Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
vinta 2
vinti 3
vinto 5
viola-a-ciocche 30
violenta 7
violentemente 2
violentissimi 1
Frequenza    [«  »]
30 maggiore
30 nostri
30 vieni
30 viola-a-ciocche
30 virtù
30 vorrei
29 alberi
Carlo Lorenzini, detto Collodi
Raccolta di opere

IntraText - Concordanze

viola-a-ciocche

I racconti delle fate
   Capitolo
1 13| indovinarli; e, fra gli altri, Viola-a-ciocche e Spinalunga, che erano 2 13| cominciava a tormentarla.~Viola-a-ciocche l'amava di sincero amore 3 13| insieme alle sue dame d'onore Viola-a-ciocche e Spinalunga.~Bisogna ricordarsi 4 13| dama d'onore, Spinalunga e Viola-a-ciocche.~Quest'ultima corse dietro 5 13| stessa che guidò i passi di Viola-a-ciocche verso la foresta, perché 6 13| un fiumiciattolo, quando Viola-a-ciocche, non avendo più gambe per 7 13| venne a gettarsi addosso a Viola-a-ciocche e le fece un'infinità di 8 13| una parte e dall'altra. Viola-a-ciocche promise alla sua padrona 9 13| ebbe paura che la sua fida Viola-a-ciocche potesse aver bisogno di 10 13| selvatiche ma saporite. Viola-a-ciocche ne mangiò moltissime, perché 11 13| sospirò.~«Ma pure», continuò Viola-a-ciocche, «voi avete già percorso 12 13| di no.~«Oh Dei!», esclamò Viola-a-ciocche, «domani non sarò più viva: 13 13| troppa pena».~Cervietta e Viola-a-ciocche la interruppero, gettandosi 14 13| campestri.»~Ciò detto, sparì. Viola-a-ciocche obbedì, e insieme con la 15 13| un canestro di giunchi.~Viola-a-ciocche la salutò: «Vorreste voi, 16 13| cento volte la sua cara Viola-a-ciocche; la ringraziò per l'affezione 17 13| senza entrare, dette a Viola-a-ciocche dei frutti squisiti, de' 18 13| coi piedi la porta, perché Viola-a-ciocche le aprisse. All'atto di 19 13| incamminò verso la capanna dove Viola-a-ciocche l'aspettava con impazienza. 20 13| rifinita e grondante di sudore. Viola-a-ciocche le faceva un monte di carezze 21 13| bella Principessa»; disse Viola-a-ciocche, «date retta a me: passate 22 13| giunse alla capanna, dove Viola-a-ciocche l'aspettava. Si gettò di 23 13| dette in un gran pianto. Viola-a-ciocche la consolò e le fece sperare 24 13| quando volle il caso che Viola-a-ciocche, stanca di starsene chiusa 25 13| rispose con bella maniera Viola-a-ciocche, che era compitissima e 26 13| dubitare di quanto affermava Viola-a-ciocche.~«Io ve la rendo», diss' 27 13| innamoravano a guardarli.~Viola-a-ciocche stava in ginocchio davanti 28 13| dov'era la Principessa. Viola-a-ciocche, non sospettando che potesse 29 13| com'era da cacciatrice. Viola-a-ciocche, che la seguiva, non stava 30 13| lui una buona parola con Viola-a-ciocche, e di unirlo con essa, quand'


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA