Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
Le vie della Provvidenza
Lettura del testo

Le vie della provvidenza (1913-1914)

Articolo XXII. A Roma

«»

[- 803 -]
Articolo XXII.
A Roma
Desiderio del don Guanella era di recarsi a Roma, e tante volte. Quando stando in Pianello Lario il sacerdote predicatore don Luigi D’Antuono, i coniugi Bernardo e Sofia Calvi gli vennero a dire che bramavano recarsi a Roma, ma non avevano compagnia. Ai quali rispose D’Antuono: « Subito fatto; lor due ci mettono la materia e don Luigi ci metterà lo spirito ». Stentarono a penetrare la cosa e al domani ritornarono da Dongo per averne spiegazione, e così fu concluso il primo viaggio di don Luigi a Roma.
Un secondo viaggio fu concluso colla spesa di 80 lire col soggiorno di otto . In questo il don Guanella spiava se mai - 804 -avesse potuto insinuarsi con qualche fondazione nell’alma città, [214] ma fu invano perché sebbene vi fosse stata presentato da certa suora Rossi, sorella del sacerdote Rossi morto tra noi, il cardinale Parocchi rispose che non si dava luogo a nuove congregazioni, nella città di Roma, e così si tirò innanzi qualche anno.

«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma