Copertina | Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
ebrea 29
ebree 1
ebrei 468
ebreo 316
ebriam 1
ebrietà 1
ebrietas 5
Frequenza    [«  »]
317 principi
316 assolvere
316 disprezzi
316 ebreo
316 gentili
316 romana
315 intendono
S. Alfonso Maria de Liguori
Opera omnia italiane

IntraText - Concordanze

ebreo
Avvertim. per la lingua toscana [015]
    Cap, Pag
1 8, 5, 73 | riferisce Giuseppe ebreo - il quale visse Breve aggiunta sulla comunione frequente [065] Cpv, Pag
2 2, 1, 450 | egli poi si fa ebreo, potrà lecitamente ./. Compendio della vita...P.G.M. Sarnelli [019] Cpv, Pag
3 1, 1, 789 | storia del popolo ebreo non fu che una 4 1, 1, 792 | viventem.» Il testo ebreo in vece di vitae 5 1, 1, 794 | in ciò il testo ebreo, secondo cui vogliono 6 1, 1, 795 | storia del popolo ebreo e de' suoi re 7 1, 2, 802 | quale nel testo ebreo sono chiamati 8 1, 2, 806 | Epifanio1, Giuseppe ebreo ed altri passim. 9 1, 3, 814 | narra Giuseppe Ebreo1, preferì Aristobolo 10 2, 4, 821 | stesso Giuseppe ebreo, come si legge 11 2, 5, 822 | giudei, e Giuseppe ebreo è deputato al 12 2, 5, 827 | descritto da Giuseppe ebreo nel suo libro 13 2, 5, 828 | ad alcun altro ebreo; ma quelli, non 14 2, 6, 831 | mani del popolo ebreo si conservassero 15 2, 8, 839 | altri del popolo ebreo che nella pienezza 16 2, 8, 839 | mantener nel popolo ebreo la speranza del 17 2, 8, 839 | tra il popolo ebreo, tutti gli altri Dissertazione sulla povertà [002b] Cpv, Pag
18 3, 5, 1027 | Magozin (che in ebreo dicesi Maluzin, Esortaz. alle comunità religiose [099c] Cpv, Pag
19 5, 511 | tribù del popolo ebreo, la sagra scrittura 20 5, 512 | scrisse Giuseppe ebreo4. Di poi morti 21 5, 513 | morte il popolo ebreo doveva restare 22 5, 513 | tutto il popolo ebreo, come già si vede 23 5, 513 | riprovazione del popolo ebreo, e dell'elezione 24 6, 515 | scritto Giuseppe Ebreo: Eodem tempore 25 6, 516 | Iddio al popolo ebreo, acciocché credessero Forza che ha la Passione di Gesù Cristo [089d] Cpv, Pag
26 1, 5, 178 | ritrovare un mago ebreo, che lo fe' abboccare 27 2, 1, 352 | perfecta mea - l'ebreo legge, integra, 28 2, 1, 389 | Suarez con Giuseppe Ebreo, coll'autorità 29 2, 1, 392 | Montano da Giuseppe Ebreo16 - e si presenta 30 2, 3, 636 | e dice che in ebreo la parola Virgo Istruzione al popolo [072] Parte, Cap, Pag
31 10, 2, 187 | mentre Giuseppe ebreo, e molti altri Novena in onore di S. Michele [124] Par, Pag
32 IV, 0, 0, 847| ritrovò nel codice ebreo ma solo nella 33 IV, 0, 0, 848| leggono nel canone ebreo. Ma la chiesa 34 IV, 0, 0, 851| seconda dal testo ebreo; fuori del salterio ( 35 XXV, 1, 2, 1004| scrive Giuseppe ebreo che per lo stesso Riflessioni utili a' Vescovi [006] Cap, Par, Pag
36 5, 256 | interpreti, nel testo ebreo in vece della Saette di fuoco [067b] Cpv, Pag
37 1, 0, 28 | interpreti dal testo ebreo che dice: Qui 38 1, 0, 33 | disse al popolo ebreo: Quid feci tibi 39 2, 0, 167 | scrisse Filone ebreo: Oblectamenta Stimoli ad una religiosa [100] Cpv, Pag
40 11, 2, 199 | Argentorato da un povero ebreo, che morendo niente Supplex libellus [010d] Cpv, Pag
41 inten, 0, 620 | parlando, il testo ebreo essendo esso l' 42 inten, 0, 620 | autentico il testo ebreo, come ha dichiarato 43 inten, 0, 620 | discrepanza fra il testo ebreo e la volgata, 44 1, 1, 625(1) | stesso significato ebreo, poiché gli empj ( 45 1, 1, 625 | iudicio. Nell'ebreo in vece di non 46 1, 1, 627 | precetto. Nell'ebreo, invece di praedicans 47 1, 1, 628 | testo, secondo l'ebreo, vien significata 48 1, 1, 629 | degli empj. Nell'ebreo si legge: Quoniam 49 1, 1, 629 | benedizione. Nel testo ebreo si legge Domino 50 1, 1, 630 | Et synagoga (l'ebreo legge congregatio 51 1, 1, 631 | avverta che il testo ebreo è contrario, dicendosi 52 1, 1, 631 | secondo il testo ebreo odierno si legge 53 1, 1, 631 | crede che il testo ebreo fosse più corretto 54 1, 1, 632(1) | secondo il testo ebreo, ove in vece di 55 1, 1, 632(1) | incontrastabile, e il testo ebreo che ne discordasse 56 1, 1, 633 | in iustitia: l'ebreo legge: paravit 57 1, 1, 634 | interitu, legge l'ebreo in fovea; ed a 58 1, 1, 637 | accorda col testo ebreo che legge: Linguae 59 1, 1, 637 | deliziarsi (l'ebreo, ./. epulari 60 1, 2, 640 | sangue (giusta l'ebreo, che legge s. 61 1, 2, 642 | legge il testo ebreo: adipe suo concluserunt); 62 1, 2, 642(1) | secondo il testo ebreo, si riferisce 63 1, 2, 643 | legge secondo l'ebreo terruerunt; e 64 1, 2, 645 | sanctus secondo l'ebreo dinota misericors); 65 1, 2, 645 | nostro Dio? Nell'ebreo in vece di quis 66 1, 2, 646 | come spiega l'ebreo); e così han declinato 67 1, 3, 648 | magnificabimur, legge l'ebreo vexillum attollemus, 68 1, 3, 649 | tuis (legge l'ebreo: Inveniet manus 69 1, 3, 650 | confà col testo ebreo, in cui, in vece 70 3, 0, 656 | Averte mala (l'ebreo revertatur malum) 71 3, 0, 660 | alla terra (l'ebreo in vece di pavimento 72 3, 0, 661 | mei (nel testo ebreo si dice: et legem 73 4, 1, 661 | Giacobbe. Nel testo ebreo leggesi: Quaerentium 74 4, 2, 663 | necessitatibus (l'ebreo pone pressuris) 75 4, 3, 664 | concilio vanitatis (l'ebreo, cum viris mendacii); 76 4, 5, 666 | dispersa sunt (l'ebreo legge come divulsa) 77 4, 5, 668 | terram: ma il testo ebreo legge qui descendunt 78 5, 0, 668 | iustificationum tuarum. L'ebreo legge: Doce me 79 7, 0, 676 | illud. Il testo ebreo legge: Eloquium 80 7, 0, 676 | maturitate, l'ebreo ed il greco leggono 81 8, 0, 679 | Circuivi (l'ebreo legge in futuro 82 8, 0, 681 | virtute (legge l'ebreo in potentia); 83 8, 0, 681 | valgono del testo ebreo che dice: Vox 84 8, 0, 683 | dalla mestizia. L'ebreo per la parola 85 8, 0, 685 | abusione, leggono l'ebreo e il greco in 86 8, 0, 685 | come legge l'ebreo) della mia tribolazione 87 8, 0, 685 | innocenza (legge l'ebreo sinceros tuetur 88 8, 0, 689 | laudabitur, nell'ebreo sta gloriabitur) 89 8, 0, 690 | delinquent. L'ebreo legge devastabuntur, 90 8, 0, 691 | danno (leggendo l'ebreo calamitas, in 91 8, 0, 691 | come legge l'ebreo in vece di captio) 92 8, 0, 691 | sterilitatem, l'ebreo legge orbitatem, 93 8, 0, 691 | come legge l'ebreo: Quasi mater lugens 94 8, 0, 691 | Girolamo traduce dall'ebreo.~ 95 8, 0, 693 | spiegando il testo ebreo, spiegano così: 96 8, 0, 693 | che nel testo ebreo manchino parole; 97 8, 0, 697 | uniforma al testo ebreo, che dice novissimus 98 10, 0, 704 | legge il testo ebreo: Spes mea apud 99 10, 0, 704 | ascoltarmi. Secondo l'ebreo quell'intendit 100 10, 0, 705 | nostro, legge l'ebreo laudem Deo nostro.~ 101 10, 0, 705 | libri (legge l'ebreo in volumine libri) 102 10, 0, 708 | fiat, fiat (nell'ebreo sta amen, amen), 103 10, 0, 711 | Girolamo legge dall'ebreo in locum draconum, 104 10, 0, 714 | secondo il testo ebreo presente; ma s. 105 10, 0, 714 | Girolamo dall'ebreo aqua eius) si 106 10, 0, 715 | miei (vacate, l'ebreo legge cessate) 107 10, 0, 715 | poiché legge l'ebreo; Congregati sunt 108 10, 0, 715 | fortes terrae in ebreo sta Elohim in 109 10, 0, 716 | il vangelo. L'ebreo legge: numerate 110 10, 0, 717 | meam, legge l'ebreo enigma meum) io 111 10, 0, 718 | auxilium etc. (l'ebreo legge robur), 112 11, 0, 722 | etc. Il testo ebreo dice ipsa me deducent 113 12, 0, 726 | spiegando il testo ebreo, dice che quello 114 12, 0, 727 | secondo legge l'ebreo: In Deo laudabo 115 12, 0, 731 | come legge l'ebreo, tremoris; e tutto 116 12, 0, 737 | legge il testo ebreo: Reges exercituum 117 12, 0, 738 | il Mattei dall'ebreo reducam), io vi 118 12, 0, 739 | vaccis (legge l'ebreo in vitulis), cioè 119 12, 0, 739 | manus eius Deo, l'ebreo legge Aethiopia 120 12, 0, 739 | coeli, è idiotismo ebreo, che significa 121 12, 0, 739 | come legge l'ebreo, in coelis. Può 122 13, 0, 742 | christi sui, legge l'ebreo messiae sui.~Seguita 123 14, 0, 743 | come legge l'ebreo, Domine exercituum.~ 124 14, 0, 743 | parole legge l'ebreo: Flevi in ieiunio 125 14, 0, 744 | reverentiam meam, l'ebreo con s. Girolamo 126 14, 0, 746 | expectatio, e l'ebreo spes; onde si 127 14, 0, 746 | protector meus. L'ebreo legge: Super te 128 14, 0, 747 | Girolamo dall'ebreo legge meglio: 129 14, 0, 748 | instrumentis; l'ebreo legge instrumento 130 14, 0, 749 | oppressore: l'ebreo, in vece di calumniatorem, 131 14, 0, 750 | di Arabia. Ma l'ebreo legge: vivet et 132 14, 0, 750 | Girolamo coll'ebreo: Orabunt de eo, 133 14, 0, 750 | terrae. Il testo ebreo, s. Girolamo, 134 14, 0, 750 | nomen eius; l'ebreo ante solem legge 135 14, 0, 750 | Israeli Deus; e nell'ebreo similmente sta: 136 14, 0, 751 | cordis, secondo l'ebreo: Omnia contingunt 137 14, 0, 751 | saeculo, legge l'ebreo pacifici saeculi, 138 14, 0, 752 | iustificavi cor meum, l'ebreo legge frustra 139 14, 0, 753 | quando il popolo ebreo non avea altro 140 14, 0, 754 | è un idiotismo ebreo che vale lo stesso 141 14, 0, 755 | aestatem et ver l'ebreo legge hyemem et 142 14, 0, 756 | terrae. Legge l'ebreo: Et effundat ex 143 14, 0, 757 | salmo il popolo ebreo loda e ringrazia 144 14, 0, 757 | eius in Sion. L'ebreo legge: Et factus 145 14, 0, 757 | come sta nell'ebreo, e si uniforma 146 14, 0, 757(1) | seguendo il testo ebreo, ove in luogo 147 14, 0, 757(1) | fortitudinis dell'ebreo, perché gli uomini 148 14, 0, 758 | la calma. Ma l'ebreo, in vece di quievit 149 14, 0, 758 | appoggiati al testo ebreo, che in vece di 150 14, 0, 758 | come legge l'ebreo Coercet spiritum 151 14, 0, 758 | mihi, legge l'ebreo et aures mihi 152 14, 0, 758 | seguono il testo ebreo, che, in vece 153 14, 0, 759 | memetipso, e l'ebreo legge et anxius 154 14, 0, 759 | annos aeternos, l'ebreo legge, con s. 155 14, 0, 759 | corde meo, legge l'ebreo recordabar cantici 156 14, 0, 759 | come legge l'ebreo e come legge s. 157 14, 0, 759 | Signore; quia (l'ebreo certe), e certamente ./. 158 14, 0, 760 | valendosi del testo ebreo, che in vece di 159 14, 0, 761 | narraverunt nobis. L'ebreo e s. Girolamo 160 14, 0, 761 | occultata a filiis, l'ebreo legge: Non occultabimus 161 14, 0, 761 | de' posteri; l'ebreo sed generationi 162 14, 0, 761 | altera. Quanta (l'ebreo Quae etc.): Le 163 14, 0, 761 | provocante a sdegno; l'ebreo generatio amara 164 14, 0, 762 | monticello; l'ebreo quasi cumulum, 165 14, 0, 762 | illuminazione del fuoco (l'ebreo in luce ignis), 166 14, 0, 762 | adaquavit eos (l'ebreo potavit eos), 167 14, 0, 762 | in inaquoso. L'ebreo iterum peccaverunt, 168 14, 0, 766 | accorda col testo ebreo, che, in vece 169 14, 0, 767 | accorda col testo ebreo, che, in vece 170 14, 0, 767 | Girolamo coll'ebreo, in vece ./. 171 14, 0, 768 | noi? in finem, l'ebreo e il caldeo in 172 14, 0, 768 | come legge l'ebreo.~ 173 14, 0, 768 | Salutaris noster, l'ebreo Deus salutis nostrae: 174 14, 0, 769 | ovem Ioseph. L'ebreo legge O pastor 175 14, 0, 769 | manifestare, l'ebreo splende, inclaresce, 176 14, 0, 769 | converte nos, l'ebreo reduc nos, fateci 177 14, 0, 770 | allegoria e il testo ebreo che dice: Praeparasti 178 14, 0, 770 | cignale (nell'ebreo manca la voce 179 14, 0, 771 | invocabimus. L'ebreo non discedemus 180 15, 0, 771 | seguendo il testo ebreo che dice: Convertis 181 15, 0, 771 | secondo il testo ebreo; ma la prima secondo 182 15, 0, 772 | et arescat. L'ebreo e s. Girolamo: 183 15, 0, 772 | Bossuet che nell'ebreo non vi sono le 184 15, 0, 772 | accorda col testo ebreo, che dice: Quoniam 185 15, 0, 773 | si legge nell'ebreo e in s. Girolamo: 186 16, 0, 775 | vostra festa. L'ebreo, in vece di vestrae, 187 16, 0, 776 | di mattoni: l'ebreo legge: Liberavi 188 16, 0, 776 | miei detti; l'ebreo non acquievit; 189 16, 0, 778 | contra di voi; l'ebreo e s. Girolamo 190 16, 0, 780 | ascendere, secondo l'ebreo, esprime il ritorno 191 16, 0, 780 | quali parole nell'ebreo sono espresse 192 16, 0, 780 | di lagrime1; in ebreo sta Bochim. Per 193 16, 0, 780 | che secondo l'ebreo la voce dinota 194 16, 0, 780 | ma secondo l'ebreo ibit de coetu 195 16, 0, 780 | messia, mentre l'ebreo in vece di Christi 196 16, 0, 781 | tempio, mentre l'ebreo legge: Mallem 197 16, 0, 781 | captivitatem Iacob. L'ebreo legge Dilexisti, 198 16, 0, 781 | ab ira etc. l'ebreo legge avertisti 199 16, 0, 781 | come legge l'ebreo Deus salutis nostrae; 200 16, 0, 782 | terra nostra. Nell'ebreo in vece di verumtamen, 201 16, 0, 783 | sanctus sum, l'ebreo legge quia benignus 202 16, 0, 783 | dipartirci dall'ebreo. Onde si spiega: 203 16, 0, 784 | potenti nemici (l'ebreo congregatio praepotentium) 204 16, 0, 784 | il Mattei coll'ebreo da robur, e s. 205 16, 0, 784 | dell'Egitto (l'ebreo legge recordabor 206 16, 0, 785 | come legge l'ebreo, Sioni dicetur; 207 16, 0, 786 | segregata; e Giuseppe ebreo attesta dello 208 16, 0, 786 | umbra mortis. L'ebreo e s. Girolamo 209 16, 0, 786 | umbra mortis, l'ebreo in tenebris et 210 16, 0, 787 | A miseria, l'ebreo legge ab obscuritate, 211 16, 0, 788 | espressione del testo ebreo: Notam faciam 212 16, 0, 789 | il superbo (l'ebreo legge Rahab, cioè 213 16, 0, 789 | sedis tuae, l'ebreo legge basis, s. 214 16, 0, 790 | santi profeti (l'ebreo legge sancto tuo, 215 16, 0, 791 | veritate mea. L'ebreo: Non mentiar in 216 16, 0, 792 | vostro santuario (l'ebreo, in vece di sanctuarium, 217 16, 0, 792 | formidinem, legge l'ebreo posuisti in munitionibus 218 16, 0, 792 | eccidio del popolo ebreo ed alla rovina 219 16, 0, 793 | lento; il testo ebreo, in vece di commutationem, 220 16, 0, 793 | impedirlo: nell'ebreo sta spiegato il 221 16, 0, 794 | humiliaverunt, l'ebreo legge attriverunt); 222 16, 0, 794 | Ut mitiges, l'ebreo legge ut quietem 223 16, 0, 795 | laborem, secondo l'ebreo, significa afflizione. 224 16, 0, 795 | Salutare ipsius, l'ebreo legge salutem 225 16, 0, 796 | come legge l'ebreo; ma il nostro 226 16, 0, 796 | pulchritudo, legge l'ebreo, gloria, decor 227 16, 0, 796 | come legge l'ebreo, in sanctuario 228 16, 0, 796 | dice Estio coll'ebreo che dee leggersi 229 16, 0, 796 | voce hostias nell'ebreo si dice Minchab, 230 16, 0, 796 | correxit legge l'ebreo e il caldeo firmavit. 231 16, 0, 797 | correctio legge l'ebreo firmamentum sedis 232 16, 0, 797 | cioè il popolo ebreo, nell'udire ciò, 233 16, 0, 797 | degli empj. L'ebreo legge de manu 234 17, 0, 798 | aequitate tua, legge l'ebreo in iustitia tua. ./. 235 17, 0, 799 | giudici del popolo ebreo1.~ 236 17, 0, 800 | eius, legge l'ebreo itinera saeculi 237 17, 0, 802 | si legge nell'ebreo, secondo il Pagnini, 238 17, 0, 802 | altri leggono l'ebreo secondo i settanta: 239 18, 0, 805 | apparuerint, legge l'ebreo floruerint), avverrà 240 18, 0, 806 | complessione. L'ebreo, in vece di patientes, 241 18, 0, 806 | e perfetta (l'ebreo in via perfecta) 242 18, 0, 806 | preterito; ma l'ebreo li legge in futuro 243 18, 0, 807 | non direxit (l'ebreo non firmabitur) 244 18, 0, 807 | divenuto come gufo; l'ebreo e s. Girolamo, 245 18, 0, 808 | può tradursi l'ebreo), e la vostra 246 18, 0, 808 | venit tempus, l'ebreo tempus definitum.~ 247 18, 0, 808 | rovine fatte. L'ebreo: Quoniam amant 248 18, 0, 808 | alla morte. L'ebreo: Ut audiat gemitus 249 18, 0, 811 | confessionem, legge l'ebreo gloriam) di bellezza 250 18, 0, 811 | secondo legge l'ebreo, sicut tentorium; 251 18, 0, 812 | acque (stabunt, l'ebreo legge stabant) 252 18, 0, 812 | voce fuggirono (l'ebreo legge fugerunt 253 18, 0, 812 | fiere selvagge; l'ebreo, in vece di onagri, 254 18, 0, 812 | voces. Super ea, l'ebreo super eos, il 255 18, 0, 812 | medio petrarum, l'ebreo legge inter ramos, 256 18, 0, 812 | hominis confirmet. L'ebreo in vece di exhilaret, 257 18, 0, 813 | est eorum, ma l'ebreo legge Herodii 258 18, 0, 813 | tempora, legge l'ebreo statuit lunam 259 18, 0, 814 | in esso mare, l'ebreo legge ut luderet 260 18, 0, 816 | animae eius; l'ebreo può leggersi in 261 18, 0, 816 | che secondo l'ebreo si potrebbe leggere 262 18, 0, 816 | concorda coll'ebreo e col greco; onde 263 18, 0, 817 | leggendo dall'ebreo Expandit nubem 264 18, 0, 818 | anche leggono nell'ebreo Bossuet, il Mattei, 265 18, 0, 818 | così legge l'ebreo in salute tua), 266 18, 0, 818 | bonitate, legge l'ebreo ut videam bonum; 267 18, 0, 819 | Ascendentes in mare, l'ebreo legge iuxta mare. 268 18, 0, 819 | irritaverunt, l'ebreo legge inviderunt, 269 18, 0, 820 | confrazione, legge l'ebreo rupturam, e il 270 18, 0, 821 | mortuorum legge l'ebreo sacrificia deorum 271 18, 0, 821 | in eis ruina, l'ebreo erupit eos plaga; 272 18, 0, 827 | avvenuto quando un ebreo chiamò Gesù Cristo 273 18, 0, 829 | secondo legge l'ebreo, caro mea immutata 274 19, 0, 830 | accosta al testo ebreo in decachordo 275 19, 0, 831 | Concrescat, legge l'ebreo, Stillet ut pluvia 276 20, 0, 836 | mia destra. L'ebreo legge: Dixit Iehova 277 20, 0, 838 | dextris tuis legge l'ebreo super dextera 278 20, 0, 838 | essi. Secondo l'ebreo in consilio significa 279 20, 0, 839 | lodato in eterno. L'ebreo, in vece di facientibus 280 20, 0, 839 | lo stesso, ma l'ebreo spiega meglio 281 20, 0, 839 | iucundus nell'ebreo ben significa 282 20, 0, 842 | fatti al popolo ebreo. Nella terra gli 283 20, 0, 842 | legge il testo ebreo in Iesu, e il 284 21, 0, 844 | tibi, legge l'ebreo quia Dominus retribuit 285 22, 0, 848 | esprime il testo ebreo. Onde si spiega 286 23, 0, 849 | Secondo il testo ebreo quel fabricaverunt 287 25, 0, 857 | meis: il testo ebreo legge così: et 288 26, 0, 864 | allevat, ma l'ebreo legge sustentat. 289 27, 0, 867 | Signatum est, l'ebreo legge eleva, il La vera Sposa di Gesù Cristo [043] Sez, Cap, Par, Pag
290 1, 2, 545 | Antiocheno7 e Giuseppe Ebreo8 presso tutte 291 2, 1, 575 | può farsi anche ebreo, ed allora può 292 2, 2, 581 | tribù del popolo ebreo, la sacra scrittura 293 2, 2, 583 | ancora Giuseppe ebreo e Filone, che 294 2, 2, 583 | seconda dal testo ebreo: e questa interpretazione 295 2, 3, 585 | tutto il popolo ebreo, ed anche agli 296 2, 4, 588 | caput tuum1. Nell'ebreo in vece di ipsa 297 2, 4, 591 | 11. Giuseppe ebreo per affettata 298 2, 4, 593 | narra Giuseppe ebreo2 che i romani 299 2, 4, 593(3) | narra Giuseppe Ebreo de bello iud. 300 2, 4, 595(8) | narra che un certo ebreo gli dimostrò un 301 2, 6, 602 | sta nel testo ebreo) et clausis apertionem6. 302 2, 8, 605 | Tumultuando il popolo ebreo contro Mosè e 303 2, 8, 606 | tutto il popolo ebreo si accusava con 304 2, 8, 607 | nascosta (il testo ebreo dice, abscondens 305 2, 8, 609 | ciò del popolo ebreo che adoperò le 306 2, 8, 610(1) | trova nel testo Ebreo, ma gli antichi 307 2, 8, 610 | est4. Volta l'ebreo: Et nemo ipsius. 308 2, 10, 615 | scrive Giuseppe ebreo4, ma anche da' 309 2, 11, 623 | Abbiamo Giuseppe Ebreo, che scrisse più 310 2, 11, 623 | presume) di qualche ebreo; e la rasura osservasi 311 2, 11, 623 | onore a questo ebreo han fatto certi 312 2, 14, 637(4) | conversione dell'ebreo Ventura Cormons. 313 2, 14, 638(1) | Girolamo, un certo ebreo Nazareno dimostrò 314 2, 18, 665 | testimonianza di Giuseppe ebreo, il quale scrive 315 2, 18, 665 | esempio di alcun ebreo che si fosse esposto 316 3, 1, 678 | Iddio al popolo ebreo, acciocché credessero


IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos