L’amore
    Novella
1 Camp | ciascuno. Io facevo con le mani una buca nella sabbia e 2 Camp | irrigidito, i gomiti stesi e le mani allacciate insieme. Si mettevano 3 Camp | terra la falce, si ficca le mani in seno e tira fuori il 4 Camp | contenta subito. Batte le mani insieme e salta sopra un 5 Camp | piedi e ci si aiuta con le mani, per non scivolare in dietro. 6 Amor | spranghe del molo; con le mani dietro la schiena. E tendevo 7 Tev | baciarmi.~Il Fossi si mise le mani su gli occhi.~- Mi pare 8 Bagn | farmele vedere, mise le mani su i bracciali della sedia 9 Bagn | sedia di vimini: le sue mani con le unghie lucide e rosee. 10 Bagn | spalliera della sedia; con le mani sotto le gambe.~Mi disse, 11 Vino | allora, si prendeva le mani, se le stringeva insieme; 12 Vino | inginocchiò, le baciò le mani:~- Senta: mi deve dire se 13 Vino | ballettare; tenendosi le mani su i fianchi. In vece Gegia, 14 Mar | e su le sopracciglia. Le mani così magre che facevano 15 Mar | più forte, mettendosi le mani alla bocca:~- Càtera.~Ella 16 Lett | ganzo.~S'è asciugata le mani; e, battendosele sul ventre, 17 Lett | che si stropiccia tra le mani; e l'odore della carne si 18 Lett | si piglia la testa tra le mani.~- Il mio cognato è troppo 19 Lett | e aspetta. Mi tremano le mani e non potrei parlarle: o 20 Elia | Fermo, fermo! Hai le mani unte! Te la guarderai allo 21 Elia | egoismo fatto delle loro mani, dei loro piedi, del loro 22 Stes | ciò che aveva di Ines.~Le mani gli tremavano, ma si sforzava 23 Stes | sul tavolino con le nostre mani insieme.~Felice obbedì; 24 Stes | obbedì; ma, al contatto delle mani di Raffaello, discostò le 25 Vend | agire. Sentivo che le mie mani erano per moversi per la 26 Rob | farla avvicinare con le mani! L'illusione di tutti gli 27 Rob | lo aveva preso con le sue mani larghe, che talvolta gli 28 Rob | Come sono fredde le tue mani! Hai un tremito da per tutto!~ 29 Rob | Ma anche tra poco le tue mani non mi potranno tenere più.~ 30 Rob | pigliava il cuore, con le mani incapaci a tenerla, la doveva 31 Rob | inganno. Le guardava le belle mani, larghe e chiare; e gli 32 Cap | biasimava battendosi le mani sul petto:~- Lei non ci 33 Cap | bambino, trascinato con le mani e con i piedi; certe pareti 34 Cap | stato tutto il giorno con le mani in tasca nel mezzo della Bestie Par.
35 4 | passi, nella strada, con le mani incrociate: portava un grembiule 36 4 | faceva scorgere soltanto le mani e le ginocchia della Madonna. ~ 37 5 | lume per non vedere le mie mani: la tristezza stava sopra 38 5 | Quando andavo a lavarmi le mani e il viso in cucina, sotto 39 7 | nipitella; e la sfregavo tra le mani. ~Sul mio poggio, rivedevo 40 12 | pettinata, come tieni le mani. ~Ma ecco sento chiacchierare 41 13 | razza che le graffiarono le mani. ~Bisognò disinfettargliele; 42 17 | star , appuntellai le mani su l'erba e feci per alzarmi. 43 21 | tremare sotto le nostre mani. Qualche volta andavamo 44 22 | metallo che tagliasse le mani, usci screpolati, botti 45 28 | di mano, quando le nostre mani sapevano tutto della mia 46 43 | testa sopra a lei. Le sue mani mi tappavano gli orecchi. 47 43 | tanta gioia che battei le mani. ~* * *~ 48 51 | meglio con tutte e due le mani nelle saccocce del panciotto 49 60 | impaziente; mi guardo le mani, mi specchio ai vetri della 50 63 | la terra che sporca le mani! ~E le feste di campagna Gli egoisti Capitolo
51 3 | proprio abituale. Perfino le mani di Albertina, un poco ossute 52 3 | ogni movimento di quelle mani fosse pienamente d’accordo 53 3 | benessere intellettuale. Quelle mani erano i segni della vita 54 4 | vederla subito; baciandole le mani, facendosi prendere le tempie.~ 55 5 | gli brillavano sempre. Le mani piuttosto affilate e non 56 5 | gli si vedevano tremare le mani. Si levò la sigaretta di 57 5 | Carraresi tremavano ancora le mani; nei suoi occhi c’era una 58 6 | quanto gli tremavano le mani, quelle mani che allora 59 6 | tremavano le mani, quelle mani che allora sembravano artigli 60 7 | tanto: stava per battere le mani dall’allegrezza; incoraggiandolo 61 7 | e strinse, con ira, le mani di Albertina. Gliele strinse 62 7 | disse.~Allora le baciò le mani, dentro le palme; come se 63 10 | spinse con tutte e due le mani. La rosa, arrampicata al 64 11 | la bocca e di come le sue mani entravano dentro i capelli: 65 11 | prima di aprirsi; con le mani belle perchè erano brutte.~ 66 13 | nessuna cosa; perchè nelle mani le era restato come un desiderio 67 15 | vestì in fretta, con le mani tremanti; scegliendo un 68 15 | uomo; vestito di rosso e le mani legate; dietro un vetro Con gli occhi chiusi Capitolo
69 1 | batteva su le pareti le mani aperte; per soddisfazione 70 1 | cuore con tutte e due le mani; e si sentiva invecchiare 71 1 | Quando un podere passa nelle mani di un altro proprietario 72 1 | coltello con ambedue le mani. Il cane da guardia, Toppa, 73 2 | per non farsi male alle mani; e Masa era incaricata di 74 2 | indietro, sul canapè; alzò le mani e disse:~     «Ecco: l'uncinetto 75 3 | ancora calda; torcendosi le mani dentro le sottane affondate 76 5 | quello di una bella donna; le mani fatte bene. I suoi colloqui 77 6 | Anna lo picchiarono su le mani, in presenza di Masa e di 78 6 | egli se n'andò, battendo le mani su le spighe dell'avena 79 7 | brodo. Tutti alzavano le mani:~     «Fermo! Fermo! Ce 80 7 | da sedere.~     Quasi, le mani dei contendenti si toccavano; 81 7 | capo. Si guardava bene le mani, per far capire agli altri 82 7 | del piatto, con ambedue le mani.~     «Oh, oggi sto meglio!».~      83 7 | E aspettava, tenendo le mani insieme.~     Da Pietro 84 8 | sentire sul volto le sue mani, come un grande bacio, come 85 8 | grande bacio, come se le mani lo baciassero.~     Masa, 86 11 | di nascosto, tenendo le mani sotto la tavola.~     Anna, 87 11 | vide solo e fermo, con le mani in tasca, nel mezzo dell' 88 11 | una alla volta gli bucò le mani. Ma egli non si mosse. Si 89 11 | vicino, lo allontanò con le mani magre e dure.~     Pietro 90 11 | cercando di pulirsi le mani terrose; e non guardando 91 11 | prendendo lo slancio, con le mani attaccate al calesse, si 92 11 | pioggia. Pietro teneva le mani in tasca, pensando che avrebbe 93 13 | abiti tagliati male, le mani troppo grosse; affannandosi 94 14 | guardandosi i polpacci delle mani chiuse a pugno; come quando 95 14 | piedi. Poi, si sputava nelle mani e si rimetteva giù.~      96 16 | lungamente le palme delle mani finché riuscì a non scorgerle 97 16 | le spalle, allacciando le mani sopra il volto. Rebecca 98 17 | di quando in quando, le mani guazzose, sdrusciandosele 99 17 | ghiottoneria, leccandole, dopo, le mani e i polsi, scuotendo la 100 18 | botteghe, allungavano le mani per levarglielo.~     Tornata, 101 20 | dalla sporta, si asciugò le mani, ravvolse il grembiule su 102 20 | medico gli allontanò le mani, fermandogli i polsi.~     « 103 20 | facevano male tutte quelle mani, che si muovevano in fretta. 104 20 | muovevano in fretta. Quelle mani, quelle mani!~     Voleva 105 20 | fretta. Quelle mani, quelle mani!~     Voleva gridare: "Portatela 106 21 | coprendo con ambedue le mani il fiammifero. ~     Domenico, 107 21 | sudore diaccio. Dopo, le mani gli si irrigidivano in tasca, 108 21 | né meno le tombe, con le mani in tasca, e un'aria assonnata 109 21 | Quasi l'avrebbe preso con le mani, per stroncarlo come un 110 24 | Domenico chiese, togliendosi le mani dal panciotto.~     «Come 111 24 | Passava già la cinquantina. Le mani gli erano doventate pallide: 112 24 | la paglia, mettendosi le mani sopra i ginocchi.~     « 113 24 | Palloccola alzò sopra il capo le mani; mentre il corpo gli tremava 114 25 | Teneva sempre incrociate le mani pallide sul petto. La sua 115 25 | rispondeva, tenendosi ambedue le mani strette sopra i fianchi:~     « 116 25 | un poco rigirato tra le mani sudicie. Ad un tratto, dal 117 27 | ore con la testa tra le mani, imaginandosi di studiare; 118 29 | tenuto aperto con ambedue le mani, sempre a testa bassa, come 119 29 | dai capelli; e, sopra, le mani: mani che parevano di ferro, 120 29 | capelli; e, sopra, le mani: mani che parevano di ferro, come 121 29 | lotta silenziosa, con le mani, poté dire, sentendo già 122 31 | dispiacque e tenendo le mani insieme dinanzi, chiese: ~     « 123 31 | Gli parve che anche le sue mani parlassero. Ad un tratto 124 31 | lui. Poi avvicinarono le mani insieme sopra il tavolino, 125 31 | E le teneva strette le mani, per provarle che l'amava; 126 32 | egli le guardava sempre le mani:~     «Quando vai via?»~     « 127 34 | Le baciò ambedue le mani, tenendogliele insieme, 128 35 | stanza dov'erano essi, con le mani in tasca e con la testa 129 37 | se la nascose entro le mani e rimase così.~     Dopo 130 38 | cima alla strada, con le mani su i fianchi, inquieta per 131 38 | talvolta, s'appiccicavano alle mani come se fossero state gommose.~      132 38 | testa. Carlo, curvo con le mani su le ginocchia, sghignazzava 133 38 | la faccia con ambedue le mani, guardandoli tra le dita, 134 39 | irrigidisse. Pietro le prese le mani:~     «Non è niente. Ti 135 39 | Allora la vecchia, tenendo le mani insieme sul ventre se ne 136 39 | stringeva con tutte e due le mani.~     La diligenza arrivò. 137 40 | profonda. Tenendole ancora le mani sopra le tempie, disse, 138 40 | il volto con ambedue le mani, il suo volto rigido come 139 40 | indovinato; svincolò le mani dalle sue, gli volse le 140 40 | Scesero, tenendo le mani intrecciate; e siccome ella 141 40 | egli era stato; e con le mani, che teneva insieme appoggiate 142 42 | la gonfiezza. Ma le sue mani fredde gli facevano un senso 143 44 | con lo sguardo, tenendo le mani in tasca dei calzoni e appoggiando Giovani e altre novelle Novella
144 Oster | voltarmi a lei. Ma, lavateci le mani, ci mettemmo a sedere. Su 145 Oster | magra; e nel dorso delle mani si vedevano muoversi i tendini 146 Oster | guardò, rigirandola tra le mani, come la vedesse per la 147 Pittor | aveva, non si sa come, le mani sempre pulite e le unghie 148 Pittor | egli se le sentisse con le mani, quando si toccava.~Don 149 CasaVe | Dissi subito, fregandomi le mani:~«Sono venuti per vedere 150 Crocif | molliccia s'appasterebbe alle mani: basta, anzi, una pioggia 151 Crocif | tenerla ai fianchi con le mani. Pareva che le fossero caduti 152 Crocif | quando si sdrusciano tra le mani. I marmi splendono; e dove 153 Miser | piangere, prendendosi le mani insieme.~«Dove vai ora, 154 Miser | spalla, facendole toglier le mani. Poi disse, ridendo:~«Non 155 Miser | Ella tacque, torcendosi le mani; egli la guardò quasi con 156 Giovan | vedevano soltanto le sue mani e un pezzo delle sue braccia: 157 Giovan | che si faceva male alle mani. Allora, mordendosi i polpastrelli 158 Giovan | seduto a tavola, con le mani in tasca; mentre la vecchia 159 Matta | si fermava, si metteva le mani al viso e alzava la testa 160 Matta | Matta li allontanava con le mani e spingeva il carretto anche 161 Figliol | rispettare, si fermava, con le mani nelle tasche del grembiule; 162 Figliol | hai già assaggiato le mie mani!». ~Fiammetta, che questa 163 Figliol | gli occhi; mentre le sue mani linde quasi accarezzavano 164 Amico | erano tornati i geloni alle mani e agli orecchi; come quando 165 Amico | pudore. Mi prese ambedue le mani e me le tenne finché non 166 Amico | freddo come d'inverno le sue mani.~ ~ ~ 167 MortoF | la testa tendendo le sue mani scarne e pelose; e si metteva 168 MortoF | finiva con il metterle le mani addosso, per fare qualche 169 MortoF | smaniava, si mordeva le mani; poi tornava subito indietro 170 MortoF | divertiva a empiersene le mani e poi a buttarlo fuori dalla 171 MortoF | tavola, con la testa tra le mani. La donna seguitava a piangere. 172 MortoF | nascosta il viso con le mani, e la Francese s'era voltata 173 MortoF | appoggiarsi al muro tenendosi le mani su la fronte. E, allora, 174 MortoF | volte che volevo muovere le mani per aprire il quaderno o 175 MortoF | reggere con tutte e due le mani al banco per non cadere. 176 MortoF | scorticò tutte e due le mani e i ginocchi; e cominciò 177 MortoF | quando era arrabbiato. Le sue mani, come se fossero troppo 178 MortoF | Egli parlava mettendo le mani avanti con tutte le dita 179 MortoF | un fazzoletto bianco e le mani bendate da strisce di lana; 180 MortoF | vende i giornali: le sue mani sono gonfie di geloni. La 181 MortoF | la pelle del viso e delle mani sempre rossa.~«Ti dirò tutta 182 MortoF | nostro viso e le nostre mani; con una dolcezza profonda 183 MortoF | non inciampare, messe le mani, con le braccia aperte, 184 MortoF | via a pezzi. Ritrasse le mani e se le mise in tasca. Al 185 MortoF | cervello. Ella si prese le mani insieme; passandosi le unghie 186 MortoF | per ficcarsele in quelle mani che lei sola sapeva come 187 MortoF | la giubba, mi lavavo le mani; e andavo in salotto a mangiare. 188 MortoF | esso tremava tra le sue mani, e guardava non si sa se 189 MortoF | strinse con tutte e due le mani.~Le contadine guardavano.~« 190 MortoF | Ella era molto curva, e le mani s'erano aggranchite. I capelli 191 MortoF | piegò e lo tastò con le mani.~«E' già freddo» disse.~ 192 MortoF | le pugna ai fianchi. Le mani sembravano, nell'oscurità, 193 MortoF | odore e l'aspetto delle mani screpolate, dall'unghie 194 MortoF | un tronco disteso. Le sue mani un poco piccole e grasse 195 MortoF | allegrezza di ciò: quasi batté le mani. E allora le fronde del 196 MortoF | grembiule bianco da cucina; e le mani infarinate. Vittorio gliele 197 MortoF | sentiva un'altra volta le mani della madre sopra i suoi 198 MortoF | fino al cancello, misesi le mani dietro la schiena, allacciando 199 MortoF | grasso e sensuale. Una delle mani piccole sorreggeva la forchetta, 200 MortoF | brodo. Pietro notò a lui le mani callose e un poco tremolanti; 201 MortoF | piene di lascivia. Le sue mani erano magrissime.~Pietro 202 MortoF | si sollevò per tenere le mani furibonde, per respingere 203 MortoF | la mia bocca gonfia, le mani a pezzi; e gli anelli d' 204 MortoF | muovere né la testa né le mani, io mi sentivo capace di 205 MortoF | volta gli era parso che le mani di quella sconosciuta lo 206 MortoF | giorno. La malata teneva le mani fuori delle coperte; legate 207 MortoF | passeggiare per la bottega, con le mani in tasca. Poi il figliolo 208 MortoF | veleno! Era anche su le sue mani, soltanto perché ci s’era 209 MortoF | appoggiava la testa alle mani; ma allora la cognata gli 210 MortoF | come la gola. Si morse le mani. La donna, un poco impaurita, 211 MortoF | biasimava battendosi le mani sul petto:~«Lei non ci ha 212 MortoF | bambino, trascinato con le mani e con i piedi; certe pareti 213 MortoF | stato tutto il giorno con le mani in tasca nel mezzo della L'incalco Atto, scena
214 , , 2 | incalco fatto con le mie mani che non sbagliano e non 215 , , 2 | abbiate baciato meno le mani.~ ~Mario~Ma il mio desiderio, 216 , , 2 | te le chiudo con le mie mani, stavo per dire con i miei 217 , , 3 | Virgilio~va a lei e le tocca le mani~Non c’è nulla: è vero. Ma Novale Parte, Lett. (GG.MM.AA)
218 1, 081202| una soddisfazione, le sue mani sui fiori di qualche ricamo, 219 1, 131202| che ti ribaci, che le mie mani scorrano sui tuoi capelli 220 1, 211202| cadavere, e vidi le mie mani farsi ceree e m’immaginai 221 1, 140103| commuovi?~– Chi sa? Queste mani mi possono aver toccato.~– 222 1, 170103| volte stentata); agito le mani in mimica a seconda il significato 223 1, 300303| alcuni passi avanti, con le mani tese e tremando. Ella era 224 1, 070403| sifilitico e si caccia le mani nella tasca dei pantaloni 225 1, 070403| le tremano; si guarda le mani e vede che sono bianche...~– 226 2, 270107| sole. Ma fai che le mie mani non carezzino mai l’imagine 227 2, 250207| prima di andare in certe mani? Se tu sapessi che impressione 228 2, 120307| volte mi par di vedere due mani all’anima... Ma quanto sono 229 2, 130607| a te. Allora egli con le mani sopra il mio viso continuò: – 230 2, 130607| quanto più sono preso dalle mani di costoro.~. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .~ 231 2, 170707| tuo, mi sono fregato le mani e mi sono sentito molto 232 2, 170707| quei sensali che tirano le mani del compratore e del venditore 233 2, 120907| folla umana, come con le mani. Io percepivo degli uomini 234 2, 120907| come un giuocattolo nelle mani della tua anima. Con te 235 2, 120907| Non vorresti tu che le sue mani ti toccassero? Ma scrivele, 236 2, 120907| Una mattina, anche le mie mani m’apparvero cose staccate 237 2, 150907| posando il capo sopra le mani, e dinanzi avevo un mucchio 238 2, 150907| saliva su per i calzoni, le mani, e mi stava sul collo anche 239 2, 150907| gattino mi sfuggì dalle mani e corse per un altro campo. 240 2, 150907| la bocca e mi mettevo le mani nei capelli. Poi sedevo 241 2, 290907| tagliato da te e stia nelle tue mani. Col solo patto che sia 242 2, 290907| sia toccato solo dalle tue mani, e veduto soltanto da’ tuoi 243 2, 021007| su la poltrona, mette le mani nel piatto della frutta... 244 2, 190108| baci della tua anima, e le mani della tua Volontà. Ed io, 245 2, 190108| Quante volte le nostre mani si sono toccate nella cura 246 2, 250108| O dove io ritrovi le tue mani illuminate di sole, o dove 247 2, 110208| sognare di te, delle tue mani, come se tu fossi (e sei) 248 2, 210208| separazione. Sono uscito dalle tue mani e sono entrato qui in una 249 2, 140308| la mia fronte sulle tue mani ed hai avuto il mio unico 250 2, 260308| ripensarli. Io risento le tue mani che prendono le mie. Che 251 2, 110508| tuo amore. Dammi le tue mani; guardami come tu guardasti 252 Tac, 040903| fare venti scalini con le mani e con i piedi, piegando Il podere Capitolo
253 1 | pupille parevano vizze. Le mani, che le due donne avevano 254 1 | senza salutarlo, ficcò le mani sotto le lenzuola per tenerle 255 1 | Si fermò un poco, con le mani su i fianchi, perché Giacomo 256 1 | più grave e più rado, le mani gli si gonfiarono; si scosse, 257 1 | ma dominandosi, con le mani entro le tasche della giubba, 258 2 | tranquillità. Ilda, asciugandosi le mani, perché aveva già lavata 259 2 | a queste cose, guardò le mani della matrigna; e, senza 260 4 | rimettere la causa nelle mani di un altro, perché era 261 4 | la giustizia." E con le mani pareva che volesse collocare 262 4 | piombo; con le dita delle mani così affilate che si vedeva 263 5 | processo che aveva alle mani, si mise alla finestra a 264 6 | vestito con tutte e due le mani; e poi, specie quando voleva 265 6 | altrimenti dovrei mettermi nelle mani di un avvocato e ricorrere 266 6 | zitto e stropicciandosi le mani, guardava la finestra come 267 6 | dava una sfregatina alle mani, una scossa al vestito ceneroso; 268 6 | prendo io, chi sa in quali mani cattive va a cadere! Invece, 269 7 | cucire, le tremavano le mani e le lacrime le venivano 270 10 | Giangio, gli tremavano le mani prendendo il denaro; poi, 271 11 | escì dalla stalla, con le mani sporche di concio.~"Sai 272 11 | vergognoso di avere le mani sudicie; e andò verso la 273 11 | È stata consegnata nelle mani del signor Remigio Selmi 274 12 | quando, si fermava con le mani su i fianchi. Allora anche 275 12 | Picciòlo si batteva le mani su la fronte e si disperava; 276 13 | testa con tutte e due le mani.~"Non è possibile che io 277 13 | complimenti."~Giulia staccò con le mani un cantuccio, dov'era più 278 14 | la pelle del viso e delle mani sempre rossa e coperta di 279 15 | siccome le tremavano le mani e voleva fare troppo lesta, 280 15 | birignoccolo arrotolato con le mani. Remigio domandò alle altre 281 15 | opera, a testa bassa e le mani penzoloni.~Le falci tutte 282 15 | grossa, di lana; con le mani gonfie sopra il ventre. 283 16 | fieno."~Remigio distaccò le mani dalla giubba e gli disse:~" 284 16 | crede che stiano con le mani alla cintola? Io scommetto 285 17 | cappello sopra gli occhi e le mani in tasca; il bastone appoggiato 286 17 | la bocca. Remigio, con le mani tremanti, ripiegò il conto; 287 17 | Guarda che non ti taglino le mani."~Poi disse, come tra sé, 288 18 | figliuola più piccola: aveva le mani e i piedi fasciati, con 289 18 | fine, batté e scioccolò le mani insieme; e disse:~"Non ce 290 19 | gli prese tutte e due le mani, e ci mancò poco non gliele 291 19 | bocca, aprendogliela con le mani.~"Di bocca, mi piace."~Poi 292 19 | sciolse, e mise la fune nelle mani di Picciòlo."Portalo via."~ 293 20 | lavato e le tremavano le mani. Non riesciva a tenere né 294 21 | strinse la testa tra le mani, come il latte accagliato 295 24 | contadini si lavarono le mani al secchio del pozzo, e 296 24 | cencio, per avvolgerlo alle mani. Altrimenti, sguisciano 297 24 | stando corpugioni, con le mani su le gambe: Lorenzo teneva 298 25 | parandosi il sole con le mani, lo chiamò. Alzandosi, le 299 25 | rimanere piegato; e anche le mani gli si erano storte. Altri 300 25 | si scorciassero; con le mani e i fianchi deformi. Avevano 301 25 | passi di distanza, con le mani sul ventre.~Escirono dal Ricordi di un impiegato MeseGiorno (0101)
302 0302 | nervoso e ha tenuto sempre le mani in tasca; ma la soddisfazione 303 0302 | mi parla, le stringo le mani; per ringraziarla.~Sono 304 0302 | appuntellandosi con ambedue le mani agli stipiti della porta. 305 0303 | si una fregatina alle mani; e dice con una bonarietà 306 0309 | riesciva a prendermi le mani, dovevo mettermi a gridare 307 0309 | incontrare con la fronte e con le mani i fili dei ragni tra olivo 308 0311 | chiedermi se anche le mie mani non sembrino verniciate 309 0326 | con la testa bassa tra le mani.~Avevo visto Némora escire 310 0326 | Sentivo, su la faccia, le mie mani fredde e incapaci a moversi. 311 0405 | bambina. Il marito sta con le mani appoggiate al marmo del 312 0416 | valigia; e mi siedo. Tengo le mani in tasca, e sono molto triste.~ 313 0418 | vestito di nero. Gli prendo le mani e gliele bagno di lacrime. 314 0418 | il mento; ma le guardo le mani incrociate sul petto. Mi 315 0418 | sento girare la testa. Le mani sono diacce e la pelle del Tre croci Capitolo
316 I | accoccolato su una sedia, con le mani in tasca dei calzoni e la 317 I | confidenze; e, fregatesi le mani, disse:~- Vino e ponci! 318 II | ascoltava il Nisard, con le mani nelle tasche della giubba, 319 III | respirava forte, mordendosi le mani.~Il Corsali, che era per 320 III | codesto vaso? Io adopro le mani! Fagli posare il vaso! Non 321 V | asciugarsi il viso e le mani, ella gli chiese:~- Perché 322 VI | arrivarle.~- C'è da bucarsi le mani.~Erano in fondo alla Strada 323 VI | Te li chiudo io, con le mani. Ti passa?~Ma Chiarina voleva 324 VII | spalle; e torcendosi le mani.~- Ma via! È troppo grossa! 325 VII | che è vero?...~E batté le mani dalla compiacenza:~- Scommetto 326 VIII | dolore.~- Io me ne lavo le mani di tutto: te lo fischio 327 IX | preso!~E picchiò forte le mani insieme; poi, fece una giravolta; 328 IX | scosse la testa; con le mani nelle tasche dei calzoni 329 IX | picchiava e sbatacchiava le mani da per tutto. Giulio se 330 X | prendere! Si fermò, con le mani dietro la schiena, a guardare 331 XI | alzava mai gli occhi. Le mani gli s'erano affilate e parevano 332 XI | gli tremavano un poco le mani, disse:~- Prima è meglio 333 XI | ordine!~Si strinse forte le mani insieme, poi un dito per 334 XI | nascose il viso tra le mani.~ ~ ~ 335 XII | dava ragione, le baciava le mani mentre ella lo accarezzava; 336 XII | stringendo la sua testa tra le mani, lo baciava e lo chiamava 337 XII | non mi tremano né meno le mani!~E tese il braccio; ma la 338 XII | Le turo la bocca con le mani. Ci hai il vino in casa?~ 339 XII | eccesso. Egli, infatti, con le mani dietro la schiena, e il 340 XII | gli orecchi turati con le mani.~Ogni tanto, Enrico si affacciava 341 XIV | facessero camminare nudo, con le mani e con i piedi. Alla fine 342 XV | ormai, stralinco; con le mani e le gambe gonfie; con la 343 XV | pregavano inginocchiate, con le mani congiunte vicino ai mazzetti
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License