1-1000 | 1001-1007
Addio, Amore!
     Parte, Cap.
1 1, I| hai ripetuto, ancora una volta, che mi vuoi bene, che ti 2 1, I| ribattè Anna, per la terza volta, con la monotona fissità 3 1, I| inginocchiò innanzi – era la prima volta che lo faceva – e le disse 4 1, II| scena atroce, in cui ho, volta a volta, tentato di pregare, 5 1, II| atroce, in cui ho, volta a volta, tentato di pregare, di 6 1, II| sue miti pitture dall'alta volta, era quasi deserta: le vecchie 7 1, II| esser sola, per la prima volta: e le pareva che da anni 8 1, II| vecchio le disse, per la terza volta:~ ~– Adesso visiteremo la 9 1, II| confusione di dolore dove ella volta a volta si lamentava come 10 1, II| dolore dove ella volta a volta si lamentava come un fanciulletto 11 1, II| cristiana. E le tre parole, ogni volta che le apparivano lucide, 12 1, II| irresistibilmente luminose, ogni volta le risuonavano implacata 13 1, II| tremava leggermente, questa volta:~ ~– Anna, dove sei dunque?~ ~ 14 1, II| mormorare, per la prima volta impietosita:~ ~– Povera 15 1, III| idea che si è avuta, una volta, che si ha, che si ritrova 16 1, III| lui affidata! Per la prima volta, mentre tanti volontari 17 1, III| benevolenza altrui. Così, ogni volta che le parlavano, sempre 18 1, III| disinteressamento: solo, qualche volta, egli si metteva a burlare 19 1, III| seriamente: faceva così ogni volta che il viso di Anna si tramutava, 20 1, III| Anna si tramutava, ogni volta che la voce di lei tremava 21 1, III| sapeva, di spiacergli ogni volta che col suo contegno gli 22 1, III| che quelle parole, una volta, dovevano essere state dirette 23 1, III| dice troppo, si perde. Una volta, sei mesi prima, ella non 24 1, III| Anna, – egli seguitò – ogni volta che vi fate prendere da 25 1, III| costoro, poi, sono alla loro volta giudici severi, dopo essere 26 1, IV| doveva udire per la prima volta, mentre già li conosceva, 27 1, IV| dalla coccarda lucida. Ogni volta che i battenti delle porte 28 1, IV| un girar la testa, ogni volta che un palco si schiudeva.~ ~ 29 1, IV| girasole magicamente si volta sempre alla divina luce 30 1, IV| impensierita, poichè era la prima volta che la fanciulla andava 31 1, V| infranta nel dolore una prima volta e minacciante sempre di 32 1, V| sempre corretta da lui ogni volta che la morbida fantasia, 33 1, V| Caracciolo dalle ragazze. Qualche volta, in teatro: qualche volta, 34 1, V| volta, in teatro: qualche volta, quando le incontrava, passeggiando 35 1, V| combinazione; insieme qualche volta, in un concerto o in qualche 36 1, V| egli ribattè per la terza volta.~ ~– Ebbene, ebbene – ella 37 1, V| sperava d'incontrarlo un'altra volta: era l'ora della passeggiata. 38 1, V| potesse godere un'altra volta della cara presenza, purchè 39 1, V| otto giorni, ancora una volta, Cesare Dias, la paura che 40 1, V| quando, per la millesima volta, ella ebbe l'impressione 41 1, V| guardarsi in faccia. Ogni volta che ella riprendeva il discorso, 42 1, V| il sangue; per la prima volta ella intendeva il peso del 43 1, VI| la rilesse per la terza volta e scrisse subito questo 44 1, VI| passione era, ancora una volta, una tragedia: ma per Cesare 45 1, VI| Cesare Dias era, ancora una volta, un qualunque fatto umano, 46 1, VI| che io amassi una seconda volta: non l'ho chiesto a me stessa, 47 1, VI| che fu già colpita una volta e che adesso non resisterebbe 48 1, VI| istintivo. E ancora una volta, per tutto questo che vi 49 1, VI| tranquillamente Laura.~ ~Ma una volta, forse stanca delle affettuose 50 1, VI| Era tornata una seconda volta; Anna era ancora inginocchiata, 51 1, VI| realizzarsi, ancora una volta?~ ~– Ancora una volta.~ ~– 52 1, VI| una volta?~ ~– Ancora una volta.~ ~– E perchè, mia cara, 53 1, VI| le vedesse per la prima volta, come se vi scorgesse certe 54 1, VII| egli ne profittava. E ogni volta che stando a casa, o rientrandovi, 55 1, VII| almeno voi, che anche questa volta la passione sarà riescita 56 1, VII| quando si ama. Dalla prima volta in cui udendo la vostra 57 1, VII| Anna leggeva per la prima volta una secreta cura; gli sguardi 58 1, VII| casa, salutò ancora una volta, coi brillanti occhi pieni 59 2, I| osato di bussare la seconda volta, pentendosi già di esser 60 2, I| a parlare: e quando, una volta, gliene parlò, scherzando, 61 2, I| famiglia e per la prima volta alle corse, quando vi era 62 2, I| ripetè lui, ancora una volta, poichè era il suo pensiero 63 2, I| Solo, lui, per la millesima volta si pentiva dell'errore commesso, 64 2, I| labbra di Anna: e ancora una volta, nella sua fantasia, tutto 65 2, I| Marco Paliano. Ma questa volta, tornando, Cesare Dias non 66 2, I| mala strada, anche questa volta, e questa volta irreparabilmente; 67 2, I| anche questa volta, e questa volta irreparabilmente; aveva 68 2, I| soltanto e per la prima volta nella vita Anna vide che 69 2, II| metteva quel giorno, la prima volta. Infine la sua allegria 70 2, II| fascino amoroso: e ogni volta che egli sorrideva, macchinalmente 71 2, II| non è mai qui.~ ~– Qualche volta, vi è – diss'ella superando 72 2, II| Una persona sola, questa volta, apparve sotto il portone 73 2, II| quella carezza: e ancora una volta, più dolcemente, la invescatrice 74 2, II| gli uomini; e per la prima volta, nella sua vita, ella apprendeva 75 2, II| che deturpa; per la prima volta, ella sentiva che per esser 76 2, II| un'esistenza; per la prima volta ella intese, nell'uomo che 77 2, III| malvagità umana, la prima volta: e tutta la gran dolcezza 78 2, III| inconcepibile debolezza, ancora una volta si era rivolto contro Anna. 79 2, III| viaggiatore originale. Anna, ogni volta che arrivava una lettera 80 2, III| con la penna. Più di una volta, era entrata Anna. Allora, 81 2, III| seduttori, che sono alla lor volta i grandi sedotti delle donne. 82 2, III| la testa.~ ~Certo, ogni volta che egli, delicatamente, 83 2, III| matrimonio la spezzasse, ogni volta che egli accennava a questo 84 2, III| sentendo bene, ancora una volta, che il solo, l'unico segreto 85 2, III| Lo strano è che, una volta, quando gliel'ho chiesto, 86 2, III| occhi diventati un'altra volta sereni. Anna le gridò:~ ~– 87 2, III| chitarre.~ ~Era la prima volta che gli rispondeva direttamente, 88 2, III| Ma sono stato serio, una volta: e mi hanno rifiutato egualmente.~ ~ 89 2, III| si poteva abituare; ogni volta che essi ricominciavano 90 2, III| qualche giorno: ma la prima volta che ella volle provare le 91 2, III| , dell'oro. Più di una volta, in qualche minuto che eran 92 2, IV| ella leggeva, ancora una volta, l'appuntamento:~ ~– Ricordatevi: 93 2, IV| teatro. Mise per la prima volta un vestito di broccato azzurro, 94 2, IV| aveva chiesto, a sua volta, la zia Sibilia.~ ~– Niente, 95 2, IV| dal San Carlo, un'altra volta al largo di Gerolomini: 96 2, IV| lampeggiato. Mentre per la seconda volta Cesare aveva baciato le 97 2, IV| nuovo. Era Laura questa volta che, allontanandosi da Cesare, 98 2, IV| che le diede ancora una volta, una espressione d'intensa 99 2, IV| Vattene, dunque, vattene una volta!~ ~– Addio Anna.~ ~– Addio 100 2, IV| posso. Ebbene, alla terza volta, quelle parole, quella voce 101 2, IV| pregando il Signore anche una volta, che nel resto del suo disperato 102 2, IV| sbagliato tutto, anche questa volta, e non aveva saputo bene 103 2, IV| per reagire: per la terza volta, nella sua vita, quando 104 2, IV| terribile, per la terza volta, avendo dalla sua parte 105 2, IV| ragione, infine, per la terza volta, ella non aveva indotta 106 2, IV| altro ricordo, ma questa volta vicinissimo, il ricordo 107 2, IV| si bussò per la seconda volta.~ ~– Avanti – ella disse, 108 2, IV| suo marito, per la prima volta.~ ~Egli sorrise.~ ~– È il 109 2, IV| per lei, che per la prima volta, in quella scena, le si 110 2, IV| forze.~ ~Poi, alla terza volta, quando fu arrivata a quella 111 2, IV| tratto, odorando un'altra volta le rose bianche, ricercandone 112 2, IV| profondamente. E per la prima volta i suoi smorti occhi, su All'erta, sentinella! Racconto, Cap.
113 Ert, II| la vita sul campo, questa volta, per la patria, anzi che 114 Ert, II| rimorso più di ogni altra volta: innanzi a suo marito era 115 Ert, II| uomini; forse, caduta una volta, trovate per terra, erano 116 Ert, III| sono mai rivoltati?~ ~— Una volta.~ ~— Una soltanto?~ ~— Si 117 Ert, III| famiglie più spesso, una volta al mese, invece di ogni 118 Ert, III| troppa paura del salto. Una volta ne hanno trovato uno svenuto 119 Ert, III| si convinceva, no. Ogni volta che vedeva suo figlio pallido, 120 Ert, III| Sissignore~ ~— Un'altra volta ne mangerò meno, te ne conserverò 121 Ert, IV| braccia il bimbo che ogni volta si metteva a strillare con 122 Ert, IV| così entusiasmante. Ogni volta che scoppiavano dalle trombe 123 Ert, V| la passeggiata.~ ~Qualche volta arrivava a posarlo, con 124 Ert, V| diceva a Grazietta, ogni volta che la poteva incontrare.~ ~— 125 Ert, V| poter entrare in casa. Ogni volta che la signora Cecilia appariva 126 Ert, V| infastidisce.~ ~— .. una volta, quando stava con me, si 127 Ert, VI| preghiere.~ ~E la seconda volta, un po' scossa dalle istanze 128 Ert, VI| Solo, la terza o quarta volta, Traetta si era levato e 129 Ert, VII| mezz'ora, che per la seconda volta, precisamente, ebbe la nozione 130 Terno, I| madre, la chiamò ancora una volta, ma pian piano, come se 131 Terno, I| ristrettezze; il marchese, ogni volta che gli si dice qualche 132 Terno, I| del suo mestiere: e ogni volta ci poteva chiacchierare, 133 Terno, I| il sessantanove, questa volta, è bello assai e forse, 134 Terno, I| Due volte, soltanto: una volta cinquanta piastre: un'altra 135 Terno, I| cinquanta piastre: un'altra volta quindici lire.~ ~— E nient' 136 Terno, I| E vincono?~ ~— Qualche volta. Sono combinazioni. Certe 137 Terno, II| Carminiè, di' un'altra volta che è uscito all'estrazione?~ ~ 138 Terno, II| pause sapienti, per la terza volta, disse l'estrazione, gettandone 139 Terno, II| signora impallidiva, ogni volta che si nominava il luglio: 140 Terno, II| quell'abbraccio, ma ogni volta che lo tentava, le braccia 141 Terno, II| ad aprire, per la terza volta. Fuori la porta vi era Gelsomina 142 Trent, I| Fasulo contandole ancora una volta, dividendole in un gruppo 143 Trent, II| sente, talvolta. Questa volta la mia voce avrà tale ardore, 144 Trent, II| incontrata nel cortile qualche volta essendo vicini: donna Concettina 145 Trent, II| come? — chiese per la terza volta Eleonora, al massimo della 146 Trent, II| privazioni. Certo, qualche volta abbiamo fatto un piacere 147 Trent, II| beghina, tendendo un'altra volta il fascicoletto alla signora 148 Trent, III| rientrò la notte: e alla terza volta non ebbe neanche il pensiero 149 Trent, III| della purezza, quelle di una volta: e si alzò dal freddo marmo, 150 Trent, III| altra metà comperava, e a volta a volta, si scambiavano 151 Trent, III| metà comperava, e a volta a volta, si scambiavano le parti. 152 Trent, III| manifestino, rosso, questa volta. Vi era dipinta su, assai 153 Trent, III| attoniti, leggendo una seconda volta. Dove la folla ricominciava 154 Trent, IV| lentamente, scrisse, per la prima volta, queste parole a Paolo Collemagno:~ ~« 155 Trent, IV| volevano buttare un'altra volta nella lotta, essa poveretta, 156 Trent, IV| fece ella per la terza volta.~ ~— Non annoiare con queste 157 Trent, V| notizia, diventava a sua volta pallido come un morto, le Gli amanti: pastelli Par.
158 Stresa | questo suo amante:~ ~La prima volta in cui Nino Stresa mi mancò 159 Stresa | suo modo, mi amava. Ogni volta che il suo desiderio si 160 Morell | annunzio, si turbava ogni volta che gli si parlava di questo 161 Morell | rimproccio, sentendo per la prima volta che il cuore di Giustino 162 Morell | comprendeva che, ancora una volta, l'amore di Giustino Morelli 163 Dias | Anzi, io ho udito, qualche volta, Massimo Dias, con la freddezza 164 Dias | annodò fra me e lui, la prima volta che ci vedemmo; e passando 165 Dias | sofferto, di atroce, la prima volta in cui il suo tradimento 166 Dias | Dias mi tradì una seconda volta e anche più gravemente: 167 Dias | gravemente: e se questa seconda volta il colpo fu meno forte, 168 Felice | discorsi di Mario Felice. Ogni volta, ella fremeva di dolore 169 Felice | brevi, le tregue; e ogni volta che essi si rivedevano, 170 Marqui | aveva amato invano, sentendo volta a volta la tenerezza, la 171 Marqui | invano, sentendo volta a volta la tenerezza, la pietà e 172 Heliot | vollero rileggerlo, la seconda volta. E subito, vedendo che molti 173 Heliot | dicendogli di tacere ogni volta che apriva la bocca. Egli 174 Sorel | a salutarvi per l'ultima volta.~ ~- E ieri sera, non ti 175 Sorel | di orgoglio.~ ~- Qualche volta.... mi hai detto che mi 176 Maria | riapparsi: e alla terza volta, nel salone dove si conversava, 177 Maria | abbassava gli occhi, ogni volta che incontrava una donna, 178 Maria | disperatamente aveva fatto la prima volta, a Chérie. A che avvilirsi 179 Maria | seguente, se era libera. Ogni volta la maliarda glielo diceva 180 Maria | aveva inteso, ancora una volta, quella cara voce seduttrice, 181 Maria | Queste emozioni, qualche volta, sono superiori alle forze 182 Maria | aveva lasciati l'ultima volta: e uno portava la forma 183 Maria | aspettava. Nulla. Udì, una volta, un passo: ma nessun giro 184 Gerald | ritornava che malvolentieri, una volta l'anno, per tre o quattro 185 Caricl | aveva preso da lui una volta il vaiuolo, una volta il 186 Caricl | una volta il vaiuolo, una volta il tifo. Ma essa si ammalava 187 Angel | voi! L'ho saputo dopo. Una volta, signora, voi lo avete accompagnato 188 Angel | incontrati. Era la prima volta, che vi ho visti insieme. 189 Angel | vedranno per la seconda volta insieme. Qualcuno di noi Le amanti Parte, Cap.
190 Fiamm, I| se quella fosse la prima volta che parlasse di amore.~ ~- 191 Fiamm, I| presso Milano, la prima volta, a Baia la seconda volta. 192 Fiamm, I| volta, a Baia la seconda volta. Tutta la loro vita era 193 Fiamm, I| ripetere per la millesima volta il calcolo del tempo e dello 194 Fiamm, II| non udì che la seconda volta, quando bussarono alla sua 195 Fiamm, II| quel sorriso, per la prima volta.~ ~Ella mise il suo braccio 196 Fiamm, III| Tu sei stato un'altra volta, a Venezia?~ ~Egli intese 197 Fiamm, III| mentire.~ ~- Sì: un'altra volta - rispose nettamente, buttando 198 Fiamm, III| convinta, guardò un'altra volta le sue ultime violette e 199 Fiamm, III| nella faccia.~ ~Ah, questa volta, questa volta, egli non 200 Fiamm, III| Ah, questa volta, questa volta, egli non ebbe il coraggio 201 Fiamm, III| fui scosso per la prima volta. Era così geloso il marito, 202 Fiamm, III| un'ora di libertà: qualche volta soltanto, quando ella andava 203 Sole, I| mostrando per la prima volta una ansietà nel viso.~ ~- 204 Sole, I| dell'abbandono. Per la prima volta, e con una intensità profonda, 205 Sole, II| incapace di tentare un'altra volta l'ignoto dell'amore. Era 206 Sole, III| se vi sono stata cara una volta.~ ~E pian piano, dalla sedia 207 Sole, IV| volte. Perchè, alla quarta volta, egli non resisteva più 208 Sole, IV| quell'amore? Perchè, una volta, quando stettero quindici 209 Sole, IV| lo riconduceva a , ogni volta, questi trionfi erano un 210 Sole, IV| sbagliato, anche in quest'ultima volta e di non potere in nessun 211 Sole, IV| per Clara, si svelava. Una volta, egli era andato via. Appena 212 Sole, IV| che egli le parlò, per una volta, come dieci anni prima, 213 Sole, IV| internamente della pruova. Qualche volta, bonariamente, ella gli 214 Sole, IV| esclamava lui, per la centesima volta; - perchè io non sono più 215 Sole, V| ingannata, anche questa volta - ella replicò, con una 216 Sole, V| motto insignificante. Una volta andarono al Colosseo; era 217 Sole, V| Come amici.... qualche volta?~ ~- Io non ti sono amica, 218 Amant, I| amato molto il giglio, una volta, poi le violette di Parma, 219 Amant, I| Russia, voi?~ ~- Sì, una volta.~ ~- È lontano, è vero?~ ~- 220 Amant, II| Adele, e ne godeva, e ogni volta che l'amore compiva un'altra 221 Amant, II| Ella aveva pianto, la prima volta che le parlò così; ma, peggio, 222 Amant, II| familiarità la turbavano. Qualche volta, malgrado la sua timidità, 223 Amant, III| singhiozzo.~ ~E un'altra volta:~ ~- Non pensavi che la 224 Sogno | dileguava; ella udiva un'altra volta, mentre Massimo parlava, 225 Sogno | ella ribattè, per la terza volta, con il supremo coraggio 226 Sogno, I| tutta la intenzione. Ogni volta che questo nome usciva dalle 227 Sogno, I| perduto anche lui, come una volta, come sempre. E facendo, 228 Sogno, II| dolore, sentendo ancora una volta la fatalità dell'amore aggravarsi 229 Sogno, II| siete spesso triste, una volta le mie risate vi piacevano; La ballerina Cap.
230 I | macchinalmente, contò ancora una volta il denaro che teneva chiuso 231 I | Lamarra la guardò, questa volta, con una ciera sprezzante, 232 I | giardino fiorito, chiuso a sua volta da un cancello di bronzo. 233 I | del sacerdote, sotto la volta granitica del tempio egizio. 234 I | la Boschetti metteva una volta soltanto, e di questi doni, 235 I | vista ballare, l’ultima volta, in un ballo grandioso, 236 I | folla la rimpiangeva, ogni volta che una nuova ballerina 237 I | Carmela s’inchinava ancora una volta, ebbra di obbedienza, ebbra 238 I | Quasi annottava. Questa volta, per trovarsi più presto 239 I | forse... e intanto, ogni volta che ella gl’impediva di 240 II | paura?~ ~— Sì... qualche volta.~ ~Tutto il costante cruccio 241 II | corifea preferiva pagare volta per volta, quei quattro 242 II | preferiva pagare volta per volta, quei quattro soldi non 243 II | quando si adopera la prima volta; ma alla terza, alla quarta, 244 II | Molto: ma non come una volta, — replicò Carlotta che 245 II | stomaco chiuso: un’altra volta, sì, ma quella sera, proprio, 246 II | Non aveva ella, qualche volta, vanamente sognato di maritarsi, 247 II | bellezza e di gioventù? Una volta, quando ella aveva diciotto, 248 II | del ballo la Devadacy. Una volta! Adesso, quando, macchinalmente, 249 III | Ci penserò bene, un’altra volta, — concluse lui, con secchezza, 250 III | portoncino di casa sua, come ogni volta che l’accompagnava, dopo 251 III | certo sogghigno strano, ogni volta che ella usciva a ora insolita. 252 III | cattivi vicini. Pure, ogni volta che non lo lasciava salire 253 III | mettesse sempre, almeno ogni volta che vi era probabilità si 254 III | poiché ho promesso altra volta e ho mancato — oh, io era 255 III | saranno abbandonate alla loro volta.~ ~Ella entrò in via Pignasecca, 256 IV | bussavano per la seconda volta, ella si domandava, così, 257 IV | porta, come faceva, ogni volta, per pudore, quando si tirava 258 IV | fece a lui, per la seconda volta, la singolare tragica domanda. 259 IV | ripetendo per la terza volta la funebre domanda. — È I capelli di Sansone Cap.
260 I | Tu, tu, tu...~ ~Ogni volta che incontrava un giornale 261 I | inchiostro di stamperia, questa volta un po' rancido, si univa 262 I | arrabbiare, papà mio, un'altra volta non piangerò più, manda 263 I | ce l'hanno dato un'altra volta.~ ~Riccardo, a furia di 264 I | assai?~ ~— Sicuro: ogni volta che apre il Tempo si fa 265 II | lasciando sul tavolino, una volta quaranta lire, un'altra 266 II | quaranta lire, un'altra volta trenta. Ritto ai piedi del 267 II | entrare, in carrozza, una volta sola. In due anni cambiò 268 II | due anni cambiò casa una volta: andò più su, a Via in Arcione, 269 II | non ne leggeva mai: e una volta ripetette quello che un 270 II | credo, — scappó detto, una volta, a Riccardo, annoiato e 271 II | andandosene.~ ~Un'altra volta fu peggio. Al caffè un gruppo 272 II | così il redattore, ogni volta, veniva a correggere personalmente, 273 II | correggere le bozze.~ ~Un'altra volta :~ ~— V'ho incontato al 274 II | bambino come quello di una volta, per commuoversi di un biglietto 275 II | Falcone, dove andavano qualche volta, alla domenica o nei giorni 276 III | mese, novanta lire alla volta: e da tre mesi faceva invano 277 III | avevano amata invano. Questa volta lo strozzino aveva detto 278 III | amore di melanconia: ogni volta che lo invitavano a pranzo 279 III | pizzicanti come il pepe. Ogni volta che si trovavano, lui e 280 III | consumate a cinquanta lire alla volta, in un giorno, talvolta? 281 IV | cominciava a far tetra; quella volta, proprio la necessità era 282 IV | guardò in faccia, questa volta un po' impressionato più 283 IV | tornare, a scrivere. Ma questa volta senza impeto, senza enfasi. 284 V | a Giulio Frati: anzi una volta l'aveva anche scritta, ma 285 V | Joanna, per la prima volta, guardò in viso Bolognetti, 286 VI | vergognoso. — sa, è la prima volta...~ ~— Venga a far colazione 287 VI | volte?~ ~— Due volte: una volta sette lire, una volta cinque.~ ~— 288 VI | una volta sette lire, una volta cinque.~ ~— Venite domani, — 289 VI | casotto del portinaio: questa volta era un esattore lungo e 290 VI | tre altri ne vennero dopo, volta a volta umili o impertinenti, 291 VI | ne vennero dopo, volta a volta umili o impertinenti, chiacchieroni, 292 VI | parlò sottovoce questa volta, con Riccardo Joanna, che 293 VI | domani a un'altra: questa volta ve la prendete con un partito, 294 VI | con un partito, un'altra volta con un'associazione, quest' 295 VI | Antonio Amati, — qualche volta il Tempo non esce.~ ~— È 296 VI | resistere?~ ~— Non so, la prima volta, sino all'ultimo momento, 297 VI | l'indomani. Alla seconda volta io ho sofferto quasi quanto 298 VI | incallisce anche al dolore! Una volta è stato quattro giorni senza Castigo Cap.
299 I | di esser preso un’altra volta dalla soffocazione. Il vento 300 I | ermeticamente, ancora una volta, ridando l’aspetto austero 301 I | E allora, per la prima volta in quella notte funebre, 302 I | notte funebre, per la prima volta nella sua vita, Cesare ebbe 303 I | chi piange per la prima volta, Cesare udì un mormorio 304 II | e che esce per la prima volta, dopo una settimana di clausura, 305 II | Cesare Dias sentì un’altra volta quel gran calore allo stomaco, 306 II | raggiunga, cercatemi a vostra volta. Sapete che dobbiamo ritrovarci 307 II | passione? E trafitto ancora una volta, come se lo spillone gli 308 II | già mutato il destino, una volta.~ ~Non forse egli vide brillare 309 II | hai baciata per la prima volta: e il bacio non fu breve...~ ~ 310 II | sulle labbra... non una volta... una, due, tre, quattro 311 II | audacia, con Anna... e ogni volta, il tumulto interiore di 312 II | dolore, che dolore: una volta mi sentivi che morivo fra 313 II | egli la respinse ancora una volta, si allontanò da lei, andò 314 III | Pietrogrado, scendendo un’altra volta in Germania e finendo per 315 III | non risuscita che un’unica volta, attraverso la storia dell’ 316 III | bisogna che io guardi un’altra volta quel viso, se no, perdo 317 IV | mormorò, per la terza volta, Luigi Caracciolo a Caterina.~ ~— 318 IV | che ella rimoveva, ogni volta che finiva di leggere un 319 IV | gli apparve per la prima volta, sacrilego verso il passato, 320 IV | amato, Caracciolo?~ ~— Una volta — egli disse, risolutamente.~ ~— 321 IV | Perché non amereste, una volta?~ ~— Vorrei... vorrei... 322 V | anche di chiese, tu?~ ~— Una volta, una signora mi dava appuntamento 323 V | Giulio suonò una seconda volta. Dopo un poco la porta stridette 324 V | sagrestano si avviò, ancora una volta, con la sua misera candela 325 V | Cesare, si era ammogliato una volta e doveva sapere: ma egli 326 V | egli si procurava, ogni volta. La bianca figura di Laura 327 V | nuovo, quasi che anche una volta ella avesse visto un fantasma.~ ~— 328 VI | volontà di lei, per la seconda volta, a costo di qualunque sforzo. 329 VI | donna morta, per la seconda volta, nella sua vita, egli avea 330 VI | ricordava di aver percorsa, una volta, qualche anno prima, vagamente 331 VI | livrea; poi si fermò un’altra volta all’angolo fra via Condotti 332 VI | Eri un gentiluomo, una volta.~ ~— Ti avverto che non 333 VI | scambiarono, ancora una volta, uno sguardo profondo e 334 VI | Dal suo palco, ancora una volta lady Hermione li guardava.~ ~ 335 VI | debbo ripeterla, un’altra volta, soltanto: vi ho offeso, 336 VII | picchiare ancora.~ ~Questa volta Cesare udì. Fra la veglia 337 VII | dunque — ripeteva ogni volta Cesare, monotonamente.~ ~ 338 VII | era commosso, per la prima volta, nella giornata. Né essi 339 VIII | salutare lady Hermione. Ogni voltarara volta — che ella 340 VIII | Hermione. Ogni volta — rara volta — che ella appariva in pubblico, 341 VIII | la sua voce, ancora una volta, aveva un rimpianto nostalgico.~ ~— 342 VIII | sfiducia, che per la prima volta si manifestava e che era, 343 IX | incontreremo, avrò paura, come ogni volta, come sempre, è impossibile 344 IX | Non forse, anche una volta, l’invadente torpore del 345 IX | luna? Non forse, anche una volta, più gelidi, più fitti, 346 IX | Non forse, più dell’altra volta, ella sentì mancare ogni 347 IX | implacabile sgomento della prima volta e delle ultime volte, ebbe 348 IX | inutile, per la seconda volta, la sua passione.~ ~— Sua 349 IX | detto di amarlo; ma se ogni volta che una donna dice questa 350 IX | grottescamente, anche la seconda volta, all’aver smarrito, volontariamente, 351 IX | per slanciarsi un’altra volta sino alla balaustra del 352 X | questa via, per la terza volta cambia di nome e si chiama 353 X | giornate di festa, Ogni volta che vi è un arrivo di principi, 354 X | principi, di sovrani, ogni volta che il Re giunge in forma 355 X | cintura fiorita.~ ~La prima volta che vi giunse, Luigi Caracciolo, 356 X | doveva volere, una sola volta, adesso. E nella sua mente 357 X | Se ripeti ancora una volta questo, io ti ammazzo — 358 X | Alla spada, come l’altra volta.~ ~— Sì.~ ~— Credo che Carafa 359 X | accaduto, questa seconda volta, come era sperabile, questo 360 X | sì, uno ci è morto, una volta... — disse Giulio che aveva 361 X | umore: meglio dell’altra voltadisse sottovoce Marco 362 X | Palliano. E con quest’altra volta, anche presente Cesare Dias, 363 X | I due avversari, questa volta, non si guardarono neppure: 364 X | abbassò il capo un’altra volta. Francesco gli si sedette Dal vero Par.
365 Ded | ne ringrazi, ancora una volta, offrendovi questo libro.~ ~ 366 2 | l'uomo e la donna, in cui volta a volta cede l'una o l'altro, 367 2 | la donna, in cui volta a volta cede l'una o l'altro, ed 368 4 | si enumerano la millesima volta le buone ragioni per cui 369 5 | diranno, per la milionesima volta, che la civiltà italiana 370 5 | sono nervose, che scoppiano volta a volta in risate ed applausi; 371 5 | nervose, che scoppiano volta a volta in risate ed applausi; ed 372 6 | consiglierei a sorridere qualche volta; ciò le rischiara il viso..... 373 6 | la sentisse per la prima volta. Pareva si trovasse di fronte 374 8 | fortuna di passare, in una volta, quindici giorni a Napoli, 375 8 | ricominciarono, e questa volta, dicevano gli avvocati sorridendo, 376 9 | ecco il bosco un'altra volta. Il bosco sorride, parla, 377 9 | ridente e felice. Per la prima volta egli si trova davanti alla 378 10 | hai trovata?~ ~ ~ ~Questa volta, a furia di girare e di 379 11 | passato; essi passavano volta a volta per le tristi e 380 11 | essi passavano volta a volta per le tristi e gioconde 381 12 | adorarne anche tre alla volta; ma poi era venuta la sua 382 12 | dieci e venti.~ ~Questa volta Guido non credette dover 383 12 | ironico dei caratteri medii. A volta si urtavano vivamente, ma 384 12 | la stanza di Guido; a sua volta egli si trovò impacciato, 385 12 | capitare da voi almeno una volta al mese: da Napoli a Roma 386 12 | sentivano di nuovo.~ ~- Si volta per casa vostra? - domandò 387 14 | pensiero ricade un'altra volta sulla terra, l'artista ha 388 14 | non le compiange, qualche volta le invidia, esse che compensarono 389 15 | legno rustico - qualche volta un piccolo tentativo di 390 15 | vecchie e tristi mura. Qualche volta si esce per andare a camminare 391 16 | anche i sospiri. Qualche volta, dopo averla lasciata bene 392 18 | sei sempre quello di una volta ed invece ti hanno cangiato 393 19 | altro, che si distruggevano volta a volta per rinascere più 394 19 | si distruggevano volta a volta per rinascere più vigorosi 395 20 | era morta. Provava qualche volta la sensazione di avere nella 396 26 | GRAND'UOMO~ ~Vi era una volta una fanciulla - ohimè! quante 397 26 | cristiano. Venitemi un'altra volta a discorrere dell'ambrosia 398 29 | aveva sbagliato e questa volta anche peggio. Si ostinò, 399 29 | inferiorità, ritornò un'altra volta al suo pensiero fisso, a 400 29 | temendolo sempre: questa volta, davanti alla sua costante 401 29 | suonatrice tentava per l'ultima volta.~ ~- Dio santo! - disse 402 32 | d'affetto. Egli era stato volta a volta amante felice, geloso, 403 32 | Egli era stato volta a volta amante felice, geloso, traditore, 404 32 | balcone illuminato e qualche volta un'ombra alta e svelta passare 405 32 | Egli andò per la prima volta in quella casa tremante 406 32 | fosse conosciuto; qualche volta si alzava come se volesse 407 34 | croce, ed a casa un'altra volta. Erano questi i suoi doveri; 408 34 | seta rosa che mise una sola volta e che le stava molto male. 409 34 | esistenza. Per la prima volta essa sentì la sua vita: 410 34 | si nasconde per udire una volta di più quelle due sillabe 411 35 | sua, come era la vita mia, volta a volta il sorriso malinconico 412 35 | era la vita mia, volta a volta il sorriso malinconico o Donna Paola Capitolo
413 2 | Napoli a Francesco II: e ogni volta che ella compariva sulla 414 3 | lei, l'altra, per la prima volta? Non so, la data non potrei 415 3 | di corallo rosso. Questa volta non mi guardò. Tutto il 416 3 | di corallo rosso. Questa volta i soavi occhi lampeggiavano Ella non rispose Parte
417 Lett | prostrazione di un'anima, volta a volta esaltata o abbattuta 418 Lett | prostrazione di un'anima, volta a volta esaltata o abbattuta dall' 419 Lett | da che io scrivo, ogni volta che un lungo romanzo, che 420 1 | vi ho vista, per la prima volta, sono stato invaso da un 421 1 | risposto, mai. Una sola volta, avete fatto un cenno di 422 1 | non siate più, e qualche volta, anche, ho pensato che non 423 1 | a cantare, per la prima volta. Ah Diana, io son pazzo 424 1 | orologio, per la millesima volta: sono escito dall'automobile: 425 1 | ella sarà in Inghilterra, volta a volta, una sua sorella, 426 1 | in Inghilterra, volta a volta, una sua sorella, un suo 427 1 | Randolph Montagu, la prima volta per lui, che è anglicano, 428 1 | Nazionale, e la seconda volta, più tardi, per voi, che 429 1 | che mi fa trasalire, ogni volta, sino alla radice della 430 1 | sola e avevate la persona volta verso me, che mi avanzavo. 431 2 | vostro nome, quello di una volta, gridando verso codesto 432 2 | gentiluomini, vi circondano, ogni volta che apparite, in pubblico, 433 2 | veranda, ove, per la prima volta, eravate apparsa, nelle 434 2 | ondanti, ove, per la prima volta, io poteva guardarvi, a 435 2 | atto lento, ella si era volta verso l'ombra: come se sapesse 436 2 | l'ho visto, per la prima volta, tre sere fa, cioè, tre 437 2 | abbia riconosciuto, la prima volta.... pensando, sperando che 438 2 | questo spettacolo la prima volta: e mi ha lasciato indifferente 439 2 | vostra sorella. Ma ella si è volta improvvisamente, mi ha riconosciuto, 440 2 | la testa e per la prima volta, la prima volta, la prima 441 2 | la prima volta, la prima volta, la prima volta, ho visto 442 2 | la prima volta, la prima volta, ho visto volare, per un 443 2 | Sarà per un'altra volta.... — ho mormorato io, a 444 3 | violette di Parma? La prima volta, forse nel bruciore della 445 3 | odor fresco…, ma la seconda volta? Io le ho viste, coi miei 446 3 | senza sogni, la seconda volta, queste viole.... Nancy, 447 3 | violette di Parma, la seconda volta, io le ho viste, le ho toccate, 448 3 | ne son certo, che si era volta a me, che mi ascoltava, 449 3 | distolto gli occhi da me, ogni volta che io ho cercato il vostro 450 3 | il vostro sguardo, ogni volta, cento volte, mille volte, 451 3 | vostra voce, per la terza volta, è giunta sino a me, son 452 3 | appassionate, che la terza volta ha espresso, per me, quanto 453 3 | pellegrino ha udito, per la terza volta, elevarsi la voce che ha 454 3 | nel canto, per la terza volta, Diana, parlandomi, parlandomi, 455 3 | io vi ascoltava, la terza volta, Diana, perchè voi avete 456 3 | accorgiate di me, per una sola volta, per l'ultima volta, io 457 3 | sola volta, per l'ultima volta, io merito che voi mi lasciate 458 3 | scritto.... per una sola volta.... per l'ultima volta.... 459 3 | sola volta.... per l'ultima volta.... Sono in un'ansia amorosa 460 3 | chieggo di parlarvi, una sola volta, prima della vostra grande 461 3 | vostro capo: ancora una volta, il mio stanco cuore, il 462 3 | tocco molle e lieve: qualche volta, anche, accennava di cantare, 463 3 | giornate. Timidamente, una volta, miss Ford propose a lady 464 3 | di Diana e, per la prima volta, lady Montagu aveva piegato Fantasia Parte
465 1 | bianco-verdi, suona per la terza volta la campana. - Le tricolori 466 1 | ciarlavano sottovoce. Ogni volta che la maestra dei lavori 467 1 | d'appresso?~ ~- Qualche volta~ ~- E non ne hai avuto paura?~ ~- 468 1 | luce, le disse ancora una volta:~ ~- Vieni.~ ~Si avanzarono 469 2 | per renderlo uguale. Una volta, un rumore nella via la 470 2 | antipatica, per quella sola volta che l'ho vista.~ ~- Me ne 471 2 | lesse la lettera un'altra volta, da cima a fondo, con la 472 2 | anche questo? Sì.... qualche volta.... un po’di aridità....~ ~- 473 2 | Avete fatto qualche volta questo paragone, signorina 474 2 | fantastico che aveva visto una volta, in quella posizione, nella 475 2 | grande, schiacciante. Ogni volta che guardava Margherita, 476 2 | arrossire di desiderio. Ogni volta che guardava Mefistofele, 477 2 | messo, parendogli qualche volta di trovarne sei. Lucia sfilacciava 478 2 | del portafoglio, e ogni volta che lo aprirò, mi ricorderò 479 2 | tua posatrice.~ ~Questa volta Caterina si mise a piangere.~ ~ ~ ~ 480 2 | una a Caterina.~ ~Questa volta Andrea non si alzò, ma trasalì 481 2 | portare a Napoli....~ ~Qualche volta chinava gli occhi e diceva:~ ~- 482 2 | rimangono, egli non l'ha. Si volta intorno e si vede solitario, 483 3 | Ninì, sempre Ninì. Qualche volta, in queste espansioni, egli 484 3 | sarebbe forse male. Qualche volta ci ho pensato anch'io. Ma 485 3 | la vedesse per la prima volta nella giornata. Parlarono, 486 4 | giardino inglese - osservò una volta Caterina.~ ~- Tu l'hai visto? - 487 4 | quest'ora? - domandò una volta Andrea a sua moglie.~ ~- 488 4 | rima. Mi fa pena qualche volta. La chiamo, si scuote, par 489 4 | verginella - gli diceva qualche volta, ghignando, Alberto, e si 490 4 | che li aspettava. Qualche volta, più indietro, dietro la 491 4 | voleva bene. Dirglielo una volta sola, pian piano, nell'orecchio, 492 4 | giardino inglese: una sola volta e sarebbe stato contento, 493 4 | che non è uscito: la prima volta che resta in casa di mattina, 494 4 | duro, rabbioso.~ ~Qualche volta non rispondeva. Quella si 495 4 | preservarlo dal male. Un'altra volta ella gli aveva detto che 496 4 | di essere scoperti ogni volta, ma riuscendo sempre, con 497 4 | vedeva, diceva: è l'ultima volta che la vedo - ogni cosa 498 4 | cosa che faceva: l'ultima volta che la faccio. - Caterina 499 5 | un uomo come te.~ ~- Una volta mi dicesti che l'inganno 500 5 | Lucia».~ ~ ~ ~Lesse un'altra volta, rilesse, lesse per la quarta 501 5 | rilesse, lesse per la quarta volta. Si sedette, accanto alla 502 5 | gas, rilesse, per la sesta volta, le parole di Lucia. Pel 503 5 | Se ne è accorto questa volta: stasera, quando ha ricevuto 504 5 | Ritornasse per una sola volta, per poi andarsene di nuovo! 505 5 | impressione: così da quella prima volta le era rimasta una pietà 506 5 | facevano impressione: una volta se ne lesse uno, davanti 507 5 | glielo aveva detto, una volta:~ ~- Spaccapietra, voi mancate 508 5 | vostra, ha buttato un'altra volta il sangue. Dice la cameriera Fior di passione Novella
509 3 | osservazioni. Egli tacque. Un'altra volta, come crescevano i sospetti, 510 4 | a Francischiello, e ogni volta che ella compariva sulla 511 6 | faceva un villano. Qualche volta la sua collera si riversava 512 6 | lei, l'altra, per la prima volta? Non so, la data non potrei 513 6 | di corallo rosso. Questa volta non mi guardò. Tutto il 514 6 | di corallo rosso. Questa volta i soavi occhi lampeggiavano 515 7 | perdonami, era la prima volta!~ ~- La prima volta, lo 516 7 | prima volta!~ ~- La prima volta, lo so. Mario Torresparda 517 7 | sei andata per la prima, volta.~ ~- Oh Riccardo, oh Riccardo! - 518 9 | per contemplarlo, qualche volta, si dimenticava la testa. 519 9 | Questo fazzolettino era a sua volta profumato di chypre, un 520 13 | duchessa: e lei, la prima volta che lo rivide, gli fece 521 13 | la dichiarazione di una volta, tanto più che il conte 522 15 | donna ci s'incontra una volta nella vita. Lui non parlava, 523 17 | ricominciando per la centesima volta le sue recriminazioni, egli 524 17 | fare.~ ~Ulrich per la prima volta sorrise d'orgoglio: ma fu 525 17 | Ulrich tremava di paura ogni volta che una nuova creaturina 526 20 | spesso indifferente; qualche volta un riso sprezzante e stridulo 527 20 | ma non diceva nulla. Una volta erano soli. Da una settimana 528 20 | estate, che per la prima volta le parlò d'amore. Mai ne 529 20 | disse lei per la terza volta.~ ~ ~ ~Nella notte rigida L'infedele Parte, Cap.
530 Inf | ha preso moglie. Una sola volta nel suo segreto, ha avuto 531 Inf | mediocri, e anche qualche volta, bassi: non prodigo, generoso. 532 Inf | essa sembra, ancora una volta, un uccellino freddoloso: 533 Inf | temperamento, vincendo un uomo ogni volta che le piace di vincerlo, 534 Inf | come era accaduto. La prima volta che egli aveva vista Luisa 535 Inf | donna, rinnovando anche una volta, come per migliaia di anni, 536 Inf | l'avea provato un'altra volta. Aveva venti anni allora, 537 Inf | quella di Paolo: questa volta, egli si rigettò indietro. 538 Inf | Il sole ti piaceva una volta, mi ricordo.~ ~- Non ora, 539 Inf | pronunziò la frase, la prima volta con un'aspirazione, la seconda 540 1 | accorta?~ ~- Sempre. Ogni volta che ero prossima ad amare 541 1 | ha turbato molto: qualche volta, vedete, ho rinunciato, 542 1 | fermava, lo so. Ma quella volta, quella volta fatale, nulla 543 1 | Ma quella volta, quella volta fatale, nulla vi arrestò, 544 1 | triste - egli disse, a sua volta.~ ~- Triste! - ripetette 545 1 | Ebbene?~ ~- Ebbene, ogni volta che la realtà mi pareva 546 ZigZ | desolato, disperato: ella fu volta a volta, volgare e sublime, 547 ZigZ | disperato: ella fu volta a volta, volgare e sublime, grottesca 548 ZigZ | scoperto la verità: ma una sola volta lo tentò e le lettere sparirono, Leggende napoletane Par.
549 4 | fratelli? Io ve la narrerò. Una volta, allora, allora, nel tempo 550 4 | seconda storiella? Vi fu una volta un giovanetto leggiadro 551 7 | parlarne col cuoco, che a sia volta ne discusse col maggiordomo, 552 11 | offesa e Poseidone questa volta ascolto alla preghiera 553 13 | narratore…~ ~V’era dunque una volta, nella nostra carissima 554 14 | volgevasi per l'ultima volta, salutava, agitando la mano, O Giovannino, o la morte Par.
555 1 | innanzi, e rossa, e pallida, volta a volta, con le lagrime 556 1 | rossa, e pallida, volta a volta, con le lagrime agli occhi, 557 1 | È suonata la seconda volta, la messa» gridò la voce 558 1 | Apostoli suonava per la terza volta il campanello e Carminella, 559 1 | detto, oggi, ancora una volta, a mia matrignaesclamò 560 1 | Le ho detto la centesima volta: o Giovannino, o la morte. 561 1 | Devi dirmi un'ultima volta che mi vuoi bene, Chiarina».~ ~« 562 1 | Chiarina».~ ~«Un'ultima volta? Sempre, sempre, ti voglio 563 2 | fischio si udiva un'altra volta da piazza Ss. Apostoli, 564 2 | volto di Chiarina, ogni volta che cominciavano questo 565 2 | sono nostri. Capiscilo una volta, cara, stupida mia, noi 566 2 | bacio?».~ ~Era la prima volta che lo chiedeva. Ella fece 567 2 | cattiva: me lo darai un'altra volta» disse lui, ridendo un poco, 568 2 | dette».~ ~«Ditele un'altra volta».~ ~«Niente ci può, Carminella, La mano tagliata Par.
569 1 | desiderio per Nizza. Qualche volta, un amico più affezionato 570 1 | dardeggiarono, per la prima volta, uno sguardo vivo su Roberto 571 1 | levarsi, per prendere un'altra volta il cognac. E mentre egli 572 1 | oramai, chiamò ancora una volta. Il cameriere anziano, le 573 1 | ritrova?~ ~— Eh. … qualche volta. …~ ~— È un mezzo malsicuro. 574 1 | paura dei ladri. Ma questa volta la chiuse, portando seco 575 1 | chiamare così. Un'altra volta, non esitare e vieni subito.~ ~— 576 1 | cammino lentamente: un'altra volta correrò.~ ~— Sta bene. Che 577 1 | ripetette il vecchio.~ ~E questa volta fu davvero. Le porte della 578 1 | rivolgendosi alla serva, ancora una volta. — Lo sapete che non mi 579 1 | piedi, soprattutto. Una volta, ho inteso come la caduta 580 1 | alzano la voce, mai?~ ~— Una volta, solo. …~ ~— E hai udito? 581 1 | uomo?~ ~— Così. …~ ~— Una volta la settimana, per esempio?~ ~— 582 1 | rimase sola. Ancora una volta i suoi occhi si rivolsero 583 1 | ella toccava i venti! Ogni volta che aveva chiesto a suo 584 1 | voce, una voce udita altra volta, non una voce propriamente, 585 1 | dagli occhi verdi. Ogni volta che rientrava, il giovane 586 1 | verso Mario dei Fiori. Una volta coraggiosamente, Roberto 587 1 | Essa lo affascinava. Una volta, lentamente, la sua testa 588 1 | Non era senza donne, una volta, — disse fra , il giovane 589 1 | Ma ci vuole pazienza. Una volta, io ho sentito parlare, 590 1 | riscaldandosi per la prima volta, in quel giorno.~ ~— Io 591 1 | che ella lanciava, a sua volta, piena di piccole bomboniere.~ ~— 592 1 | parve aver udito, un'altra volta, quella voce. Ma non potettero 593 1 | terrificante! Un'altra volta, è strano, ho incontrato 594 1 | sfugge. …~ ~— La terza volta, non lo credereste? Mi è 595 1 | due amici, come la prima volta.~ ~Questa volta, ambedue 596 1 | la prima volta.~ ~Questa volta, ambedue credettero che 597 1 | passando rapida.~ ~Questa volta, parve che venisse da un 598 1 | nelle rotaie del tram: una volta un carrettino si mise di 599 1 | occupata a leggere; una sola volta l'aveva trovata scrivendo: 600 1 | esaltandosi per la prima volta.~ ~— Nulla!~ ~— Voi avete 601 1 | questa casa, per la prima volta; io vi avevo già visto, 602 1 | vista; l'ho udita. Non una volta soltanto. Sempre che voi 603 1 | tornata?~ ~— Sempre. Ogni volta che potevo uscire, sfuggire 604 1 | che ho visto per la prima volta Ranieri Lambertini. Pregava, 605 1 | Ebbene, lo volete? L'ultima volta che ho visto mia madre, 606 1 | abbassando per la prima volta gli occhi innanzi a Rachele.~ ~— 607 1 | Prima, prima, qualche volta. Da un anno a questa parte, 608 2 | medico strisciò ancora una volta le sue mani lungo le tempie 609 2 | piano, con le dita, una sola volta. Nessuna voce rispose, dall' 610 2 | alla donna, per la quarta volta:~ ~— Dammi un bacio. — ~ ~ 611 2 | celle. Esse, pronunziati una volta i voti sacri, non uscivano 612 2 | loro famiglia e, solo una volta all'anno, la madre o il 613 2 | con qualche sospiro. Una volta, spezzando il silenzio a 614 2 | forse vedervi per l'ultima volta.~ ~— No, madre. L'ho salutata, 615 2 | disponeva per la seconda volta a escire da quella celletta, 616 2 | venerato amico,~ ~ ~ ~«La prima volta che io posso scrivere delle 617 2 | dodici. Le chiesi ancora una volta, se mi dovesse realmente 618 2 | famiglia? — domandai io, una volta.~ ~«— Sì, — aveva ella risposto, 619 2 | condusse qui?~ ~«— Sì, la prima volta.~ ~«— Poi ci veniste solo?~ ~«— 620 2 | mai vista?~ ~«— Sì: una volta.~ ~«— La riconoscereste?~ ~«— 621 2 | ella mi aveva ancora una volta respinto, e raggiunto, dopo 622 2 | un paio di settimane alla volta. Quel paese gli piaceva 623 2 | opera degli agenti era stata volta a volta così tenace, così 624 2 | agenti era stata volta a volta così tenace, così intelligente, 625 2 | dove lo ha visto, l'ultima volta?~ ~— A Roma, quattro mesi 626 2 | Dick Leslie. Ancora una volta, nella sua camera da letto, 627 2 | avendola vista una sola volta, a Roma, di sera, di sfuggita. 628 2 | nuovo, di lontano, questa volta, si udì il fischio stridente 629 2 | figliuola è sparita, qualche volta, e qualche volta dicendole 630 2 | qualche volta, e qualche volta dicendole di volerla raggiungere. 631 2 | lo faceva fremere, ogni volta che lo spettacolo della 632 2 | attirato ai cristalli, e questa volta egli vide bene lo sguardo 633 2 | convalescente, ancora una volta, e si nascose il volto fra 634 2 | Ma che? Che?~ ~— L'ultima volta che la vidi. … — e Rosa 635 2 | ripetè lui, per la terza volta.~ ~Ma questa volta era un 636 2 | terza volta.~ ~Ma questa volta era un grido di collera 637 2 | vederla, — replicò ancora una volta l’innamorato, che era arrivato 638 2 | disse lei, per l'ultima volta, vedendo che egli suonava 639 2 | fortemente il campanello; ma ogni volta si rattenne, pensando che 640 2 | piangere colà. Adesso, ogni volta che una monaca moriva, il 641 2 | aveva interesse. Ancora una volta la legge veniva a combattere 642 2 | aveva inteso parlare qualche volta. Così si veniva ad accertare 643 2 | crudemente, per la prima volta, tutte le sue crudeltà, 644 2 | infiammavano il mio corpo, ogni volta che uno di questi dubbi 645 2 | ella sorrise per la prima volta da che io l'aveva veduta, 646 2 | telegramma a Maria, giacchè ogni volta che le si parlava di Marcus 647 2 | istessa stanza, e per la prima volta, ella bevette un intiero 648 2 | aveva ispirati; qualche volta impallidiva improvvisamente 649 2 | un indifferente; ma, ogni volta che vedevo pregare Maria, 650 2 | convulsione. Era la prima volta che questo male la assaliva 651 2 | per la prima e l'ultima volta nella mia vita, ho tremato.~ ~« 652 2 | sosteneva e, per la prima volta, da due ore e mezzo che 653 2 | volli rivederla ancora una volta; ella non era disfatta, 654 2 | personalmente per la prima volta, ella mi parve che avesse 655 2 | detto? — domandò ancora una volta, quasi fosse confuso.~ ~— 656 2 | rabbrividire di orrore, ancora una volta.~ ~— Rabbrividirete, — disse 657 2 | ritratta con orrore, e ogni volta che ho tentata una seduzione, 658 2 | rimproverato da mia madre e qualche volta anche da me. La mia ambizione 659 2 | malumori fra loro. Più di una volta, lo seppi dopo, Maria Cabib 660 2 | la scorsero per la prima volta, io sentii quel calore bruciante 661 2 | mi abbruciava ogni qual volta m'era dato d’incontrare 662 2 | Esercitai per la prima volta il mio potere su Mosè Cabib, 663 2 | diffidenza. Per la prima volta, anche, mi posi indirettamente 664 2 | io le faceva schifo. Una volta che restammo soli e che 665 2 | partito in carrozza alla volta della frontiera austriaca, 666 2 | solitudine; ebbene, mai una volta che io fossi uscito dalla 667 2 | mezzo disperato. Ancora una volta, malgrado la terribile prima 668 2 | mie suggestioni e qualche volta, con uno sforzo singolare, 669 2 | a distanza, che qualche volta mi era riuscito con qualche 670 2 | lunga lettura. Ancora una volta, Ranieri Lambertini raccomandò La moglie di un grand’uomo, ed altre novelle scelte dall’autrice Novella, Cap.
671 Mog, -| Vi era una volta una fanciullaohimè quante 672 Mog, -| cristiano. Venitemi un'altra volta a discorrere dell'ambrosia 673 Trion, II| costretta a sorridere qualche volta; ciò le rischiara il viso.... 674 Trion, III| la sentisse per la prima volta. Pareva si trovasse di fronte 675 Inter, I| diritto di commuoversi qualche volta, ma a patto che lo faccia 676 Inter, I| adorarne anche tre alla volta; ma era venuta la sua grande 677 Inter, I| dieci e venti.~ ~Questa volta Guido non credette dover 678 Inter, III| la camera di Guido; a sua volta egli si trovò impicciato, 679 Inter, III| capitare da voi almeno una volta al mese: da Napoli a Roma 680 Inter, IV| sentivano di nuovo.~ ~— Si volta per casa vostra? — domandò 681 CasaN, -| si enumerano la millesima volta le buone ragioni per cui 682 Prov | fortuna di passare, in una volta, quindici giorni a Napoli, 683 Prov | ricominciarono, e questa volta, dicevano gli avvocati sorridendo, 684 CoBor | Lomonaco, vedova per la terza volta, con un paio di baffi stupendi, 685 Silv, I| croce, ed a casa un'altra volta. Erano questi i suoi doveri; 686 Silv, I| seta rosa che mise una sola volta e che le stava molto male. 687 Silv, I| esistenza. Per la prima volta essa sentì la sua vita: 688 Silv, II| nasconde, per udire una volta di più quelle due sillabe 689 Idil, II| d'affetto. Egli era stato volta a volta amante felice, geloso, 690 Idil, II| Egli era stato volta a volta amante felice, geloso, traditore, 691 Idil, II| balcone illuminato e qualche volta un'ombra alta e svelta passare 692 Idil, II| Egli andò per la prima volta in quella casa tremante 693 Idil, III| fosse conosciuto; qualche volta si alzava come se volesse 694 Duali, II| altro, che si distruggevano volta a volta, per rinascere più 695 Duali, II| si distruggevano volta a volta, per rinascere più vigorosi Nel paese di Gesù Parte, Cap.
696 Int | e la sua speranza, ogni volta che al mio cuore ansioso 697 Int | Palestina, io sento ancora una volta il fascino di quel paese; 698 1, III| per la quarta o la quinta volta, nella giornata. Qua e , 699 1, IV| se non un cammello alla volta, in fila, a passo lento, 700 1, V| noi toccheremo, la prima volta, il paese di Gesù, sia così 701 2, II| catena d’argento, a sua volta legata a due candelabri 702 2, III| pilastri che sostengono la volta del tempio, fra le cappelle 703 2, III| una cappella allungata, volta da occidente a oriente: 704 2, III| argento, pendenti dalla volta, e, come sempre, appartenenti 705 2, III| una sola persona, alla volta, vi può passare ma curvatissima. 706 2, III| di argento, sospese alla volta: le prime tredici centrali 707 2, III| greci hanno perforata la volta dell’edicola: ma essa è 708 2, III| rivestita di marmi, della volta oscurata dal fumo, e della 709 2, IV| inginocchiarsi almeno per una volta, al letto di morte di Gesù. 710 2, V| al suo Dio come una sol volta si parla, nella notte, è 711 3, III| greci hanno già rubato una volta quella stella. Tre anni 712 4, I| Nazareth incontrò, ancora una volta, l’arcangelo Gabriele, che 713 4, I| obbediente, come la prima volta. Una bianca roccia segna 714 4, I| Monte degli Ulivi, e non una volta sola, poiché troppo è l’ 715 4, I| Pater! Qui, per la seconda volta, poiché la prima volta lo 716 4, I| seconda volta, poiché la prima volta lo aveva fatto sul Monte 717 4, II| sua opera, per la prima volta ne dubitò, e così crudelmente, 718 4, III| copto, dove, per la terza volta, Gesù cadde sotto il peso 719 4, III| Gesù cade, per la seconda volta, sotto la croce. Attorno 720 4, III| Gesù cade per la terza volta sotto la croce. Questo piazzale 721 4, V| profonda, dolorosa, ancora una volta, sempre. Difatti, di venerdì, 722 4, V| persone, uomini e donne, alla volta, che si dispongono colà, 723 4, V| cedendo il posto, alla loro volta, ad altre o due trecento 724 4, VI| resta nella mente.~ ~E ogni volta che voi salite al Monte 725 4, VI| furono, che vi ricorda, ogni volta che vi passate, dappresso 726 4, VII| dei pittore abruzzese! Una volta il Corpus Domini era il 727 4, VII| potesse andare avanti: e ogni volta che si muoveva di nuovo, 728 5, II| tenera e sormontata da una volta artificiale. La sua lunghezza 729 5, II| argento, dove palpitò la prima volta il cuore di Gesù? Chi la 730 6, IV| battesimo si ripete, una seconda volta. Giacchè è qui, sotto questo 731 7, II| dovendo subirla una sola volta, non ci badano neanche i 732 7, II| tavola, forse, una sola volta. Caffè preso in fretta, 733 7, II| cameriere venne subito, ogni volta che lo chiamavo, andarono 734 7, II| quei due giorni: ma una volta soltanto! Quando partii, 735 7, III| quello spirito, per la prima volta.~ ~— Ho visto il Papa — 736 7, IV| battute dai venti, qualche volta insultate dalle onde, dimore 737 7, VI| degli Ulivi, ancora una volta, Gabriele le appare: egli 738 7, VII| della famiglia, era la prima volta che lo passavo lontano dal 739 7, IX| che cosa fosse. Qualche volta, un profondo sospiro esciva 740 7, XI| sulle cui sponde tante volta Egli si fermò, guardando 741 7, XI| riapparire Gesù, la prima volta. Giuda ha tradito, Pietro 742 7, XI| disordinatamente. Altra volta vi era, in Magdala, anche 743 8, II| loro santuari. La seconda volta, in seguito alla distruzione 744 9, I| l’ignoranza, ancora una volta, è quella che recide i più 745 9, I| come dimostrerò un’altra volta, che gli inglesi non sono 746 9, I| lacrime, e non una sola volta, il credente che la visita, 747 9, I| più pigra. Anche, qualche volta, quella via è percorsa da 748 9, II| avviarsi, a due, a tre per volta, col bastone del pellegrino, 749 9, II| io non farò una seconda volta. Si fanno molti viaggi stupidi, 750 9, III| ombrello, la mantellina, ogni volta, e l’acutezza della sua 751 9, III| presa, per la prima ed unica volta, da una paura atroce, la 752 9, III| dicono?~ ~— Ridono, qualche volta: o mi vogliono battere...~ ~— 753 9, III| Gerusalemme non si va che una sola volta, nella vita; che giammai 754 9, IV| trepidante, mi recai per l’ultima volta alla chiesa che contiene 755 9, IV| Gerusalemme, se non una sola volta. Mai più avrei valicato, Pagina azzurra Parte
756 2 | fortuna di passare, in una volta quindici giorni a Napoli, 757 2 | ricominciarono, e questa volta, dicevano gli avvocati sorridendo, 758 3 | spirito chi sa dove. Una volta per sempre, ti sei divertito 759 3 | forse hai ragione. Ogni volta che mettevo il piede in 760 4 | diranno, per la milionesima volta, che la civiltà italiana 761 4 | sono nervose, che scoppiano volta a volta in risate ed applausi; 762 4 | nervose, che scoppiano volta a volta in risate ed applausi; ed 763 7 | Lomonaco, vedova per la terza volta, con un paio di baffi stupendi, Piccole anime Parte
764 Ded | a un poeta.~ ~ ~ ~Una volta, io scrissi di un bambino 765 Ded | pelle — ed erano creature volta a volta ingenue e pensierose, 766 Ded | ed erano creature volta a volta ingenue e pensierose, fantastiche 767 3 | poteva piacergli: qualche volta Ciccotto trascinava Canituccia 768 3 | domenica. Batteva qualche volta Canituccia, ma non più che 769 3 | mordeva lo stomaco. Una volta aveva provato a rubare certe 770 3 | grasso e un po’pesante. Una volta, con un colpo di testa, 771 3 | aveva più forza. La prima volta che lo lasciò per andare 772 4 | egli vi guarda serio serio, volta le spalle e se ne va. Di 773 7 | letto, anche lui. Più d’una volta, mentre gli tirava su le 774 7 | facevano male?~ ~— Qualche volta, Mario.~ ~— Vedi, papuccio, 775 9 | conduci il bambino?~ ~La prima volta che Flavia gli fece questa 776 9 | spaventosa ne seguì, in cui, volta a volta, Flavia si accusò 777 9 | ne seguì, in cui, volta a volta, Flavia si accusò per questo 778 9 | in teatro dove papà una volta mi ha condotto, con mamma. 779 9 | sveglia e sente: qualche volta sono sveglio anch’io.~ ~— Il paese di cuccagna Par.
780 1 | Procida.~ ~- Tanto, una volta sola si campa, - concluse 781 1 | immerse, per la seconda volta, la manina delicata nell’ 782 1 | che, quando per la terza volta la manina del fanciulletto 783 1 | quelli che giuocano una volta sola, per caso: il terno 784 1 | Caterina: ed era fuggita una volta a Santa Maria di Capua, 785 1 | Santa Maria di Capua, una volta a Gragnano, una volta a 786 1 | una volta a Gragnano, una volta a Nocera dei Pagani, restandovi 787 2 | di cinquemila lire, alla volta, ed anche duecentomila lire, 788 2 | duecentomila lire, in una volta sola, sempre con l’interesse 789 2 | sollevando il dito mignolo ogni volta che approfondivano il cucchiaino, 790 2 | avesse vista, qualche altra volta, ma fu invano: le era nuova. 791 2 | salone si diffondeva un’altra volta l’allegrezza del cibo, del 792 3 | Rossi, già Cavalcanti. Una volta un gramo tappeto ne ricopriva 793 3 | tremula, rispose:~ ~- Un’altra volta, le domanderò…~ ~- Domani - 794 3 | più forte, essendo a sua volta bruscamente interrotto.~ ~- 795 4 | anni.~ ~Invero, qualche volta, in quei due anni, egli 796 4 | impossibile. Ancora una volta sollevò le palpebre violacee, 797 4 | singultare con parole confuse, volta a volta pallido e rosso 798 4 | parole confuse, volta a volta pallido e rosso nella faccia, 799 5 | bomboniera, - mormoravano volta a volta, per turno, borbottando 800 5 | bomboniera, - mormoravano volta a volta, per turno, borbottando 801 5 | lui, come se per la prima volta il soffio della fatalità 802 6 | Fatelo solo per questa volta, donna Concetta, la Madonna 803 6 | ancora burlare, ancora una volta, poiché ella e Gaetano suo 804 7 | presto nuovamente; ma una volta che non mi sono state restituite, 805 7 | mille; e chi ha mancato una volta alla sua parola, può mancar 806 7 | mesi, cinquemila lire per volta, col deposito di rendita 807 7 | Caracciolo. Ma ancora una volta il fedele Salvatore entrò 808 8 | consigliava, ancora una volta, di levarsi da quella casa 809 8 | notte, tutti, passando, volta a volta, gridando la loro 810 8 | tutti, passando, volta a volta, gridando la loro merce, 811 8 | discendevano verso Toledo, un’altra volta, quando una tranquilla voce 812 9 | imminente, le diceva un’altra volta, ostinato, spietato:~ ~- 813 10 | passavano, sboccando dalla gran volta nera del Duomo, avviandosi 814 10 | maggiore, con la faccia volta al cielo, e traspirante 815 11 | teoria amorosa, ancora una volta, dopo milioni di volte, 816 11 | del dottore, e ancora una volta, la mirabile attrazione 817 11 | amore creasse, ancora una volta, un bellissimo miracolo 818 11 | trasalendo di emozione, ogni volta che il dottore gli aveva 819 11 | l’ostacolo. Invano, ogni volta che la costringente passione 820 11 | giuoco lo rodeva; qualche volta, mentre egli era , in 821 11 | restato imbarazzato, e una volta si era chiuso con costoro 822 11 | aveva taciuto. Un’altra volta, un venerdì sera, si era 823 11 | il medico: e per la prima volta alla espressione di misteriosa 824 11 | questo atto dove ancora una volta naufragava la dignità di 825 11 | manchiamo di tutto; è la prima volta che parlo di queste cose, 826 12 | fanciullo a suo padre. Una volta, che il padre gli aveva 827 12 | di Santa Barbara, ma una volta era fuori, e l’altra volta 828 12 | volta era fuori, e l’altra volta l’aveva trovata così fredda, 829 12 | via, subito subito. Una volta Annarella aveva incontrata 830 12 | esaltatamente.~ ~E si buttò un’altra volta inginocchioni, pregando 831 13 | per incitarlo un’altra volta al giuoco, per dirgli delle 832 13 | fare del suo corpo. Qualche volta, Cesarino Fragalà aveva 833 13 | vegliava, inquieto, dando di volta nel letto, battendo la testa 834 13 | rinunziato per la prima volta, in quell’anno, alla villeggiatura 835 14 | gesticolante, che qualche volta si appoggiava agli sportelli, 836 14 | lo scirocco, per la prima volta, sulla faccia rossastra 837 14 | dello studio tinnì la prima volta, il dottor Trifari ebbe 838 14 | fortuna in mano, questa volta, per forza, capisci? È necessario: 839 14 | urna sarà comandata, questa volta, - disse misticamente il 840 14 | gli spiriti: e ancora una volta, guardando gli astanti, 841 14 | replicò per la terza volta, tremando di ansietà, guardando 842 14 | chinare la testa, per questa volta, e cercare di scamparsi, 843 15 | cuori che amano per la prima volta, essi avevano sognato di 844 15 | attacco a miglior tempo. Una volta egli aveva convinto Carlo 845 15 | ritardo, impallidendo ogni volta che gli giungeva una lettera 846 15 | suo delirio! Anzi, ogni volta che ella, dolcemente, pronunziava 847 15 | passione per Amati. Una volta che Margherita, in presenza 848 15 | Pure, Bianca Maria, ogni volta che sapeva aver egli passato 849 15 | suo terrore. Ma ancora una volta con un rumore più forte, 850 15 | come aveva salvato, una volta, un disperato colpito dall’ 851 15 | vittima, che egli, ancora una volta, rimpianse quel tempo, in 852 15 | aveva tradito, ancora una volta, capisci? - finì di dire, 853 15 | dimenticato: essa, qualche volta, lo avrà dimenticato.~ ~- 854 16 | pianerottolo, per la seconda volta, Parascandolo ebbe come 855 16 | insistente, poiché la prima volta non lo aveva curato. Di 856 16 | la vista, intorno: questa volta, vide.~ ~Vide, dalle due 857 16 | questura!~ ~Alla seconda volta, quando aveva gridato più 858 16 | precauzione.~ ~- A uno alla volta, - disse l’assistito. - 859 16 | si appartarono, uno alla volta, con lui, nel vano della 860 16 | andar via: e per la prima volta sentì il ribrezzo che 861 17 | della scampagnata, questa volta il cavallo voltò e la carrozza 862 18 | non terminava più; ogni volta che una famiglia si presentava, 863 18 | guardava il padre e la madre, volta a volta, non facendo nessun 864 18 | padre e la madre, volta a volta, non facendo nessun rumore 865 18 | chiodi a uncino, a cui una volta erano stati sospesi i quadri; 866 19 | ma non aspetta! E ogni volta che nominava lo Stato, questa 867 19 | giorni di dilazione: questa volta costui lo guardava così 868 19 | Crescenzo intese; questa volta era finita davvero, bisognava 869 19 | aveva giuocato la prima volta, lui, lui che avrebbe dovuto 870 19 | non pagava! Adesso, ogni volta che la parola mercoledì 871 19 | dalle mani bianche, ogni volta, un po’ di sangue caldo 872 19 | pagato, sino a che, l’ultima volta, per una somma piuttosto 873 19 | essere andato a cercarlo, una volta, a piazza Carolina, dove 874 19 | Bussò più forte, la terza volta: niente ancora. Alla quarta 875 19 | Pure, l’altro, ancora una volta, insistette, vagamente, 876 19 | vergogna e di dolore ogni volta che costoro lo avvertivano, 877 19 | peculio diminuiva: ogni volta che scioglievano, in fine 878 19 | che accadeva per la prima volta: avevano aspettato sino 879 19 | strappano grida terribili. Ogni volta che le sentiamo, ce ne usciamo 880 20 | cameriera, per udire un’altra volta quella sottile voce, che 881 20 | gesto della mano, questa volta gli sorrise. Fu una luce 882 20 | pronunziato, per la quarta volta, la sua strana richiesta.~ ~- 883 20 | accorsa, sconvolta, un’altra volta disperata, ma più disperata Il romanzo della fanciulla Racconto, Cap.
884 Pre | chitarre preganti. Ogni volta che io tento di costruire 885 Pre | chiasso confuso come una volta: rammentate? Io rammento 886 1, II| Siamo intese per un’altra volta.~ ~Un silenzio profondo: 887 1, II| corpo mascolino. Venne la volta di Caterina Borrelli:~ ~— 888 1, II| ritornò subito, e questa volta, andò direttamente alla 889 1, II| la loro salvazione. Ogni volta che la direttrice apriva 890 1, II| Al diavolo Galvani, Volta, la bottiglia di Leyda, 891 1, II| grande severità, questa volta.~ ~Finalmente la voce liquida 892 1, III| aveva gettata per la terza volta, che sentendosi meglio, 893 2, II| giovinezza rumorosa. Ogni volta che Eugenia passava accanto 894 2, IV| ella non udì, come la prima volta. La madre era rimasta sull’ 895 2, IV| monache la baciarono, una alla volta. La porticina fu richiusa, 896 3, I| Penso alla prima volta~ ~. ~ ~Caterina Borrelli, 897 3, II| un altro studente, questa volta di medicina, veniva passo 898 3, III| riattraversò la sala, questa volta gloriosamente, portando 899 3, III| un fazzoletto: uno alla volta i cavalieri venivano a specchiarsi; 900 3, IV| pignatte da rompere. Ogni volta che passava accanto a loro 901 4, I| rileggeva per la decima volta il suo compito di lingua 902 4, I| imparerò il brano.~ ~Questa volta Radente aggrottò un poco 903 4, II| aver guardato un’ultima volta il proprio quaderno, dove 904 4, IV| Sanctis ripete, per la terza volta, il terzo anno di corso.~ ~... 905 5, I| legittimo orgoglio, per la prima volta, gli onori della sua casa. 906 5, I| almeno per la quarantesima volta, la festa dell’Assunta, 907 5, II| d’oro.~ ~Infine venne la volta dei bimbi: Emma e Ferdinando 908 5, III| E non aveva avuto una volta anche lei sedici anni, la Storia di due anime Par.
909 1 | Voi la vedete, qualche volta, la signorina Anna? - soggiunse, 910 1 | signor... l'ho detto l'altra volta. Ho impegni, per tre mesi, 911 1 | mi darete mille lire alla volta.~ ~- Perché non tutto?~ ~- 912 1 | negativamente, interrogò, a sua volta:~ ~- E tu vi hai creduto?~ ~- 913 1 | E mammà?~ ~- Qualche volta mi schiaffeggia.~ ~- Per 914 1 | speranza. E, ancora una volta, ella parve delusa. Si accorse 915 1 | stato perseguitato, a sua volta, dal lavoro, dalle visite, 916 2 | accolto con entusiasmo, questa volta anche dagli uomini Dentale, 917 2 | Ha detto, così, qualche volta, che mi avrebbe sposata.~ ~- 918 2 | hai creduto?~ ~-...qualche volta!~ ~- Gli credi, adesso?~ ~- 919 2 | per donarle, ancora una volta, il suo cuore, la sua anima, 920 3 | gli risparmiava una sola volta questa verità, in ogni particolare 921 3 | parlarne. Solo, qualche volta, indirettamente, gli usciva 922 3 | verso il Viale Elena: una volta, lentamente, trascinando 923 4 | tardato a compiere. E, questa volta, egli era ritornato, sempre, 924 4 | Domenico Maresca: a sua volta, costui, sollevò l'abito 925 4 | Maresca, parlando per la prima volta, a voce bassa e tremante, 926 4 | a bassa voce. Ancora una volta, il gentiluomo mise gli 927 4 | maggiore sicurezza, alla loro volta, erano tutti raccolti in 928 4 | verso la sera, uno alla volta, erano usciti, si erano 929 4 | scialletti, celeste questa volta: un insieme chiassoso, senza 930 4 | sue braccia, per la prima volta, e con la castità della 931 4 | dovevano incontrarsi, ogni volta, per compiangersi, per piangere Suor Giovanna della Croce: l'anima semplice Capitolo
932 | ricordarne uno solo, alla volta: soffrendo profondamente 933 | pagine dei libri, ancora una volta, le vittime sublimi e i 934 1 | Trentatre. Ma era la seconda volta, solo, che metteva il piede 935 1 | forze, volendo anche una volta dare esempio di rassegnazione 936 1 | Sorella mia, è l'ultima volta che diciamo le preghiere 937 1 | Sorella mia, è l'ultima volta che cantiamo il Pange Lingua, 938 1 | pietre tutte smosse: si volta in un sentiero quasi campestre, 939 1 | sono entrate, per l'ultima volta, le monache, ad una ad una, 940 1 | di baci:~ ~- Per l'ultima volta, madre, beneditemi, - ella 941 1 | vuole andar via, ella si volta, bacia il legno del portone. 942 1 | per andare. La badessa si volta a guardare le mura di Suor 943 1 | di Suor Orsola, l'ultima volta. Tremolante, curvissima, 944 2 | spirituale della comunione una volta la settimana, sempre il 945 2 | concedeva la comunione solo una volta il mese. Talvolta ella si 946 2 | suonando il pianoforte, qualche volta anche ballando, tra otto 947 2 | scorgere niente. Qualche volta, aveva visto una vecchia 948 2 | paglia della sua sedia. Ogni volta che compiva questi atti 949 2 | due vecchie si guardavano, volta a volta, con occhi teneri 950 2 | vecchie si guardavano, volta a volta, con occhi teneri e tristi 951 2 | occhi teneri e tristi e, volta a volta, ripigliavano un 952 2 | teneri e tristi e, volta a volta, ripigliavano un discorso 953 2 | cose non le può capire. Una volta, vi rammentate, Francesca? 954 2 | cerca una ragazza.... ogni volta che mi chiede danaro, non 955 2 | dato cinquanta lire alla volta. Sempre ha portato delle 956 2 | sono sola, piango qualche volta, suor Francesca. Io penso 957 2 | della nipote: la seconda volta, la monaca era inginocchiata 958 2 | sono più stupide come una volta, a tempi vostri, zi monaca! 959 2 | così, un poco per volta.... le ho date a te.... 960 2 | una tomba.~ ~Ancora una volta ella doveva fare un povero 961 2 | pace: non so come, qualche volta, le era parso che quella 962 3 | cipria.~ ~- Sì, qualche volta penso che Ciccillo mi possa 963 3 | con voce fievole.~ ~Questa volta, Concetta Guadagno arrivò 964 3 | più di fare figli. Ogni volta, ogni volta tutto il mio 965 3 | figli. Ogni volta, ogni volta tutto il mio povero sangue 966 3 | Notargiacomo. Costui, ogni volta che questa lettera arrivava, 967 3 | la sua inquietudine. Ogni volta che egli rientrava dal Tribunale, 968 3 | più tardi, a casa. Qualche volta, don Gaetano Laterza, quello 969 3 | giorno in cui, per la seconda volta, suor Giovanna della Croce 970 3 | signora, muta. Costei, a sua volta, prese per il braccio la 971 3 | dandole del tu, per la prima volta. - Vi è qualcuno, sopra?~ ~- .. 972 3 | coraggiosa e allegra: qualche volta andava in collera, ma triste 973 3 | notte. L'ho cullato un'altra volta, a ventiquattro anni, come 974 4 | malamente, due o tre volte; ogni volta si fermava, come indecisa 975 4 | sospirò di tristezza, questa volta. Anche la donna ignota, 976 4 | ripetette, per la terza volta, il delegato, ricominciando 977 4 | consunte e lacerate alla lor volta e che non erano state rammendate; 978 4 | più di una mendica, alla volta; e nulla era più strano 979 4 | copiosi e che poteva, per una volta, sentire il sapore di una Il ventre di Napoli Parte, Cap.
980 1, 3 | mai più di un soldo, alla volta. A Napoli, con un soldo 981 1, 3 | Carne arrosto?~ ~ ~- Qualche volta, alla domenica, o nelle 982 1, 3 | Alla domenica, qualche volta: l'asprino, a quattro soldi 983 1, 4 | attende il miracolo, e ogni volta che ricominciano, alzano 984 1, 8 | pigli a male parole.~ ~Una volta, due di esse, bastonarono 985 1, 9 | cucina, guardava ancora una volta suo figlio.~ ~ ~ ~È naturale 986 1, 9 | piangeva di emozione, ogni volta che baciava suo figlio.~ ~ ~ ~ 987 2, 1 | alla terza, alla decima volta che voi attraversate questa 988 2, 1 | di orribile! E un'altra volta io vi dirò quel che vidi, 989 3, 2 | vedrà. Di questo passo, ogni volta che il Municipio deve cavare 990 3, 3 | notato che, per la prima volta, un ospite sovrano giungerà 991 3, 4 | sorpresa, io debbo, ancora una volta e, adesso, più che mai, 992 3, 4 | voglio scegliere ancora una volta, gli onesti che mi debbono 993 3, 5 | vive di solo pane. Ogni volta che una creatura della terra 994 3, 5 | la morte alla viltà, ogni volta che una creatura umana in 995 3, 6 | stesso, voi, napoletano, ogni volta che vi trovate di fronte 996 3, 7 | rivoluzione e di morte: ancora una volta, egli salvò il quartiere 997 3, 8 | dimenticano, certo, ogni volta che il suo spirito si effonde La virtù di Checchina Par.
998 1 | servirti in qualche cosa, una volta…~ ~— No, no — disse Checchina, 999 2 | inezia. Ma d’allora, ogni volta che il marchese d’Aragona 1000 2 | passando, salutò: questa volta ella aveva arrossito, lo


1-1000 | 1001-1007
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on touch / multitouch device
IntraText® (VA2) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2011. Content in this page is licensed under a Creative Commons License