Copertina | Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
peccate 5
peccati 3268
peccatis 193
peccato 4278
peccator 86
peccatore 961
peccatorem 29
Frequenza    [«  »]
4328 secondo
4327 era
4284 chiesa
4278 peccato
4266 dopo
4239 fa
4229 ancora
S. Alfonso Maria de Liguori
Opera omnia italiane

IntraText - Concordanze

peccato
1-500 | 501-1000 | 1001-1500 | 1501-2000 | 2001-2500 | 2501-3000 | 3001-3500 | 3501-4000 | 4001-4278

Affetti al sacro Cuore di Gesù [114]
     Cap, Cpv, Pag
1 1, 374 | si perdono! O peccato maledetto, tu 2 1, 374 | voi lontani in peccato i mesi e gli anni?~ ~ 3 2, 377 | grande odio al peccato: mi sento disposto 4 3, 378 | misericordia! Dopo il peccato io non pensava 5 7, 385 | di un'anima in peccato, che ha perduto 6 7, 386 | conservato stando io in peccato, mi avete perdonato Avvertim. per la lingua toscana [015] Cap, Pag
7 Frut, 11, 18 | ammaestrati a temere il peccato, e dall'altra 8 Frut, 11, 18 | la malizia del peccato che ha ridotto 9 1, 2, 19 | l'uomo per lo peccato condannato alla 10 6, 6, 57 | tanto odiava il peccato, di cui ben conoscea 11 6, 6, 57 | per togliere il peccato dal mondo e per 12 6, 8, 58 | io meno avessi peccato, meno allora voi, 13 8, 1, 69 | già servo del peccato: Non solum formam 14 8, 2, 70 | me, a me che ho peccato toccano i flagelli 15 8, 3, 71 | impurità - ch'è il peccato più comune degli 16 8, 3, 71 | con lasciare il peccato. Amato mio Redentore, 17 8, 7, 75 | deformità del peccato, non si contentò 18 11, 1, 86 | morte: intendo il peccato che avete fatto. 19 12, 6, 99 | pentirono del lor peccato: Revertebantur 20 14, 4, 112 | vuoi lasciare il peccato? Come ti condannerà 21 14, 6, 114 | similitudine absque peccato (Hebr. IV, 14, 22 14, 6, 114 | tempo chiuso dal peccato, confidiamo sempre 23 14, 7, 115 | il demonio col peccato di Adamo: Ampliora 24 14, 7, 115 | Apostolo, tra 'l peccato dell'uomo e 'l 25 14, 7, 116 | uomini morti col peccato non solo ricevano 26 14, 8, 116 | eravamo per lo peccato ignoranti, ingiusti, 27 15, 4, 122 | amore? Solo il peccato. Ma da questo 28 15, 4, 123 | offendervi con peccato mortale. Ma voi 29 16, 3, 126 | grazia col mio peccato, conosceva che 30 16, 4, 127 | solo dal male del peccato, e poi caricatemi L'amore delle anime [016] Cap, Cpv, Pag
31 2, 10, 21 | et excusans a peccato.~ ~ 32 3, 29, 46 | si nega esser peccato il mettersi a 33 3, 29, 47 | imputarsegli a peccato.~ ~ 34 3, 30, 47 | affatto scusa dal peccato. Il santo Dottore 35 3, 30, 48 | id per quod a peccato retraheretur; 36 3, 30, 48 | omnino excusat a peccato. 1, 2, q. 76, 37 3, 30, 48 | omnino excusat a peccato: ben dichiara 38 3, 30, 48 | scusa affatto dal peccato. Lo stesso insegna 39 3, 30, 48 | commetter alcun peccato, niuno ne commetterebbe. 40 3, 32, 50 | invincibile, scusa dal peccato. In altro luogo 41 3, 32, 51 | ne impediatur a peccato, quod diligit, 42 3, 32, 51 | certamente dal peccato. Sempre dunque 43 3, 32, 52 | involontario, scusa dal peccato, restando l'azione 44 3, 32, 52 | che non è alcun peccato davanti a Dio, 45 3, 36, 56 | alcun pericolo di peccato. Gli stessi più 46 3, 41, 63 | rimorso e senza peccato. Ma che osta la Apologia della Teologia Morale [078] Par, Cpv, Pag
47 1, 6, 17 | è abbondato il peccato. Vi ringrazio 48 3, 10, 29 | quando io stava in peccato, acciocché io 49 4, 14, 39 | del primo mio8 peccato: appresso io tante 50 5, 16, 45 | Liberatemi dal peccato, e poi castigatemi13 51 5, 17, 46 | bisogna lasciare il peccato; se dunque hai 52 5, 18, 48 | questa? Come il peccato accieca la mente, 53 5, 18, 49 | troverà l'anima in peccato, qual ./. disperazione 54 6, 19, 53 | vivere che fanno in peccato; ma quando si 55 6, 20, 56 | allora amato il peccato, ha insieme amato 56 6, 20, 56 | è lasciato dal peccato, prima ch'egli 57 6, 20, 56 | Qui prius a peccato relinquitur, quam 58 6, 21, 58 | che chi vive in peccato, in peccato morirà: « 59 6, 21, 58 | in peccato, in peccato morirà: «In peccato 60 6, 21, 58 | peccato morirà: «In peccato vestro moriemini» ( 61 6, 21, 58 | ritrovandosi in peccato, fosse colto dalla 62 6, 21, 58 | siegue a stare in peccato? o pure torna 63 6, 21, 58 | così, e morire in peccato!~ 64 6, 21, 58 | peccatore nel suo peccato, e così lo fa 65 6, 21, 58 | morte a stare in peccato, appena uno in 66 6, 21, 59 | allora ha amato il peccato?~ 67 7, 22, 63 | già che con quel peccato io vi dava un 68 7, 24, 68 | dal cader9 in peccato e restar di nuovo 69 8, 25, 69 | uomo in pena del peccato, non però son 70 8, 26, 74 | tutti ci tirano al peccato ed alla morte 71 9, 28, 83 | Chi odia il peccato, può star sicuro 72 9, 29, 84 | che muoiono in peccato, cominciano sin 73 9, 30, 90 | morte? solo il peccato; solo dunque il 74 9, 30, 90 | solo dunque il peccato dobbiam temere, 75 10, 31, 94 | odiando il peccato e amando Dio sopra 76 10, 32, 96 | ostinato nel mio peccato, e non avrei né 77 10, 33, 98 | menano la vita in peccato e si riducono 78 11, 35, 105 | separato da voi col peccato. V'amo, bontà 79 12, 38, 114 | concedersi senza peccato; il Papa rispose 80 12, 39, 117 | Se io fo questo peccato, perché m'ho da 81 12, 39, 118 | Almeno con questo peccato, che fai, non 82 12, 39, 118 | commettere il peccato? poiché da una 83 14, 43, 132 | dove dal primo peccato che feci, dovrei 84 14, 44, 133 | Dio, fuggite il peccato; e così vi salverete 85 14, 44, 133 | per fuggire il peccato, abbiate sempre 86 14, 45, 138 | Gesù mio, solo il peccato mi può separar 87 15 139 | DELLA MALIZIA DEL PECCATO MORTALEFilios 88 15, 46, 139 | chi commette un peccato mortale? Ingiuria 89 15, 46, 139 | Per prima il peccato mortale è un'ingiuria, 90 15, 46, 140 | in dire che 'l peccato dell'uomo contiene 91 15, 46, 140 | Agostino chiama il peccato assolutamente « 92 15, 46, 140 | soddisfare6 per un solo peccato. Dio castiga il 93 15, 46, 140 | Dio castiga il peccato mortale colla 94 15, 46, 141 | propriamente è il peccato mortale, una voltata 95 15, 46, 141 | dichiarato che odia il peccato; onde non può 96 15, 46, 141 | allorché consente al peccato, stende la mano 97 15, 46, 141 | gran male è quel peccato che ho fatto? 98 15, 46, 142 | in avvenire dal peccato. Vi ringrazio, 99 15, 47, 143 | il consenso al peccato, allora (per così 100 15, 47, 143 | avresti fatto quel peccato, se avessi avuto 101 15, 47, 144 | oltraggiato; odio il mio peccato sopra ogni male. 102 15, 48, 145 | Il peccato ingiuria Dio, 103 15, 48, 145 | commettendo un peccato mortale lo discaccia 104 15, 48, 145 | anima consente al peccato, dice a Dio: Signore 105 15, 48, 145 | può stare col peccato; vede già che 106 15, 48, 145 | starvi col mio peccato, e Voi partitevi, 107 15, 48, 146 | uomo consente al peccato, fa tutto l'opposto: 108 15, 48, 146 | fosse capace, un peccato mortale basterebbe 109 15, 48, 146 | allorché commette un peccato mortale, per 110 15, 48, 147 | per togliere il peccato dal mondo.~ 111 15, 48, 147 | sempre ch'io ho peccato, vi ho discacciato 112 15, 48, 147 | ne discaccio il peccato, me ne dolgo con 113 16, 49, 149 | vedere un sol peccato, e poi ne vedete 114 16, 49, 150 | santo, «inhaeremus peccato (taluni fan pace 115 16, 49, 150 | taluni fan pace col peccato, dormono in peccato 116 16, 49, 150 | peccato, dormono in peccato i mesi e gli anni), 117 16, 49, 150 | gaudemus de peccato (altri arrivano 118 16, 50, 152 | uomo commette un peccato mortale, egli 119 17, 52, 157 | il peccatore ha peccato, lo tenta a disperarsi6 120 17, 52, 157 | peccare, l'anima al7 peccato colla speranza 121 17, 52, 158 | misericordia; farò questo peccato, e poi me lo confesserò. « 122 17, 52, 161 | peccatore dopo il peccato, quando vi è pentimento, 123 17, 53, 162 | lo fa morire in peccato; o pure lo priva 124 17, 53, 163 | in mano del suo peccato, e par che non 125 17, 53, 163 | dopo il primo peccato; perché, morendo 126 17, 54, 165 | facendo un solo peccato mortale, hai commesso 127 18, 55, 168 | De propitiato peccato noli esse sine 128 18, 55, 168 | essere che il peccato nuovo insieme 129 18, 55, 169 | a quel primo peccato che farete, Dio 130 18, 55, 169 | che un altro peccato che aggiungessi, 131 18, 56, 170 | altro al secondo peccato lo manderà all' 132 18, 56, 170 | mandati al primo peccato? Narra S. Gregorio3 133 18, 56, 170 | anni al primo peccato fu condannata. 134 18, 56, 170 | anche al primo peccato morì e si dannò. 135 18, 56, 171 | perdoni quest'altro peccato. Ma io dico: E 136 18, 56, 172 | ostinazione nel peccato. «Melius enim 137 18, 56, 173 | in mano del mio peccato, che sarebbe maggior 138 18, 57, 173 | perché un altro peccato che commetterai, 139 18, 57, 173 | dopo un altro peccato per te non vi 140 18, 57, 174 | stesso atto del peccato, o che dopo quello 141 18, 57, 175 | coglie la morte in peccato, sarete perduto 142 18, 57, 175 | 48. 10).7 Hai peccato fidando temerariamente 143 18, 57, 175 | quali io stava in peccato, che ne sarebbe 144 19, 58, 179 | liberatemi dal peccato, che solo può 145 19, 58, 179 | abbia a vedermi in peccato, e privo della 146 19, 60, 182 | non odiare il peccato, ch'è quel nemico 147 19, 60, 182 | perciò odiando il peccato dee necessariamente 148 19, 60, 182 | sta unito col peccato. «Similiter autem 149 19, 60, 183 | commette un solo peccato mortale, perde 150 19, 60, 183 | che commette un peccato mortale e perde 151 20, 61, 187 | credono, e vivono in peccato lontano2 da Dio; 152 20, 61, 188 | nell'anima il peccato, che co' suoi 153 20, 61, 188 | Faresti quel peccato, se dopo quello 154 20, 63, 194 | il consenso al peccato; e mi abbraccio 155 21, 65, 198 | Primieramente il peccato porta con sé il 156 21, 65, 198 | 29). Chi sta in peccato, se sente tremar 157 21, 65, 198 | il medesimo suo peccato. Caino dopo che 158 21, 65, 198 | se non il suo peccato?~ 159 21, 65, 198 | In oltre il peccato porta seco il 160 21, 66, 201 | mentre stava in peccato, andava alle cacce, 161 22, 67, 205 | noi cagionò il peccato di Adamo, fu la 162 22, 67, 205 | voluto vivere in peccato, sino che finalmente 163 22, 67, 205 | Sap. 2. 21). Il peccato ha tolto loro 164 22, 67, 205 | perduti. Ogni peccato porta seco la 165 22, 67, 206 | lume, e vanno di peccato6 in peccato, e 166 22, 67, 206 | di peccato6 in peccato, e neppure pensano 167 22, 67, 206 | che sia male il peccato. «Ipsa consuetudo 168 22, 67, 206 | ecco, che quel peccato che prima faceva 169 22, 67, 207 | fatti schiavi del peccato, par che si renda 170 22, 67, 209 | più confuso nel peccato e privo della 171 22, 69, 212 | ostinato nel suo peccato. «Cor durum habebit 172 22, 69, 212 | Lasciano il peccato per un poco, e 173 22, 69, 213 | ucciso. Così fa il peccato; alla prima, alla 174 22, 69, 213 | a peccare, il peccato si fa gigante, « 175 22, 69, 213 | evitare la morte? Il peccato, al dire di Geremia, 176 22, 69, 214 | abituato in qualche peccato: stai male, e 177 22, 69, 214 | ostinati: «In peccato vestro moriemini» ( 178 23, 70, 217 | se farò questo peccato, appresso me lo 179 23, 70, 218 | stesso atto del peccato il Signore l'ha 180 23, 71, 220 | Dio perdona il peccato, ma non può perdonare 181 23, 71, 220 | pentirsene dopo d'aver peccato, egli non è penitente, 182 23, 71, 221 | Ecclesiastico), ho peccato e non ho avuto 183 23, 72, 222 | abbandona nel suo peccato, il quale castigo 184 23, 72, 222 | che con questo peccato io perdo la grazia 185 23, 72, 222 | che per questo peccato mi danno; ma può 186 23, 72, 223 | che dopo questo peccato Dio non ti userà 187 24, 73, 228 | ho offeso con peccato mortale. Io non 188 24, 74, 230 | quel reo avrà peccato! «Lapis de pariete 189 24, 75, 232 | 12). Lo stesso peccato gli otturerà la 190 25, 78, 246 | più in eterno. O peccato maledetto, a qual 191 26, 79, 248 | dove consiste il peccato, è il voltare 192 26, 80, 254 | Madre mia, dal peccato, che solo può 193 26, 81, 256 | ma stando in peccato, sarà da Dio discacciata. 194 26, 81, 256 | tirata a Dio, ma il peccato la divide da Dio, 195 26, 81, 258 | che col mio peccato vi dava un gran 196 27, 82, 261 | che ad un altro peccato mortale Voi mi 197 27, 83, 262 | dalla morte in peccato, sarà finita per 198 27, 83, 263 | castigare un peccato che dura un momento 199 27, 83, 264 | punitur». Ad un peccato mortale un inferno 200 27, 83, 264 | Siena:8 «In omni peccato mortali infinita 201 27, 83, 264 | eterno il suo peccato, eterna dee essere 202 27, 84, 269 | liberatemi ora dal peccato, che solo può 203 28, 85, 271 | durano i gusti del peccato? durano momenti; 204 28, 85, 271 | quell'uno ed ultimo peccato fatto, per lo 205 28, 87, 276 | vita, ad un altro peccato mortale che farete, 206 29, 88, 281 | quand'io stava in peccato; ora che voglio 207 30, 91, 293 | quand'io stava in peccato, e d'avermi tante 208 30, 92, 295 | l'uomo sta in peccato; 2. quando è in 209 30, 92, 295 | non è scusato da peccato mortale (vedi 210 30, 92, 296 | di perdervi col peccato. ./. 211 31, 94, 302 | avete lasciato il peccato, e giustamente 212 31, 95, 307 | recordabuntur... in peccato morietur» (Ezech. 213 31, 95, 307 | ho lasciato il peccato per mezzo della 214 31, 96, 309 | chi risorge dal peccato, ma risorge legato 215 31, 96, 309 | lasci non solo il peccato, ma anche l'occasione 216 31, 96, 311 | dunque fuggire dal peccato17 come dalla faccia 217 31, 96, 312 | le strascina al peccato. E perciò chi 218 31, 96, 313 | non caderà in peccato. Iddio nella meditazione 219 33, 101, 332 | Gal. 2. 20).2 Il peccato ./. maledetto 220 34, 105, 350 | dalla pena del peccato, ma coll'Eucaristia 221 35, 107, 360 | s'io moriva in peccato, non vi potrei 222 36, 110, 369 | vuole già Dio il peccato di colui che ci Apparecchio alla Morte [035] Cap, Par, Pag
223 Intro, 0, 811 | circa la messa è peccato; e i dottori concordano 224 Intro, 0, 811 | troppa fretta) è peccato mortale, così 225 2, 3, 825 | sapendo già che col peccato vi dava un gran 226 2, 5, 827 | Gli altri han peccato tra le tenebre, 227 2, 5, 827 | tenebre, io ho peccato in mezzo alla Appunti per l'Enchiridio mistico [117b] Cpv, Pag
228 1, 409 | nemica per lo peccato, ma ora voi la Aspiraz. amorose a Gesù Sacramentato [007e] Cpv, Pag
229 12, 393 | quando stava in peccato non vi potrei Aspirazioni d'Amore a Gesù Cristo [067c] Cpv, Pag
230 24, 396 | fossi morto in peccato, non vi potrei Aspirazioni Divote [067d] Cpv, Pag
231 3, 1, 433 | quando stava in peccato, io non vi potrei Aspirazioni...da S. Francesco di Sales [007f] Cap, Par, Pag
232 5, 3, 392 | di lasciare il peccato, per darsi ad Atti per la Santa Comunione [007d] Cap, Pag
233 0, II | perdono poi per lo peccato. Dunque, io ripiglio, 234 0, II | da tenere per peccato grave contro la 235 0, IV | Uomini allora è peccato mortale, quando 236 0, IV | Santo esser in sé peccato mortale, per ragione 237 0, IV | non eccede il peccato veniale o quando 238 0, V | morto), sia in sé peccato mortale, per ragion 239 0, V | animo pravo, è peccato veniale; giacché 240 0, VII | maledizione sia per sé peccato mortale, e bestemmia. 241 0, VII | che una cosa sia peccato mortale, non basta 242 0, VII | condannarsi di peccato mortale niuna 243 0, VIII | per liberare da peccato coloro che in Avvertenza circa la Malediz. de' morti [033] Cpv, Pag
244 2, 869 | passata di alcun peccato non confessato: 245 3, 869 | dissimulare, acciò il peccato materiale non 246 3, 869 | penitente tenesse per peccato ciò che non è, 247 3, 869 | purgatorio, non è peccato grave (come si 248 5, 870 | quanto volte han peccato, se se ne pentono, 249 5, 870 | lasci qualche peccato. Almeno, quando 250 7, 870 | è ricaduto nel peccato abituato dopo 251 7, 871 | liberarsi dal peccato. 5. Se viene a 252 7, 871 | orrore del suo peccato, e del pericolo 253 8, 871 | detto un solo peccato, bastando per 254 8, 871 | nell'atto del peccato1. In pericolo 255 9, 871 | pure mannaggia il peccato mio, e simili, Avvertimenti a' giovani studenti... [028d] Cpv, Pag
256 5, 872 | quando stava in peccato, in tanti pericoli 257 5, 873 | odia te, ma il peccato tuo; leva il peccato, 258 5, 873 | peccato tuo; leva il peccato, e Dio non ti Avvert. ad una donzella che sta in dubbio [087b] Cpv, Pag
259 3, 337 | ad abborrire il peccato e ad amare Dio. 260 4, 337 | dal sonno del peccato; ma bisogna persuadersi 261 5, 338 | vogliamo lasciare il peccato. Viam mandatorum 262 9, 339 | predica: v.g. Il peccato mortale è un gran 263 16, 340 | commesso qualche peccato far subito un Avvertimenti ai predicatori [110] Cpv, Pag
264 3, 197 | o di cadere in peccato; perché allora, 265 3, 197 | commette nuovo peccato, se non ricorre 266 4, 198 | per chi muore in peccato. Né gli gioverà 267 4, 198 | eri caduto in peccato, perché non sei 268 8, 199 | non cadere in peccato. In ciò bisogna Avvertimenti necessari...per salvarsi [101] Cpv, Pag
269 3, 397 | confessore se era peccato non corrispondere 270 3, 397 | per sé non era peccato grave, perché 271 4, 409 | vi sia evidente peccato, deve ubbidire Avv. spettanti alla vocazione religiosa [014] Par, Pag
272 2, 88 | donato, tirò col peccato sopra di sé, e 273 2, 88 | conseguenze funeste del peccato, e costituendosi 274 3, 88 | sodisfazione per lo peccato commesso, come 275 3, 89 | cagionatagli ./. dal peccato, ma loro ha meritato Brani apologetici inediti [116] Cpv, Pag
276 2, 892 | affetto a qualche peccato veniale. Il secondo, 277 3, 892 | aver coscienza di peccato mortale. All'incontro 278 0, 893 | ideo quamvis quis peccato mordeatur, peccandi 279 1, 893 | con coscienza di peccato mortale? Ma con 280 2, 893 | abstinere a quolibet peccato mortali; nisi 281 0, 894 | quievit, quamvis peccato adhuc mordeatur, 282 0, 894 | dilettandoci del peccato, affinché non 283 1, 894 | intelligitur de morderi peccato mortali, et de 284 2, 894 | senza coscienza di peccato mortale. Giovanni 285 2, 894 | non essere in peccato mortale, in ogni 286 3, 894 | comunicare in peccato mortale, essendo 287 2, 895 | coniugalis, si sit sine peccato (puta si fiat Breve aggiunta sulla comunione frequente [065] Cpv, Pag
288 Testo, Intro, 441 | ogni freno al peccato e distrutta ogni 289 2, 1, 452 | se Dio dopo il peccato originale non 290 2, 1, 452 | uomo poi per lo peccato è restato così 291 2, 1, 452 | per cagione del peccato è caduto in tanta 292 2, 1, 452 | sapere che il peccato n'è stata l'origine 293 2, 1, 452 | dai danni del peccato, con soddisfare 294 2, 2, 453 | reo d'un gran peccato, per aver sottratta 295 2, 2, 453 | espiare detto peccato essi offerissero 296 2, 5, 463 | pena eterna ad un peccato momentaneo? Rispondiamo 297 2, 5, 463 | eguale al tempo del peccato? Anche le leggi 298 2, 5, 463 | anima; e perciò il peccato grave si chiama 299 2, 5, 463 | l'anima sua col peccato, è certamente 300 2, 5, 463 | peccatore morendo in peccato è abbandonato 301 2, 5, 463 | talmente ostinata nel peccato e nell'odio di 302 2, 5, 464 | Dio: e con tal peccato tirò sopra di 303 2, 5, 465 | cagionatagli dal suo peccato.~ ~ 304 2, 5, 465 | che i danni del peccato sono stati troppo 305 2, 5, 465 | poiché per lo peccato la mente dell' 306 2, 5, 467 | permission del peccato, come di sopra 307 2, 5, 467 | odia e vieta il peccato; dall'altra vuole 308 2, 5, 468 | seco apporta il peccato) vorrà privarsi 309 2, 5, 468 | funesti effetti del peccato non derivano già Breve dissertazione...moderni increduli [026] Parte, Cap, Pag
310 Dissert, 1, 371 | et excusans a peccato. Indi al n. 48~ ~ 311 Dissert, 1, 375 | è scusato dal peccato chi è tenuto a 312 Dissert, 1, 376 | ne impediatur a peccato quod diligit, 313 Dissert, 1, 419 | qua de mortali peccato quæritur, nisi 314 Dissert, 1, 419 | quell'atto sia peccato mortale o no: 315 Dissert, 1, 422 | che prendono in peccato gli ordini inferiori Breve dissertazione… opinione probabile [053] Cap, Par, Pag
316 1, 858 | inferno chi muore in peccato mortale, e 317 1, 858 | chi è morto in peccato mortale: e porta 318 4, 858 | perché se muori in peccato mortale, vai all' 319 4, 859 | dispiacerti il peccato sommamente, più 320 4, 859 | commettere più peccato mortale, e più 321 4, 859 | spesso cadere in peccato.~4. Devi dire 322 4, 859 | perdona nessun peccato, commetti un sacrilegio, 323 5, 859 | Dio, levando il peccato mortale dall'anima 324 5, 859 | Se stessi in peccato mortale, e sapendolo Breve dottrina cristiana [055] Cpv, Pag
325 1, 35 | incentivi pel peccato.~ Breve ragguaglio...Fr.Vito Curzio [019b] Cpv, Pag
326 9, 10 | divozioni stando in peccato, colla speranza 327 9, 11 | divozioni fatte in peccato, se non giustificano, 328 9, 11 | benché fatte in peccato, se non vagliono Breve risposta all'abbate Rolli [107] Cpv, Pag
329 3, 181 | uomini dopo il peccato di Adamo; e fu 330 5, 189 | separare da lui col peccato. E ciò dobbiamo 331 5, 192 | liberami dal peccato, donami una buona 332 6, 194 | commette qualche peccato, subito pentirsene, 333 6, 195 | di fuggire ogni peccato, e specialmente 334 6, 195 | più. E s'è stato peccato grave, subito Breve trattato della necessità della preghiera [032] Par, Pag
335 1, 11, 254 | nella Croce~Il mio peccato. ./. 336 3, 5, 316 | figlio, il tuo peccato,~Se non vuoi morir 337 3, 5, 316 | Stai in peccato e puoi gioire?3~ Canzoncine spirituali [002] Cap, Canzoncina, Pag
338 2, 267 | rimediare a questo peccato e disgrazia dell' 339 2, 273 | Ris. Fa peccato.~ ~ 340 2, 273 | Dim. Qual'è il peccato originale?~ ./. 341 2, 274 | Dim. Spiegate il peccato attuale.~ ~ 342 2, 274 | quante maniere è il peccato attuale?~ ~ 343 2, 274 | Dim. Qual'è il peccato mortale?~ ~ 344 2, 274 | Dim. Qual'è il peccato veniale?~ ~ 345 2, 274 | Dim. Che fa il peccato mortale?~ ~ 346 2, 274 | questo chi muore in peccato mortale è condannato 347 2, 274 | fare, commette peccato?~ ~ 348 2, 274 | Sì; commette un peccato di omissione.~ ~ 349 2, 274 | purga l'Anima dal peccato?~ ~ 350 2, 274 | Scancella il peccato originale, ed 351 2, 275 | esame lascia alcun peccato, si confessa bene?~ ~ 352 2, 275 | peccatore si pente del peccato, per essere stata 353 2, 275 | particolare di quel peccato, conosciuta per 354 2, 276 | perché col mio peccato mi ho acquistato 355 2, 276 | confessare alcun peccato mortale, che peccato 356 2, 276 | peccato mortale, che peccato fa?~ ~ 357 5, 278 | di fuggire ogni peccato e vi prego per 358 5, 279 | dubita di qualche peccato commesso, dica 359 5, 279 | E se è stato peccato grave, subito Compendio della Dottrina cristiana [005] Par, Pag
360 2, 496 | per torle dal peccato. Andava ogni festa 361 0, 497 | per salvarla dal peccato. Di queste, sedici Compendio della vita...P.G.M. Sarnelli [019] Cpv, Pag
362 0, Ristret, 788 | abbandonarlo nel suo peccato, e per riparare 363 0, Ristret, 788 | cagionati dal peccato colla venuta del 364 1, 1, 789 | Inganno di Eva, e peccato di Adamo. 24. 365 1, 1, 792 | anche dopo il peccato, come si legge 366 1, 1, 792 | dominio per il peccato restò molto diminuito, 367 1, 1, 792 | Adamo dopo il peccato si vestì di frondi 368 1, 1, 794 | dunque fu il primo peccato di Eva, l'aver 369 1, 1, 794 | morieris. Il primo peccato poi di Adamo fu 370 1, 1, 794 | farà morire in peccato, e così molti 371 1, 1, 795 | penitenza del suo peccato e siasi salvato, 372 1, 1, 795 | cagionata dal peccato.~ ~ 373 1, 1, 798 | mortalmente dal peccato, e che il serpente 374 1, 1, 799 | per cagion del peccato era chiusa agli 375 1, 1, 800 | in pena del lor peccato di aver data la 376 1, 1, 800 | uomo perduto col peccato, e con ciò far 377 1, 2, 800 | Adamo dopo il suo peccato presto vide gli 378 1, 2, 800 | disse che il suo peccato era incapace di 379 2, 4, 816 | l'uomo per lo peccato originale nasce 380 2, 4, 816 | umana corrotta dal peccato, volle confortarlo 381 2, 4, 817 | somma che per lo peccato tutti gli uomini 382 2, 4, 819 | natura corrotta dal peccato, che induce la 383 2, 8, 839 | umana infetta dal peccato era rimasta inclinata 384 2, 8, 839 | schiavitù del peccato e del demonio.~ ~ Condotta ammirabile della Divina Provv. [104] Parte, Cap, Pag
385 1, 1, 642 | necessaria per lo peccato formale.~ ~ 386 1, 1, 642 | teme che sia peccato quello che non 387 1, 1, 642 | quello che non è peccato. I dottori assegnano 388 1, 1, 642 | parli più d'alcun peccato della vita passata, 389 1, 1, 642 | quello è stato peccato mortale, e che 390 1, 1, 642 | consentito al peccato mortale, dee tener 391 1, 1, 642 | p. Alvarez, il peccato mortale è un mostro 392 1, 1, 642 | quell'azione è peccato, perché quel timore 393 1, 3, 646 | et excusans a peccato1.~ ~ 394 2, 1, 649 | primi abbiano peccato, e pecchino tuttavia 395 2, 2, 650 | che stanno in peccato, benché non possano 396 3, 1, 654 | 1. Il peccato si definisce da 397 3, 1, 654 | aeternam. Per lo peccato mortale formale 398 3, 1, 654 | acciocché il peccato sia mortale, bisogna 399 3, 1, 654 | 2. Per II., al peccato mortale si richiede 400 3, 1, 654 | Per III., al peccato mortale si richiede 401 3, 1, 654 | la malizia del peccato, come avviene 402 3, 1, 654 | come avviene nel peccato d'infedeltà, d' 403 3, 1, 655 | uno commette un peccato veniale, ma con 404 3, 2, 655 | 4. Il peccato di desiderio riguarda 405 3, 2, 655 | azione mala. Il peccato di compiacenza 406 3, 2, 655 | male fatto. Il peccato di dilettazione 407 3, 2, 655 | presente l'atto del peccato, e se ne diletta, 408 3, 2, 655 | l'oggetto del peccato; e perciò, se 409 3, 2, 655 | vantasi d'aver peccato con una maritata, 410 3, 2, 655 | ordinariamente v'è anche il peccato dello scandalo. 411 3, 3, 656 | riguardano qualche peccato esterno di bocca, 412 3, 3, 656 | commette nuovo peccato. Di più si avverta, 413 3, 3, 656 | di consumare il peccato, allora tutti 414 3, 3, 656 | costituiscono che un sol peccato; per esempio, 415 3, 3, 656 | commette che un sol peccato, come dicono tutti 416 3, 3, 656 | commette un sol peccato4.~ ~ 417 3, 3, 656 | esterni poi del peccato s'interrompono, 418 3, 3, 656 | costituire un sol peccato: per 1., quando 419 3, 3, 656 | a consumare il peccato, come chi prende 420 3, 3, 656 | costituiscono un sol peccato; onde allora basta 421 3, 3, 657 | che stando in peccato assolve più persone. 422 3, 3, 657 | commette un solo peccato chi nello stesso 423 3, 3, 657 | commette un sol peccato, e gli basta dire: 424 3, 3, 657 | che stando in peccato, nello stesso 425 3, 3, 657 | commetterebbe che un sol peccato, perché ella è 426 4, 1, 657 | sarebbe senza peccato. Privativa, cioè 427 4, 1, 657 | avverta, che per lo peccato di eresia formale 428 4, 1, 658 | dio perdona un peccato, quanto due. Oppure 429 4, 1, 658 | lungo tempo in peccato, sperando di convertirsi 430 4, 2, 659 | il prossimo dal peccato mortale. All'incontro 431 4, 2, 659 | ecc., scusano da peccato grave l'offeso, 432 4, 2, 659 | 12. Ogni peccato mortale, in cui 433 4, 2, 659 | non è certo il peccato del prossimo, 434 4, 2, 659 | fratrem posset a peccato retrahere8.~ ~ 435 4, 2, 660 | poi è lo stesso peccato, nel quale cade 436 4, 2, 660 | anche commettono peccato grave di scandalo 437 4, 2, 660 | lo scandalo sia peccato così contra la 438 4, 2, 660 | vuol darla senza peccato, come l'usuraio 439 4, 2, 660 | licet, uti tamen peccato alterius ad bonum 440 4, 2, 660 | mai cooperare al peccato del prossimo, 441 4, 2, 660 | servirsi senza peccato, ma quegli per 442 4, 2, 660 | ad impedire il peccato del prossimo: 443 4, 2, 660 | è prossima al peccato altrui, tanto 444 4, 3, 661 | 20. È peccato grave ancora contra 445 5, 2, 664 | quando si può senza peccato. Se n'eccettua 446 6, 1, 666 | commette già doppio peccato; così l'angelico2, 447 6, 2, 668 | qualche grave peccato, o chi stesse 448 6, 2, 668 | chi stesse in peccato, e non potesse 449 7, 3, 671 | che stanno in peccato mortale, o in 450 9, 1, 674 | autem se iactat de peccato turpi, frequenter 451 10, 2, 678 | tenetur quis sub peccato mortali restituere 452 10, 2, 678 | abbia commesso mai peccato mortale. È vero 453 10, 3, 679 | propriamente il peccato: e la giuridica, 454 10, 3, 679 | ancora sia stato il peccato4. La colpa veniale 455 10, 3, 679 | costituire il peccato mortale, come 456 10, 3, 680 | quando non vi ha peccato gravemente; ma 457 10, 3, 681 | scusato talvolta dal peccato e dalla restituzione. 458 10, 3, 681 | quanto poi al peccato per ragion della 459 10, 3, 685 | sta in continuo peccato. E quando mai 460 10, 4, 687 | a cui dopo il peccato dee pagarsi la 461 11, 1, 693 | temerario allora è peccato mortale, quando 462 11, 1, 694 | oppure un suo peccato vero, ma occulto, 463 11, 1, 694 | manifesta qualche peccato del prossimo, 464 11, 1, 694 | lecito palesare il peccato altrui, quando 465 11, 1, 694 | scusano, almeno da peccato grave, il palesarlo 466 11, 1, 694 | dixerit hoc (cioè il peccato altrui) ita tamen 467 11, 1, 694 | pubblicare un peccato altrui, ch'è stato 468 11, 1, 694 | narra solamente un peccato altrui ch'è segreto, 469 12, 1, 696 | tante volte ha peccato; ma se avesse 470 12, 1, 696 | prima volta ha peccato (s'intende gravemente); 471 12, 1, 697 | è scusato dal peccato, nondimeno dopo 472 13, 1, 699 | danno a chi sta in peccato, e solo per accidente 473 13, 1, 700 | amministrando in peccato, benché il sacramento 474 13, 1, 700 | sacerdote, che in peccato amministra la 475 13, 1, 700 | che stando in peccato assolve, diciamo ( 476 13, 1, 700 | suddiaconi, che in peccato assistono all' 477 13, 1, 700 | predicano stando in peccato.~ ~ 478 13, 1, 701 | sagramento, quando il peccato del suscipiente 479 13, 1, 701 | Altrimenti poi, se il peccato è certo, ed è 480 13, 1, 701 | si trovasse in peccato, e non avesse 481 13, 1, 701 | non muoia col peccato: della penitenza 482 13, 1, 702 | si perde per lo peccato1.~ ~ 483 14, 2, 708 | si ritrova in peccato mortale non basta 484 14, 2, 709 | confessione, in cui il peccato scordato già è 485 14, 2, 709 | che avesse un peccato riservato, volendo 486 14, 2, 709 | confessato del suo peccato, avvertasi che 487 14, 2, 709 | ricordasse del peccato dopo aver celebrato 488 14, 2, 709 | dubbio è di aver peccato o no mortalmente, 489 14, 2, 709 | cioè certi del peccato mortale commesso, 490 14, 2, 709 | comunicarsi, quando il peccato è stato certo, 491 14, 3, 714 | Suarez, esser peccato veniale il tralasciare 492 14, 3, 715 | non è scusato da peccato veniale, se non 493 14, 3, 715 | questi non è alcun peccato. Il celebrar colla 494 15, 2, 717 | particolare d'alcun peccato. La contrizione ( 495 15, 2, 717 | detestatio de peccato commisso, cum 496 15, 2, 717 | chi detesta il peccato, certamente se 497 15, 2, 717 | chi si duole del peccato, certamente lo 498 15, 2, 717 | si trovasse in peccato da molto tempo, 499 15, 2, 717 | attuale di ciascun peccato; ma basta il dolor 500 15, 2, 717 | non può star col peccato mortale: Caritas


1-500 | 501-1000 | 1001-1500 | 1501-2000 | 2001-2500 | 2501-3000 | 3001-3500 | 3501-4000 | 4001-4278

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos