Addio, Amore!
    Parte, Cap.
1 1, I| spalle sul capo, lo lasciò cadere fin giù ai piedi come un 2 1, I| liberamente. Per non far cadere lo sciallo, lo teneva convulsamente 3 1, II| chi si sente lentamente cadere in un precipizio, ella si 4 1, II| tre volte ella si lasciò cadere sopra una pietra, stanca, 5 1, IV| un'ombra ed ella lasciò cadere il discorso.~ ~– E voi che 6 1, VI| ad ogni passo, e talvolta cadere in un abisso, giacendovi 7 1, VI| lacerata in mille pezzi, vedeva cadere i pezzi minuti nel cestino 8 1, VII| mancava. E fu un giorno, nel cadere del maggio, in cui ella, 9 2, I| bene alla ringhiera per non cadere, non intese più nulla, perduta 10 2, III| tanto che Cesare la lasciò cadere, due o tre volte. Spesso 11 2, IV| esaltava. Ella aveva lasciato cadere ai suoi piedi il gran mantello 12 2, IV| appoggiandosi a una sedia, per non cadere: la voce era sorda.~ ~– 13 2, IV| le mani quasi lasciavan cadere quello che portavano, non 14 2, IV| ella disse, sentendo di cadere lentamente in un abisso.~ ~– All'erta, sentinella! Racconto, Cap.
15 Ert, IV| attaccata al legno per non cadere, teneva il fazzoletto sulla 16 Terno, I| scuotendo le lenzuola, vide cadere in terra una piccola carta. 17 Terno, II| come se fossero per cadere, portava il colletto bianco 18 Trent, III| appena la sua ruota, lascia cadere sugli umani una pioggia 19 Trent, IV| di legno e lasciandovisi cadere.~ ~Ma non avendogli ella Gli amanti: pastelli Par.
20 Morell | avrebbe dovuto lasciarmi cadere in un precipizio di dolore. 21 Vincen | parapetto di pietra, per non cadere, sorvegliava la cottura 22 Sorel | stipite della bottega, per non cadere. Se ne staccò, più affranto 23 Sorel | avrebbe latrato vedendolo cadere nel fiume, ma il cane si 24 Maria | lume urtato vacillò, fu per cadere: egli lo rèsse, gittò via 25 Maria | non vedere, e si lasciò cadere, sfinito, sopra un divano, Le amanti Parte, Cap.
26 Fiamm, I| febbre non fosse, si lasciava cadere sul letto, rigida, con la 27 Fiamm, III| l'uomo che amava, facendo cadere le parole, ad una ad una, 28 Sole, IV| stato crudele, ella sentiva cadere le forze della sua rassegnazione. 29 Amant, II| osando dire nulla, si lasciò cadere a sedere sullo scalino, La ballerina Cap.
30 I | maschile, una trama, per farla cadere nel peccato, per burlarsi 31 II | dolci, mezzo vuoto, ne fece cadere sulla mano dei cioccolattini, 32 III | i vetri, ella si lasciò cadere sopra una sedia che aveva 33 IV | il suo rosario, lasciando cadere la medaglina della Madonna I capelli di Sansone Cap.
34 I | nuova invenzione,voi fate cadere il ministero, — e si buttò 35 IV | stamperia l'acqua cominciò a cadere dal cielo con impeto; Joanna Castigo Cap.
36 I | mortale dove aveva sentito cadere tutte le sue forze. Fischiava, 37 I | intorno al letto, andò a cadere in ginocchio innanzi alla 38 II | impedire al suo corpo di cadere in un bizzarro dormiveglia. 39 II | vista sotterrare e ho udito cadere la lapide di marmo sulla 40 II | completa, che egli sentiva cadere l’ultima sua forza, innanzi 41 III | braccio, per non lasciarlo cadere.~ ~— Che è? — gli domandò.~ ~ 42 IV | trascorre e quale anno vada a cadere nel nulla.~ ~— Sicché, voi 43 V | mia persona, per non farmi cadere. Oh! come odoravano quelle 44 VI | infedele, e aveva udito cadere su lei la pietra sepolcrale 45 VII | era accorso, non lo lasciò cadere a terra, lo sostenne a mezz’ 46 IX | affermazione, Luigi sentì cadere ogni sua risoluzione. Avrebbe Dal vero Par.
47 29 | filza di perle lasciate cadere ad una ad una in un catino 48 31 | molti preferiscono tentare e cadere, anzichè cedere; perchè 49 34 | oscura e calda, temeva di cadere in deliquio; le conveniva Ella non rispose Parte
50 1 | ha detto Lisa, lasciando cadere il discorso.~ ~«— Ma che 51 1 | all'alba, che voi veniate a cadere, silenziosa e tremante, 52 3 | dolce curva ed è venuto a cadere sul mio petto, verso il 53 3 | eterni minuti! Li sentivo cadere sul mio cuore come gocce 54 3 | sconvolta, la lettrice; lasciava cadere la lettera: cercava di soccorrere Fantasia Parte
55 2 | Lucia Altimare vi si lasciò cadere, come stanca. Portava uno 56 2 | esalta, si arroventa per poi cadere esaurita. In un'altra la 57 3 | ringhiera, mentre era per cadere. Nella rovina di un abituro 58 3 | il cappello, lasciandosi cadere sulla fronte ardente l'umidore 59 4 | lentamente, non cessando mai di cadere, provando un'angoscia suprema. 60 4 | più pronta. Lucia lasciò cadere un gomitolo: Alberto lo 61 4 | salone, ella aveva lasciato cadere la tenda, gli aveva buttato 62 5 | chiesa e andò, barcollante, a cadere innanzi all'immagine della Fior di passione Novella
63 5 | sfogliare le rose, lasciandone cadere i petali nella cassa, come 64 6 | nuovo; Alfonsina lasciava cadere sulle spalle le sue grosse 65 15 | tetro orgoglio femminile. Cadere - tutte le donne cadono 66 18 | nella stanzina, si lasciò cadere sopra una sedia e nascose 67 18 | gittò un grido e si lasciò cadere quasi nelle braccia di Federigo, 68 19 | quella testa, e lasciando cadere ombre singolari su quel 69 20 | indifferenza, lasciando cadere le parole.~ ~- Tornerete?~ ~- Leggende napoletane Par.
70 9 | MariaFrancesca; è il folletto che fa cadere in convulsioni le zitellone. O Giovannino, o la morte Par.
71 2 | schiusa violentemente, fece cadere un cristallo rotto e nella La mano tagliata Par.
72 1 | averla aperta, lasciando cadere il discorso: e, consecutivamente, 73 1 | seggiolone, aveva lasciato cadere spenta la sesta o settima 74 2 | sulla spalletta del ponte e cadere con un tonfo sordo, come 75 2 | sopra un divano: e si lasciò cadere sopra una sedia, come sfinito. 76 2 | detto una parola, si lasciò cadere sopra una sedia.~ ~— Coraggio, 77 2 | Marcus Henner, di farli cadere nei medesimi trabocchetti, 78 2 | nemica, io non posso veder cadere le ombre notturne, senza 79 2 | suggestionava e la facevo cadere nel sonno ipnotico. Ma era 80 2 | visto il corpo di Maria cadere dalla finestra, per mio La moglie di un grand’uomo, ed altre novelle scelte dall’autrice Novella, Cap.
81 Silv, I| oscura e calda, temeva di cadere in deliquio; le conveniva Nel paese di Gesù Parte, Cap.
82 4, I| assunta al cielo, lasciò cadere la sua cintura, la quale 83 4, VII| asciugarle; le lasciava cadere, così, mentre la mano che 84 6, IV| esalati dal Mar Morto lasciano cadere su quel vasto deserto di 85 7, VI| sale a suo figlio; lascia cadere la sua bianca cintura, perchè 86 8, I| voglia di vivere: vi lasciate cadere dal cavallo, vi fate quasi Piccole anime Parte
87 1 | gentile e svelto, lasciò cadere nelle mani della bimba un Il paese di cuccagna Par.
88 1 | sul piattello, per non far cadere il sugo.~ ~- Mattina e sera! - 89 3 | modo di guardare, facendo cadere lo sguardo dall’alto, era 90 3 | legno della porta, per non cadere: quello che aveva udito 91 5 | capo, ogni tanto, per far cadere i coriandoli dai capelli 92 5 | aveva cominciato a far cadere una pioggia di confetti, 93 6 | volentieri esse lasciavano cadere sulle braccia, per mostrare 94 12 | bagnò un dito, lasciando cadere tre goccie sulla fronte 95 13 | quasi fosse sui punto di cadere in un abisso.~ ~- Hai ragione, 96 14 | cortiletto, continuava a cadere la pioggia, coprendo qualunque 97 14 | risposto costui, lasciandosi cadere sopra una seggiola.~ ~- 98 16 | assistito minacciava sempre di cadere. Fino a dargli braccio l’ 99 19 | nelle orecchie e fu per cadere. Dovette stare un minuto Il romanzo della fanciulla Racconto, Cap.
100 1, IV| goccioline ricominciavano a cadere, lente, rade, poi s’infittivano 101 3, III| inginocchiarsi d’un colpo solo per cadere sul cuscino, l’astuzia della 102 3, III| rassomigliava un poco, fece cadere tutti i cavalieri e non 103 3, III| cuscino, le dispiaceva di far cadere i cavalieri; Enrichetta 104 4, I| Ella chinò il capo e lasciò cadere il secchietto: ridiscese Suor Giovanna della Croce: l'anima semplice Capitolo
105 1 | dove, dove sarebbe andata a cadere? E se non trovava nessuno? 106 1 | cammino, inciampa, è per cadere. La folla si commuove, novellamente:~ ~- 107 1 | suor Camilla che minaccia cadere a ogni passo, vanno via, 108 2 | Giovanna della Croce, lasciando cadere desolatamente le braccia.~ ~- 109 4 | qualche cumulo di pietre e cadere in qualche fosso pieno di 110 4 | coloro che erano venuti a cadere , immersi in un sonno 111 4 | piede una mano, senza far cadere una delle altre persone, 112 4 | persone, o senza pericolo di cadere esse stesse. Ogni tanto, 113 4 | mendicante, che stava per cadere. Era una donna, vecchissima, 114 4 | mendicante era stata per cadere.~ ~Qualche contrasto accadde. Il ventre di Napoli Parte, Cap.
115 1, 1 | così penosamente, vanno a cadere tutti i rifiuti umani e 116 1, 8 | soltanto la viottola, dove va a cadere tutto il sudiciume di quella La virtù di Checchina Par.
117 4 | tovaglia e scotendola per farne cadere le molliche di pane.~ ~—
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on touch / multitouch device
IntraText® (VA2) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2011. Content in this page is licensed under a Creative Commons License