Addio, Amore!
    Parte, Cap.
1 1, I| Tu l'hai visto?~ ~– Oggi.~ ~– E non vuole?~ ~– No, 2 1, II| giorni sotto i rimorsi, e oggi stesso, innanzi a te che 3 1, II| catastrofe. Anna, Anna, oggi non perdono a me stesso, 4 1, III| Pare.~ ~– Ha dormito, oggi?~ ~– Non dormiva, pensava...~ ~– 5 1, V| Luigi Caracciolo viene oggi: perchè non è venuto Luigi 6 1, V| piuttosto, sì, è meglio finire, oggi non ho più la forza di resistere 7 1, VI| ne rammento.~ ~– Ebbene, oggi vi dico questo e non ve 8 1, VII| lui, fermamente.~ ~– Come oggi, come sempre, voi sarete 9 2, I| un graziosissimo vestito oggi: è indovinato.~ ~– Vi pare? – 10 2, II| ieri, o alla sconosciuta di oggi, passando di sconosciuta 11 2, III| Fra quindici giorni da oggi, ricordatevi, ricordatevi 12 2, IV| Quando?~ ~– Subito, oggi stesso.~ ~– Nientemeno! 13 2, IV| è andata a messa, perchè oggi era domenica.~ ~– Con quell' 14 2, IV| infamia. Le ripeto a te, oggi, come le ho dette a Laura, 15 2, IV| che ti ho conosciuto fin oggi, come hai saputo metterti 16 2, IV| giustamente, tanto a proposito oggi! Ma io credeva che amare, All'erta, sentinella! Racconto, Cap.
17 Ert, II| richiamare Gennaro Campanile, oggi stesso: verrà subito e metterà 18 Ert, IV| velata, il capitano Giglioggi, all'isola di Nisida, come 19 Ert, IV| esercito, Vittorio Emanuele, oggi è entrato in Venezia. Venezia 20 Ert, IV| chiamano lacrime di Venezia! E oggi nessuno pensa a voi, senza 21 Ert, IV| è questa che è accaduta oggi. Voi, certo, non potete 22 Ert, IV| ricco, vi sarà una gioia, oggi: e nei lontani paesi di 23 Ert, IV| del sentimento. Ebbene, oggi, io dimentico il passato, 24 Ert, IV| essere cuori scontenti, qui, oggi. È un gran giorno, oggi. 25 Ert, IV| oggi. È un gran giorno, oggi. Dimenticate il passato 26 Ert, IV| vostra penitenza. Pensate che oggi è una festa della patria, 27 Terno, I| aperta~ ~— Mi fai trovare oggi tutte queste cose, Tommasina?~ ~— 28 Terno, I| prendere alla bonafficiata oggi, dove giuocare tre, quaranta 29 Terno, I| altro uso, vieni alle tre, oggi, e Concettella ti farà trovare 30 Terno, I| quanto è vero il giorno di oggi, se prendo un terno, combiniamo 31 Terno, I| Perchè non giochiamo insieme, oggi, il terno di Tommasina, 32 Terno, I| un fatto come io spero, oggi non mi vedete più qui, signore 33 Terno, II| E poi, non avevo altro, oggi, poichè il Governo non ci 34 Trent, II| disse con voce bassa.~ ~— Oggi e sempre, — rispose la signora 35 Trent, IV| senza gioia.~ ~— Forse verrà oggi, — soggiunse quella mattina 36 Trent, IV| Ditemi dove posso vedervi oggi, subito. Non oso chiedervi Gli amanti: pastelli Par.
37 Vincen | mi niente, non mangia: oggi, non mangi.~ ~- Non mangio.~ ~- 38 Maria | mai. Ma vi sarebbe andata oggi, lo aveva avvertito, ed 39 Maria | Talvolta, prima, tardava; anche oggi, dunque, poteva tardare. Le amanti Parte, Cap.
40 Sole, I| dieci anni fa?~ ~- Quello di oggi, Serra.~ ~- Io non lo conosco, 41 Amant, II| trapelavano.~ ~- Anche oggi, sei così triste, Paolo?~ ~- 42 Amant, II| triste, Paolo?~ ~- Anche oggi.~ ~- Ma a che pensi?~ ~- La ballerina Cap.
43 II | ungessero il vestito.~ ~— Anche oggi, si balla, donna Carmela...~ ~— 44 II | prenderci. Tu sei venuta, oggi, Minino? — chiese Emilia 45 II | un poco. Me li ha dati, oggi, a Sorrento, Ferdinando I capelli di Sansone Cap.
46 I | pare un gatto che raspa, oggi, — osservò Riccardo.~ ~— 47 II | cose e dagli uomini dell'oggi. Come Faust, egli disdegnava 48 II | rianimarsi. Oh avrebbe parlato, oggi, a questo redattore capo, 49 II | ministero di Agricoltura, oggi. Siete impiegato?~ ~— Pur 50 III | almeno, a Villa Borghese oggi?~ ~— Ci vado: porterò meco 51 III | ha portate la stiratrice oggi.~ ~Al lume di una stearica 52 III | ho sequestrato Joanna, oggi, per tre ore.~ ~— I suoi 53 IV | non si è visto per niente oggi?~ ~— No, signor direttore — 54 IV | Aspetta che ti do i conti; oggi ho dovuto far io da amministratore.~ ~ 55 IV | stipendio di travet riscosso oggidisse Stresa.~ ~— Io impegnerò 56 IV | diceva che il giornale è oggi ciò che era alcuni secoli 57 IV | del Secolo di Milano, — oggi stesso si sono accordati 58 V | Joanna:~ ~— Molti rossi, oggi, Colombani?~ ~— Abbastanza, 59 VI | è Francesco, di ?~ ~— Oggi Francesco non è comparso.~ ~— 60 VI | Riccardo, — vi resti da oggi: la inizierò al giornalismo.~ ~ 61 VI | Sì, il direttore dell'Oggi.~ ~— Che... mi pare.... 62 VI | un giornalista come me? Oggi tocca a me, domani a lui.~ ~— 63 VI | Non so.~ ~— E come farà, oggi?~ ~— Mah!...~ ~— E può esser 64 VI | A chiedervi la carta per oggi.~ ~— Io non ve la do, se 65 VI | Che le serve la cronaca, oggi?~ ~— Parrebbe, — disse profondamente 66 VI | Le avrebbe cinque lire, oggi, direttore? Ho la moglie 67 VI | ne ricordo.~ ~— Allora, oggi, per la rabbia, è andato 68 VI | persona che destate! Ma oggi a uno, domani a un'altra: 69 VI | Avete visto che mi ha fatto, oggi, Sua Eccellenza il principe? 70 VI | Sapeva di dover partire, oggi, alle cinque e venti: ha 71 VI | sfruttare in tutti i modi. Oggi cerchiamo denaro, domani 72 VI | commentata, poi smentita. Oggi io dirò che è andato a Parigi, 73 VI | giovanotto. Dico che se oggi voi non foste venuto, io 74 VI | denari del vostro orologio. Oggi vi ho levato tutto: e vi 75 VI | minuta, volgare, quotidiana: oggi se ne va uno scrupolo, domani 76 VI | portato meco, dappertutto, oggi: vi ho fatto assaggiare Castigo Cap.
77 I | realizzarsi: quello che oggi è tormento, domani può essere 78 I | essere serenità: quella che oggi è catastrofe, domani può 79 I | un pensiero segreto, da oggi tu nascondi qualche cosa 80 I | la profondità del dolore, oggi; non la conoscevo, l’ho 81 I | perdono del mio errore, oggi no.~ ~— Oggi, no?...~ ~— 82 I | mio errore, oggi no.~ ~— Oggi, no?...~ ~— Hai dimenticato, 83 II | disse... di venire qui, oggi.~ ~— A far che?~ ~— A riordinare.. 84 II | che dobbiamo ritrovarci oggi, domani, qui, lontano, senz’ 85 II | tomba di casa Dias, mentre oggi l’ho vista sotterrare e 86 V | visione di quel giorno... di oggi... di stanotte...~ ~— Che 87 VI | Hôtel Europe, RomaParto oggi stesso, aspettatemi domattina — 88 VI | sorridendo.~ ~— Che fai, oggi, Laura?~ ~— Nulla: ti aspetterò.~ ~— 89 VI | bene: lo andrò a pescare oggi, alla Cacciasoggiunse 90 VI | teneramente.~ ~— Sono qui da oggi.~ ~— Ti ho inteso rientrare — 91 VII | sembra.~ ~— Neppure io. È per oggi il mio grande divertimento.~ ~— 92 VII | così sola, Laura, anche oggi... — ed esitava a continuare.~ ~— 93 VII | Sì, mi sono battuto.~ ~— Oggi?~ ~— Oggi.~ ~— Ah io lo 94 VII | sono battuto.~ ~— Oggi?~ ~— Oggi.~ ~— Ah io lo dovevo intendere, 95 VII | sono sentita soffocare, oggi, nel sonno, per un’ora, 96 VIII | Quanto odiate l’Italia, oggi, Hermione.~ ~— V’ingannate: 97 VIII | Come siete inglese, oggi, Hermione.~ ~— Povero paese 98 VIII | quale invisibile difesa. Oggi, no. Era quella l’ora desiderata 99 IX | Nessuno, più.~ ~— Né oggi, né mai?~ ~— Né oggi, né 100 IX | Né oggi, né mai?~ ~— Né oggi, né mai: il cuore di quell’ Dal vero Par.
101 3 | professore, l'archeologo: oggi vi è una decisione, domani 102 12 | No, Giuseppe, no.~ ~- Oggi è il suo compleanno....~ ~- 103 30 | calpestando quello che fu oggi la nostra gioia per crearne Ella non rispose Parte
104 1 | vostro, o mia Signora, per oggi, per sempre, io, Vostro, 105 1 | Diana, che è accaduto, ieri, oggi, di ridicolo, di deludente, 106 1 | Sergianni è fuori Roma, oggi: ella rientra solo domattina. 107 1 | sorella Lisa è rientrata, oggi, verso le sei e mezzo, dalla 108 1 | ieri, sapeva che stamane e oggi, due volte, voi vi sareste 109 2 | penso che se v'incontrassi, oggi, in questo momento, io potrei 110 2 | tacita e immota.... Ah oggi, oggi, se venissi a Caprarola, 111 2 | tacita e immota.... Ah oggi, oggi, se venissi a Caprarola, 112 2 | che a mi chiama, ma io, oggi, cerco di vincere la mia 113 2 | la rivedrò domani. Qui, oggi, ero giunto dopo aver esplorato 114 2 | Montreux, a Territet: qui, oggi, ero piombato in un annientamento 115 2 | questo mare del Nord, che è, oggi, dormiente, in una tinta 116 2 | amore, sino a ieri, sino a oggi, vegga Costei se il pellegrino 117 2 | segreto di vita, come me, oggi, ieri, domani, qui, dove 118 2 | quando l'ho lasciata, che, oggi, sarei andato al Bazar de 119 2 | Giacchè io ho incontrata, oggi, in Londra, Vivina Sforza, 120 2 | Sforza, vostra sorella: oggi, un'ora fa, sul marciapiede 121 2 | persistente, questi fiori: e oggi, oggi un'ora fa, essi mi 122 2 | persistente, questi fiori: e oggi, oggi un'ora fa, essi mi hanno 123 2 | pomeriggi tiepidi di autunno. Oggi faceva freddo: ma era una 124 2 | Temerario, temerario, poichè oggi, domani, il Caso, l'Occasione, 125 2 | edificio mio leggero.... poichè oggi, domani, qualcuno mi vedrà, 126 2 | che farò io, carcerato, oggi, con la mia anima dolente, 127 2 | prigioniero della pioggia: oggi, prigioniero della nebbia. 128 2 | Non posso! Voglio pregarvi oggi, in ginocchio, perchè veniate 129 3 | di Parma: le medesime di oggi....~ .. dopo tre giorni 130 3 | quello.... e ho visto, oggi, il suo domino lilla, da 131 3 | disprezzo, se ancora, come oggi, un'ora fa, io vi vegga 132 3 | È giorno di confettis, oggi. Con chi ridete, voi, mai? 133 3 | chiedere! Vi ho cercata, oggi, a Montecarlo, a Beaulieu, 134 3 | tempo fugge.... Venite, oggi, a Villa Medici, ove io 135 3 | cinque. È aperta al pubblico, oggi, Villa Medici, ma nessuno 136 3 | ventisette aprile…~ ~ ~ ~«Diana, oggi, mia sorella Lisa vi ha Fantasia Parte
137 1 | No, amore caro.~ ~- Oggi la storia non potrà finire....~ ~- 138 1 | le aveva intimidite, ma oggi le spaventava. Certo qualche 139 1 | tardi, è il mio desiderio. Oggi, staccandovi da questo educandato, 140 1 | ciò accade, amiamoci come oggi, come ieri. Lo prometti 141 2 | una caccia magnifica; ma oggi, perdio, una pioggia birbona. 142 2 | , Caterina, si pranza oggi?~ ~- È in tavola.~ ~La sala 143 2 | dell'orchestra, perchè?~ ~- Oggi è il torneo di scherma.~ ~- 144 2 | Tuo marito è bello oggi - sentenziò gravemente Lucia. - 145 2 | tuo Andrea! Proprio forte. Oggi, vedi, è il più forte di 146 2 | Eravate molto e molto forte oggi: il primo campione del torneo.~ ~ 147 2 | aria.~ ~- Volete che vi dia oggi la lezione di storia?~ ~- 148 2 | Alberto? Ti senti bene oggi?~ ~- Sempre a un modo - 149 2 | Quando, quando?~ ~- Oggi, stasera, domani.~ ~- No, 150 2 | Non mi parlate più di lui: oggi ha guastato la mia giornata. 151 2 | usciva pel suo grande affare. Oggi doveva parlare col segretario 152 3 | Siete troppo bella, oggi. Ciò è insopportabile - 153 3 | supplizio. Figuratevi che oggi io ricevo gli ufficiali 154 3 | avanzare.~ ~- Siete triste, oggi? - le aveva finalmente detto 155 3 | non è colpa mia.~ ~- Anche oggi mi toccherà di andarmene 156 3 | Caterina tacque.~ ~- Ma non è oggi il giorno dei fiori? - disse 157 3 | fiori? - disse poi.~ ~- Oggi? mi pare di no.... è vero, 158 3 | pare di no.... è vero, è oggi.~ ~- Allora non puoi mancare.~ ~- 159 3 | dentro. Sembrate una rosa oggi, come siete acconciata: 160 3 | io vorrei andare a Napoli oggi.~ ~- A far che?~ ~- A farmi 161 3 | Quando ritorni?~ ~- Quest'oggi, alle sei e mezzo, per l' 162 4 | Che ci metti, Lucia, oggi?~ ~- Una cipolla, Alberto.~ ~- 163 4 | violetta del pensiero e oggi una cipolla. Come la ricami?~ ~- 164 4 | per andare....~ ~- Ci sarà oggi l'intendente di finanza? - 165 4 | alle dodici, in ufficio, oggi.~ ~- Sicché?~ ~- Tu hai 166 4 | venne in campo.~ ~- Si esce oggi? - domandò Andrea.~ ~- Io 167 4 | Che cosa stai ricamando oggi, Lucia? - chiese Alberto.~ ~- 168 4 | Poiché siete così galante oggi, Andrea - disse lei freddamente - 169 4 | egli ci perdeva la testa. Oggi, essa gli scriveva una divagazione 170 4 | detto di amarli.~ ~- Io odio oggi quello che amavo ieri - 171 5 | uccida? Non potrei farlo oggi stesso?~ ~- Serviti pure - 172 5 | rinascerai.~ ~- Tu parli oggi come un poeta, Andrea, come 173 5 | mia perdita?~ ~- Vieni tu oggi o domani?~ ~- oggi, 174 5 | tu oggi o domani?~ ~- oggi, domani.... ho paura.... 175 5 | angelo, Lucia: tu perdonerai. Oggi o domani?~ ~- Sii umano, 176 5 | disponi di me.~ ~- Parti oggi stesso per Caserta. Fra 177 5 | tacque.~ ~- Vorrei andarci oggi, per mezz'ora - azzardò 178 5 | per consolare Lucia....~ ~-Oggi io non posso accompagnarti, 179 5 | pane.~ ~- D'altra parte oggi verrà qui Scognamiglio, 180 5 | dammene ancora. È debole oggi.~ ~- Siccome sei nervoso.... 181 5 | vago di dolore.~ ~- Che hai oggi? sei più triste del solito.~ ~- 182 5 | Ho da fare la comunione, oggi, verso l'una.~ ~- Ah!... 183 5 | che mi è durata due mesi e oggi mi ha fatto sputare rosso....~ ~ 184 5 | Va bene; potete andare. Oggi ci è da stirare, mi sembra.~ ~ 185 5 | troppo riscaldare il ferro. Oggi starò attenta.~ ~Caterina 186 5 | scansafatiche. Quando viene oggi, lo sgriderò.~ ~- I conti 187 5 | dopodomani.~ ~- Facciamoli oggi.~ ~E sopra un angolo della 188 5 | Non preparate per me, oggi. Io pranzo fuori. Pensate Fior di passione Novella
189 6 | andarmene per le lunghe. So che oggi vi annoierò o vi farò irritare; 190 7 | sapessi quante cose ho fatte oggi, dalle tre! Povera Sofia, 191 7 | vestito verde! Piangeva, oggi. Sono stata anche da lei, 192 7 | fuoco parlò così:~ ~- Livia, oggi tu sei uscita alle tre con 193 7 | della settimana scorsa. Oggi finalmente ci sei andata 194 14 | la forza del sacrificio. Oggi sono nello spasimo, ma sono 195 19 | dimentico di ogni altra cosa. Oggi io ho la voglia di tormentare 196 20 | filosoficamente, godendo la gioia di oggi, non rimpiangendo quella L'infedele Parte, Cap.
197 Inf | Partire, come, quando?~ ~- Oggi, fra poche ore, insieme.~ ~- 198 Inf | quieto assalto.~ ~- Partiamo oggi, Paolo.~ ~- No.~ ~- Senti, 199 Inf | Che farai questa sera, oggi, domani? Dove andrai? In Leggende napoletane Par.
200 2 | VIRGILIO~ ~ ~ ~Oggi, domenica, festa degli Ulivi. 201 2 | il ramoscello della pace. Oggi, buon lettore, si fa la 202 2 | in bizza con qualcuno. Ma oggi una fogliolina, un ramoscello 203 2 | per orgoglio mi taccio. Oggi che l’orgoglio si smorza 204 6 | conosco. Ma che importa? Oggi, ieri, domani, il dramma 205 15 | raccapriccio e per l'orrore.~ ~ ~ ~Oggi la città è bella perché O Giovannino, o la morte Par.
206 1 | vero la santa giornata di oggi, non lo sopporto. Dite che 207 1 | dubitare.~ ~«Sai che ho detto, oggi, ancora una volta, a mia La mano tagliata Par.
208 1 | Sì.~ ~— Quando? Come?~ ~— Oggi. Non era quello un fantasma? 209 1 | Ranieri le è stato presentato, oggi, al raout della principessa 210 1 | leggerlo?~ ~— Ho letto, oggi, molto. Leggerò poco, stanotte.~ ~— 211 1 | Scommetto che lo hai riveduto, oggi! — gridò il vecchio, gittando 212 1 | dolce di veneziana.~ ~— Oggi?~ ~— Oggi.~ ~— Non posso, 213 1 | veneziana.~ ~— Oggi?~ ~— Oggi.~ ~— Non posso, purtroppo.~ ~— 214 1 | partire prestissimo.~ ~— Oggi stesso, signorina. Vostro 215 2 | voglio ricevere nessuno, oggi.~ ~— Eccellenza. … è meglio 216 2 | Non voglio veder nessuno, oggi.~ ~— Eppure Vostra Eccellenza 217 2 | quantità di appuntamenti per oggi.~ ~— È vero; manda via tutti 218 2 | Non aprirò.~ ~— Non oggi, ma questa sera; non questa 219 2 | Non piangere. Separiamoci oggi.~ ~— No, non può essere, 220 2 | Rachele Cabib, entrando.~ ~— Oggi e sempre, — rispose la superiora, 221 2 | dopo mezz'ora, avendo, da oggi, accesi i fuochi per partire. 222 2 | sua parola decisiva. Se oggi, ricco, forte, potente, 223 2 | grande tortura e che ancora oggi, prima di morire, ho rilette La moglie di un grand’uomo, ed altre novelle scelte dall’autrice Novella, Cap.
224 Inter, I| No, Giuseppe, no.~ ~— Oggi è il suo compleanno...~ ~— 225 CoBor | com'è vera la giornata d'oggi, del glorioso S. Nicola! Nel paese di Gesù Parte, Cap.
226 1, I| mare lo vogliono.~ ~Ecco, oggi, il mare è buono: ma la 227 4, IV| luce.~ ~Ah, se il Golgotha, oggi, fosse restato come era, 228 8, II| Signore. O voi che mi leggete, oggi, domani, quandochessia, 229 9, IV| il giuramento e sciolgo, oggi, il voto. Io depongo questo Pagina azzurra Parte
230 7 | come è vera la giornata di oggi, del glorioso S. Nicola! Piccole anime Parte
231 Ded | impressione é viva ancora oggi, agita anche adesso la mia 232 5 | dicendo di queste cose:~ ~— Oggi ci stanno i maccheroni.~ ~— 233 7 | dicevano: come è graziosa oggi la vostra creatura! impallidiva Il paese di cuccagna Par.
234 1 | Non cuciniamo carne, oggi; è sabato. Solo la trippa, 235 1 | un altro paio di soldi, oggi, avrei giocato un ultimo 236 1 | Hai fatto mezza festa, oggi? Non sei andato a tagliar 237 1 | niente da dare, ai bambini, oggi?~ ~- Niente, - disse con 238 1 | loro il viso.~ ~- Anche oggi, mala nova ti porto, Maddalena, - 239 3 | Sei stata al monastero, oggi? - chiese il marchese di 240 4 | Stamattina tua sorella, oggi tu! - esclamò il medico, 241 4 | Santissimo Sacramento.~ ~- Oggi e sempre! - rispose una 242 4 | disse lui, pian piano.~ ~- Oggi e sempre… - disse la voce 243 4 | del suo male, di quello di oggi, mi è ignota… non voglio 244 5 | perché non siete uscita: oggi è carnevale, perché non 245 6 | Sia lodata la Trinità, oggi è domenica, fate elemosina.~ ~ 246 6 | Non sei andata al lavoro, oggi? - domandò donna Caterina 247 7 | Gli è che… neppure oggi posso pagarvi, - disse rapidamente 248 9 | tutto.~ ~- E il pranzo di oggi?~ ~- Verrò io, alle quattro, - 249 13 | casa, di me, di tua figlia. Oggi tu prenderai i gioielli 250 13 | noi, Cesare, fra breve. Oggi i brillanti, domani gli 251 15 | il marchese.~ ~- Meglio oggi, - insistette Amati, con 252 15 | nuovamente l’ostilità.~ ~- Forse oggi siamo troppo alterati... 253 19 | le mie settecento lire, oggi o domani, hai capito?~ ~- Il romanzo della fanciulla Racconto, Cap.
254 1, I| saper ricevere, come te. Oggi mi hanno dato Salerno, quella 255 1, I| emicrania, io: vedrai che lite, oggi fra me e il corrispondente, 256 2, I| tuo grosso pezzo di tela; oggi lo dico a papà, che ti mandi 257 4, I| il Signore fa ritardare oggi Radenteesclamò Caterina Storia di due anime Par.
258 1 | odore, ho lavorato troppo, oggi. E tu, dove vai?~ ~- Vado 259 3 | pranzo... è san Gennaro, oggi... aveva un bell'abito, 260 3 | aveva un bell'abito, Anna, oggi?~ ~- Sissignore. Quello 261 3 | Licenziata, proprio?~ ~- Oggi. Prima di uscire. Per la 262 3 | colmo del parossismo – da oggi, alle quattro, è andata 263 4 | Un'altra cosa essenziale. Oggi e domani la vostra bottega 264 4 | curioso, nessun indiscreto. Oggi è festa, naturalmente; ma Suor Giovanna della Croce: l'anima semplice Capitolo
265 2 | zi monaca.... ho i nervi, oggi....~ ~Fece per uscire, ma 266 3 | domenica. Ci dovete andare oggi.~ ~- Come volete, come volete, - Il ventre di Napoli Parte, Cap.
267 int | terza parte è di ieri, è di oggi: io debbo chiarirla, 268 1, 1 | noi abbiamo già fatto e oggi continuiamo a fare ammenda 269 1, 4 | mediovale e meridionale. Come oggi Umberto di Savoia le ha 270 2, 4 | annoso, e trasporti via, oggi superficialmente, domani 271 3, 1 | Pensino questo, coloro che, oggi, si adunano, non senza solennità, 272 3, 8 | spenta~ ~ ~ ~Giusto è che, oggi, in un tempio, i maggiori La virtù di Checchina Par.
273 4 | Fileno che sarei andata oggi a confessarmi. Me le 274 4 | ho detto che sarei andata oggi. Perché vorrebbe mandarmici 275 4 | mandarmici venerdì?~ ~— Va’ pure oggi, fa’ come vuoi — e si strinse 276 4 | disperazione.~ ~— Come sei bella, oggi, Isolina!~ ~— Non ti pare? — 277 4 | Sei ancora da lui, oggi? — chiese l’altra, dopo 278 4 | libertà, scappo da lui. Oggi, vedi, sapevo che mio marito 279 5 | soggiunse, a conclusione:~ ~— Oggi, venerdì, tredici: sta Cristo 280 5 | momento:~ ~— Brutta giornata, oggidisse.~ ~— Dio ne scampi 281 5 | Susanna:~ ~— Puliscili tu, oggi, i lumi, fammi il piacere.~ ~ 282 5 | Voglio andare da Isolina, oggi. È venuta tre o quattro 283 5 | ostinandosidovrei fargliene una oggi.~ ~— Eh, ci vada pure, poiché 284 5 | darle l’assoluzione.~ ~— Per oggi solo... — disse l’altra, 285 5 | Non se ne era mai accorta, oggi se ne accorgeva. Un guanto 286 6 | Quanto siete stata crudele, oggi! che vi avevo fatto per 287 6 | Ci vai da Isolina, oggi, di nuovo?~ ~— Sì — disse 288 6 | come un ufficiale. Ora, oggi, per dispetto, non ci vado
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on touch / multitouch device
IntraText® (VA2) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2011. Content in this page is licensed under a Creative Commons License