L'amico 'e papà
    Atto, Scena
1 1, 1| vena mpietto!... Dice che stammatina ha da arrivà n’amico sujo 2 1, 1| lettera che l’avvisava che stammatina veneva, e vota e gira e 3 1, 2| aiere sera e me dicette che stammatina senza meno veneva a parlà 4 1, 2| cu papà vuosto.~MARIETTA: Stammatina lo mumento non me pare propizio, 5 1, 3| patrone nun .~CICCILLO: Guè stammatina non me niente, ca so’ 6 1, 8| sente manco.~LIBORIO: No, stammatina aggio che fa.~CICCILLO: 7 3, 3| Papà comme v’è venuto ncapo stammatina, vuje non m’avite voluto 8 3, 9| lettere che l’ha scritto, stammatina riceva sta risposto: Io Amore e polenta Atto, Scena
9 1, 1| salotto tutte ncredenza! E si stammatina nun me porta li denare siente 10 1, 1| jenno e venenno d’Aversa. Stammatina è partito a li 7, e m’ha 11 1, 1| addò parlava de la dote, stammatina primma de j a lo municipio 12 1, 2| purtata a lo paese, accussì stammatina veneno tutte quante ccà, 13 1, 2| venute ancora. Quanno io stammatina songo partito, lloro m’hanno 14 1, 4| venuto che m’è succiesso. Stammatina pe gghì ad Aversa m’è venuto 15 1, 7| amore con mia sorella, e stammatina parlando di lei siamo arrivati 16 1, 8| necessarie; per esempio stammatina quanno se n’è gghiuto d’ 17 2, 1| Intanto D. Peppe è asciuto da stammatina e nun vene ancora. L’aggio 18 2, 2| capisco pecché se l’ha misa stammatina?~IGNAZIO: Embè, commasceva, 19 2, 4| degna nipote è uscita da stammatina, pe m’accattà 2 barrettine, 20 2, 4| Guè, statte zitto, sinò stammatina fernesce brutto!~FRUVOLI: 21 2, 4| ! Tutte le combinazioni stammatina, e D. Peppe si vene co 22 2, 6| nce sta nisciuno!~ALONZO: Stammatina nce sarranno state poche 23 3, 1| pigliato manco a lo cafè stammatina, faceva mille pensiere, 24 3, 2| che io perciò so’ venuto stammatina, pe dirte appunto chesto.~ 25 3, 5| IGNAZIO: Va bene.~PROCOPIO: Stammatina nun tengo capa de piglià 26 3, 5| ha avuto niente ancora da stammatina, sta diuno pur’isso, io 'O balcone ’e Rusinella Atto, Scena
27 1, 1 | figlia de lo Sinneco pe stammatina l’ho dato lo permesso de 28 1, 3 | stive?~TERESINA: Stongo da stammatina dinta a casa de D. Luisa 29 1, 3 | pecché dinto a lo cocoma de stammatina nce steva nu scarrafone, 30 1, 3 | hanno scritto?~PEPPINO: Sì, stammatina aggio avuto lo telegramma, 31 1, 3 | teraturo de lo bancone, stammatina nce lo dongo.~TERESINA: 32 1, 4 | stanno venenno appriesso da stammatina. Viva lo sposo, viva lo 33 1, 4 | speranza tenite, che Rosina stammatina dicesse: Nun li voglio cchiù, 34 1, 5 | ha durmuto cu me pecché stammatina s’aveva mettere la veste 35 1, 5 | friddo, troppo indifferente, stammatina avimma da spusà, e se ne 36 1, 5 | venì nu poco cchiù ambresse stammatina, che diavolo, se tratta 37 2, 2 | curiuso, io stò cammenanno da stammatina, che m’è pigliato che songo 38 2, 2 | adda ... Io sposo stà da stammatina a Napole.~BIASE: A Napole? 39 2, 4 | Stanotte nun ve site cuccato, stammatina ve ne site juto, e scusate, 40 2, 6 | sempe a te, sbarea sempe! Stammatina m’ha ditto: che nce campa 41 3, 1 | princepà, quanno è venuta? stammatina?~LUISA: Appena fatto juorno 42 3, 1 | che li sta aspettanno da stammatina. Ccà stà la naturella, la La Bohéme Atto, Scena
43 1, 2 | la nervatura pecché si no stammatina me ne scengo da ccà ncoppa 44 1, 4 | diece ove che hanno fatto stammatina li galline foste. Vedite 45 2, 4 | castagnaro dinto a la pignasecca stammatina nu curisto del S. Carlo 46 3, 1 | D. Temistocle è partito stammatina pe Nocera cu lo primmo treno, 47 3, 6 | è stata na cumbinazione, stammatina soghiuta a truvà comme 'Na bona quagliona Atto, Scena
48 1, 4| e non desidero niente. Stammatina avimmo sunato ncoppa la 49 1, 6| Zizì, non accomminciammo stammatina, pecché tengo na cemmetella 50 1, 6| Veramente scicca, allora stammatina faccio pasca. Maccarune 51 2, 1| sacc’io chello che passaje, stammatina nce ha mannato a Ciccillo 52 3, 1| parlare necessariamente, stammatina so’ venuto, e lo guardaporta 53 3, 5| vedé cose belle assai. Stammatina sostato a la vendita ncoppa 54 3, 7| che non s’è fatto vedé, stammatina è venuto pe no momento, 55 3, 8| ragioni, primmo pecché mammà, stammatina m’ha raccommannato de non 56 4, 1| aggio portato na quantità stammatina, e po’ sarria n’offesa che Lu café chantant Atto, Scena
57 1, 1| nun teneva nu centeseme, e stammatina, pe marenna m’aggio avuta 58 1, 1| lo mezzo pe la spesa stammatina. Ciccì, viene ccà. (Apre 59 1, 9| nu giovene a gusto sujo. Stammatina venuto a Napole e 60 2, 7| amico vostro... io insomma, stammatina mi sentivo un poco indisposto, 'A cammarera nova Atto, Scena
61 1, 2 | Bravissimo!~ADELINA: Isso pure stammatina adda j a Caserta pe vedé 62 2, 1 | figliù, state fravecanno da stammatina, e che diavolo? Vuje vedite 63 2, 2 | ncantate... per esempio stammatina la cognata de frateme, chella 64 2, 8 | e nun ne parlaje cchiù! Stammatina però, mentre steveme facenno 65 3, 4 | la nnammurata mia, e che stammatina l’aggio trovato ccà, annascosto 66 3, 4 | nova, e che stu giovane stammatina t’ha truvato annascunnuto Cane e gatte Atto, Scena
67 1, 1| cierte spese da Mele, ma stammatina stevene mpace però.~CARLUCCIO: 68 1, 2| asciute qujete qujete, essa stammatina ha ditto: aggio da j a 69 1, 3| l’autriere me spiegai. Stammatina so’ venute a Napole, e mangiammo 70 1, 6| Subeto. Approposito, quanno stammatina so’ venuto co la spesa D. 71 1, 6| che stravagante! Allora stammatina potimmo stà no poco de buonumore, 72 2, 3| ROSINA: (Non ancora, io stammatina nce l’aggio ditto).~RAFFAELE: 73 3, 2| Lauretta ci spaventajeme, stammatina comme ve sentite?~ROSINA: 74 3, 11| sta?~FELICE: È stato ccà stammatina, ma subeto se n’è ghiuto, 75 3, 11| pure dinto a la scrivania. Stammatina aggio apierto lo teraturo 76 3, 13| Antonì. Tu che volive da me stammatina che te serveve pe la causa La casa vecchia Atto, Scena
77 1, 5| Indica la tasca sul petto.) Stammatina me l’ha consignate, quindici 78 2, 4| vene a colazione ccà stammatina. Benissimo, me tanto 79 3, 1| ora, succede lo trentuno. Stammatina pure tenite folla?~GAETANO: 80 3, 1| nzorane a meglio a meglio, stammatina nce stanno duje matrimonie.~ 81 3, 2| stai tanto di male umore stammatina, chesta è ghiurnata che 82 3, 2| passaje, se sape, chella stammatina sta accussì, dimane po’ 83 3, Ult| Avvocà, la figlia vosta pure stammatina è sposata?~AGAPITO: Sissignore.~ Il debutto di Gemma Atto, Scena
84 Un, 8| menate miezzo a la piazza; stammatina dinto a li puteche. Ah! 'Nu brutto difetto Atto, Scena
85 1, 2| mia figlia. A proposito, stammatina ho avuto na lettera con 86 1, 3| Caro D. Alessio, sapete che stammatina se fanno le festine, na 87 1, 3| GIANNATTASIO: A proposito, stammatina ho ricevuto una lettera. ( 88 1, 5| siete un buono giovane, anze stammatina ho avuto na lettera anomina 89 2, 3| discolpatevi.~FELICE: Io stammatina ho ricevuto un biglietto 90 3, 1| me ricordo sulamente ca stammatina me sotruvato dinto a lo Duje Chiaparielle Atto, Scena
91 1, 1| incarricà, nce penso io. Pe , stammatina, aggio mannato a patete 92 1, 2| viaggio?~CICCIO: No, è tornato stammatina, è stato in ufficio per 93 1, 6| Papà?~MICHELE: Sicuro papà. Stammatina è stato alla compagnia dei Duje marite ‘mbrugliune Atto, Scena
94 1, 3| me lo dicere nemmeno, da stammatina che nun me fido cchiù de 95 1, 5| nce vaco.~ERRICO: Intanto stammatina mangiate cu nuje.~MICHELE: 96 1, 6| l’onore de mangià cu nuje stammatina.~LUCIA: Oh! Bravissimo. ( 97 3, 1| la carità quanno vene stammatina, l’avita dicere che vuje 98 3, 3| svegliate un poco tarde stammatina?~LUCIA: Sì, abbiamo dormito 99 3, 4| necessario, na vota c’aveva turnà stammatina.~ROSINA: Vale a dicere che 100 3, 4| l’aggio accattate, tiene, stammatina nce facimmo na bella fellata ( È buscìa o verità Atto, Scena
101 1, 3| puosto ncapo. Pe causa soja, stammatina non aggio potuto j ncoppa 102 1, 8| altro che questo, intanto stammatina mangerà con noi, non è vero?~ 103 1, 8| faccio tutto per contentarti. Stammatina appunto mangiammo brasciole. 104 1, 8| avesse fatte li brasciole pe stammatina.~LUCIELLA: (Lo cuoco! L’ 105 1, 9| lo patrone m’ordinaie che stammatina avesse fatte le brasciole, 106 2, 1| tenimmo forastiere a tavola stammatina, non era decenza de presentarme 107 2, 1| Dimme na cosa, lo pranzo de stammatina l’haje fatto tu?~PULCINELLA: 108 2, 6| maje cuoco, e lo pranzo de stammatina è venuto da la trattoria Felice maestro di calligrafia Atto, Scena
109 1, 1| e vuje comme state? Eh, stammatina pe grazia de lo Cielo me 110 1, 3| VIRGINIA: Tante grazie, da stammatina me l’haje dato cchiù de 111 1, 5| viecchio, chillo sta diuno da stammatina, io comme faccio?~CECCIA: 112 2, 3| aggio lette una la volta stammatina, non saccio comme sovivo, 'Na figliola romantica Atto, Scena
113 2, 1| priesto, spiccete, me secco stammatina...~CONCETTA: Signò, parite 'Nu Frongillo cecato Atto, Scena
114 1, 1| ERSILIA: Ve ritirate a pranzo stammatina?~ANTIMO: No, vado a Marigliano 115 2, 5| Ah! capisco pecché stammatina s’è finto malato pe non 116 3, 3| Timoteo fa addavero?~ERSILIA: Stammatina è tornato da fore, la sora 117 3, 5| finzione pe contento a papà; stammatina soghiuto dinta a lo Borgo 118 4, 2| quanno v’ha vasata la mano stammatina.~ERSILIA: Embè che fa, sarò Gelusia Atto, Scena
119 1, 5| cos’è? Vi vedo non come stammatina. V’è successo qualche cosa?~ 120 1, 5| hanno passato!). Ragazze, se stammatina potessimo fare presto presto, 121 1, 5| che ci sono venuto a fare stammatina? Via, facciamo un poco di 122 1, 5| meglio che sta lezione pe stammatina la lassammo stà, pecché 123 1, 6| sarrà che non ce veco buono stammatina, ma io, parola d’onore, 124 1, 7| assassino manco se vede. Ah! Che stammatina faccio succedere n’aggrisso!~ 125 1, 7| assettato da li seje de stammatina, pure me sento stanco. ( 126 1, 7| GIAMMATTEO: Comme, tu appunto stammatina dinto a lo vapore l’haje 127 2, 1| accossì bello mpace; stammatina tutto nzieme se ne vene 128 2, 9| venuta chella convulsione stammatina?~GESUMMINA: E non lo saje, 129 2, 10| si trovo D. Asdrubale, da stammatina che non l’aggio potuto 'Na commedia ‘e tre atte Atto, Scena
130 1, 2| Io so’ venuto apposta ccà stammatina; o m’acconciano lo sonetto 131 1, 3| D. Peppeniello pe trasì stammatina ha scassata la porta, pe 132 1, 3| jere non mangiajeme, e io stammatina tengo na famma che me magnarria 133 1, 3| tutta la coda.~FELICIELLO: Stammatina mangiammo, non nce pensà; 134 2, 4| vuje ve ricordate quanno io stammatina sotrasuto dinto da vuje Madama Sangenella Atto, Scena
135 1, 1| faccio finta di non vederlo. Stammatina soghiuto a’ villa e l’ 136 1, 3| piglià misure, a levà piante, stammatina non me socoricato.~TERESINA: 137 1, 9| PASQUALE: Ma no...~EUGENIA: Io stammatina, appena soarrivata, lo 138 1, 10| scellarata me tradisce. Stammatina aggio truvata na lettera 139 2, 3| Pecché aspetto n’amico ca stammatina è venuto da Roma, ajere 140 2, 10| però io sostato furbo, da stammatina l’aggio miso na guardia Lu marito de nannina Atto, Scena
141 1, 1| puzzate sculà, vuje che avite stammatina, ve movite a no. (I 2 servi 142 1, 6| come me, non lo troverete. Stammatina per tutti i magazzini so’ 143 1, 7| riposarmi no poco, che da stammatina non me fido cchiù de cammenà.~ 144 1, 10| capitata proprio a proposito, stammatina vengono gente a mangiare 145 2, 1| figlia. Sentite Don Nicò, io stammatina ho fatta una bella cosa. 146 2, 3| non te dicette addò jeva stammatina?~NANNINA: No, non me dicette 147 2, 4| soasciuto a chellora stammatina, l’orefice lo teneva da 148 2, 4| no gran piacere. Chillo stammatina certo vene ccà, chiammatillo 149 2, 8| regalo che Errico m’ha fatto stammatina. (Caccia l’astuccio dalla 'Na matassa 'mbrugliata Atto, Scena
150 1, 1| lezione c’haje da purtà stammatina lo maestro de declamazione.~ 151 1, 10| la gioia...~ALFREDO: E stammatina questo mi diceva: zi zio 152 1, 10| Voi che dite... quello stammatina mi diceva: io si vedesse 153 2, 4| levata da tuorno... pecché stammatina aggio scritto a Teresina 'Nu ministro mmiezo a li guaje Atto, Scena
154 1, 1| pettine?~GAETANO: Io da stammatina aggio avuto folla, e non 155 1, 1| fo caricature, anzi io da stammatina vado girando per ammirare 156 1, 2| dico io. Ho dato l’ordine stammatina che io da li seje in poi 157 1, 2| Vicienzo nce lo sto dicenno da stammatina che aveva da levà la rroba 158 1, 2| che ... Da li cinche de stammatina che sto allerta, sto stanco 159 1, 3| vestì ancora! Aggio avuto stammatina tanto da fare per questi 160 1, 3| folla che sta mbriaca da stammatina.~GAETANO: Del resto, vuje 161 1, 5| FELICE: Uno?~CARLINO: Ma stammatina l’aggio visto io, nce stevene 162 1, 5| lu saccio, lu saccio che stammatina nce stevene, io pure l’aggio 163 2, 1| sta gente sta facenno da stammatina a li cinche!~ERNESTO: Starranno 164 2, 1| sbrigaje subeto subeto. Ma stammatina isso e la signora hanno Miseria e nobiltà Atto, Scena
165 1, 5| figlia mia! Stò cammenanno da stammatina, e trun aggio potuto cumbinà 166 1, 5| m’è rimasto quacche cosa stammatina?~PASQUALE: Nun t’aggio rimasto 167 1, 6| nu culore!~PEPPENIELLO: Stammatina ch’aggio fatto marenna? 168 1, 6| paccattà quaccosa... Io stammatina nun aggio pututo niente.~ 169 1, 6| 10 lire. Embè?!... chillo stammatina le porta la lettera tutta 170 1, 6| si la vuò fernì tu!... Da stammatina me staje mettenno cu li 171 2, 1| tutta fiori!... Intanto stammatina aggio ordinato lo pranzo 172 2, 1| lo primmo piano, e chillo stammatina m’ha mannato a dicere che 173 2, 1| cu tutta la famiglia, e stammatina m’ha mannato a dicere che 174 2, 3| nce lo ha dato Eugenio da stammatina, e nun ha avuto tiempo de 175 2, 7| Giacchì, io v’aspettava da stammatina... Site venuto justo !~ 176 2, 7| so’ venuto in casa vosta stammatina, e non v’ho trovato... Sappiate 177 3, 1| io nun me fido cchiù da stammatina!~VICIENZO: te chiavo 'Na mugliera zetella Atto, Scena
178 1, 4 | Chesta sta chiagnenno da stammatina!).~NINETTA: Salvateme, salvateme 179 2, 2 | se credere, e dire che stammatina m’aggio magnato la colezione 180 2, 2 | delle figure infelicissime. Stammatina mentre stevo durmenno saporitamente, 181 2, 2 | scusate, la signora vosta pure stammatina s’ha purtato a muglierema 182 2, 2 | la madre sta a Sorrento, stammatina l’ho voluto j a trovà. Ma 183 2, 3 | cosa chello ch’haje fatto stammatina? Una donna maritata non 184 2, 4 | lettera de la mugliera che stammatina s’ha fatto cadé da dinto 185 2, 5 | Io, sì. Avita sapé che stammatina, mentre teneva a vuje pe 186 2, 7 | purtato sta lettera che stammatina aggio perduta, cu tanta 187 2, 10 | vederle, ajere li screvette e stammatina so’ venute.~ 188 4, 5 | aveva fatto a Londra, e stammatina è venuto.~ACHILLE: Tu che, 'A nanassa Atto, Scena
189 1, 1| PASQUALE: A proposito, sai che stammatina, all’Ospedale ho fatto quell’ 190 1, 2| overo, non lo state a sentì, stammatina durmeva accussì bello...~ 191 3, 1| dimane se ne parla, invece stammatina è asciuto mentre io stevo 192 3, 1| panesiglio, me credevo che stammatina me jeva trovanno per avere 193 3, Ult| cchiù, zi-zì vuje partite stammatina, e buon viaggio! (A Errico Nina Boné Atto, Scena
194 1, 3| Oh! Caro Errico, che d’è stammatina l’haje fatto cchiù priesto.~ 195 1, 3| Ah! Nun è ghiuto a Napole stammatina?~ROSINA: No, è restato ccà.~ 196 1, 5| VIRGINIA: Avita sapé che stammatina a Nocera, lo treno s’è fermato 197 2, 3| j.~PAOLO: E se ne jesse, stammatina ha avuto la mesata, e stammo 198 2, 5| camorra a me nun me piace. Stammatina cucino io, faccio lo cuoco Li nipute de lu sinneco Atto, Scena
199 1, 1| sinnaco m’ha fatto sapé che stammatina vene a visità la trattoria 200 1, 2| faciteme no piacere a me: pe stammatina lassatela ccà, dinta a la 201 1, 6| che stava a Milano e che stammatina arriva qua; che lo deve 202 2, 3| fare io, povera figliola? Stammatina, disperata e morta di fame, 203 3, 6| male, zizì. Avendo sentito stammatina che voi non mi volevate Non plus ultra della disperazione Atto, Scena
204 Un, 3| a la banchina abbascio. Stammatina mme songo appiccecato n’ Nun la trovo a mmaretà Atto, Scena
205 1, 1| chello che haje da che stammatina non stongo de genio. (Spinge 206 1, 2| rimasta tutta afflitta, e stammatina, per mezzo del suo guardaporta, 207 1, 3| Uh! che piacere, allora stammatina me piglio lo primmo bagno, 208 1, 5| qualunque e mannannella a Napole stammatina.~LUIGI: Ma pecché?~EUGENIO: 209 1, 5| dico, vide de ne la mannà stammatina.~LUIGI: Questo è impossibile, 210 1, 5| allora non te n’incarricà che stammatina nce penzo io, lassene la 211 1, 5| lo bagno.~LUIGI: No, io stammatina non nce vengo, non me sento 212 1, 5| proprio non me sento buono stammatina.~EUGENIO: Allora mi farai 213 3, 4| FELICE: Che pensata?~ELVIRA: Stammatina appena schiarato juorno La nutriccia Atto, Scena
214 1, 2| Rafele lo miedeco, lo quale stammatina me ne manna una. T’assicuro 215 1, 3| ragione, ma fernesce tutto, stammatina vene la nutriccia e penz’ 216 1, 3| si, è stato già penzato, stammatina vene la nutriccia.~CONCETTA: 217 2, 1| pace, chesto che cos’è, stammatina site arrivate e già facite 218 2, 2| chiammà muscella a me; fino a stammatina me si venuto appriesso comme 219 2, 3| ragione, staje diune da stammatina... Eh! chi te lo doveva 220 2, 5| ERNESTO: No, dovete venire, stammatina m’avete detto di sì.~RAFELE: 221 2, 6| aggio magnato sempe... Stammatina, per esempio, m’aggio fatto 222 3, 1| CARLO: Na mezz’ora fa! Io stammatina aggio pigliato nu poco suonno.~ Lu Pagnottino Atto, Scena
223 2, 2| Anze ne so’ certissima... stammatina è stato ccà.~GENNARO: Aspettate ( 224 2, 2| asciuto da sotto a li panne stammatina?) Era nu giovene de na ventina 'No pasticcio Atto, Scena
225 2, 1| vedite vuje c’avita stammatina, assolutamente me voglio 226 2, 3| Dinto a lo suprabito vuosto stammatina, aggio truvato chesta pettenessa, 227 2, 5| promesse, di giuramenti, stammatina ho scoverto, che mi tradisce, 228 2, 9| lunga, per farla contenta, stammatina mi sono informata dove abitava, 229 3, 3| metto paura, tu si sapisse stammatina D. Pasquale che discurzo 230 4, 5| nu zuffunno de guaje da stammatina.~PASQUALE: Va bene, domani Pazzie di carnevale Atto, Scena
231 1, 5| Ciccì, lasseme stà, che stammatina me mangiarria l’aria a morze!~ 232 1, 5| mo me scordava na cosa, stammatina venene a mangià ccà.~ERNESTO: 233 1, 5| lloro.~ERNESTO: Va buono, stammatina faccio correre la cavalleria 234 1, 7| Tu stive tanta allegra stammatina, tutte nzieme te si mise 235 2, 1| me tocca li nierve). Ma stammatina , la faccio fernuta. Isso 236 2, 3| parolella?~VIRGINIA: D. Alè, stammatina che volite mangià?~ALESSIO: 237 2, 8| paura che me pighiaje ajere, stammatina non me sofidato d’ascì, La pupa movibile Atto, Scena
238 2, 2| guardà chelle doje pupe stammatina?~GERVASIO: Nonsignore, e 239 2, 2| Non solo de chesto; ma si stammatina veneno gente che li vonno 240 2, 4| a casa de na sora vosta. Stammatina simme asciute, voleva 241 3, 4| te ne prego?... E chesto stammatina non l’ha ditto... (Pausa, Quinnice solde so’ cchiù assaie de seimila lire Atto, Scena
242 1, 2| notte, e se ne vene che stammatina è la nasceta soja e non 243 1, 4| site venuto cchiù priesto stammatina?~LUCREZIA: Veramente. Comme 244 1, 4| so’ venuto cchiù priesto stammatina.~LUCREZIA: Pecché?~PULCINELLA: 245 1, 4| PULCINELLA: Embè, comme se stammatina?~LUCREZIA: Tu non haje fatto 246 1, 4| Pochissimo. Te pare, da stammatina che erano li sette e meze 247 1, 4| hannno da spennere tutte stammatina che è...~ASDRUBALE: La nasceta 248 1, 5| , che site venuta vuje stammatina?~DOROTEA: Lassateme sta, 249 1, 5| Finanze, pecché nce soghiuto stammatina e tanto de la folla men250 1, 5| volimmo spennere tutte quante stammatina.~FELICIELLO: Io credo che 251 1, 5| tenesse li quinnece solde stammatina. Comme se faciarria?~ASDRUBALE: 252 1, 11| primma cosa. Aspetta... Stammatina lo patrone de casa ha mannata 253 1, 12| non sochiacchiere. Io stammatina m’aggio abbuscato quinnece 254 3, Ult| Sissignore, isso stesso stammatina me l’ha ditto.~ASDRUBALE: Romanzo d'un farmacista povero Atto, Scena
255 1, 3| essere na pastenaca! Basta, stammatina all’alba, isso nzieme co 256 2, 2| Sarà lo zio.~SAVERIO: Io stammatina sa che aggio fatto, ghiuto 257 3, 1| da Salierno?~TOTONNO: No, stammatina l’aspettava, ma simme asciute 258 3, 2| Servo via a d. poi torna.) Stammatina, o Alessio ne lo caccia, 259 3, 2| già pure è buono che stammatina se ne va.~GIUSTINA: Se ne 260 3, 2| SERVO: Signò, ha ditto che stammatina invece de cafè, latte 'Na santarella Atto, Scena
261 2, 1| a lo primmo piano... e stammatina Giuvanne lo guardaporta Lo scarfalietto Atto, Scena
262 1, 1| pe a lo signore che stammatina è venuta na persona che 263 1, 8| cara cara, ma comme, tu stammatina eri tanto avversa a fittare 264 2, 5| vide a che ora nce ne jammo stammatina.~ERNESTINA: Ajè da dicere 265 2, 5| Ajè da dicere ca justo stammatina mammà ha fatto la cucozza 266 3, 1| avite fatta nu poco tarde stammatina?~RAFFAELE: Lasceme sta, 267 3, 2| steveme ccà ncoppa, ma si stammatina s’azzarda de guardarme soltanto, 268 3, 3| l’aggio cu na persona che stammatina l’ho salutata, e non m’ha 'Na società 'e marite Atto, Scena
269 1, 2| che cu tanta gente, mo stammatina dice che nce sta l’assemblea, 270 1, 4| originale pecché s’ha da leggere stammatina). (Stampatore prende le 271 1, 4| li nierve.~FELICE: Giusto stammatina che debbo fare colezione 272 1, 4| nun la fernesce cchiù... stammatina per esempio...~VIRGINIA: 273 1, 4| per esempio...~VIRGINIA: Stammatina proprio è la giornata che 274 1, 4| ANTONIO: Ajere le dicette che stammatina fosse venuto vestuto buono, 275 1, 4| volete.~ANTONIO: Va bene. Stammatina ti faccio nominare membro 276 1, 4| proposito Virgì, me pare che stammatina tenive l’appuntamento cu 277 1, 5| GAETANO: Dunque Totò, stammatina c’è assemblea generale?~ 278 1, 7| nfronte, io moro, ccà stammatina avimma parlà assaje... muglierema 279 1, 7| che m’avesse praparato pe stammatina lo vestito niro, ch’aveva 280 1, 7| vedimmo... e vedimmo... stammatina ccà so’ venuto...~ANTONIO: 281 2, 1| Capite, aggio mancato stammatina da casa, manco pure stasera, Tetillo Atto, Scena
282 2, 2| raffreddanne... Che saccio, stammatina la fa tarde, ma che fa ncoppa 283 2, 3| ragione, figlio mio, ma stammatina nun tengo niente. (Guarda 284 2, 4| Arturo.~ATTANASIO: è inutile, stammatina nun pozzo stà cujeto.~ARTURO: 285 2, 5| essa, pecché pe parte mia, stammatina tengo tant’affare che nun 286 3, 1| ch’è na cosa troppo bella, stammatina nce tengo l’appuntamento 287 3, 4| ARTURO: Pace, pace...~FELICE: Stammatina resta l’appuntamento come 288 3, 4| amico mio.~MARIETTA: No, stammatina, è impossibile, pecché tenimmo 289 3, 5| FELICE: Ma maestro, scusate, stammatina nce avite data la prima 290 3, 6| L’ultima vota.~MARIETTA: Stammatina pavè risposto un poco alterata 291 3, 7| FELICE: Sì, è stato ccà stammatina.~DOROTEA: A proposito, ancora 292 4, 1| , io saccio tutte cose, stammatina lo maestro me l’ha ditto... ( 293 4, 5| piacere e farlo mangià ccà stammatina, siccome Attanasio l’ha Tetillo 'nzurato Atto, Scena
294 1, 4| sì ritirato cchiù tarde stammatina?~ADELINA (piano ad Amalia): ( 295 1, 6| Ma comme faccio?~ARTURO: Stammatina appunto, avimmo parlato 296 1, 6| servitore nuovo ch’è venuto stammatina, nu certo Battista, nu buon’ 297 1, 7| impossibile, io aggio ditto che stammatina sostato .~ARTURO: E 298 1, 7| Casoria mi hanno invitato stammatina a bere un magnifico bicchiere 299 2, 2| nisciuno me lo leva da capo che stammatina l’avite fatta piglià collera.~ 300 2, 3| CARLUCCIO: Comandate.~LORENZO: Stammatina n’ommo ha portata na lettera 301 2, 3| Carl.: via.) Haje visto? Io stammatina una lettera aggio avuta 302 3, 5| balcone pecché piglia gelosia. Stammatina se n’è venuto cu na lettera, 303 3, 5| me ne moro! Si sapisseve stammatina che parole m’ha ditto, senza 304 4, 1| stanca e nce addormetteme. Stammatina, quanno me scetata, 305 4, 2| voglio!~AMALIA: Niente! Stammatina è l’ultima jornata che le 306 4, 6| a na festa de ballo, po’ stammatina è tornato e ha ditto a chella Tre cazune furtunate Atto, Scena
307 1, 2| chella cammarella mia, che stammatina l’aggio rimasta miettece 308 1, 3| senza poté manco parlà. Stammatina finalmente, m’ha ditto, 309 1, 3| la Torre pe n’affare mio stammatina, mi ha ditto: Coccoquanne 310 1, 5| mancoasciuto a scupà stammatina?~ANDREA: Non asciute 311 1, 5| Facimmo peggio? E vedimmo. Stammatina lo Sinneco, vedenno li strade 312 1, 7| pusà li bluse cca ncoppe, e stammatina non site asciute? Io co 313 1, 8| ultima recita a S. Carlo, e stammatina è partito pe Genova, e regolarmente 314 1, 8| vedo, si v’aggio ditto che stammatina è partito pe Genova~PULCINELLA: 315 1, 9| fuje visto trasì ccà, e stammatina pure è stato visto pe ccà 316 2, 1| chesta odia lo frate. Intanto stammatina a miezojuorno se appunto 317 2, 1| Embè, che nce vuò . Io stammatina vaco co Pulecenella a lo 318 2, 4| sperammo a lo Cielo che stammatina Eugenio fosse assoluto e 319 2, 5| sicure e senza pensiero. Stammatina per esempio, non tengo che Tre pecore viziose Atto, Scena
320 1, 1| trica tanto... È asciuto da stammatina... Che va facenno nun lo 321 1, 4| certi soldi. Quanno è stato stammatina, al ritorno, dinto a lo 322 2, 7| Maritemo steva fore... Stammatina è turnato e sta dinto.~ 323 2, 7| d’affittà na casa. Chillo stammatina è turnato, e stammo senza 324 3, 5| avite saputo?~GIULIETTA: Stammatina io, nzieme cu li cumpagne 'Nu turco napulitano Atto, Scena
325 1, 2| che s’aveva da presentà stammatina. Neh, fosse venuto quaccheduno 326 1, 4| Questo accettò, e l’aspettava stammatina con la lettera di presentazione. 327 1, 10| pronte. Pascà, agge pacienza, stammatina è proprio na bella giornata, 328 2, 2| na mezora e me ritiraje, stammatina so’ stata chiusa da dinto 329 3, 3| GIULIETTA: Tu aiere diciste che stammatina nce vulive portà a vede
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License