Copertina | Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
letto 509
lettor 25
lettorato 3
lettore 325
lettori 43
lettorino 3
lettr 1
Frequenza    [«  »]
326 mentr'
325 cadere
325 desidero
325 lettore
325 pose
325 suar
324 sagramenti
S. Alfonso Maria de Liguori
Opera omnia italiane

IntraText - Concordanze

lettore
Avvertim. per la lingua toscana [015]
    Cap, Pag
1 Avvis 130 | AVVISO AL LETTORE~ 2 Avvis, 1, 130 | Amato mio lettore, io ti promettei L'amore delle anime [016] Cap, Cpv, Pag
3 2, 3, 9 | Prego il mio lettore a non disprezzare 4 2, 4, 11 | ma prego il mio lettore a legger ivi il 5 3, 24, 39 | perdoni il mio lettore se riferisco tanti 6 3, 46, 67 | pregherei il mio lettore a legger le lettere Apologia della Teologia Morale [078] Par, Cpv, Pag
7 intent, 3, 9 | acciocché il lettore possa sceglierne Avvertimenti a' confessori novelli [025] Cpv, Pag
8 12, 886 | bene può fare un lettore nell'insegnare Avvert. ad una donzella che sta in dubbio [087b] Cpv, Pag
9 20, 342 | e prego il mio lettore a non lasciare Breve aggiunta sulla comunione frequente [065] Cpv, Pag
10 Testo, Intro, 441 | avversarj. Se il mio lettore vorrà trovar questa Breve dissertazione...moderni increduli [026] Parte, Cap, Pag
11 Lettere, 7, 443 | ringraziamenti il p. lettore, almeno per questa 12 Lettere, 7, 443 | eterna legge il p. lettore va dicendo che 13 Lettere, 7, 443 | significato. Il p. lettore non trova difficoltà 14 Lettere, 7, 444 | obbligata al p. lettore e quindi uscire 15 Lettere, 7, 444 | in sogno da p. lettore; perché la verità 16 Lettere, 10, 450 | rispondere al p. lettore, che meritava 17 Lettere, 13, 455 | è stato prima lettore di teologia.)~ ~ 18 Lettere, 20, 464 | molto dotto e lettore di teologia.~ ~ 19 Lettere, 22, 470 | è un religioso lettore di teologia di Compendio della vita...P.G.M. Sarnelli [019] Cpv, Pag
20 1, 1, 797 | 1, dove il lettore troverà risposta 21 2, 8, 840 | finire prego il mio lettore in questa conclusione Condotta ammirabile della Divina Provv. [104] Parte, Cap, Pag
22 Prem, 0, 641 | scienza.~Avverta il lettore, per maggiore 23 Prem, 0, 641 | Istruzione, dove il lettore troverà poi discusse 24 10, 1, 676 | pubblici di giudice, lettore, medico, avvocato, Degli abusi nel prender le messe [077] Cpv, Pag
25 2, 4, 154 | c. 11. Prego il Lettore a leggere con Del sacrificio di Gesù Cristo [098] Parte, Cap, Pag
26 2, 13, 274 | questo punto il mio lettore può leggere il Dell'amore divino...mezzi per acquistarlo [105] Par, Cpv, Pag
27 Dedica, 1, 6 | dal rev. padre lettore Gio. Vincenzo 28 Intro, 1, 9 | molto rev. p. lettore fra Gio. Vincenzo 29 Intro, 3, 13 | ciò prevenire il lettore, quando leggerà 30 2, 11, 39 | primieramente il p. lettore Patuzzi: «Secondo 31 2, 11, 40 | sgarrato il p. lettore, credendo ch'io 32 2, 42, 67 | tediare più il lettore su questo punto, 33 3, 3, 74 | il medesimo p. lettore ammette che quando 34 3, 13, 85 | promulgata, dice il p. lettore che questo è un 35 3, 35, 123 | Ecco come il p. lettore ha inseriti qui 36 3, 40, 129 | pretende il p. lettore, che S. Tomaso 37 3, 40, 129 | come dice il p. lettore, che la legge 38 3, 53, 150 | Ma no: il p. lettore, dopo aver dedotto 39 3, 54, 151 | Prego il mio lettore a riflettere che 40 3, 55, 153 | lagna poi il p. lettore ch'io nell'apologia 41 3, 56, 155 | 56. Il p. lettore fa poco conto 42 3, 57, 156 | dunque, dice il p. lettore, che quando Dio 43 3, 62, 164 | Santo, dice il p. lettore che l'uomo nell' 44 3, 64, 168 | ripiglia il p. lettore) dice che Iddio 45 3, 68, 178 | rispondo al mio p. lettore, io non ho motivo 46 3, 75, 184 | licenza del p. lettore, non so come si 47 3, 77, 186 | principio del p. lettore, che la legge 48 3, 78, 187 | Qui poi il p. lettore mi dimanda se 49 3, 85, 193 | assurdo che il p. lettore ne ricava contro 50 3, 86, 194 | indovinarcelo il p. lettore. Certo è che queste 51 3, 86, 194 | pretende il p. lettore? Pretende forse 52 3, 89, 196 | replica il p. lettore, secondo il vostro 53 4, 2, 201 | Asserisce poi il p. lettore per testimonianza 54 4, 3, 204 | Dunque, dirà il p. lettore, l'uomo nasce 55 4, 6, 207 | commenta il p. lettore) non ligatur. 56 4, 6, 209 | sentimento del p. lettore, il quale vuole 57 4, 7, 210 | dipinge il p. lettore, ma un raziocinio 58 4, 7, 210 | ragione. Il p. lettore dice ch'io non 59 4, 34, 245 | replica il p. lettore nella presente 60 4, 35, 245 | 35. Il p. lettore, dopo aver confutata, 61 4, 35, 246 | Come poi il p. lettore da queste Scritture 62 5, 2, 249 | omnia dubia. Il p. lettore mi oppone ch'io 63 5, 2, 250 | conclude il padre lettore che S. Antonino 64 5, 4, 252 | Laurentius. Il p. lettore vuole che la parola 65 5, 4, 253 | come vuole il p. lettore, che S. Antonino 66 5, 5, 253 | opposizioni del p. lettore. In primo luogo 67 5, 6, 255 | supposizione del p. lettore, cioè che colui 68 5, 17, 271 | regola del p. lettore, coloro, per non 69 5, 17, 271 | Patuzzi invita il lettore ad osservare il 70 5, 17, 271 | anche prego il lettore a leggere il testo, 71 5, 18, 271 | risposte date dal p. lettore) di dover sempre 72 5, 18, 271 | per prima il p. lettore che in tal caso, 73 5, 18, 272 | più dice il p. lettore che in tal caso 74 6, 5, 293 | riferiti dal p. lettore. È stata difesa 75 6, 6, 297 | mi dice il p. lettore, da voi stesso 76 6, 6, 298 | cosa di cui il p. lettore fa tanta pompa 77 6, 10, 304 | oppongono dal p. lettore avessero esaminata 78 6, 12, 308 | lusinga del p. lettore. Quanti vescovi 79 6, 12, 308 | e prego il mio lettore a leggerle per 80 6, 15, 311 | religione del p. lettore ed egualmente 81 7, 2, 318 | il libro del p. lettore, La causa del 82 7, 2, 319 | pericolo che il p. lettore vada pubblicando 83 7, 3, 319 | probabile. Ma il p. lettore in questo suo 84 7, 4, 320 | che scrive il p. lettore. Si osservi che 85 7, 5, 321 | riferito dal p. lettore dicesi: Sanctitas 86 7, 6, 323 | come pensa il p. lettore, che ogni minima 87 7, 12, 330 | spero che il p. lettore ora mi conceda 88 7, 13, 330 | decreto, il p. lettore, non trovando 89 8, 1, 333 | è contro il p. lettore, mentre egli de 90 8, 1, 333 | come dice il p. lettore, che quel contratto 91 8, 2, 334 | la spiega il p. lettore, dicendo che S. 92 8, 2, 335 | riferito dal p. lettore: Qui aliquid committit 93 8, 3, 336 | luogo oppone il p. lettore un altro testo 94 8, 3, 336 | ancora ivi il p. lettore in conferma del 95 8, 5, 339 | permetta il p. lettore di dirgli parimente: 96 8, 6, 339 | mi oppone il p. lettore nel suo libro; 97 9, 2, 341 | che mi il p. lettore. Eccola: «Non 98 9, 2, 342 | appresso il p. lettore. Egli riferisce 99 9, 3, 343 | soggiunge il p. lettore: «Può essere più 100 9, 3, 344 | acciocché il lettore lo consideri, 101 9, 9, 350 | ostante, il p. lettore spiega S. Tomaso 102 9, 10, 351 | opposizioni che dal p. lettore stanno buttate 103 9, 11, 352 | immaginando il p. lettore), per non cedere 104 9, 11, 353 | ora presso il p. lettore e presso altri 105 9, 11, 353 | da fare dal p. lettore, ma da Gesù Cristo, 106 9, 14, 356 | come scrive il p. lettore), ma innumerabili Delle cerimonie della messa [076] Parte, Cap, Pag
107 SchIntr, 53, 65 | il mio benevolo lettore a dare un'occhiata 108 SchIntr, 53, 68 | essere egli stato lettore di teologia in 109 Append, 14, 87 | prego solo il mio lettore a dare un'occhiata Dichiarazione del sistema...azioni morali [096] Cap, Cpv, Pag
110 133 | MOLTO REV. P. LETTORE CHE SI NOMINA 111 Avviso, 2, 136 | fatte loro dal p. lettore e le risposte 112 Intro, 2, 137 | molto rev. p. lettore, col quale s'impugna 113 Intro, 2, 137 | il libro del p. lettore, più volte mi 114 Intro, 2, 138 | risposta del p. lettore, vi ho trovata 115 Intro, 2, 138 | novello libro del p. lettore, poiché nella 116 Intro, 2, 139 | addotti dal p. lettore, perciò ho stimato 117 Intro, 2, 140 | quest'ultimo del p. lettore; mentre tutte 118 Intro, 2, 141 | la scimia al p. lettore, in usare il suo 119 Intro, 2, 143 | intesi che il p. lettore già avea risposto 120 Intro, 2, 144 | ridicole perché il p. lettore con tanto spirito 121 Intro, 2, 144 | Pertanto prego il mio lettore, se mai ha letto 122 Intro, 2, 147 | desidererei che il p. lettore nella presente 123 Intro, 2, 147 | pregherei il p. lettore a sospender questo 124 Intro, 2, 147 | il mio cortese lettore a tenere che tal 125 Intro, 2, 149 | Il p. lettore mi oppone così 126 Intro, 2, 152 | dallo stesso p. lettore, che parvum pro 127 Intro, 2, 153 | Ora il p. lettore nella sua risposta 128 Unico, 3, 154 | perché dice il p. lettore che i testi di 129 Unico, 3, 157 | ciò perché il p. lettore vuol far vedere 130 Unico, 3, 158 | oppone a ciò il p. lettore. Egli dice che, 131 Unico, 3, 159 | dedurne il p. lettore: forse che siccome 132 Unico, 3, 160 | replica il p. lettore, le leggi divine 133 Unico, 3, 160 | come parla il p. lettore alla pag. 22: « 134 Unico, 3, 165 | dice qui il p. lettore che la differenza 135 Unico, 3, 166 | secondo il p. lettore e secondo quei 136 Unico, 3, 167 | scrive poi il p. lettore, che la legge 137 Unico, 3, 170 | equivoco del p. lettore consiste nel dire 138 Unico, 3, 170 | Ma dice il p. lettore: non è questa 139 Unico, 3, 172 | se pure il p. lettore non volesse che 140 Unico, 3, 173 | credere il p. lettore, promulgata ab 141 Unico, 3, 176 | come poi il p. lettore ha potuto dire 142 Unico, 3, 177 | Risponde il p. lettore che sì; ma Duvallio 143 Unico, 3, 179 | che dice il p. lettore «che la legge 144 Unico, 3, 181 | credere il p. lettore, che la legge 145 Unico, 3, 184 | che dice il p. lettore, e conferendolo 146 Unico, 3, 185 | Siegue a dire il p. lettore: «Laonde quei 147 Unico, 3, 186 | quantunque il p. lettore avesse ritrovati 148 Unico, 3, 186 | dunque dice il p. lettore che alla legge 149 Unico, 3, 187 | soggiunge il p. lettore: «Dal che è più 150 Unico, 3, 187 | secondo il p. lettore, così la legge 151 Unico, 3, 192 | che dice il p. lettore, cioè che la « 152 Unico, 3, 197 | scrive il p. lettore, ne nascerebbero 153 Unico, 3, 197 | ripiglia il p. lettore, un'assurdità 154 Unico, 3, 198 | rispondo al p. lettore; io non ho alcun 155 Unico, 3, 201 | qui che il p. lettore confonde il giudizio 156 Unico, 3, 202 | spiegarmi, solo col p. lettore incontro la mala 157 Unico, 3, 203 | licenza del p. lettore, non so come si 158 Unico, 3, 205 | principio del p. lettore, che la legge 159 Unico, 3, 206 | Qui poi il p. lettore mi domanda se 160 Unico, 3, 210 | opposti dal p. lettore.~ 161 Unico, 3, 211 | assurdo che il p. lettore ne ricava contro 162 Unico, 3, 211 | indovinarcelo il p. lettore. Certo è che ./. 163 Unico, 3, 212 | pretende il p. lettore. Pretende forse 164 Unico, 3, 213 | obbliga. Il p. lettore chiama tutte le 165 Unico, 4, 213 | suppone il p. lettore, cioè che la legge 166 Unico, 4, 215 | Dunque, dirà il p. lettore, l'uomo nasce 167 Unico, 4, 216 | ma perché il p. lettore dice che dee intendersi 168 Unico, 4, 217 | cosa dice il p. lettore: Dice che per 169 Unico, 4, 217 | come glossa il p. lettore) non ligatur. 170 Unico, 4, 219 | accorda lo stesso p. lettore nella p. 48, dove 171 Unico, 4, 220 | sentimento del p. lettore, il quale vuole 172 Unico, 4, 221 | dipinge il p. lettore, ma un raziocinio 173 Unico, 4, 221 | ragione. Il p. lettore dice ch'io non 174 Unico, 4, 222 | Dunque il p. lettore tiene la sentenza, 175 Unico, 4, 227 | Dunque, dice il p. lettore, chi è tenuto 176 Unico, 4, 229 | Ma il p. lettore vuole che sia 177 Unico, 4, 229 | Risponderà il p. lettore: per altre sue 178 Unico, 4, 231 | Tomaso, dice il p. lettore, insegna: Ignorantia 179 Unico, 4, 231 | Replica il p. lettore: ma S. Tomaso 180 Unico, 4, 232 | Dunque, dirà il p. lettore, il possesso della ./. 181 Unico, 4, 234 | opposizioni del p. lettore: «L'uomo (dice) 182 Unico, 4, 236 | replica il p. lettore e dice: «L'uomo 183 Unico, 4, 240 | ciò siegue il p. lettore a provarlo per 184 Unico, 4, 241 | rispondo al p. lettore: posto che egli 185 Unico, 5, 243 | opposizioni del p. lettore.~ 186 Unico, 5, 246 | pretende il p. lettore, lo lascio alla 187 Unico, 5, 246 | opinione del p. lettore, il quale vuole 188 Unico, 5, 247 | licenza del p. lettore mio maestro, ./. 189 Unico, 5, 249 | propone il p. lettore. Se egli volea 190 Unico, 5, 249 | addotti dal p. lettore dell'uomo di corta 191 Unico, 5, 252 | replica il p. lettore nella presente 192 Unico, 5, 253 | Il p. lettore, dopo aver confutata, 193 Unico, 5, 254 | Come poi il p. lettore da queste Scritture 194 Unico, 5, 256 | regola del p. lettore, coloro, per non 195 Unico, 5, 257 | risposte date dal p. lettore) di dover sempre 196 Unico, 5, 257 | per prima il p. lettore che in tal caso, 197 Unico, 5, 257 | più dice il p. lettore che in tal caso 198 Unico, 5, 258 | Ma perché il p. lettore le disprezza tutte 199 Unico, 5, 259 | 11, §31. Il p. lettore mi oppone ch'io 200 Unico, 5, 260 | conclude il padre lettore che S. Antonino 201 Unico, 5, 262 | Laurentius. Il p. lettore vuole che la parola 202 Unico, 5, 262 | come vuole il p. lettore, che S. Antonino 203 Unico, 5, 263 | opposizioni del p. lettore. In primo luogo 204 Unico, 5, 263 | ne deduce il p. lettore che la riferita 205 Unico, 5, 264 | supposizione del p. lettore, cioè che colui 206 Unico, 5, 269 | dissertazione; ma il p. lettore mi fa ora questa 207 Unico, 5, 269 | argomento poi del p. lettore è questo. «Voi 208 Unico, 5, 271 | oppostomi dal p. lettore e per mettere 209 Unico, 5, 273 | autorità. Il p. lettore intende queste 210 Unico, 5, 277 | riferiti dal p. lettore. È stata difesa 211 Unico, 5, 280 | mi dice il p. lettore, da voi stesso 212 Unico, 5, 281 | cosa di cui il p. lettore fa tanta pompa 213 Unico, 5, 285 | oppongono dal p. lettore avessero esaminata 214 Unico, 5, 291 | lusinga del p. lettore. Quanti vescovi 215 Unico, 5, 294 | religione del p. lettore ed egualmente 216 Unico, 6, 300 | il libro del p. lettore, La causa del 217 Unico, 6, 301 | pericolo che il p. lettore vada pubblicando 218 Unico, 6, 301 | probabile. Ma il p. lettore in questo suo 219 Unico, 6, 302 | Ma dirà il p. lettore: io non ho parlato 220 Unico, 6, 302 | che scrive il p. lettore. ./. Si osservi 221 Unico, 6, 304 | riferito dal p. lettore dicesi: Sanctitas 222 Unico, 6, 306 | come pensa il p. lettore, che ogni minima 223 Unico, 6, 313 | spero che il p. lettore ora mi conceda 224 Unico, 7, 314 | è contro il p. lettore, mentre egli de 225 Unico, 7, 315 | come dice il p. lettore, che quel contratto 226 Unico, 7, 316 | adduce dal p. lettore non può intendersi 227 Unico, 7, 317 | riferito dal p. lettore: Qui aliquid committit 228 Unico, 7, 317 | luogo oppone il p. lettore un altro testo 229 Unico, 7, 318 | ancora ivi il p. lettore in conferma del 230 Unico, 7, 320 | mi oppone il p. lettore; e credo che le 231 Unico, 7, 322 | il p. ./. lettore. Eccola: «Non 232 Unico, 7, 323 | soggiunge il p. lettore: «Può essere più 233 Unico, 7, 324 | acciocché il lettore lo consideri, 234 Unico, 7, 324 | Dunque il p. lettore vuol dire che 235 Unico, 7, 324 | dimando al p. lettore: non dice egli 236 Unico, 7, 324 | ora vuole il p. lettore che il volito 237 Unico, 7, 325 | il medesimo p. lettore nella pag. 48, 238 Unico, 7, 326 | dice bene il p. lettore, dicendo che la 239 Unico, 7, 331 | ostante, il p. lettore spiega S. Tomaso 240 Unico, 7, 332 | certo che il p. lettore può scordarsi 241 Unico, 7, 332 | opposizioni che dal p. lettore stanno buttate 242 Unico, 7, 332 | lamenta il p. lettore ch'io nella dissertazione 243 Unico, 7, 333 | immaginando il p. lettore, ) per non cedere 244 Unico, 7, 334 | ora presso il p. lettore e presso altri 245 Unico, 7, 334 | da fare dal p. lettore, ma da Gesù Cristo, 246 Unico, 7, 335 | che farà il p. lettore a questa mia apologia 247 Unico, 7, 338 | crede che il p. lettore col suo libro Forza che ha la Passione di Gesù Cristo [089d] Cpv, Pag
248 avver 3 | AVVERTIMENTO AL LETTORE.~ 249 avver, 0, 3 | mai, caritativo lettore, verranno sotto 250 intro, 0, 6 | Lettore mio caro e fratello 251 intro, 0, 10 | Divoto lettore, se mai vi gradisce, 252 1, 2, 90 | ancor voi, divoto lettore, se in punto di 253 1, 5, 153 | vedervi il mio lettore, ma più presto 254 1, 5, 188 | giudizio al mio lettore.~ 255 2, 4, 642 | raccomando al mio caro lettore di praticarli Istruzione al popolo [072] Parte, Cap, Pag
256 Avvert 5 | Avvertimento al lettore~ 257 Intro, 0, 6 | questionate il mio lettore potrà leggerle 258 5, 1, 98 | acciocché il lettore abbia tutto avanti 259 5, 1, 109 | Avverto qui il mio lettore, che se mai gli 260 5, 1, 110 | solamente il mio lettore, che leggendo 261 10, 1, 179 | giudice, avvocato, lettore, medico, ed anche 262 22, 2, 630 | Almeno il mio lettore loro imponga che Lettera II. ad un vescovo novello [084] Cpv, Pag
263 I122, 185 | destinato e mantenuto lettore; di più, prefetto 264 I267, 365 | assegni un Padre. Il lettore, ne' giorni di 265 I281, 377 | replica. Se il Lettore è di contraria 266 I357, 460 | Prefetto, come al Lettore nello studio; 267 I357, 461 | col Prefetto e Lettore.~ Se gli proibisce 268 I494, 598 | vostro intorno al lettore della Morale, 269 I494, 598 | poco bene. ~Il lettore della Morale ha 270 I494, 598 | li giovani al lettore giovine come essi? ~ 271 II646, 152 | 646. AD UN LETTORE DEL SEMINARIO 272 II1005, 620 | accettato l'impiego di lettore di filosofia.~ 273 III3, 10 | 3. AL LETTORE.~ Prefazione premessa 274 III55, 96 | la troverà il lettore in fine del libro.~ 275 III104, 171 | acciocché il lettore intenda che il 276 III139, 228 | Patuzzi in P. Lettore, in tutti quei 277 III139, 228 | dal Mto Rev. P. Lettore Fra Giov. Vincenzo 278 III139, 229 | molto Rev. P. Lettore che si fa chiamare 279 III146, 238 | Rev. Religioso e Lettore sotto il nome 280 III177, 286 | GIUSEPPE SIMIOLI, LETTORE DI TEOLOGIA NELLA 281 III184, 296 | Avviso che si al lettore: pregio nuovo 282 III261, 422 | giro. Un certo lettore negli studi dell' Novena in onore di S. Michele [124] Par, Pag
283 IV, 0, 0, 842| Avverta il mio lettore che qui non si 284 VI, 0, TrAgg, 876| ben grato al mio lettore che io esponga 285 XXIII, 1, 2, 962| acolito, esorcista, lettore ed ostiario, come 286 XXIII, 1, 4, 973| stesse nel grado di lettore sino almeno al 287 XXIII, 1, 4, 973| cinque anni da lettore o esorcista; indi Pii riflessi…al santo amor di Dio [113] Cpv, Pag
288 Intro, 0, 3 | Libro, dove il mio lettore troverà poi le 289 2, 0, 37 | aspetti il mio lettore ch'io parli qui 290 3, 0, 88 | Almeno il mio lettore loro imponga che Rifless. sulla Passione di Gesù Cristo [089] Cap, Pag
291 1, 3, 197 | giudizio al mio lettore.~ 292 2, 3, 78 | acciocché il lettore s'appigliasse Saette di fuoco [067b] Cpv, Pag
293 avvert, 1, 5 | proposito, affinché il lettore scegliendone quelle 294 avvert, 1, 5 | acciocché il lettore scelga per sé 295 2, 0, 185 | Prevengo il mio lettore che nella terza 296 3, 0, 221 | prego il mio lettore a ben riflettere 297 3, 0, 223 | casto. Si prega il lettore a leggere quel 298 3, 3, 242 | Prego il mio lettore a fare la seguente Sermon marial inédit [121] Par, Pag
299 intent, 344 | acciocché il lettore ne scelga e metta 300 38, 521 | prego il mio lettore a leggere il sermone Stimoli ad una religiosa [100] Cpv, Pag
301 11, 1, 173 | quella fu fatto lettore di filosofia. 302 11, 3, 210 | Non si ammiri il lettore di avere io scritti 303 12, 4, 264 | le troverà il lettore nella confutazione 304 28, 2, 423 | pazienza il mio lettore in sentire altre Supplex libellus [010d] Cpv, Pag
305 1, 3, 650 | e fuggire. Il lettore scelga la spiegazione 306 18, 0, 826 | per comodo del lettore ne porremo la 307 20, 0, 837 | confondere il lettore ne seguiterò una Traduzione de' Salmi e de' Cantici [095] Cap, Par, Pag
308 19, 296 | beato te, mio lettore, se farai sempre La vera Sposa di Gesù Cristo [043] Sez, Cap, Par, Pag
309 3, 9, 754 | lascio al mio lettore di considerare Verità della Fede [069] Parte, Cap, Pag
310 1, 4, 11 | al più dunque lettore mio, né voi che 311 3, 1, 279 | Prego il mio lettore a leggere su ciò Via della salute [067] Parte, Cap, Pag
312 Dedic2 290 | Al Lettore7~ 313 Dedic2, 3, 290 | Caro mio lettore, ti prego a non Visite al SS. Sacramento [007] Visita, Par, Pag
314 0, 653 | di cui fu poi lettore nella nostra congregazione, Vita...Suor Teresa Maria de Liguori [051] Par, Pag
315 0, Narraz, 464 | soddisfazione dal lettore che può trarne 316 1, 0, 504 | Terminata poi dal lettore la lezione, quegli 317 1, 0, 508 | anni e lo fece lettore nella sua chiesa.~ 318 1, 0, 510 | ed un cherico lettore chiamato Eutropio; 319 1, 0, 515 | e s. Mariano lettore, ma non si sa 320 1, 0, 528 | avanti un suo lettore per nome Augustale, 321 1, 0, 570 | vescovo l'ordinò lettore. Egli sposò una 322 1, 0, 570 | egli era stato lettore, gli ordinò che 323 1, 0, 579 | Desiderio di lui lettore inteso l'avvenuto 324 2, 3, 629 | non tediare il lettore, ma non posso 325 2, 3, 634 | prego il mio lettore a rispondergli


IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos