Addio, Amore!
    Parte, Cap.
1 1, II| rimpiangere questo tempo bello, anche nelle sue torture. 2 1, III| Cesare Dias era ancora bello: gli occhi, alquanto smorti, 3 1, IV| marsina, portante sul viso bello e sfiorito di uomo quarantenne, 4 1, IV| voce: l'attimo era così bello, così intensamente bello, 5 1, IV| bello, così intensamente bello, che la fanciulla, inconscia, 6 1, IV| , disse:~ ~– Quanto è bello!~ ~– È bello – mormorò lei, 7 1, IV| Quanto è bello!~ ~– È bellomormorò lei, come se rispondesse 8 1, IV| minuto si prolungava così bello, avente adesso tutte le 9 1, V| minuti appariva il biondo e bello Luigi Caracciolo. Era, certo, 10 1, V| che vi è un bravo giovane, bello, ricco, che vi vuol bene, 11 2, I| bionda, era così lieto, così bello, che giustificava anche 12 2, I| Caracciolo: egli era assai bello quel giorno, e aveva un' 13 2, I| aurea di giovinezza.~ ~– È bello il paesaggio, la gente. – 14 2, I| pareva quel che era, ancora bello, ma consumato dall'età e 15 2, III| accoglieva adesso. Rifiutare un bello e ricco giovane, intelligente 16 2, III| orgoglioso di giovinotto bello e felice, era apparso sulle 17 2, III| amichevolmente.~ ~– Perchè è bello, darla così. Voi, amando, 18 2, IV| paragonarlo con Luigi Caracciolo, bello, sano, intelligente e in 19 2, IV| degna di un uomo giovane bello e ricco, come hai potuto 20 2, IV| rivedeva il volto bianco, bello e pure austero di sua sorella, All'erta, sentinella! Racconto, Cap.
21 Ert, I| sui quarant'anni, bruno, bello, pensoso.~ ~Due volte la 22 Ert, I| il carico. Per quel mare bello, sospiro di amanti e di 23 Ert, III| desolata.~ ~— Ma anche qui è bello, anche qui è bello — ripeteva 24 Ert, III| qui è bello, anche qui è belloripeteva il bimbo abbracciando 25 Ert, III| struggesse l'anima.~ ~— È bello, è bello, qui — diceva lui 26 Ert, III| l'anima.~ ~— È bello, è bello, qui — diceva lui macchinalmente 27 Ert, VI| peccerillo, il peccerillo bello e raccomandandogli la grazia 28 Terno, I| sessantanove, questa volta, è bello assai e forse, forse e senza 29 Trent, I| bell'affare.~ ~— Troppo bello, — mormorò don Filippo che Gli amanti: pastelli Par.
30 Stresa | era giovane, perchè era bello, perchè, infine, a suo modo, 31 Stresa | fra amici e amiche, così bello e così corretto, con quei 32 Caracc | ch'egli meritava.~ ~- Era bello?~ ~- Non bello, probabilmente 33 Caracc | Era bello?~ ~- Non bello, probabilmente brutto....~ ~- 34 Caracc | di morte. Quanto diventò bello, dopo, Maddalena....~ ~E 35 Sorel | quasi sempre: non all'Albero Bello, perchè un posto prediletto 36 Caricl | insieme a passeggiare, Pietro bello ed elegante, cogli abitini 37 Caricl | tutto quello che vi è di bello e di brutto nella vita. 38 Angel | dolci: egli vi sembrerà più bello, più nobile, più degno di Le amanti Parte, Cap.
39 Fiamm, II| cristallo, per vedere come era bello il mondo esteriore, non 40 Fiamm, III| quella sponda che si erge il bello stabilimento di bagni marini, 41 Amant, I| anima mia.~ ~- Deve essere bello. Io ho letto pochissimi 42 Amant, II| Guarda, Adele, quanto è bello....~ ~- Bellissimo - rispondeva 43 Amant, II| un uomo giovane, sano e bello, amato, amante come Paolo 44 Sogno | suo posto di segretario, bello come un meridionale bello, 45 Sogno | bello come un meridionale bello, ma già appassito, coi capelli 46 Sogno, I| quieto.~ ~- Dio, quanto è bello! - ella disse, con la voce 47 Sogno, II| era l'amore buono, l'amore bello, l'amore santo, poichè io La ballerina Cap.
48 I | ricordava di quell’essere bello di una bellezza strana e 49 I | più ampio, più ricco, più bello delle due chiese patrizie. 50 II | senza che mai nulla di bello, di dolce, di soddisfacente 51 III | paga molto caro, ma è così bello, sul mare, nelle sere di 52 III | qui, Carmelina?~ ~— Sì, è bello, — ella disse, guardando 53 IV | morto così elegante e così bello.~ ~— No, io non poteva essere 54 IV | amore mio unico, amore mio bello, voi siete morto, voi siete I capelli di Sansone Cap.
55 I | papà mio... oh papà mio bello!~ ~— Per carità non piangere, 56 II | Pomeriggio, il giornale bello e spiritoso e forte dove 57 II | colorì il suo volto bianco e bello di convalescente: ed esitante, 58 II | è del direttore, è molto bello.~ ~— Firma Baiardo?~ ~— 59 III | femminile così placidamente bello nel riposo, così vivo nel 60 III | poveri, il pranza da poeta bello, vanitoso e sognatore fatto 61 III | A chi dire: quanto è bello? con chi dividere la propria 62 IV | affetto tenacissimo.~ ~— Bello il tuo articolo, — disse 63 IV | il suo giornale era molto bello: peccato! Ma, già, il pubblico 64 V | giornale non era abbastanza bello per loro, forse la corrispondenza 65 V | che doveva essere stato bello, ma sciupato, invecchiato; 66 V | non è ancora abbastanza bellopensò fra di nuovo.~ ~ 67 V | continente: appartamento bello, vasto, mobiliato con lusso, 68 V | quale. Dentro il giornale, bello e rigoglioso, come in tutte 69 VI | nulla avessero a vedere, di bello o di brutto.~ ~— V'è un 70 VI | era più brutto, più bello degli altri: ma trovò il Castigo Cap.
71 II | straziante. L’amante, Luigi, così bello nella sua gioventù fiorente, 72 II | si arrestava al verso più bello:~ ~ ~ ~Valse mélancolique 73 II | mentre Luigi l’amava ed era bello e giovane e ricco: maritata, 74 III | napolitain. Era sempre così bello, Luigi, con quegli occhi 75 III | delle teste muliebri.~ ~Bello, con un misto di superbia 76 III | l’epidermide giovanile: bello, con un non so che di vagamente 77 III | nel volontario silenzio. E bello ancora a Toblach malgrado 78 IV | Giovanni, così nobile, così bello, così povero.~ ~Luigi restò 79 VI | la Farnesina e l’Albero Bello. Cesare saltò dalla carrozza, 80 VI | la pietà. Ah, era sempre bello Cesare Dias nel nero vestito 81 VI | serotino del gentiluomo, sempre bello, malgrado che molto più 82 VIII | party era dunque sorto, bello e poetico e caritatevole 83 VIII | accento sassone.~ ~— Più bello che in Inghilterra è vero?~ ~— 84 VIII | Proprio niente trovate di più bello, qui, lady? — e si facea 85 IX | delle nostre nozze. È il mio bello yacht su cui posso viaggiare 86 IX | scendendo mai a terra. Il mio bello yacht mi segue, dovunque 87 IX | oleandro, il roseo fiore così bello, così amaramente odoroso, 88 X | gente; e tutto ciò che è bello, che è ricco, che vuole 89 X | morì.~ ~. ~ ~La Chimera, il bello yacht di lady Hermione, 90 X | più vasta sul mare: e il bello yacht si ancorò alla meglio, 91 X | Impossibile salvare il bello e fragile yacht: difficile Dal vero Par.
92 1 | che fosse, per chiamarlo bello? Bruno forse?~ ~- Forse.~ ~- 93 1 | cammina sempre verso il bello. Tutte le fantastiche immagini, 94 2 | poema, un poema tanto più bello in quanto che vi mettete 95 3 | esprimere la parvenza del bello e del divino; vi è la storia, 96 4 | soggetto. Tutto sarà nuovo, bello, diverso. E quanti cari 97 6 | massima curiosità: Roberto è bello, ha ventisei anni... e stamane 98 7 | riveduto un altro paese bello e fecondo, culla della civiltà 99 9 | a trovare tutto buono e bello, la fantasia calza i coturni 100 15 | poichè tutto questo è bello buono, onesto - e poichè 101 18 | è ancora del buono e del bello, che ci è la fede, il sorriso, 102 19 | distingueva: era Leone. Bello, nobile, ricco, gentiluomo, 103 19 | le si sollevava verso il bello ed elegante cavaliere: quando 104 20 | sangue, che il granaio è bello a venti anni; sì, ma non 105 22 | incurabile, la quale nel più bello o nel più brutto momento 106 23 | bellissima Adalgisa! Come era bello e stupido il ballerino del 107 33 | grande ha confiscato quello bello che le regalò la matrina; 108 34 | inerzia. Ecco il bambino, bello, vivo, sangue del suo sangue, 109 34 | Quanto vi è di vero e di bello nella natura: i fiori, farfalle 110 35 | E mentre il libro nuovo, bello, fiero della sua apparenza Ella non rispose Parte
111 2 | so quando, col suo viso bello e triste, su cui ho visto 112 2 | a Montagu Castle.~ ~«— È bello, Montagu Castle? — ho chiesto 113 2 | diventato cento volte più bello, cento volte più affascinante, 114 3 | che era forte, che era bello: e voi che solo ne sapeste Fantasia Parte
115 1 | potere essere anche lui bello, vigoroso e ricco di spensieratezza, 116 1 | sospiravano, esclamando: quanto è bello! Ma sotto così leggiadre 117 1 | labbra.~ ~- Non ti pare bello tutto questo, Caterina?~ ~- 118 1 | questo, Caterina?~ ~- Molto bello. Te lo permetteranno a casa 119 2 | caffè, Caterina; dev'essere bello.~ ~- Lucia è malaticcia 120 2 | come un grande fanciullo, bello e buono nella sua forza, 121 2 | Giovanna rassomigliava.~ ~ ~- Bello, bello - diceva Andrea Lieti, 122 2 | rassomigliava.~ ~ ~- Bello, bello - diceva Andrea Lieti, osservando 123 2 | vero, Roberto, Roberto mio bello?~ ~- Dimenticare te, Giovanna, 124 2 | meriterebbe di essere ricco, bello.... e non è. Io avrei dovuto 125 2 | l'anatema: un Mefistofele bello, grande, schiacciante. Ogni 126 2 | Apriva l’album suo, il più bello, il caro, l'amato: sopra 127 2 | imbambolati.~ ~- Tuo marito è bello oggi - sentenziò gravemente 128 2 | cadetto era un giovinotto bello, elegante, con una capigliatura 129 2 | venire anch'io! Dev'essere bello il sole: salutalo per me.~ ~- 130 2 | un'estasi limitata:~ ~- Bello, bello, molto bello!~ ~Ma 131 2 | estasi limitata:~ ~- Bello, bello, molto bello!~ ~Ma si divertivano 132 2 | Bello, bello, molto bello!~ ~Ma si divertivano perchè 133 2 | e tristi, perchè nel più bello della gioventù sputino sangue 134 2 | tutto questo non ti pare bello? Dimmi tu, serena apprezzatrice, 135 3 | cavaliere, alto, forte, bello di vigoria, che si chinava 136 3 | del salone reale.~ ~- O è bello, Caterina - diceva Lucia, 137 3 | quello che mi sembra più bello, più commovente, è questa 138 3 | deputato di Capua è stato bello, ma freddo, Caterina - diceva 139 3 | melanconicamente. - Vedete com'è bello qui, Lieti?~ ~- Oh bellissimo! 140 3 | Lucia, sorridendo. - Pure è bello essere del giurì dei fiori. 141 3 | misteriosi, e trovare il più bello, l'eccellente, il fiore 142 3 | inglese?~ ~- .. no.~ ~- È bello: i grandi alberi lo coprono 143 3 | scompartimento. Ecco il più bello.~ ~Era un toro, un toro 144 3 | elogi paurosi.~ ~- O com'è bello, com'è bello! - gridò Lucia.~ ~- 145 3 | O com'è bello, com'è bello! - gridò Lucia.~ ~- È bellissimo. 146 3 | Guardate, guardate quanto è bello questo grande fascio di 147 3 | gelsomino fatto più ricco, più bello. La gardenia pare che abbia 148 3 | acqua cadente.~ ~- O com'è bello, com'è bello - diceva Lucia, 149 3 | O com'è bello, com'è bello - diceva Lucia, tutta pensosa.~ ~- 150 3 | pieni polmoni.~ ~- Qui è bello - mormorava Lucia.~ ~Si 151 3 | scongiuro.~ ~- O amore mio bello, amore mio immenso!~ ~- 152 4 | cara Lucia, il suo amore bello, che le voleva bene. Sogguardò 153 4 | O amore mio, o amore mio bello.... - mormorava Andrea, 154 5 | d'amore, sarebbe rinato, bello, forte, caldo, sfidante 155 5 | destino. Ma soffrire per Dio è bello.~ ~- Facciamoci monaci tutti Fior di passione Novella
156 5 | un romanzo.~ ~- Il mio è bello, zia.~ ~- Sono i primi capitoli. 157 11 | bagni, a Livorno.~ ~- È bello Livorno?~ ~- Stupendo, Maria.~ ~- .. 158 11 | poeticamente burrascoso, tanto più bello nelle ore di tranquillità: 159 11 | essere verso lei il più bello, il più nobile, il più intelligente, 160 11 | L'altro è sempre pronto, bello, poetico, cavalleresco, 161 13 | passione lo rendeva più bello, più seducente: una lotta 162 16 | so come, non so perchè. È bello, di una bellezza calda, 163 16 | della passione. Lui è forte, bello: nei suoi occhi grigi, quasi 164 17 | Te lo farò, Hans.~ ~- Bello?~ ~- Bello.~ ~- Un giocattolo 165 17 | farò, Hans.~ ~- Bello?~ ~- Bello.~ ~- Un giocattolo che avrò 166 20 | completare l'accordo, egli era bello. Era sbiancato nel volto 167 20 | dei lineamenti. Più che bello era seducente. Simili uomini 168 20 | indolente, questo fanciullo bello, orgoglioso e ricco, pieno 169 20 | di Santa Maura, cavaliere bello ed elegante, egli salutava L'infedele Parte, Cap.
170 Inf | quei momenti, Paolo Herz è bello: le donne, spesso, gli hanno 171 Inf | egualmente ricco, giovane e bello, ella gli ha dato uno o 172 Inf | l'amore, l'amore caro e bello, l'amore tutto giovinezza 173 Inf | adorare un fantasma assai più bello, assai più gentile: questo 174 Inf | A Saint-Moritz.~ ~- Bello, è vero? Ci manco da tre 175 Inf | vedere se era abbastanza bello per quella bellissima donna.~ ~ Leggende napoletane Par.
176 2 | certamente; egli era giovane, bello, alto nella persona, eretto 177 3 | un giovanetto nuotatore bello e gagliardo, vinto dalle 178 6 | buono, infinitamente caro, bello come una realtà, orribile 179 6 | trovolto. Era singolarmente bello Aldo, un fascino irresistibile 180 6 | per l'amore! O eternamente bello golfo di Napoli, dall'amore 181 8 | cavaliere di nobil sangue, bello, dovizioso.~ ~– Il suo nome?~ ~– 182 8 | abbandoniamo questo mondo così bello, così ridente; noi lasciamo 183 10 | Lucifero. Lucifero vinto e bello e ancor folgorante, ha il 184 11 | coppie di amanti cui era bello errate abbracciati sulla 185 12 | Cristo morto, su quel corpo bello ma straziato, una religiosa O Giovannino, o la morte Par.
186 2 | E non vi basta il mio? È bello, mi pare, tutto di broccato La mano tagliata Par.
187 1 | più del conte Lambertini! Bello, ricco, giovane, buono; 188 1 | ricco, sei giovane, sei bello, troverai: ma bisogna cercare! 189 1 | degli astanti.~ ~— Quanto è bello, quanto è bello! — gridò 190 1 | Quanto è bello, quanto è bello! — gridò Héliane Love, battendo 191 2 | trasformazione.~ ~Il volto bello, ma consunto dai dolori, 192 2 | No. …~ ~— Ti sembro bello, giovane, robusto, elegante?~ ~— 193 2 | servirmene, ma perchè era molto bello e le belle armi mi inebbriano. 194 2 | perfettamente gobbo.~ ~— Bello, brutto, Vostra Grazia?~ ~— 195 2 | brutto, Vostra Grazia?~ ~— Bello, come?~ ~— Vi sono dei gobbi 196 2 | tempo in sui primi giorni fu bello, noi potemmo conoscerci 197 2 | era anche molto, molto bello, simile a un Lohengrin della 198 2 | fiamma di un uomo giovane e bello, mentre io era un mostro La moglie di un grand’uomo, ed altre novelle scelte dall’autrice Novella, Cap.
199 Trion, I| massima curiosità: Roberto è bello, ha ventisei anni…e stamane 200 CasaN, -| soggetto. Tutto sarà nuovo, bello, diverso. Quanti cari progetti, 201 Palco | grande ha confiscato quello bello che le regalò la matrigna: 202 Silv, II| inerzia. Ecco il bambino, bello, vivo, sangue del suo sangue, 203 Silv, II| Quanto vi è di vero e di bello nella natura: i fiori, farfalle 204 Idil, I| impiego; il suo mestiere era bello e trovato, il suo compito 205 Duali, II| distingueva; era Leone. Bello, nobile, ricco, gentiluomo 206 Duali, II| le si sollevava verso il bello ed elegante cavaliere; quando Nel paese di Gesù Parte, Cap.
207 1, I| Non è, forse, sicuramente bello, il mio paese, che conosco, 208 2, IV| mostra il suo viso bruno, non bello, dalle linee irregolari, 209 6, IV| tutto ciò che è supremamente bello, s’imprime, è vero, con 210 7, II| Gerusalemme, un giovane bello, intelligente, coltissimo, 211 9, I| gennaio, comincia il tempo bello: il marzo e l’aprile rappresentano 212 9, IV| il più umano: non il più bello, ma il più sincero: giurai Pagina azzurra Parte
213 1 | sembrerete Paolo e Virginia, del bello e noioso idillio di Saint 214 8 | incurabile, che nel più bello o nel più brutto momento Piccole anime Parte
215 1 | giocattoli. Lassù tutto era bello: ed ella seguì la folla 216 3 | calma notturna:~ ~— Ciccotto bello, Ciccotto mio, Ciccotto 217 3 | Ciccotto, ho trovato Ciccotto bello!~ ~Ben presto raggiunse 218 3 | Aspetta, Ciccotto, aspetta, bello mio — diceva, sfinita.~ ~ 219 3 | Corriamo, Ciccotto bello di Canituccia, corriamo, 220 4 | più via da quel paese così bello. Ella ha una intelligenza 221 7 | questo essere piccoletto e bello.~ ~Quando, per la via, s’ 222 7 | qualche cosa di nuovo e di bello, sempre per la sua creatura; 223 7 | un altro vestitino, più bello ancora, con cui vedrete 224 7 | profonde, è sempre l’abito più bello per le fanciullette. Così 225 7 | dalla sua casa, può essere bello; ma quando ritorna dal Pincio, 226 7 | calzoni:~ ~— O papuccio mio bello, o piccolo papà caroripeteva, 227 7 | baciucchiando il suo papà bello che si abbandonava, ridendo, 228 7 | Lui non è il mio papuccio bello; lui non è Mario, la mummietta 229 9 | Sì, cara.~ ~— O amore mio bello, o gioia mia! — fece lei 230 9 | meraviglia:~ ~— Quanto è bello, quanto è bello! — disse 231 9 | Quanto è bello, quanto è bello! — disse sottovoce.~ ~E 232 9 | non era sicura.~ ~— Papà è bello: ma la mamma è più bella Il paese di cuccagna Par.
233 2 | Cesare Fragalà era giovane e bello; un po’ feminilmente bello, 234 2 | bello; un po’ feminilmente bello, forse; aveva la pelle bianca 235 2 | indolente; naturalmente bello, e dedito assai alle cure 236 2 | persona in persona:~ ~- Che bello stomaco…~ ~- È la chiesa 237 2 | Cristo nel Giordano era bello…~ ~Immediatamente vi fu 238 8 | quattordici, che ne dite?~ ~- È bello, marchese mio. Ma volete 239 10 | Napoli.~ ~Calendimaggio è bello, in Napoli, per il soffio 240 10 | più tetre e più cupe: è bello calendimaggio, per le rose 241 10 | cherubino e di eroe: e mentre il bello e splendido santo si avanzava, 242 10 | collina al mare, ed era così bello, così fiammeggiante di gloria 243 16 | nevvero?~ ~- Sarebbe troppo bello, per me!~ ~Pure, don Gennaro 244 19 | con loro; egli era così bello, così signore, col soprabito, Il romanzo della fanciulla Racconto, Cap.
245 2, I| Serracapriola, un giovanotto bello, ricco, elegante, scettico 246 3, II| intanto si è giovani ed è bello l’amarsi, quando tanta è 247 3, II| Un giovanetto pallido e bello....~ ~ ~tanto più che il 248 3, IV| argento; tutte lo trovavano bello, sospiravano di non averlo 249 5, I| chinesi, Giorgio Lamarra, il bello e biondo tenente di artiglieria, 250 5, I| scricchiolante, tanto più bello di Vincenzino Sticco; Maria 251 5, II| Emma.~ ~— Questo è il più bellodisse la madre, placidamente.~ ~— 252 5, II| dirai che quello è il più bello.~ ~— Già — acconsentì la 253 5, III| di Carluccio che è il più bello di tutti....~ ~— Tu sei Storia di due anime Par.
254 1 | Non così la statua del bello e temibile e terribile san 255 1 | dolente.~ ~- Che ci dite di bello, donna Clementina?- chiese 256 1 | del popolo.~ ~- Niente di bello, don Domenico mio, proprio 257 1 | aveva dovuto esser molto bello e molto nobile, ma che portava Suor Giovanna della Croce: l'anima semplice Capitolo
258 1 | snella, col viso lungo, non bello, con gli occhi neri, vivaci 259 2 | Francesco si presentasse, tutto bello, tutto elegante, con la 260 2 | del Consiglio....~ ~- È bello: uno simile, lo potreste 261 3 | viso assottigliato e ancor bello, dormiva. Lentamente, suor 262 3 | egli ritornerà sano, salvo, bello, come un angelo, bello e 263 3 | bello, come un angelo, bello e forse come un eroe....~ ~- Il ventre di Napoli Parte, Cap.
264 1, 4 | mandatemi un marito - bello, rosso, colorito - come 265 2, 1 | sino ad un certo punto è bello. Mancano, è vero gli alberi, 266 2, 4 | rotonda di via Caracciolo, bello e ricco come quello di Nizza: 267 2, 4 | e in questo paese così bello e così povero, così affascinante 268 3, 1 | soffio vano e che non sia bello utile fare un gesto, 269 3, 3 | ognuno le fece questo dono bello e fatale: è perchè glielo 270 3, 3 | che, da tale avvenimento bello e popolare, attendevano 271 3, 3 | scegliere un itinerario bello, ma molto più breve: e tagliarono 272 3, 4 | debbo prendere il mio posto bello, nobile, forte, nella vita 273 3, 7 | titolo di padre, è così bello, è così degno! Niuno che La virtù di Checchina Par.
274 4 | pensava che dovesse essere di bello, di confortante quel nido 275 4 | pelliccia, sarebbe stato tanto bello, tanto signorile, anziché 276 5 | aggiustato, tutto pronto, tutto bello, ella arrivava sempre all’ 277 5 | diceva Susanna. Ci volle del bello e del buono per convincere
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on touch / multitouch device
IntraText® (VA2) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2011. Content in this page is licensed under a Creative Commons License