Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
andrò 2
anelli 1
anellino 1
anello 42
anemone 1
angelica 1
angeliche 2
Frequenza    [«  »]
43 orecchi
43 parve
43 pensare
42 anello
42 bellezza
42 bravo
42 esso
Carlo Lorenzini, detto Collodi
Raccolta di opere

IntraText - Concordanze

anello

I racconti delle fate
   Capitolo
1 5| fosse caso o altro, un anello che aveva in dito le cascò 2 5| rimanesse strozzato dall'anello, che trovò in una fetta 3 5| mondo.~Baciò mille volte l'anello, lo messe sotto il capezzale, 4 5| colei, alla quale questo anello andasse bene. Non osava 5 5| sposerò la donna a cui quest'anello potrà entrare in dito, chiunque 6 5| Regina presero in mano l'anello, lo esaminarono con molta 7 5| palazzo per provarsi un anello, e che quella a cui sarebbe 8 5| che potesse infilarsi l'anello. Convenne scendere alle 9 5| provata invano a mettersi l'anello, allorché il Principe volle 10 5| non poterono passare nell'anello, al di dell'ugna.~«È 11 5| già figurata che il suo anello fosse la causa di tutto 12 5| quale andasse bene il suo anello, una vaga speranza l'aveva 13 5| e color di rosa, dove l'anello senza molta fatica poté 14 10| cavarmi il guanto, mi uscì l'anello dal dito e disgraziatamente 15 10| cadde nell'acqua. Quest'anello mi è più caro del regno. 16 10| mi riporti prima il mio anello. Tocca a voi a decidere 17 10| Dove poss'io ripescare un anello, che, un mese fa, è cascato 18 10| caro Avvenente, ecco qui l'anello della Bella dai capelli 19 10| si chinò e tirò fuori l'anello dalla gola del Carpio e 20 10| introdotto, le presentò l'anello dicendo: «Ecco, o Principessa, 21 10| Quand'ella vide il suo anello, sano e salvo come se non 22 11| nel dir questo, si cavò un anello di dito e infilandolo nel 23 11| Trotona, mostrandogli l'anello, «A chi l'hai tu dato quest' 24 11| chi l'hai tu dato quest'anello in pegno di fede? Con chi 25 11| Nel dito grosso aveva l'anello del Re Grazioso, quello 26 11| di metterle sott'occhio l'anello del Re; per cui la Principessa 27 11| ho riconosciuto il vostro anello nel suo dito: l'ho veduta 28 12| passato attraverso a un anello da dito, senza nemmeno toccarlo. 29 12| qualche cosa. Io aveva un anello di turchine: me lo levai 30 12| Il Re gli dette per me un anello in cambio di quello colla 31 12| quale portò nel becco l'anello che aveva per me.~Io aspettavo 32 12| Pappagallo mi presentò l'anello del Principe, e mi fece 33 14| Tenete conto di quest'anello: è più prezioso dei brillanti; 34 14| non sentì mai bucarsi dall'anello: e questa cosa lo rendeva 35 14| Allora gli parve che l'anello gli pigiasse, così non ci 36 14| pedata. In quel momento l'anello lo punse così forte, come 37 14| a questo dispiacere».~L'anello lo pungeva spesso, e allora, 38 14| che per i piccoli falli, l'anello lo pungeva poco: ma quando 39 14| pareva e piaceva, gettò via l'anello. Liberato dalla seccatura 40 14| dei propri doveri, che l'anello che aveva ripreso, non lo 41 15| altro che posare il vostro anello sopra la tavola nell'andare 42 15| la Bella si leva, mette l'anello sulla tavola e ritorna a


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA