Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
Cinquanta ricordini...
Lettura del testo

CINQUANTA RICORDINI DELLE SANTE MISSIONI IN OSSEQUIO AI CINQUANT'ANNI DI SACERDOZIO DEL SANTO NOSTRO PADRE LEONE XIII

GUIDA A BEN RICEVERE I SANTI SACRAMENTI, AD ASCOLTARE E SERVIRE CON FRUTTO LA SANTA MESSA

XLVI. Dopo la sacramentale Confessione

«»

- 1125 -

XLVI.

Dopo la sacramentale Confessione

  Voi mi avete chiamato, o Signore, ed io sono accorso... Avete proferito a mezzo del sacro ministro quelle piissime parole: "Io ti assolvo da' tuoi peccati". Ed eccomi mondo dalla mia lebbre. Me ne ha lavato il merito del sangue vostro. [78]Or che mi avete reso ancor più candido della neve, io oso guardare a voi Agnello immacolato e gridarvi: "Morire ma non peccare giammai...". E chiamo a me d'intorno i miei fratelli santi, i martiri a farmi costante, i confessori a rendermi intrepido, i vergini beati a guardarmi sempre più! Angelo mio custode, esprimetemi la vostra gioia, or che vi sono compagno meno immeritevole... Orsù, io porto alta la mia fronte di cristiano... io apro il mio cuore innondato dalle gioie spirituali del perdono ed io grido a tutti: "Non tardate <a> confessare le colpe vostre... Confessatevi e sarete salvi".


«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma