 1833~ ~
12613   I1887     ,   VI - 150            |     a poco, ma di  tu incomincierai l’opera tua ». Intanto
12614   3PaAn    I- 686                   |  né freddocaldo, io incomincierò a rigettarti dal mio ¶
12615   3Apio  II1- 680                   | per questo ne vennero ¶ incommensurabili danni. In Africa
12616   I1912    2      ,   VI - 646      |     l’ora e la stagione incomoda, non ommetteva di
12617   ITSac    I- 906                   |    e ¶ così resterai da incomodare sacerdoti e confessori.
12618   3OrFr  II2- 161                   | pigliar riposo100 senza incomodarsi. ¶ Dimoravano qualche
12619   I1907   14,   VI - 472            | le chiavi... accadrà di incomodarvi altra volta e voi avrete
12620   I1912    7      ,   VI - 677      |    io chiesto se non le incomodasse il tenersi il Crocifisso
12621  II1911   IV- 650                   | ragionevole motivo, non incomodate il medico, perché
12622   3PaAn    I- 655                   |   Ma il genitore non si incomoderebbe se non ¶ vedesse nel
12623   Apadr  III- 148                   |       è rimasta fin qui incompiuta e quella tela non è ¶
12624   PAS86  III-1049                   |     Tutto voi potete, e incomprensibili sono le opere vostre.~ ~
12625  II1911   IV- 700                   |            insospeso od inconcluse.~ ~Una buona segretaria
12626   SILou    I-1076                   |  dei ¶ fatti prodigiosi inconcussi; or una delle due: o voi
12627   2Apio  II1- 224                   |  portava capigliaturaincondita ed aveva viso brutto.
12628   3Apio  II1- 525                   |       e di poi elevando incondite grida <i congregati>
12629   2Apio  II1- 365                   |       essi> dai saltiinconditi, Eligio sclama: “Per
12630   I1875 Corso,    3,   VI - 843(68) |  messo a morte per aver inconsapevolmente contravvenuto ad un
12631   I1889   IV-  33                   | momento, un ¶ trascorso inconsiderato. Questi son peccati
12632   Gpont  II1- 983                   |  Ambrogio in udire geme inconsolabilmente, e sapendo61 Teodosio ¶
12633  II1911   IV- 488                   |  lumaca di una timidità inconsulta. Fuori, fuori, ¶ fuori...
12634 III1899   IV- 971                   |       giammai ad attiinconsulti nel momento della
12635   PAS86  III-1028                   |      alla superstizione incontaminati e sempre uguali ¶ a se
12636   3PaAn    I- 755                   |  che significa: Apriti. Incontanente le ¶ orecchie si
12637   I1883   16,   VI -  43            |     di Dio, la Chiesa.~ Incontestabilmente oggidì la vita
12638   1PaAn    I- 332                   |  che significa: Apriti. Incontinente le orecchie si ¶
12639   3Apio  II1- 730                   |      degli avari, degli incontinenti, dei ¶ bestemmiatori.
12640 III1910   IV-1310                   |   di Gesù Cristo.~ ~Noi incontrandoci con quei nomi benedetti
12641   CLAPe  II2- 495                   |       in ¶ enumerarle e incontrandole salutarle con viva
12642   2Apio  II1- 206                   |       dai cristiani che incontrandoli salutavanliconfessori
12643   I1888   32,    6,   VI - 259      |    o santa Zita, quando incontrandovi con delle compagne
12644   3Apio  II1- 926                   |   con immensistenti, incontraron pericoli ma Dio le aiutò
12645   2Apio  II1- 207                   |  e della Siria, i quali incontraronlo con festa e
12646   I1913   21,   VI - 802            |       sacerdoti, benché incontrassero avversità e
12647   I1910    3,    1,   VI - 520      |   Accadde pure ¶ che io incontrassi delle difficoltà e
12648   3Apio  II1- 581                   |    a ¶ Costantinopoli e incontratesi nel 1147 le truppe
12649   3Apio  II1- 714                   |  come demoni. Catterina incontratili ¶ li ridusse in breve a
12650   1PgDo  II2- 361                   |  passi Martin Lutero e, incontrativi in lui, mutategli i ¶
12651   SchMi  III- 774                   |   pontefice san Leoneincontratolo a Mantova l'arrestò.
12652   CLAPe  II2- 591                   |    Voi, o beato Andrea, incontratovi con un santo compagno, ¶
12653   I1883   17,   VI -  45            |  in eterno 169 . Voi mi incontravate, o Signore, ed io men
12654   IlMon  III-1011                   |      fiera di Tirano? ¶ Incontriamoli ambedue, e il cielo
12655   SILou    I-1135                   |     gli ¶ occhi miei si incontrino in voi, Vergine
12656   4Croc  II2- 456                   |      non la ¶ sfuggì ma incontrolla e posesi in mezzo a
12657   CLAPe  II2- 593                   |    della morte, poco ci incora il ¶ paradiso, di poco
12658  II1911   IV- 668                   |       congregazioni. Vi incoraggerà con parole di zelo e voi
12659   SILou    I-1076                   | Eppoi io, barone Massy, incoraggerò perché a ¶ mezzo della
12660   IlFon  III- 942                   |  di buona volontà e poi incoraggiali al ¶ santo altare, ché
12661   2Apio  II1- 295                   |     sant'Eugenio scrive incoraggiando tutti con dire: “L'
12662   I1883   24,   VI -  63            |   Chiara le era apparsa incoraggiandola, ché Dio e san Giuseppe
12663   I1907    5,   VI - 452            |       e tolse pure ad ¶ incoraggiarla nella pratica del bene,
12664 III1899   IV-1043                   |   morali.~ ~e) Conviene incoraggiarli sempre, avvilirli
12665   3PaMa    I- 138                   | pensate se non convenga incoraggiarsi ¶ nella via di molti
12666   MFerv    I-1231                   |        Viene a te e per incoraggiartene fa scorrere intorno e
12667   ASGot  II2-  43                   | il costume lodevole. Ad incoraggiarvene ¶ viene una matrona pia.
12668  II1911   IV- 560                   | dubbio ¶ vostro...~ ~ad incoraggiarvi sempre un po' nel
12669  II1913   IV- 853                   |   dirigere di presenza, incoraggiate e dirigete con lo
12670  II1911   IV- 420                   |     divina Provvidenza, incoraggiatela con il ¶ conversare
12671   ASGot  II2-  32                   |       al ¶ sacerdozio e incoraggiatili, già li accommiatava ¶
12672   Svegl  III- 620                   |    avete assunto. Io vi incoraggio nel buon proposito. E
12673   2Apio  II1- 379                   |         dunque Pipino e incoraggiollo finché fosse difensore
12674   I1889    8,   VI - 295(149)       |         dell’ape madre] incoraggisce le operaie a lavorare
12675   3Apio  II1- 624                   | popolo intorno a sé e ¶ incoraggivali alla difesa, ma invano.~ ~ ./. 
12676   3PaAn    I- 750                   |    angeli benedetti per incoronarci. ¶ Viene l'angelo della
12677   Mfior    I-1039                   |    delle loro anime per incoronarle. Tutto il ¶ paradiso si
12678   Gpont  II1- 950                   |  Oh, ¶ vengano tutti ad incoronarvi nel corrente vostro anno
12679   3Apio  II1- 579                   |     perché ¶ venendo si incoronasse in Roma imperatore
12680   2Apio  II1- 448                   |           quando noi vi incoronassimo al governo della Francia
12681   Gpont  II1- 969                   |    all'atto che ¶ Dio l'incoronava col martirio santo.~ ~
12682   3Apio  II1- 645                   | altri sei caro. Io ¶ ti incorono coll'aureola del santo.
12683   AnPar  III- 542                   | che pare se lo ¶ voglia incorporare. Iddio, Padre tuo, per
12684   2Apio  II1- 493                   |  di marchesi che furono incorporati nella reale famiglia, di
12685   3Apio  II1- 569                   |            per essereincorporato ad altra congregazione
12686   2Apio  II1- 483                   | della Transilvania e la incorporò nel suo regno proprio.
12687   I1889   IV-  30                   |  legger fallo in cui si incorra, convien dar luogo ad
12688   Asant  III- 238                   | un peccato mortale, o ¶ incorrendovi subito si dorrà.~ ~
12689   9Ferv  II2- 331                   |   Pietro. Obbedite, o ¶ incorrerete nello sdegno da parte di
12690  II1911   IV- 440                   |   gli ¶ abusi facili ad incorrersi, sia da parte delle
12691   Svegl  III- 660                   |  quelle scappate in cui incorrete. Voi siete sì ¶ giovani,
12692   3Apio  II1- 726                   |   tutti i giudici ¶ più incorrotti del regno e che
12693   MFerv    I-1266                   |          più ma saranno incorruttibili, e il corpo ¶ si farà
12694   9Ferv  II2- 350                   |      corpo che è per la incorruttibilità, vive ¶ nello spirito
12695   I1883   38,   VI - 103            |       di non aver punto incorsa la scomunica io vivo
12696   2PaAn    I- 528                   |    di altri che giammai incorsero nella ¶ sciagura di una
12697   2Apio  II1- 363                   |     2. Eresie, scismi e incostanze a ¶ Costantinopoli.~ ~3.
12698   2Apio  II1- 408                   | il ¶ Corano sia eterno, increato e della stessa sostanza
12699   PAS86  III-1047                   | della corruzione e dell'incredubilità, ed a preparare ¶ così
12700   PAS86  III-1052(32)               |      dall’eresia e dall’incredulismo dopo il suo ¶ decesso,
12701   Mfior    I- 930                   | amore. Nessuna fatica c'incresce tanto, quando si fa per
12702 III1910   IV-1306                   |         siano peressere increscevoli per i disagi che la
12703   Vmeco  III- 276                   |    La storia è  tutta incresciosa a ¶ dirci che gli uomini
12704   9Ferv  II2- 310                   |  coltivatore. Giacevano incresciosi i milanesi nello ¶
12705 III1898   IV- 931                   |  di ¶ origine; ~ ~c) di incriminalità e di esonero da debiti; ~ ~
12706   Vmeco  III- 428                   |              Finalmente incrociando  ./. le mani al ¶ petto
12707   CanSu  II2- 284                   |        di monte od allo incrocicchio di due vie. Ma
12708   3OrFr  II2- 175                   |      di ringraziamento. Incrociò le braccia e poi disse: "
12709   SAFam  III-  58                   |          e non vogliate incrudelir ¶ più tanto con voi
12710   2PaAn    I- 554                   |     delle ricchezze per incrudelire, della gloria per ¶
12711   I1883   29,   VI -  79            | di perpetua verginità. ­Incrudeliva contro le innocenti sue
12712   2Apio  II1- 318                   |           ma le turbeincrudelivano; allora uscì Belisario
12713 III1910   IV-1316                   |     e non provino, come incubo troppo grave, il
12714   I1912   40,   VI -1001            |                Continua inculcando tutto il rispetto
12715   SAFam  III-  47                   |    Vicario in terra. Lo inculcano i sacri concilii. Lo ¶
12716 III1915   IV-1364                   |         religiosa, così inculcata oggidì come preservativo
12717   1PaAn    I- 286                   | divin Salvatore ve l'ha inculcato che sareste stati dai ¶
12718   3OrFr  II2- 188                   |        quelle virtù che inculcavano nelle ¶ predicazioni.
12719   2Apio  II1- 120                   |    vi ammirate ¶ perché inculchi che dovete tutti
12720  II1913   IV- 803                   |    asilo68, perché loro inculchiate ¶ coll'amore di Dio
12721   2Apio  II1- 386                   | Gesù Cristo salvatoreincuorava alla vittoria i figli
12722   I1910    3,    2,   VI - 522      |      della Serva di Dio incuoravano me a proseguire nelle
12723   ITSac    I- 844                   |    come il contadino si incurva sotto al peso della
12724   3Apio  II1- 901                   |   fortemente abbattuto, incurvato, pallido, dimagrito,
12725   3Apio  II1- 732                   |     chinò il capo, si ¶ incurvò alla terra e disse: "
12726   CLAPe  II2- 529                   | truppe ¶ di soldati che incutano il terrore della
12727   2Apio  II1- 491                   |      e su saraceni. Per incuter terrore ai ¶ nemici,
12728   CLAPe  II2- 536                   | come il poveromalato incutesse terrore per gli alti lai
12729   CLAPe  II2- 527                   |        il ¶ minacciava, incutevagli timore con dire: "
12730   9Ferv  II2- 340                   |           morbo, sicché incutevano spavento ai più
12731   2Apio  II1- 438                   |     assali papa Nicolò, incuti rispetto alla ¶ persona
12732   SAFam  III-  28                   |     spogliato di tutto, incuto timore a' miei nemici e ¶
12733   1PaAn    I- 211                   |  paure che a vicenda si incutono spavento. Oh fino a
12734 III1905   IV-1165                   | studenti secondo l'età, indagarne le attitudini e la
12735   3OrFr  II2- 224                   |          diligentemente indaghi se la Regola viene
12736   I1910   18      ,   VI - 578      | alla persona, sospesero indagini ulteriori. CXLIII. So
12737   Gpont  II1-1068                   |     di decidere, essere indebita la sommissione ai
12738   I1910    3,    1,   VI - 519      |   era affatto aliena da indebite intromissioni e
12739   3PaAn    I- 762                   |   in luogo e ¶ in tempo indebito, furono sorpresi da un
12740   I1883   21,   VI -  51            |       sensibilmente 196 indebolendo e le membra raffreddansi
12741   2Apio  II1- 324                   |        dai tremuoti; si indebolirà come un ¶ albero che
12742   3Apio  II1- 701                   |        porge invito per indebolire il sultano e disporre le
12743   I1889    6,   VI - 290            |     non poco perché 134 indebolirebbero. E quanto alla qualità,
12744   3Apio  II1- 658                   |      ad Alessandria per indebolirlo di fianco, ¶ ovvero al
12745   2Apio  II1- 347                   | e le guerre con i greci indebolirono l'impero persiano e lo ¶
12746  II1911   IV- 452                   |  non poco, perché non ¶ indeboliscano nelle virtù di fede e di
12747   AnPar  III- 470                   |      peccati veniali tu indebolisci le forze dello spirito,
12748   3Apio  II1- 898                   |  Napoleone impinguava e indeboliva. Passa ¶ l'estate in
12749   I1887     ,   VI - 179            |   finché  ./. il pianto indebolivale gli occhi: gli occhi
12750   3OrFr  II2- 174                   |  svergognati". Le forze indebolivano vieppiù; Francesco volle
12751   3OrFr  II2- 212                   |  si troveràcollocato indecentemente il Corpo di nostro
12752   3OrFr  II2- 212                   |  si trovino in luoghiindecenti. Si sa che noi osservar
12753   I1910   17      ,   VI - 573      |      gravi, misteriosi, indecifrabili, che dopo un periodo
12754 III1899   IV-1016                   | perché niente accada di indecoroso.~ ~l) Il vino e le ostie
12755   I1883   23,   VI -  57            |  i dannati con tormento indefinibile, con pene ¶ che non
12756  II1913   IV- 798                   |    scorrere in misuraindefinita. Così piacque
12757   3Apio  II1- 771                   |   aduni compagni, e poi indefinitamente. Le austerità di ¶ vita
12758   2Apio  II1- 194                   |     il sangue dei suoi. Indegnati i romani scrivevano: “
12759   I1887     ,   VI - 184(134)       |           rispetti. Sua indegnissima figlia Chiara B‹osatta›.
12760   Gpont  II1-1091                   |  di Pio ix diè luogo ad indegnissimi disordini ed a ¶ gravi
12761 III1910   IV-1256                   | sé.~ ~E indiscrezione e indelicatezza mutare confessore per ¶
12762   3Apio  II1- 722                   |   voi, seguaci di una ¶ indemoniata ed eretici". A tanto
12763   Vmeco  III- 287                   |  rivolti ad ¶ asta allo indentro. Di poi gliela ficcarono
12764   1Apio  II1-  96                   |             a penitenze indescrivibili. Hanno dieci
12765 III1899   IV-1101                   |   ritiene fino ad etàindeterminata ed anche per tutta la
12766   3Apio  II1- 545                   |   che la ¶ crociata era indettata dal sommo pontefice.
12767   2Apio  II1- 448                   |    Risponde il Bosone: “Indettate un generale digiuno di
12768   SAFam  III-  32                   |            della nostra indevozione e che amari rimproveri
12769   1Apio  II1- 101                   |       della popolazione indiana è dei poveri schiavi12770   3Apio  II1- 736                   |   in mare la vita ad un indiano, e gli indiani ¶
12771   SAFam  III-   4                   |       persino a chiamar indiavolato~ ~ ./. lo stesso ¶ Gesù
12772  II1909   IV- 368                   |  all’edizione del 1909, indicandoli con le ¶ abbreviazioni
12773   I1913   17,   VI - 787(136)       | manutenzione stradaleindicandone solo il nome proprio
12774   I1893     ,    IV-  80            |              femminile, indicandovi le linee fondamentali ¶
12775   I1910    3,    1,   VI - 517      | perfezione e minutezza, indicante uno speciale criterio di
12776   1Apio  II1-  17                   |    mettono un grido per indicar ai ¶ figli la minaccia
12777   IlFon  III- 952                   |   che mostrarla bastaindicarla.~ ~ 13. Duole
12778   IlFon  III- 865                   |        Padre, padre!" e indicarlo con ¶ il nome proprio.
12779   ASGot  II2-  32                   |        poi gli uominiindicarono con rispetto Gottardo
12780   ITSac    I- 858                   | piacevole che viene per indicarti chissà quali ¶ cose e
12781   SILou    I-1068                   | e muto. Vado a Lourdes, indicatemi la ¶ strada.~ ~ Erano i
12782   4Croc  II2- 434                   |   periodici musicali, L'Indicatore Religioso ¶ di Napoli e
12783   I1910    5      ,   VI - 531      |    grosse, che però non indicavanousurpazione del nome
12784   2PaAn    I- 592                   |          e dice: "Te lo indicherò io, o uomo, che cosa sia
12785 III1905   IV-1191                   |  con termini di uso che indichino la forza del precetto; ~ ~
12786   I1875 Corso,    5,   VI - 860(95) |   p. 86 si trovano due ­indici parziali del quaderno
12787   3OrFr  II2- 236                   |         et honestatis ¶ indicium, ac pro valida contra
12788   IlFon  III- 971                   |         sono queste che indico col seguente discorso: ¶
12789   Mfior    I- 936                   |   soverchio ardore, non indietreggi ¶ per soverchio timore.~ ~ ./. 
12790   1Friv  III- 854                   |      verticale; il mare indietreggiò di un metro, avanzandosi
12791   3PaAn    I- 738                   |   i cattivi con i buoni indifferentemente? Anzi tutto ¶ vuol
12792   SAFam  III-  74                   |        grano di roba, ¶ indigesto ancor quel poco. Voi
12793   3PaAn    I- 693                   |  Questo birbone vi fa ¶ indignare, non è vero? Ebbene
12794   I1910   11      ,   VI - 561      | screanzata e scappo via indignata, ¶ perché rompere la
12795  II1911   IV- 472                   |            del ¶ mondo, indignati perché loro si strappa
12796   2PaAn    I- 455                   |          sapete quando? Indignavansi tutte le volte che
12797   3PaAn    I- 633                   |  l'abbomino. L'ira e la indignazion di Dio è ¶ riservata a
12798   3OrFr  II2- 228                   | sappia che incorrerà le indignazioni di Dioonnipotente e
12799   I1912   15      ,   VI - 693(50)  |    sensus et propriae ¶ indignitatis, vitasse laudes, ac pro
12800   2Apio  II1- 425                   |    apostata applaudiva. Indignossi il giudice saraceno.
12801   CLAPe  II2- 564(125)              |  Soave ricordo de' suoi indimenticati figli di Savogno: ¶ qui
12802   SILou    I-1107                   | il Siècle, la Presse, l'Indipendénce belge, il <giornalista>
12803   Apadr  III- 113                   |    il Padre". Intanto ¶ indirizzagli domanda affettuosa ché
12804   I1912   15      ,   VI - 694      | io che non sono buona a indirizzale ». e) Tutto al contrario
12805   I1912    5,    1,   VI - 665      |  della fede, tutto pure indirizzando al fine ultimo ¶ della
12806 III1910   IV-1242                   |   sarà carità fioritaindirizzarli allo spirito di
12807   2Apio  II1- 271                   | scomunicare Cirillo, si indirizzarono al pontefice sommo. A ¶
12808   I1910   18      ,   VI - 578      |     domande che le si ¶ indirizzavano. Si avrebbe avuto
12809   SAFam  III-  32                   | amari rimproveri non ci indirizzerebbero!~ ~ Ma ¶ giacché siam
12810   SAFam  III-  46                   |           Inoltre io vi indirizzerò volta per voltaparole
12811   1PaAn    I- 371                   |      che con il ¶ cuore indirizziamo a Dio le opere nostre.~ ~
12812  II1899   IV- 254                   |   ed ¶ a questo spirito indirizzino le azioni delle
12813 III1899   IV- 982                   |    sapienti e però deve indirsi dalle persone ¶
12814   2PaAn    I- 506                   |     è come lo scolaroindisciplinato che di continuo deve
12815   AMFel  III- 206                   |      bisogna averli più indiscretamente oltraggiati. Questa di
12816   3Apio  II1- 724                   |    ne ¶ rimproverava le indiscretezze e minacciandoli perfino
12817   2Apio  II1- 213                   |                Giuliano indispettì e si volserepente
12818   Apadr  III- 110                   |            mormori e ti indispettisci. Un giovine cosiffatto
12819   Mfior    I- 995                   | ben dell'anima, ma <si> indispettiscono per i capricci del corpo
12820   2Apio  II1- 281                   |     viltà che il popolo indispettito lo tagliò in pezzi e
12821   PAS86  III-1062                   |    penitenza. Si ha per indisposto se ¶ non vuol giovarsi
12822   I1889   10,   VI - 302            |  gambuso, la cicoria, l’indivia, la lattuga, il luppolo,
12823   Mfior    I- 916                   |  La ¶ manna dell'anima, individuabili mediante le stesse
12824   I1889     ,   VI - 265            | situarsi ¶ nel decennio individuato, se è vero che la «
12825   TMort    I-1294                   |     terra sono compagni indivisi. Molte volte sono ¶
12826   IlFon  III- 937                   |       18. Gesù Cristo è indivisibile. Egli è tutto in ogni
12827   SILou    I-1142                   |  dolore sono compagniindivisibili, quasi due angeli
12828   SAFam  III-  37                   |               caparbia, indivota, senza un rispetto ai
12829   SAFam  III-  57                   |    in giornata. Padriindivoti e figli ancor più
12830   2Apio  II1- 403                   | l'anno del Signore 814, indizione settima, ¶ il  5 delle
12831   Vmeco  III- 311                   | pace e si abbraccia all'indo ed all'arabo od al cafro
12832 III1910   IV-1312                   |     d'indifferenza e di indocilità per tante cure della
12833   FIPop  II2-  92(34)               |          scoppiata nell'Indocina ¶ nel 1833 e protrattasi
12834   FIPop  II2-  92(34)               |        Rommersckirchen, Indocinese, ¶ federazione - ii.
12835   2Apio  II1- 449                   |  vescovi si mostrassero indolenti a correggere i vizii. Il
12836   3Apio  II1- 740                   |    ma la gente vi eraindolentissima e in parte infermiccia
12837   3Apio  II1- 726                   | vii si scosse dalla sua indolenza e si ¶ ebbe rimorso
12838  I1891b    1,    7,   VI - 394      |     si facevano sentire indolenzite, ma Raimondotrattava
12839  II1913   IV- 789                   |  L'Americanismo, bestia indomita, sia condannato». Pio X
12840   4Croc  II2- 465                   |     reliquia preziosa e indossandola ¶ poche volte nell'anno,
12841   SILou    I-1136                   |  Lourdes, con facoltà d'indossarlo ogni qualvolta ¶
12842   3Apio  II1- 615                   |      un personaggio per indossarne altri destinati a ¶
12843   2PaMa    I-  80                   |  mezzo a voi... mi sono indossato la natura della misera
12844   1PaAn    I- 268                   |      al ¶ Sabato santo. Indossavano poi una veste candida
12845   ITSac    I- 913                   |     vestecandida che indossavi sclamasti: "Questa, che
12846   Vmeco  III- 431                   |    benedire l'abito che indosserà perfin che vive il sacro
12847   Mfior    I-1012                   |   tutti i cristiani che indosseranno ¶ quest'abito mio e poi
12848   I1889   IV-  23                   |    vogliae qui ¶ dimoro indotta non da altro vincolo che
12849   I1910    5,    1,   VI - 535      |       delle quali aveva indotte ad ¶ imitarla, usando in
12850   I1875 Corso,   10,   VI - 895     |  Ammirò il filosofo, ed indovinando l’ingegno del fanciullo
12851   Vmeco  III- 337                   |      i comandamenti, ne indovinano i desideri, ne ¶
12852   I1889    6,   VI - 291            |         mal si potrebbe indovinar la sede della loro fede.
12853 III1899   IV- 949                   |  propri superiori ¶ per indovinarne il volere ed eseguirlo
12854   I1875 Corso,   15,   VI - 927(205)|              Originale: indovinato; cfr. ed. 1934, p. 169
12855   1PaAn    I- 379                   |        il mestiero dell'indovinatore. Ma ha di peggio. Quelli
12856   3PaMa    I- 157                   |     con chiarezza e non indovinava <da> dove ¶ venisse tal
12857   1Apio  II1-  56                   |    mensa propose questo indovinello: "Dal divoratore è
12858   Svegl  III- 670                   |    di ¶ continuo. Ma ne indovinerete la ragione. Voi
12859   1Friv  III- 840                   |  scienziato, avvisò che indubbiamente ¶ un orrendo tremuoto
12860     App   VI - 814                  | ulteriori precisazioni. Indubitabile è invece l’origine
12861   I1912    7      ,   VI - 674      |        e l’istituto, ma indubitabilmente il primo scopo di questo
12862 III1910   IV-1292                   |  celebrazionesanta e inducano i confratelli laici alla
12863   3Apio  II1- 692                   |    e  ./. la proprietà, inducendo i popoli a ¶ tutte le
12864   3Apio  II1- 897                   |    fare un passo falso, inducendomi a dimandare al papa una
12865   I1910    3,    3,   VI - 525      | di amicizia spirituale, inducendone ‹la Serva di Dio›
12866   AnPar  III- 550                   |        lo sciagurato si inducesse a sedere alla mensa dei
12867   I1875 Corso,    2,   VI - 836     |  e poi ¶ colle minaccie inducessero l’animo del ­cancelliere
12868   AnPar  III- 565                   |    l'iniquità che tu mi inducesti a commettere, ma ¶
12869   Vmeco  III- 340                   |  debitori.~ ~ 8. Non ci inducete nella ¶ tentazione.~ ~ 9
12870   Svegl  III- 696                   |   di godimento ora, non inducetevi a lasciar Dio e a ¶
12871   CfrMo  II2- 264                   |  questo ragionamento si inducevano a praticar con più vivo
12872   Mfior    I-1019                   |       Più beato ¶ se ti induci a rinunciarvi.~ ~
12873   3PaAn    I- 713                   | Piaccia al cielo che ci induciamo ad abborrire la colpa
12874   3OrFr  II2- 236                   |  nostrae ¶ mortalitatis induere dignatus es, quique
12875   2Apio  II1- 312                   |  al vescovo: “Se tu più indugi a consecrarmi a Dio,
12876   I1912   16,   VI - 978            | nulla ». 4. A Fraciscio indugiandosi coi paesani
12877   I1912    5,   VI - 971            |    e norme di Pio x: si indugiò a dare a lungo, con
12878   2Apio  II1- 507                   |         dell'impero e ¶ indulgenti alle passioni dei grandi
12879   SAFam  III-  48                   |         Satanasso e per indur ¶ tutti alfine a
12880   1PaAn    I- 323                   |  commuoverli, ma quelli induranomaggiormente. Hanno il
12881   1PaAn    I- 215                   |   tollera. Quando ¶ noi induriamo anche più nella
12882   Vmeco  III- 375                   |   e più ¶ terribile è l'indurimento del cuore, è l'
12883   Svegl  III- 685                   |      che a questa prova indurisce!~ ~ 4. Mano a mano sarà
12884   Vmeco  III- 420                   |  quale aveva il ¶ cuore indurito nell'avarizia. Amava più
12885  II1899   IV- 293                   | e che nessuno ¶ presuma indurla in tentazione.~ ~e) ¶
12886   I1912   44,   VI -1003            |      di Sant’Agata, per indurmi a rinunciarvi con la
12887   I1875 Corso,   12,   VI - 910     |   intelletto si oscurò, indurossi il suo cuore, e dinanzi
12888   2PaAn    I- 443                   |     come si è detto; ci indurrà a porre altresì da parte
12889   RAS86  III-1078                   | esigenze degli inizi lo indurranno a pubblicare ¶ questo
12890   2Apio  II1- 205                   |  prevedendo, pareva non indursi a prenderne parte, ma
12891   IlFon  III- 937                   |    E ¶ tu perché non ti industri ad essere in molti
12892   I1889    6,   VI - 292            |       Che dite intanto? Industriamoci. Intanto che si pensa al
12893   Svegl  III- 666                   |         Con questo ¶ vi industriate a fare per voi tutto
12894  II1911   IV- 418                   |            E poi? E poi industriatevi con tutte le forze dello
12895   Apadr  III- 110                   |      Invece le api sono industriosissime. Si addentrano nella
12896   3OrFr  II2- 242                   |      et superpelliceo ¶ indutus, ut in Rituali
12897   PAS86  III-1033(9)                | Inghilterra (689-729)». Ine (o Ina), re del Wessex
12898   1PgDo  II2- 364                   | e gli piacque. Or volle inebbriarsi ¶ e tolse a massacrare i
12899   AMFel  III- 187                   |       sarai chiamato ad inebbriarti ¶ nella stessa gloria di
12900  II1911   IV- 586                   |       vecchie venerande inebetiscono o poco ¶ meno e allora?
12901 III1910   IV-1291                   |   saturi,chi ha sete si inebrisantamente; chi si
12902  II1913   IV- 827                   |          che santamente inebria i cuoricristiani.~ ~
12903   PAS86  III-1074                   |                   deeinebriare il vostro cuore la
12904   3OrFr  II2- 244                   |   benignus et pacem.~ ~ Ineffabilem nobis, Domine,
12905   SILou    I-1101                   |   le lingue della bolla Ineffabilis, celebrava all'altare
12906   ITSac    I- 904(76)               | eccoti ¶ l'alto mistero ineffabilissimo della incarnazione di
12907   2Apio  II1- 512                   |            così parlò: “Inerendo alla costituzione di
12908   2Apio  II1- 291                   |        I popoli erano ¶ inermi. Allora i vescovi, e
12909  II1911   IV- 646                   |   e allora come bambina inerte si abbandona alla
12910   3OrFr  II2- 153(80)               |              Traduzione inesatta dalla Legenda maior di
12911   2Apio  II1- 262                   |        diede in qualche inesattezza che in ultimo attese a ¶
12912  II1902   IV- 353(10)               |       e traduce in modo inesatto il n. 221 delle Normae,
12913  II1911   IV- 614                   |   quando avete le fonti inesauribili del Santo dei santi? E
12914   2PaAn    I- 593                   |  allora dobbiamo essere inesorabili in punire l'amor ¶
12915   I1883   24,   VI -  60            |     pendeva una croce d’inestimabil ­valore e al tutto
12916   3Apio  II1- 876                   |  fare per riconoscere l'inestimbile favore che Dio degna di ¶
12917   Mfior    I- 951(25)               |         Nell'originale: inestricabile
12918   I1883   30,   VI -  82            |  sante per sé ma essere inette al governo sì da poter
12919   2Apio  II1- 297                   |   contraddizioni e di ¶ inezie con cui studiavasi a
12920  I1889b   30,   VI - 343            |     la pietà. 14. Cuori infagottati, come noiosi. 15. La
12921   I1910   11      ,   VI - 560      |             ogni giorno infallantemente. A ¶ Campodolcino
12922   SILou    I-1114                   | propria firma: Papa est infallibilis. In ciascuna delle
12923   3Apio  II1- 525                   |    trasse fuori libello infamatorio contro ¶ Ildebrando, e
12924   1PaAn    I- 237                   |     da Dracomira, madre infamissima, cresce disordinatissimo
12925   3OrFr  II2- 172                   |   ben bagnati, tutti130 infangati, gelati di freddo, morti
12926   3Apio  II1- 750                   |              Lutero era infangato in molti ¶ vizii di
12927   3Apio  II1- 839                   | Luigi re". Si ¶ unì all'infanta di Spagna e poi a Maria
12928   2Apio  II1- 153                   | accuse di ateismo, ¶ di infanticidio, di carnalità, e poi
12929   1Friv  III- 860                   |    parla sovente ex ore infantium31. Sì, quell'invito a ¶
12930   2Apio  II1- 399                   |      da inesperti erano infarciti di errori. Carlomagno
12931   SAFam  III-  35                   |      nostro tempo se ne infastidirebbero! Ma guai a noi! Come
12932 III1910   IV-1298                   |      coi giovani, non ¶ infastidirsi coi vecchi; degli amici
12933   3PaAn    I- 679                   |            confessori e infastidite amici e annoiate parenti
12934   SNA89  III-1151                   |   che miele.~ ~ 10. Non infastiditevi per i cattivi pensieri.
12935   1PaAn    I- 357                   |    splendide. Ne rimase infastidito il giovine. Però si
12936   Vmeco  III- 316                   |      per dannarsi! Sono infaticabili per acquistarsi ¶ un'
12937   3Apio  II1- 719                   |    3. Regni d'orienteinfaticati323.~ ~4. Francescani e
12938   1Friv  III- 844                   |      parevano persinoinfatuare e vedendo un bastimento
12939   3Apio  II1- 719(323)              |      Lezione probabile: infatuati, nel significato di «
12940  II1911   IV- 424(10)               | con marmo nero quelli ¶ infausti
12941   2PaAn    I- 587                   |        perché ritornino infeconde, e i vostri ¶ traffici
12942   FIPop  II2- 104                   |           in partibus ¶ infedelium.~ ~ Addì 24 agosto dello
12943   2Apio  II1- 276                   |  miseramente nel 454. ¶ Infelicemente pur spirava testé
12944   SAFam  III-  53                   |             in uso nell'infelicissimaepoca nostra, tagliò
12945   3Apio  II1- 850                   |   ma non temete: portae inferi non pr<a>evalebunt
12946   4Croc  II2- 463                   |     e gli porge un pane inferigno e una brocca d'acqua,
12947   3OrFr  II2- 188                   |    ma non si dee da ciò inferire che predicasse senz'
12948 III1910   IV-1254                   |     Ma quando queste si infermano, allora ne viene  ./. 
12949   1Apio  II1-  77                   |     Accadde che Ezechia infermassegravemente. Isaia
12950   3Apio  II1- 570                   |  Or accadde che ambedue infermassero. Allora Guglielmo si fe'
12951   3OrFr  II2- 130                   |    cristiana non è meno infermata nel costume e fiacca
12952   AnPar  III- 470                   |      figlio di genitori infermatisi per lo peccato. Volta a
12953   SILou    I-1086                   |    debole, noi quanto ¶ infermiccie, tanto vorremmo di cuore
12954   I1907   15,   VI - 475            |    aiuti di personaleinfermiero non mancavano: si
12955   ITSac    I- 864                   |  4. Infermo era Pietro, infermissimo era Paolo, eppur vedi
12956   2Apio  II1- 168                   |   prendevano motivo per inferocire nelle persecuzioni. ¶
12957   2Apio  II1- 373                   |          Leone Isaurico inferocivavieppiù. Manda certo
12958   Gpont  II1-1074                   |       E quei del clero, infervorandosi vieppiù, ¶ rispondevano
12959   1Apio  II1-  14                   | disapprovare. Noi ¶ per infervorarci ad applaudire alla
12960   2Apio  II1- 425                   | Cordova stessa perché ¶ infervorasse i cristiani al martirio.
12961   MFerv    I-1171                   |   cuori di cristiani si infervorassero come l'animo di
12962   1Apio  II1-  24                   | eterno.~ ~ 4. Eva tutta infervorata credette <di> poter
12963   50Rmi  III-1106                   |           perché non vi infervorate nell'animo, e il sangue
12964   2PaAn    I- 463                   |        in riguardarlo ¶ infervoravansi ed i pagani si
12965   4Croc  II2- 463                   |          la mente sua ¶ infervoravasi a lodar Dio e il cuore
12966 III1915   IV-1418                   |   i quali ci agitano, ¶ infervoriamoci nella pratica di
12967   2Apio  II1- 282                   |     per renderselo meno infesto, lo ¶ regalò di immensi
12968   3Apio  II1- 659                   |      del Nilo ne furono infettate. I ¶ soldati furono
12969   I1913   13,   VI - 757            |       per ¶ un asilo di infezioni, dall’ospedale di Sant’
12970   MFerv    I-1258                   | Con darsi all'ozio <si> infiacchì Annibale e tutto l'
12971  II1899   IV- 307                   |         è norma per non infiacchire di troppo sia le potenze
12972   I1889    6,   VI - 290(134)       |      Originale: perché /inf‹iacchirebbero›
12973   2PaAn    I- 500                   |  salire? Se attendete a infiacchirvi ¶ con i godimenti, come
12974   1Apio  II1- 106                   | perché mentre quelli si infiacchiscono nelle ¶ scissioni, i
12975   TMort    I-1330                   |      si può ad un dorso infiacchito ¶ di peccatore meschino.
12976   3Apio  II1- 680                   |      medesimo spiritoinfiacchiva in oriente e nella
12977   1Apio  II1-  55                   |     e così i costumi si infiacchivano in Israello e la fede
12978   TMort    I-1306                   |  ascendere. E la carità infiammandoci di santo ardoredirà: "
12979   1PaAn    I- 229                   |   di Francesco bastò ad infiammar un incendiovastissimo
12980   CLAPe  II2- 551                   |   la casa dell'anima ed infiammarla. ¶ Gli spiriti buoni poi
12981   CLAPe  II2- 515                   |   nel corpo, che pareva infiammarlo nel cuore. Venne ¶ una
12982  II1911   IV- 586                   |       elleno stesse per infiammarne gli altri.~ ~Devono
12983  II1911   IV- 586                   |    Provvidenza devonoinfiammarsi elleno stesse per
12984   IlFon  III- 962                   |  ti aprì il costato per infiammarti a dire così: "Gesù ha
12985   Mfior    I-1033                   |   mente e il cuor mio ¶ infiammatelo voi di più puro affetto.
12986   Gpont  II1-1063                   |           del pontefice infiammò i congregati. Alcuni di
12987   I1910   17      ,   VI - 576(38)  | Interrogetur: an aliqui inficiati sint famam Serva Dei, et
12988  II1911   IV- 526                   |    in mezzo ad un mondo infido, perciò sono sempre
12989   3OrFr  II2- 204                   |   ai tempi di Francesco infierivano le ¶ minaccie delle
12990   3Apio  II1- 792                   | tanto di veleno possono infiltrare in cuore alle masse del ¶
12991   3Apio  II1- 658                   |       corruzione si era infiltrata nello esercito ¶
12992   AnPar  III- 525                   |     se avendo con altri infiltrato ¶ il veleno di morte
12993   I1883   50,   VI - 133            |  nel tuo ¶ cuore non si infiltri anche un affetto di amor
12994  II1913   IV- 851                   |      ché in loro non si infiltrino, sotto ¶ pretesto di
12995   2Apio  II1- 369                   |      nave con ordine di infilzare uomini e donne e di
12996   SILou    I-1056                   |         goccie di latte infilzate nello stelo di ¶ bionda
12997   I1883    3,   VI -  13            |  Egli l’Altissimo e noi infime creature, egli dall’
12998   PAS86  III-1059                   |  dato la mia vita per l'infimo de' ¶ miei simili.
12999   SILou    I-1054                   |   virtù, vo' adoperarmi infinché viva ¶ per la Madonna
13000   SAFam  III-  41                   |     sì bruttamente si ¶ infinga. All'erta contro l'
13001 III1899   IV-1098                   |  è troppo facile che si infingano o che ¶ difficilmente si
13002   I1887     ,   VI - 184(134)       |        una perfida, una infingarda e peggio. Che fui io
13003   SchMi  III- 781                   |     alle mollezze, alle infingardaggini, non ¶ mostrarono orrore
13004   I1888   11      ,   VI - 217      |  in tal caso è il corpo infingardo e traditore che s’
13005   SAFam  III-  12                   |       lor proprio, si ¶ infingono e vi si fanno però
13006   PAS86  III-1039                   |   tempo, di luogo, di ¶ infinitezza...".~ ~ 6. ¶ Andiamo! "
13007   I1894    1,    IV- 157            |    numerus et bonitatis infinitus est thesaurus, piissimae
13008   AnPar  III- 547                   |    del figlio scorge la infinzione e la doppiezza! 9.
13009  II1913   IV- 827                   |       la bella Madonna, infiorata di grazia, e nel ¶
13010   I1912   11      ,   VI - 686(39)  |           levamina sibi infirmae congruentia, immo
13011  II1909   IV- 380                   |     allora si intendeinfirmata ogni cessione, anzi è
13012   I1912    8      ,   VI - 681(32)  |           escae sibi in infirmitate allatae, aliis ¶
13013   I1910    7      ,   VI - 549(20)  | eam cum portaretur ad ¶ infirmos; et in adoratione libro
13014   3Apio  II1- 928                   |     sopra cardini ben ¶ infissi, s'aggira la porta della
13015   I1887     ,   VI - 183            |  colle mani ad un legno infisso e  stando in piedi s’
13016   TMort    I-1304                   |     una spina che aveva infitta nella ¶ zampa. Fu preso9
13017   3Apio  II1- 723                   | un dardo che gli rimase infitto ¶ ad una spalla.
13018   2Apio  II1- 353                   | dapprima una sempliceinflession di voce a mo' di
13019   I1907   17,   VI - 481            | a piegarsi a tutte le ¶ inflessioni della mano, ossia
13020   I1912    3      ,   VI - 650      | come se maltrattasse od infliggesse pene corporali fino al
13021   3PaAn    I- 671                   |   alle percosse che già infliggeva alla sua ¶ carne
13022   3Apio  II1- 840                   |   detti soccorristi che infliggevano ¶ loro da quattro ad
13023   IlFon  III- 977                   | corpo e nella mente tua infliggi quella salutare ¶
13024   3Apio  II1- 914                   |    grave ferita è stata inflitta ¶ all'amministrazion
13025   3Apio  II1- 526                   |           delle censure inflitte ¶ ad Enrico.~ ~ 6. Molti
13026 III1910   IV-1311                   |  castighi devono essere inflitti da chi ne ha la ¶
13027   3Apio  II1- 922                   |      il più popoloso ed influente che ¶ novera fino a 400
13028   2Apio  II1- 440                   |    legati ad Incmaro, ¶ influentissimo arcivescovo in Reims, e
13029  II1899   IV- 294                   | che ella voglia o possa influenzare la volontà delle
13030  I1889b   41,   VI - 353            | 11. Gran bene se si può influir sul loro animo. 12.
13031 III1899   IV-1039                   |       loro direttamente influisca ¶ negli animi dei
13032   I1907    8,   VI - 458            |  che non bene avrebbero influito ¶ sull’ospizio, ne
13033   3Apio  II1- 825                   |  di Saint-Cyr. Costei ¶ influiva sull'animo del re, ma
13034   I1910    0,    2,   VI - 590      |    e Viancini che molto influivano con l’insegnamento del
13035   Gpont  II1- 985                   |    movendo dalle sponde infocate delle terre africane, si
13036   AMFel  III- 194                   |   torrente di ¶ pretese infondate e di ingiurie villane,
13037 III1899   IV-1038                   |  darpeso ai rapporti infondati.~ ~e) Si devono schivare
13038   I1889   IV-  51                   | ad ogni sorta di bene e infondendo buono spirito di carità,
13039   Vmeco  III- 318                   |      egli non ometta di infonderci godimentivivi.~ ~ 2.
13040  I1889b   22,   VI - 336            | La vera vita religiosa, infonderla. 12. La volontà, o tutta
13041  II1911   IV- 608                   |   e come avete gioia di infonderli in cuore alle anime
13042   I1883   37,   VI - 100            |  le sta di fronte sente infondersi vivissima dolcezza onde
13043   I1883   17,   VI -  46            |      nostre nell’anima. Infondeteci pur un coraggio prudente
13044  II1911   IV- 608                   |        i vostri doni: ¶ infondetemeli i doni dello Spirito
13045  II1911   IV- 608                   |      pericolo di morte? Infondetemi i vostri doni: ¶
13046   I1907   15,   VI - 474            |     le meno disposte, ¶ infondevano vigore e vita sempre
13047   I1883   23,   VI -  58            |        Sommariamente lo informai di tutto, delle
13048   I1907    3,   VI - 448            |  di sant’Angela Merici, informandole alla pratica della
13049   9Ferv  II2- 331                   |  si affrettò a Roma per informar personalmente il sommo13050  II1899   IV- 230                   |  le suore professe, per informarle ¶ allo spirito della
13051 III1899   IV- 957                   |  superiore generale per informarlo ¶ e prendere indirizzo
13052   2Apio  II1- 391                   | erano resi monaci, ne ¶ informarono il pontefice, ne
13053   Vmeco  III- 439                   |      della vostr'anima. Informatevene dal padre e dalla madre
13054   I1887     ,   VI - 148(31)        |     mesi del 1878; cfr. Informatio, p. 14, p. 19, in Sacra
13055   I1907   20,   VI - 497(195)       |  testimoniò ai processi informativi diocesani
13056   I1894    3,    IV- 140(27)        |  e i suoi collaboratori informavano delle ¶ attività e dei
13057   MFerv    I-1269                   | Sono passati presto gli infortuni di Giobbe, ma perché fu
13058   SchMi  III- 770                   |    di ¶ prosperità e di infortunii, di virtù e di vizii.
13059  II1911   IV- 434                   | sguardo in quegli occhi infossati e ¶ semispenti, in
13060   I1889   11,   VI - 305            |    snervano il frutto e infracidiscono le radici, come la
13061   SAFam  III-  83                   |  rinnovare perché non ¶ infracidissero, così si uccidevano a
13062   2Apio  II1- 407                   |      si ebbe le ¶ carni infracidite. Ma non venne meno.
13063   2PaAn    I- 542                   |  chi ¶ cura una società infralita così?~ ~ Tocca alla
13064   SILou    I-1125                   |    convoglio e il volto infralito della giovinetta
13065   2Apio  II1- 367                   |  lume e di coraggio, si inframette fra i cittadinirotti
13066   2Apio  II1- 412                   |     Il monaco Vala si ¶ inframmette con vantaggio, e intanto
13067   SILou    I-1090                   |            gli occhi, ¶ inframmezzando sempre gemiti e
13068  I1889b   25,   VI - 339            |        e canti.  ./. 4. Inframmezzate fervorini, preci. 5.
13069   2Apio  II1- 415                   |  Il pontefice stesso si infram<m>ise per conciliarli, ma non ¶
13070   SILou    I-1104                   |      dove un obice si infrappone a percorrere più
13071 III1910   IV-1353                   |   contravvenendo ¶ coll'infrazione, se ne pagherebbe la


0-accor | accos-amass | amat-asper | aspet-beltr | belze-casti | casto-compr | compu-corri | corro-dicat | dicea-dormi | dorno-facen | facer-gebid | gebit-immag | imman-infra | infre-ispir | isple-malau | malav-mostr | motas-oscur | osera-piega | piegh-profi | profl-refiz | refra-rinch | rinco-salis | salit-sees | sega-sopra | sopre-strof | strom-traev | traff-venut | verac-«sovr
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma