Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
Vieni meco - 1913
Lettura del testo

VIENI MECO PER LE SUORE MISSIONARIE AMERICANE IN USO NELLA CONGREGAZIONE DELLE FIGLIE DI SANTA MARIA DELLA PROVVIDENZA IN COMO (1913)

VII. DOTI DI SPIRITO

«»

[- 767 -]

VII.

DOTI DI SPIRITO

 

Sono relative in ogni persona religiosa.

Ma ognuna deve sentire vivo in sé lo spirito di zelo e di vocazione.

Lo deve sentire tanto quanto il Signore le concede di grazia e tanto - 768 -quanto può essere aiutata dallo indirizzo di educazione e dalla capacità mentale a bene e meglio comprendere la sublimità della propria vocazione.

Le doti di spirito per altro possono sfuggire ai sensi: altro è l'effetto[14] sensibile ed altro è l'effetto spirituale. Voi toccate o vedete un oggetto e vi lascia l'impressione sensibile di gusto o di disgusto; nelle cose spirituali non sempre accade così. Però, come si è detto, voi dovete consultare il cuor vostro e insieme essere avvalorate dal consiglio del confessore e dei superiori propri.

La vocazione alle missioni è dono di grazia particolare e questa il Signore la a quelle che meglio crede e che prevede che meglio saranno per corrispondere.

Altresì questa grazia la farà a quelle che sono avanti nella perfezione; e a quelle che lo sono in grado inferiore darà tuttavia grazia uguale, perché le misere creature intendano di essere nulla e peccato e di dover aspettare pieno l'aiuto di Dio.


«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma