Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
Il Terz'ordine di S. Francesco…
Lettura del testo

IL TERZ'ORDINE DI SAN FRANCESCO E L'ENCICLICA DEL PONTEFICE LEONE XIII

REGOLA RECENTISSIMA DEL TERZ'ORDINE DI SAN FRANCESCO

Al terziario francescano

«»

- 217 -

REGOLA RECENTISSIMA DEL TERZ'ORDINE DI SAN FRANCESCO

Al terziario francescano

  [199]Il cuore di nostra madre santa Chiesa è pietoso come il cuore di Gesù Cristo, dal quale la benedetta uscì

Nostra Madre ci ama. Ci ha ricevuti nel suo grembo con immenso affetto nel santo Battesimo e non ci abbandona finché ci veda salvi nelle braccia di Gesù salvatore, che alla sua volta ci accompagna al paradiso. La pietosa madre guarda all'alto e ci inspira a tutte quelle industrie che il ciel le suggerisce a fine di salvare le anime de' suoi figli diletti.

  Frutto delle sollecitudini materne e vero dono piovuto dal paradiso è la Regola del Terz'ordine di san Francesco, che noi abbiamo imparato ad apprezzare. Santa Chiesa in porgerci la Regola del Terz'ordine disse: "Prendete, che questa è arma atta per difendervi contro agli avversari della fede". [200]Muniti così, ella volse il sguardo benevolo ai figli suoi, ma trovò che molti erano alquanto impediti dal peso di quell'antica armatura. Pensò allora fra sé la discretissima Madre: "Io vo' dare la stessa armatura, perché è assai poderosa e opportuna, ma perché sia egualmente leggera in condizion di questi tempi e di queste corporature di figli, io la alleg<g>erirò. Così meglio si convinceranno i cristiani che il giogo della legge del Signore è giogo soave, che il peso de' suoi salutevoli consigli è peso leggero"231. S'abbiano dunque tutti prospera benedizione i figli della Chiesa di Gesù Cristo.

 

 - 218 -

  A tanto scopo il sapientissimo pontefice nostro papa Leone xiii con bolla recentissima (che fedelmente riportiamo) del 30 maggio del corrente anno determina la costituzione sulla Regola del Terz'ordine secolare di san Francesco232, la quale si divide in tre parti. La prima è la costituzione medesima, la seconda comprende le Regole francescane, la terza l'indice delle indulgenze e dei privilegi. A buon servigio poi degli ascritti si aggiunge il Piccolo Rituale che al Terz'ordine si riferisce.





p. 217
231 Cfr. Mt 11, 30.



p. 218
232 Si tratta della costituzione apostolica Misericors Dei Filius, riprodotta anche in italiano ne La Civiltà Cattolica, 1883,  iii, pp. 93-109; in base a questo testo sono state effettuate alcune integrazioni all'originale comprese alle successive pp. [1][201-218][1].



«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma