Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
lince 1
linda 1
lineamenti 3
lingua 29
linguaggio 4
liquore 1
liquori 1
Frequenza    [«  »]
29 frutta
29 gettò
29 grazie
29 lingua
29 luogo
29 mesi
29 nessun
Carlo Lorenzini, detto Collodi
Raccolta di opere

IntraText - Concordanze

lingua

Pinocchio
   Capitolo
1 1 | bocca spalancata e colla lingua giù ciondoloni fino al mento, 2 3 | ma cacciò fuori tutta la lingua.~ ~Geppetto, per non guastare 3 6 | arrivò fino al paese, colla lingua fuori e col fiato grosso, 4 14 | e precisamente sotto la lingua.~ ~Poi si provò a scappare. 5 14 | li sei nascosti sotto la lingua? Sputali subito!~ ~E Pinocchio, 6 15 | teneva nascosti sotto la lingua.~ ~- Dunque? - gli domandarono 7 17 | che hai nascoste sotto la lingua».~ ~- E ora le quattro monete 8 26 | polverosi e con tanto di lingua fuori, se la rideva proprio 9 27 | gambe gli tremavano: la lingua gli era rimasta attaccata 10 33 | tirato fuori un palmo di lingua, durò a leccarsi il naso 11 35 | di me, e tirata fuori la lingua, mi prese pari pari, e m' 12 35 | in punta di piedi sulla lingua; una lingua così larga e 13 35 | piedi sulla lingua; una lingua così larga e così lunga, 14 35 | poi traversarono tutta la lingua e scavalcarono i tre filari I racconti delle fate Capitolo
15 12 | bastassero per guardarla, e la lingua legata non trovava il verso 16 13 | un lago di sudore e colla lingua fuori dalla fatica: e sebbene I ragazzi grandi Capitolo
17 tes | mondaccio che è così lesto di lingua?…~- Il mondo sa con chi 18 tes | Provvisoriamente!...~- Che lingua d'inferno!...~- Dicevo dunque 19 tes | intelligenza, che tradotta in lingua parlata, avrebbe dovuto 20 tes | ragione che il mondo, che è di lingua lunga e di memoria breve, 21 tes | i primi principii della lingua italiana, che sappiamo tutti Storie allegre Parte, Capitolo, Paragrafo
22 omi, 6 | malanni che vengono sulla lingua, in gola e in fondo allo 23 pip, 1 | di Pipì, parola che nella lingua parlata delle scimmie, vuol 24 pip, 3 | rincorrerlo a salti e con la lingua di fuori.~E dopo aver corso 25 pip, 7 | Avrebbe voluto urlare, ma la lingua gli era rimasta appiccicata 26 pip, 12 | smorfia, che tradotta in lingua parlata, pareva che volesse 27 fes | che hanno la bocca e la lingua.~E fra lui e Pulcinella 28 cor, 0, 11| maligna, che tradotta in lingua parlata voleva dire: «Ora 29 mas, 0, 1 | Piuttosto mi taglierei la lingua... Eccolo!... è lui!»~In


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA