Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
Cinquanta ricordini...
Lettura del testo

CINQUANTA RICORDINI DELLE SANTE MISSIONI IN OSSEQUIO AI CINQUANT'ANNI DI SACERDOZIO DEL SANTO NOSTRO PADRE LEONE XIII

XXXVI. In prò degli infermi e dei moribondi

«»

[- 1115 -]

XXXVI.

In prò degli infermi e dei moribondi

  [58]In prò degli infermi e dei moribondi i cristiani di fede vengono in aiuto con le elemosine corporali e con le elemosine spirituali. Per le elemosine corporali si costituiscono in società i confratelli e le consorelle di una parrocchia, ovvero un sodalizio pio a ciò sovrat<t>utto è determinato. Ivi sono i cuori più pietosi che mettono in serbo l'obolo per l'infermo più bisognoso, ivi sono i cuori più generosi che stando al letto del malato ne ricevono ogni sospiro per alleviarlo. E per l'elemosina spirituale sono gli stessi cuori, i quali insinuandosi destramente e con carità dispongono per tempo l'infermo che alla fin fine esclama: "I Sacramenti non fanno morire, ma sono aiuto potente a starsene più tranquillo ed a migliorare nello stesso stato fisico". A questo punto è una pompa divota [59]in accompagnare il santissimo Viatico, è una mestizia soave il conferimento dell'Estremunzione. E quando il moribondo entra nell'agonia è un accorrer di gente alla chiesa,

 - 1116 -

dove accesi quattro lumi ed esposto dal sacerdote il santo tabernacolo, ivi si supplica dai cuori ferventi per il passaggio fortunato del fratello. I rintocchi dell'agonia ripercotono mesti, e allora la voce sacerdotale sussurra più animata: "Suvvia che tutti preghiamo per voi, fratel diletto, e voi poco stante dal paradiso intercederete per tutti noi...". Il moriente leva gli occhi, approva e li chiude al sonno di morte... Sovvenitelo, santi di Dio; venitegli incontro, angeli del Signore, prendete l'anima del fratello sulle braccia in trionfo e presentatela al cospetto dell'Altissimo... Or eccolo il fratello in cielo... e noi tuttavia su questa terra... Gesù Cristo, che lo ha chiamato il fratel nostro, egli se lo assunse omai... Santa fede, rivelati [60]a tutti con luminosa luce... Oh, se avessimo tutti più viva fede!...


«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma