Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
malvagia 1
malvagio 1
malvagità 1
mamma 101
mamme 9
mammifero 1
mammina 3
Frequenza    [«  »]
102 giorni
102 intanto
101 camera
101 mamma
101 stava
100 vita
99 stesso
Carlo Lorenzini, detto Collodi
Raccolta di opere

IntraText - Concordanze

mamma

Pinocchio
    Capitolo
1 11 | E il tuo babbo e la tua mamma sono sempre vivi? - gli 2 11 | Mangiafoco.~ ~- Il babbo, sì la mamma non l'ho mai conosciuta.~ ~- 3 17 | la pazienza di una buona mamma, gli pose in bocca un altro 4 24 | colla macchina accesa.~ ~- Mamma mia! - gridò spaventato 5 25 | che potrei quasi farti da mamma.~ ~- L'ho caro dimolto, 6 25 | sorellina, vi chiamerò la mia mamma. Gli è tanto tempo che mi 7 25 | mi struggo di avere una mamma come tutti gli altri ragazzi!... 8 25 | fin qui. Io sarò la tua mamma...~ ~- Oh! che bella cosa! - 9 26 | il giorno.~ ~- E la mia mamma?... - Le mamme non sanno 10 27 | che queste parole:~ ~- O mamma mia, aiutatemi... perché 11 27 | presentarmi alla mia buona mamma? Che sarà di me?... Dove 12 27 | aveva detto!... e la mia mamma me lo aveva ripetuto: «Guardati 13 30 | era per lui una specie di mamma, e cantando e ballando uscì 14 32 | mi voleva bene come una mamma e che aveva fatto tanto 15 34 | questa Fata?~ ~- E la mia mamma, la quale somiglia a tutte 16 36 | mantenere anche la mia buona mamma. Addio, Lumaca, e fra due I racconti delle fate Capitolo
17 2 | piangeva, perché la sua mamma lo voleva picchiare, a causa 18 3 | questo tirava dalla sua mamma, la quale era stata la più 19 4 | disse loro, «il babbo e la mamma ci hanno lasciati qui soli; 20 4 | consolazione al babbo e alla mamma, ai quali raccontarono, 21 6 | maggiore somigliava tutta alla mamma, di lineamenti e di carattere, 22 6 | qualche minuto più tardi; la mamma le fece un baccano del diavolo 23 6 | per quel piccolo ritardo.~«Mamma, abbi pazienza, ti domando 24 6 | vada... e subito», gridò la mamma.~Brontolò, brontolò; ma 25 6 | andata?».~«Non mi seccate, mamma!...», replicò la monella; 26 6 | perché piangeva tanto.~«La mamma...», disse lei, «m'ha mandato 27 7 | potesse mai vedere. La sua mamma n'era matta, e la sua nonna 28 7 | di burro, che le manda la mamma mia».~«Sta molto lontana 29 7 | di burro, che vi manda la mamma mia.»~La buona nonna, che 30 7 | di burro, che vi manda la mamma mia».~Il Lupo gridò di dentro, 31 12 | Davvero», diss'io, «mia buona mamma (perché la vecchia fata 32 13 | appena chiamare babbo e mamma. E questa è una prova che Storie allegre Parte, Capitolo, Paragrafo
33 omi, 1 | casa poi era il cucco della mamma e l'occhio diritto del babbo. 34 omi, 1 | rispondeva:~«Il babbo e la mamma dicono che ne ho dieci: 35 omi, 2 | proprio un altro... neanche la mamma mi riconoscerebbe!... Bisogna 36 omi, 2 | le disse: «Ti contenti, mamma, che vada qui dal cartolaro, 37 omi, 2 | volando a casa dalla sua mamma, si provò più volte a farsi 38 omi, 3 | Di non dir nulla alla mamma.»~«Si comincia male» osservò 39 omi, 3 | sento che il babbo e la mamma, quando vogliono dire un 40 omi, 3 | subito a raccontarlo alla mamma?... Per tua regola, io non 41 omi, 3 | quella di chiedere alla mamma il solito permesso per andare 42 omi, 5 | campagna insieme con la sua mamma.~Il babbo rimase in città, 43 omi, 5 | bimbo?» domandò Gigino alla mamma.~«Il suo nome vero sarebbe 44 omi, 5 | legno, compratogli dalla sua mamma per regalo del Capo d'anno! 45 omi, 6 | Formicola, che voltandosi alla mamma, disse con una vocina piagnucolosa:~« 46 omi, 6 | una vocina piagnucolosa:~«Mamma, lo fai smettere il sor 47 omi, 7 | Anzi, quando il babbo e la mamma lo rimproverarono per aver 48 pip, 1 | sette scimmie: il babbo, la mamma e cinque scimmiottini alti 49 pip, 1 | tutt'allegro, il babbo, la mamma e i fratelli; e in presenza 50 pip, 1 | un vecchio marinaio.~La mamma e i fratelli, a vedergli 51 pip, 4 | giovani del babbo e della mamma.»~«Ho capito tutto», disse 52 pip, 4 | sono brutto!... Oh povera mamma mia, come hanno sciupato 53 pip, 5 | col mio babbo, con la mia mamma e coi miei fratelli... e 54 pip, 6 | da per tutto.»~«E la mia mamma, dov'è?»~«È laggiù!»~«Dove?»~« 55 pip, 6 | voglio rivedere la mia mamma e i miei fratellini.»~Detto 56 pip, 8 | povera famiglia: il babbo, la mamma, e cinque figlioli, e vorremmo 57 fes | compassionevole alla loro mamma; e di quel caso se ne parlò 58 fes | rimasto senza babbo e senza mamma, alle mani di quello zio 59 fes | salvadanaio», gli disse la mamma, «è stato più povero degli 60 fes | lo stesso» soggiunse la mamma: poi volgendosi a tutti 61 fes | c'è che dire», osservò la mamma, sempre sorridente «quella 62 fes | ultimo figurino.~«Guarda, mamma, che belle scarpine da ballo!», 63 fes | sono un amore!», replicò la mamma. «Peccato però che debbano 64 fes | e accennandolo alla sua mamma, disse tutta contenta:~« 65 fes | fuggì via dalla sala.~La sua mamma, che aveva capito ogni cosa, 66 tea | figurato invece che quella mamma di Carlo facesse un po' 67 cor, 0, 1 | fonte battesimale, la sua mamma avrebbe gradito volentieri 68 cor, 0, 11| dal suo babbo e dalla sua mamma. Lo zio Giandomenico si 69 avv | libri e della scuola.~La mamma lo sgridava: il babbo lo 70 avv | è mia. La colpa è della mamma, la quale non si cheta mai; 71 avv | pensare che il babbo e la mamma si ostinano a mandarmi a 72 avv | molta vocazione. Anche la mamma, quando invento qualche 73 avv | mondo. Il suo babbo e la sua mamma lo sgridavano sempre, e 74 avv | le mani e il viso, la sua mamma, invece di sgridarlo, cominciò 75 avv | letto, non è vero?»~_»Sì, mamma.»~«Sai che ore sono? sono 76 avv | che sei figliolo della tua mamma. E per colazione che cosa 77 avv | vuoi andare oggi?»~«Senti, mamma, non ci anderei...»~«È appunto 78 avv | po' la lezione...»~«Ecco, mamma, se invece di studiar la 79 avv, 2 | e il suo babbo e la sua mamma gli regalarono venti pasticcini 80 mas, 0, 1 | in tasca, li darei alla mamma per le spese di casa... 81 mas, 0, 1 | subito a raccontare alla mamma. La mascherata la farò... 82 mas, 0, 1 | subito a rifischiarlo alla mamma.»~«Ti pare che voglia dirlo 83 mas, 0, 1 | nessuno: specialmente alla mamma.»~«Per chi mi avete preso? 84 mas, 0, 2 | capo-ameno) era fratello della mamma dei ragazzi, e stava con 85 mas, 0, 2 | imprestare?~Chiederli alla mamma era inutile, perché sarebbe 86 mas, 0, 3 | avete sonno», disse la loro mamma, «è una malattia che si 87 mas, 0, 3 | letto.»~«E quando viene la mamma a darci il solito bacio 88 mas, 0, 3 | discorsi! Prima di chiamar la mamma, si spenge la candela.»~« 89 mas, 0, 3 | spenge la candela.»~«E se la mamma entra in camera col suo 90 mas, 0, 3 | testa.~Dopo poco venne la mamma, e dato loro un bacio e 91 mas, 0, 3 | orecchio, per sentire quando la mamma va a letto. Attenti, dunque, 92 mas, 0, 3 | però, si accorsero che la mamma, dopo averli baciati, era 93 mas, 0, 3 | porteranno disgrazia. Se la mamma, nel tempo che siamo al 94 mas, 0, 3 | guardie.»~«E io lo dico alla mamma», urlò Pierino piangendo 95 mas, 0, 3 | nostro babbo e della nostra mamma.»~«Che mestiere fanno i 96 mas, 0, 3 | Firenze a far l'ingegnere e la mamma l'è a letto, che dorme...»~« 97 mas, 0, 3 | fissato della mascherata alla mamma, che ci avrebbe sgridato 98 mas, 0, 3 | raccontato ogni cosa alla mamma... ci avresti risparmiato 99 mas, 0, 3 | libri?...»~«Si dice alla mamma che li abbiamo perduti...»~« 100 mas, 0, 3 | saprà nulla...»~«Nemmeno la mamma.»~Con questi e con altri 101 mas, 0, 3 | e lo voglio rendere alla mamma...»~«Lascia correre, Pierino,


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA