Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
Visita ad un pers. illustre. S.Girolamo Emiliani
Lettura del testo

VISITA AD UN PERSONAGGIO ILLUSTRE SAN GIROLAMO EMILIANI NEL SUO EREMO DI SOMASCA

VII. Un patriarca benevolo

«»

[- 11 -]

VII.

Un patriarca benevolo

  [21]I patriarchi nell'Antico Testamento traevano a sé gli sguardi fidenti di numerosa famiglia. I patriarchi nella nuova Legge attirano a sé gli sguardi attoniti di un popolo di gente.

Patriarchi son stati gli apostoli e questi ebbero seguaci da tutte parti della terra. Patriarchi furono Francesco e Domenico e Ignazio, e questi avevano obbedienti ai loro cenni migliaia di personaggi illustri e di sacerdoti invitti. Questi come fanti perduti erano pronti a tutte le battaglie che si ingaggiavano per amor di Dio. Patriarca fu Vincenzo de' Paoli6, e questi

 - 12 -

traeva a sé lo sguardo di tutta Francia. Patriarchi che attirano a sé lo sguardo [22]di tutta Italia, voi ne numerate tuttodì.

Lode al Signore che suscita i patriarchi suoi.

  In tempi di comune smarrimento un uomo apostolico si convertì in patriarca illustre. È Girolamo nel 1500. Allora un furore satanico scatenavasi dallo abisso e una nebbia fitta copriva la mente di molti. Questi per non affogare nelle tenebre guardavano per trovar lume. Scorgevanlo poi vivissimo in Girolamo, e allora nobili e plebei, sacerdoti e laici facevano capo a lui, per essere illuminati nella via del paradiso. Ai quali Girolamo abbracciandosi diceva: "Il cielo ci benedica. Costituiremo un esercito di commilitoni che vogliono strappare all'inferno tante tenere vittime". Scelse poi una solitudine cara nella quale potessero ascoltare i consigli celesti, e questa trovò nel luogo di Somasca presso a Lecco. Oh, come è ammirabile qui l'Emiliani! Si trovò vicino al Signore più che altrove e Dio fecelo potente. Allora il patriarca di un popolo divenne l'uomo del miracolo.





p. 11
6 Originale: Vincenzo di Paoli; cfr. ed. 1930, p. 59.



«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma