Addio, Amore!
    Parte, Cap.
1 1, I| sollevò delicatamente la mano sottile alle sue labbra e vi depose 2 1, I| Ella gli appoggiò la mano sottile sui capelli, in una carezza 3 1, II| continuamente, le serviva per sottile linea di luce. Non udiva, 4 1, IV| tristi, mordicchiando la sottile sigaretta, raccolgono un 5 1, V| interpellò Dias, stringendole la sottile mano bianca. – Voi state 6 1, VI| Ella gli diede una mano sottile, fredda, restante immota 7 1, VII| le sue speranze a un filo sottile, si lusingava che Dias venisse 8 1, VII| profumo di violetta era così sottile e antico, che faceva venire 9 1, VII| cadavere. Ma la passione è così sottile ingannatrice, che ella è 10 2, I| uomini moderni, nel loro sottile prepotente egoismo, che 11 2, I| ambiente, dimenticando la sottile, ma continua noia del suo 12 2, II| notte – e gli stese la mano sottile che sorgeva come un fiore 13 2, II| le labbra su quella mano sottile, fulgida di anelli, e se 14 2, III| senso di fastidio, una pena sottile, niente altro. E ogni tanto 15 2, III| raffinata vanità, o di calcolo sottile amoroso, accettava ed esagerava 16 2, III| imperiosa, gelosia distinta, ma sottile e tagliente come una sega 17 2, IV| aspirazione tutto il loro sottile e delicato profumo, baciandole 18 2, IV| giunto a vincere: un tremore sottile e interiore che ogni tanto, 19 2, IV| in pieno giorno, e quel sottile profumo che veniva dai bellissimi All'erta, sentinella! Racconto, Cap.
20 Ert, I| nel grande silenzio, alla sottile voce del prete vecchio, 21 Ert, II| dalla maternità; dal corpo sottile nel semplice vestito di 22 Ert, II| grande per la sua età, ma sottile, sottile come suo padre. 23 Ert, II| la sua età, ma sottile, sottile come suo padre. Venne a 24 Ert, II| delle dita: e un rossore sottile come una vampa le abbruciava 25 Ert, II| estivi, lasciando sullo stelo sottile la bacca nera e crocchiante 26 Ert, III| granoturco, ma un materasso sottile di lana e delle lenzuola 27 Ert, III| lamentava con una piccola voce sottile, gemendo, sospirando, ripetendo 28 Ert, IV| italianaripetette una vocina sottile di piccolino.~ ~Il padre 29 Ert, IV| catene si elevava nell'aria, sottile ma acuto, quello scricchiolio 30 Ert, IV| una piccola voce fioca, sottile, gridò:~ ~— Viva Venezia!~ ~ 31 Ert, IV| levando il capo, con la sua sottile vocina, aveva ripetuto il 32 Ert, VII| notte era senza luna. Il sottile velo di nebbia autunnale 33 Terno, I| Era una creatura alta e sottile, scarna scarna con un volto 34 Terno, II| rosso di viso, con un naso sottile e adunco che gli guastava 35 Trent, I| le magre dita della mano sottile i capelli di un biondo tenuissimo. 36 Trent, II| gli occhi bassi dietro la sottile veletta nera, con le piccole 37 Trent, II| tenue dono, dal profumo sottile, e tirò il mazzolino entro 38 Trent, IV| entrarono nel parco profondo. La sottile ghiaia del viale coperta 39 Trent, IV| verdura tenue, chiara, già un sottile odore di violette si mescolava Gli amanti: pastelli Par.
40 Felice | oleandro, pieni di un veleno sottile: qualcuno di essi si staccava 41 Vincen | adoperando vivamente un sottile e affilato coltellino. Accanto 42 Marqui | rivista della sera, con una sottile ansietà che aumentava il 43 Heliot | di una malinconia così sottile e così penetrante che Luisa 44 Sorel | che già si vedeva, fra la sottile fascia di verdi alberi che 45 Maria | ora che strideva in lui la sottile e permanente angoscia di 46 Maria | ne delineava il profilo sottile mostrando lo sguardo un 47 Caricl | rantolo cupo o dal fischio sottile di quei polmoni agonizzanti; 48 Caricl | egoismo amore.~ ~ ~ ~Ardeva la sottile fiammella della candela. Le amanti Parte, Cap.
49 Fiamm, I| lettera d'amore nella mano sottile e agghiacciata, senza neppure 50 Fiamm, I| dell'uomo aveva sfiorato la sottile mano guantata di nero. Si 51 Fiamm, I| odorosi le arrivava il canto sottile di qualche voce innamorata, 52 Fiamm, I| vagone, poggiando la sua mano sottile guantata sempre di nero 53 Fiamm, II| era nei suoi occhi, nella sottile mano guantata, in ogni movimento 54 Fiamm, II| teneva nella sua quella sottile di Grazia, si allentò, come 55 Fiamm, II| crescente debolezza e la mano sottile si raffreddò sotto il guanto. 56 Fiamm, III| funeraria: la piccola bara, la sottile bara, poichè era la bara 57 Sole, IV| umore si cangiava, per la sottile ferita ricevuta, ed egli, 58 Amant, II| voce così toccante nella sottile velatura che la rendeva 59 Amant, II| col suo carattere lungo e sottile, e con voce tremante, mentre 60 Sogno | macchinalmente, quando un, sottile canto vicino lo colpì. Si 61 Sogno | grande getto d'acqua, alto, sottile, pareva una piuma bianca, 62 Sogno | schiuse la bocca e con la sottile voce tremula, diede alle 63 Sogno | musica che vi si faceva, il sottile e immemore concerto delle 64 Sogno, I| guanto di camoscio. Pallida e sottile apparve la manina della 65 Sogno, I| d'estate distender la sua sottile e salda rete d'argento sull' 66 Sogno, II| sulla scrivania e la mano sottile aperta sul panno scuro. La ballerina Cap.
67 I | bianchi correva una striscia sottile di crisantemi di un rosa 68 I | semioscuri, ella appariva, sottile come uno stelo, con la sua 69 I | del crepuscolo e il velo sottile della pioggia, nel giro 70 II | una creatura carina, fine, sottile, elegante, dalle labbra 71 III | ne soffriva di un dolore sottile, penetrante, continuo: faceva 72 IV | disordinati: la bella bocca sottile e rossa appariva sotto l’ I capelli di Sansone Cap.
73 I | ronzavano attorno — e un sottile odore d'inchiostro di stamperia 74 I | il corpicciuolo elegante, sottile, di fanciullo a sette anni, 75 I | anatra grassa, il bimbo sottile e snello e il ragazzo di 76 I | semoventi, con quel fischio sottile dei fogli che scivolavano, 77 I | A venti passi una vocina sottile di fanciulla diede il primo 78 I | una domanda al cielo. Un sottile odore di costoletta alla 79 II | arcuava gentilmente un labbro sottile; un piede snello che appena 80 III | fantasmi femminili, s'innalzò, sottile, potente, il fantasma tutto 81 III | nel seno il morso della sottile e cocente tortura interiore, 82 III | mordente marchesa, dal naso sottile, dal mento acuto e dagli 83 III | brune, azzurre, gialle.~ ~La sottile seduzione di quegli oggetti 84 III | avorio scolpito, piccolo, sottile, fermò il gusto di donna 85 III | Elsa Maria, una poetica sottile figura di donna dagli occhi 86 III | glaciale, Elsa Maria, la sottile creatura. Donna Caterina 87 IV | politico a un piccolo e sottile deputatino dalla testina 88 IV | grossolano di gusti e così sottile di malignità, seguitava 89 VI | fra le dita una mazzettina sottile. A metà della stanzetta Castigo Cap.
90 I | morta era conservato da una sottile nuvola nivea. Il velo si 91 I | levava un senso di fastidio sottile, qualche minuta noia che 92 I | in Cesare Dias, da una sottile sensazione di sgomento. 93 I | dai brutali, il vincolo sottile e saldo che resiste anche 94 II | velato dal crespo nero e la sottile mazzetta di ebano, correttissimo, 95 II | inquieto, già nervoso, con una sottile, indistinta paura. Accese 96 III | pietosissime stelle. Non so quale sottile velo, in quelle albe eccezionalmente 97 IV | vagamente, passandosi la sottile mano sulla fronte — forse, 98 V | austera dove si respirava quel sottile profumo di sigaretta già 99 VI | pensiero dominante, tarlo sottile della sua anima. Come si 100 VI | Tor di Quinto e i Parioli, sottile e sinuoso fra la Farnesina 101 VI | della strada: mentre il sottile piede si levava, senza che 102 VI | dileguata come un fumo sottile. Egli errò due o tre volte 103 VI | fanno coloro che al tormento sottile del dubbio vogliono sostituire 104 VIII | lontano, l’orizzonte, fra il sottile profumo dei fiori silvestri 105 VIII | appena ella usciva da quella sottile atmosfera di dubbio e di 106 VIII | dove la bottiglia dal collo sottile e verde di Johannisberg 107 VIII | prese la mano guantata dalla sottile seta bianca e la baciò: 108 IX | più bianca, più alta, più sottile, consunta e sfinita, con 109 IX | era fatto più lungo, più sottile, di un più fine argento. 110 IX | barchetta era nel lunghissimo e sottile cono d’argento che formava 111 IX | d’argento, dal sartiame sottile di metallo fine.~ ~— Non Dal vero Par.
112 8 | ed avrebbero dato nel mal sottile per quell'amore contrariato; 113 10 | lettore? La tua scienza tanto sottile, tanto astuta, tanto fine, 114 12 | spalancati, si sentiva un sottile odore di violetta. Nel salottino 115 16 | respirando un'aria carica del sottile odore dell'etere, soffocando 116 19 | fine, leggiero, profumato, sottile, lasciato, ripreso a scoppietti, 117 21 | l'inverno, e l'effluvio sottile, leggiero ed esilarante 118 25 | ci era rimasto, cioè una sottile e lunga striscia di un azzurro 119 25 | limoni che smercia; il grido sottile ed acuto della fanciulla 120 30 | della donna si stacca un sottile odore di violetta, i cappelli Donna Paola Capitolo
121 1 | di perline nere e la mano sottile levata, premente le stecche Ella non rispose Parte
122 Lett | gli altri, con un fluido sottile: cedi a quel bisogno di 123 2 | Invano, malgrado la mia sottile astuzia — sono stato anche 124 2 | livido. Sir Montagu, col sottile giunco dal manico d'avorio, 125 2 | mia cura segreta, la mia sottile angoscia persistente, questi 126 2 | crepuscolare una nebbia sottile, fredda e penetrante. La 127 3 | palpebre che avevano una sottile linea di viola.... Ronzava, Fantasia Parte
128 1 | uno scheletro, tanto era sottile e adunca. Egli spiegava 129 1 | lesse lentamente, con voce sottile, strascicando le sillabe, 130 1 | tovaglia di altare - un ricamo sottile, spumoso, una meraviglia - 131 1 | quattordici anni, delicata, sottile, con lunghi capelli biondo-castani, 132 1 | già sbiancato, e la linea sottile del profilo acquistava una 133 2 | lettere, con un caratterino sottile, sopra la carta velina! 134 2 | che le formava un busto sottile. Sulla scollatura delle 135 2 | Madonna. Spesso sulla mano sottile e diafana della Vergine, 136 2 | avrebbe potuto renderla sottile come un giunco. Posava di 137 2 | ringraziò col capo.~ ~Galeota, sottile, magro, bruno, attaccò con 138 2 | polmoni, con quella personcina sottile e lunga, avvolta in un pezzo 139 2 | stringere quella personcina sottile fra le sue braccia poderose 140 2 | avete la mano bianca, lunga, sottile. Vedete che specie di manona 141 2 | braccia intorno a quella vita sottile per sentirla fremere, divincolarsi, 142 3 | in un angolo, sotto un sottile raggio di sole, sotto la 143 3 | reseda, piccola, dal profumo sottile, dal colore verdiccio. Poi 144 3 | apertura una forma bianca e sottile scivolò, rimanendo immobile 145 3 | un cuore, con una linea sottile bruna. In mezzo vi scrisse:~ ~ ~ ~ 146 4 | colazione? - si lamentò la voce sottile di Alberto, seppellita in 147 5 | bagnavano a quella pioggia sottile, lanceolata, ma non se ne 148 5 | tutte le altre, fanciulla sottile, magra, dalle lunghe trecce 149 5 | Quando ella passava, alta, sottile, gli occhi pensosi e vaganti, Fior di passione Novella
150 1 | di perline nere e la mano sottile levata, premente le stecche 151 2 | vita declina, un'angoscia sottile mi vince; io le amo, non 152 6 | grasso l'amore di lui, alto e sottile come una fiammolina inconsumabile 153 8 | nervosamente il suo mustacchio sottile:~ ~- ...già - disse poi. - 154 9 | era delizioso, piccolo, sottile, inarcato, con una caviglia 155 20 | ignobile contorceva la linea sottile della bocca: una stanchezza L'infedele Parte, Cap.
156 Inf | suo bel volto dietro la sottile veletta, ma che importa, 157 1 | amavate! Che tormento lungo e sottile, ad ogni nuovo sospetto, 158 ZigZ | una iniziale: un B lungo e sottile. Apparteneva, questo fazzolettino, Leggende napoletane Par.
159 1 | percorso la lunga riva, la sottile cintura che divide il mare 160 3 | lusinga l’orecchio; un profumo sottile come un ricordo lontanissimo 161 3 | elegante, dall’attrezzeria sottile come un merletto, dalle 162 7 | raffinarla e per ridurla sottile sottile come una tela; poi 163 7 | raffinarla e per ridurla sottile sottile come una tela; poi la tagliò 164 12 | scricchiolio di una sedia, il fumo sottile dell'incenso; qui non si 165 12 | che cosa fosse il tormento sottile che stride come una sega 166 14 | Nella città una fanciulla sottile e pensosa si struggeva lentamente 167 15 | nell'aria calma s'eleverà la sottile penna di fumo. Poi, sul O Giovannino, o la morte Par.
168 1 | mostrando il viso bruno e sottile da una fessura della porta.~ ~« 169 1 | a catena sferzò il collo sottile di Chiarina, che si mise 170 2 | la piccola mano bianca e sottile che aveva il tremore della 171 2 | serata un fischio dolce e sottile si faceva udire dalla piazzetta 172 2 | piazza Ss. Apostoli, dolce e sottile. Era Giovannino Affaitati 173 2 | aspro al guadagno, così sottile e rapace accumulatore di La mano tagliata Par.
174 1 | bianchi, esangui, una bocca sottile sotto i mustacchi biondi 175 1 | al suo cervello salì un sottile profumo di cui quella mano 176 1 | la ragione; essa è molto sottile, ma è la vera. Quella donna 177 2 | medico, — disse una voce sottile e fischiante.~ ~La folla 178 2 | raso bianco dove correva un sottile e lucido disegno a fili 179 2 | pugnale, un magnifico e sottile pugnale di Toledo, un'arma 180 2 | algente, ella lasciando la sua sottile mano nella mia. Oramai, La moglie di un grand’uomo, ed altre novelle scelte dall’autrice Novella, Cap.
181 Inter, I| spalancati, si sentiva un sottile odore di violetta. Nel salottino 182 Prov | ed avrebbero dato nel mal sottile per quell'amore contrariato; 183 10Mus | per l'inverno e l'effluvio sottile, leggero ed esilarante dei 184 Duali, I| fine, leggero profumato, sottile, lasciato, ripreso con un' Nel paese di Gesù Parte, Cap.
185 1, I| dubbio freddo e sterile, una sottile e opprimente angoscia. Dice 186 1, II| verso Alessandria il Nilo è sottile: essa non viene dall’impeto 187 1, II| forse udite il loro fruscio, sottile, lungo le sponde. Un profumo 188 1, III| nelle mani una mazza lunga e sottile. È scalzo, naturalmente. 189 2, II| azzurro, di rosso; dal cero sottile, che costa tre piastre turche, 190 2, IV| attesa; qualche fruscio sottile di rosario smosso, qualche 191 2, IV| piccolissimo. Bruno bruno, sottile non portava che una tonacella 192 3, II| in ogni più piccolo e più sottile negozio: vendono di tutto: 193 3, III| meschino, meticoloso, a un sottile e misero sofisma religioso 194 4, VII| reggeva il cero: e il cero era sottile, ma le dita erano così scarne, 195 4, VII| tristezza, con quella bocca sottile dalle labbra violette, con 196 5, III| braccia un piccolino, bruno, sottile, minuscolo: e lo nascondono 197 6, II| andai in palanchino. Con una sottile unione fra la ragione e 198 6, II| distanze: mutissimo, il sottile beduino dai pugnali incrociati 199 6, IV| gracili sopra uno stelo sottile che si piegano all’aria 200 7, VI| annunzio di Gabriele, è una sottile matrona su cui la vita ha 201 7, VII| chiesa deserta, in cui una sottile luce si cominciava a diffondere. Pagina azzurra Parte
202 2 | ed avrebbero dato nel mal sottile per quell'amore contrariato; 203 3 | in me una voce interna, sottile, piccina che esclamava: 204 6 | bionda si veste di azzurro: è sottile, leggiera, evanescente. 205 6 | giornale; quell'istinto sottile per cui i bozzetti, gli 206 9 | per l'inverno e l'effluvio sottile, leggiero ed esilarante Piccole anime Parte
207 3 | tanto più di lei, che era sottile come un manico di scopa.~ ~ 208 4 | questa fanciulletta alta e sottile è diffuso un mite riflesso 209 5 | Parascandolo, una bimba sottile, con certi occhi lionati 210 7 | unicamente che quella pelle sottile sia cosparsa di polvere Il paese di cuccagna Par.
211 2 | sfogliatella riccia, larga, piatta, sottile, come fatta a scaglie finissime 212 2 | secca, il mandorlato, la sottile e attorcigliata caramella 213 3 | costato, avvolgendo la snella, sottile figura di donna Bianca Maria 214 4 | l’umidità copriva di un sottile strato di fanghiglia: l’ 215 8 | notturna; li vinceva un brivido sottile, per cui si stringevano 216 9 | accasciamento, egli sentiva un sottile calore correre sotto la 217 9 | la pelle delle mani, un sottile calore salire alla fronte 218 11 | il lieve tocco di quella sottile mano, ora gelida come se 219 11 | capite? Ed è al loro studio sottile, se la casa continua ad 220 12 | umilmente gli dava.~ ~Un sottile sospetto cresceva nell’animo 221 12 | attaccato a un cordoncino sottile di seta nera: e nei suoi 222 12 | dal cassetto di ferro una sottile cordicina nuova: la guardava, 223 13 | farlo, pensando, sentendo la sottile amarezza di certi presentimenti, 224 13 | dapprima a comprendere quale sottile elemento dissolvente disperdesse 225 14 | numeri, - fischiò la voce sottile di Colaneri.~ ~- Se no, 226 15 | trascinando la persona sottile di cui le forze mancavano, 227 19 | carrozze da nolo, sempre col sottile desiderio di avere carrozza 228 20 | il movimento della mano sottile: e il marchese Cavalcanti 229 20 | udire un’altra volta quella sottile voce, che le era andata Il romanzo della fanciulla Racconto, Cap.
230 1, I| sui vetri, la striscia sottile.~ ~ ~ ~ 231 1, II| Era un giovanotto bruno e sottile come lei, impiegato al municipio: 232 2, I| pallido e si faceva sempre più sottile, sempre più rosea, come 233 2, II| fece lei, tendendo la mano sottile e lunga.~ ~— Hai visto Carlo 234 2, III| una donna, ma uno stelo sottile, sottile, di un biancore 235 2, III| donna, ma uno stelo sottile, sottile, di un biancore di rosa 236 3, I| Falco, una creatura gentile, sottile, con un par di occhi pensierosi 237 3, II| fontane e da cui qualche sottile filo di acqua scorre nella 238 3, III| cuscino del suo lettino, sottile, con una foderetta di una 239 4, I| convittrice del primo corso, una sottile bruna, dagli occhi verdi, 240 4, II| macchina di Atwood, lunga, sottile, complicata, tutta ottone 241 5, III| pelle; la cintura era ancora sottile, ma un segno infallibile 242 5, III| morta tre anni dopo, di mal sottile. Anche io morirò di tisi, Storia di due anime Par.
243 1 | appena si diffondeva una sottile tinta rosea, persisteva 244 2 | invernali, mostranti il vitino sottile, alcune; altre grosse e Suor Giovanna della Croce: l'anima semplice Capitolo
245 1 | precipitare....~ ~Una luce sottile penetrava dalle gelosie 246 2 | passando, la signora lasciò un sottile profumo di muschio. La monaca 247 2 | penombre: quello bruno e sottile di suor Giovanna si riempiva 248 2 | tutta la persona alta e sottile. Vestiva bizzarramente, 249 2 | fissata, con gli spilli, la sottile trina cui stava lavorando, 250 3 | alla immobilità, ma così sottile come se non esistesse, sotto 251 4 | elegante fra tutte, alta, sottile, con certi magnifici occhi 252 4 | dal volto bianco ove un sottile colorito roseo si diffondeva Il ventre di Napoli Parte, Cap.
253 1, 5 | dello spirito: un contagio sottile e infallibile, inevitabile, 254 3, 1 | era in giovinezza, tanto sottile da passare dentro un anello, 255 3, 8 | DONNA~ ~Avete mai provato il sottile e malinconico piacere, piene 256 3, 8 | indelebile ricordo! Questo sottile piacere di scorrere con La virtù di Checchina Par.
257 3 | alla signora. Ella sentì il sottile profumo che egli portava, 258 4 | guardare i fiori, a seguire il sottile traforo della lieve carta 259 4 | che impuntura, che punta sottile!~ ~— Sono bellissime.~ ~— 260 6 | con quel caratterino così sottile, così signorile, con l’inchiostro
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on touch / multitouch device
IntraText® (VA2) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2011. Content in this page is licensed under a Creative Commons License