1-1000 | 1001-1760
Addio, Amore!
     Parte, Cap.
1 1, I| Non soffriva di quella grande fiamma che le batteva alle 2 1, I| aveva anche preparato un grande e pesante sciallo di lana 3 1, I| stavano accanto ora, nella grande oscurità della notte. Tutta 4 1, I| profondo dolore, una forza grande per affrontare quell'ultimo 5 1, I| dimentica! Misura quanto è grande questo sacrificio, e vedi 6 1, I| sentimento troppo di lui più grande, colpito da una morale incapacità 7 1, II| vero: ma dopo incomincia il grande avvenire. Ricordati, ricordati 8 1, II| sonnambulismo di chi compie una grande azione decisiva ella era 9 1, II| sportello, passava da una grande, confusa e dolcissima apparizione 10 1, II| contemplazione più estatica della grande luce, dentro udiva le 11 1, II| reggeva a stento, in un grande abbandono delle fibre, si 12 1, II| discesa, interminabile, in una grande ombra, dove il senso di 13 1, II| inapprezzabile tesoro di un grande amore. Adesso... adesso 14 1, II| questo, è l'amore vero, grande, che non dimentica in un 15 1, II| a cui hanno commessa una grande ingiustizia, o sussultava 16 1, II| Si alzò, andò di nella grande stanza da letto, oscura 17 1, II| sopra una poltroncina della grande stanza. Colà l'ombra, le 18 1, II| una nuvola fitta. Dopo, un grande intervallo di insensibilità 19 1, III| ingiunto Antonio Amati, il grande medico napoletano, che aveva 20 1, III| in una prostrazione così grande, che passava le giornate 21 1, III| vitalità, sfinita dopo la grande febbre, era per lei una 22 1, III| avendo obliato, nella sua grande febbre, tutte le ragioni 23 1, IV| stravagante, che avea avuto un grande amore infelice, per cui 24 1, IV| si era trasformato in un grande vuoto oscuro, silenzioso.~ ~– 25 1, V| conservando, senz'alterigia, una grande distanza. Anche lui trattandosi 26 1, V| che ella aveva avuto una grande passione infelice e che, 27 1, V| propizia, per lanciare la grande parola. Anna quasi gliela 28 1, V| arretrava, piena di una grande vergogna, come se tutto 29 1, VI| Ah la carità dell'anima è grande più di quella materiale 30 1, VI| dell'amore e invocante la grande benedizione umana. Io mi 31 1, VI| Dias, forse ignaro della grande fiamma, intendesse, un giorno, 32 1, VI| morale è passato e dalla grande mestizia di questo disastro, 33 1, VI| amore di Anna lo metteva in grande imbarazzo: ed egli sapeva 34 1, VI| Cesare Dias era un uomo di grande esperienza e non gli sfuggiva 35 1, VII| si trovava subito in un grande salone terreno, le cui porte-balconi 36 1, VII| straziate e taciturne nella grande ingiustizia onde sono colpite.~ ~ 37 1, VII| Sorrento. La vinceva una grande nostalgia che le fiaccava 38 1, VII| aveva taciuto. Aveva un grande imperio su lei, ma non gli 39 1, VII| creduto di poter essere grande e forte, di poter salire 40 1, VII| non vi era in lei che una grande distesa di acque morte, 41 1, VII| Tramontano: ella andava sulla grande loggia a mare di villa Caterina, 42 1, VII| riterrò come il mio più grande benefattore.~ ~– Voi mi 43 1, VII| ancora, dicendo così la grande condizione.~ ~– Oh Dio, 44 1, VII| età che ora non vi sembra grande, sarà terribile fra dieci 45 1, VII| sottili felci fiorite: un grande fascio di fiori che ella 46 2, I| cornice di argento del suo grande specchio, dando una vitalità 47 2, I| collo rotondo uscente dal grande colletto arrovesciato, con 48 2, I| del Cinquecento, vi era un grande crocifisso di avorio, vecchia 49 2, I| freschi, odoranti, e la grande scrivania austera ne era 50 2, I| dominante. Vivevano nel medesimo grande appartamento, in piazza 51 2, I| pallidissima, coperta da un grande e lieve mantello di merletto 52 2, I| di no, desiderando che la grande ombra le si addensasse intorno. 53 2, II| aveva portato a casa un grande buon umore. Durante il pranzo, 54 2, II| indifferenti. Che errore!... un grande errore...~ ~– Non è colpa 55 2, II| Temo di non avervi dato una grande idea del mio spirito.~ ~– 56 2, II| della sua vita, commozione grande quanto l'amore stesso: e 57 2, II| distinse bene uno piccolo e uno grande, ambedue in cappello a cilindro. 58 2, II| veramente, in pubblico, una grande libertà di contegno, ma 59 2, III| tendono a uno scopo piccolo o grande, era efficace di per ; 60 2, III| Cesare, poichè nella bontà grande del suo cuore, dimenticando, 61 2, III| ma aveva dei minuti di grande scoraggiamento. Come lo 62 2, III| la differenza dell'età è grande, dove la differenza dei 63 2, III| conclusione che Cesare Dias era un grande affascinatore: che egli 64 2, III| scusa che essa era troppo grande per essere accompagnata 65 2, III| confusamente il senso di una grande ingiustizia che le si usasse: 66 2, III| infelice, provava un'amarezza grande per quella stagione estiva, 67 2, IV| solitudine e in un silenzio grande, non ricevendo nessuno, 68 2, IV| Poichè ella era colpita dalla grande stupefazione, poichè non 69 2, IV| mentre ella si portava il grande ventaglio di piume azzurre 70 2, IV| sua camera era acceso il grande lume, dal paralume roseo; 71 2, IV| silenzio. Passando davanti al grande specchio del salone, ebbe 72 2, IV| battito di palpebre: e la grande emozione non trovò altro 73 2, IV| tu devi essere buona e grande, poichè io ti ho perdonato...~ ~– 74 2, IV| guardasse nella via, nella grande ombra della notte. Quando 75 2, IV| amore per Cesare era così grande e sincero, e il peccato 76 2, IV| tenendovela, sentendo il grande ristoro di quel fresco, 77 2, IV| fermezza.~ ~– Non sarà cosa di grande importanza, credo, – ribattè 78 2, IV| sua voce.~ ~– È cosa di grande importanza, Cesare.~ ~– 79 2, IV| disperazione, l'altra infame, la grande infame, non ha avuto, è 80 2, IV| sensi, tu appartieni alla grande classe degli uomini putrefatti, 81 2, IV| prima che commettessi la grande corbelleria. Dissi che volevo 82 2, IV| marciapiede, risalì dalla nuova grande via del Chiatamone, alla All'erta, sentinella! Racconto, Cap.
83 Ert, I| pareva immobilizzato nel grande sonno degli uomini e delle 84 Ert, I| estivo, diffondendo una grande dolcezza intorno. Una moglie 85 Ert, I| lentamente, mentre l'ombrellino grande, bianco, foderato di rosso, 86 Ert, I| di Fuorigrotta; e sulla grande terrazza coperta dal pergolato 87 Ert, I| in mare la sciabica, la grande rete di quelle fratellanze 88 Ert, I| improvvisamente, fu un grande silenzio intorno: e un pallore 89 Ert, I| se gli fosse sfuggita una grande illusione. Forse, un momento, 90 Ert, I| un muro di cinta, a una grande porta di ferro, sbarrata, 91 Ert, I| miseramente, scriveva in un suo grande registro.~ ~— Non vi è il 92 Ert, I| paura vaga, indistinta, grande, di tutto, di tutti, e un 93 Ert, I| loro alla cappella, una grande chiesa nuda, imbiancata 94 Ert, I| sempre la sorpresa: e nel grande silenzio, alla sottile voce 95 Ert, I| Traetta era stato vinto da una grande timidità: e senza pregare, 96 Ert, I| andavano alla cena, nel grande camerone, mentre mangiavano 97 Ert, I| nel pomodoro, prese dal grande mastello nelle scodelle 98 Ert, I| passeggiavano, dopo la cena, in un grande cortile, egli andava attorno 99 Ert, I| loro dormitorii. Giusto, il grande camerone, dove aveva avuto 100 Ert, II| freddezza e restava la naturale grande bontà, crollava il capo, 101 Ert, II| bimbo si levò subito: era grande per la sua età, ma sottile, 102 Ert, II| perchè egli aveva un cuore grande. Non lo sapeva forse che 103 Ert, II| Il capitano non aveva un grande stipendio e non li poteva 104 Ert, II| cercava nascondere, con grande premura, il suo ribrezzo, 105 Ert, II| sulla sua strada, era un grande giovanotto robusto, dal 106 Ert, II| passare, guardava, guardava il grande galeotto, coi suoi occhi 107 Ert, II| terribile si offrì.~ ~Era un grande campo in declivio: malamente 108 Ert, II| sorrideva a quel galeotto grande, alto, dai capelli rossi 109 Ert, II| per non far rumore. Quel grande corpo vestito di tela rossastra, 110 Ert, III| Erano giunti a una porta del grande edificio del Bagno. Dovevano 111 Ert, III| formato da un solo stanzone grande, con quattro finestroni 112 Ert, III| tabacco? — gli domandò, con grande pazienza, il capitano Gigli.~ ~— 113 Ert, III| Mario era preso da quella grande indolenza che veniva dalla 114 Ert, III| rassomigliando a un ragazzo grande, saggio e affettuoso.~ ~— 115 Ert, III| felicità, l'ora semplice e grande che è concessa ai più umili 116 Ert, III| mamma!~ ~Si udì come un grande schiocco di baci e come 117 Ert, IV| questo telegramma porta una grande notizia, una grandissima 118 Ert, IV| Come arrivavano, sulla grande piazza, si andavano disponendo 119 Ert, IV| sbiancate, nell'attesa di una grande cosa. Egli fece un cenno; 120 Ert, IV| in mezzo al quadrato. Un grande soffio di emozione era passato 121 Ert, IV| d'Italia, è arrivata una grande notizia. Il nostro re, il 122 Ert, IV| sonora, alla sua emozione, un grande grido rispose, uscito dalle 123 Ert, IV| si fu chetato, poichè il grande sogno della unità italiana, 124 Ert, IV| i giovani, poichè questo grande sogno dell'unità, ecco, 125 Ert, IV| cruccio, voi bella, voi grande, voi gloriosa, voi miracolo 126 Ert, IV| momento di pausa e come una grande ondulazione fra la folla: 127 Ert, IV| qui tutta la vita. È stato grande il loro peccato: ma la misericordia 128 Ert, IV| giocondo che finiva in un grande scoppio di applausi, quando 129 Ert, IV| parevano in preda a una grande ebbrezza. A un tratto la 130 Ert, V| arrivava a posarlo, con una grande delicatezza, sul letto, 131 Ert, V| e la vide impressa di un grande desiderio, di una grande 132 Ert, V| grande desiderio, di una grande ansietà:~ ~— .. per ora, 133 Ert, V| madre si apriva subito a una grande speranza. Solo la faccia 134 Ert, VI| voltarsi indietro. Alla grande porta di ferro vi fu il 135 Ert, VI| riapparve, sulla riva. La grande barca che lo stava aspettando 136 Ert, VII| la pioggia; anzi era grande la quiete dell'aria e delle 137 Terno, I| ora, poichè la distanza è grande e poichè non poteva correre, 138 Terno, I| passando nella viottola del grande letto maritale, per svegliare 139 Terno, I| stanzetta da letto era presa dal grande letto di ferro, proprio 140 Terno, I| bianco brillava uno spillo grande, a ferro di cavallo, di 141 Terno, I| il mantello azzurro del grande S. Giuseppe, la tonaca marrone 142 Terno, II| della signora francese, grande tranquillità, poichè vi 143 Terno, II| donne erano abituate al grande chiasso napoletano, e non 144 Terno, II| macchinalmente.~ ~Di nuovo, silenzio grande. Ma un piccolo mormorio, 145 Trent, I| fiancheggia il giardino sino alla grande anticamera conventuale dai 146 Trent, I| educandato.~ ~Pure, passando la grande porta di quercia che Barbarella 147 Trent, I| Carità, dove risiedeva la grande banca Ruffo Scilla; doveva 148 Trent, I| diviso in due parti da una grande divisione di legno acero, 149 Trent, I| dai caloriferi, da quel grande silenzio dove il passo dei 150 Trent, I| gli ritornò. Dietro il grande cancello di legno in un 151 Trent, I| una cifra. E dietro il grande cancello era tutta una serie 152 Trent, I| potente. La sera lo trattò con grande rispetto, e ogni tanto si 153 Trent, I| della Banca, come di una grande e potente persona assente, 154 Trent, I| già depositato, ed era un grande fascio di carte-valori, 155 Trent, I| disse il bel giovanotto con grande noncuranza.~ ~Voltò la pagina, 156 Trent, I| impiegato, in uno strofinaccio grande ma sporco, riuniva tutte 157 Trent, II| un cantuccio della nostra grande terrazza e tace, fumando 158 Trent, II| pare sia venuto un tempo di grande prosperità per Napoli — 159 Trent, II| così pericoloso, mi una grande inquietudine. Volete essermi 160 Trent, II| cercasse un piccolo sussidio al grande banchiere Costa. Ma non 161 Trent, II| lana, per fare la somma più grande. Genovieffa, la portinaia, 162 Trent, III| di Natale si faceva più grande, più grande, ed ella si 163 Trent, III| si faceva più grande, più grande, ed ella si trovò, a poco 164 Trent, III| morale, più profonda, questo grande sfrenamento di una città 165 Trent, IV| risposta dispiacevole. E la grande abitudine della vita solitaria 166 Trent, IV| esteriori, per sfuggire al grande fatto che le si svolgeva 167 Trent, IV| niente più poteva trarla dal grande letargo spirituale dove 168 Trent, IV| una lunga giornata nel suo grande appartamento deserto; e 169 Trent, IV| fermò innanzi alla porta grande del Real Parco e il portinaio, 170 Trent, IV| si compiaceva di quella grande estensione di via, lontana, 171 Trent, IV| Lasciarono a sinistra il grande edificio del palazzo, circondato 172 Trent, IV| pronunciando il nome di lei, con grande dolcezza, — ma io avevo 173 Trent, IV| che dovrà istruire questo grande processo.~ ~— Processo? — 174 Trent, IV| così usuraio, certo è la grande ingordigia del guadagno 175 Trent, IV| penombra che diffondeva il grande paralume di seta sulla lampada. 176 Trent, IV| labbra bianche, con una grande contrazione sui volto; parea 177 Trent, IV| immensa rovina e come un grande silenzio di morte.~ ~— Tu 178 Trent, V| persone, un circolo, una grande famiglia, un padiglione 179 Trent, V| e tutto ciò portava un grande turbamento. Si era fatto 180 Trent, V| disgrazia propria era più grande di quella di tutti gli altri. 181 Trent, V| vagamente fantasticamente, a una grande commedia giuocata da tutti 182 Trent, V| di comperare una casa più grande, una masseria: speravano, Gli amanti: pastelli Par.
183 Stresa | avvicinò a me, facendomi un grande inchino.~ ~- Buona sera, 184 Stresa | avvicinato per rivelarmi un grande mistero, per dirmi, finalmente, 185 Stresa | commettere un errore, una grande illusione: sperai, non solo 186 Stresa | della sua passione fu così grande, che mi stupì: ed io gli 187 Morell | affettuoso, di una dolcezza così grande, che io mi sentiva struggere 188 Morell | il mio sgomento diventava grande. La sua voce era infranta, 189 Morell | Giustino Morelli era una grande anima, un grande cuore, 190 Morell | era una grande anima, un grande cuore, ma è a lui, è a questo 191 Caracc | occhi assorti nel roseo, grande paralume che copriva la 192 Felice | Mario Felice).~ ~ ~ ~Nella grande e strana dolcezza di quell' 193 Felice | risponderle, il suo sdegno era grande come il suo terrore. Ma 194 Felice | Il dissidio fra loro era grande, basato sulle diversità 195 Felice | impedire, malgrado la sua grande debolezza. Era estate, ormai, 196 Vincen | mano, andandosene per la grande via che la luna illuminava. 197 Marqui | debbo risolvere il mio grande affare e non voglio seccatori....~ ~ 198 Marqui | ella si levò e passò nel grande salone da ballo, bianco 199 Marqui | aspettava sempre che una grande ora venisse, un'ora trasformatrice 200 Marqui | subito, per correre sotto una grande quercia: pure, la pioggia 201 Heliot | ninnolo piccolo, come ogni grande bronzo, ogni candelabro 202 Sorel | Sorel aveva attraversato una grande anticamera e due salotti, 203 Sorel | tua bugia era la mia più grande felicità.~ ~- ...e così, - 204 Sorel | buttandosi nel fiume. Meglio la grande e sinuosa via di porta Angelica, 205 Sorel | vivere scontando la pena del grande errore anzi che rifugiarsi 206 Maria | abbandonato assumeva una grande importanza. Egli non guardava 207 Maria | mattinata di questo suo grande giorno si avanzava, egli 208 Maria | Non aveva ella opposto la grande idea, l'idea semplice, l' 209 Maria | ambiente gli avrebbero detto la grande verità, la verità unica, 210 Gerald | inoffensivo, colpito da una grande ingiustizia.~ ~ ~ ~ 211 Caricl | Il segreto si ergeva grande, possente, feroce fra loro, 212 Angel | sono uccisa, ne avranno grande sgomento, perchè la morte 213 Angel | come nell'imminenza di un grande pericolo, di una grande 214 Angel | grande pericolo, di una grande gioia. Fumava una sigaretta: 215 Angel | carrozza, sino all'angolo del grande viale della mia villa: e 216 Angel | l'altro giorno, per la grande via lungo il mare, vi ho Le amanti Parte, Cap.
217 Fiamm | LA GRANDE FIAMMA.~ ~ ~ ~A Rocco Pagliara.~ ~ 218 Fiamm, I| lasciava abbruciare dalla grande fiamma. Immobile, con le 219 Fiamm, I| ricoricandosi, ella sentiva come un grande refrigerio, dolcissimamente 220 Fiamm, I| della sua stanza: fra quel grande calore esteriore ella batteva 221 Fiamm, I| degli uomini, capace di grande scetticismo e di grande 222 Fiamm, I| grande scetticismo e di grande entusiasmo, poichè questa 223 Fiamm, I| di passione; una uguale grande fiamma li ardeva. Più la 224 Fiamm, I| forse, il segreto è la grande condizione dell'intensità. 225 Fiamm, I| giornate, appariva come una grande fiamma lieta e alta e divorante; 226 Fiamm, I| qualche scintilla della grande fiamma. Fra un turbine roteante 227 Fiamm, I| profondità, nella misura che il grande sogno da realizzare nacque 228 Fiamm, I| felicità. Al punto in cui la grande fiamma che li ardeva era 229 Fiamm, I| vedendola andar via, avvolta nel grande mantello bruno, avvolta 230 Fiamm, I| valori più preziosi. La grande galleria coperta dove si 231 Fiamm, I| ella sentì subentrare una grande angoscia e una grande vergogna: 232 Fiamm, I| una grande angoscia e una grande vergogna: rientrò nella 233 Fiamm, I| pallida signora, vestita di un grande mantello bruno, tutta chiusa 234 Fiamm, I| bruno, tutta chiusa in un grande velo di garza bruna, snella 235 Fiamm, II| nell'anima gli ardeva la grande fiamma, questa propria ingiustizia, 236 Fiamm, II| una collina, innanzi a una grande pianura maestosa, i due 237 Fiamm, II| quel momento, altro che una grande catastrofe.~ ~- No, no, 238 Fiamm, II| di cui ella adornò il suo grande mantello bruno, fra occhiello 239 Fiamm, II| ella trabalzò, scossa da un grande fragore, vedendo una gran 240 Fiamm, II| tutte le parti, che una grande estensione di acqua immobile, 241 Fiamm, II| bigiastra velatura il Canal Grande e la chiesa della Salute, 242 Fiamm, II| magnifici palazzi del Canal Grande, dirimpetto alla chiesa 243 Fiamm, II| pallenti, fra quel silenzio grande di uomini e di fanciulli, 244 Fiamm, II| fanciulli, certo, non avevano la grande giocondità delle anime intensamente 245 Fiamm, III| carbone andavano per il Canal Grande, con un moto così lento 246 Fiamm, III| punto, lasciando il Canal Grande, infilò un piccolo canale, 247 Fiamm, III| da tutto l'ambiente era grande, ma portava un profumo di 248 Fiamm, III| una finestra bassa di un grande palazzo.~ ~- Oh!... - fece 249 Fiamm, III| laterale che si lega al Canal Grande nel sestiere di Dorsoduro, 250 Fiamm, III| lui, nella pace fredda del grande salone e lo pregò che le 251 Fiamm, III| confusa, sentendo sempre più grande farsi la lontananza fra 252 Fiamm, III| altro, a forza, come di una grande sventura ignota, di cui 253 Fiamm, III| camera, la rovina di una grande cosa, i superstiti di un 254 Fiamm, III| Carpaccio e di Gian Bellino, del grande Paolo e del superbo Tiziano. 255 Fiamm, III| guardare il negro Canal Grande. Due volte sentì che egli 256 Fiamm, III| guadagnava una piccola o una grande battaglia; era una fiamma 257 Fiamm, III| i pali, frangendosi. Nel grande salone-terrazza, non un' 258 Fiamm, III| ringhiera, guardando quel grande mare burrascoso che li aspergeva 259 Fiamm, III| poveretta è stata per me la grande, fuggente, sparente, idealità, 260 Fiamm, III| richiuse subito. In ambedue, la grande fiamma era spenta.~ ~ ~ ~ 261 Sole, I| mentre Serra faceva un grande inchino.~ ~- Oh Anna, ma 262 Sole, I| che vi parlo con la più grande dolcezza.~ ~- È così strana, 263 Sole, I| la sentimentalità di un grande e violento amore? No, lo 264 Sole, I| cappello e facendole un grande saluto.~ ~Ma non si lasciarono 265 Sole, II| d'Inghilterra, e tutta la grande società romana era colà: 266 Sole, II| di Giovanni, restato in grande trepidanza sino all'entrata 267 Sole, II| tutta la piena della sua grande sciagura sentimentale e 268 Sole, II| notti senza sonno su quella grande fiamma spenta, sentiva di 269 Sole, III| dire?~ ~- Che ci vuole una grande tenerezza, per dimenticare 270 Sole, III| che mi avete fatto: e una grande tenerezza non viene che 271 Sole, III| tenerezza non viene che da un grande amore.~ ~- Bella rovina, 272 Sole, IV| singolare e pur triste della grande serata, ella si trovò di 273 Sole, IV| Mi vuoi bene?~ ~Una così grande espressione di dolore, negli 274 Sole, IV| gli sembrava più la sua grande ambizione. Così, di lontano, 275 Sole, IV| della sua anima, assai più grande e assai più complessa di 276 Sole, IV| ma l'anima bella per , grande per , unica nella tenerezza 277 Sole, IV| come tutti gli altri, ma il grande affare dei suoi giorni e 278 Sole, IV| suoi dolori passati con sì grande senso di amarezza, che egli 279 Sole, IV| venuta innanzi alla mente la grande verità, che tutti i calcoli 280 Sole, IV| malinconicamente. Sono stato un grande sventurato, sempre.~ ~- 281 Sole, IV| sotto l'ombra bianca del suo grande cappello. Non un motto del 282 Sole, V| solitudine e in una malinconia grande, sapendo benissimo che ella 283 Sole, V| portato sfortuna! - e la più grande tenerezza vibrava in lui.~ ~ 284 Sole, V| Intorno ad essi era la grande, lunga, infinita notte dell' 285 Amant, I| era dissimulato sotto una grande stoffa di chiesa, ai ritratti 286 Amant, I| giacchè egli sentiva quale grande refrigerio alle sue vene 287 Amant, I| devotamente la mano, un verace, un grande impeto di riconoscenza animava 288 Amant, II| unirsi a lui.~ ~- Io ti darò grande noia: tu sei abituato alla 289 Amant, II| le davano una soggezione grande. Dalla sua stanza, involontariamente, 290 Amant, II| poltroncina, lavorava nel più grande silenzio. Talvolta, la stanchezza 291 Amant, III| graziosi e carini, ma di una grande povertà d'invenzione, cominciarono 292 Amant, III| fosse infelicissima con un grande artista.~ ~ ~ ~ 293 Sogno | passeggiata, con quel caldo così grande. Massimo, con una parola, 294 Sogno | vedeva un po' di mare e un grande arco di cielo stellato.~ ~ 295 Sogno | lieti o tristi Fuggon nel grande oblìo. Torna al mondo dei 296 Sogno | innanzi alla fontana: e il grande getto d'acqua, alto, sottile, 297 Sogno | attraversavano, tagliandola, la grande striscia fredda, lucente 298 Sogno | in fondo alla riva, un grande occhio azzurro divino, coi 299 Sogno, I| sognava, oramai, il suo grande sogno, l'unico e ultimo 300 Sogno, II| particolare, a ogni piccolo e pur grande fatto che le si presentava 301 Sogno, II| mettersi fra loro due una grande distanza, quasi che Massimo 302 Sogno, II| aveva di lei una pietà grande, ma l'uno non poteva tergere La ballerina Cap.
303 I | via una corona piccola o grande, e già carrozze padronali 304 I | fioraio Lamarra, il più grande fioraio di Napoli, e avanzandosi 305 I | figura poetica, ideale della grande Amina Boschetti nei vestiti 306 I | ad annodarlo, sotto una grande palma verde, con sapiente 307 I | ricordarmelo sempre.~ ~— Era una grande signora, buona, bella, generosa, — 308 I | cinque lire. La sua corona grande, larga, un po’ pesante, 309 I | mirabili, che faceva un grande chiasso, ma che si rideva 310 I | Nola-Baiano la folla era così grande che la ballerina comprese 311 I | giorni, varie volte, in quel grande palazzo della Riviera di 312 I | facili alla prodigalità della grande artista delle danze, Bettina 313 I | dicevano l’imperio della grande maga, ancora, sempre? Non 314 I | signorile fermo innanzi al grande arco della Galleria. Sul 315 II | Erano otto, in quel grande camerone oblungo: tutte 316 II | contesse, alle marchese della grande società: meno male! Varie, 317 II | delle ultime file della grande danza, vestita da giapponese, 318 II | ricevendone sempre una grande emozione. Ma, ora, esse 319 II | tre minuti, per ballare un grande galoppo furioso, insieme 320 II | strabocchevole, formare una grande coperta, per letto a due 321 II | diciotto, venti anni, con quel grande timor di Dio che le veniva 322 II | vestito di raso nero e un grande spillo al collo, un fermaglio 323 II | tremante, muta, in una grande angoscia indefinita.~ ~— 324 II | affettava sempre, per posa, una grande familiarità col conte di 325 III | giorno. Si parlava di una grande stagione di ballo, al teatro 326 III | le vettovaglie, sovra una grande credenza di marmo bianco: 327 III | essere arrostiti; in un grande piatto ovale dei pesci morti, 328 III | cinque sino all’ultima, più grande, che sbuca su Toledo. Roberto 329 III | fila, per qualche donna di grande vita di piacere, carica 330 III | commesso il suo primo e il suo grande errore, quello che non si 331 III | la fortuna d’ispirare un grande amore, almeno un amore forte, 332 III | tormentata sempre da una grande fretta. Nei crepuscoli liberi, 333 III | stata chiusa per provare il grande ballo Rolla, Carmela Minino 334 III | impiegati, in estate, al grande stabilimento di bagni Eldorado, 335 III | Scognamiglio. Non era una grande conquista, tanto più che 336 III | all’estero, dove vi era grande vita e belle donne, o donne, 337 III | ma vuota. Era fissata la grande tavola, per una cena, dalla 338 IV | stato ucciso, in quella grande società, dove non si è uccisi 339 IV | agire. Aveva un desiderio grande di uscire dal camerone, 340 IV | giardinetto, che è davanti al grande portone del Grand Hôtel, 341 IV | La stanza era quella più grande della trista locanda: aveva 342 IV | volgare, di follia. Il letto grande maritale occupava tutto 343 IV | suscitava, entrato oramai nella grande pace, cui aveva anelato, I capelli di Sansone Cap.
344 I | rumore, prese da terra un grande giornale e ne coprì il volto 345 I | intanto canticchiava, come un grande:~ ~— Tu, tu, tu...~ ~Ogni 346 I | ginocchio, giacchettina, grande colletto di trina e cravatta 347 I | faccia al padre, preso da una grande ansietà, muto, angosciato: 348 I | Toledo, donde veniva un grande rumore di carrozze e di 349 I | qualche cosa di misterioso, di grande. Talvolta nella stanza di 350 I | conti. Don Domenico era grande amico di Riccardo, lo lasciava 351 I | seggiolone, innanzi a una grande tavola, con un forbicione 352 I | legame. Riccardo era un grande amico di Francesco, lo andava 353 I | della sua disgrazia, il più grande avvenimento della sua vita. 354 I | disperato, con una calligrafia grande e informe di ingegno mediocre: 355 I | lavorava come se avesse una grande fretta, i suoi quattro figliuoli 356 I | alla macchina. Sempre quel grande congegno nero, a ruote che 357 I | macchina pareva una cosa grande e misteriosa. Quando si 358 I | assorbito, contemplava il grande congegno, tenendo la bocca 359 I | lentamente girò intorno alla grande macchina che egli amava, 360 I | pranzo con la serietà di un grande che non in escandescenze 361 I | felice di non parlare. Una grande stanchezza si delineava 362 I | cruda del gas, innanzi al grande candore della tovaglia, 363 I | labbro inerte. Era quello il grande accasciamento serotino, 364 I | piccolino pareva preso da una grande malinconia. Camminava piano, 365 II | II~ ~ LA GRANDE GIORNATA~ ~ ~ ~Nella sua 366 II | nella natural fierezza di un grande dolore. Riccardo si acconciò 367 II | credevano che appartenesse a una grande famiglia decaduta. Il giovanotto 368 II | profondo nel cuore e un grande vuoto intorno. Per farsi 369 II | pubblicato. Allora una sfiducia grande lo colse si sentì sprofondare 370 II | il momento era strano. Un grande soffio di impopolarità cominciava 371 II | sembrava giusto, onesto e grande. Talvolta, nelle due ore 372 II | chiedergli il segreto di quel grande primo passo.~ ~— Non riescirò 373 II | consigliava una umiliazione troppo grande! Cercò di distrarsi, di 374 II | Riccardo udiva spesso un grande andirivieni, talvolta, arrivavano 375 II | della sua bugia era troppo grande. Non sapeva prendere un' 376 II | lo aveva privato del suo grande piacere quotidiano, serotino: 377 II | letteraria. Una delusione grande, uno scetticismo nuovo andavan 378 II | deturpavano, a venti anni in una grande città come Roma, dove la 379 II | prese il biglietto rosso. Un grande tumulto si faceva nel suo 380 II | questa commedia è un uomo di grande ingegno, — esclamò l'impiegato 381 II | firma e la sottolineò con un grande tratto di penna. Un profondo 382 II | fumando una sigaretta. Una grande pace era nel suo cuore. 383 II | ordinò il pranzo con una grande disinvoltura, come se non 384 III | sua voce infranta da una grande lassezza.~ ~— Un mucchio, — 385 III | dal Capri, gli veniva una grande voglia di combattere una 386 III | palpita di passione — o grande mistero indecifrabile di 387 III | niente altro vi fosse.~ ~Nel grande, religioso silenzio degli 388 III | San Pietro, vinto da una grande impazienza, cercando domare 389 III | giovanile, infuriava, una grande collera di amor proprio. 390 III | precipitosamente davanti al grande magazzino della Beretta: 391 III | sulle tetraggini rosse, la grande nota ricca, la nota del 392 III | impagabili, erano la sua grande tortura, come il cocchiere 393 III | faccia e di profilo, nel grande specchio dell'armadio.~ ~ 394 III | avrebbe voluto fuggire in un grande paese sconosciuto, tutto 395 III | presi insieme gli davano un grande senso d'infelicità. Quando 396 III | affrante dal lavoro e da una grande delusione o dalle piccole 397 III | Rileggendolo a freddo, un grande disdegno di stesso e 398 III | lire. Aveva preso fra la grande decisione di parlare a don 399 III | freddamente, con una potenza grande di visione, egli si rivide 400 III | miseria, egli sentiva la grande indifferenza femminile, 401 III | non sa andare; sentiva la grande frivolezza muliebre, la 402 IV | deputato enorme con una grande catena d'oro spiccante sulla 403 IV | della vita ad onta della sua grande tragedia coniugale, mangiava 404 IV | sarebbe più che una sola grande maggioranza dei conservatori 405 IV | dell'aggettivo: tu sarai un grande giornalista. Io ho fede 406 IV | forte, facendo un rumore grande in quel buio silenzioso. 407 IV | clamoroso, magnifico, come un grande avvenimento giornalistico; 408 IV | riuscendo, voi avete dato una grande prova di voi, del vostro 409 V | .~ ~E solo solo, nella grande severità della stanza mobiliata 410 V | fisionomia simpatica, vestito con grande cura, correttamente; certo 411 V | aveva fatto preparare una grande leggenda a gas, così fatta:~ ~« 412 V | italiana, irritata dalla grande tiratura del Tempo, confrontandola 413 V | vendita, la vendita, era la grande ragione del suo silenzio, 414 V | un piccolo giornale e uno grande, chi perde, è sempre il 415 V | chi perde, è sempre il grande. Il Tempo si doveva vendere, 416 V | solo nella maestà della sua grande stanza.~ ~Era Frati che 417 V | creatore e animatore di un grande organismo.~ ~Riccardo Joanna 418 V | in Piazza di Spagna, un grande appartamento mobiliato, 419 V | farsela a vicenda, in quella grande battaglia che avevano impegnata.~ ~— 420 V | mobiliato di reps verde, con una grande scrivania di acero.~ ~— 421 V | disinvolto cinismo, era grande il suo desiderio di vendere 422 V | suo giornale gli dava, in grande, i fastidi dei piccoli giornali 423 V | temeva la mala fortuna. Un grande desiderio di pace dopo tanta 424 V | ufficio a chiudersi nella sua grande stanza vuota, dove il fuoco 425 V | malattia e di lavoro. E dalla grande tristezza di questo ricordo, 426 V | la sua carie: e in quel grande ingranaggio di uomini, di 427 V | della morte. Così era: la grande opera sua doveva morire. 428 V | grand'uomo, l'arrivo di un grande cantante: e talvolta non 429 V | fermò un po' prima: una grande folla si accalcava pel Corso, 430 V | E il suo desiderio grande era , esaudito, pubblicamente, 431 VI | Joanna, questo giornalista grande, questo giornalista terribile, 432 VI | clandestino. Il giornalista grande e terribile aveva le tempie 433 VI | immaginazione del giovane bruno, il grande giornalista, il terribile 434 VI | parola. La stampa è una grande forza, uno strumento magnifico, 435 VI | capisco che il Tempo è un grande giornale, pieno di redattori... 436 VI | Riccardo Joanna.~ ~— Omo grande, eh? — disse Amati, con 437 VI | era un giornalista. Il più grande dei giornalisti italiani 438 VI | spettacolo e mentre il vecchio e grande giornalista aveva ripreso 439 VI | triste. Di si udiva un grande scricchiolìo di forbici: 440 VI | bella catastrofe, violenta, grande, una tempesta che tutto Castigo Cap.
441 I | appoggiati i gomiti sulla grande scrivania di legno scolpito 442 I | loro gusto, avea quella grande scrivania, ma restavano 443 I | aveva portato al collo, e un grande spillo a trifoglio, fatto 444 I | era tutto nascosto da una grande coltre di broccato bianco, 445 I | persona era seminascosta nel grande velo nuziale, appuntato 446 I | cessante vitalità che è nella grande compagine, non avrebbe potuto 447 I | vittima, ma uomo! Ma la grande e miserabile paura di tutta 448 I | istinto, egli andò verso il grande balcone di cui erano abbassate 449 I | stoffa chiara e, abbassata la grande tendina di merletto, passò 450 I | faccia del cadavere una grande pace: vi sono morti che 451 I | quella vista che era tutto il Grande Rimprovero di chi era morta 452 I | tutta la conoscenza del Grande Rimprovero: e nessun velo 453 I | rammarico inconsolabile per la grande ingiustizia che Dio e gli 454 I | estrema sua resistenza: una grande stanchezza andò dal suo 455 I | Lasciami andare... — e con un grande sforzo si sciolse da quelle 456 II | passeggiare su e giù, nella grande anticamera, da un finestrone 457 II | avendo soltanto voluto la più grande ricchezza di corone, di 458 II | ditelo, vi ripeto che ho un grande interesse, di vita o di 459 II | montagna; e infine si trovò nel grande salotto. Era solo. Scomparso 460 II | fantasia. Come non vedere la grande scena, in quella stanza, 461 II | vendetta, quel teatro della grande infamia. Sullo sgabello 462 II | egli vide sul tappeto la grande macchia di sangue, dallo 463 II | ostinazione, con uno scherno così grande dell’inutile e pazza gelosia, 464 II | chiese una stanza, una grande stanza, sul davanti, che 465 II | godere l’ora bella, l’ora grande, ho dovuto infelicitare 466 II | in penombra... vi era un grande paralume giallo, sulla lampada... 467 II | forse, in merito del suo grande sacrificio, il Signore le 468 II | collo, con un abbandono così grande, con una dedizione così 469 III | il sole, chiamati dalla grande tradizione fiorentina che 470 III | del clima e li chiama la grande magìa dell’arte immortale. 471 III | lavoravano per il vero, per il grande, per il solo compenso dell’ 472 III | comparsa nell’arte italiana del grande Raffaello, creature esotiche 473 III | mese di Fiorenza, da che il grande Lorenzo andava per le vie, 474 III | il triste e solenne Canal Grande, per il popolare e chiassoso 475 III | tristezza da vincere la grande stanchezza che lo immobilizzava 476 III | cuore, innanzi a quella grande cupola che si leva, proteggitrice 477 III | che hanno l’aria di una grande importanza sopra qualche 478 IV | spasimanti. Ella rideva, la grande russa dai denti così bianchi 479 IV | arabe di Giorgio Bizet, la grande anima musicale di questa 480 IV | passionalmente la Nina del grande martire dell’amore, che 481 IV | ballo, sulle pareti del grande camposanto pisano, ha un 482 IV | entrino tutti i profumi del grande giardino fiorito dove il 483 IV | sul leggìo era aperto un grande libro dai fogli di pergamena 484 IV | leggere un foglio. Tutta la grande stanza era cupamente mobiliata 485 IV | la manifestazione della grande epoca italiana, portavano 486 IV | Hermione aveva preso, dal grande tavolino di legno, un ventaglio 487 IV | Non vi sono quadri del grande Sandro, colà...~ ~— E che 488 V | chiostro, trovarono la porta grande della nobile chiesa serrata. 489 V | candele. Il parroco, un grande prete alto e ossuto, dalle 490 V | senza padrino, senza la grande e nobile pompa mistica. 491 V | suo pensiero non fosse. Il grande registro della parrocchia 492 V | quelle ombre mistiche, la grande chiesa, non sino alla porta 493 V | chiesa, non sino alla porta grande che il sagrestano non voleva, 494 V | se ne stupisce, con una grande naturalezza.~ ~— Che sollievo, 495 V | prometto anzi di avere una grande pazienza. Di’ pure.~ ~— 496 V | dicendo questo, parve che il grande orgoglio di quell’anima 497 V | di merletti ardeva sulla grande scrivania e fra le rare 498 V | condusse, per mano, sino al grande seggiolone di cuoio bruno, 499 V | braccia e col capo sulla grande scrivania.~ ~— Gli è che 500 V | Ci eravamo sposati con grande pompa — egli riprese, parlando 501 V | stanza; e mi teneva una grande curiosità di vedere una 502 VI | reprimono, ignorando il grande pericolo di queste soffocazioni: 503 VI | partito, gli avean fatto una grande impressione: ma non era 504 VI | si sorridessero.~ ~— Una grande stanza sul davanti? — domandò 505 VI | ma poiché ci hai dato la grande prova di amicizia di eleggerci 506 VI | materiali, che era stato la grande sua forza. Quando rimise 507 VI | riconoscere quella persona non grande, ma snella, quella snellezza 508 VI | mentre ella entrava nella grande chiesa, dalla porta di mezzo. 509 VI | immagini sacre, con la sua grande aria di strada clericale; 510 VI | dire Carafa.~ ~Ancora, un grande silenzio.~ ~— Tu, Palliano, 511 VI | autunnali, in attesa della grande, nobile stagione musicale 512 VI | scintillanti occhi verdi e una grande bocca ridente; vi era la 513 VI | raccolte alla cintura da una grande fibbia di perle. Portava 514 VI | agitò mollemente. Vi era una grande cifra in brillanti, sulla 515 VI | le candele, persino una grande lampada sospesa nel salotto. 516 VII | coloro che si svegliano a una grande giornata. Aveva dormito 517 VII | milanese, la mia costoletta, grande, immensa, con molte patate; 518 VII | Neppure io. È per oggi il mio grande divertimento.~ ~— Cesare, 519 VII | ella? Dormiva?~ ~— Non è un grande capitano, è una donna: faceva 520 VII | di piegare verso la via grande che sta fra la campagna 521 VII | arrivato.~ ~Bevve il cognac, un grande sorso. La carrozza si fermò 522 VII | che musica di chiesa; la grande etera Gwendoline Harris 523 VII | scale, sentendo, adesso, una grande stanchezza, e un grande 524 VII | grande stanchezza, e un grande vuoto, nel cervello. Laura 525 VII | me. Oh Cesare, assai più grande è il castigo nostro del 526 VIII | poveretti, più le teneva un grande ardore di venire lietamente 527 VIII | perfette piccole mani. Il suo grande ombrellino, di quei meravigliosi 528 VIII | Cesare era apparso nel viale grande, dal cancello, in compagnia 529 VIII | insieme e con vivezza su quel grande piazzale, ora che il sole 530 VIII | della loro indipendenza dal grande cerchio del ballo, dove 531 VIII | Laggiù, in Inghilterra: in un grande parco, pieno di alti alberi... — 532 VIII | essendo cortese, era di una grande alterigia: Caracciolo salutò 533 VIII | tavolini apprestati, alla grande tavola coperta di fiori 534 VIII | piccola.~ ~— A me, parete grande.~ ~— È una illusione ottica. 535 VIII | forse io sembro veramente grande... sembro... Siamo forse 536 VIII | piccole o grandi? Sembro grande: ma sembro grande, per una 537 VIII | Sembro grande: ma sembro grande, per una illusione, solo 538 VIII | contrario di me: sembra grande quando siede, sui suoi alti 539 VIII | viale che passa sotto il grande arco di muratura, il quale 540 VIII | avvenire: non vi era che il grande bosco ombroso, vividamente 541 VIII | del crocicchio, sotto un grande albero frondoso: e il legno 542 VIII | da quasi un anno, l’ora grande e alta, che è la visione 543 VIII | dovesse crollare, in quel grande bosco, muto, triste e freddo:~ ~— 544 VIII | Luigi, ma ti ha colpito una grande fatalità; tu non puoi amare 545 VIII | inconsolabile miseria.~ ~. ~ ~Nel grande piazzale, al gran raggio 546 IX | meridionale, erano prese nella grande bianchezza della luna e 547 IX | piedi, qualche pagina di un grande libro appoggiato e aperto 548 IX | rinunzia può anche esservi una grande poesiariprese pianamente 549 IX | era ricamata in nero, una grande H, in segno che Sua Signoria 550 IX | leggìo dove stava aperto il grande libro di pergamena, dai 551 IX | si fermò nel giardino; un grande boschetto di oleandri vi 552 IX | partita senza salutarlo. Sul grande tavolino dove ella soleva 553 IX | ella gli aveva detto la grande verità e si era divisa da 554 IX | di provare a se stesso la grande indifferenza di codesta 555 IX | Guardava il suo dolore, più grande del mare, più grande dell’ 556 IX | più grande del mare, più grande dell’orizzonte, più grande 557 IX | grande dell’orizzonte, più grande del cielo: sconfinato. Colei 558 X | scampato, alla Carriera Grande, dal pugnale d’un matto, 559 X | Foria ricade nella sua grande tristezza; anzi, anche durante 560 X | di Poggioreale: e questa grande strada, dove coloro che 561 X | quieto e senza dolore, nella grande pace universale.~ ~Colui 562 X | senza quasi vederlo. La grande strada si faceva nuovamente 563 X | ciò? Il colle aveva la grande bellezza calma dei giardini 564 X | sua via. I tre viali, uno grande e due piccoli, che doveva 565 X | funeraria di casa Dias era grande, costruita sopra una architettura 566 X | chiudeva, forse, il motto del grande enigma?~ ~Non gli aveva 567 X | entrare diversamente?~ ~E una grande ansietà gli si dipinse sulla 568 X | fiorito, era immerso in un grande silenzio. Talvolta, il venticello 569 X | Poggioreale si mettono nella grande via cittadina del Reclusorio, 570 X | Palliano, che aveva sempre un grande orrore delle tragedie, non 571 X | dei Bagnoli, entrava un grande raggio di sole, distendendosi 572 X | Stuart, un pezzo d’uomo grande e grosso, con una carnagione 573 X | Pellegrini. Francesco Tocco, grande schermitore, cedendo alla 574 X | infinite precauzioni, il grande Francesco Tocco, smorto 575 X | la Chimera non fu che un grande urto misterioso, in quei Dal vero Par.
576 1 | faceva sembrare anche più grande la pupilla: i lumi della 577 1 | dipinge la sua Gretchen, è grande, perchè ritrae il sogno 578 1 | perdonargli....~ ~- Quando si farà grande.....~ ~Mi tacqui subito; 579 1 | E che! Tu diventerai grande, il tuo labbro innocente 580 2 | gloria. Il popolo, questa grande parte dell'umanità, non 581 2 | intelligenti un'opera di grande maestro.~ ~ ~ ~Vi si parla 582 2 | si solleva. Bonaparte il grande, prima d'inebbriare i suoi 583 2 | nell'elemento musicale è la grande rivincita, nell'elemento 584 3 | smania: dall'articolista di grande giornale sino al droghiere 585 4 | si è liberi. Si in un grande sospiro di sollievo per 586 4 | andranno sottosopra, vi sarà un grande rimestío, se ne compreranno 587 4 | orecchio. E quando vi fu quella grande, grande disillusione, la 588 4 | quando vi fu quella grande, grande disillusione, la pace del 589 5 | cosa vorrà succedere.~ ~Grande agitazione in tutti i boudoirs, 590 5 | singoli candidati con una grande serietà. Il tale è bruno: 591 5 | è elettrice, egli con un grande affetto filiale va sempre 592 5 | benedetta, è spuntata la grande giornata, si andrà finalmente 593 6 | si dipingeva sul volto un grande affanno, il vivo riflesso 594 6 | ritornava la coscienza di un grande dolore; il sentimento della 595 6 | leggo mi venne sempre una grande pace.~ ~- Avete bisogno 596 6 | sopracciglia protese, in aria di grande attenzione: ora Lulù si 597 6 | indifferenti: a volte, con grande sforzo giungeva a dominarsi 598 6 | sempre un capriccio, Lulù, un grande capriccio. Roberto ti ama.~ ~- 599 7 | quadro è , rimpetto a voi, grande, immobile vivente.~ ~* ~ ~ 600 7 | scosso, rivoluzionato dal più grande concetto umanitario: la 601 7 | filosofo, del pensatore, del Grande Maestro, io dico che il 602 8 | colloquio libero regnò un grande imbarazzo. Si erano abituati 603 8 | sentirono abbandonati, una grande freddezza si ingenerò fra 604 10 | quell'altro bipede implume, grande fabbricatore di pettirossi 605 11 | amore, il quale è tanto più grande in quanto è inviolato; e 606 12 | misericordia divina è così grande! Aggiustati quindi i suoi 607 12 | dormirsela un'oretta, come il grande Napoleone alla vigilia di 608 12 | ma poi era venuta la sua grande passione in cui ce lo aveva 609 12 | un castello di carta e la grande passione soffocata e seppellita 610 12 | elettrica, e per celare la grande meraviglia che gli apparve 611 12 | era stata data aria al grande salone, chiuso da tanto 612 12 | alla stazione, farsi un grande saluto e dividersi: ognuno 613 12 | pessimista. Ma Rosalia n'ebbe un grande dispiacere; vennero pianti, 614 12 | trovarono soli, dettero in un grande sospiro di sollievo. La 615 14 | inesplicabile: è troppo grande, troppo lontano, troppo 616 14 | spasima, ma non si opera: è il grande assorbitore dell'azione, 617 14 | sorriso vittorioso: la più grande ricerca dell'umanità è la 618 16 | armoniosa in lui, la linea grande e sviluppata, il disegno 619 16 | stava tanto bene, aveva una grande compassione di lei, che 620 16 | il buon Andrea provò un grande rimescolìo: ma l'anima sua 621 16 | atto di servitù. Così quel grande cuore divenne un giocherello 622 16 | ed uscir fuori, tanto era grande la tortura che Gemma gli 623 18 | e di primavera: qualche grande cosa rinasce. Ieri sera 624 18 | vegliato sino a tardi col grande Voltaire e stamane ho paragonato 625 18 | sublime, vi è la vita, la grande, l'immensa verità: la vita 626 18 | vecchia; la vita, il più grande dei tesori disprezzati.~ ~* ~ ~ 627 19 | qualunque difetto, anche più grande. Sovratutto egli rifuggiva 628 19 | penetrata, circonfusa da una grande soavità, come se voci alte 629 19 | il suo essere dava in un grande sbalzo, scosso da una forza 630 19 | provava per quel giovane una grande ammirazione, perchè in mezzo 631 19 | avessero annunziato una grande sventura; credeva di fare 632 19 | amori ha riassunto il suo grande amore.~ ~ ~ ~ 633 20 | egli fece suo il mondo del grande inglese. La pietà amorosa 634 20 | sua la concezione di un grande romanzo, di un libro completo 635 22 | rappresenterà una testolina grande come un pugno, in una cuffiettina 636 25 | bei visini, sino a che un grande vuoto nello stomaco lo avvertì 637 25 | genetliaco del re; San Giuseppe, grande e buon protettore delle 638 26 | Tentò la politica, questo grande spegnitoio delle intelligenze 639 27 | prendere alle spalle da una grande indolenza ed aveva messo 640 27 | appariva alcuno: pure la grande voce del mare, la eterna 641 27 | il cielo, ella era stata grande nel suo isolamento. E reclinò 642 29 | indifferenza, ed attenuano il più grande coraggio di uomo di spirito. 643 29 | Clelia. Essa sognava, la grande, la eterna sognatrice; pareva 644 29 | Ad un tratto, in quel grande silenzio, arrivò una nota 645 29 | esclamò Clelia presa da un grande terrore.~ ~E sul volto le 646 30 | asciugarsi e spiccano da capo un grande salto nel mare. Sulla strada, 647 31 | riboccano di spettatori - è una grande giornata. Ebbene, essere 648 31 | prende l'aspetto del suo più grande nemico. Ma retrocedere è 649 31 | Nella sua anima è così grande il focolare di amore, il 650 32 | odore di anici. Nei palchi grande movimento di ventagli in 651 32 | calotta di lana nera, più grande di quella dei monaci, che 652 32 | con stesso come di una grande vittoria. Talvolta qualche 653 32 | punto da una stella più grande di tartaruga; oscuri i guanti. 654 32 | sentiva penetrato da una grande pace, da una soddisfatta 655 32 | in lei un sentimento così grande, così equo di probità, un 656 33 | stretti, e se li guardava con grande compiacenza, rimanendo immobile 657 33 | soldi e la sorellina più grande ha confiscato quello bello 658 34 | ci era da sorvegliare la grande e complicata faccenda del 659 34 | anima; la messa finiva, un grande segno di croce, ed a casa 660 34 | di oro con una perla, una grande spilla col ritratto del 661 34 | Silvia ebbe una camera grande, un immenso letto maritale, 662 34 | istante immota, poi sentì un grande calore scorrerle per la 663 34 | comprendeva tutto, tutto: una grande tendina era stata lacerata 664 34 | era stata presa da una grande passione pel caffè e pei 665 35 | enorme. Gli manca il suo grande amico, il giustiziere sconosciuto, Donna Paola Capitolo
666 1 | piedi, si sventolava col grande ventaglio di raso nero, 667 1 | si spensero i lumi, un grande silenzio regnò. Egli cominciò 668 1 | serena indifferenza, la più grande felicità umana, io ero egoista, 669 1 | un sospetto. Questa è la grande ingiustizia. Perchè, infine, 670 2 | famigliare, che era nel grande salone di famiglia, dedicato 671 2 | cortile s'imbandisse una grande mensa, volevano i gnocchi, 672 2 | mormorio crescente saliva dal grande cortile. Nel salone le donne 673 2 | Stava buttato sulla sedia, grande corpo accasciato dalla viltà.~ ~- 674 2 | scala alla finestra del grande salone. sull'orto. Voi Ella non rispose Parte
675 Lett | tua, alla nostra, a questa grande curiosità umana dell'amore, 676 Lett | finchè l'amore sarà la grande affaire del cuore di una 677 Lett | partendo, abbia compiuto il suo grande viaggio, intorno al mondo, 678 1 | che è succeduta alla mia Grande Sera, tutti i segni mortali 679 1 | raccogliere i miei abiti, in un grande baule, poichè, l'indomani, 680 1 | della mia terrazza, ma nella grande villa, circondata da un 681 1 | lettera non era più sotto il grande albero. Qualcuno l'aveva 682 1 | Teresa. Ella è estatica, la grande spagnuola dall'animo che 683 1 | incrollabile convinzione, la mia grande illusione era che Voi, Voi, 684 1 | Melville, io vi farò portare un grande fascio di rose rosse, da 685 1 | accaduto di consolare il suo grande e forte fratello, a questa 686 1 | tratto, ho avuto il dono grande della rivelazione? Tutto 687 1 | che Liszt amava, Liszt, il grande innamorato e che Liszt ha 688 1 | vibrante, e, infine, col grande grido straziante: Svegliatemi 689 1 | in atto di adorazione. Il grande verone era schiuso, come 690 1 | Ella volgeva le spalle al grande balcone schiuso, forse espressamente: 691 1 | ansiosissimo.~ ~«— La sua più grande amica, la sua migliore protettrice. 692 1 | questa via, testimone del mio grande ardore sentimentale, se 693 1 | la mia gioia per la Sua grande gioia. L'ho lacerata: anzi, 694 1 | sua virtù e credetti al Grande Ostacolo, chi sa mai quale! 695 1 | profonda pietà, per voi, Anima grande, per voi che, come Ifigenia, 696 1 | è di casa Sforza, della grande casa Sforza, che languisce, 697 1 | combattere e strappare il grande premio della vittoria: io 698 1 | fatto l'ombra profonda, il grande silenzio, attorno a me e 699 1 | ricchezze, al nome suo, a una grande posizione, da tre giorni, 700 1 | mai scorto, spiando nel grande giardino ombroso, spiando 701 1 | approssimazione di qualche grande cosa.... In quell'alone 702 1 | Ah Diana, Diana, che grande cosa è la bontà: ma essa 703 1 | io ricorderò sempre la grande veglia, in cui la pietà 704 1 | frenesia amorosa, diventa una grande dama straniera, con una 705 1 | Maria Maggiore, nella nostra grande basilica. Tutto sapevo: 706 1 | mi sono avvicinato alla grande automobile da viaggio che 707 2 | dimora, da tre anni, del grande pittore inglese Temperley, 708 2 | visione volante, sparente, una grande automobile polverosa mi 709 2 | l'ho riconosciuto nel suo grande paletot chiaro da viaggio, 710 2 | Svizzera?… poichè essa è grande, la Svizzera.... — In Isvizzera.... 711 2 | rintracciarla. Il mondo non è molto grande: io troverò Diana Montagu. 712 2 | E fosse venti volte più grande il mondo, io la ritroverei 713 2 | che è la compagna di ogni grande amore. Il mondo è piccolo: 714 2 | davanti al verone della mia grande camera, qui, nella via, 715 2 | aiuole fiorite di questo grande giardino, innanzi all' albergo. 716 2 | O vase d'élection, o Grande Taciturne, o mia Dama del 717 2 | rendevano, oramai, deserta la grande spiaggia di Ostenda e restituivano 718 2 | non un viandante, più, sul grande boulevard, sul pier: io 719 2 | prima. La vostra camera è grande: è una camera da sposi: 720 2 | anche perduto, ma senza grande piacere. Ho, poi, trovato 721 2 | popolosa spiaggia e dal suo grande popolosissimo boulevard: 722 2 | agosto, a mezzodì, in una grande automobile da tourisme: 723 2 | da tourisme: faranno un grande giro in Olanda e, forse, 724 2 | vivente, innanzi a me, il mio grande giglio candido, un fiore 725 2 | Ruffo, mia sorella, la mia grande sorella?~ ~« .. di vista.... 726 2 | di queste nozze, la sua grande sorella? — ho osato di chiedere 727 2 | metropoli, per andare in una grande città di passaggio, chi 728 2 | azzurro, voi ricinta dalla grande sciarpa di ermellino, voi, 729 2 | portando nelle braccia un grande fascio di orchidee stupende; 730 2 | dall'altra parte, sovra una grande linea. Ho scoverto Sherborne, 731 2 | venire, nel Sussex, in questa grande e verde e poetica campagna 732 2 | battere i denti, malgrado il grande ceppo che ho messo nel caminetto 733 2 | sorpassato verso la fine della grande via: andava più lentamente: 734 2 | risposto:~ ~«— È una donna di grande virtù, mia sorella. Sono 735 2 | italiana!~ ~ ~«Diana, donna di grande virtù; Diana, che non avete 736 3 | sono colto, ancora, da un grande brivido di freddo: ma non 737 3 | redoute blanche et mauve. È il grande veglione di Nizza, il famoso 738 3 | loro, fra cui Chérie, la Grande Chérie, la pensosa Chérie, 739 3 | voi, in quel palco, nel grande domino lilla, col bouquet 740 3 | vecchio, togliendovi l'unico grande bene che abbia la vita, 741 3 | avete perduto, un'ora fa, al grande ballo del Cercle de la Méditerranée, 742 3 | procace, o voi che eravate la Grande Taciturna, il Vaso di Elezione, 743 3 | mia anima ha dato in un grande grido di desiderio, verso 744 3 | marzo…~ ~ ~ ~«O la mia grande, la mia bella, la mia cara 745 3 | Attende, suo marito, una grande destinazione diplomatica, 746 3 | volta, prima della vostra grande partenza? Di che avete paura, 747 3 | anni, da cui si scorgeva il grande viale di entrata; tre mortali 748 3 | tremante, vinto da una emozione grande: mi ha preso le mani, ha 749 3 | questo ultimo ballo della grande stagione romana, senza sentire, 750 3 | di amarvi. Qualche cosa grande, di me più grande, è morta, 751 3 | Qualche cosa grande, di me più grande, è morta, in me: è l'amor 752 3 | quello che mi era parso una grande cosa, sol perchè vi amavo 753 3 | ma non la dice: ma più grande sarebbe, questa pena, se 754 3 | senza timore, l'ora della grande dipartita....~ ~«O voi che 755 3 | compagnia e d'infermiera. La grande beltà di lady Montagu era 756 3 | riguardoso rammarico, per il suo grande lutto che ella teneva rigorosamente, 757 3 | rialzava che alla fine: con un grande segno di croce, ella si 758 3 | filiale di Vivina per la sua grande, per la sua magnifica sorella, 759 3 | non trapelano, mai, per il grande pudore sentimentale inglese. 760 3 | gerani: vi si assise in una grande sedia a sdraio: vi rimase, Fantasia Parte
761 1 | educande entravano con un grande slancio di voce, che pareva 762 1 | tutte s'inginocchiarono con grande romore di sedie e le parole 763 1 | cantatrice pareva vinta da una grande stanchezza. Di nuovo tutte 764 1 | Minichini, fatto con un grande foglio di carta manoscritta, 765 1 | salone. Lo scompiglio fu grande. Caterina Spaccapietra rimase 766 1 | stava a sentire con una grande attenzione, con gli occhi 767 1 | tricolori. Suonarono le ore al grande orologio, ma i sogni giovanili 768 2 | velo di nebbia, pareva una grande macchia grigia, cupa sopra 769 2 | orlare; accanto aveva un grande cesto di biancheria nuova, 770 2 | scendendo, le fece una grande scappellata. Lei, malgrado 771 2 | Caterina pareva fatta più grande, sebbene serbasse ancora 772 2 | collegiale. Al collo una grande cravatta di merletto quasi 773 2 | Subito per la casa fu un grande aprire e chiudere di porte, 774 2 | comparve sui primi scalini. Con grande rumore di speroni e schioccare 775 2 | dormiva sempre, come un grande fanciullo, bello e buono 776 2 | quando si trovava innanzi al grande specchio del uso armadio, 777 2 | gittato in un angolo il grande fazzoletto, già sporco: 778 2 | specchio prendeva la sua grande aria malinconica, calcolava 779 2 | anatema: un Mefistofele bello, grande, schiacciante. Ogni volta 780 2 | rizzata. Lucia aveva una grande inclinazione per le lucertole, 781 2 | un quadro di velluto, una grande rosa thea macchiettata di 782 2 | carrozza da nolo, fece una grande scappellata ad ambedue.~ ~- 783 2 | battevano due maestri con grande vocìo, forti colpi di piedi, 784 2 | ma che le aveva fatto un grande sacrificio; che egli detestava 785 2 | Poi Andrea usciva pel suo grande affare. Oggi doveva parlare 786 2 | regionale agraria era il loro grande affare. Andrea era presidente 787 2 | l'aveva ricevuta con una grande espansione, coprendola di 788 2 | sulla via di Damasco, una grande luce mi ha ferito gli occhi 789 2 | Caterina. Ho dovuto fare un grande sforzo e pregare Galimberti 790 2 | Non do io agli uomini un grande esempio d'altruismo? Non 791 3 | architettonica, serbava la sua grande aria maestosa, creatagli 792 3 | una volpe.~ ~Ai piedi del grande scalone scoppiavano contestazioni 793 3 | Santamaria.~ ~- Dio mio, è più grande di voi. Non lo credevo possibile. 794 3 | musicale, scoppiò in un grande applauso. I giornalisti 795 3 | natura, la vera natura, grande e onnipossente?~ ~- Quando 796 3 | principessa Caracciolo, la grande benefattrice dei poveri, 797 3 | palazzo, non un edificio grande e inutile. A che servirebbe? 798 3 | rastrelliera, messo solo in un grande spazio, con la fune lunga: 799 3 | Entriamo in questo grande edificio, signor Andrea? 800 3 | compromettersi.~ ~Entrarono nella grande serra a cristalli in cui 801 3 | voleva osservar meglio un grande arbusto di vainiglia, scorse 802 3 | guardate quanto è bello questo grande fascio di rose bianche e 803 3 | verso l'estremo lato della grande serra, dov'era il tappeto 804 3 | tetro era tagliato da una grande croce bianca, nettamente 805 3 | una bianchezza tenue; è grande, sviluppata, forte, coi 806 3 | più scherzose in quella grande fioritura, si nascondevano 807 3 | verità egli sentiva il più grande bisogno di sedersi e addormentarsi, 808 3 | Accanto ad essi, in una grande anfora di vetro veneziano, 809 3 | roseo, ella sembrava una grande rosa, una donna fatta fiore, 810 3 | animale?~ ~- Oh, è una voluttà grande. Voi non potete intendere 811 3 | perdette la testa: si rizzò, grande, alto, robusto, l'abbracciò 812 3 | me, è per te un pericolo grande.~ ~- Lo so: è questo che 813 4 | ne mangiava una quantità grande col lesso e con l'arrosto. 814 4 | pranzo; e Caterina aveva una grande pazienza con lui, discutendo 815 4 | diventare antipatico, troppo grande, troppo pesante, troppo 816 4 | cuciva e tagliava sulla grande tavola, seguendo i consigli 817 4 | scrivendo un romanzo, un grande romanzo, tutto di fantasia, 818 4 | Lucia, l'amore caro, l'amore grande, l'amore immenso, come il 819 4 | pareva di aver commesso un grande atto di audacia a scrivere 820 4 | interrogava sul collegio, il grande e inesauribile soggetto 821 4 | lenzuolo di batista, poi in un grande pezzo di raso nero, profumato 822 4 | signore che proponeva loro una grande passeggiata in carrozza, 823 4 | la fronte tagliata da una grande ruga, le sopracciglia corrugate, 824 4 | sacrifizî di onestà per questa grande rinunzia, lo legavano sempre 825 4 | religione, che viveva nella più grande apatìa, le rispondeva che 826 5 | quelle finestre chiuse, in un grande stanzone di osteria, mi 827 5 | ripeto, hai il cuore troppo grande. Io amo te sola: me solo 828 5 | giorni ella aveva fatto fare grande nettezza nella casa di Centurano, 829 5 | salotto di Lucia vi era un grande disordine. Arrovesciate 830 5 | Vi ha dovuto fare una grande impressione - mormorò. - 831 5 | lasciasse morire qui, in questo grande letto gelido, che la mia 832 5 | sua zia, aveva avuto una grande malattia, molto complicata, 833 5 | un'altra donna, fatta più grande, più solida, col giudizio 834 5 | sole. Questa figura così grande e così sviluppata attirava 835 5 | nella catinella, provando un grande refrigerio in quella impressione 836 5 | mano. Avvertiva solo un grande stordimento, sentendosi 837 5 | calamaio. Ma in fondo al grande cassetto trovò un altro 838 5 | Giulietta, innanzi a un grande tavolone dove aveva ammucchiata 839 5 | vedendo sotto l'arco del grande portone una distesa di parco, 840 5 | ritornò con un lume più grande.~ ~Ella si era seduta sul 841 5 | una settimana fa venne un grande vento, e per la dimenticanza Fior di passione Novella
842 1 | piedi, si sventolava col grande ventaglio di raso nero, 843 1 | si spensero i lumi, un grande silenzio regnò. Egli cominciò 844 1 | serena indifferenza, la più grande felicità umana. Io era egoista, 845 1 | un sospetto. Questa è la grande ingiustizia. Perchè, infine, 846 2 | questo Paolo Spada era il più grande sognatore che io abbia mai 847 2 | giornali come è l'uso, fecero grande rumore e sollevarono molte 848 3 | singolari quadri. Il suo grande pregio era l'energia del 849 3 | seggiolone intagliato, un grande caminetto che le figure 850 3 | Quell'uomo fortissimo, quel grande artista, curvava il capo 851 4 | altare familiare, che era nel grande salone di famiglia, dedicato 852 4 | cortile s'imbandisse una grande mensa, volevano li gnocchi, 853 4 | mormorìo crescente saliva dal grande cortile. Nel salone le donne 854 4 | Stava buttato sulla sedia, grande corpo accasciato dalla viltà.~ ~- 855 4 | scala alla finestra del grande salone. sull'orto. Voi 856 5 | per soverchia altezza. Un grande armadio, in fondo alla parete, 857 5 | agitava nervosamente; era un grande ventaglio. Zia Angiolina 858 5 | tutta rossa. Portava un grande cespo di rose gialle e certi 859 5 | ama me - rispose lei con grande semplicità. E guardò intorno 860 5 | due o tre volte, per la grande sala, frugando con lo sguardo 861 6 | vestito blu cupo, con una grande cravatta di merletto bianco 862 6 | gli occhi. A cena, alla grande cena, volti pallidi, e volti 863 7 | sei subito uscita dalla grande porta di piazza di Spagna, 864 8 | del petto era appuntato un grande gruppo di fiori rossi e 865 8 | carrozza egli salutò con una grande scappellata. Laura sorrise.~ ~- 866 8 | campagna attorno era un grande silenzio. Ogni tanto, di 867 8 | vedere Napoli fumare come una grande macchina a vapore. Ed il 868 9 | le nocciuole, faceva un grande atto di disprezzo e si richiudeva 869 10 | spiaggia deserta, dormiva la grande linea dell'Adriatico. Dietro 870 13 | sarebbe stata una disgrazia grande in quelle condizioni: ma 871 13 | poltroncina, presa da un grande abbattimento, le annunziarono 872 14 | brivido. È lei capace di un grande sagrificio, signor Cesare? 873 15 | donna eccezionale era il più grande, il più tetro orgoglio femminile. 874 17 | allegria la casa di Ulrich, il grande ed ignoto artista, il grande 875 17 | grande ed ignoto artista, il grande ed umile inventore.~ ~ ~ ~ 876 17 | inseguivano. Provava una grande tenerezza che gli faceva 877 17 | adesso! Si spezzava dunque il grande legame fra lui e il suo 878 18 | Virginia a proposito del grande ombrellino della signora, 879 18 | sogguardandoli con la più grande meraviglia. Quando essi 880 18 | rimasti soli, nella sala grande, furono un po' imbarazzati. 881 18 | Cosa che le procurò una grande consolazione, poichè Castellammare L'infedele Parte, Cap.
882 Inf | rammarico non è acuto, grande, continuo. Invece, la 883 Inf | Cima sono nerissimi, di una grande finezza, morbidi, così lucidi 884 Inf | facendo mostra di nessuna grande qualità estetica palese, 885 Inf | veglione. Una signora della grande società, il cui marito era 886 Inf | Paolo Herz sentiva una pietà grande di questa donnina che invocava 887 Inf | poco cadeva in un torpore grande, quello che sovraggiunge 888 Inf | amorosa, questo ribrezzo grande del non esser più amati, 889 Inf | meno sensuale. Le scene di grande ebbrezza che, nei primi 890 Inf | squilibrio si faceva più grande, come il tempo passava. 891 Inf | proclamò ella, con un grande scoppio di risa. I bianchissimi 892 Inf | levandosi, portandolo presso un grande tavolino di legno scolpito, 893 Inf | pranzo squisito. Aveva un grande appetito, egli che non mangiava 894 Inf | con occhi pieni di una grande pietà, una pietà non profonda, 895 Inf | non profonda, forse, ma grande, una pietà che taceva molte 896 Inf | ma che per questo era una grande pietà. Adesso, si era seduta 897 Inf | solo era piena di una pietà grande: pietà non sapiente, forse, 898 Inf | compassione semplice per un dolore grande e ignoto.~ ~- Ah io sono 899 Inf | egli che si era creduto grande e puro, innanzi alla perfida 900 1 | L'amore, così, è stato il grande affare della mia vita. Io 901 Att | spiaggia deserta, dormiva la grande linea dell'Adriatico. Dietro 902 ZigZ | medesima chiave: la chiave, non grande, è sospesa all'anello dell' 903 ZigZ | casa, sempre vestita con grande eleganza, un po' imbellettata, 904 ZigZ | giovanotto l'aveva amata con grande timidezza dapprima, fuggendola, 905 ZigZ | ritratto, una fotografia grande, sbiadita, con una dedica 906 ZigZ | disdegnando persino questo grande sacrificio ed ella era fuggita, Leggende napoletane Par.
907 1 | spirito innamorato; il più grande dei sentimenti, quello dell’ 908 2 | Parthenope era molestata da una grande quantità di mosche, mosche 909 2 | si moltiplicavano in così grande numero e davano tanto fastidio, 910 2 | Virgilio fece fondere un grande cavallo di bronzo, gli trasfuse 911 2 | Parthenope gli eressero un grande monumento che poi fu distrutto; 912 3 | il suo piccolo mare nel grande mare.~ ~Del passato, dell’ 913 4 | pomeriggio lungo di luglio un grande silenzio regna intorno; 914 5 | solamente dall'amante. Nella grande sala, sulla soglia, nel 915 5 | maggiore, unica.~ ~In fondo al grande salone era rizzato un teatrino 916 5 | danze sino all'alba. Ma la grande curiosità della rappresentazione 917 6 | immenso, l'amore. Fu una grande sconfitta; fu un gran trionfo. 918 6 | il pericolo è tanto più grande in quanto è indistinto. 919 6 | il barcaiuolo vogava con grande forza, senza volgere il 920 7 | Palermo ed in Napoli il grande e buon re Federico secondo 921 7 | sottili coltelli, sopra una grande tavola di marmo bianco, 922 7 | cannelli e fattane un a grande quantità, essendo morbidi 923 7 | cuocevano, ella grattugiò una grande quantità di quel dolce formaggio 924 7 | famosa che andò innanzi al grande Federigo, il quale ne rimase 925 7 | ricompensarsi colei che per una così grande parte aveva concorso alla 926 8 | famigliari. Donna Regina è nella grande sala baronale, dove in antico 927 9 | loro il nodo coniugale, grande guerra ferveva in casa Mariconda 928 9 | piccolo, dalla testa troppo grande e quasi mostruosa, dal volto 929 9 | piccine e da un teschio grande che vi fu trovato. Il discernere 930 9 | anima sconosciuta e forse grande in un corpo rattrappito, 931 9 | adire, un’anima ignota, grande e sofferente in un corpo 932 10 | Diomede le scriveva.~ ~ ~ ~Nel grande salone del suo palazzo, 933 10 | arde e si consuma in una grande voluttà, quando i fiori 934 11 | Megaride o Megara che significa grande nell'idioma di Grecia. Quel 935 12 | Ogni tomba ha la statua grande di colui che vi è sepolto, 936 12 | dall'altar maggiore, un grande gruppo in marmo che rappresenta 937 12 | giace il Cristo morto. È grande quanto un uomo, un uomo 938 13 | gaia come una fanciulla, la grande sorella nel cui animo di 939 13 | certi pantaloni lucidi dal grande uso, troppo corti sul piede, 940 13 | Provvidenza, buona speranza era un grande medico di un paese lontano 941 13 | fatto, fosse montato in una grande collera, avesse esiliato 942 14 | verdura; è la natura pudica e grande del bosco, che si ammanta 943 14 | crudeli. Ed infine si mosse il grande gruppo dei Titani che vogliono 944 15 | sulla città: riuniti al grande vulcano corrispondono, con O Giovannino, o la morte Par.
945 1 | messa cantata, la funzione grande di Pentecoste. Ad un tratto, 946 1 | movimento si accentuava. Era un grande palazzo giallo, con un cortile 947 1 | secondo piano a dritta, un grande appartamento di dodici stanze, 948 1 | dodici stanze, vi fu un grande sbattere di porte e un andirivieni, 949 1 | bustino.~ ~Donna Gabriella, grande, grassa, con un viso rubicondo 950 1 | ampio armadio di mogano a grande specchiera, da due cassettoni 951 1 | calmando, lentamente, per quel grande sfogo che aveva fatto. Si 952 1 | esaltazione. Tacquero. Una grande freschezza saliva dal pozzo 953 2 | Episcopio, stava seduta sul grande divano di broccato giallo 954 2 | grosse gemme, agitava un grande ventaglio nero, scintillante 955 2 | così, naturalmente, con grande conforto della ragazza innamorata, 956 2 | confusa. Poi, con uno sforzo grande, soggiunse: «Grazie!».~ ~« 957 2 | stanza da letto, con un grande letto di ottone scintillante, 958 2 | mogano, tutto scolpito e una grande lastra di cristallo per La mano tagliata Par.
959 1 | gallonato, lo aveva lasciato nel grande atrio dove si prendono i 960 1 | simpatico, perchè era di una grande famiglia lombarda, perchè 961 1 | scatola da guanti?~ ~— Troppo grande.~ ~— Da istrumento musicale?~ ~— 962 1 | la mano inguantata, dalla grande manica di pelliccia.~ ~— 963 1 | Voi la volete felice e grande, lo so, — riprese Mosè Cabib. — 964 1 | è nobile.~ ~— E io sono grande e potente, Moussa.~ ~— Sì, 965 1 | giovine aristocratico, di una grande famiglia? L'amore per un 966 1 | cristiani!~ ~— Ne aveva un grande desiderio, la signorina 967 1 | padre.~ ~— Il Maestro è grande e possente.~ ~— Dio solo 968 1 | possente.~ ~— Dio solo è grande e possente, padre mio.~ ~— 969 1 | più ricco di un re, più grande di un imperatore e tutto 970 1 | in piedi, quasi fatto più grande dalla collera.~ ~— Ebbene: 971 1 | padre, — ella disse, con grande dolcezza.~ ~— Non io, sono 972 1 | Stranissimi rumori: un grande strusciare di piedi, soprattutto. 973 1 | insegnante, sebbene molto grande, era, certo, inferiore alla 974 1 | la carrozza penetrò nel grande viale di villa Strohl-Fern; 975 1 | pelle nera. Lo collocò sul grande tavolone coperto di carte 976 1 | Alimena era in preda a un grande esaltamento: comprese che 977 1 | veramente in preda a una grande commozione. — Dove andate?~ ~— 978 1 | laboratorio che dava sul grande parco di villa Fern. Giusto, 979 1 | chimica è una scienza alta e grande, mio caro.~ ~— Ebbene?~ ~— 980 1 | Ranieri Lambertini, di una grande famiglia romana, molto illustre, 981 1 | pelliccia bianca, di un cappello grande, a conchiglia, di raso azzurro, 982 1 | mormorò Roberto, colpito da grande meraviglia, notando la strana 983 1 | parole, a un tratto, un grande panico assalse la folla, 984 1 | paglia!~ ~— San Pietro è grande. …~ ~— E, notate, amico 985 1 | omiciattolo nero e della grande donna bianca si appressava 986 1 | mazzolini di fiori, con grande abilità li mandò tutti nella 987 1 | lungo fischio attraversò il grande silenzio del vicolo del 988 1 | rabbrividendo.~ ~— È un grande spirito, è un grande Maestro, — 989 1 | un grande spirito, è un grande Maestro, — mormorò lui, 990 1 | è ignoto! Io posso farvi grande, invidiata e rispettata. …~ ~— 991 1 | ritratto di sua madre, prese un grande mantello di panno nero e 992 1 | lentissimamente, con la più grande cautela, quasi non respirando. 993 1 | siamo sole. È una cosa di grande urgenza, portiere, una cosa 994 2 | SUL TAMIGI.~ ~ ~ ~Una grande pioggia flagellava Londra, 995 2 | così. — ~ ~Allora, con una grande tranquillità, senza cavarsi 996 2 | in rosso o in azzurro. La grande tavola da scrivere era coperta 997 2 | Un cameriere entrò, in grande livrea.~ ~— Che vuoi, John?~ ~— 998 2 | talento e di cuore? Voi, il grande medico? Voi, il grande scienziato?~ ~— 999 2 | il grande medico? Voi, il grande scienziato?~ ~— Mai, mai, — 1000 2 | delle pupille nuotava in un grande languore.~ ~— Come vi sentite? —


1-1000 | 1001-1760
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on touch / multitouch device
IntraText® (VA2) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2011. Content in this page is licensed under a Creative Commons License