Addio, Amore!
    Parte, Cap.
1 1, I| febbrilmente, l'aveva lasciata fuggire. Ma fiocamente ammortito 2 1, I| Tu sei la mia patria.~ ~– Fuggire, una fanciulla onorata! 3 1, I| una fanciulla onorata! Fuggire come una avventuriera?~ ~– 4 1, I| che avevano stabilito di fuggire insieme. La gravità di questa 5 1, I| ella disse. – Prima di fuggire, lascia che io tenti un' 6 1, II| dunque deciso che dobbiamo fuggire. Bisogna fuggire, qui si 7 1, II| dobbiamo fuggire. Bisogna fuggire, qui si muore, così. Tutto 8 1, II| il feroce desiderio di fuggire, di venire a te, di non 9 1, II| hai denunziata, invece di fuggire con me, e sei un galantuomo: 10 1, II| torto è colui che non sa fuggire o che non sa uccidersi, 11 1, V| come quando aveva voluto fuggire con Giustino Morelli. Come 12 1, VI| tutore la pupilla che vuol fuggire con lui! Che errore! Non 13 1, VII| raffreddava la cordialità e faceva fuggire qualunque lietezza. Specialmente 14 2, IV| proporre a Giustino Morelli di fuggire insieme. Giustino Morelli? 15 2, IV| per sempre, attorno a lei. Fuggire? Quando aveva voluto fuggire? 16 2, IV| Fuggire? Quando aveva voluto fuggire? A che serve fuggire? Forse 17 2, IV| voluto fuggire? A che serve fuggire? Forse che si sfugge al 18 2, IV| pentirsi del peccato, a fuggire il peccato. A Napoli, come 19 2, IV| infine, e non voleva lasciare fuggire quell'ora, non voleva. Egli All'erta, sentinella! Racconto, Cap.
20 Ert, I| condannato, certo, non pensava a fuggire: sul mare conservava la 21 Ert, I| pensava che avrebbe dovuto fuggire, necessariamente, trovare 22 Ert, I| buttarsi giù, nel mare, fuggire. Le vie di Nisida pareano 23 Ert, I| Come sarebbe stato facile fuggire, da quel finestrone.~ ~Ma, 24 Ert, I| occhio acuto; noi non faremo fuggire nessuno, mai; noi vegliamo, 25 Trent, II| guardando verso il mare, per fuggire l'inchiesta di quegli occhi 26 Trent, II| incantevole.~ ~Egli la vide fuggire, figura snella e bruna, 27 Trent, III| una curva di fuoco facendo fuggire i viandanti, scompigliando 28 Trent, IV| partire...~ ~— Egli dovrebbe fuggire? — chiese lei, meditando.~ ~— 29 Trent, IV| le prove, persuaderlo a fuggire. Avrà denaroandrà via...~ ~— 30 Trent, V| forza di uccidersi di fuggire, era il povero Alessandro Gli amanti: pastelli Par.
31 Dias | affollavano sulle labbra, e fuggire, e ritornare, sempre furibondo, 32 Sorel | il castigo, e che voleva fuggire il castigo: spasimava! Correvano 33 Maria | deciso a non lasciarla fuggire più, poichè ella era solamente 34 Maria | per sempre quella porta e fuggire. Spesso, nelle sue ore desolate, Le amanti Parte, Cap.
35 Sole, III| lui, levandosi, volendo fuggire, ma non trovandone la forza.~ ~- 36 Sole, III| dando indietro, cercando fuggire.~ ~- Voi siete l'anima più 37 Sole, III| Ebbene? perchè mi dovreste fuggire? Dite che siete stanco, 38 Sole, IV| ad Albano, sui colli, per fuggire l'aria soffocante di Roma. La ballerina Cap.
39 II | francamente oscene, facevano fuggire ogni illusione. Eppure Sanframondi, 40 III | di dirlo al suo compagno. Fuggire, dove? Che avrebbe pensato 41 III | Che cosa dirgli? E perché fuggire? o in altro posto, non I capelli di Sansone Cap.
42 I | quasi col corpo proteso per fuggire. Ma Capozzi, quasi scherzando 43 III | antiquario stupefatto, guardando fuggire, la carrozza.~ ~— Lo vuole, 44 III | Riccardo Joanna avrebbe voluto fuggire in un grande paese sconosciuto, 45 III | contessa. Ho troppa paura per fuggire con lei.~ ~— Paura? Noi 46 IV | nei letti caldi, come per fuggire dai miseri che avevano bisogno Castigo Cap.
47 I | domandato di partire, di fuggire, di mettere il tempo e lo 48 I | col cadavere, e fece per fuggire.~ ~— No — gridò lui, sbarrandole 49 I | amarci più, di partire, di fuggire, dovevo cedere, pentita, 50 III | non potesse che indurlo a fuggire.~ ~Le beau napolitain era 51 III | della sua anima, si vedeva fuggire, innanzi agli occhi, qualche 52 VI | una voluttà intensa veder fuggire, da una piccola ferita, 53 VI | siete sparito~ ~— Ah non per fuggire il mio destino! — esclamò 54 VIII | farò senza te? Oh non mi fuggire, non mi fuggire, chiunque 55 VIII | Oh non mi fuggire, non mi fuggire, chiunque tu sia, non lo 56 IX | irresistibile di non lasciar fuggire l’amor suo. Si levò, corse 57 IX | Chimera; aveva ragione di fuggire, senza lasciaresaluto, Dal vero Par.
58 6 | irresistibile volontà di fuggire. Pure non si mosse.~ ~- 59 8 | rigettati. Carlo avrebbe voluto fuggire con Maria, ma suo padre 60 9 | provano un desiderio vago di fuggire. Solo qualche testa strana, 61 15 | ansia - due sono gli scopi: fuggire la città abbominata e ritrovare 62 19 | avrebbe voluto lasciar tutto, fuggire per le scale, gettarglisi 63 28 | medesimi. Di domenica è meglio fuggire il corso e andarsene in 64 32 | giorno la risoluzione di fuggire Sofia, di non rivederla 65 32 | Gettarle la verità in volto e fuggire? L'amava, l'amava passionatamente, 66 32 | si alzava come se volesse fuggire; quando giungeva a Sofia Donna Paola Capitolo
67 2 | Io?~ ~- Sì. Dovete farmi fuggire. Voglio ritornare a Napoli, 68 2 | trovatemi un mezzo per fuggire.~ ~- Io non ne ho.~ ~- Lasciatemi Ella non rispose Parte
69 1 | voi, vi abbia indotta a fuggire. Diana, chi sa dove son 70 1 | giugno…~ ~ ~ ~«Diana, volete fuggire con me? Volete voi abbattere, 71 1 | questa notte, che voi dovete fuggire, con me, Diana, per non 72 1 | Diana, prima dell'alba, per fuggire meco, io, in quella via 73 2 | non volendo aver l'aria di fuggire. Egli non mi ha mai più 74 2 | non dovevo aver l'aria di fuggire, davanti a lui. Ah io non 75 2 | io volevo allontanarmi, fuggire. … Poco distante, ho baciato 76 2 | del mio cuore, e lasciarne fuggire la pena e riempirlo, ancora, 77 2 | guardando con occhi allucinati fuggire la campagna inglese, sotto 78 3 | voi non vi levavate per fuggire, nauseata, voi non sentivate 79 3 | profumi, mi ha, quasi, fatto fuggire: una follia faceva tumultuare Fior di passione Novella
80 4 | Io?~ ~- Sì. Dovete farmi fuggire. Voglio ritornare a Napoli, 81 4 | trovatemi un mezzo per fuggire.~ ~- Io non ne ho.~ ~- Lasciatemi 82 13 | perduta, ogni giorno volendo fuggire, ogni giorno rimanendo; 83 15 | quel convegno, decideva di fuggire, si vestiva, poi ristava L'infedele Parte, Cap.
84 Inf | sonore, il non uscir mai, il fuggire ogni contatto umano, creavano 85 Inf | una voglia frenetica di fuggire. Scappar via, solo, scappare 86 Inf | bisogno novello, istintivo, di fuggire, come un animale sanguinante, 87 1 | i miei nervi e vi debbo fuggire, se non voglio essere maleducato, Leggende napoletane Par.
88 1 | il bacio delle sorelle, fuggire le dolci amiche, abbandonare 89 2 | tanto fastidio, da farne fuggire i tranquilli e felici abitatori. 90 6 | mare, entrare nella barca, fuggire la costiera, e sdraiati 91 15 | sotto il monte principierà a fuggire la gente spaurita e si riverserà O Giovannino, o la morte Par.
92 1 | E che fare?».~ ~«Potremo fuggire insieme» disse la ragazza.~ ~« 93 2 | Giovannino, come per dirgli di fuggire. Ma restò immobile nella La mano tagliata Par.
94 2 | cristiana; è lei che mi ha fatto fuggire di casa mia; è lei che mi 95 2 | mi perseguitava. … dovevo fuggire. … ero perduta. …~ ~— Oh, 96 2 | per voi. Avete bisogno di fuggire, di essere libera, lontana, 97 2 | volte essa ha tentato di fuggire, — riprese John. — Lewis, 98 2 | Marcus Henner, sia pronta a fuggire, da un momento all'altro.~ ~— 99 2 | chiederei denaro, se non dovessi fuggire all’ira di Marcus Henner.~ ~— 100 2 | non avesse consentito a fuggire? Se si fosse offesa di quella 101 2 | questa donna, senza lasciarla fuggire, senza lasciarsela rapire, 102 2 | seguente avrebbero potuto fuggire insieme e trasportarsi a 103 2 | povera giovane tradita a fuggire per sempre il mondo, a darsi 104 2 | affinchè se Maria fosse potuta fuggire, non avesse dovuto fare 105 2 | di amore, si negasse di fuggire, per darsi in mano ad uno 106 2 | Certo, avevano deciso di fuggire l'indomani mattina, tanto 107 2 | un mezzo troppo lento di fuggire Londra e il suo persecutore, 108 2 | ella ha avuto la forza di fuggire lontano da me, ed io non 109 2 | tracce; egli stesso doveva fuggire, con Rachele, tanto che La moglie di un grand’uomo, ed altre novelle scelte dall’autrice Novella, Cap.
110 Trion, III| irresistibile volontà di fuggire. Pure non si mosse.~ ~— 111 Prov | rigettati. Carlo avrebbe voluto fuggire con Maria, ma suo padre 112 Idil, II| giorno la risoluzione di fuggire Sofia, di non pensarvi, 113 Idil, II| Gettarle la verità in volto e fuggire? L'amava, l'amava passionatamente, 114 Idil, III| si alzava come se volesse fuggire; quando giungeva a Sofia 115 Duali, II| avrebbe voluto lasciar tutto, fuggire per le scale, gettarglisi Nel paese di Gesù Parte, Cap.
116 6, II| tribù, oltre il Giordano, fuggire nel Deserto, ma non restare 117 7, VI| figliuolino, non fa che fuggire i pericoli, onde l’amata Pagina azzurra Parte
118 2 | rigettati. Carlo avrebbe voluto fuggire con Maria, ma suo padre Piccole anime Parte
119 2 | accovacciato, che non aveva osato fuggire e che si faceva prendere Il paese di cuccagna Par.
120 1 | Caterina, di fallire, di fuggire; i numeri estratti erano 121 8 | quando l’ha ottenuto, ne vede fuggire i momenti con rapidità crudele 122 11 | novo sentimento, tentando fuggire all’amarezza dei presentimenti. 123 11 | sciagura che li ha fatti fuggire. Questi cabalisti, questi 124 12 | trombe di acqua che facevano fuggire i viandanti, e contro cui 125 12 | afflitta, desiderando di fuggire di , subito, di trovarsi 126 12 | avrebbe voluto andarsene, fuggire via, sentendo più forte 127 13 | combattevano, quello di veder fuggire per sempre la loro prosperità 128 15 | quell’aspetto le faceva fuggire il sangue dalle guancie, 129 15 | sangue dalle guancie, faceva fuggire tutto l’idillio d’amore, 130 15 | vita, non pensano che a fuggire, a fuggire nella solitudine, 131 15 | pensano che a fuggire, a fuggire nella solitudine, sdegnose 132 19 | sua! Non era forse meglio fuggire, giacché ritrovava dovunque Il romanzo della fanciulla Racconto, Cap.
133 3, II| coloro che desideravano fuggire la folla, desiderosi di Storia di due anime Par.
134 1 | tale una singolarità da far fuggire tutti i preti, tutti i sagrestani, 135 3 | mentre egli fremeva di fuggire.~ ~- Che vuoi? - chiese 136 4 | alterigia signorile. Prima di fuggire, scelleratamente, Anna aveva Il ventre di Napoli Parte, Cap.
137 2, 1 | fine del Rettifilo, vedendo fuggire gli ultimi lembi mirabili 138 2, 2 | stata presa dal delirio di fuggire, di fuggire, per non vedere 139 2, 2 | dal delirio di fuggire, di fuggire, per non vedere più, per
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on touch / multitouch device
IntraText® (VA2) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2011. Content in this page is licensed under a Creative Commons License