Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
Il fondamento...
Lettura del testo

IL FONDAMENTO CATECHISMO PER LE ANIME CHE ASPIRANO A PERFEZIONE

Parte prima DEL SIMBOLO DEGLI APOSTOLI DETTO VOLGARMENTE IL CREDO

Lezione VIII Del settimo articolo <del Simbolo>

«»

[- 897 -]

Lezione VIII

Del settimo articolo <del Simbolo>

  1. Gesù Signor nostro verrà a giudicarci alla fine del mondo. Ma egli viene altresì tuttodì nel giorno della tribolazione. E quando egli è presente, oh come dobbiamo tremare che non ci trovi mancanti di virtù e di costanza!

  2. Il Signore, come alla fine del mondo con solennità universale, così su questa terra tribola a fine che scorgendo il giusto in molti patimenti, eppur che combatte e trionfa, Dio s'abbia gloria, i beati letizia e conforto gli stessi giusti di quaggiù. Il più bel spettacolo e più invidiato è la festa di trionfo che si prepara ai gloriosi che hanno pugnato intrepidi.

  3. Vi sono di quelli che quaggiù dicono male di Dio e della Provvidenza. Miseri, miseri! Tu, che sei la Filotea, considera se [66]un bene è da farsi, e scorto che sì, progredisci pure con franchezza e non temere punto quello che il mondo sarà per dire.

  4. Gesù Cristo non fu condannato come un malfattore al Calvario? E i pontefici invitti o i martiri intrepidi non furono o accusati come colpevoli o giustiziati come rei? Lascialo il mondo, che è un maledetto.

 

 - 898 -

  5. Tu aspetta. Che trionfo quando, apparendo cinta di gloria, tutti riconosceranno il candore dell'anima tua! E poi raro è che ancora su questa terra presto o tardi i tristi medesimi non riconoscano il buon merito di chi fa il bene.

  6. Meglio è che di gran cuore deplori la confusione e il tormento che proveranno gli scellerati un , che tu preghi per essi con la pietà di un angelo. Il cielo pietoso non ti ha chiamata Filotea, ovvero anima fedele, a ciò tu amassi Dio con salvar te, e con te stessa l'anima del tuo prossimo? Che tardi pertanto?


«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma