Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
La settimana con Dio
Lettura del testo

La settimana con Dio. Abbozzi (1889)

23. La riflessione

«»

- 337 -
23.
La riflessione
 1. [30]Pensate a riflettere, e non come il fanciullo che parla 59 e poi giudica e riflette poscia.
 2. Riflessioni in tutto.
 3. Poche riflessioni in morale nella condotta degli uomini, dei tempi, dei bisogni; letture e inspirazioni.
 4. Profittar delle riflessioni e valersi delle circostanze di tempo, di luogo, di persone. San Giovanni dei Fiorentini e san Filippo.
 5. Age quod agis, senza badar oltre assai.
 6. Dio provvederà poscia 60: tu non guardare senz’altro.
 7. Dalle piccole cose nascon poi le maggiori.
 8. Le circostanze fanno l’uomo e le opere.
 9. Convien valersi d’ogni bene.
10. Superar le difficoltà.
11. Trovata una via, seguirla e non stancarsi.
12. Con gli amici regolarsi ammodo.
13. Leggere e fissar regole; disinteresse, discorsi pii.
14. Vincendo così gli animi si entra nei cuori umani.
15. Filippo e Borromeo e Pio iv di carattere opposto a quello di Paolo iv.




p. 337
59
Originale: parla, /riflette/.


60
Cfr. Gen 22, 8.


«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 Èulogos SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma