Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
Cinquanta ricordini...
Lettura del testo

CINQUANTA RICORDINI DELLE SANTE MISSIONI IN OSSEQUIO AI CINQUANT'ANNI DI SACERDOZIO DEL SANTO NOSTRO PADRE LEONE XIII

XXXIX. In ossequio ai sacerdoti

«»

[- 1118 -]

XXXIX.

In ossequio ai sacerdoti

  I sacerdoti hanno scritto in fronte questo [64]detto: "Santo al Signore". Riveriteli i sacerdoti. I sacerdoti recano nella destra il libro della legge santa. Obbeditegli poi sempre al sacerdote. I sacerdoti mostrano il loro cuore aperto a tutte le sciagure o di corpo o di anima dei propri fratelli e figli. Oh, amateli poi sempre i sacerdoti e pregate per loro!... Sono cristiani per sé e sacerdoti per il popolo... Sono luce nel mondo e sale della terra14. In nome di Dio vi assolvono dai vostri peccati, in nome di Dio vi accomiatano dalla terra per il cielo. Il sacerdote vi accoglie infanti, vi educa adulti, vi riceve vecchi e moribondi omai nel proprio cuore e vi infiamma al cuore di Gesù salvatore. Dicono che il prete è incivile... ma egli opera il bene... lasciatelo... Dicono che è ignorante... ma è calunnia atroce. Diconlo senza cuore... ma è ingratitudine mostruosa... Dicono che è cattivo... ma è malignità. [65]Diconlo interessato, il sacerdote, in questi che spoglio di tutto contrasta coi meschinelli un tozzo di pane, e in morendo supplica che per carità il seppelliscano e si prendano - 1119 -poi cura de' suoi diletti, i figli più poveri del suo popolo. Insomma in ossequio ai sacerdoti dite una buona parola, e in loro aiuto levatevi su con cuor generoso. Avete scorto un giovinetto che venuto dinanzi al padre parlò: "Io voglio farmi prete... Sento che Dio mi chiama...". Anni di poi quel giovinetto rientrò sacerdote novello in seno alla famiglia e pastore di un popolo... Miratelo, in fronte ha scritto: "Santo al Signore". Il Signore l'ha chiamato e vuol che sia tutto suo e di voi. Pregate per il sacerdote di Dio.





p. 1118
14     Cfr. Mt 5, 14.13.



«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma