Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
sentita 5
sentite 7
sentito 34
sentiva 51
sentivano 6
sentivo 2
sento 32
Frequenza    [«  »]
51 pezzo
51 primo
51 segno
51 sentiva
51 sole
51 stessa
51 tornare
Carlo Lorenzini, detto Collodi
Raccolta di opere

IntraText - Concordanze

sentiva

Pinocchio
   Capitolo
1 5 | sbadigliato, sputava, e sentiva che lo stomaco gli andava 2 7 | sola, cioè che il burattino sentiva morirsi dalla gran fame, 3 9 | gambe. Più correva e più sentiva distinto il suono dei pifferi 4 11 | con un fil di voce che si sentiva appena.~ ~- La grazia è 5 13 | campagna all'intorno non si sentiva alitare una foglia. Solamente 6 15 | maggior violenza, perché sentiva avvicinarsi il rumore dei 7 24 | ogni più piccolo rumore che sentiva, si voltava subito a guardare 8 28 | Basti dire che il burattino sentiva dietro di sé, alla distanza 9 28 | di quella bestiaccia e ne sentiva perfino la vampa calda delle 10 28 | cavava fuori gli altri pesci, sentiva venirsi l'acquolina in bocca 11 29 | lungo la strada, non si sentiva punto tranquillo; tant'è 12 34 | solamente di tanto in tanto sentiva battersi nel viso alcune I racconti delle fate Capitolo
13 2 | gli occhi chiusi: ma si sentiva respirare dolcemente; e 14 2 | fame. La dama d'onore, che sentiva sfinirsi come gli altri, 15 3 | della sconosciuta.~Non si sentiva altro che un bisbiglio confuso, 16 4 | , cominciò a dire che sentiva odore di carne viva.~«Sarà 17 6 | la figliuola maggiore; e sentiva per quell'altra un'avversione, 18 7 | era a letto perché non si sentiva troppo bene, gli gridò:~« 19 8 | di fame.»~Il gatto, che sentiva questi discorsi, e faceva 20 9 | spirito, e al tempo stesso sentiva tanta voglia di averne, 21 10 | smanie. Caprioletto, che lo sentiva, gli disse: «Caro padrone, 22 10 | Galifrone» e la Principessa, che sentiva questo baccano e tremava 23 11 | favorita della sua figlia, ne sentiva una grande spina al cuore, 24 11 | occhi dappertutto: e quando sentiva qualcuno entrare nella stanza, 25 11 | eterna!~Ma siccome non si sentiva in vena di seguitare a volare 26 11 | suo caro amante, che non sentiva più i tormenti della sua 27 11 | della stessa Regina, così sentiva andarsi in deliquio dalla 28 11 | Re non dormiva punto, e sentiva così distintamente la voce 29 11 | serratura al cuore, che sentiva mancarsi il respiro. Ella 30 12 | sano di mente, non se la sentiva punto di cedere loro un 31 12 | gran bisbiglìo: e non si sentiva altro che questo ritornello: « 32 12 | respiro, e che in certi punti sentiva pesarla anche di più, perché 33 12 | che aveva vedute, ora si sentiva tutt'a un tratto ferito 34 13 | festa: e perché anch'essa sentiva nel cuore una consolazione 35 13 | non poterseli figurare.~Sentiva le bestie feroci a pochi 36 13 | mangiò moltissime, perché si sentiva morire dalla fame; ma quand' 37 13 | non fosse molto distante, sentiva che non ci sarebbe potuto 38 13 | Desiderata ci pativa e sentiva più dolore di questa cosa 39 14 | nelle sue buone grazie, si sentiva obbligato, a suo marcio 40 14 | piccolissima dose. Il povero cane sentiva rifinirsi dalla fame dodici 41 14 | avvenuto di Zelia. Egli si sentiva pesare sulla coscienza tutte 42 14 | nascondere la inclinazione che sentiva per voi. Il cambiamento 43 14 | ripetergli il grande amore che sentiva per lui. «Alzatevi, figli 44 15 | mezzanotte suonata e si sentiva stanco morto, prese il partito I ragazzi grandi Capitolo
45 tes | assistenza del medesimo santo, si sentiva già in odore di grand'ufficiale Storie allegre Parte, Capitolo, Paragrafo
46 omi, 3 | che il povero figliuolo sentiva tagliarsi la gola! Non poteva 47 pip, 14 | con un filo di voce che si sentiva appena.~«Fra poco te ne 48 pip, 14 | dalla gran contentezza che sentiva nel cuore, cominciò a piangere 49 fes | con un filo di voce che si sentiva appena.~«Insomma vuoi finirla?», 50 cor, 0, 2| bollor della mischia si sentiva sempre la voce del generale, 51 cor, 0, 5| Giandomenico, udito il racconto, sentiva anch'esso una gran voglia


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA