Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
carnicine 1
carnicino 1
carnivori 1
caro 62
carpio 2
carpione 4
carponi 1
Frequenza    [«  »]
63 mattina
63 piccolo
63 spirito
62 caro
62 finestra
62 grazioso
62 pazienza
Carlo Lorenzini, detto Collodi
Raccolta di opere

IntraText - Concordanze

caro

Pinocchio
   Capitolo
1 7 | troppo delicati di palato. Caro mio, non si sa mai quel 2 18 | Rosso.~ ~- Ecco il nostro caro Pinocchio! - gridò la Volpe, 3 25 | farti da mamma.~ ~- L'ho caro dimolto, perché così, invece 4 32 | premurosamente:~ ~- Che cos'hai, mio caro casigliano?~ ~- Sono malato, 5 32 | orecchi di un altro.~ ~- Caro mio, - replicò la Marmottina 6 32 | sorridendo:~ ~- Come stai, mio caro Lucignolo?~ ~- Benissimo: 7 32 | questo ginocchio. E tu, caro burattino, perché porti 8 32 | Levami una curiosità, mio caro Lucignolo: hai mai sofferto 9 32 | prima voglio vedere i tuoi, caro Pinocchio.~ ~- No: il primo 10 34 | Burlarmi di voi? Tutt'altro, caro padrone: io vi parlo sul 11 34 | per me!... Una vergogna, caro padrone, che Sant'Antonio 12 34 | riconoscenza. Per altro, caro padrone, questa volta avete 13 34 | Io te l'auguro di cuore, caro burattino.~ ~- Addio, Tonno.~ ~- 14 35 | Dunque tu sé proprio il caro Pinocchio?~ ~- Sì, sì, sono 15 35 | E dopo?...~ ~- E dopo, caro mio, rimarremo tutt'e due 16 35 | Tu parli bene: ma io, caro Pinocchio, non so nuotare.~ ~- 17 36 | Appoggiatevi pure al mio braccio, caro babbino, e andiamo. Cammineremo 18 36 | Grillo-parlante:~ ~- Oh! mio caro Grillino, - disse Pinocchio 19 36 | Ora mi chiami il «tuo caro Grillino», non è vero? Ma 20 36 | turchini restituisce al suo caro Pinocchio i quaranta soldi I racconti delle fate Capitolo
21 3 | Di', Cenerentola, avresti caro di venire al ballo?...» .~« 22 5 | salvarti la vita: ma, mio caro figlio, salva la vita mia 23 5 | darsi pace.~«Figlio, mio caro figlio», disse il Re, addoloratissimo, « 24 10 | acqua. Quest'anello mi è più caro del regno. Lascio immaginare 25 10 | lo sentiva, gli disse: «Caro padrone, fatemi un piacere: 26 10 | promisi un ricambio. Pigliate, caro Avvenente, ecco qui l'anello 27 10 | fargli coraggio, gli diceva: «Caro padrone, in quel mentre 28 10 | ringiovanisce. Vedete bene, caro Avvenente, che io non posso 29 10 | spalle, disse: «Venite, mio caro Avvenente, io vi faccio 30 11 | altrettanto dei pregi del suo caro defunto; e discorsero tanto 31 11 | parlare in questo modo il suo caro amante, che non sentiva 32 11 | pericolo la vita del suo caro amante. Passò un mese intero, 33 11 | giurò che avrebbe avuto più caro a morire, piuttosto che 34 11 | eterne, per la lontananza del caro amante! La Principessa abbattuta, 35 12 | gli era mille volte più caro di tutti i cani dell'universo. 36 12 | Ebbene... debbo dirvelo, caro signore? quelle spietate 37 13 | Ah!», diss'egli, «mio caro Guerriero, io approvo la 38 13 | gli disse:~«Pensate, mio caro Beccafico, che la mia vita 39 13 | figlio, che gli era più caro delle pupille degli occhi.~ 40 13 | alle vostre mani. Mi è più caro della vita! abbiate cura 41 13 | E di dove venite, mio caro figlio?», domandò il vecchio, « I ragazzi grandi Capitolo
42 tes | ancora detto nulla di quel caro diavoletto della Norina.~- 43 tes | sulla porta di mezzo.~- Caro Federigo; io sono tuo ospite - 44 tes | e accennò Valerio).~- Caro mio - replicò la moglie 45 tes | scenata simile.~- Donne, caro mio, donne: vale a dire 46 tes | non sono mica l'Emilia! Caro signor conte, per questa 47 tes | lettera?~- Credo di no.~- L'ho caro! proprio caro! - gridò Federigo, 48 tes | no.~- L'ho caro! proprio caro! - gridò Federigo, ridendo 49 tes | alcun plico dal Ministero.~- Caro mio; ambasciatore non porta 50 tes | fatto un brutto scherzo.~- Caro mio: io non ci ho colpa.~- 51 tes | fatto cavaliere, lei? l'ho caro davvero! era tanto, povero 52 tes | Leonetto, facendosi avanti.~- Caro mio. è un tegolo che mi Storie allegre Parte, Capitolo, Paragrafo
53 omi, 5 | di compassione:~«Questo, caro mio, non è un cavallo: questa 54 omi, 5 | coda...»~«Perché?»~«Perché, caro mio, le precauzioni non 55 pip, 2 | non vi risentite mai?»~«Caro mio! In tanti anni di vita 56 pip, 5 | che pareva volesse direCaro il mi' ghiottone! Ho bell' 57 pip, 10 | un'aurora!...»~«Mi avvedo, caro scimmiottino, che tu hai 58 pip, 10 | disse: «Ho sentito, mio caro gatto soriano, che tu desideri 59 pip, 13 | è vero?»~«Ho paura, mio caro amico, che tu l'abbia indovinata.»~« 60 pip, 14 | soggiunse:~«Ditemi, mio caro benefattore, avete mai veduto 61 pip, 14 | Altro se vi riconosco, mio caro signor Alfredo!... Vi riconosco 62 rag | tutti... e così pagherai caro il bruttissimo vizio di


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA