Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
La settimana con Dio
Lettura del testo

La settimana con Dio. Abbozzi (1889)

9. Il buon volere

«»

[- 323 -]
9.
Il buon volere
 1. [16] Per fare un po’ di bene, seguite queste regole.
 2. Mettersi con intenzione retta.
 3. Confidar più in Dio che nell’uomo.
 4. Viver d’umiltà e fare per quello che viene alla mano.
 5. Non aspirare a gran cose, ma: Age quod agis.
 6. Non darsi vanto di riformatore.
 7. Schivare ogni fanatismo per una parte e per l’altra.
 8. Salvare il sostanziale e lasciar andare gli accidenti. Calcaterra 31.
 9. Applicarsi alle cose minute con intensità.
10. Non cercar l’aiuto altrui se non quando si è esaurita la forza propria.
11. L’aiuto altrui, aspettar che venga e non domandarlo.
12. O disporre che siano 32 altri che desiderano venire.
13. Mano a mano che cresce il desiderio, le opere si succedono.
- 324 -14. Queste si moltiplicano colla preghiera e collo studio.
15. I trafficanti si adoperano così e ottengono.
16. Nessuno grande uomo attese per esser tale, ma si lasciò condurre mano a mano dalle circostanze.
17. Ragione naturale, logica, e morale di ciò. Predica Segneri: « Le piccole cose conducono alle maggiori ».




p. 323
31
Si tratta di monsignor Ottavio Calcaterra (1803-1880), vicario generale che resse la diocesi di Como dal 1855 al 1858 e dal 1865 al 1872. Ne Le vie della Provvidenza (1913-1914), pubblicato nel presente volume, l’A. afferma: « Il governo paterno ma severo, illuminato e coscienzioso del Calcaterra di Domaso si ricorda tuttogiorno con alta soddisfazione e diletto » (p. +725).


32
Originale: siino.


«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma