Addio, Amore!
    Parte, Cap.
1 1, III| arrivò al suo orecchio:~ ~– Sentite...~ ~Cesare Dias si accostò: 2 1, IV| vi aveva chiamato.~ ~– Vi sentite male? – le chiese premurosamente 3 1, V| ciò un altro giorno.~ ~– Sentite, sentite – ella riprese, 4 1, V| altro giorno.~ ~– Sentite, sentite – ella riprese, esaltandosi, 5 2, III| come ad un fratello.~ ~– Sentite, Anna. Io abito ufficialmente 6 2, IV| primo colloquio d'amore.~ ~– Sentite – ella proruppe, affannando – 7 2, IV| agitata...~ ~– No, sono calma. Sentite, volete farmi un favore? All'erta, sentinella! Racconto, Cap.
8 Ert, III| Perchè?~ ~— Sarà meglio, sentite, signorino che glielo date 9 Ert, VII| vedete, non udite nulla, ma sentite che uno spazio vuoto è ora 10 Trent, II| licenziare il giovanotto.~ ~— Sentite — gli disse, — voi mi avete 11 Trent, IV| sempre più turbata.~ ~— Sentite, — soggiunse, con uno sforzo 12 Trent, IV| per le ultime parole:~ ~— Sentite Eleonora, — le disse, tenendo Gli amanti: pastelli Par.
13 Stresa | Perchè quello che voi sentite, per me, non è amore.~ ~- 14 Angel | avete tolto, per sempre. Sentite, sentite, quando io penso 15 Angel | tolto, per sempre. Sentite, sentite, quando io penso al passato Le amanti Parte, Cap.
16 Fiamm, III| tormentoso desiderio.~ ~- Sentite - disse. - Io ho conosciuta 17 Sole, I| siete così ironico? Non sentite che vi parlo a cuore aperto?~ ~- 18 Sole, III| da uno sgomento folle, e, sentite, adesso - soggiunse, dandogli 19 Sole, III| cui si trovava.~ ~- Ma, sentite, Giovanni, sentite con pazienza, 20 Sole, III| Ma, sentite, Giovanni, sentite con pazienza, poichè queste 21 Sole, III| il poveretto vacillò.~ ~- Sentite, Clara, io sono il più saggio, 22 Sogno | estrema giovinezza.~ ~- Sentite - le diceva lui, scendendo - 23 Sogno, II| impietosito il cuore più duro.~ ~- Sentite, sentite, voi non avete 24 Sogno, II| cuore più duro.~ ~- Sentite, sentite, voi non avete nessuna colpa, 25 Sogno, II| così lontano; morirei; sentite, non ho mai mentito, morirei. 26 Sogno, II| per entrare nella tomba. Sentite. Lasciatemi venir con voi: La ballerina Cap.
27 I | Lamarra, coraggiosamente.~ ~— Sentite, sentite, — ella disse in 28 I | coraggiosamente.~ ~— Sentite, sentite, — ella disse in fretta, 29 IV | chiese:~ ~— Che avete? Vi sentite male, signorina?~ ~Ella I capelli di Sansone Cap.
30 II | dove non posso andare. Vi sentite di far due paroline di cronaca 31 IV | affollandosi intorno a Frati.~ ~— Sentitedisse Frati: — noi siamo 32 IV | volete che vi faccia?~ ~— Sentitedisse Joanna., — datemi 33 IV | farete un altro giornale.~ ~— Sentite, Joanna, — disse il deputato 34 IV | dovere di consigliarlo.~ ~— Sentite, Riccardo: persuadetevi. 35 V | sinistro è tutto nostro. Sentite, Joanna, il momento è grave... — 36 VI | diventa una legione. Voi sentite l'ostilità e aumentate di 37 VI | senza coscienza; ma voi sentite la mia voce, intendete la Castigo Cap.
38 II | viene e talvolta no.~ ~— Sentite, — e reprimeva la collera 39 IV | dunque?~ ~— No, no: ma sentite, io sono un’anima malata, 40 IV | Caracciolo... so perché vi sentite sgomento, quando io parlo...~ ~— 41 VI | soggiunse Palliano.~ ~— Sentite, amici — egli li pregò, 42 VI | tutti di fuori Roma.~ ~— Sentite disse Marco Palliano — ho 43 VI | offende atrocemente. Lo sentite? Vi parlo come un uomo, 44 VI | poco, a capo basso.~ ~— Sentiteriprese Dias, con un affanno 45 IX | largo: niente altro.~ ~— Sentite, sentite, è urgente, è necessario 46 IX | niente altro.~ ~— Sentite, sentite, è urgente, è necessario Dal vero Par.
47 28 | taverne fanno affari stupendi. Sentite e fremete, amici miei; nel Donna Paola Capitolo
48 1 | della gita?~ ~- No, no, sentite... - disse lui con voce 49 1 | terrazzo.~ ~- No, se non mi sentite - disse lui, tenendosi il 50 1 | le parole di Fulvio.~ ~- Sentite. Io debbo parlarvi. Debbo 51 1 | dunque. Dobbiamo esser soli. Sentite. Io non lascio questo terrazzo. 52 1 | disse lei, soavemente.~ ~- Sentite, Paola, io sono come in 53 1 | lei, senza turbarsi.~ ~- Sentite ancora. Ve ne scongiuro, 54 1 | Per pietà.~ ~- Non sentite altro, per me?~ ~- Amicizia 55 1 | come vi burlate di me. Sentite. Voi dovete amarmi, per 56 1 | donna, avete viscere umane, sentite, amate, odiate, sentirete 57 1 | Sono assai forte.~ ~- Sentite, sentite quello che vi dice 58 1 | assai forte.~ ~- Sentite, sentite quello che vi dice l'amica. 59 2 | maggiore aspettava.~ ~- Sentite - disse donna Cariclea. - 60 3 | Il mio segreto.~ ~ ~ ~Sentite ora il mio segreto, uno 61 3 | la verità del caso mio.~ ~Sentite. Non è vero che io sia pazza; Ella non rispose Parte
62 1 | donna, di cristiana: se voi sentite il vincolo sentimentale 63 1 | e palpitante, di cui voi sentite, costantemente, intorno 64 3 | esasperazione, non vedete, non sentite, che io non posso frenarmi 65 3 | che esaleranno, per voi, sentite tutto ciò che esala dal Fantasia Parte
66 1 | tremavan le mani.~ ~- Vi sentite male? Volete uscir fuori 67 2 | Io non doveva accettare. Sentite; sul principio tutto andava 68 2 | ammalato. Mi fa pietà. Come vi sentite?~ ~- Ma, benissimo. È stata 69 2 | esiste. Non siate pessimista. Sentite, cara signorina, che ve 70 2 | appoggiata la vostra testa.~ ~- Sentite - disse lei, con un abbandono 71 3 | come inebbriata.~ ~- E sentite, sentite ancora - continuò 72 3 | inebbriata.~ ~- E sentite, sentite ancora - continuò lui, affannando - 73 3 | scuotendo il capo.~ ~- Vi sentite male?~ ~- Non più del solito.~ ~- 74 3 | se parlasse tra sé.~ ~- Sentite, signor Andrea: è vero che 75 3 | l'innocenza altrui.~ ~- Sentite - mormorò Andrea, pigliandosela 76 4 | poco, poi le disse:~ ~- Sentite la risposta. E nell'orecchio 77 5 | Sono proprio due assassini? Sentite, sentite: è certo che essi 78 5 | due assassini? Sentite, sentite: è certo che essi mi hanno 79 5 | involtino di carta.~ ~- .. sentite, m'ha mandato questo, insieme Fior di passione Novella
80 1 | della gita?~ ~- No, no, sentite... - disse lui, con voce 81 1 | terrazzo.~ ~- No, se non mi sentite - disse lui, tenendosi il 82 1 | le parole di Fulvio,~ ~- Sentite. Io debbo parlarvi. Debbo 83 1 | dunque. Dobbiamo esser soli. Sentite. Io non lascio questo terrazzo. 84 1 | disse lei, soavemente.~ ~- Sentite, Paola, io sono come in 85 1 | lei, senza turbarsi.~ ~- Sentite ancora. Ve ne scongiuro, 86 1 | Per pietà.~ ~- Non sentite altro, per me?~ ~- Amicizia 87 1 | come vi burlate di me. Sentite. Voi dovete amarmi, per 88 1 | donna, avete viscere umane, sentite, amate, odiate, sentirete 89 1 | Sono assai forte.~ ~- Sentite, sentite quello che vi dice 90 1 | assai forte.~ ~- Sentite, sentite quello che vi dice l'amica. 91 4 | maggiore aspettava.~ ~- Sentite - disse donna Cariclea. - 92 6 | A M... M...~ ~ ~ ~Sentite ora il mio segreto, uno 93 6 | la verità del caso mio.~ ~Sentite. Non è vero che io sia pazza; L'infedele Parte, Cap.
94 1 | credere che mi amate?~ ~- Sentite. Voi sapete che io ho un Leggende napoletane Par.
95 2 | ingiurie e di questi sogghigni. Sentite dunque quello che la cronaca O Giovannino, o la morte Par.
96 1 | Chiarina fatta stridula.~ ~«Sentite chi ha il coraggio di parlare, 97 1 | il coraggio di parlare, sentiteurlò donna Gabriella mentre 98 1 | tremavano di rabbia.~ ~«Sentite, donna Gabriella » disse 99 2 | matrimonio in prospettiva.~ ~«Sentite, Carminè » rispose donn' 100 2 | senza forza per lavorare, «sentite, devo dirvi che mi fa piacere, 101 2 | Signorina?».~ ~«Che?».~ ~«Vi sentite male?».~ ~«No: ma non posso La mano tagliata Par.
102 1 | diventò freddo, marmoreo.~ ~— Sentite, padre, — ella disse con 103 1 | disse, fieramente.~ ~— E che sentite, allora, per me?~ ~— Disprezzo, — 104 1 | Che avete, signorina? Vi sentite male nuovamente?~ ~— No. 105 2 | senza sguardo.~ ~— Come vi sentite? — chiese il medico, in 106 2 | Poi, gli disse:~ ~— Vi sentite meglio?~ ~— Così. …~ ~— 107 2 | quasi addormentato.~ ~— Sentite, — disse il medico richiamandolo. — 108 2 | grande languore.~ ~— Come vi sentite? — le disse, piano, all' 109 2 | Jackson?~ ~— Dottore?~ ~— Mi sentite?~ ~— Sì.~ ~— Mi comprendete?~ ~— 110 2 | Sì, mia madre.~ ~— Vi sentite più forte?~ ~— Che volete 111 2 | brivido di terrore John.~ ~— Sentite, John, — interloquì ad un 112 2 | sono stanco e voi pure.~ ~— Sentite, Dick, — disse Roberto, 113 2 | fra .~ ~— Oh, signore. … sentite. … non potete immaginare 114 2 | Maria.~ ~«Come posso vivere? Sentite. La mia istoria è quella Nel paese di Gesù Parte, Cap.
115 1, II| il carattere egizio. Voi sentite che il segreto di quella 116 1, II| fermate, trepido, poichè voi sentite la sua presenza; e voi andate 117 1, II| della lontananza, e voi ne sentite, colà, la forza e la potenza; 118 1, V| provano impressioni mai sentite, l’attrazione di cose bizzarramente 119 2, II| nel paese vostro lontano, sentite aumentare il disordine delle 120 4, VI| Monte degli Ulivi, voi la sentite, dietro di voi, questa valle 121 6, I| Non è pericoloso?~ ~— Sentite, i ladri sono incerti, ma 122 7, I| Galilea vi attira di lontano; sentite che la sola consolazione, 123 7, I| glorioso di Gesù: questo, voi sentite, mettendo il piede sul battello.~ ~ 124 7, X| miracolo si rinnova, poichè voi sentite aprirsi l’anima vostra, Il paese di cuccagna Par.
125 3 | ottenebra i miei occhi…~ ~- Sentite, sentite, - disse forte 126 3 | miei occhi…~ ~- Sentite, sentite, - disse forte Ninetto Costa, 127 4 | fugacemente.~ ~- Come vi sentite? - chiese, chinandosi sulla 128 6 | canterellò la copertaia.~ ~- Sentite, sentite, - soggiunse l’ 129 6 | copertaia.~ ~- Sentite, sentite, - soggiunse l’altra, affannosamente, - 130 19 | barbaglio e vacillò:~ ~- Vi sentite male? - chiese premuroso 131 20 | interrogando:~ ~- Come vi sentite?~ ~Il suo stupore fu che 132 20 | Amati… voglio Amati…~ ~- Sentite? - disse Morelli.~ ~- Ma Il romanzo della fanciulla Racconto, Cap.
133 4, II| voce un po’ tremante:~ ~— Sentite, signor direttore, la colpa Suor Giovanna della Croce: l'anima semplice Capitolo
134 3 | farlo, quando deve studiare? Sentite, sentite, sono stata troppo 135 3 | deve studiare? Sentite, sentite, sono stata troppo ambiziosa, 136 4 | dolore.~ ~- Che avete? Che vi sentite? - chiese, dal suo letto, Il ventre di Napoli Parte, Cap.
137 3, 6 | ignorante, a un analfabeta, voi sentite il rammarico acuto di tanta
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on touch / multitouch device
IntraText® (VA2) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2011. Content in this page is licensed under a Creative Commons License