Addio, Amore!
    Parte, Cap.
1 1, II| detta, che farò, io sola, dentro Pompei, tormentandomi, morendo 2 1, II| estatica della grande luce, dentro udiva le implacabili 3 1, II| dovessero finire mai. E dentro a lei la voce diceva:~ ~– 4 1, II| le forze fisiche, mentre dentro fremeva la passione. E insieme, 5 1, III| vero – ella disse.~ ~Pure, dentro , una tristezza nacque, 6 1, III| quello che riappariva, dentro la tonaca del predicatore 7 1, III| di rigenerazione. Aveva dentro il cuore tutta una nostalgia 8 1, IV| in un sol movimento erano dentro. Le carrozze, al trotto, 9 1, IV| musica dove pur fremevano, dentro la dolcezza, tante malinconie, 10 1, V| chi sa perchè, bruciando dentro, mentre era placida e calma 11 1, V| Anna.~ ~Ma null'altro. E dentro intanto si sentiva consumare 12 1, V| suo pericolo imminente, dentro si consumava sentendo che 13 1, VII| se sapeste che pace, dentro...~ ~– Ma una giovane come 14 1, VII| trasparenti, una voce le gridava dentro, una voce materna, che bisognava 15 2, I| fu un minuto di silenzio, dentro. Giammai ella avrebbe osato 16 2, I| voce fredda, quieta, di dentro, chiese:~ ~– Chi è?~ ~– 17 2, II| ombre che si agitassero dentro quell'ambiente, ma la distanza 18 2, III| evitare d'incontrarlo dovunque dentro Sorrento, ai bagni, alle 19 2, III| tacito tormento le cresceva dentro; aveva confusamente il senso 20 2, IV| penombra, poichè, Cesare, di dentro, aveva abbassato le due 21 2, IV| vedere: ed ella restò dentro, perfettamente nascosta, 22 2, IV| invernali che vi era passato dentro, sempre guardando Cesare 23 2, IV| con cui Anna si chiudeva dentro, con lei, ebbe soltanto 24 2, IV| prostrazione delle sue forze, dentro di , rinasceva l'idea 25 2, IV| non si udiva rumore, dentro.~ ~Si appoggiò un minuto 26 2, IV| non poteva, non poteva: dentro, due ore prima, non era 27 2, IV| sulla nuca, passandovi dentro un grosso spillone d'oro, 28 2, IV| occhi, quasi leggesse dentro una storia lunga e sconosciuta: All'erta, sentinella! Racconto, Cap.
29 Ert, I| coloro che stavano ancora dentro il forgone; parlamentò per 30 Ert, II| guastava. Quando era dentro, il picciolo Mario era così 31 Ert, III| legge può farmi stare qua dentro, non ci è che fare... Ma 32 Ert, III| carogna, come sono tutti qua dentro, a fare il gran salto. E 33 Ert, IV| piccoli, con un lumicino dentro: alcuni erano di tre colori, 34 Ert, VI| e vi mise qualche cosa, dentro. La madre stava immobile; 35 Ert, VI| come pregando — sta dentro, è vero?~ ~— Sì.~ ~— Ma 36 Terno, I| in cucina, per mettervi dentro la spesa, poichè, da tempo, 37 Terno, I| Somma, dopo Resina. Fuoco dentro la terra e sole sulla testa: 38 Terno, II| spazzole e il suo lustro dentro la cassetta da lustrare, 39 Terno, II| Sarà passata, mentre io ero dentro la bottega del mio innamorato, 40 Trent, I| è un galantuomo, ha qui dentro delle nipoti.~ ~— Ma come 41 Trent, I| una fissazione o anche dentro aveva inteso sibilare il 42 Trent, I| trapuntato a giorno, e mettervi dentro, alla rinfusa, tutte le 43 Trent, II| capretto nero e ficcato dentro il bruno manicotto. Non 44 Trent, III| bianche e castagne secche dentro il guscio, noci bianche, 45 Trent, III| alla scuola con la merenda dentro, ai cestoni per la biancheria: 46 Trent, III| biglietto giallo, cacciandolo dentro il manicotto. Si mise per 47 Trent, III| per i miserabili. Anche dentro Caflisch i collettori entravano 48 Trent, IV| disperazione; ma mandava su, dentro, il cocchiere, con un'ambasciata 49 Trent, V| banca, dopo averci messo dentro due figure esose, mal vestite, Gli amanti: pastelli Par.
50 Vincen | pignatta di creta bruna; vi era dentro acqua di mare e peperone 51 Heliot | scolorito: e vi era tessuto dentro un disegno bianco e grigio 52 Maria | fragore.~ ~Ah quando egli fu dentro, nell'oscurità, nel silenzio, 53 Gerald | grandissima per chiudervela dentro. Io l'ho vista questa morta. Le amanti Parte, Cap.
54 Fiamm, I| semplicità, mentre sentiva dentro scardinato ogni senso 55 Fiamm, II| Grazia si era chiusa dentro, e un profondo pentimento 56 Sole, II| di equità offesi, sorse dentro Clara una impetuosa volontà 57 Sole, II| pietra, per tanti anni, dentro il suo petto, ardeva di 58 Sole, IV| un tossico. Fermentavano dentro il suo spirito indomito 59 Sole, IV| neppure certa di essere amata: dentro le vene ardeva il sangue 60 Amant, III| inondavano le vene. Si consumava, dentro, e non voleva dare un sol 61 Sogno | spossatezza esteriore, mentre dentro gli si sollevava il cuore, 62 Sogno, I| nell'apertura del soprabito, dentro, dentro, in modo che non 63 Sogno, I| apertura del soprabito, dentro, dentro, in modo che non si vedesse La ballerina Cap.
64 I | ma non sempre egli vi era dentro. E Carmela Minino, quasi 65 I | aveva pregato per un’ora, dentro, incapace di dimenticare, 66 I | attentamente ascoltava chi era dentro la vettura. Malgrado che 67 I | scorgere chi vi si trovasse dentro. Oh ella sapeva bene, Carmela, 68 II | anche più pesanti, chiuse dentro, con quella luce cruda, 69 III | tutto quello che vi era dentro, della Madonna sospesa a 70 III | peccato, ed ella vi era dentro.~ ~— Perchè l’ho fatto, 71 IV | giacché la signora, da dentro, gli diceva di far presto, 72 IV | Dio, — pregava la donna di dentro, al cocchiere.~ ~Costui I capelli di Sansone Cap.
73 I | egli la stirò per ficcarla dentro la scarpetta e intanto canticchiava, 74 I | saliva, — dovresti andare... dentro... dal signor cavaliere.~ ~— 75 I | scivolare i fogli di carta dentro la macchina, con un atto 76 I | Sì: ma che ci sarà dentro?~ ~E Paolo Joanna levò gli 77 III | chiamavano santa Cecilia, ma dentro doveva tremarle l'anima 78 III | Alzando il capo intravide, dentro un coupè, donna Beatrice 79 III | con un sospiro di sollievo dentro la sua carrozza, guarito 80 III | prosa del suo articolo. Dentro vibrava l'ironia dei cuori 81 IV | freddo di fuori, ma bruciante dentro come se tutti gli spiriti 82 IV | i vetri, se Frati era dentro. Ma il contrasto del freddo 83 IV | Frati stette qualche minuto dentro. Joanna pensava nella piazza, 84 IV | di Paolo Stresa, vi calcò dentro due palle nel revolver. 85 IV | Joanna.~ ~— Si dice che dentro la settimana L'uomo che 86 IV | agitandole. Joanna si buttò dentro, scomparve. Uscirono dalla 87 V | difetto, sempre corrosi dentro da un baco, portanti, come 88 V | generale, ma non sapeva quale. Dentro il giornale, bello e rigoglioso, 89 V | testa fuori, rientrò subito dentro.~ ~— Bolognetti, non vi 90 VI | carta che si respirava dentro. A un tratto, Riccardo Joanna, 91 VI | una buona palla di pistola dentro il cranio, la morte dei Castigo Cap.
92 I | acqua santa e vi bagnava, dentro, un ramo di ulivo benedetto; 93 I | desiderava restar solo, , dentro, sino al mattino: e intanto 94 II | come, perché? Morire dentro; perché colà fosse trovato 95 V | fossero già in chiesa? Loro dentro e noi fuori?~ ~— E starebbero 96 V | colui che si agitava dentro o che vagava lontano. E 97 V | chiave: va’ col lume, dentro, e vacci all’oscuro, non 98 VI | Vorrei sapere se colui, dentro, è Luigi Caracciolo.~ ~— 99 VII | si udiva un mormorìo, dentro. Cesare tese l’orecchio 100 VII | Carafa.~ ~— Respiro male, qui dentro. Non si potrebbe aprire 101 VIII | ciglia, come l’uomo che dentro di sé tenta risolvere il 102 VIII | avanti e indietro, guardando dentro la tenda, fedele alla sua 103 IX | mortale, lessero, in giro, dentro l’anello, le due parole:~ ~— 104 X | ficcando acutamente gli occhi dentro, si poteva scorgere l’interno, 105 X | Non ne chiese a nessuno dentro. I custodi nulla dicono, 106 X | Dove era, dunque, Anna? Dentro. Chiusa. La cappella era 107 X | Dias. Dove era Anna? dentro era sepolta la moglie di 108 X | per dire un’orazione, dentro? Voi presente?~ ~— Impossibile — 109 X | come un cane?~ ~— Sì: ma dentrodisse Luigi, indicando 110 X | afferrandolo per le mani.~ ~— dentro, è vero? — chiese Luigi, 111 X | non credo che ella sia qui dentro, hai capito? — gridò Luigi.~ ~— Dal vero Par.
112 4 | sempre le stesse voci.~ ~E dentro la casa, che monotonia! 113 6 | un tiretto per guardarvi dentro, distratta; era chiaro che 114 12 | e libero di spirito. Ma dentro era un po' scombuiato; infatti 115 30 | bianco-lattea, morbida e lucida di dentro, respira lentamente; in 116 33 | della sua congregazione, con dentro la rispettabile persona 117 34 | un bastoncino di cannella dentro; qualche immenso lavoro Donna Paola Capitolo
118 3 | della mia mostruosità. Ma dentro, lo spasimo mio assume mille 119 3 | entrato in me, vive con me. Dentro l'anima mia vi è un'altr' 120 3 | mia vi è un'altr'anima. Dentro la mia volontà vi è un'altra 121 3 | volontà vi è un'altra volontà. Dentro la mia ragione vi è un'altra Ella non rispose Parte
122 1 | cancello e lanciai, con forza, dentro la mia lettera. Essa non 123 1 | lacrime amare, che eran chiuse dentro me e mi soffocavano. Lisa, 124 2 | riconosciuto l'uomo che era solo, dentro l'automobile, l'ho riconosciuto 125 2 | giungere un'automobile e voi dentro di esso, voi, nella vostra 126 2 | scomparse dietro la pioggia, dentro la pioggia. Fa freddo; fa 127 2 | nuvoletta lieve di vapore. Qui dentro, sono prigioniero della 128 2 | trasformate in un mare di nebbia, dentro il quale salgono, a renderlo 129 2 | lenti e fastidiosi. Fremevo, dentro, di dolore, di collera, 130 3 | verone si richiudevano. Dentro, ardeva un fuoco vivissimo. Fantasia Parte
131 1 | trasformò il canto in un inno. Dentro la cappella i volti si arrossivano 132 1 | scorrendo certi suoi fogli, ma, dentro, il suo animo doveva essere 133 1 | Caterina? fu una follìa. Ma qui dentro - e si chinò a dire sottovoce - 134 1 | mille morti, mi sentivo dentro dilaniare il cuore. Tacqui, 135 1 | sforzo.~ ~- Tu lo sai, se qui dentro ci siamo volute bene. Dopo 136 2 | boccettine della tavoletta. Dentro vi stavano le medicine fantastiche 137 2 | verità non vi era nulla dentro; ma quella carta bianca, 138 2 | carrozza con Galimberti dentro, col soffietto levato per 139 2 | le tre del pomeriggio, ma dentro avevano chiuso tutte le 140 2 | di prima. Vi era il fuoco dentro.~ ~- Forse, uscendo fuori, 141 2 | placidamente, ella se ne andò dentro a lavare il viso e le mani 142 2 | saluto profondo e scomparve dentro la stanza da letto, chiudendo 143 2 | Caterina non diceva nulla; ma, dentro, il piccolo cuore le si 144 3 | venite. Sarete più bella dentro. Sembrate una rosa oggi, 145 3 | Le signore, entrando dentro, traevano un sospiro di 146 3 | nascondendone il basso del corpo; ma dentro l'acqua le erbe, le alighe 147 3 | nel terreno, ficcandoli dentro in tutta la lunghezza, come 148 4 | assorbita, come se guardasse dentro se stessa, senza che il 149 5 | Caterina se le sentiva balzare dentro la testa, urtando la fronte, 150 5 | cose bellissime, narrate dentro. È una lettura istruttiva, 151 5 | sensazione e ogni impressione. Dentro, nel cuore, la mancanza 152 5 | forme del sentimentalismo. Dentro l'indifferenza per ogni 153 5 | intorno a un ideale incerto. Dentro, la pietra pomice che non 154 5 | bagnateci una pagnottina dentro. Digiuna non ci potete stare.~ ~ 155 5 | nella mia.~ ~Vi andarono: dentro ella si mise a battere i 156 5 | Sempre volevo metterla dentro una busta e mandarla a voi, Fior di passione Novella
157 6 | della mia mostruosità. Ma dentro, lo spasimo mio assume mille 158 6 | entrato in me, vive con me. Dentro l'anima mia vi è un'altr' 159 6 | mia vi è un'altr'anima. Dentro la mia volontà vi è un'altra 160 6 | volontà vi è un'altra volontà. Dentro la mia ragione vi è un'altra 161 9 | sottili, un po' tirate in dentro, molto rosse. Tutto il volto 162 9 | morbido e cedeva e v'entrava dentro un piccolo mondo di cose 163 9 | ermeticamente col tappo d'oro; dentro vi era una sostanza bianca 164 9 | attaccata sulla pelle. Dentro, nelle paginette bianche 165 9 | forte, poichè la lettera dentro era molto pesante. Il francobollo 166 9 | segretario, di un indifferente. Dentro, la lettera era composta 167 12 | passa, ella chiamò, vi salì dentro come un naufrago che giunge 168 15 | sussultante e trabalzante, era dentro , era nel cuore, era nel 169 17 | porta socchiusa. Stare dentro sarebbe stata per lui una L'infedele Parte, Cap.
170 Inf | Chérie... che male, qui, dentro di me, che mi soffoca...~ ~- 171 Inf | Ma mentre gli tumultuava dentro il desiderio della fuga, Leggende napoletane Par.
172 7 | bruno-dorato, ella vi versò dentro il succo denso e rosso dei 173 7 | nella casa dei Cortellari, dentro la stanzuccia del mago, O Giovannino, o la morte Par.
174 1 | chiude in casa? Sto chiusa dentro, come i carcerati. E se La mano tagliata Par.
175 1 | fremi di sapere che vi è dentro.~ ~— Io? no.~ ~— Oh, che 176 1 | se nulla facesse rumore, dentro, il che sarebbe stato naturale, 177 1 | caminetto. E se ciò che vi era dentro, era fragile? Se si rompeva 178 1 | avrebbe potuto comperare dentro, fra quelle robe vecchie, 179 1 | che cosa vi fosse, ancora, dentro. E disse:~ ~— Andiamo. — ~ ~ 180 1 | bellezza deve sfiorire qui dentro?~ ~— Sì.~ ~— Tu sei pazza, 181 1 | vedrò che una mano, qui dentro.~ ~— Questa scatola è venuta 182 1 | oscuro e di intendere che dentro vi è qualcuno? Voi non vedete 183 1 | equipaggio di Héliane Love. Dentro vi era una donna, cioè una 184 1 | Héliane Love, coi due giovani dentro, seguiva quella del piccolo 185 1 | portiere che chiese, di dentro, con la sua voce aspra:~ ~— 186 1 | intese un borbottìo sordo, di dentro. Si comprendeva che il portinaio 187 2 | dello Stige; e l'affogare dentro, doveva fare più ribrezzo 188 2 | porta: egli sparve colà dentro e alle sue spalle la falsa 189 2 | voce debole, rispose, di dentro:~ ~— Che volete, Marcus 190 2 | dunque? Per entrare qui dentro? Per torturarmi con la vostra 191 2 | tempi era penetrato anche dentro, e due converse se ne andarono. 192 2 | sepolte vive sono salde e qui dentro si spegnerà il nome di Rachele 193 2 | non arrivava a serrarle dentro, perchè era certa di essere 194 2 | sentivano di esser venute dentro, spinte da una ragione quasi 195 2 | Tutte vi sono sorelle, qua dentro.~ ~— Ella soffre più delle 196 2 | avrebbe mai posto il piede qui dentro!~ ~— Vedete, mi cercano!~ ~— 197 2 | lucchetto della porta ed entrò dentro, seguìto immediatamente 198 2 | figliuola, supponendovi dentro un tranello? E se ella, 199 2 | mondana, e che un'ora dentro non conta come un'ora di 200 2 | cosa poteva far dunque dentro la sua messaggiera da più 201 2 | e ritornò con una busta, dentro cui Ranieri Lambertini trovò 202 2 | troppo della mia vita ci sta dentro! Io tenterò, in seguito, 203 2 | impresse le armi di Alimena. Dentro, il manoscritto era formato 204 2 | strani canti uscire di dentro e delle bizzarre esclamazioni 205 2 | non so che vi è scritto dentro, ma posso darvi un sol consiglio: La moglie di un grand’uomo, ed altre novelle scelte dall’autrice Novella, Cap.
206 Trion, I| un cassetto per guardarvi dentro, distratta; era chiaro che 207 Inter, I| e libero di spirito. Ma dentro era un poco scombuiato: 208 CasaN, -| sempre le stesse voci.~ ~E dentro la casa, una monotonia. 209 Palco | della sua Congregazione, con dentro la rispettabile persona 210 Silv, I| un bastoncino di cannella dentro; qualche immenso lavoro Nel paese di Gesù Parte, Cap.
211 1, II| acqua, e vi si curvano quasi dentro, come se il sacro fiume 212 1, III| una signora tutta velata, dentro, e ancora dei somarelli, 213 1, IV| chi vi vuole accompagnare dentro le Piramidi: chi vi vuole 214 2, IV| piccolissimo figliuolo, nascosto dentro lo scialle, e mamma e figlio 215 2, V| In verità, quanto vi era dentro di falso, di gretto, di 216 4, VII| portano anche un bimbo, dentro come una nicchia, piena 217 6, II| con la persona che vi è dentro, è sollevato e va, va, ondeggiando 218 6, II| va, dando a chi è seduto dentro, il primo senso di un viaggio 219 6, II| quel nero, penetrandovi dentro, scendendo, inclinandosi, 220 6, III| quelle acque, guardandovi dentro con la stessa intensità 221 7, II| candelabri con sette branche. Dentro… ma qual viaggiatore frettoloso 222 7, VII| sui colli amati da Gesù: dentro, nella chiesa che è stata 223 7, IX| vicino che pareva fosse dentro la mia camera: andava e 224 7, XI| all’alba, a riflettervisi dentro? I bei colli si arrotondano 225 8, II| possesso dei loro santuarii, dentro e fuori Gerusalemme». Due 226 8, II| non so quale maomettano, dentro — espulsi dalla chiesa dell’ 227 9, III| Santa, del dragomanno: e se, dentro Gerusalemme, egli non è Pagina azzurra Parte
228 1 | qualcuno, con la personcina dentro. Nevvero? Tu fai una risatina Piccole anime Parte
229 1 | lasciar passare un equipaggio, dentro una signora bellissima, 230 2 | le galline; un altro paio dentro l’arca, dove s’impastava 231 2 | biancheria sporca. Per entrarvi dentro lo facemmo traboccare per 232 2 | Indegnamente.~ ~Dopo, seduto dentro un quadrato formato la quattro 233 7 | essere misera una bambina, dentro una di queste armature medievali, 234 7 | complicati, con le macchinette dentro, per far camminare! Ci ha 235 7 | ferrovia, con tre vagoncini, e dentro vi sono i viaggiatori e Il paese di cuccagna Par.
236 1 | budello. Carmela vi guardava dentro, con gli occhi spalancati 237 2 | un fitto strato di crema dentro, che copre le labbra e le 238 2 | frase, una frase fatale, dentro cui è il segreto che si 239 3 | rosarii, di cerei pasquali. dentro Margherita, la cameriera, 240 3 | sempre, come se non vi fosse dentro anima viva. Ella chiuse 241 4 | la fievolissima voce di dentro.~ ~- Lo stesso - rispose 242 4 | paura, mezz’ora fa, qui dentro? - ricominciò ad interrogare 243 4 | pianto. Avevo uno strazio, dentro il cuore.~ ~- Sì, sì,- disse 244 5 | piccoli, col coriandolo dentro e l’involucro di gesso spolverificante: 245 6 | Entrate, - si rispose da dentro.~ ~- O sei tu, buona cristiana? - 246 6 | caffè, con una pagnottina dentro: al caffè sono padrone io! 247 7 | venire a una decisione. O dentro, o fuori. Forse l’avremo 248 9 | grido acuto rispose, di dentro, allo stridore, un grido 249 10 | FarfarieIlo, e respinta fin dentro la bottega dell’ufficio 250 10 | intorno all’altar maggiore, dentro la balaustra di legno antico 251 10 | volesse fare il miracolo: dentro la balaustra, accanto all’ 252 11 | capricci non lasciano traccia dentro il cuore: figliuoli dell’ 253 11 | senza spasimi, ma portando, dentro il cuore, il dolore spasimante, 254 12 | a voi, mammà, i denari, dentro una lettera, e papà non 255 12 | pelosa di sopra, rosea di dentro, sembrava la mano di un 256 12 | nascondere quello che vi era dentro, e vi frugò con le dita, 257 14 | un fatto che accadesse dentro, senza osare di aprire. 258 14 | giovanotto camorrista, di dentro, con una lieve intonazione 259 14 | riconoscesse colui che usciva di dentro. Ma Gaetano, il tagliatore 260 14 | tagliatore di guanti.~ ~Di dentro la bottega, le ombre si 261 14 | ombra profonda. Pure, colà dentro erano raccolti degli uomini.~ ~ 262 14 | Costa.~ ~- O i numeri, o qua dentro! - tuonò il dottore Trifari.~ ~- 263 14 | ma vi terremo chiuso qua dentro.~ ~- Sino a quando? - chiese 264 14 | e lucchetti, serrandosi dentro il carcere con il nuovo 265 14 | la pioggia era cessata. Dentro, la lunga e tetra veglia 266 16 | appariva, carcerato, dentro? Se ne ricordava vagamente 267 16 | nessun rumore venisse di dentro. Bussò di nuovo: silenzio 268 16 | parso udire un susurrio, dentro. Aspettò ancora: nessuno 269 16 | Trifari, il carceriere, di dentro.~ ~- Aprite, che è meglio 270 17 | spaventoso.~ ~- Se no, vi chiudo dentro…~ ~- Non vi è bisogno, per 271 17 | sentendo lacerarsi qualche cosa dentro; corse alla porta della 272 17 | l’oste l’aveva serrata dentro! Ella, furiosa, cieca di 273 17 | che, dopo, vi fo metter dentro!~ ~- Non importa, - ella 274 19 | disperati era entrato dentro già tranquillizzato, già 275 19 | floscia, dove non era nulla dentro! Ma il pensiero dei suoi 276 20 | non metterà mai piede qua dentro, finché io sono vivo.~ ~ 277 20 | che bruciava la sua carne. Dentro di lui, però, come il tempo Il romanzo della fanciulla Racconto, Cap.
278 2, I| frugava con le dita irrequiete dentro questi cestini, cavandone 279 2, I| ascoltate voi la messa dentro, ogni domenica?~ ~— Sì, 280 3, I| Chiamate! Chiamate! — urlò di dentro il marinaio.~ ~— Trentanove, 281 3, I| Tutte quelle ragazze dentro, si lasciavano andare alla 282 3, II| equivalgono a un bacio, tanto dentro vi trema una emozione: e 283 3, IV| ditalino di metallo bianco, dentro, cornicette di cartone dipinte, 284 4, I| occhiata, per la porta aperta, dentro la terza classe. Le ragazze 285 4, I| un Jacopo Ortis, aperto dentro il Piccolo Fornaciari; Teresa 286 4, III| contegno di persona dubbiosa: e dentro di sospettava forte di 287 5, I| come Vincenzino Sticco dentro Santa Maria: ma le sei sorelle 288 5, II| già il neonato pensasse dentro di . Grazia Orlando Santangelo, Storia di due anime Par.
289 1 | faccende, per la via.~ ~Dentro, la bottega aveva le sue 290 1 | molto freddo, fuori: non dentro, ove essi stavano dalla 291 1 | dalla mattina: piuttosto, dentro, i cattivi odori delle tinte 292 1 | Con questo freddo?~ ~- Dentro, vi è cattivo odore, ho 293 2 | quelli che gli fremevano dentro. Anna, seduta, con le braccia 294 3 | insopportabile che aveva dentro. Anche di Mariangela aveva 295 4 | lavoro, quasi a perdervisi dentro, per far dimenticare la 296 4 | sì sapeva bene che, dentro, si preparava qualche cosa 297 4 | in quell'ora meridiana, dentro la bottega e tutto l'oro 298 4 | Chi è? - chiese, di dentro, Domenico, con accento diffidente.~ ~- 299 4 | casa. Anna sapeva che, dentro, vi era tutta la piccola 300 4 | vento che vi si angustiava dentro. A quell'ora piuttosto tarda, 301 4 | un lume fioco trapelava. Dentro vi era un silenzio intenso, Suor Giovanna della Croce: l'anima semplice Capitolo
302 1 | Potevano farci morire qua dentro....~ ~- Morire, morire qui.... - 303 1 | trascorso tutta una vita, dentro, avendo giurato al Cielo 304 1 | se non morta, di stare dentro, in povertà, in castità, 305 1 | sepolte vive quelle donne, dentro, sottraendolo all'amore, 306 1 | potevano lasciar morire, dentro?~ ~ ~ ~ 307 2 | della Croce ebbe un brivido dentro le sue lane nere, che male 308 3 | le mani che vi frugavano dentro.~ ~Si era sempre arrabbiato, 309 4 | cattivo sigaro e sparve dentro una porta aperta, sul primo 310 4 | sola maniglia e sparve dentro, affannando pel cammino 311 4 | circa, che vi si agitavano dentro.~ ~Poichè, adesso, tutti 312 4 | cotta nel forno, mentre, dentro, i maccheroni erano conditi Il ventre di Napoli Parte, Cap.
313 1, 5 | finestre, le vergognose restano dentro, tendendo l'orecchio. Il 314 1, 8 | una capra, e la trascina dentro il portone, per mungerla 315 1, 9 | baciare l'altare, poi vanno dentro a scegliere la sorellina 316 2, 2 | non vi si facciano affari, dentro; noi amiamo vedere la grande 317 3, 1 | tanto sottile da passare dentro un anello, colui che era La virtù di Checchina Par.
318 4 | perché sa come è fatto dentro l’uomo e perché vede morire 319 4 | più che mai le bruciava dentro la ferita del non aver vestiti. 320 4 | chiedere a voce tremante, di dentro:~ ~— Chi è?~ ~— Amici; apri, 321 5 | attaccare, né di difendersi. Dentro di sé, si lamentava ingenuamente 322 5 | paura dell’ignoto le nasceva dentro, questo appuntamento giusto 323 5 | per la zuppa e vi soffiava dentro, scotendole, per farne andar 324 5 | rigirare lo spazzolino rotondo dentro il tubo. Susanna acconsentì, 325 5 | poteva stare, sotto il letto, dentro la credenza, nel cassetto 326 6 | nome e l’aveva insudiciato. Dentro, diceva: «Quanto siete stata 327 6 | riflesso. Ma qui fa freddo, qui dentro. Andiamo, ti accompagno,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on touch / multitouch device
IntraText® (VA2) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2011. Content in this page is licensed under a Creative Commons License