Copertina | Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
dircela 1
dircelo 2
dirci 10
dire 3370
dire-non 1
direbbe 34
direbbero 8
Frequenza    [«  »]
3455 giorno
3447 terra
3383 fosse
3370 dire
3352 altra
3345 uomo
3334 ben
S. Alfonso Maria de Liguori
Opera omnia italiane

IntraText - Concordanze

dire
1-500 | 501-1000 | 1001-1500 | 1501-2000 | 2001-2500 | 2501-3000 | 3001-3370

Affetti al sacro Cuore di Gesù [114]
     Cap, Cpv, Pag
1 1, 374 | bisognerebbe dire che voi ci avete 2 3, 378 | voi, per così dire, avete fatto quanto Affetti divoti a Gesù Cristo [073b] Cap, Pag
3 1, 143 | scolari. Si può dire i loro meriti 4 2, 144 | feminino si può dire colle mani e con 5 2, 144 | le mani. Si può dire coll'uomo e con 6 2, 144 | studj; si ha da dire quegli studj. 7 3, 145 | quanto perché, nel dire ha ed hanno, la 8 5, 149 | Si può dire sì che, né pure, 9 6, 149 | grande, è meglio dire quest'uomo, sant' 10 10, 153 | essere errore dire author ed authoritas, 11 10, 153 | authoritas, ma doversi dire auctor ed auctoritas; 12 10, 153 | parimenti dice doversi dire dumtaxat, non Avvertim. per la lingua toscana [015] Cap, Pag
13 Frut, 3, 12 | Chi mai potrà dire che patisce a 14 1, 9, 22 | tuus.10 E vuol dire: già vedo ed intendo, 15 1, 10, 22 | morte. E così dee dire ciascuno di noi; 16 4, 1, 38 | Seguì poi a dire immediatamente 17 4, 2, 39 | che potevate più dire e fare per mettermi 18 4, 7, 42 | come mai poteste dire che le vostre 19 5, 1, 43 | fuori, per così dire, tutte le ricchezze 20 5, 1, 44 | comunicata può dire consummatum est, 21 5, 2, 45 | avesse voluto dire, considera S. 22 5, 2, 46 | annichila, per così dire, e si riduce in 23 5, 3, 48 | avrebbe potuto dire una creatura al 24 6, 5, 57 | mesto? e vi sento dire che la tristezza 25 7, 8, 66 | uomini seguitano a dire: Non hunc sed 26 7, 10, 67 | Dio! siegue a dire S. Bernardo. Così 27 8, 7, 75 | Poiché, siegue a dire il profeta, il 28 8, 8, 77 | mai cessar di dire in questa vita 29 10, 1, 83 | avesse voluto dire: Ecco l'uomo che 30 10, 2, 83 | diletto Figlio con dire similmente: Ecce 31 12, 7, 100 | consolato con sentirsi dire da voi: Hodie 32 13, 4, 104 | vestra, gli fa dire S. Agostino (In 33 13, 5, 106 | potess'io ancora dire morendo: Signore, 34 14, 2, 110 | muovere, per così dire, a prendere quella 35 14, 4, 112 | Villanova con dire: Che timore hai, 36 15, 4, 122 | contro, per così dire, un esercito di 37 16, 3, 125 | tiranno, ei volle dire, se tu intendessi 38 16, 3, 126 | Oh chi potesse dire come dicea l'innamorato L'amore delle anime [016] Cap, Cpv, Pag
39 2, 4, 11 | moderni, non intendo dire con ciò che il 40 3, 23, 37 | legge e, per così dire, è una legge e 41 3, 32, 51 | peccat. Che viene a dire peccare nello 42 3, 36, 57 | certa, bisogna dire che l'opinione 43 3, 38, 59 | non possiamo dire che la legge è 44 3, 39, 60 | ripigliamo) non vale il dire che tutte le leggi 45 3, 39, 60 | legge, lo stesso è dire che sia cosa dubbia 46 3, 39, 61 | la legge che il dire che la legge è 47 3, 42, 63 | ragione a farle dire quello che affatto 48 3, 50, 71 | gehennam, viene a dire son causa della 49 3, 50, 71 | o, per meglio dire, non vogliono Apologia della Teologia Morale [078] Par, Cpv, Pag
50 4, 14, 37 | posteri avran da dire anche di voi. 51 5, 16, 44 | ma voi dovete dire: E se mi succede, 52 5, 18, 48 | in un pozzo con dire: Chi sa, può essere 53 5, 18, 49 | potendo allora dire: Ho assicurato 54 5, 18, 50 | disperazione sarà il dire: «Ergo erravimus».8 55 5, 18, 50 | Questo timore fece dire al Ven. P. M. 56 5, 18, 50 | Questo facea dire all'Abbate Agatone,10 57 6, 19, 54 | allora non basta il dire e promettere; 58 6, 19, 54 | promettere; ma bisogna dire e promettere col 59 7, 22, 62 | avrà in sentirsi dire: Signor tale, 60 7, 23, 63 | avrà in pensare e dire: Io ho ammoniti 61 7, 24, 67 | allora il pensare e dire: Stamattina5 son 62 8, 26, 72 | quello, che facea dire a S. Pietro d' 63 8, 26, 74 | anima nel sentirsi dire: «Veni de Libano, 64 9, 28, 83 | times?» E voleva dire: Anima mia, che 65 9, 28, 84 | ch'io vi possa dire: Mio Dio, non 66 9, 29, 85 | ben egli potrà dire: «In pace in idipsum 67 9, 29, 85 | morendo giunse a dire: «Non putabam 68 9, 29, 87 | veder Dio facea dire a S. Ignazio Martire10 69 9, 30, 88 | e di sentirsi dire: «Euge serve bone 70 10, 31, 94 | allora il sentirsi dire: «Iam non poteris 71 10, 32, 96 | anima che 'l poter dire in porsi a letto 72 10, 33, 99 | star preparato a dire in quel punto, 73 11, 35, 104 | poi seguita a dire: «Transeunt dies 74 11, 36, 108 | far oggi, non dire che puoi farlo 75 11, 36, 109 | Gesù mio, con dire: Signore aiutatemi, 76 12, 38, 115 | eternità». Volendo dire: «Un'anima», perduta 77 12, 39, 118 | in un pozzo con dire, forse chi sa, 78 13, 40, 121 | appunto ci mandano a dire dall'altra vita 79 14, 45, 136 | all'inferno con dire, spero di salvarmi. 80 14, 45, 136 | morte peccando con dire: Appresso penserò 81 15, 46, 140 | l'Angelico in dire che 'l peccato 82 15, 46, 141 | ignoranza), con dire: «Quid feci?» 83 15, 47, 143 | allora (per così dire) prende in mano 84 15, 48, 146 | mortale, per così dire il veleno a Dio; 85 16, 49, 150 | peccamus, siegue a dire il santo, «inhaeremus 86 16, 50, 153 | sed vos». E vuol dire il santo che non 87 16, 51, 155 | il Signore a dire che se il peccatore 88 16, 51, 155 | Giunge anche a dire: «Venite, et arguite 89 17, 52, 158 | Non dire, dice il Signore: 90 17, 52, 158 | Eccli. 5. 6). Nol dire, dice Dio; e perché? « 91 18, 55, 168 | 5. 5). E vuol dire: Peccatore, bisogna 92 18, 56, 170 | cinque anni, in dire una bestemmia, 93 18, 56, 170 | divini giudizi, e dire coll'Apostolo: « 94 18, 56, 171 | mihi triste?» Non dire, dice il Signore, 95 18, 56, 171 | 5. 4). Viene a dire, che verrà8 una 96 18, 57, 174 | salute eterna, con dire: Spero di confessarmelo? 97 18, 57, 174 | spopondit, (siegue a dire il santo),4 peccanti 98 18, 57, 175 | eternità di pene, con dire: Spero appresso 99 18, 57, 175 | il veleno con dire, può essere che 100 18, 57, 175 | morte eterna, con dire: Può essere che 101 20, 63, 193 | non lasciano di dire di taluno che 102 20, 63, 194 | Il che viene a dire, bisogna perdere 103 21, 64, 197 | 1. 2). E vuol dire: Tutto ciò ch' 104 21, 66, 202 | egli giungeva a dire: Ma, Gesu-Cristo 105 22, 67, 208 | bestemmia. Giunge a dire S. Bernardo20 106 22, 69, 213 | Il peccato, al dire di Geremia, è 107 23, 70, 217 | un2 fiume con dire: appresso farò 108 23, 70, 218 | quest'inganno di dire, «poi me lo confesso», 109 23, 71, 221 | Eccli. 5. 4). Non dire (avverte l'Ecclesiastico), 110 23, 71, 221 | all'inferno, dei dire: «Misericordiae 111 23, 72, 222 | 14). Viene a dire che Dio ha pazienza 112 23, 72, 223 | perciò non posso dire per certo che 113 23, 72, 223 | Ed io ritorno a dire che sì signore, 114 24, 74, 229 | tuae», viene a dire che presenterà 115 24, 75, 234 | discrimine tanto!» Non dire, fratello mio, 116 24, 75, 234 | damnaturus est?» Nol dire, dice il santo, 117 25, 78, 245 | di Getsemani in dire Gesu-Cristo, « 118 25, 78, 245 | sarà sentirsi dire allora dal giudice: 119 26, 81, 257 | muore lo sposo, il dire: Padre mio, sposo 120 27, 83, 262 | si consola con dire: Chi sa se appresso 121 27, 83, 262 | potesse il dannato dire similmente così, 122 27, 83, 264 | expiari»; poiché al dire di S. Antonino11 « 123 27, 84, 267 | che viene a dire eternità, bene 124 28, 86, 273 | dell'inferno; il dire: Io poteva essere 125 30, 91, 292 | sempre pregare e dire: Signore, aiutatemi: « 126 31, 94, 302 | Signore (siegue a dire il santo)2 non 127 31, 94, 304 | così dobbiamo dire ciascuno di noi. 128 31, 95, 305 | altro non possono dire, lo chiamano ippocrita 129 31, 95, 306 | Lasciamo dunque lor4 dire a' peccatori quello 130 31, 96, 309 | Povero (vuol dire questo autore) 131 31, 96, 312 | lontano: viene a dire che bisogna togliere 132 32, 97, 318 | grazia; viene a dire ch'Ella ottiene 133 33, 100, 330 | verginella S. Agnese di dire:4 «Ab alio amatore 134 33, 102, 336 | ancora che gli fe' dire nella notte precedente 135 34, 104, 345 | annichila, per così dire, e si riduce in 136 34, 105, 348 | desiderio gli fe' dire allora: «Desiderio 137 34, 105, 348 | così gli fa dire l'amore immenso 138 35, 108, 363 | poteste veramente dire col cuore quel 139 36, 111, 375 | passato ben posso dire ch'io non ho avuto Apparecchio alla Morte [035] Cap, Par, Pag
140 Intro, 0, 811 | concordano in dire che un notabile 141 Intro, 0, 812 | messa divota vuol dire quel sacerdote, 142 Intro, 0, 813 | diamo a Dio con dire la messa, è un 143 1, 1, 814 | celebrare, vale a dire ad offerirvi in 144 1, 6, 821 | vuole. Viene a dire in somma che il 145 2, 3, 826 | e siccome poté dire il vostro Figliuolo 146 2, 3, 826 | io ancora possa dire nella mia morte, 147 2, 7, 829 | fermamente posso dire anch'io: In te, Appunti per l'Enchiridio mistico [117b] Cpv, Pag
148 5, 411 | poi seguita a dire: Aprimi su: Quia 149 7, 413 | sacra Sposa di dire al suo diletto: 150 11, 415 | una pazzia il dire a noi Gesù Cristo, 151 12, 416 | e più lo debbo dire io, o caro mio 152 20, 420 | 4). Così dee dire ogni anima che 153 23, 421 | sempre io vi voglio dire con Giobbe: Etiamsi 154 24, 422 | Padre, ch'io possa dire con verità quello 155 26, 423 | rispondere? non ho che dire. Voi siete stato 156 26, 423 | piedi vostri con dire: Abbiate, Gesù 157 27, 424 | sicch'io possa dire in questa vita Atti divoti da farsi nella Visita... [007c] Cap, Par, Pag
158 1, 395 | annichila per così dire e si riduce in 159 4, 404 | nel pensare e dire: Un Dio a me! Atti per la Santa Comunione [007d] Cap, Pag
160 0, II | Spirito-Santo, bisogna dire che anche i Corpi 161 0, II | poco vedremo. Il dire poi, che sieno 162 1, III | torno similmente a dire che tanto più 163 0, V | non potrebbero dire che quando si 164 1, VI | imprudenti (per non dire temerarj) coloro 165 0, VII | bestemmia. Per poter dire che un'azione Avvertenza circa la Malediz. de' morti [033] Cpv, Pag
166 3, 869 | così né anche il dire potta di Dio3; 167 3, 869 | intendendo così dire, per non bestemmiare.~ ~ Avvertimenti a' confessori novelli [025] Cpv, Pag
168 11, 886 | che col loro dire incantano la gente. Avvertimenti a' giovani studenti... [028d] Cpv, Pag
169 3, 873 | sai che viene a dire inferno. Un'ora 170 5, 873 | e gli faccia dire: Maria Madre di Avvertimenti...a' condannati a morte [103] Cpv, Pag
171 4, 389 | eterna, viene a dire che dopo la presente Avvert. ad una donzella che sta in dubbio [087b] Cpv, Pag
172 2, 337 | cuori: viene a dire che quando i sentimenti 173 5, 338 | loro sermone di dire qualche cosa di 174 21, 342 | inoltre lasciar di dire qualche cosa sulla 175 22, 343 | al petto. Nel dire il proemio conviene Avvertimenti ai predicatori [110] Cpv, Pag
176 1, 197 | mezzo, viene a dire, che chi non prega, 177 4, 198 | Né gli gioverà dire, ch'egli non avea Avvertimenti necessari...per salvarsi [101] Cpv, Pag
178 3, 399 | solve. E vuol dire il santo, che 179 4, 400 | fanno scrupolo di dire a' poveri giovani 180 4, 400 | sanno che viene a dire vocazione. Sì 181 4, 405 | Bernardo; e vuole dire che non vale a 182 4, 408 | sicché possa dire ciascuno quel 183 4, 408 | volontà propria, può dire e sperare che 184 4, 411 | far altro che dire a Dio: Signore, 185 4, 411 | dalla coscienza e dire: Che hai fatto? Avv. spettanti alla vocazione religiosa [014] Par, Pag
186 13, 91 | chi mai potrà dire che (per esempio) 187 14, 91 | perciò non possiamo dire che i pensieri 188 15, 92 | assurdo per prima il dire che tutte pensino, 189 15, 92 | contenuto. Né vale a dire che il pensiero 190 19, 93 | dimostrato. Né vale a dire che l'anima vien 191 20, 94 | similmente vale a dire che l'anima non 192 23, 94 | che il Savio fa dire ciò agli empi, Brani apologetici inediti [116] Cpv, Pag
193 0, 893 | come siegue a dire Gennadio.~ 194 0, 896 | pareva (torno a dire) una rigidezza Breve aggiunta sulla comunione frequente [065] Cpv, Pag
195 Testo, Intro, 441 | Col che, a ben dire, pretendono in 196 1, 1, 442 | poiché bisognerebbe dire che queste cose 197 1, 1, 442 | Né giova dire ch'elle siano 198 1, 1, 444 | che non osta il dire che se la materia 199 1, 1, 445 | capanna, debbo dire che fu opera di 200 1, 2, 446 | ragionevole abbia potuto dire spropositi sì 201 1, 2, 446 | opere, giunse a dire questa bestemmia: 202 1, 2, 446 | dunque bisogna dire che questo mondo 203 1, 3, 447 | strana di voler dire che l'uomo nato 204 2, 1, 450 | questo, dovremmo dire che s. Stefano 205 2, 1, 450 | stesso dovressimo dire di Gesù Cristo. 206 2, 2, 457 | Cristo. Chi mai può dire o immaginarsi 207 2, 2, 457 | religioni, dobbiamo dire che la sola cristiana 208 2, 3, 457 | errore è stato il dire, che essendo ogni 209 2, 3, 459 | Né vale il dire che queste cognizioni 210 2, 3, 459 | Dunque dobbiamo dire che l'anima è 211 2, 4, 460 | patere. Né vale il dire, che il piacere 212 2, 4, 461 | Dunque potrà dire alcuno: ecco la 213 2, 4, 461 | ciò solamente dire che conforme muoiono 214 2, 5, 462 | Né vale il dire (come dicon coloro 215 2, 5, 465 | ciò come possono dire gl'increduli, 216 2, 5, 468 | ogni cosa, con dire che le verità Breve dissertazione...moderni increduli [026] Parte, Cap, Pag
217 Dissert, 1, 372 | di ciò siegue a dire: Plerumque esse 218 Dissert, 1, 381 | verità, viene a dire che probabilmente 219 Dissert, 1, 383 | posto, non vale il dire che l'uomo nasce 220 Dissert, 1, 394 | non possiamo dire che la legge dubbia 221 Dissert, 1, 394 | solo dobbiamo dire: quando v'è opinione 222 Dissert, 1, 395 | vale dunque il dire che le leggi son 223 Dissert, 1, 395 | caso, dovremo dire che certamente 224 Dissert, 1, 396 | legge, lo stesso è dire che sia cosa dubbia 225 Dissert, 1, 396 | stenda la legge e dire che la legge a 226 Dissert, 1, 402 | posto, non vale a dire che il giudizio 227 Lettere, 5, 438 | libretto. Non posso dire solo di averlo 228 Lettere, 6, 441 | considerarlo. (E qui vuol dire il prelato che 229 Lettere, 7, 443 | determinarmi a dire che la legge eterna 230 Lettere, 15, 457 | de' di lui amici dire: «Questa volta Breve dissertazione… opinione probabile [053] Cap, Par, Pag
231 4, 859 | peccato.~4. Devi dire tutti i peccati 232 4, 859 | vergogna lasciano di dire i brutti peccati Breve dottrina cristiana [055] Cpv, Pag
233 1, 35 | ma se voglio dire a che ho pensato, 234 1, 35 | non lo so, né so dire che cosa m'abbia 235 2, 38 | rimane altro a dire di Fr. Vito Curzio Breve ragguaglio...Fr.Vito Curzio [019b] Cpv, Pag
236 7, 8 | potrebbe alcuno dire che non molto 237 7, 9 | ardisce ./. di dire che tali titoli Breve risposta all'abbate Rolli [107] Cpv, Pag
238 3, 182 | mezzo; viene a dire, che di provvidenza 239 3, 182 | grazia. Ciò vuol dire quella sentenza 240 3, 182 | pregare. Ciò vuol dire quell'altra di 241 3, 182 | 4. 2. Ciò vuol dire, quel che in due 242 4, 183 | risponderà, viene a dire ti esaudirà.~In 243 4, 184 | 8. E ciò facea dire al santo re: In 244 4, 184 | Signore, volea dire, quando io vi 245 4, 185 | petizione, con dire: Deus in adiutorium 246 5, 187 | catena (per così dire) delle nostre 247 5, 192 | Dunque (vuol dire il Santo) mentre 248 5, 193 | Che ci vuole a dire: Signore, assistetemi, 249 6, 194 | divina Madre. Dire il Rosario.~E 250 6, 194 | quietarsi con dire sempre: Così vuole ( Canzoncine spirituali [002] Cap, Canzoncina, Pag
251 2, 268 | Dim. Che vuol dire incarnarsi?~ ~ 252 2, 268 | Ris. Vuol dire farsi Uomo, prendendo Compendio della Dottrina cristiana [005] Par, Pag
253 1, 481 | quivi egli solea dire, che vedevasi 254 0, 489 | Onde solea poi dire, che egli stava 255 2, 492 | Anime, si può dire che D. Gennaro 256 0, 502 | si fida più di dire la Messa; segno 257 2, 504 | giorno ricordato di dire il Rosario, mentre 258 0, 505 | quella mattina a dire il Rosario, giunto 259 0, 505 | dicendo lascia dire a me, e cominciò Compendio della vita...P.G.M. Sarnelli [019] Cpv, Pag
260 1, 1, 789 | degli egiziani il dire, come vantano, 261 1, 1, 791 | la scrittura a dire: Appellavitque 262 1, 2, 803 | Del resto, il dire che il diluvio 263 1, 2, 805 | onde Davide poté dire che nella sola 264 2, 4, 820 | violenza, per così dire, a tener chiusi 265 2, 4, 821 | adulazione giunse a dire che Vespasiano 266 2, 6, 829 | Gerusalemme, per meglio dire, neppure nel luogo 267 2, 6, 830 | si risolsero a dire che il Messia 268 2, 7, 836 | giorno giunse a dire dal pergamo: « 269 2, 7, 838 | ardere fu inteso dire l'ipocrita: Iesu 270 2, 8, 839 | martiri sembrava, al dire di Tertulliano, Condotta ammirabile della Divina Provv. [104] Parte, Cap, Pag
271 1, 3, 644 | o per meglio dire la sentenza moralmente 272 1, 3, 647 | avversari: il dire che questo detto 273 3, 3, 657 | peccato, e gli basta dire: Ho desiderato 274 4, 3, 662 | stipendio per dire la messa, o per 275 5, 1, 663 | bestemmia ancora il dire: A dispetto di 276 5, 1, 663 | il Signore. Il dire poi: O Dio, non 277 5, 1, 663 | da chi la sente dire fra lo spazio 278 5, 1, 663 | 2. Il dire poi atta di S. 279 5, 1, 663 | impazienza. Né il dire, Mal abbia Santagata, 280 5, 2, 663 | giuramento poi il dire, per la mia coscienza, 281 5, 2, 663 | cristiana. Né il dire, viva Dio, Dio 282 5, 2, 663 | vangelo. Né il dire, giuro esser così, 283 5, 2, 664 | segreto, puoi dire non la so, cioè 284 5, 2, 664 | mai lecito il dire equivoci2. Del 285 8, 2, 672 | etc. Né osta il dire, che la vita spirituale 286 10, 3, 683 | la ragione con dire, che per l'obbligo 287 10, 4, 692 | giudico doversi dire, se quest'altro 288 11, 1, 694 | vero, non può dire che non è vero, 289 11, 1, 694 | allora potrà dire in uno di questi 290 13, 1, 701 | intenzione, o dire altre parole, 291 14, 2, 709 | semplice; e se debba dire a tal confessore 292 14, 3, 714 | che si hanno da dire in segreto, come 293 14, 3, 715 | che non è lecito dire più messe in un 294 15, 1, 716 | omettersi, con dire allora: Ego te 295 15, 2, 717 | quasi tutti in dire, che basta, purché 296 15, 2, 720 | porta, cioè con dire che si pente, 297 15, 3, 721 | il penitente a dire anche i peccati 298 15, 3, 721 | Del resto il dire nella confessione 299 15, 3, 722 | che non sanno dire i loro peccati, 300 15, 8, 731 | liberamente può dire, anche con giuramento, 301 15, 8, 732 | coscienza. Il dire poi d'un penitente, 302 15, 8, 733 | può lecitamente dire del penitente 303 16, 1, 736 | orazioni che ha da dire il sacerdote, 304 16, 1, 737 | parte destra con dire: Per istam sanctam 305 20, 1, 766 | l'avesse inteso dire da persone di 306 20, 1, 766 | legittimamente, viene a dire, quando v'è la 307 21, 1, 767 | penitente a non dire qualche peccato 308 21, 2, 770 | intendi, che voglio dire? E questa dimanda 309 21, 2, 770 | il penitente il dire, che in quell' 310 21, 2, 772 | di loro, o con dire loro qualche ingiuria, 311 21, 2, 774 | d'amore sono il dire: Dio mio, v'amo 312 21, 2, 776 | superiori; ma il dire che le mortificazioni Confessore diretto…campagna [057] Cap, Par, Pag
313 Testo, 1, 437 | desiderare. Così dee dire il novizio fervoroso 314 Testo, 2, 437 | tentazione dovrà dire quel che diceva 315 Testo, 2, 438 | in aridità, dee dire a Dio: Signore, 316 Testo, 3, 438 | Così dee dire il novizio che 317 Testo, 0, 439 | sensum 2. Il solo dire: Io ora fo la 318 Testo, 0, 440 | tutto; per meglio dire, gli dona le sue 319 Testo, 3, 440 | paese ripugnano di dire le colpe gravi 320 Testo, 0, 441 | felici che possono dire: Beati sumus, 321 Testo, 2, 441 | silenzio. Onde posson dire tali religiosi, 322 Mezzi, 3, 442 | uscirne. Ma dee dire: Signore, giacché 323 Mezzi, 3, 442 | segni; non dovevi dire: Loquere, Domine, 324 Mezzi, 1, 443 | a pregarlo con dire: Dio mio, io mi 325 Mezzi, 1, 443 | inginocchiato a dire un'Ave Maria avanti 326 Ricord, 1, 444 | s'intrometta a dire il suo parere Conforto a' novizj [014b] Cap, Cpv, Pag
327 11, 245 | nelle case nostre, dire ogni mercoledì Consacrazione a S. Teresa [112] Cpv, Pag
328 Intro, 138 | 14). 8 E volle dire che nella Passione 329 2, 141 | giubilo, per così dire, che fa l'inferno, 330 5, 147 | divina volontà e dire com'egli disse: 331 10, 159 | sì ch'io possa dire con verità di 332 11, 162 | che da vero può dire: Gesù mio, voi 333 14, 169 | voi ragion di dire, prima del tempo 334 14, 170 | affinché possi dire colla sua Sposa: 335 16, 174 | punto di mia morte dire, almeno per questa 336 16, 175 | Maria ascolta dire da tutti, e così 337 16, 178 | terrò, dovressimo dire, e non l'abbandonerò Consid. ed affetti sovra la Passione [048] Par, Pag
338 6, 420 | Dio è il poter dire con s. Francesco 339 8, 423 | Col che voleva dire che quest'un'anima 340 9, 424 | infervorarsi, solea dire a se stesso: Bernarde, 341 11, 427 | solitudo (si può dire d'ogni casa religiosa), Considerazioni...stato religioso [099b] Cap, Pag
342 1, 0, 435 | la santa udiva dire da alcuna ch'avrebbe 343 1, 0, 435 | cotidiano, è un dire che il pastore 344 1, 1, 436 | altro non seppe dire, che ardendo d' 345 2, 0, 437 | esclamava) per dire, Signore, quanto 346 2, 0, 437 | in Dio; solita dire che per fondare 347 3, 0, 440 | meritò sentirsi dire dalla stessa bocca 348 3, 0, 440 | fa piangere e dire parole d'affetto 349 3, 0, 440 | soglio sempre dire ed a mio parere 350 3, 0, 440 | non lasciò di dire ch'ella amava 351 3, 0, 441 | empito d'amore a dire che si sarebbe 352 3, 1, 442 | giorno s. Teresa a dire ad un'anima divota 353 5, 0, 446 | tutti. Arrivava a dire che non vi era 354 5, 0, 446 | avrebbe potuto dire di me. Quando 355 5, 0, 447 | Tanto che solevano dire che chi voleva 356 6, 0, 448 | l'ama, anzi al dire di s. Ignazio 357 10, 0, 459 | non ripugnava di dire: Sono io tutta 358 10, 0, 460 | piacervi? Giungeva a dire che andando in 359 11, 0, 465 | ricorrere a Dio, con dire almeno Gesù e 360 11, 0, 465 | dove possiamo dire Dio, Dio, e farlo Virtù e pregi di S. Teresa [004] Cap, Par, Pag
361 1, 0, 507 | dealbabuntur 2. Giunge a dire: Venite, peccatori, 362 1, 5, 507 | cadete per modo di dire cento volte il 363 2, 1, 508 | di Calvino il dire che Dio crea alcuni 364 2, 4, 509 | di Gesù che il dire molte lunghe orazioni.~ 365 2, 2, 510 | ogg'innanzi di dire che Dio v'ha abbandonata: 366 2, 1, 512 | altro non sapeste dire, basta che diciate, 367 2, 1, 512 | Neri insegnava a dire 63. volte per 368 2, 2, 513 | riempirò, viene a dire, che quanto più 369 2, 1, 516 | il cuore mi fa dire: Gesù mio amore, Consigli di sollievo...anima desolata [106] Cap, Cpv, Pag
370 2, 900 | si esprime col dire, che era venuto 371 3, 900 | contrarj, vale a dire, a' venti e a' Cost. e Reg. della Congr. del SS. Redentore [012] Parte, Cap, Pag
372 1, 745 | perché abbiamo da dire che prima della 373 7, 747 | da esso, vale a dire per le mani sue.~ 374 20, 749 | Né vale a dire che Cristo fu 375 40, 753 | gloria, dobbiamo dire che Cristo fu De Christi Praedestinatione Dissertatio [115] Cpv, Pag
376 5, 874 | stessa messa, con dire avanti l'offertorio 377 25, 879 | una temerità il dire, che la messa 378 28, 879 | Né vale il dire, che la messa 379 30, 880 | difficile, per non dire impossibile, il 380 30, 880 | chiamata l'autore, il dire che una messa Degli abusi nel prender le messe [077] Cpv, Pag
381 1, 2, 11 | de' Pelagiani il dire, che l'Orazione 382 1, 2, 14 | mezzo, viene a dire, che di provvidenza 383 1, 2, 15 | si protesta con dire: Petite, et dabitur 384 1, 2, 17 | potest28. E vuol dire, che colla Preghiera ./. 385 1, 2, 19 | che non dobbiamo dire essere a noi impossibile 386 1, 2, 21 | quanto al ./. dire, che sia cosa 387 1, 2, 28 | Col che volle dire, che siccome noi 388 1, 3, 36 | riprendermi (per così dire), se mai dopo 389 1, 3, 36 | angustiarsi taluno col dire: Chi sa s'io sono 390 1, 3, 43 | Che ci vuol a dire: Dio mio aiutami, 391 1, 4, 47 | Ho voluto dire qualche cosa più 392 1, 4, 48 | lasciamo mai nel dire o sentir la Messa, 393 1, 4, 48 | non intendiamo dire, esser difetto 394 1, 4, 51 | Salmista, e così dee dire ognuno di noi. 395 1, 4, 52 | degli altri, e dire: Signore, se Voi 396 1, 4, 54 | alimento; viene a dire, che ci serviamo 397 1, 6, 67 | catena (per così dire) delle nostre 398 1, 6, 69 | di questa, che dire: Signore aiutatemi, 399 1, 6, 70 | facciamo (per così dire) forza a Dio affinché 400 1, 6, 72 | viene a dire sino alla morte: 401 1, 6, 72 | tale nemico, e dire col Profeta Regale: 402 2, 1, 79 | colpa. Né vale a dire, che con ciò il 403 2, 1, 79 | voluto solamente dire, che Gesù Cristo 404 2, 1, 80 | espressamente, che 'l dire non esser morto 405 2, 1, 80 | Dottore, il voler dire che S. Agostino 406 2, 1, 82 | Grisostomo, fa dire al Signore: Secundum 407 2, 1, 84 | stato, dovressimo dire che quel Dio il 408 2, 1, 85 | profondo, che fe' dire all'Apostolo: 409 2, 1, 86 | Come potrebbe dire il Signore43, 410 2, 1, 86 | salvarvi? come dire di aver voluto 411 2, 1, 86 | ista (riprende a dire Petavio)p Scripturae 412 2, 1, 87 | esse possit? Il dire che Dio non voglia 413 2, 1, 87 | stati uniformi, in dire che Iddio voglia 414 2, 1, 90 | S. Paolo potea dire, che Iddio donandoci 415 2, 1, 90 | pure non vogliam dire un'altra cosa 416 2, 1, 90 | concordano in dire, che Gesù Cristo 417 2, 1, 91 | Alcuni han voluto dire, che Gesù Cristo 418 2, 1, 92 | ma è giusto il dire, che Gesù Cristo 419 2, 1, 94 | scrive, ben potersi dire che tali Bambini 420 2, 2, 99 | la temerità di dire, che i Padri Greci 421 2, 2, 100 | egli l'audacia di dire, che anche a' 422 2, 2, 103 | avrebbe potuto dire agli Ebrei: Quid 423 2, 2, 104 | Santo intenda dire, che alcuni peccatori 424 2, 2, 105 | praeveniantur; volendo dire che se il peccatore 425 2, 2, 107 | necessariamente dire: Deus nedum offerre, 426 2, 2, 108 | Giungono a dire S. Agostino, e 427 2, 2, 111 | Teologi, che il dire che Iddio neghi 428 2, 2, 112 | Sieguono a dire i Contrari77, 429 2, 2, 113 | Né vale a dire, che se quel peccatore 430 2, 2, 114 | peccare, bisogna dire che permette, 431 2, 3, 117 | siegue Giansenio a dire) plurimi vel non 432 2, 3, 120 | di farsela con dire: Quomodo non sint 433 2, 3, 121 | Ond'è che il dire che ogni precetto, 434 2, 3, 121 | lo stesso che dire: Potrebbe l'Uomo 435 2, 3, 123 | essere eresia il dire, che la volontà 436 2, 3, 125 | un paradosso il dire che l'atto della 437 2, 3, 126 | astenga. Né vale a dire, come a ciò rispondea 438 2, 3, 128 | o per meglio dire spiega che~la 439 2, 3, 128 | altro non vuol dire il Santo, se non 440 2, 3, 129 | altro non intende dire, se non che necessariamente 441 2, 3, 129 | ama. Né vale a dire con Giansenio 442 2, 3, 129 | avrebbe potuto dire: Titillat delectatio 443 2, 3, 131 | non dubitò di dire: Liberum in hominibus 444 2, 3, 132 | resistere. Né vale a dire76 con Giansenio, 445 2, 3, 132 | altro non intende dire, che il consentire 446 2, 3, 135 | prevaleva. Né giova il dire che tal necessità 447 2, 3, 136 | stesso intese dire Tournely89, scrivendo: 448 2, 3, 136 | Né vale a dire, altro essere 449 2, 3, 138 | tralasciar di dire il dubbio, che 450 2, 3, 143 | appunto facea dire a Giansenio, che 451 2, 4, 147 | est.5 Volendo dire che la grazia 452 2, 4, 147 | sufficiente, per potersi dire in verità sufficiente, 453 2, 4, 147 | legge bisogna dire che la grazia 454 2, 4, 148 | Indin segue a dire: Auxilia igitur 455 2, 4, 149 | asserire, che il dire il contrario monstruosum 456 2, 4, 154 | esortazioni, col dire: Venite tutti, 457 2, 4, 155 | ciò, non vale il dire che quelle parole, 458 2, 4, 157 | altro non vuol dire contro i Pelagiani, 459 2, 4, 160 | quindi siegue a dire66: Lex subintravit, 460 2, 4, 161 | avrebbe potuto dire che colui dovea 461 2, 4, 162 | necessariamente dire, che Dio dona Del gran mezzo della preghiera [042] Parte, Cap, Pag
462 1, 2, 464 | il sacerdote a dire: Introibo ad altare 463 2, 2, 468 | i gradini per dire Vangelo nell'ambone.12 464 5 481 | a Dio, e ci fa dire: Pater noster, 465 5, 2, 484 | sacerdote siegue a dire l'orazione: Libera 466 6, 2, 486 | lo stesso che dire, il sacrificio Del sacrificio di Gesù Cristo [098] Parte, Cap, Pag
467 2, 4, 268 | Deum!3 E vuol dire il santo padre ./. 468 2, 7, 271 | quell'anima che può dire davero: Dilectus 469 2, 9, 272 | finestra;11 e volea dire che quando in 470 2, 10, 273 | Il che può dire e ben dee dire 471 2, 10, 273 | dire e ben dee dire ciascuno di noi 472 2, 15, 275 | Apostolo prende a dire: Caritas enim Dell'amore divino...mezzi per acquistarlo [105] Par, Cpv, Pag
473 Intro, 3, 11 | prima risposta con dire due cose. La prima, 474 Intro, 3, 11 | torto, che voglio dire? gliene cerco 475 Intro, 4, 13 | ed ora torno a dire ch'egli irragionevolmente 476 Intro, 6, 16 | 6. Né vale il dire che nel seguire 477 2, 14, 42 | Bisogna dunque dire che quella verità 478 2, 25, 52 | naturale, abbiamo da dire che o gli uni 479 2, 25, 53 | Dovremmo dunque dire che questi santi 480 2, 25, 53 | emendarle; o almeno dire che in iscriver 481 2, 26, 53 | Onde non vale il dire che chi studia 482 2, 33, 61 | o, per meglio dire, niente l'offende; 483 2, 34, 62 | altrimenti dovremmo dire che tanti dottori, 484 2, 40, 66 | 10. Sicché vuol dire S. Agostino che 485 2, 42, 67 | prima vista voglia dire che chi non sa 486 2, 42, 68 | ciò ha voluto dire: Quia voluit, 487 2, 45, 70 | malvagio; viene a dire è sol materialmente 488 3, 7, 78 | posto, non vale il dire che il giudizio 489 3, 14, 87 | esser chimera il dire che quando vi 490 3, 16, 91 | primo viene a dire che ha forza in 491 3, 17, 94 | di ciò siegue a dire: Plerumque esse 492 3, 18, 95 | vi è legge. Il dire poi che non vi 493 3, 18, 95 | due probabili il dire che allora non 494 3, 18, 96 | orrore: a noi basta dire che allora non 495 3, 22, 101 | verità, viene a dire che probabilmente 496 3, 23, 104 | atteso che siegue a dire il Santo, aggiungendovi 497 3, 29, 114 | probabili, non vale il dire che basta la notizia 498 3, 35, 123 | la scioglie con dire quod ratio illa 499 3, 38, 127 | Patuzzi consiste nel dire che la legge obbliga, 500 3, 40, 129 | S. Tomaso col dire - Dei promulgantis -


1-500 | 501-1000 | 1001-1500 | 1501-2000 | 2001-2500 | 2501-3000 | 3001-3370

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos