Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
Il Terz'ordine di S. Francesco…
Lettura del testo

IL TERZ'ORDINE DI SAN FRANCESCO E L'ENCICLICA DEL PONTEFICE LEONE XIII

ELENCO DELLE INDULGENZE E DE' PRIVILEGI

Capo II Delle indulgenze parziali

«»

[- 227 -]

Capo II

Delle indulgenze parziali238

  I. A tutti i terziari dell'uno e dell'altro sesso che visiteranno il tempio in cui è eretto il sodalizio e quivi supplicheranno a Dio pei bisogni della Chiesa, si concede l'indulgenza di sette anni e di altrettante quarantene nelle feste della prodigiosa impressione delle sacre stimmate del patrono san Francesco, di san Lodovico re di Francia, di santa Elisabetta regina <di Portogallo, di santa Elisabetta> d'Ungheria, di santa Margherita da Cortona e in altri dodici giorni scelti da ciascuno coll'approvazione del ministro del sodalizio.

  II. [218]Tutte le volte che i terziarii assisteranno alla Messa o ad altri santi divini officii <o> interverranno alle adunanze pubbliche o private dei confratelli, daranno ospizio ai poveri, comporranno discordie o procureranno <che> sieno composte, andranno alle sacre processioni, accompagneranno il Santissimo Sacramento, o non potendolo accompagnare reciteranno, al segno della campana, un Pater noster e un'Ave Maria, diranno cinque Pater e Ave pei bisogni di santa Chiesa o in suffragio dei confratelli defunti, seguiranno alla sepoltura i morti, ridurranno al buon sentiero qualche traviato, instruiranno

 - 228 -

alcuno ai divini precetti e alle altre cose necessarie alla salute, o faranno altre simili opere di carità, potranno lucrare ogni volta <e> per ciascun di questi titoli indulgenza di 300 giorni. I terziarii, se vogliono, potranno applicare tutte e singole le suddette indulgenze sia plenarie sia parziali in suffragio dei fedeli defunti.





p. 227
238 Originale: pasquali; cfr. La Civiltà Cattolica, 1883, iii, p. 107.



«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma