Addio, Amore!
    Parte, Cap.
1 1, I| nottata invernale fosse ormai giunto a vincere la vampa dell' 2 1, II| Quando Cesare Dias sarebbe giunto a prenderti.~ ~– È un bellissimo 3 1, V| sua vita, in cui egli era giunto all'esasperazione, sentendo 4 1, VII| le disse Cesare Dias, giunto presso a lei.~ ~Ella aprì 5 2, II| fra dieci minuti sarebbe giunto, il dolcissimo amor suo, 6 2, II| pareva che Cesare fosse già giunto, che venisse a lei annoiato 7 2, II| dell'aspettazione essendo giunto ad uno stadio acutissimo, 8 2, IV| sole di agosto sarebbe mai giunto a vincere: un tremore sottile All'erta, sentinella! Racconto, Cap.
9 Trent, I| scala lo rincorarono. Era giunto in porto e fra dieci minuti 10 Trent, II| pallore.~ ~— Pare.., n'è giunto il rumore in provincia. 11 Trent, V| di un collettore che era giunto finanche nel loro paesello, Gli amanti: pastelli Par.
12 Marqui | giorno, quando egli era giunto alla Villa delle Rose, in 13 Sorel | felice, morto.~ ~Tanto che giunto verso piazza del Popolo, 14 Maria | inutile. Andò a casa.~ ~Giunto colà, nella sua stanza da Le amanti Parte, Cap.
15 Sole, I| più freddamente, essendo giunto quasi a vincere la sua emozione.~ ~ La ballerina Cap.
16 IV | agli uomini? Ma non era giunto a cancellare i tratti che I capelli di Sansone Cap.
17 VI | per cui il giornale non è giunto agli abbonati?~ ~— Ho letto, Castigo Cap.
18 I | assolutamente solo col cadavere. Giunto in quella camera, seduto 19 I | tutto il suo essere, era giunto sino al balcone ed era tornato 20 II | La carrozza si fermò. Era giunto. Conosceva questo villino 21 II | ora che si supponeva quasi giunto al suo scopo, Cesare bussò 22 IV | scintillava. Ella, quando Luigi fu giunto vicino a lei, gli stese 23 V | era restato un mese, sono giunto due giorni dopo la sua partenza, 24 VI | alle sette del mattino era giunto il telegramma di Caracciolo: 25 VI | non vedeva niente. Infine, giunto al termine di via Condotti, 26 IX | diradare. In quella sera era giunto alla villa in preda a un Dal vero Par.
27 15 | principio dell'estate; ma giunto l'agosto, l'amore campestre 28 18 | paradosso. Significa essere giunto al culmine di ogni gioia 29 32 | rientrare nelle quinte; giunto gli parve di aver avuto 30 33 | scordato, il cartellino rosso è giunto: terza fila, un po' in alto; 31 34 | per quando egli sarebbe giunto, ella sognava nuovi cambiamenti; 32 34 | abitudini, l'impulso di vita giunto all'improvviso, l'attività Ella non rispose Parte
33 1 | a lui: nulla per Paolo, giunto invero, troppo tardi, col 34 1 | Ah io non sono neppure giunto troppo tardi, non è neppure 35 1 | diciotto giugno…~ ~«Diana, sono giunto, sono qui: stanco mortalmente, 36 1 | mendicante ostinato e audace, ero giunto fin quasi allo scalone, 37 1 | marito, vestito da viaggio, è giunto, dalla villa Melville, più 38 2 | rivedrò domani. Qui, oggi, ero giunto dopo aver esplorato tutte 39 2 | sin ier sera, quando son giunto all'Aja, a mezzanotte, ed 40 2 | notte, dalla prima in cui è giunto a Ostenda, egli è venuto 41 2 | palpitando e fremendo, e son giunto nel vestibolo e son restato 42 2 | viaggiatore italiano che vi è giunto, ieri sera, che parla le 43 2 | Randolph Montagu è, certamente, giunto da Londra, qualche ora fa, 44 2 | allontanato, cautamente, come ero giunto: ma non sono partito, sono 45 2 | nella oscurità, e sono giunto, stanco, stanco morto, in 46 3 | quando, prima: ed esso era giunto a me come un messaggio e 47 3 | quindici giorni fa, quando sono giunto, qui, ancora sfinito, ancora Fantasia Parte
48 4 | di leggere il giornale, giunto per la posta, ma le mani 49 5 | perduto l'appetito. Egli era giunto a prendere i gusti di Lucia, 50 5 | profittato troppo. Egli era già giunto alle sottigliezze sentimentali.~ ~- 51 5 | disillusa, perchè Andrea non era giunto - ed erano quasi le otto - 52 5 | scottarsi.~ ~- Sì - disse lui, giunto al colmo dell'amarezza - Fior di passione Novella
53 8 | era vero. Il mio abito, giunto da Parigi, era un capolavoro 54 10 | li vivo triplicatamente, giunto al culmine d'ogni sensazione. L'infedele Parte, Cap.
55 Inf | suo effuso ardore non è giunto a inaridirla. Pure, sino 56 Inf | fanciulletto. Suppose che, giunto a casa sua, un biglietto 57 1 | tanta incertezza, come siete giunto a credere che mi amate?~ ~- 58 Att | li vivo triplicatamente, giunto al culmine di ogni sensazione. 59 ZigZ | facendosi più violenta, egli era giunto alla dichiarazione, alla Leggende napoletane Par.
60 11 | nelle acque: in un momento giunto al fondo, vedrai gli archi 61 14 | quello era il suo amore: giunto sul punto dove gli era apparso, O Giovannino, o la morte Par.
62 2 | cocchieri.~ ~Il pozzaro era giunto. Dopo tre o quattro minuti La mano tagliata Par.
63 1 | informava minutamente, se fosse giunto uno straniero, un essere 64 1 | Rachele! — esclamò il Maestro, giunto al colmo dell'esasperazione.~ ~— 65 1 | treno di Napoli che era giunto da poco.~ ~Qualcuno si piegò 66 2 | penombra.~ ~In quel giorno, giunto nella stanza da studio, 67 2 | conoscesse. Intanto era giunto il medico e aveva dichiarato 68 2 | conte Roberto Alimena era giunto in Londra in una giornata 69 2 | somma, — gridò Roberto, giunto al colmo dell'esaltamento.~ ~— 70 2 | grave processo, pareva fosse giunto al suo culmine; ed egli 71 2 | col gentiluomo romano, e giunto adesso al suo culmine con 72 2 | comprese che Ranieri Lambrtini, giunto all'estremo della disperazione, 73 2 | volle che, appena fossi giunto in Londra, io trovassi come 74 2 | anime più indomite, non era giunto a vincere la frale volontà 75 2 | Cowes e che fra poco sarebbe giunto il medico, il quale era 76 2 | Maria, dove non ero mai giunto. Ella dormiva. Quanto era 77 2 | perchè mi sentivo, anche io, giunto alla fine della mia vita. La moglie di un grand’uomo, ed altre novelle scelte dall’autrice Novella, Cap.
78 Palco | scordato, il cartellino rosso è giunto: terza fila, un po' in alto; 79 Silv, II| per quando egli sarebbe giunto, ella sognava nuovi cambiamenti; 80 Silv, II| abitudini, l'impulso di vita giunto all'improvviso, la attività 81 Idil, I| rientrare nelle quinte; giunto gli parve di aver avuto Nel paese di Gesù Parte, Cap.
82 1, IV| bianco, un punto bianco. Giunto alla cima, aveva impiegato 83 4, IV| baciando terra, sarebbe giunto, infine, al piccolo monte 84 6, I| più spesso, appena siete giunto nella città santa: ed è 85 6, I| Gerico! Poichè colui che è giunto a Gerusalemme che ha visitato 86 6, I| di Terra Santa: infine, giunto alla disperazione del dubbio, Pagina azzurra Parte
87 3 | di due sigari avana. Era giunto quell'indefinibile momento Il paese di cuccagna Par.
88 3 | sera e ogni mattina, sono giunto finanche a promettere di 89 4 | distrarlo ogni nuovo infermo giunto dalla provincia, o dagli 90 5 | Toledo, fantastico, bizzarro, giunto in ritardo e trascinato 91 5 | numeri, i numeri!~ ~E quando, giunto a San Ferdinando, il carro 92 9 | affannoso. Il marchese era giunto presso il letto di sua figlia, 93 9 | di gioia, poiché credeva giunto il gran momento della rivelazione 94 11 | proprio all’ospedale, dove era giunto tutto lividure e contusioni, 95 14 | il marchese Cavalcanti, giunto al colmo del furore. – È 96 15 | palazzo, dal portone era giunto anche in casa del dottore, 97 16 | braccio l’usuraio non vi era giunto, poiché l’assistito era 98 19 | scene all’Intendente ed era giunto a ottenerne un mese, quindici Il romanzo della fanciulla Racconto, Cap.
99 3, I| Vincenzino Spano, non era ancora giunto; sua madre, che era contraria 100 3, I| suo Vincenzino Spano era giunto, sedeva dirimpetto a lei, Storia di due anime Par.
101 1 | era ermeticamente serrata. Giunto nella viuzza deserta, appena 102 2 | Lo chiamarono; fuori era giunto, dalla scaletta di cucina, 103 3 | egli ne era certo, sarebbe giunto inaspettato e mal gradito? 104 3 | Gelsomina, – gridò lui, giunto al colmo del parossismoSuor Giovanna della Croce: l'anima semplice Capitolo
105 | spirituale, chi lo ha letto, giunto all'ultima pagina, ha il 106 3 | venuto dalla vanga e che era giunto ad elevarsi per mezzo di 107 4 | nella scala e che essendo giunto da poco, coricato da poco, Il ventre di Napoli Parte, Cap.
108 2, 1 | forastiero che ancora non era giunto nel rione della Beltà, cioè 109 3, 3 | non un grande che, quì giunto, non ne sentisse il primo
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on touch / multitouch device
IntraText® (VA2) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2011. Content in this page is licensed under a Creative Commons License