Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
fatte 20
fattezze 4
fatti 37
fatto 368
fattogli 3
fattomi 1
fattor 1
Frequenza    [«  »]
389 gran
389 sono
377 tutto
368 fatto
363 loro
363 mio
358 subito
Carlo Lorenzini, detto Collodi
Raccolta di opere

IntraText - Concordanze

fatto

                                                     grassetto = Testo principale
                                                     grigio = Testo di commento
Pinocchio
    Capitolo
1 1 | Non so come andasse, ma il fatto gli è che un bel giorno 2 1 | gamba di tavolino.~ ~Detto fatto, prese subito l'ascia arrotata 3 1 | legno.~ ~- Ohi! tu m'hai fatto male! - gridò rammaricandosi 4 3 | naso; ma il naso, appena fatto, cominciò a crescere: e 5 3 | spropositato, che pareva fatto apposta per essere acchiappato 6 5 | Grillo-parlante aveva ragione. Ho fatto male a rivoltarmi al mio 7 5 | voglia di mangiarmelo! Detto fatto, pose un tegamino sopra 8 5 | caritatevole che gli avesse fatto l'elemosina di un po' di 9 7 | stesso rumore, che avrebbe fatto un sacco di mestoli. cascato 10 7 | Geppetto, senza riscaldarsi.~ ~Fatto sta che i tre torsoli, invece 11 8 | ricompensarvi di quanto avete fatto per me, - disse Pinocchio 12 9 | una spallucciata.~ ~Detto fatto, infilò giù per la strada 13 10 | delle marionette, accadde un fatto che destò mezza rivoluzione.~ ~ 14 10 | chiodo. Mi pare un burattino fatto di un legname molto asciutto, 15 11 | in questo caso mi avresti fatto un gran comodo! Ma oramai 16 12 | casa sua.~ ~Ma non aveva fatto ancora mezzo chilometro, 17 12 | trattato così male?~ ~- Ho fatto per dargli una lezione. 18 13 | Quest'affronto mi avrebbe fatto tanto piacere! - disse Pinocchio, 19 14 | scappare. Ma non aveva ancor fatto il primo passo, che sentì 20 15 | burattino per sua fortuna era fatto d'un legno durissimo, motivo 21 15 | ripetè l'altro.~ ~Detto fatto, gli legarono le mani dietro 22 16 | che mi avete comandato, è fatto.~ ~- E come l'hai trovato? 23 16 | vetturino quand'ha paura di aver fatto tardi.~ ~Non era ancora 24 17 | Per questa volta abbiamo fatto il viaggio a ufo.~ ~E tiratisi 25 17 | mormorando fra i denti.~ ~Fatto sta che di a pochi minuti, 26 17 | Dunque la mia medicina t'ha fatto bene davvero?~ ~- Altro 27 17 | E allora come mai ti sei fatto tanto pregare a beverla?~ ~- 28 18 | domandò:~ ~- Che cosa hai fatto del tuo zampetto?~ ~Il Gatto 29 18 | lisca di pesce, che cosa ha fatto l'amico mio, che ha davvero 30 18 | qui a due passi.~ ~Detto fatto traversarono la città e, 31 19 | nello spollinarmi mi son fatto il solletico sotto le ali.~ ~ 32 20 | brutta azione che le ho fatto?... E pensare che ho ricevuto 33 20 | moscadella. Non l'avesse mai fatto!~ ~Appena giunto sotto la 34 21 | cane di guardia.~ ~Detto fatto, gl'infilò al collo un grosso 35 21 | tardi, e ci vuol pazienza! Fatto questo piccolo sfogo, che 36 22 | si credettero sicure del fatto loro, andarono difilato 37 22 | gli domandò:~ ~- Com'hai fatto a scuoprire il complotto 38 23 | capriccighiottonerie!~ ~Fatto alla svelta un piccolo spuntino, 39 23 | sentirsi ringraziare per aver fatto una buona azione, riprese 40 24 | Colla burrasca che ha fatto questa notte, - rispose 41 24 | Pinocchio, - questo paese non è fatto per me! Io non son nato 42 24 | vostra regola io non ho fatto mai il somaro: io non ho 43 24 | non seppe più resistere e, fatto un animo risoluto, disse:~ ~- 44 25 | ragazzi!... Ma come avete fatto a crescere cosi presto?~ ~- 45 26 | il livido che gli aveva fatto il burattino.~ ~- E che 46 26 | gomitata nello stomaco.~ ~Fatto sta che dopo quel calcio 47 27 | suoi compagni gli avevano fatto una brutta celia, dandogli 48 27 | stato io, sai, che ti ho fatto tanto male! Credilo, non 49 28 | liberato dalla morte. Tu mi hai fatto un gran servizio: e in questo 50 28 | questo mondo quel che è fatto è reso. Se capita l'occasione, 51 29 | salvasti me, e quel che è fatto, è reso. Si sa: in questo 52 29 | berretto che cosa ne hai fatto?~ ~- Ho incontrato i ladri 53 29 | casa?~ ~- Ragazzo mio, in fatto di vestiti, io non ho che 54 29 | era vuoto, e dopo averci fatto colle forbici una piccola 55 29 | proprio dire che avesse fatto una sudata!~ ~- Che cosa 56 29 | legnaiolo, e io non ho mai fatto la legnaiola.~ ~- Pregate 57 29 | languidezza di stomaco, fatto sta che cadde svenuto.~ ~ 58 29 | avvenimento: e la Fata aveva fatto preparare dugento tazze 59 30 | soverchia consolazione.~ ~Poi, fatto un animo risoluto, soggiunse 60 30 | la Fata?...~ ~- Oramai ho fatto tardi!... E tornare a casa 61 31 | gridò Pinocchio.~ ~Detto fatto, si avvicinò al ciuchino 62 31 | E io non dormo mai...~ ~Fatto un altro mezzo chilometro, 63 31 | verso alla gallina quando ha fatto l'ovo; insomma un tal pandemonio, 64 31 | altri ragazzi, che avevano fatto il viaggio coll'omino, appena 65 32 | svegliandosi, gli venne fatto naturalmente di grattarsi 66 32 | come una mamma e che aveva fatto tanto per me!... E a quest' 67 32 | il medico, perché mi sono fatto male a questo ginocchio. 68 32 | destino.~ ~Non l'avessero mai fatto! Invece di gemiti e di lamenti, 69 33 | così in pochi anni aveva fatto fior di quattrini ed era 70 33 | affollatissimo pubblico, e, fatto un grande inchino, recitò 71 33 | diventare un tamburo!~ ~Fatto sta che il compratore, appena 72 34 | padrone, questa volta avete fatto i vostri conti senza la 73 34 | perché, come vedete, io son fatto di legno durissimo. Ma dopo 74 34 | caminetto, ricordatevi di me.~ ~Fatto sta che in un batter d'occhio 75 34 | filari di zanne che avrebbero fatto paura anche a vederle dipinte.~ ~ 76 34 | un pesce, perché ti sei fatto inghiottire dal mostro?~ ~- 77 34 | Non son io, che mi son fatto inghiottire: gli è lui che 78 35 | secoli!~ ~- E come avete fatto a campare? E dove avete 79 35 | poco saremo salvi.~ ~Detto fatto, salirono su per la gola 80 35 | Pinocchio, sicurissimo del fatto suo, si gettò nell'acqua 81 36 | Pesce-cane.~ ~- E come hai fatto a scappare?~ ~- Ho imitato 82 36 | e sparì.~ ~Intanto s'era fatto giorno.~ ~Allora Pinocchio, 83 36 | data. Ma mi dici come hai fatto a comprarti questa bella 84 36 | belli studi che devi aver fatto!...~ ~Il burattino, sentendosi 85 36 | di more e di ciliege.~ ~Fatto sta, che con la sua buona 86 36 | tutte le monellerie che hai fatto fino a oggi. I ragazzi che 87 36 | si fu vestito gli venne fatto naturalmente di mettere I racconti delle fate Capitolo
88 1 | che cosa fosse accaduto.~Fatto sta che Barba-blu, tanto 89 1 | campagna, caso le avesse fatto piacere: in una parola, 90 2 | partorì una bambina.~Fu fatto un battesimo di gala; si 91 2 | male che la vecchia avesse fatto.~Intanto le fate cominciarono 92 2 | tutte le cose che avesse fatto: la quinta che avrebbe cantato 93 2 | tutto l'incantesimo che ha fatto la mia sorella maggiore: 94 2 | per casa, pena la vita.~Fatto sta, che passati quindici 95 2 | occhiata a quanto era stato fatto: e perché era molto prudente, 96 2 | ella gli disse. «Vi siete fatto molto aspettare!»~Il Principe, 97 2 | dei piacevolissimi sogni. Fatto sta, che erano già quattro 98 2 | ma il racconto forse è fatto apposta per dimostrare alle 99 3 | di Cenerentola, avrebbe fatto di tutto per vestirle male; 100 3 | che si fossero mai veduti.~Fatto questo, le disse:~«Ora vai 101 3 | in vita loro non avessero fatto altro mestiere.~Allora la 102 3 | vedere al mondo: essa ci ha fatto mille garbatezze, e ci ha 103 3 | raccattata, e non aveva fatto altro che guardarla tutto 104 3 | trattamenti che le avevano fatto patire. Cenerentola le fece 105 3 | Comare, che cosa avrebb'ella fatto quella buona e brava figliuola 106 4 | dopo quello che poteva aver fatto la sera stessa.~Saltò dunque 107 4 | figliuole.~Contentissimo del fatto suo, andò di nuovo a coricarsi 108 4 | orrendo.~«Ah! che ho mai fatto?», gridò. «Ma quei disgraziati 109 4 | questo titolo.~Dopo aver fatto per qualche tempo il mestiere 110 5 | Messe di mezzo il giuramento fatto alla Regina e sfidò tutti 111 5 | il suo ripiego non avesse fatto l'effetto, le suggerì di 112 5 | ordinarlo e il riportarlo bell'e fatto, non ci corsero ventiquattr' 113 5 | chiasso.~Il Re, che aveva fatto preparare una magnifica 114 5 | stanca com'era di aver fatto tanto paese.~Fu messa in 115 5 | intelligenza, che pareva non avesse fatto altro mestiere in vita sua: 116 5 | Principe era giovane, bello, fatto a pennello della persona, 117 5 | una Principessa, avrebbe fatto qualunque sacrificio perché 118 5 | piatto dolce: e quando sarà fatto, che mi sia portato qui.»~ 119 5 | qualche grosso sospiro!~Fatto sta che Pelle d'Asino, o 120 5 | quella cioè che gli aveva fatto il pasticcio da lui richiesto, 121 5 | pigliassero per un visionario. Il fatto egli è che tutti questi 122 5 | per un leggero movimento fatto dall'infanta, la pelle cadde, 123 7 | donna di sua madre le aveva fatto fare un cappuccetto rosso, 124 8 | lo ringrazio e che mi ha fatto un vero regalo.»~Un'altra 125 8 | presentarle al Re, come aveva fatto per il coniglio di conigliera. 126 8 | perché era bello e benissimo fatto), la Principessa lo trovò 127 9 | marmocchio a quel modo!~Il fatto egli è, che appena il fanciullo 128 9 | una fanciulla, pure è un fatto che la sorella minore aveva 129 9 | sue grullerie.~Non aveva fatto ancora trenta passi, seguitando 130 9 | orribilmente, come aveva fatto fino allora, le parve che 131 9 | di serio e di marziale.~Fatto sta che la Principessa gli 132 10 | più; finché un bel giorno, fatto animo risoluto, pensò di 133 10 | non le andasse a genio, fatto sta che rispose all'ambasciatore 134 10 | i piedi. «Che cosa v'ho fatto, o Sire», egli disse, «per 135 10 | chiappare dei moscerini, aveva fatto un salto così lungo e così 136 10 | , finalmente gli venne fatto di vedere alcune reti, che 137 10 | poveri animali, che non hanno fatto loro nessun male e nessun 138 10 | gratitudine che sento per voi. Il fatto parla da sé. I cacciatori 139 10 | dispiacere che provai! E ora ho fatto giuro di non dare ascolto 140 10 | laggiù in fondo».~Detto fatto, un grosso Carpio venne 141 10 | volermi sposare. Egli mi ha fatto conoscere la sua intenzione 142 10 | dalla paura.~Avvenente, fatto oramai animo di morire, 143 10 | aveste voluto, vi avrei fatto Re e non saremmo partiti 144 10 | dicerto venuta qui: egli ha fatto per me delle cose, da non 145 10 | bellezza. Non parendo suo fatto, la prese senza star a dir 146 10 | a mente che un benefizio fatto non è mai perduto».~ ~ ~ ~ 147 11 | come questo: e mi avreste fatto un gran regalo a non voltarvi 148 11 | vedersi fra loro. Detto fatto, appena Fiorina fu tornata 149 11 | Fiorina, non gli avevano fatto un gran piacere. Ce ne fu 150 11 | ferisce».~La Regina aveva fatto tagliare per il Re Grazioso 151 11 | ragione di credersi sicuro del fatto suo: di modo che si avvicinò 152 11 | la quale cosa gli avrebbe fatto dispiacere, se già non fosse 153 11 | cominciò a sperar bene. Di fatto, fissato il giorno della 154 11 | contentissima del tiro fatto, non volle che le fosse 155 11 | fiume di lagrime; ma appena fatto giorno tornò a nascondersi 156 11 | senza cuore! che t'ho io fatto per tenermi così iniquamente 157 11 | padre mio, che t'ho mai fatto, per dovermi sommergere 158 11 | accertarlo che ella avrebbe fatto per lui, ciò che esso aveva 159 11 | lui, ciò che esso aveva fatto per lei?~Il giorno cominciava 160 11 | tutto il giorno non aveva fatto altro che pensare alla sua 161 11 | colloqui fra loro, come avevano fatto la sera avanti.~Il giorno 162 11 | storia tutte le sere. Di fatto, anche la terza sera passò 163 11 | perché la trista Regina aveva fatto attaccare ai cipressi delle 164 11 | brutto scherzo gli venisse fatto per colpa di Fiorina, non 165 11 | comune nemica, e tu hai fatto la pace con essa a spese 166 11 | che l'avevano tagliato e fatto quasi a pezzetti: si sfogò 167 11 | ingrata! Dopo quello che vi ha fatto, c'è da aspettarsene di 168 11 | nostri comuni nemici vi hanno fatto provare i tristi effetti 169 11 | incantesimo che la Sussio aveva fatto, pensò bene di andarla a 170 11 | penne, nella caduta s'era fatto molto male. Il gatto, che 171 11 | tal volta gli era venuto fatto di raccontare alla Principessa 172 11 | tutto il lamentìo che aveva fatto. La Regina rispose che aveva 173 11 | sposare Trotona! Che t'ho io fatto, crudele, per scordarti 174 12 | nel disegno, che oramai ho fatto, di ritirarmi in campagna. 175 12 | ciascuno tirato avanti per il fatto suo, senza gelosie e rancori, 176 12 | profumato, vestito in gala, e fatto più bello d'un amore, le 177 12 | mentre mangiava gli venne fatto notare che ella aveva un 178 12 | ci pensava più, credé ben fatto ricordarglielo.~«Sai tu», 179 12 | tutto quello che avevano fatto: ma siccome eran riusciti 180 12 | castello, dov'ella gli aveva fatto così buon viso e lieta accoglienza.~ 181 12 | gatti, ai quali era stato fatto un processo in tutte le 182 12 | avevano preso il boccone. Fatto sta, che il Principe ottenne 183 12 | cavallo di legno l'aveva fatto correr tanto, come se fosse 184 12 | le meraviglie che mi vien fatto di notare in voi, non sono 185 12 | cavallo di legno gli avesse fatto fare duemila miglia in meno 186 12 | bianco in viso, come s'era fatto rosso il Principe, nel mentre 187 12 | aveva un carattere così ben fatto, che non volle mettersi 188 12 | esperienza, il quale aveva fatto per tre volte il giro del 189 12 | cercarono di riparare al mal fatto, vestendola da capo a piedi 190 12 | lavoro finissimo che pareva fatto col fiato: le promisero 191 12 | prigione: che vi ha ella fatto quella donna così amabile, 192 12 | parti e finalmente mi venne fatto di vedere un giovine cavaliere, 193 12 | quand'ecco che mi venne fatto di scoprire il mio cavaliere 194 12 | dal disegno che egli aveva fatto di piacermi. Rivolse cento 195 12 | un gran Re; che gli aveva fatto un'accoglienza coi fiocchi: 196 12 | dove metterlo.» E detto fatto, me lo portò la sera stessa: 197 12 | l'amor mio: e l'avrebbe fatto volentieri: ma le fate, 198 13 | bella vecchietta.~«Ecco fatto, o signora», le disse, « 199 13 | viottola . E come avrebbe fatto a potervi passare? Quella 200 13 | spiegarono il corredino, fatto di una tela così fine e 201 13 | messa per il capo».~Detto fatto, mandò per esso, e quindi 202 13 | al Principe che avrebbe fatto l'impossibile per vederlo 203 13 | La Regina non aveva mai fatto cenno alla figlia di ciò 204 13 | suo dispiacere, la mise al fatto di tutto quanto la riguardava 205 13 | netto con un gran coltello fatto apposta, che aveva portato 206 13 | come la figlia avessero fatto così poco conto de' suoi 207 13 | colla tua Cervia.»~E detto fatto, le menò subito in una graziosa 208 13 | di cento volte essa mi ha fatto cilecca con una sveltezza 209 13 | né so capire com'abbia fatto a scansare i miei colpi. 210 13 | Cervia.~Alla fine, dopo aver fatto il giro della foresta, ella, 211 13 | amorosamente sul lettino erboso, fatto da lui. Poi si sedette accanto 212 13 | dopo avermi presa, mi ha fatto mille carezze. Oh! com'è 213 13 | toccata? Che ti aveva io fatto di male, ieri, da abbandonarmi 214 13 | incontro così maraviglioso col fatto di Spinalunga e sua madre 215 13 | credere ciò che si desidera. Fatto sta che nel caso suo, non 216 13 | fortunato incontro che aveva fatto e le furberie di Spinalunga.~ 217 14 | capacitarsi come diavolo avesse fatto a passar dentro.~«Io sono 218 14 | dunque del bene che mi avete fatto, e contate che io sarò sempre 219 14 | disprezzo di Zelia, e che aveva fatto giuro di emendarsi de' suoi 220 14 | straziando colui che vi aveva fatto da secondo padre; al toro 221 14 | la sua deformità: e detto fatto, s'inoltrò nel bosco; ma 222 14 | dalla rabbia, mentre avrebbe fatto meglio a riconoscere che 223 14 | per riparare al gran male fatto dal suo predecessore.~Solimano 224 14 | mi avete offerta, ma l'ho fatto per serbarla al principe 225 14 | bene il suo cuore, che era fatto per la virtù: e senza i 226 14 | a voler riparare al mal fatto, col mostrarsi obbediente 227 14 | da un rumore, che veniva fatto al disopra della sua testa. 228 14 | sempre bene.~«Che avete mai fatto, Zelia?», le disse l'Eremita. « 229 15 | mondo. Per riparare al mal fatto non vi resta altro che morire: 230 15 | città, mentre egli aveva fatto conto di voler morire in 231 15 | tutto il male che le avevano fatto.~Quelle due cattive si strofinarono 232 15 | fuori un sospiro e gli venne fatto un sibilo così spaventoso, 233 15 | furia di vederlo, aveva fatto l'occhio alle sue bruttezze, 234 15 | fra otto giorni. Mi avete fatto vedere che le mie sorelle 235 15 | di avervi perduta mi ha fatto decidere a lasciarmi morir 236 15 | del gran bene che mi avete fatto.»~La Bella, piacevolmente I ragazzi grandi Capitolo
237 tes | Speriamo che l'Emilia gli avrà fatto metter giudizio!...~- Speriamolo 238 tes | Sì. - no, no - sì - il fatto sta che lo costrinsi ad 239 tes | tutte cose alle quali non ho fatto mai attenzione. Del resto - 240 tes | Mario, lo sproposito che hai fatto - soggiunse Clarenza.~- 241 tes | caminetto.~- Che cos'hai fatto?.. - domandò Clarenza, senz' 242 tes | padre! Quando un uomo ha fatto tanto di diventar necessario 243 tes | il quartiere di Carlo: ho fatto male? ~- Hai fatto benissimo; 244 tes | Carlo: ho fatto male? ~- Hai fatto benissimo; sono avversario 245 tes | gran paura che ti saresti fatto canzonare.~- Sei contenta 246 tes | vero favore che mi avete fatto.~- Di quale?~- Di avere 247 tes | degli affari miei; e che ha fatto male, anzi malissimo...~- 248 tes | è dubbio. Mio cognato ha fatto malissimo a insistere con 249 tes | venuto in casa mia: mi avete fatto un po' di corte, come fanno 250 tes | replicò l'altra. - Il fatto sta che il vostro contegno, 251 tes | Mi sarò ingannato.~- Il fatto, mi pare, parla chiaro da 252 tes | hanno offeso... mi hanno fatto male! molto male. Ma non 253 tes | grandissimo torto che mi ha fatto...~- Non ne parliamo più - 254 tes | deputato governativo ha fatto molti proseliti. Fra qualche 255 tes | stato sempre così.~- Hai fatto sempre male!~- Bisognava 256 tes | Mai! e te lo provo col fatto. Vorrei vedere un altro 257 tes | tuono di voce - se ti ho fatto questa confidenza inconcludente, 258 tes | pensa a tutto, è lui che ha fatto una dote alla Norina, è 259 tes | di palcoscenico.~- Ecco fatto, - disse Federigo, rientrando 260 tes | istituzioni, che mi hanno fatto sempre paura: il matrimonio 261 tes | ai poveri mariti mi vien fatto naturalmente di spargere 262 tes | proprio che la politica vi ha fatto perdere affatto la bussola. 263 tes | Federigo.~- Stasera si è fatto notte più presto del solito. 264 tes | uscito di casa, or ora, mi ha fatto il solito segno... dunque 265 tes | impertinentissimo - mi ha fatto davvero una gran consolazione 266 tes | lettera, senza leggerla. Ho fatto male a leggere le altre... 267 tes | meglio strapparla... Ecco fatto: così non ci si pensa più!~ 268 tes | occhi la data, le venne fatto di posar gli occhi su queste 269 tes | confessione, Mario mi aveva fatto giurare che le trattative 270 tes | lascia che te lo dica: hai fatto malissimo a entrar di mezzo 271 tes | Peraltro ha risposto col fatto.~- Col fatto? cioè? come 272 tes | risposto col fatto.~- Col fatto? cioè? come sarebbe a dire?..~- 273 tes | se te lo dico. ma mi hai fatto un brutto scherzo.~- Caro 274 tes | tutta allegra - che è stato fatto cavaliere, lei? l'ho caro 275 tes | accompagnarti stasera da lui!~- Hai fatto male... cioè, non dico che 276 tes | cioè, non dico che tu abbia fatto male... ma, insomma, che 277 tes | Siamo giusti! Quando hai fatto tanto di arrivar , puoi 278 tes | una cosa gradita.~- Hai fatto malissimo.~- Davvero?~- 279 tes | voltandosi a un tratto. - Ho fatto tardi; e gli scacchi mi 280 tes | rosso come una ciliegia (bel fatto per un giornalista!). - 281 tes | raccomandazione che vi ho fatto, sento il bisogno assoluto 282 tes | porta di fondo. - Vi ho fatto forse aspettare? ~- No davvero. 283 tes | Ero certissima che avrebbe fatto il suo effetto.~- Comincerò 284 tes | vere delle lettere vere. Il fatto sta che Folletto si diverte 285 tes | dice a te che non abbia fatto tardi?~- Dov'è, dov'è questa 286 tes | rinfrescata, e che io avrei fatto bene a venir subito a casa 287 tes | che il vostro Mario mi ha fatto stasera una di quelle birichinate, 288 tes | la vita!~- Che cosa vi ha fatto?~- Sentite, e giudicate 289 tes | per Vienna, stimarono ben fatto di tornare per qualche giorno 290 tes | sacrificata (sic) e aveva fatto un matrimonio d'inclinazione.~ 291 tes | alla marchesa che aveva fatto tanto per lui!~Dopo nove 292 tes | in casa di Mario.~Questo fatto, la stomacò (sono sue parole 293 tes | Federigo, che per date e fatto di Mario, si era trovato 294 tes | parve d'intenderle; - il fatto sta che, ripensandoci su, Storie allegre Parte, Capitolo, Paragrafo
295 omi, 1 | parere un giovinotto, un uomo fatto!~A domandargli quanti anni 296 omi, 1 | nessuno me li può levare.»~Fatto sta che Gigino, mentre pretendeva 297 omi, 2 | di guardaroba, gli venne fatto di trovare un vecchio cappello 298 omi, 2 | che bell'idea!...».~Detto fatto, Gigino ebbe per una 299 omi, 3 | grulleria di vestire da uomo fatto, ne meditava un'altra delle 300 omi, 4 | la Storia e la Geografia!~Fatto sta, che fra i compagni 301 omi, 4 | scuola ci batteremo».~Detto fatto, i due avversari si ritrovarono 302 omi, 5 | erba nel campo vicino.~«S'è fatto molto male?» gli domandò 303 omi, 5 | E perché mi dovrei esser fatto male?»~«È stata una brutta 304 omi, 6 | fra sé e sé: «Quanto avrei fatto meglio a fumare un sigaro 305 omi, 7 | rimproverarono per aver fatto una meschina figura e per 306 omi, 7 | chi se ne avvede?».~E , fatto un animo risoluto, entrò 307 pip, 1 | scherzo di natura o altro, fatto sta che era tutto ricoperto, 308 pip, 1 | dirsi, uno scimmiottino fatto proprio col pennello.~Vedendolo 309 pip, 1 | disinvoltura, come avrebbe fatto un vecchio marinaio.~La 310 pip, 2 | impertinenti, che vi abbiano fatto qualche dispetto o qualche 311 pip, 3 | sacco lo romperò io.»~Detto fatto, il topo si distese lungo 312 pip, 3 | sfonderò, come se fosse fatto di foglie di lattuga.»~E 313 pip, 4 | correva: ma non aveva ancora fatto cento passi, che sentì afferrarsi 314 pip, 5 | partissi domattina, dopo fatto colazione?»~«La tua camerina 315 pip, 5 | era lei che me l'aveva fatto capitare fin qui, proprio 316 pip, 5 | Ma oramai quel che è fatto, è fatto, e ci vuol pazienza.»~ 317 pip, 5 | oramai quel che è fatto, è fatto, e ci vuol pazienza.»~Mentre 318 pip, 6 | E che promessa gli hai fatto?»~«Gli ho promesso di partire 319 pip, 6 | miei fratellini.»~Detto fatto, montò sulla finestra, e 320 pip, 6 | correre. Ma non avevano ancora fatto venti passi, che Pipì sentì 321 pip, 7 | a cena! a cena!). Detto fatto, si posero seduti per terra 322 pip, 7 | certo liquore spiritoso, fatto d'uva rossa strizzata, che 323 pip, 9 | conti!...»~Intanto si era fatto notte.~E che notte orribile 324 pip, 10 | uomo di questo mondo!»».~Fatto sta che mangiarono tutt' 325 pip, 11 | dietro di sé.~Dopo aver fatto tre ore di strada, tornò 326 pip, 11 | difendersi né farsi rispettare.~Fatto sta che, una notte, mentre 327 pip, 12 | 12 - Pipì è fatto imperatore~ ~Come mai Pipì 328 pip, 12 | un ramo d'albero, come ho fatto finora, che sopra un letto 329 pip, 12 | non ho mangiato.»~Detto fatto, entrò nella camera imperiale: 330 pip, 13 | parte di dentro. Dunque?...~Fatto sta, che lo cercavano da 331 pip, 13 | cerimoniere, il cielo s'era fatto nero come la cappa del camino, 332 pip, 13 | da questa storia, aveva fatto giuro di non affacciarsi: 333 pip, 13 | marcia imperiale. Detto fatto, dopo pochi minuti, Pipì 334 pip, 14 | Figuratevi che io gli avevo fatto un monte di carezze e l' 335 fes | tutto foderato di lana e fatto cucire apposta dal tappezziere 336 fes | Albertino, lo creda a me: lei ha fatto proprio una carità fiorita, 337 fes | e così oramai l'affare è fatto e non se ne parli più.»~« 338 fes | parli più.»~«Ma che cosa hai fatto?»~«Non ho fatto nulla.»~« 339 fes | cosa hai fatto?»~«Non ho fatto nulla.»~«Sicché avrai sempre 340 fes | da vergognarsi per aver fatto una bell'opera di carità 341 tea | scherzando): Che paura che mi hai fatto!... Ora non parlo più. Scusa, 342 tea | Bettina il discorso che ha fatto il brillante, quando è venuto 343 cor, 0, 1| pericolo di soffocarlo!~Fatto sta che in famiglia, per 344 cor, 0, 1| spirito marziale, gli aveva fatto fare anche l'uniforme di 345 cor, 0, 6| suoi cugini a chi avesse fatto il salto più alto e più 346 cor, 0, 6| lo farò, e quando l'avrò fatto, vedremo se continuerete 347 cor, 0, 8| minuto... due minuti... poi, fatto un animo risoluto, si mosse 348 cor, 0, 8| È proprio vero che hai fatto questa scommessa?» disse 349 avv | anch'io. E poi, quando ho fatto la Commedia, chi me la recita? 350 avv | provarmi e subito».~Detto fatto, il nostro Masino, si chiuse 351 avv | il viso né le mani, e hai fatto bene. Coll'acqua, bambino 352 avv, 1 | Sai, babbo, che cosa mi ha fatto il maestro?».~«Che ti ha 353 avv, 1 | il maestro?».~«Che ti ha fatto?»~«Con la scusa che ho sbagliato 354 avv, 1 | trovarlo, e gli dirò il fatto mio.»~ ~ ~ 355 avv, 2 | questo mondo. Che cosa avevi fatto, povero figliuolo, da meritarti 356 rag | faceva mutar posto daccapo.~Fatto sta che a furia di mutar 357 rag | questo capolavoro era stato fatto di venerdì, giorno in cui 358 rag | e più mi pareva di aver fatto una gran bella cosa.~Così, 359 rag | capelli.~«Che cosa ti hanno fattogridò il maestro, rizzandosi 360 rag | gamba, mostrando il disegno fatto da me con tanta pazienza 361 rag | divagarmi, ecco che mi venne fatto di accorgermi che in quella 362 rag | magnifico spettacolo. Detto fatto, approfittando di quel momento 363 mas, 0, 1| di Carnevale) gli venne fatto di leggere un gran cartellone 364 mas, 0, 1| entrato in casa.~«Che t'hanno fatto?»~«Nulla... Ho detto così 365 mas, 0, 2| Anche noialtri si sarebbe fatto così, ne convieni?»~«Tu 366 mas, 0, 2| ma non capirono nulla.~Fatto sta che Cesare, invece di 367 mas, 0, 3| figliuoli! Non l'avessero mai fatto!...~Appena arrivati , 368 mas, 0, 3| stucco. Raccontò subito il fatto ai fratelli: e tutti insieme,


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA