Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
visitato 2
visite 3
visitiamolo 1
viso 67
viso-sudicio 10
visosudicio 1
vispa 1
Frequenza    [«  »]
67 giù
67 lungo
67 meno
67 viso
66 ad
66 avvenente
66 fratelli
Carlo Lorenzini, detto Collodi
Raccolta di opere

IntraText - Concordanze

viso

Pinocchio
   Capitolo
1 1 | seduto per terra.~ ~Il suo viso pareva trasfigurato, e perfino 2 8 | che, sebbene facesse il viso di tiranno, aveva gli occhi 3 8 | a baciarlo per tutto il viso.~ ~ 4 11 | si fece tutto allegro in viso, e chinatosi verso Pinocchio, 5 14 | sogno. Anderei loro sul viso, gridando: «Signori assassini, 6 15 | coi capelli turchini e il viso bianco come un'immagine 7 25 | fuori di sé. Poi, alzando il viso e guardandola amorosamente, 8 27 | ragazzi, andandogli sul viso. - Non venir qui a fare 9 34 | tanto sentiva battersi nel viso alcune grandi buffate di 10 36 | che gli colava giù per il viso.~ ~- Ti commovi tanto per I racconti delle fate Capitolo
11 2 | spruzzano dell'acqua sul viso alla Principessa: le sganciano 12 3 | tornassero loro meglio a viso. E questa fu un'altra seccatura 13 5 | capelli e si graffiava il bel viso; «questo è il momento più 14 5 | dopo essersi insudiciato il viso di fuliggine, uscì da quel 15 5 | stato, si lavò ben bene il viso e le mani, che diventarono 16 5 | commovente senza bagnare il viso del Principe con un diluvio 17 5 | sudicia, si lavò ben bene il viso e le mani, ravviò i suoi 18 7 | quale le tornava così bene a viso, che la chiamavano dappertutto 19 8 | per inteso, gli disse con viso serio e tranquillo:~«Non 20 9 | spirito, e faceva lo stesso viso a tutte le offerte di matrimonio, 21 9 | né la bruttezza del suo viso: talché il gobbo che egli 22 10 | s'incipriò, si lavò il viso: si infilò intorno al collo 23 10 | gli grondava giù per il viso: e infuriato da far paura, 24 10 | venne l'idea di lavarsi il viso coll'acqua della bellezza, 25 10 | impiccarli, si bagnava loro il viso con quest'acqua: e così 26 10 | si strofinò ben bene il viso. Dopo si addormentò e morì.~ 27 10 | com'è vestito, né se abbia viso di persona da poterti rendere, 28 11 | Trotona, perché aveva sul viso delle macchie rossastre, 29 11 | la gioia brillò sul suo viso. Amore, Amore,... quant' 30 11 | apposta per nascondersi il viso, con un cappello di paglia 31 11 | riconosciuta, si insudiciò il viso; e chiese a quelli che passavano 32 11 | sedutasi sopra una pietra, col viso coperto dai capelli e dal 33 12 | gli aveva fatto così buon viso e lieta accoglienza.~Trovò 34 12 | Tutti si guardarono in viso: il Re se la rideva sotto 35 12 | tela, si fece bianco in viso, come s'era fatto rosso 36 12 | sue dame e disse loro, con viso sorridente, che stava benissimo, 37 13 | cavallerescamente a sentirsi dire sul viso, dopo le promesse e gl'impegni 38 13 | al color morato del mio viso, alle mie labbra tumide, 39 13 | gli si vedeva dipinto sul viso. Desiderata ci pativa e 40 13 | e che si nascondevano il viso colle mani, ell'ebbe la 41 15 | giungeva suo padre con un viso da far pietà. Le sue sorelle 42 15 | afflitte, mostravano sul viso e a fior di pelle la contentezza 43 15 | a queste parole fece il viso rosso. Ella aveva visto I ragazzi grandi Capitolo
44 tes | depurato.~Clarenza guardò in viso la sua sorella; quindi aggiunse 45 tes | La Norina guardò in viso la sorella: e dette improvvisamente 46 tes | faccia, senza sentirmi il viso che mi prende fuoco. Quando 47 tes | turbandosi e guardando in viso sua moglie.~- Il signor 48 tes | di sé, facendosi rossa in viso; quindi seguitò a dire). - 49 tes | prodigiosa, fissava gli occhi in viso ora alla Clarenza, ora alla Storie allegre Parte, Capitolo, Paragrafo
50 omi, 3 | la testa e guardando in viso il ragazzo. «Dev'essere 51 omi, 3 | capo!»~Gigino guardò in viso la Veronica, e abbassando 52 omi, 4 | col Biondo, gli disse sul viso:~«Sono stufo delle tue sguajataggini: 53 omi, 5 | la destra, si trovò col viso e con tutta la persona voltata 54 pip, 4 | camminetto: tirò il cappello sul viso del sarto, si strappò il 55 pip, 10 | nessuna paura a dirgli in viso: «Tu sei il più bell'uomo 56 pip, 12 | che io possa lavarmi il viso.»~Passò un minuto, ne passarono 57 fes | con me, guardami almeno in viso» diceva Alberto un po' stizzito.~ 58 fes | Alberto, e guardandolo in viso e accennandolo alla sua 59 cor, 0, 3| boccheggiante e tutto paonazzo in viso come un cocomero troppo 60 cor, 0, 3| cos'è stato? Perché hai il viso così acceso?... Dove sono 61 avv | per lavarsi le mani e il viso, coperto di frittelle e 62 avv | di lavarsi le mani e il viso, la sua mamma, invece di 63 avv | non ti sei lavato né il viso né le mani, e hai fatto 64 avv, 2 | che ti torna benissimo a viso. Io ho avuto sempre a noia 65 rag | tutti il loro fazzoletto sul viso! E pensare che fra quei 66 mas, 0, 1| Eppure, a vederti in viso, si direbbe...»~«Nulla, 67 mas, 0, 2| tutti lo guardavano in viso e ridevano.~Tornato a casa,


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA