Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
Statuto F. s. M. P. - 1898
Lettura del testo

STATUTO DELLE FIGLIE DI SANTA MARIA DELLA PROVVIDENZA (1898)

CAPITOLO VI DEI VOTI RELIGIOSI DI POVERTÀ, DI CASTITÀ ED OBBEDIENZA IN SPECIE

Articolo IV DEL VOTO DI CASTITÀ

«»

[- 204 -]

Articolo IV

DEL VOTO DI CASTITÀ

 

1. [11]Le sorelle di santa Maria della Provvidenza, che emettono il voto di castità, devono ben sapere che i loro pensieri devono riflettere la luce della purezza santissima del Cuore di Gesù Cristo e della Vergine immacolata.

2. Devono sapere che con gli affetti del cuore aspirano a respirare di quest'aura di purezza e di virtù.

3. Sanno di dover custodire immacolato il proprio corpo.

4. Indole della castità è di morire piuttosto che peccare.

5. Le Figlie di santa Maria della Provvidenza si guardano come da peste anche dalle amicizie parziali, dalle sentimentalità di persona o di cosa veruna.


«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma