L’amore
    Novella
1 Camp | entravamo dentro una «dispensa»; dietro il castello barocco di San 2 Camp | mancasse un pezzo di testa dietro; e la fronte, a forza di 3 Camp | entrando, appoggiavano dietro la porta le aste, con le 4 Camp | turchiniccio; e, in fondo, dietro il bancone padronale, c' 5 Camp | mani, per non scivolare in dietro. Ma egli va giù a salti, 6 Amor | spranghe del molo; con le mani dietro la schiena. E tendevo gli 7 Amor | molo, guardavano più in dietro a me, capivo che Virginia 8 Tev | una gabbia ellittica; e dietro le sbarre si vedevano passare 9 Bagn | almeno otto. Io tornai a dietro e impaziente gridai:~- Quando 10 Bagn | io non potevo restare dietro lo scoglio altro tempo, 11 Bagn | successe lo stesso; e io, dietro le spalle, sentivo insultarmi 12 Bagn | fatto Cesarina a tornare a dietro, anche se l'avessi trovata? 13 Vino | sopportava più. Ma tornò a dietro, e si mise ritto ad una 14 Vino | quattro si misero ad ascoltare dietro l'uscio.~Teofilo fischiava: 15 Gall | fare ognuna un passo in dietro alla signora Caterina, convinse 16 Amic | stava verso la Via Angelica; dietro i quartieri dei Prati di 17 Mar | affondata a posta da due fitte dietro la bocca, in modo che il 18 Mar | Rossino; e, voltandosi in dietro ridendo agli altri, si nascose 19 Mar | altri, si nascose con lui dietro una pianta. L'oliveta era 20 Mar | moglie, li lasciò tutti a dietro. Singhiozzava così forte, 21 Lett | alzando l'altra mano da dietro il dorso, dove la teneva 22 Elia | mentre egli le accomodava dietro le spalle il bavero della 23 Elia | dal panciotto e sganciarla dietro il colletto. Ella gridò:~- 24 Cap | l'aspetta. Dava noia, da dietro le persiane, alle persone 25 Cap | di legno; e glielo batté dietro la testa. Il ragazzo cadde 26 Cap | mucchio di paglia, che era dietro l'uscio. Spartaco posò il 27 Cap | tutti e due. Ma tornò a dietro e si rimise a sedere; senza 28 Cap | parole e non lo voleva più dietro a lui. Glielo faceva capire Bestie Par.
29 1 | case si facciano un poco a dietro, e quel mendicante non mi 30 1 | chi. Oh, ma la chiuderemo dietro qualcuno di questi cancelli, 31 1 | a niente; dalla parte di dietro a qualche orto che nessuno 32 3 | tornavo sempre alle pagine a dietro. ~Finalmente, dopo un tre 33 4 | carrucolina. E poi restavo, dietro i vetri, a guardare quel 34 4 | socchiudeva la finestra dietro la quale prima aveva mangiato, 35 4 | doventar madreperlacea, dietro le mura della città, tutte 36 6 | non cadere su le gambe di dietro. ~* * *~ 37 7 | case dei poderi, sempre dietro una sfilata di cipressi, 38 7 | lunghe strisce di polvere dietro le automobili. Quella polvere 39 10 | Portava i capelli lunghi da dietro, come una ragazza a cui 40 10 | scontentezza guardando l'ombra dietro a me. Ma tutto il torrente 41 11 | Dietro la mia aia ci sono due pagliai 42 11 | che, a brancare fitte, una dietro l'altra, passavano tra quei 43 11 | facendo un brusio tranquillo dietro le mie spalle, nel bosco 44 11 | traballavano e non deviavano. Da dietro all'ultima collina facevano 45 11 | stolli: di quelle passate dietro di me non me n'occupavo, 46 12 | allucinazione, te ne andresti dietro la porta; ed è probabile 47 13 | o no, teneva le mai, una dietro l'altra, nel grembo. Quando 48 17 | mie ginocchia, forse? Era dietro di me? Né meno. M'era saltato 49 33 | gli scaloni, mi volto a dietro, in su, a guardar le campane. ~ 50 35 | qualche olivo chiamarsi dietro tutta la campagna soave, 51 46 | in tempo a rimandarla in dietro, era già volata sul letto, 52 51 | rovesciando la testa in dietro. ~Vidi che era cresciuto 53 56 | vasca natatoria è verdastra dietro le punte nere e taglienti 54 57 | strappo dal tralcio e lo butto dietro di me, di dal pancone 55 63 | voglia di andarci anche noi, dietro; le feste che restano per Gli egoisti Capitolo
56 1 | socchiusi; e Dario suppose che dietro ognuno di quelli stesse 57 2 | era soltanto un barlume: dietro i vetri che luccicavano 58 3 | quantunque il sole fosse già dietro la Pineta Sacchetti e qualche 59 6 | signore e un fascio di rose dietro uno dei vetri abbarbarglianti. 60 6 | un organetto; foderato, dietro, di tela rossa; e il vento 61 6 | tratto, il Carraresi tirò in dietro la sedia; alzandosi. Dario 62 6 | sempre più fitti, apparivano dietro le fronde dei platani come 63 8 | coperti da tendine verdi, dietro il quale erano i bigliardi, 64 8 | messo in più.~Guardandosi dietro, con la coda dell’occhio, 65 10 | muro, gliela fece tornare a dietro; qualche rama sporse fin 66 10 | Balenava e folgorava in alto, dietro il Campidoglio d’un grigio 67 10 | doloroso. Lampeggiava da dietro Monte Mario, tutto nero; 68 11 | Sempre più scontento, tornò a dietro; e gli pareva di camminare 69 13 | lentamente; rifacendosi a dietro; perchè non le sembrasse 70 14 | lui. Allora, quelle più a dietro passarono avanti; fermandosi 71 14 | un poco sbandato, sparì dietro il burrone.~Dietro la fila 72 14 | sparì dietro il burrone.~Dietro la fila dei pini, c’erano 73 14 | saltando un muricciolo, dietro il quale si rizzavano, sporgendo 74 15 | rosso e le mani legate; dietro un vetro chiuso da una cornice 75 15 | quasi affondato dentro; e, dietro c’erano cinque carrozze Con gli occhi chiusi Capitolo
76 1 | cinque cipressi, in fila, dietro il muricciolo dell'aia; 77 2 | le glandole ancora gonfie dietro gli orecchi.~     Sbarbava 78 2 | ne stette seria e attenta dietro a tutte; e Pietro, che doveva 79 6 | senza ch'egli lo sapesse, dietro una siepe. Perciò i suoi 80 7 | più oscuro della stanza, dietro un paravento di legno con 81 7 | perché ci si tirava in dietro a modo suo, magari addormentandocisi 82 7 | che Domenico lo tirava in dietro per il collo.~     Morì 83 8 | luce del sole tramontato dietro la Montagnola, più rossa 84 11 | In punta di piedi andò dietro il figliolo che tamburellava 85 11 | credette che tutta l'ombra dietro di lei e il campo insieme 86 11 | La bestia si trasse in dietro, alzando le gambe anteriori; 87 11 | Pensò di tornare a dietro per assicurarsi che nessuno 88 13 | più lieta, si mandava in dietro i capelli; toccava il laccio 89 14 | tutta la testa, rotonda di dietro, sembrava una palla.~      90 15 | Madonna con una gran corona dietro la testa. Le canzonette 91 16 | Allora percepì un dolore dietro la scapola sinistra; al 92 16 | Le saltò addosso, dietro le spalle, allacciando le 93 21 | elastico nero che le girava dietro gli orecchi e sotto la gola. 94 22 | rincantucciati sotto il carro e dietro le fastelle, con gli occhi 95 22 | capito. Ma tornò subito a dietro, perché gli assalariati 96 23 | cosa, si grattava la testa dietro gli orecchi, tenendo con 97 23 | rotti. Giacco gli gridò dietro:~     «M'ascolti, m'ascolti...».~      98 23 | settimana che m'è caduta dietro il canterano; mentre la 99 25 | Cavour. Ed ad uno di questi, dietro il cristallo della porta, 100 25 | scialletto di lana nera annodato dietro il dorso. Teneva sempre 101 25 | orecchio, accartocciandovi dietro una mano; per capire quanta 102 25 | pezzuola azzurra annodata dietro la testa, rispondeva:~     « 103 27 | vent'anni, e d'essere così a dietro degli studii: questa cosa 104 29 | La minore, anzi, si mise dietro; e, quando Ghìsola la chiamò 105 29 | i contadini dei dintorni dietro ad una piccola croce, a 106 29 | siccome non si voltava a dietro, le cinse la vita con il 107 30 | di sassi, con le fattorie dietro i cipressi, con qualche 108 30 | Montagnola e Montemaggio; e dietro a loro si stendono altre 109 30 | peso della prima le traesse dietro tutte. ~     Quanti carri 110 30 | mentalmente i loro nomi, dietro quel crocifisso nudo e tarlato; 111 31 | ville bianche e scendenti dietro i tetti di Borgo San Iacopo.~      112 31 | stette a vederla sparire dietro una piegata, dov'era un 113 34 | per sparire leste leste dietro quelle che hanno un movimento 114 34 | volessero più tornare a dietro.~     Ma gli pareva d'essere 115 34 | mentre ella si tirava a dietro, quasi chiudendogli l'uscio 116 35 | l'ultimo vagone visto di dietro; e non si sapeva più se 117 35 | faceva oscuro.~     Videro, dietro la basilica di San Francesco, 118 38 | finestre dalla parte di dietro della casa.~     Pensava 119 38 | sensuale, volle tornare a dietro: Ghìsola non doveva accorgersene 120 39 | Ella tirò la testa in dietro, quasi il collo s'irrigidisse. 121 39 | ripiegando le gambe di dietro. Era lungo e magro: uno 122 40 | vecchia strada abbandonata; dietro tre cipressi smilzi, con 123 40 | stanza, chiudendosi l'uscio dietro. Ricomparve quasi subito, 124 40 | avrebbe voluto tornare a dietro.~     Ghìsola si riscosse, 125 44 | pioppi bianchi e tremuli, dietro i pali telegrafici, i cipressi 126 45 | svenire; ma poi tornò a dietro, sorreggendosi con un gomito Giovani e altre novelle Novella
127 Pigion | chiarezza placida. Gli alberi dietro l'Ospedale coprivano i finestroni 128 Pigion | continuamente; giravano dietro la casa di Marta; e, poi, 129 Pigion | da una parte, tornavano a dietro, una rondine sola, da un' 130 Pigion | entrare a tutti i costi dietro a lei; e miagolava anche 131 Oster | Si vedeva gente ritta dietro i vetri delle botteghe, 132 Oster | troverete un'osteria».~Dietro una svolta, a un uscio, 133 Oster | spogliarsi, sbottonandosi dietro il collo.~ ~ ~ 134 Pittor | suoi dipinti polverosi. E, dietro, c'era una fonte larga, 135 Pittor | inferriate a quadrati, si alzava dietro gli alberi del suo giardino.~ 136 Pittor | Camminava a testa alta, e dietro il collo gli si vedevano 137 Pittor | subito non si vedeva perché dietro una pianta di fico con i 138 Pittor | spessore largo; e si trovarono dietro il piccolo organo.~C'era 139 Pittor | pennellata ch'era escita di dietro dagli orli e dai buchi dei 140 Pittor | gli pareva di lasciare dietro di sé una striscia della 141 Pittor | del moribondo rispondeva dietro l'abside d'una chiesa. Una 142 Pittor | stanza tremò; ma le campane, dietro la nevicata non si vedevano 143 CasaVe | rispettava; mi lasciavano passare dietro a tutti, stavano a parlare 144 Crocif | neri, pochi e tenuti fermi dietro la testa da un forcella 145 Crocif | Colosseo e il Foro Romano. Dietro il muro di una chiesa, c' 146 Giovan | una parte di lui stesso, dietro di sé. Lo voleva mandare 147 Giovan | un braccio, lo riportò in dietro. Lo voleva vedere, diceva, 148 Giovan | Ma Alfonso era restato dietro la porta. Il coltello gli 149 Recita | se è in tempo, tirare in dietro le ginocchia perché l'ingresso 150 Recita | modo, e non vuol tornare a dietro. Bisogna obbedire. Già è 151 Recita | vestita come sessant'anni a dietro.~Egli stupisce; e, allora, 152 Recita | gonfiano di pianto; e torna a dietro, con l'angoscia di non potersi 153 Matta | anno prima.~Tornando in dietro, tenendolo a braccetto, 154 Matta | braccia tese. Le era caduto dietro il collo il fazzoletto e 155 Figliol | ripassare di , tornò a dietro da una scorciatoia. Ma da 156 Amico | quella strada, tornai a dietro, stringendo i denti dalla 157 MortoF | era l'osteria, un forno, dietro la casa d'un contadino; 158 MortoF | andava contento, voltandosi a dietro e mettendo la lingua tra 159 MortoF | brizzolato. Stette a guardarlo di dietro. IL cavallo, senza smettere 160 MortoF | Ho dormito da stamani, dietro le prime case del paese.»~« 161 MortoF | cancello d'un altro podere dietro un muricciolo dove, se fosse 162 MortoF | Ma Jacopo fece un salto a dietro per passargli di fianco; 163 MortoF | aia, schioccando la frusta dietro la fila delle anatre; che, 164 MortoF | Ella fece alcuni passi a dietro, ma prese il denaro allungando 165 MortoF | uscio, mi sentii afferrare dietro il collo. Chiusi gli occhi; 166 MortoF | stese, il corpo tirato in dietro; e con una mano pigliava 167 MortoF | cappelli legati con le corde dietro la testa; e, di quando in 168 MortoF | cercato di farli tornare a dietro? Specialmente il più giovane 169 MortoF | avverti gli altri. Io torno a dietro».~«E se ti pigliano a pietrate?»~ 170 MortoF | spellata. Un cane gli andò dietro, abbaiando, fino a un canale 171 MortoF | Fermi tutti! Tornate a dietro. Dite a me quel che volete».~« 172 MortoF | udì nessuno; e i restati a dietro raggiunsero, prendendo la 173 MortoF | i mietitori obbedirono. Dietro a loro, cavalcava la fila 174 MortoF | rallentò il passo, tornò a dietro; e la seguì. La ragazza, 175 MortoF | sbirciare giù nel campo, dietro gli olivi, dove erano i 176 MortoF | altro giù nell'orizzonte; dietro le cime dei cipressi quasi 177 MortoF | non finiva mai di arrivare dietro l'usciolo. Doveva esserci 178 MortoF | innanzi e si discostò quasi dietro l'uscio. Allora ella, a 179 MortoF | più possibile tornare a dietro. Certamente, dentro la 180 MortoF | Per tornare un passo a dietro , bisogna dica che la signora 181 MortoF | Costanza; e, allora, tornavo a dietro. Ma pensando a lei, qualche 182 MortoF | attenuavano. Tornavo in dietro. Salivo in casa mia e speravo 183 MortoF | vanghe e le zappe ammucchiate dietro l'uscio.~«Piglialo fuori 184 MortoF | sparire tra gli alberi, dietro il pagliaio.~«Pigliate il 185 MortoF | tornata. Ella aveva camminato dietro gli uomini.~La ciuca fu 186 MortoF | e cadde su le gambe di dietro.~«Lasciatelo andare!»~Allora 187 MortoF | illuminata dal sole già cadente dietro l'orizzonte. E l'ombra della 188 MortoF | due raganelle si udivano dietro la siepe. Egli vide l'ombra 189 MortoF | lampi uscirono più bassi, da dietro i poggi del Chianti.~ ~I 190 MortoF | cancello, misesi le mani dietro la schiena, allacciando 191 MortoF | Egli era sopra un canapé, dietro una ventosa senza vetri 192 MortoF | due righe di capelli, e, dietro a quello, il lume a petrolio.~ 193 MortoF | nella sua bottega, posta dietro il gran banco di pizzacagnolo, 194 MortoF | pure essi devono essere dietro alla mia casa; e, certo, 195 MortoF | forse è in una carrozza dietro la mia bara.~Nei giorni 196 MortoF | viso smunto e tirato in dietro dagli orecchi. Ella, soltanto 197 MortoF | il procuratore si tirò in dietro, quanto poté, su la poltrona; 198 MortoF | Allora, si mise a correrle dietro; per arrivarla subito. Durava 199 MortoF | stava verso la Via Angelica; dietro i quartieri dei Prati di 200 MortoF | l’aspetta. Dava noia, da dietro le persiane, alle persone 201 MortoF | di legno; e glielo batté dietro la testa. Il ragazzo cadde 202 MortoF | mucchio di paglia, che era dietro l’uscio. Spartaco posò il 203 MortoF | tutti e due. Ma tornò a dietro e si rimise a sedere; senza 204 MortoF | parole e non lo voleva più dietro a lui. Glielo faceva capire 205 MortoF | moglie di lui la guardava da dietro i vetri con stizza e torcendo L'incalco Atto, scena
206 , , 1 | mi era impossibile tener dietro continuamente al senso di Novale Parte, Lett. (GG.MM.AA)
207 1, 041202| ragione semplicissima, che dietro i vetri delle finestre che 208 1, 211202| Shakespeare e me le sono lette una dietro l’altra, con l’avidità insaziabile 209 1, 110103| scorgo di lontano soffusa dietro il velame desiderato dello 210 2, 220407| tela intessuta di fumo. Dietro, senza che il mio pensiero 211 2, 120807| percepisco ciò che prima mi era dietro un velo.~È curiosa. Le nostre 212 2, 150907| pranzo. Me lo facevo posare dietro l’uscio. E quando egli saliva 213 2, 150907| ricadere? Ella non può tener dietro a te. Che ti scriva... ti 214 2, 010108| organo; e i dipinti che sono dietro il coro erano guardati da 215 2, 190308| ieri sera) sentivo la morte dietro il senso del bacio. Dopo 216 2, 280308| facchino che le è seduto di dietro...~Entrano i ragazzi del 217 Tac, 191003| riso di pezzente s’asconde dietro i tronchi.~ Il podere Capitolo
218 1 | a Dinda; che l'attaccò. Dietro di lui, entrò Giulia; e, 219 1 | Il Bianconi si voltò a dietro, e disse a Remigio:~"Venga 220 3 | dalla tavola, mandandole in dietro la sedia; e, senza alzarsi 221 4 | suoi occhi sgusciassero dietro gli occhiali.~Fosca, la 222 4 | fretta le scale, per tener dietro alla nipote, si reggeva 223 4 | avrebbe più potuto tornare a dietro; ma l'avvocato non le dette 224 7 | nelle stalle; più basse e dietro.~Vicino alle stalle, un 225 7 | lavorata luccicavano. Di Siena, dietro quattro o cinque poggi sempre 226 8 | afferrò per la giubba, di dietro; e, fattolo voltare, aggiunse:~" 227 9 | avvinazzati passò, cantando. Dietro un barroccio, un gregge 228 10 | fatto fare il castro, o dietro casa o al muro della capanna, 229 11 | Allora, cominciò a buttare dietro l'aia certi pezzacci di 230 12 | barrocciai, quando erano arrivati dietro un poggetto che li nascondeva 231 12 | badava di non restare a dietro. Poi, veniva Tordo; che 232 12 | Istintivamente, si trasse a dietro.~ ~ ~ ~ 233 13 | qui."~La ragazza tornò a dietro come per obbedirlo; ma ormai 234 14 | entrare, cercava di andargli dietro.~Il gabinetto del giudice, 235 15 | casa e sbatacchiò l'uscio dietro. Allora, dopo Gegia, infornò 236 15 | ancora, lucida e affilata.~Dietro gli uomini, gl'insetti disturbati 237 15 | rientrata nella strada e sparita dietro qualche svolta. Ma ella 238 16 | rimetterà mai niente. Ormai, a dietro non si torna. Lascia fare 239 16 | come il volto, gli andò dietro mettendogli una mano su 240 17 | allora, mi son nascosta dietro quel noce che c'è, facendo 241 19 | e sciogliersi, davano a dietro mugliando. Allora, chi li 242 19 | gridava:~"Dovete tornare a dietro! Di qui non si passa!"~La 243 19 | senza piegare le gambe di dietro e con il muso giù.~C'erano 244 19 | legandolo per una delle zampe di dietro, le strida si sentivano 245 19 | pare che la gamba destra di dietro la mandi un poco in fuori."~ 246 19 | fece un salto, portandosi dietro Picciòlo.~"Facciamo ventuno."~ 247 19 | non lo avesse spinto di dietro, con una spalla, non si 248 19 | non capiva e si tirava a dietro.~"Sant'Antonio benedetto! 249 20 | Ciambella si voltava a dietro finché non era passata la 250 20 | montagnetta lunga e turchina; dietro la quale levano la testa 251 21 | di nascosto. Gli disse, dietro il muro della parata:~"Sono 252 22 | importasse niente, s'inginocchiò dietro a loro.~Gli uomini, benché 253 22 | vicino a Siena, si volse a dietro; e vide giù, nelle incertezze 254 23 | il fuochista camminavano dietro; quasi lasciandosi tirare, 255 23 | la firma, di giratario, dietro la cambiale: e ne provò 256 23 | guardò ridendo, quantunque dietro il collo gli ci fosse venuto 257 24 | fuori, guardava sempre a dietro; mugliando. I contadini 258 25 | tuo avvocato? Ho visto, dietro la busta, il suo nome a 259 25 | lasciarlo.~Remigio gli andò dietro e gli chiese, quasi raccomandandosi, 260 25 | cipressi, in fila, si vedevano dietro un lungo poggio.~La terra 261 25 | sotto verde; e la serva, dietro, a due passi di distanza, Ricordi di un impiegato MeseGiorno (0101)
262 0302 | padrona.~Questa, che aspettava dietro la porta, sopraggiunge; 263 0309 | cancello aperto, o tornavo in dietro o passavo dalla parte opposta 264 0311 | acqua che odo e non vedo, dietro uno dei muri, dietro quello 265 0311 | vedo, dietro uno dei muri, dietro quello del salcio, pisciolare 266 0311 | nessuno mi risponde. Torno in dietro a corsa, ritrovo il sentiero 267 0316 | scoppiettare. Fuori, nel muro, e dietro un’inferriata, la statua 268 0318 | mattinata, debbo tornare a dietro con l’anima opaca; perché, 269 0319 | minestra e basta; poi si mette dietro i vetri della porta.~È brutta 270 0319 | Marianna; e va al lavoro, dietro la sfilata delle compagne.~ 271 0330 | quasi l’atto di tornare a dietro e pare ebbra di vergogna. 272 0418 | se non dovessi tornare a dietro. Quelli della sua famiglia 273 0418 | lampada elettrica al suo viso, dietro la testa, perché non le Tre croci Capitolo
274 I | prendendo lo slancio; e tornò a dietro, rincantucciandosi a sedere.~ 275 II | urtando qualcuno; poi tornò a dietro, pensando alle frutta vedute, 276 III | lo guardava, in piedi, da dietro la scrivania, sentì gli 277 IV | si nasconde sempre di più dietro ad essa. La campagna, a 278 V | rapite.~Modesta si alzò, andò dietro alla sua sedia; e, prendendogli 279 VI | qualche chiazza giallastra; e, dietro a quelle, viti e olivi. 280 VI | E allora, tra gli olivi, dietro un muricciolo basso, sul 281 VI | lontana; poi, per tornare a dietro, è salita.~- Non t'impaurire. 282 VI | fidanzarsi.~Tornarono a dietro, fuori di sé dalla contentezza. 283 VII | scappò.~Giulio escì da dietro la scrivania, e il giovine 284 IX | dallo scaffale che gli era dietro, lo aprì a una pagina che 285 IX | e le nipoti gli andavano dietro, di stanza in stanza.~- 286 X | prendere! Si fermò, con le mani dietro la schiena, a guardare la 287 XI | la sedia, spingendola a dietro con tutto il corpo e puntando 288 XI | fino alla porta, tornò a dietro; poi fece lo stesso altre 289 XI | Avrebbe potuto tornare a dietro o strappare la cambiale? 290 XII | alla bottega; allora, andò dietro i vetri e fece una risata: 291 XII | Egli, infatti, con le mani dietro la schiena, e il sigaro 292 XIII | sua titubanza e tornò a dietro con lui. Presero, come se 293 XIV | Niccolò lo accompagnarono, dietro la lettiga d'incerato verde; 294 XIV | affrettò il passo e lo lasciò a dietro. Andò a comprare un sigaro, 295 XIV | dai gioielli. La Madonna, dietro il vetro lustro e luccicante, 296 XV | lira sola! Gli ho tenuto dietro per tutta Siena, e gli ho 297 XV | guardiano gli tenne gli occhi dietro finché non ebbe ripassato
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License