Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
Costituzioni S. d. C. - 1907
Lettura del testo

COSTITUZIONI DELL'ISTITUTO DEI SERVI DELLA CARITÀ (1907)

Parte PRIMA

Capo XII. DEGLI ESERCIZI PII NELLA COMUNITÀ

«»

[- 1206 -]

Capo XII.

DEGLI ESERCIZI PII NELLA COMUNITÀ

 

67. [22]I confratelli compiono assieme in ogni giorno una mezz'ora almeno di meditazione.

Per un tempo congruo almeno di un quarto d'ora si applicano altresì alla lettura spirituale di libri morali approvati.

Si raccomandano le vite dei santi ed i libri di esempi maggiormente atti per imprimere nella mente salutari affetti.

68. In ogni anno ed almeno per giorni otto fanno gli spirituali Esercizi.

69. Obbligatoria in ogni giorno è la terza parte del rosario.

Tutti faranno, per un quarto d'ora ogni giorno, la visita al Santissimo Sacramento e a Maria santissima.

70. Tutti ascoltano in ogni la santa Messa.

71. E in ogni giorno almeno per lo spazio di cinque minuti compiono l'esame di coscienza.

72. Si ricorda che non si può esporre il Santissimo solennemente alla pubblica adorazione senza il permesso del vescovo.

73. [23]Agli esercizi comuni di pietà devono convenire tutti i confratelli sacerdoti o laici, a meno che taluno non sia legittimamente impedito.

 74. Quei confratelli sacerdoti o laici, che nell'ora comune della meditazione e degli esercizi pii sono trattenuti in uffici indispensabili, suppliscano con farsi assegnare altro tempo più opportuno, specialmente per la meditazione e per la lettura spirituale.


«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 Èulogos SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma