L’amore
   Novella
1 Elia | del lume a petrolio, che saliva a filo su per il tubo. Ad Bestie Par.
2 4 | della nostra parrocchia saliva da lei: ne sparlavano, ma 3 10 | come mi s'empì la bocca di saliva che pareva bava, quando 4 41 | dondolandosi tutto per camminare, saliva a ogni momento sopra la Gli egoisti Capitolo
5 7 | potesse camminare la gente, saliva, stringendosi sempre di Con gli occhi chiusi Capitolo
6 1 | giudicava meglio; ma non ci saliva perché era troppo grave: 7 6 | qualcuna delle donne, che saliva dal campo con un fascio 8 7 | oleografie delle pareti. Pietro saliva in piedi su la panca, per 9 13 | risentito, si riaccostò con la saliva bianca che gli usciva di 10 13 | lucente; una fila di formiche saliva, ed un'altra, accanto, scendeva, 11 14 | legno lacerato, come di una saliva, cominciava a cantare; interrompendosi, 12 35 | mano.~     La gente che saliva e scendeva dal treno, i Giovani e altre novelle Novella
13 Pittor | sbocconcellati. La strada saliva poi fino all'arco di Pantaneto, 14 Figliol | un ragazzo scemo, con la saliva che gli bagnava anche la 15 Amico | solitaria e quasi paurosa. Saliva dritta, per un quarto di 16 MortoF | lingua insieme, con una saliva come la gomma. Anche i suoi 17 MortoF | su la scala di legno, che saliva nella capanna. Il sole era 18 MortoF | Già era sera e la luna saliva su dai boschi ampi e pareva 19 MortoF | cerchio e traboccante di saliva. «Io t'ho fatto ed io ti Novale Parte, Lett. (GG.MM.AA)
20 2, 150907| possibile. Questo gattino mi saliva su per i calzoni, le mani, 21 2, 150907| dietro l’uscio. E quando egli saliva su nella mia camera, io 22 2, 150907| non fossi veduto. Quando saliva il professere Citernesi, Il podere Capitolo
23 4 | baffi sempre sporchi di saliva e di tabacco.~Il Boschini 24 11 | della giubba, bagnò con la saliva il foglio di carta bollata 25 15 | erano le più irate. Gegia saliva due o tre scalini di casa, Ricordi di un impiegato MeseGiorno (0101)
26 0318 | folla. E, in tanto, il vento saliva o scendeva per quel poggetto Tre croci Capitolo
27 IV | sordo e non capisse. Gli saliva il sangue alla testa; e, 28 VII | spruzzolando lontano la saliva.~ ~ ~ 29 XI | Molta gente scendeva e saliva; egli ne conosceva parecchi 30 XV | mangiava, e gli veniva la saliva alla bocca.~Lo misero in
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License