Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
belando 2
belava 1
belissimi 1
bell' 57
bella 347
belle 47
bellezza 42
Frequenza    [«  »]
58 nostro
58 piangere
58 sebbene
57 bell'
57 coraggio
57 entrò
57 grosso
Carlo Lorenzini, detto Collodi
Raccolta di opere

IntraText - Concordanze

bell'

Pinocchio
   Capitolo
1 8 | d'un'ora, i piedi erano bell'e fatti; due piedini svelti, 2 9 | mi dai del berretto?~ ~- Bell'acquisto davvero! Un berretto 3 12 | che cosa trovi? Trovi un bell'albero carico di tanti zecchini 4 14 | si figurava che fossero bell'e affogati, quando invece, 5 15 | garbatezza di farti trovare bell'e morto e con la bocca spalancata.~ ~ 6 16 | mio credere il burattino è bell'e morto: ma se per disgrazia 7 17 | Pinocchio saltò giù dal letto, bell'e guarito; perché bisogna 8 20 | ubbidiente... Tanto ormai ho bell'e visto che i ragazzi, a 9 22 | sul casotto una gallina bell'e pelata, per la colazione 10 22 | regaleremo una pollastra bell'e pelata!...». Capite, eh? 11 26 | burattino.~ ~- Fra un'ora, siamo bell'e andati e tornati.~ ~- Dunque, 12 28 | altro mezzo minuto, son bell'e morto.~ ~Pinocchio esitò 13 29 | tardi, a quest'ora io ero bell'e fritto, mangiato e digerito. 14 30 | un'ora prometto di essere bell'e ritornato, - replicò il 15 34 | ciuchino zoppo deve essere bell'affogato. Ritiriamolo dunque 16 34 | credendomi davvero un ciuchino bell'e morto, cominciarono a mangiarmi! 17 35 | Ora ragazzo mio, siamo bell'e perduti.~ ~- Perché perduti? 18 36 | Pesce-cane a quest'ora l'avrà bell'e divorato!...».~ ~- Ha detto I racconti delle fate Capitolo
19 1 | muovere da casa, era stato bell'e accomodato e in modo vantaggioso 20 2 | mettere la Principessa nel più bell'appartamento del palazzo, 21 4 | forse a quest'ora l'hanno bell'e divorati. Proprio non bisogna 22 5 | ordinarlo e il riportarlo bell'e fatto, non ci corsero ventiquattr' 23 5 | voleva la pelle di quel bell'animale.~Sebbene il Re rimanesse 24 5 | Baronesse; ma ebbero tutte un bell'assottigliarsi le dita: non 25 6 | MORALE~ ~ La cortesia che le bell'alme accende,~ Costa talora 26 9 | apparve ai suoi occhi il più bell'uomo della terra, e il meglio 27 10 | a far nulla.»~«Vi fa un bell'onore», replicò la Bella 28 10 | visse molti anni col suo bell'Avvenente, tutti e due felici 29 11 | Grazioso, o per meglio dire, il bell'uccello turchino, non finiva 30 11 | al chiaro di luna il più bell'uccello dell'universo, che 31 14 | anche il mostro, si fece bell'e spedito: ma il suo spavento 32 15 | dove ce n'erano parecchie bell'e sbocciate.~In quel punto 33 15 | mezzogiorno trovò la tavola bell'e apparecchiata: e durante 34 15 | un miracolo.~Ella ebbe un bell'accarezzarle; nulla poté I ragazzi grandi Capitolo
35 tes | e si mantiene sempre un bell'uomo!...~- Lo credo. Sempre 36 tes | uomo serio!...~- Ma un gran bell'uomo!~- Speriamo che l'Emilia 37 tes | nostro piccolo contratto bell'e firmato - disse Federigo, 38 tes | fare a me. A quest'ora, ero bell'e tornato. Se per caso arrivasse 39 tes | uscendo fuori dalla sala.~- Bell'originale quel Leonetto - 40 tes | tu?~- La mia toelette è bell'e fatta - disse Clarenza, Storie allegre Parte, Capitolo, Paragrafo
41 omi, 2 | soggezione di me... Oh! che bell'idea!...».~Detto fatto, Gigino 42 pip, 2 | che a quell'ora l'aveva bell'e digerita.~Preso dalla disperazione 43 pip, 2 | per caso è un leone, sono bell'e perduto!... Se per disgrazia 44 pip, 5 | Caro il mi' ghiottone! Ho bell'e capito qual è il tuo debole: 45 pip, 8 | bastoni.~«Pover'a noi, siamo bell'e morti!», gridarono gli 46 pip, 9 | La prima fodera l'ho bell'e mangiata: la seconda è 47 pip, 10 | in viso: «Tu sei il più bell'uomo di questo mondo!»».~ 48 pip, 12 | era una canna di zucchero bell'e candito.~Pipì prese la 49 pip, 12 | assise subito ad una tavola bell'e apparecchiata nella gran 50 pip, 14 | oramai era tardi!~«Sono bell'e morto!», disse girando 51 fes | vergognarsi per aver fatto una bell'opera di carità come la sua?»~« 52 cor, 0, 5| balenare dinanzi agli occhi una bell'idea.~Quella sera andò a 53 cor, 0, 7| sempre!... ma oramai t'ho bell'e perdonato e non ci penso 54 cor, 0, 7| ricattarmi... ma oramai ti ho bell'e perdonato e non ci penso 55 cor, 0, 7| Meno male che oramai t'ho bell'e perdonato e non ci penso 56 mas, 0, 2| ragazzi, allegri!... Ho bell'e trovato il modo di far 57 mas, 0, 3| entrare sotto i lenzuoli bell'e vestiti cogli abiti da


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA