Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
Regolamento F. s. M. P. - 1911 - Manoscritto
Lettura del testo

REGOLAMENTO DELLE FIGLIE DI SANTA MARIA DELLA PROVVIDENZA (1911)

Capitolo XXI LE SUORE DI SANTA MARIA DELLA PROVVIDENZA ALL'ORA SEROTINA DEL GIOVEDÌ ED ALL'ORA NOTTURNA DI GUARDIA

Secondo quarto d'ora

«»

[- 592 -]

Secondo quarto d'ora

 

In questi pochi momenti rappresentatevi viva alla mente la persona adorabile di Gesù Cristo, incatenato, trascinato pei diversi tribunali, di Anna, di Caifasso, di Erode, di Pilato e dai tribunali di Gerusalemme tenetegli dietro nel cammino al Calvario.

Considerate d'altra parte il pervertimento del popolo ebreo, già popolo a Dio diletto, la malignità dei capi del popolo, la ferocia dei soldati, l'atrocità dei tormenti nella flagellazione, nella coronazione di spine, nella crocifissione al monte Calvario...- 594 -

Considerate e tenetevi da desolarvi, se potete...

Unitevi a Maria, la madre benedetta, che tiene dietro ai passi del divin figlio e che, nel suo cuore materno, si sente ribattere lo strazio degli insulti usati a Gesù, nel suo animo squarciato i dolori del divin figlio, nella mente e nel cuore suo gli strazi del Calvario.

[153]In spirito congiungetevi agli angeli benedetti che confortavano Gesù agonizzante.

Meglio, pregate la Vergine benedetta che faccia ancor vostri i dolori del suo divin figlio.

Pensate quanto è vero quello di S. Paolo dove dice: «Tolga il Cielo che io mi glori in altro che nel signor mio Gesù Cristo crocifisso»72. Supplicate per conoscere il merito della croce e dei patimenti e con tutto l'animo abbracciatevi alla croce ed ai patimenti del Crocifisso.





p. 594
72 Cfr. Gal 6, 14.



«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma