Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
mostri 3
mostriamoci 1
mostriciattolo 2
mostro 43
mostrò 6
mota 4
motivi 3
Frequenza    [«  »]
43 forza
43 furia
43 mettere
43 mostro
43 orecchi
43 parve
43 pensare
Carlo Lorenzini, detto Collodi
Raccolta di opere

IntraText - Concordanze

mostro

Pinocchio
   Capitolo
1 28 | tanto brutto, che pareva un mostro marino. Invece di capelli 2 34 | incontro una orribile testa di mostro marino, con la bocca spalancata, 3 34 | E sapete chi era quel mostro marino?~ ~Quel mostro marino 4 34 | quel mostro marino?~ ~Quel mostro marino era né più né meno 5 34 | Pinocchio alla vista del mostro. Cerco di scansarlo, di 6 34 | Corri, Pinocchio, perché il mostro si avvicina!~ ~E Pinocchio, 7 34 | Bada, Pinocchio!... il mostro ti raggiunge!... Eccolo!... 8 34 | Ma oramai era tardi! Il mostro lo aveva raggiunto: il mostro, 9 34 | mostro lo aveva raggiunto: il mostro, tirando il fiato a sé, 10 34 | che usciva dai polmoni del mostro. Perché bisogna sapere che 11 34 | trovarsi chiuso in corpo al mostro marino allora cominciò a 12 34 | sei fatto inghiottire dal mostro?~ ~- Non son io, che mi 13 35 | cominciava la gran gola del mostro, pensarono bene di fermarsi 14 35 | salirono su per la gola del mostro marino, e arrivati in quell' 15 35 | in fondo allo stomaco del mostro.~ ~Nel grand'urto della 16 35 | insieme su per la gola del mostro: poi traversarono tutta I racconti delle fate Capitolo
17 12 | gettai in bocca all'orribile mostro, perché m'inghiottisse, 18 14 | hanno trasformato in un mostro da far ribrezzo al cielo 19 14 | guardiano vide anche il mostro, si fece bell'e spedito: 20 14 | in allegrezza, perché il mostro benefico si gettò sulla 21 14 | per fare delle carezze al mostro, che gli aveva reso un sì 22 14 | tempo stesso, invece del mostro, vide ai suoi piedi un grazioso 23 14 | aver più la figura di un mostro, ché allora non gli sarebbe 24 15 | Monsignore», rispose il mostro, «ma Bestia. I complimenti 25 15 | delle sue figlie al brutto mostro, ma pensò dentro di sé: « 26 15 | morirà una volta che il mostro si contenta di accettare 27 15 | noi anderemo a trovare il mostro, e periremo sotto i suoi 28 15 | preferisco esser divorata da quel mostro, che morire dalla pena che 29 15 | anche lei per il palazzo del mostro; e alle sorelle non parve 30 15 | a divedere: e quando il mostro le domandò s'era venuta 31 15 | Bestia», ella rispose.~E il mostro sparì.~«Oh ! figlia mia», 32 15 | paura:~«Bella», le disse il mostro, «siete contenta che io 33 15 | Avete ragione», disse il mostro, «ma oltre all'essere brutto 34 15 | mangiate, Bella», le disse il mostro, «e cercate tutti i mezzi 35 15 | cuore è buono: ma io sono un mostro!»~«Conosco degli uomini 36 15 | aveva quasi più paura del mostro; ma fu per morire 37 15 | svegliare la collera del mostro con un rifiuto; a ogni modo 38 15 | questa risposta il povero mostro volle mandar fuori un sospiro 39 15 | scopriva nuovi pregi nel mostro. A furia di vederlo, aveva 40 15 | avanti di andare a letto, il mostro le domandava se voleva essere 41 15 | piuttosto morire», disse il mostro, «che darvi un dispiacere; I ragazzi grandi Capitolo
42 tes | dell'amico. Giorgio è un mostro.~- Giorgio è un uomo, come Storie allegre Parte, Capitolo, Paragrafo
43 pip, 4 | uomo... e sono diventato un mostro da far paura. Non voglio


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA