Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
Pensieri intorno a d. Bosco
Lettura del testo

Pensieri intorno a don Bosco (1891)

18

«»

[- 376 -]
18.
Stando il don Guanella direttore della casa succursale di Trinità, il chierico Deppert dolevasi con don Bosco 20 delle minaccie che dall’America mandavagli se si facesse prete. Al che don Bosco sorrideva: « Prega. L’America è molto in , e la tua America è lassù » accennava al paradiso. Deppert morì come si sa 21.




p. 376
20
Originale: Bosco /che/.


21
Il sacerdote salesiano Luigi Deppert morì a Torino il 18 giugno 1889 all’età di 36 anni, dopo lunga malattia. Probabilmente l’A. intende riferirsi anche ad un episodio degli ultimi tempi della vita di Giovanni Bosco, accaduto nell’ottobre 1887, di cui il Deppert fu protagonista: « Una misteriosa parola [don Bosco] disse pure, visitando il salesiano don Luigi Deppert, gravemente infermo e munito già degli estremi Sacramenti. Andato a confortarlo, gli disse: “Fatti coraggio. Non tocca a te questa volta; vi è un altro che deve prendere il tuo posto”. Checché egli abbia voluto significare con quest’ultima frase, il fatto è che non solo don Deppert si riebbe e don Bosco fu il primo a morire nell’Oratorio, ma, quando teneva il letto, essendo troppo incomodo il suo per il servizio degli infermieri, venne adagiato proprio nel letto che era già servito per il confratello risanato ». E ugenio Ceria, Memorie biografiche di san Giovanni Bosco, xviii (1886-1888), Torino 1937, pp. 463-464.


«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma