Copertina | Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
fovisse 1
fox 1
fozio 112
fr 171
fra 1382
frà 1
fra' 54
Frequenza    [«  »]
172 trovar
171 amata
171 argomento
171 fr
171 gaetano
171 neri
171 puoi
S. Alfonso Maria de Liguori
Opera omnia italiane

IntraText - Concordanze

fr
Breve dottrina cristiana [055]
    Cpv, Pag
1 0, 34 | obbrobrioso, che Fr. Curzio si fermò 2 1, 34 | ubbidienza fe' sì, che Fr. Curzio incominciasse 3 2, 35 | esemplarità di Fr. Curzio nella 4 0, 36 | riflettendo affatto Fr. Curzio alla dura 5 1, 38 | del Rettore; ma Fr. Vito, senza turbarsi, 6 1, 38 | interrogato perciò Fr. Curzio se sapeva 7 2, 38 | altro a dire di Fr. Vito Curzio che 8 0, 39 | delle sostanze, Fr. Curzio s'infervorò 9 0, 39 | laonde fu destinato Fr. Curzio per sollevarlo 10 0, 40 | sì singolari da Fr. Curzio, prorompevano 11 0, 40 | Congregazione: O Fr. Vito era Santo! 12 1, 40 | ultima infermità, Fr. Curzio per procurargli 13 2, 40 | la volontà di Fr. Vito a quella 14 1, 41 | Fr. Curzio con la 15 1, 42 | della morte di Fr. Curzio pel paese, 16 1, 42 | eroiche azioni di Fr. Vito Curzio; Disc. fam. ad una fanciulla che prende l'abito [087] Cpv, Pag
17 8, 299(26) | the manuscript. Fr. Douglas took Dissertazioni teologiche-morali [108] Dissertazione, Cpv, Pag
18 2, 2, 261| spirito etc. S. Fr. Sales: Affliggere 19 2, 2, 261| puro amore, S. Fr. Sales, spoglia 20 2, 2, 261| indiffer.za S. Fr. Sales. Se il 21 3, 3, 262| Mercoledì.~Maria a Fr. Abondo: a 22 3, 3, 262| Abondo: a Fr. Godifredo, che Lettera II. ad un vescovo novello [084] Cpv, Pag
23 I43, 74 | posso. ~Ho detto a Fr. Gennaro [Rendina] 24 I50, 82 | mi mandate qui Fr. Gennaro [Rendina] 25 I50, 82 | vi posso mandar Fr. Leonardo [Cicchetti], 26 I63, 101 | D. Ignazio2 e Fr. Romoaldo, per 27 I105, 163 | D. Andrea e a Fr. Francesco, il 28 I108, 165 | rallegro per [il Fr. D. Gerardo] Grassi. 29 I108, 165 | suddiaconato per [il Fr. D. Pasquale] 30 I146, 217 | Pagani o Nicola o Fr. Romualdo, chi 31 I175, 255 | supposto che [il Fr. Girolamo] Ferrazzano 32 I175, 255 | aritmetica.~[Il Fr. D. Domenico] 33 I175, 255 | sacerdote.~[Il Fr. Pasquale] Bianchi, 34 I176, 264 | Muscarelli, [il Fr. D. Domenico] 35 I176, 264 | Blasucci, [il Fr. D. Andrea] Zabbati, 36 I184, 272 | e scrivetemi.~Fr. N., per giusti 37 I184, 272 | che torni costì. Fr. Andrea [va] a 38 I184, 272 | e di verrà Fr. N~Mi piace sentire 39 I184, 272 | Mi si dice che Fr. N. sia stato 40 I198, 289 | Mi rallegro del Fr. Agostiniano, 41 I212, 301 | da parte mia a Fr. Melchionna che 42 I220, 310 | Avendo domandato a Fr. Francesco che 43 I223, 313 | avete fatto per Fr. [D. Fabrizio] 44 I223, 314 | Mazzini.~Per il Fr. [D. Ignazio] 45 I225, 317 | risolverà.~Mi scrive Fr. D. N. per cose 46 I226, 318 | si contenta che Fr. [D. Vito] Polestra 47 I226, 318 | Giovenale per Fr. Gerardo.1 Conservatele 48 I227, 319 | posso perdonare al Fr. novizio: questo 49 I227, 320 | ho scritto. A Fr. Giacomo poi, 50 I227, 320 | E chiamatevi Fr. Cesare a parte 51 I227, 320 | mi scrive che Fr. Vitelli se ne 52 I231, 325 | impertinente fu Fr. Andrea, il quale 53 I231, 325 | mandato ancora. A Fr. Giacomo ho parlato 54 I231, 325 | lui, come per Fr. Andrea e tutti 55 I231, 325 | sentire questa. Per Fr. [D. Fabrizio] 56 I231, 326 | mandato [via] Fr. Crescenzo, il 57 I231, 326 | alla penitenza. Fr. Carlo e Fr. Giuseppe 58 I231, 326 | penitenza. Fr. Carlo e Fr. Giuseppe Trombetta 59 I231, 326 | loro penitenza. Fr. Domenico, lo 60 I233, 327 | 1756]. ~ ~Per Fr. [Bartolomeo] 61 I233, 327 | quel che fece Fr. Andrea. Ma del 62 I234, 327 | al Rettore per Fr. Andrea e Fr. 63 I234, 327 | per Fr. Andrea e Fr. Bartolomeo. Per 64 I234, 328 | Già per Fr. Bartolomeo, io 65 I238, 331 | secolari. Per Fr. [D. Francesco 66 I266, 363 | stato detto che Fr. Michele [de Michele] 67 I266, 363 | si riaverà più. Fr. [Lorenzo] Nigro 68 I282, 379 | mando la figura di Fr. Gerardo, di quelle 69 I288, 385 | Dice di più Fr. Siniscalchi che, 70 I288, 386 | altro, si lamenta Fr. Siniscalchi che, 71 I289, 386 | mi avvisate di Fr. P.? Ed ora ha 72 I290, 387 | avete trovato per Fr. Tamangi: Ve lo 73 I303, 406 | della Madonna a Fr. de Iacobis, e 74 I304, 407 | assegnato mai Fr. de Iacobis, né 75 I304, 408 | rimborsare. ~Dica a Fr. [D. Giovanni] 76 I304, 408 | Dica pure a Fr. Nigro che cacci 77 I304, 408 | la correzione a Fr. de Iacobis. Del 78 I305, 410 | li mandate.Per Fr. Nigro, non mi 79 I308, 412 | 1759.~ ~Giacché Fr. Buonopane si 80 I308, 412 | manderò il piego a Fr. Francesco [Tartaglione 81 I327, 431 | feci sapere che Fr. Pompilio si restasse 82 I327, 431 | severamente penitenziato Fr. Domenico, che 83 I327, 431 | rimanda dunque [Fr. Pompilio] in 84 I327, 431 | questa venuta di Fr. Pompilio, e mi 85 I328, 432 | asserire che faceva Fr. Pompilio. Ora 86 I331, 435 | quando la cosa di Fr. Domenico la sa 87 I336, 439 | mandi a Caposele e Fr. [D. Amato] Ricca 88 I336, 439 | bene forse che Fr. Ricca ne scriva 89 I346, 451 | della Vita di Fr. Blasucci e del 90 I353, 457 | come mi scrive Fr. Francesco, si 91 I353, 457 | da 67 ducati; e Fr. Francesco dice 92 I366, 471 | supra scriptis.~Fr. P. T. Schiara, 93 I494, 598 | in Napoli per Fr. Francesco [Tartaglione], 94 II532, 17 | solo l'affare di Fr. Romoaldo; ma 95 II535, 21 | alla stanza di Fr. Mattia dove tiene 96 II619, 126 | Ritrovandosi qua Fr. Carlo, e dicendo 97 II619, 126 | Agata per detto Fr. Carlo: onde sempre 98 II619, 126 | manderà pure per Fr. Carlo.~Benedico 99 II623, 130 | l'intenda con Fr. Francesco [Tartaglione],~ 100 II644, 151 | Ho scritto a Fr. Francesco [Tartaglione] 101 II644, 151 | V. R. a detto Fr. Francesco che 102 II647, 153 | Congregazione; mentre Fr. Paolo già andava 103 II658, 167 | qualche cosa ora da Fr. Francesco [Tartaglione] 104 II671, 180 | dare carlini 20 a Fr. Daniele.~Questo 105 II701, 214 | anche a Napoli a Fr. Francesco [Tartaglione]. 106 II705, 219 | che ci ha colpa Fr. Francesco [Tartaglione], 107 II715, 230 | Angiolo a Cupolo Fr. Antonio [Maria 108 II715, 230 | accompagnasse con Fr. Stefano: perché 109 II748, 275 | di Gaeta.~Circa Fr. Michele della 110 II748, 275 | vidi la mano di Fr. Michele in un 111 II748, 275 | biglietto, scritto a Fr. Francesco Antonio [ 112 II748, 275 | di quella del Fr. Francesco [Tartaglione] 113 II768, 303 | cotesta casa da Fr. Michele [Ilardo], 114 II777, 313 | è carattere di Fr. Francesco [Romito] 115 II826, 374 | Devmo servitore~Fr. Francesco Antonio 116 II833, 383 | il disegno di Fr. Stefano ed ammiro 117 II833, 383 | ancora da qui Fr. Pasquale per 118 II833, 384 | disegno fatto da Fr. Stefano.~Vorrei 119 II846, 413 | più, scriverò a Fr. Michele [Ilardo] 120 II859, 432 | attesto come sopra. Fr. Francesco Antonio 121 II866, 443 | stesse parole dal Fr. Francesco Antonio [ 122 II876, 457 | LIGORIO, episcopus~Fr. Ant. Romito, 123 II878, 460 | avuto notizia che Fr. Pompilio il sartore, 124 II878, 460 | mandato a prendere Fr. Matteo da Caposele, 125 II878, 460 | colà in luogo di Fr. Pompilio: ed 126 II878, 460 | ed arrivato qui Fr. Matteo, il quale 127 II878, 460 | risoluto di mandare Fr. Raffaele per 128 II878, 460 | S. Cecilia, e Fr. Matteo resti 129 II879, 461 | 1777.~In quanto a Fr. Matteo ch'è venuto 130 II879, 461 | In quanto poi a Fr. Raffaele, non 131 II879, 461 | tenerlo; perché Fr. Pompilio a Scifelli 132 II881, 464 | In quanto poi a Fr. Raffaele, vedo 133 II910, 496 | via di Napoli a Fr. Michele [Ilardo], 134 II913, 501 | 913. AI FR. STUDENTI DELLA 135 II920, 509 | solo a Dio.~Io, Fr. Francesco Antonio 136 II978, 587 | scrissi già che Fr. Leonardo si ha 137 III63, 108 | conserva presso ~Fr. Gottardo, Ord. 138 III283, 457 | abbaglio.~Mi scrive Fr. Francesco da 139 III286, 461 | perduto quel buon Fr. Francesco1 che 140 III298, 477 | LIGUORI~ ~[P. S. del Fr. Michele]. Stimatissimo 141 III314, 515 | P. S. del Fr. Michele Ilardo.] 142 III388, 682 | l'angustia per Fr. Gennaro [Rendina]. 143 III388, 682 | io ho pensato a Fr. Domenico [Picardi] 144 III388, 682 | Benedetto vuole subito Fr. Gennaro, e bisogna 145 III388, 682 | importa.~Se volete Fr. Domenico, mandate 146 III388, 683 | presto si manderà Fr. Gennaro ad Atella 147 III391, 685 | parleremo di Fr. Matteo. Qui avrà 148 III391, 685 | avrà da venire o Fr. Matteo o Fr. 149 III391, 685 | o Fr. Matteo o Fr. Pasquale; ma 150 III391, 685 | ma stimo meglio Fr. Matteo; perché 151 III391, 685 | Matteo; perché qui Fr. Pasquale ci avea 152 III391, 685 | anticipare a mandare Fr. Matteo, meglio 153 III402, 695 | far portare da Fr. Francesco le 154 III409, 701 | Penso di più che Fr. Francesco anderà 155 III409, 701 | Quest'infermità di Fr. Francesco mi 156 III409, 702 | a sostituire a Fr. Francesco, se 157 IV96, ---- | patto. ~Circa Fr. Gennaro [Rendina] 158 IV102, ---- | confessarvene. ~V. G. M. ~Fr. Alfonso del SS. 159 IV116, ---- | venuto qui il Fr. Bartolomeo3, 160 IV116, ---- | ma n'è reo il Fr. Andrea4, cioè 161 IV116, ---- | si credeva, che Fr. Bartolomeo avesse 162 IV116, ---- | che ha commesso Fr. Andrea, e perciò 163 IV116, ---- | confusa. In quanto a Fr. Andrea vuole 164 IV116, ---- | così ancora per Fr. Giacomo. Il P. 165 IV116, ---- | stessa cosa per Fr. Bartolomeo &, 166 IV148, ---- | Cosi tra' moderni Fr. Duareno117 ds, 167 IV314, ---- | Non scrivo a Fr.llo Francesco 168 IV314, ---- | manteca, e le fichi. Fr.llo Francesco 169 IV362, ---- | ven.mo e Riv.mo~Fr. Francesco del 170 IV468, ---- | etc. ~Di V. R. ~Fr. Alfonso Maria Pii riflessi…al santo amor di Dio [113] Cpv, Pag
171 AppenI, 3, 262| Redentore al v.fr. Bernardo da Corlione,


IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos