Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Leonardo Mazzucchi
L. Mazzucchi, Fragmenta
Lettura del testo

Leonardo Mazzucchi FRAGMENTA VITAE ET DICTORUM SACERDOTIS ALOYSII GUANELLA (1912-1915)

XIII 31 maggio 1913

«»

[- 976 -]
XIII
31 maggio 1913
Parlando di ingiustizie subite da certe persone altolocate esce a dire: « Che pazzia, aspettare a vivere a settant’anni per conoscere il mondo ». Se ne dichiarava stanco. Ma poi: « Mah, perdono le offese, ma vorrei avere i denari della Provvidenza. Si devono perdere anche quelli. Pazienza! Tutto sia per amor di Dio ».
Un anno prima che don Bosco morisse, scrisse e consegnò a don Luigi una lunghissima benedizione per la sua istituzione. Rincresce di averla perduta 16.




p. 976
16
Nell’originale questo capoverso forma un paragrafo autonomo, con la stessa data. La numerazione dei paragrafi successivi è stata corretta.


«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma