Copertina | Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
infermino 2
infermita 1
infermità 639
infermo 566
infermò 2
inferna 3
infernale 11
Frequenza    [«  »]
567 facilmente
567 vedendo
566 dirà
566 infermo
566 umiltà
565 forma
565 ricevuto
S. Alfonso Maria de Liguori
Opera omnia italiane

IntraText - Concordanze

infermo
1-500 | 501-566

Affetti al sacro Cuore di Gesù [114]
    Cap, Cpv, Pag
1 6, 384 | io stia sempre infermo, impiagato, stroppio Avvertim. per la lingua toscana [015] Cap, Pag
2 12, 4, 97 | sulla croce Gesù infermo soffrì con somma 3 14, 5, 112 | stando una volta infermo, si vide ./. 4 14, 5, 114 | fortezza; se sono infermo per le colpe commesse, Apologia della Teologia Morale [078] Par, Cpv, Pag
5 6, 19, 54 | allora il misero7 infermo, ch'è stato di 6 6, 21, 59 | spiegarcelo, ma l'infermo disse: «Padre, 7 7, 22, 61 | presente ad un infermo, a cui non restano 8 7, 22, 61 | di vita. Povero infermo, mirate come sta 9 7, 22, 61 | nulladimeno l'infermo vedendo la famiglia 10 7, 22, 61 | sentimento dell'infermo, quando già riceve 11 7, 24, 67 | allora il povero infermo! Poteva farmi 12 9, 28, 82 | Bernardo stando infermo,8 come narra S. 13 22, 69, 214 | Se ~ad un infermo che sta in pericolo 14 22, 69, 214 | risponderebbe l'infermo? Eccomi, direbbe, 15 26, 79, 250 | e si sente un infermo che continuamente 16 27, 82, 260 | pena. A quell'infermo si taglia una 17 35, 108, 362 | ricco? che fa un infermo avanti un medico? 18 36, 111, 372 | perseguitato, infermo, voglio anche Avvertimenti necessari...per salvarsi [101] Cpv, Pag
19 4, 406 | soggetto cadesse infermo, sarebbe notabile 20 4, 409 | benché per essere infermo non avesse potuto Breve dottrina cristiana [055] Cpv, Pag
21 0, 37 | dalla piaga di un infermo vecchio~ 22 0, 39 | Ciorani, cadde infermo con forti dolori Breve risposta all'abbate Rolli [107] Cpv, Pag
23 5, 186 | figlio povero, o infermo cerca l'alimento, 24 5, 190 | medico, che ama l'infermo, certamente non Breve trattato della necessità della preghiera [032] Par, Pag
25 2, 15, 306 | quel petto.~Sta infermo il suo core6~Piagato Compendio della Dottrina cristiana [005] Par, Pag
26 0, 494 | fece quasi sempre infermo. Ed a chi le diceva, 27 0, 494 | il vederlo così infermo e debole, e così 28 0, 502 | detto, sempre infermo, e colla febbre 29 0, 502 | Fratello; dove stiede infermo da un mese e giorni. Compendio della vita...P.G.M. Sarnelli [019] Cpv, Pag
30 2, 7, 837 | questa. Stava infermo a morte il figlio 31 2, 7, 837 | Fu dato già l'infermo in mano di lui, Condotta ammirabile della Divina Provv. [104] Parte, Cap, Pag
32 1, 3, 644 | altri), quando l'infermo fosse già disperato, 33 4, 3, 662 | se quegli fosse infermo, o vecchio, oppure 34 7, 3, 670 | aspettare che l'infermo sia disperato, 35 10, 4, 692 | salario al servo infermo per qualche tempo. 36 14, 2, 707 | viatico ad un infermo, e mancasse il 37 14, 2, 707 | presto. Quando l'infermo patisse una grande 38 14, 2, 707 | sagramento all'infermo solo per adorarlo, 39 14, 2, 708 | di vomito, o l'infermo delirasse, dee 40 14, 2, 708 | viaticum etc., se l'infermo avesse molto a 41 14, 2, 709 | altri. 2. Se l'infermo a cui si è portato 42 14, 3, 712 | giornale stesse infermo per 10. o 15. 43 15, 3, 722 | quantunque l'infermo sia stato per 44 15, 3, 722 | Per 2. se sta infermo, e v'è pericolo 45 15, 3, 722 | può assolvere l'infermo, dopo aver inteso 46 15, 4, 724 | il penitente è infermo di corpo; avvertendo 47 15, 4, 724 | il penitente è infermo di spirito (cosa 48 15, 4, 724 | Tommaso, non all'infermo, ch'è debole, 49 15, 5, 727 | confessioni. Per 3. se l'infermo avesse una gran 50 16, 1, 736 | deliquisti. Ma se l'infermo poi sopravvivesse, 51 16, 1, 736 | uomini, quando l'infermo non può comodamente 52 16, 1, 736 | appresso, se l'infermo sopravvive4.~ ~ 53 16, 1, 736 | unzione quando l'infermo è affatto disperato, 54 16, 1, 737 | può darsi all'infermo il viatico, può, 55 16, 1, 737 | replicarsi all'infermo, vedi Istr.3.~ ~ 56 16, 1, 737 | che quando l'infermo è prossimo alla 57 16, 1, 737 | dee ungere l'infermo in forma di croce 58 19, 2, 764 | rinunziante è infermo, bisogna che almeno 59 19, 2, 764 | ad un parroco infermo, o ad un sacerdote Confessore diretto…campagna [057] Cap, Par, Pag
60 Offerta, 0, 444 | volete, desolato, infermo, disprezzato; Coronella delle sante piaghe di Gesù Croc. [049c] Cpv, Pag
61 2, 2, 422 | Ed essendo un infermo in pericolo, non Degli abusi nel prender le messe [077] Cpv, Pag
62 1, 3, 36 | efficacissima a chi è infermo, ed è una custodia 63 1, 4, 48 | Medico che ama l'Infermo, non gli concede 64 1, 5, 59 | figlio povero, o infermo cerca il sostentamento, 65 2, 2, 107 | servirebbe all'infermo (dice questo dotto 66 2, 3, 121 | può. Quando l'Infermo, dice S. Agostino, Dell'amore divino...mezzi per acquistarlo [105] Par, Cpv, Pag
67 1, 9, 27 | il danno dell'infermo. E generalmente 68 4, 32, 243 | la morte dell'infermo o la nullità del Dichiarazione del sistema...azioni morali [096] Cap, Cpv, Pag
69 Unico, 5, 251 | la morte dell'infermo o la nullità del Dissertazioni teologiche-morali [108] Dissertazione, Cpv, Pag
70 2, 2, 261 | afflitto quando infermo, disprezzato, 71 2, 2, 261 | predicare quando sta infermo: coro, penitenze, Dolce trattenimento...a vista di Gesù croc. [089e] Cpv, Pag
72 8, 273 | maggior gusto. L'infermo prende la medicina 73 17, 290 | poiché l'occhio infermo resta oscurato Esortaz. alle comunità religiose [099c] Cpv, Pag
74 9, 524 | Sales, stando infermo, fu similmente Evidenza della Fede [054] Cap, Pag
75 3, 1, 510 | Costantino cadde infermo in Nicomedia, Forza che ha la Passione di Gesù Cristo [089d] Cpv, Pag
76 1, 1, 34 | Ma perché stava infermo, venne in Napoli 77 1, 2, 84 | cadervi. Se io sono infermo, voi potete sanarmi, 78 1, 3, 112 | degli altri e più infermo, ho più ragione 79 1, 7, 237 | il riscatto, l'infermo la salute, l'afflitto 80 1, 8, 259 | conforme un povero infermo, stando afflitto 81 1, 9, 284 | ricovero, ivi l'infermo trova la sua medicina, 82 1, 9, 285 | geme e patisce l'infermo. Questa donna 83 2, 1, 445 | c. 5). Stava infermo questo servo di 84 2, 1, 446 | cercare. Così fece l'infermo, e la divina Madre 85 2, 1, 522 | ciò il misero infermo s'intenerì e cominciò 86 2, 3, 629 | confessare un infermo, si partì; ma 87 2, 4, 668 | alcun fratello infermo, gli altri sian 88 2, 6, 690 | disonestà. Cadde poi infermo ed ebbe un'altra 89 2, 6, 696 | poi gravemente infermo a segno che fu 90 2, 6, 697 | stava gravemente infermo un fratello. Un 91 2, 6, 697 | stiede molti giorni infermo. Alquanto riavutosi, 92 2, 6, 705 | oltre gravemente infermo, si pensava di 93 2, 6, 705 | appresso così infermo come stava, va 94 2, 6, 712 | caduto gravemente infermo, fe' voto alla 95 2, 6, 725 | casa, ed ecco l'infermo domanda confessione, Gradi della Passione [049d] Par, Cpv, Pag
96 1, 1, 905 | Granoble, stando infermo, in una notte 97 1, 1, 912 | col nemico. L'infermo acconsentì. Venne 98 1, 1, 912 | dalla camera dell'infermo, disse: Ora aspettava 99 1, 3, 925 | quando uno sta infermo a letto, o sta 100 1, 4, 927 | stesse gravemente infermo, allora è tenuto 101 1, 4, 928 | essendo caduto infermo andò allo spedale, 102 1, 7, 945 | Gesù, il povero infermo delira. Esso ripigliò: 103 1, 7, 947 | acquistato. L'infermo si fece chiamare 104 1, 7, 948 | restituire; ma l'infermo rispose: Padre 105 1, 7, 948 | di lui corpo. L'infermo tenea tre figli, 106 2, 4, 956 | aspettare che l'infermo si riduca proprio 107 2, 5, 958 | cadde gravemente infermo, ed anche allora 108 2, 5, 960 | Croazio che stava infermo, e gli promise 109 2, 5, 968 | se vedeste un infermo, che mentre il 110 2, 5, 970 | che stando un infermo a letto con molti 111 2, 5, 970 | altro anno. L'infermo elesse i tre giorni 112 2, 5, 970 | in vita quell'infermo, animava quanti 113 2, 6, 971 | dal sacerdote l'infermo riceve la grazia 114 2, 6, 972 | aspettare che l'infermo sia disperato 115 2, 6, 972 | parlando) che l'infermo risani; onde Iddio 116 2, 6, 972 | vivere; ma quando l'infermo è ancora in istato 117 2, 6, 972 | unzione quando l'infermo è già disperato, 118 2, 6, 972 | Dio; e perciò l'infermo prima dee confessarsi 119 2, Esempi, 974 | padre. Rispose l'infermo: Perché io son Istruzione al popolo [072] Parte, Cap, Pag
120 1, 3, 14 | la sanità dell'infermo; né gli è lecito 121 1, 3, 14 | già disperato l'infermo della vita, sia 122 4, 3, 91 | fosse vecchio, o infermo, sicché il monastero 123 5, 3, 117 | che il voto era infermo2. Di più i prelati 124 6, 3, 132 | poi ben può l'infermo acchetarsi al 125 6, 3, 133 | perseverando il dubbio, l'infermo probabilmente 126 7, 3, 136 | servo cadesse infermo per più mesi, 127 10, 3, 206 | tempo ch'è stato infermo. Ma agli eredi 128 10, 4, 237 | salario al servo infermo.~212. Dell'enfiteusi.~ 129 10, 4, 239 | alcuni mesi stesse infermo. Diciamo colla 130 12, 1, 262 | se 'l bambino è infermo1. Per 3 sono scusati 131 13, 1, 281 | se 'l vescovo è infermo, o se quell'aria 132 13, 2, 292 | rinunziante, s'è infermo, sopravviva alla 133 13, 3, 298 | avvocato stesse infermo per lungo tempo, 134 15, 2, 330 | viatico ad un infermo, e mancasse il 135 15, 2, 331 | cucchiaio all'infermo, che non potesse 136 15, 2, 331 | sagramento all'infermo (se non può prenderlo) 137 15, 2, 331 | sacerdote avesse infermo il pollice o l' 138 15, 2, 331 | pollice o l'indice infermo, talmente che 139 15, 2, 331 | comunicarsi, o infermo, o nobile, o servo, 140 15, 2, 333 | subito allo stesso infermo, perché moralmente 141 15, 2, 333 | l'abluzione all'infermo3. Quando poi debba 142 15, 3, 333 | sta gravemente infermo con segni mortali: 143 15, 3, 333 | avverta che quando l'infermo patisse continuo 144 15, 3, 333 | all'utile dell'infermo. In quanto poi 145 15, 3, 333 | cibo, allorché l'infermo lo prende dee 146 15, 3, 333 | per vedere se l'infermo possa indi decentemente 147 15, 3, 333 | 21. Se poi l'infermo fosse vessato 148 15, 3, 335 | il viatico all'infermo, non vi fosse 149 15, 3, 343 | giorno, quando l'infermo era già solito 150 15, 3, 344 | caduta, ben può l'infermo comunicarsi: ma 151 15, 3, 344 | ec., che se l'infermo facilmente può 152 15, 3, 344 | nel caso che l'infermo, prendendo la 153 15, 3, 344 | che obbliga l'infermo a prendere il 154 15, 3, 345 | quale permette all'infermo di comunicarsi 155 15, 3, 345 | celebrare, acciocché l'infermo si comunichi; 156 15, 3, 345 | che in tanto l'infermo non digiuno può 157 15, 3, 345 | precetto, affinché l'infermo adempia il suo 158 15, 4, 353 | cappellano stesse infermo, quando l'infermità 159 16, 2, 373 | Concina riprova come infermo anche il proposito 160 16, 3, 379 | confessione dell'infermo; così insegnano 161 16, 3, 379 | Lugo, ancorché l'infermo sia stato lungo 162 16, 3, 380 | Holzmann. Per 2. S'è infermo, e dopo d'aver 163 16, 3, 380 | state nulle, e l'infermo non potesse allora 164 16, 3, 381 | è obbligato l'infermo a farla intiera1. 165 16, 4, 386 | penitente sia infermo di corpo, avvertendo 166 16, 4, 386 | guariti. Che se l'infermo sia in articolo 167 16, 4, 386 | Salmaticesi, che se l'infermo può soddisfare 168 16, 4, 386 | l penitente è infermo di spirito, sì, 169 16, 4, 392 | sa il male dell'infermo? Si risponde, 170 16, 5, 396 | censure, acciocché l'infermo non sia privo 171 16, 5, 407 | lo stesso, se l'infermo non potesse confessarsi 172 16, 5, 407 | altrimenti poi se l'infermo fosse già stato 173 16, 5, 407 | altrimenti ancora se l'infermo avesse qualche 174 16, 5, 407 | possa assolvere l'infermo, o purché quel 175 16, 5, 407 | assolverebbe l'infermo2. Circa tali bolle 176 16, 5, 408 | approvato assolvere l'infermo da' peccati, e 177 17, 1, 452 | angelico, che se l'infermo ignorasse invincibilmente 178 17, 1, 452 | attrizione, se l'infermo lo ricevesse in 179 17, 1, 452 | XIV.4., che se l'infermo non è capace d' 180 17, 1, 453 | vicine, se mai l'infermo avesse qualche 181 17, 1, 453 | acciocché se l'infermo muore prima di 182 17, 1, 453 | sagramento. Ma se l'infermo sopravvive, debbonsi 183 17, 1, 453 | dubitandosi se l'infermo sia vivo, si ponga 184 17, 1, 453 | infezione, o se l'infermo non può voltarsi 185 17, 1, 455 | far voltare l'infermo per ungerlo, quello 186 17, 1, 455 | tenuto, se mai l'infermo stesse probabilmente 187 17, 1, 455 | l'e. u. ad un infermo di morbo non grave, 188 17, 1, 455 | u. sino che l'infermo perda i sensi; 189 17, 1, 456 | può darsi all'infermo il viatico, può, 190 17, 1, 456 | nuovo estremato l'infermo, se non è guarito, 191 17, 1, 456 | lo stato dell'infermo8.~ 192 17, 1, 456 | anima, che se l'infermo sta in peccato 193 17, 1, 456 | succedere, se l'infermo avesse perduti 194 17, 1, 456 | condizione dell'infermo lo permette, non 195 17, 1, 457 | sospetta che l'infermo, per la frenesia 196 17, 1, 457 | togliersi con ligare l'infermo, o farlo tenere 197 17, 1, 457 | dimanda qui, se l'infermo sia obbligato 198 17, 1, 458 | esser tenuto l'infermo con obbligo grave 199 17, 1, 458 | Merbesio, quando l'infermo non solamente 200 17, 1, 458 | rituale, che se l'infermo dopo la confessione 201 17, 1, 458 | in caso che l'infermo altrimenti morirebbe 202 17, 1, 458 | vesti voglia che l'infermo sia privo d'un 203 17, 1, 458 | rituale, che l'infermo cito ungatur, 204 17, 1, 458 | mentre s'unge l'infermo, più probabilmente ( 205 19, 3, 554 | fede desse all'infermo qualche cibo o 206 19, 3, 554 | voltasse ec., e l'infermo casualmente morisse: 207 19, 3, 554 | l'animo, che l'infermo se ne muoia presto; 208 19, 3, 554 | per caso muore l'infermo per lo medicamento 209 19, 3, 554 | fede, dando all'infermo qualche cosa per 210 19, 3, 554 | adustione morisse l'infermo per la violenza 211 19, 3, 557 | ma senza che l'infermo cada in terra, 212 20, 1, 566 | per esempio se l'infermo tiene l'oratorio 213 20, 3, 585 | cappellano fosse infermo, o stesse applicato 214 22, 2, 628 | pericoloso all'infermo non ancor disperato 215 22, 2, 628 | la cura d'alcun infermo, se prima quegli 216 22, 2, 628 | confessione all'infermo prima che ne prenda 217 22, 2, 628 | detto pontefice) l'infermo coll'avviso della 218 22, 2, 628 | facciasi confessare l'infermo prima che 'l morbo 219 22, 6, 634 | con tutto ciò l'infermo non s'acquietasse, 220 22, 6, 634 | num. 12. Se poi l'infermo avesse a ricevere La legge incerta non...obbligazione certa [066] Cpv, Pag
221 34, 318 | perdono. Ma l'infermo si pose a gridare 222 34, 318 | dargli animo, e l'infermo la terza volta 223 37, 319 | Dicea Seneca che l'infermo non va cercando Lettera II. ad un vescovo novello [084] Cpv, Pag
224 I45, 77 | non fate bene, infermo, ci ha spaventato. 225 I64, 105 | perché mi ritrovo infermo nel letto con 226 I103, 160 | qualche parente stia infermo o moribondo, eccetto 227 I145, 217 | tempo che state infermo, levate tant'applicazioni. 228 I157, 233 | Fratello mezzo infermo [a Caposele], 229 I165, 243 | Son vecchio ed infermo; onde difficilmente 230 I169, 247 | molti giorni sto infermo. Di nuovo vi ringrazio 231 I170, 248 | molto tempo sto infermo, ed ora neanche 232 I187, 277 | Sono stato infermo; ora rispondo 233 I203, 292 | saputo che stia infermo di petto ed abbia 234 I218, 308 | stato molto tempo infermo.~Circa l'officio 235 I385, 488 | primavera. Per ora, infermo come mi sento 236 I516, 621 | così vecchio ed infermo come sono, seguiti 237 II528, 13 | mi ha ritrovato infermo da più giorni 238 II556, 57 | letto, ove sto infermo da due settimane 239 II573, 76 | che mi trovo infermo a letto da una 240 II578, 83 | prediche io cadessi infermo, non tanto per 241 II603, 110 | ritrovandosi al presente infermo nelle suddette 242 II604, 111 | miserabile vecchio infermo.~D. Carlo mio, 243 II638, 144 | qualche soggetto infermo, e di più con 244 II655, 163 | vede un Fratello infermo, si applica a 245 II732, 254 | altrove; se stesse infermo e se anche Dio 246 II778, 314 | quest'età e così infermo.~Pertanto, se 247 II779, 315 | anni ed ora sto infermo al letto, aspettando 248 II813, 356 | alcun soggetto sta infermo o pure lascia 249 II814, 357 | di ottant'anni, infermo e cionco, ha bisogno 250 II843, 407 | teneva che stesse infermo, da che non mi 251 II853, 424 | lettera l'ha trovato infermo. V. R. m'avvisi 252 II891, 477 | può venire: sta infermo. ./. Confidate 253 II897, 486 | io sto buono, o infermo. Basta che vi 254 II974, 582 | sento ora che sta infermo.~Scrivetemi, se 255 II1036, 654 | séguito a stare infermo, ma per grazia 256 III105, 174 | io ancora sto infermo al letto, e non 257 III107, 177 | anch'io, benché infermo, vi ho faticato, 258 III143, 234 | perché sono stato infermo. Ora la mando, 259 III184, 295 | farlo; perché sto infermo da sette o otto 260 III185, 299 | stato da 12 giorni infermo, e già si è fatto 261 III324, 527 | eseguito. Dopo ciò, l'infermo si è rimesso in 262 III333, 550 | visitar qualche infermo ecc., visita al 263 III349, 588 | darsi sempreché l'infermo sta in pericolo 264 III349, 588 | darsi sempreché l'infermo gravi morbo laboret, 265 III349, 588 | Unzione, finché l'infermo comincia a perdere 266 IV18, ---- | tanto tempo sta infermo et inutile. ~Io 267 IV25, ---- | Sig.re un sacerdote infermo, che molto fatica 268 IV46, ---- | maestro ora sta infermo e non à potuto 269 IV52, ---- | Sportelli] è caduto infermo; onde vi manderò 270 IV53, ---- | mi è caduto infermo; onde ti manderò 271 IV65, ---- | che accompagna l'infermo. Mi favorisca 272 IV107, ---- | avere in casa un infermo [vale] per fare 273 IV107, ---- | nuocere gravemente l'infermo, e fra questo 274 IV113, ---- | l'ho lasciato infermo a Benevento5. 275 IV200, ---- | tribolato vecchio, infermo, e vescovo, e 276 IV288, ---- | figliuoli. Io sto infermo con un catarro 277 IV350, ---- | quest'età e così infermo. ~F.llo Alf. M. 278 IV356, ---- | stato non solo infermo, ma molto travagliato 279 IV373, ---- | figliuoli. Io sto infermo con un catarro 280 IV387, ---- | mi ha trovato infermo con un catarro 281 IV412, ---- | D. Gius.e sta infermo. Se mai egli non 282 IV412, ---- | risponde, perché sta infermo, prego colui che 283 IV412, ---- | e si trovasse infermo o fuori, prego 284 IV498, ---- | seguito a stare infermo, ma per grazia Meditaz. per l'ottava di Natale [037d] Meditazione, Par, Pag
285 9, 1, 159 | sono un povero infermo, ma questi infermi 286 17, 0, 177 | medico per sanare l'infermo si assume mai 287 17, 1, 177 | far io misero infermo e così debole? Meditaz. per li giorni dell'Avvento [037b] Meditazione, Par, Pag
288 5, 1, 191 | nemici: se sono infermo, spero che il Meditazioni...giorni della novena [037c] Meditazione, Par, Pag
289 5, 2, 420 | Vorrebbe allora l'infermo8 aggiustar bene 290 5, 2, 420 | di spavento. L'infermo22 in tale stato 291 5, 2, 423 | piedi, stendesi l'infermo40 in sito di cadavere, 292 7, 3, 432 | Rappresentatevi un infermo, che patisca acerbi Messa e officio strapazzati [046] Parte, Par, Pag
293 22, 323 | voi amate sta infermo, sta pieno di Iliceto, (Notizie della fondazione) [005b] Cpv, Pag
294 3, 0, 631 | quando vede che l'infermo non vuol prendere 295 5, 0, 640 | ad essere più infermo di prima. E lo 296 6, 0, 646 | medico vede l'infermo colle carni putrefatte 297 6, 0, 647 | la postema dell'infermo è segno che lo 298 7, 0, 650 | santo, di stare infermo, quanto nell'infermità 299 7, 0, 651 | sente un misero infermo che si sogna d' 300 7, 0, 651 | ritrova misero ed infermo qual era? Quemadmodum 301 7, 0, 651 | Se l'infermo, dice il Grisostomo, 302 7, 0, 652 | medico ferisce l'infermo, parla s. Agostino, Novena del Cuore di Gesù [038] Cap, Par, Pag
303 5, 0, 64 | Agostino, forte ed infermo: forte, mentr' 304 5, 0, 64 | creato il tutto: infermo, mentre lo vediamo 305 6, 0, 78 | medicus est: se sei infermo e vuoi guarire, 306 11, 0, 134 | edito.15 Povero infermo, se ti ritrovi Novena del SS. Nome di Gesù [038b] Cap, Par, Pag
307 3, 13 | fatti vennero e l'Infermo si confessò con Novena in onore di S. Michele [124] Par, Pag
308 XV, 1, 8, 935| unta l'anima dell'infermo. La forma poi 309 XV, 1, 9, 937| divino, con cui, l'infermo soffre con maggior 310 XV, 1, 9, 938| alleggerimento ./. dell'infermo. Per reliquie 311 XV, 1, 10, 939| aspetta che l'infermo giunga all'estremo. 312 XV, 1, 10, 939| ungeano poi l'infermo. Anche presso 313 XV, 1, 10, 939| al senso dell'infermo; alle volte poi 314 XV, 1, 10, 939| prima di ungere l'infermo, si costumava 315 XV, 1, 10, 940| richiede che l'infermo stia in grazia; 316 XV, 1, 10, 940| se però alcuno infermo vorrà prendere 317 XV, 1, 10, 940| pericolo che l'infermo potesse morire 318 XV, 1, 10, 941| quantunque possa l'infermo fortificarsi con 319 XV, 1, 10, 941| di carità che l'infermo usa con se stesso Orazioni alla divina Madre [003] Cap, Par, Pag
320 1, 3, 343 | quando egli stiè infermo sulla croce dove 321 1, 0, 344 | più sollevare un infermo nelle pene che 322 1, 0, 344 | avere un povero infermo.~ Pii riflessi…al santo amor di Dio [113] Cpv, Pag
323 1, 2, 16 | se quegli fosse infermo di corpo o di 324 3, 0, 82 | pericoloso all'infermo non ancor disperato 325 3, 0, 83 | la cura d'alcun infermo, se prima quegli 326 3, 0, 83 | confessione all'infermo prima che ne prenda 327 3, 0, 83 | detto Pontefice) l'infermo coll'avviso della 328 3, 0, 83 | facciasi confessare l'infermo prima che 'l ./. 329 7, 5, 155 | con tutto ciò l'infermo non acconsentisse, 330 7, 5, 155 | bisogno.~Se poi l'infermo avesse a ricevere 331 AppenII, 0, 268 | esservi qualche infermo de' suoi sudditi, 332 AppenII, 0, 268 | vada spesso, se l'infermo è infermo ancora 333 AppenII, 0, 268 | se l'infermo è infermo ancora di spirito. 334 AppenII, 0, 268 | fare assistere l'infermo da qualche laico 335 AppenII, 1, 268 | e dallo stesso infermo delle di lui condizioni 336 AppenII, 1, 269 | non dimandi all'infermo chi l'abbia offeso, 337 AppenII, 1, 269 | confessione all'infermo, ma l'interroghi 338 AppenII, 1, 269 | quelle di Gesù infermo sulla croce e 339 AppenII, 1, 270 | Se però l'infermo dimandasse dilazioni 340 AppenII, 1, 270 | Se poi l'infermo si ostinasse a 341 AppenII, 1, 270 | interessato. Se poi l'infermo tiene fratelli 342 AppenII, 1, 270 | 946). Se poi l'infermo vuol lasciar suffragi 343 AppenII, 1, 271 | sia molesto all'infermo, come fanno alcuni, 344 AppenII, 1, 271 | letto vicino all'infermo, gli faccia porre 345 AppenII, 1, 272 | dalla stanza dell'infermo tutti gli oggetti 346 AppenII, 1, 272 | casa. E quando l'infermo sta all'ultimo, 347 AppenII, 2, 278 | martiri.~Si dica all'infermo che i dolori dell' 348 AppenII, 2, 279 | insistere all'infermo, affinché si rassegni 349 AppenII, 2, 280 | morire.~Si esorti l'infermo a ringraziare 350 AppenII, 2, 281 | in cielo.~Se l'infermo s'affligge per 351 AppenII, 4, 293 | l'obbligo all'infermo di presentarsi 352 AppenII, 4, 294 | Per IV. Se l'infermo dopo il terzo 353 AppenII, 4, 294 | con tutto ciò, l'infermo restasse ostinato, 354 AppenII, 4, 296 | il Viatico all'infermo non digiuno, almeno 355 AppenII, 4, 296 | Per VI. Quando l'infermo si è solamente 356 AppenII, 4, 297 | cosi dire all'infermo: Fratello mio, 357 AppenII, 4, 297 | portare passione all'infermo, come moglie, 358 AppenII, 4, 298 | Comunicato che sarà l'infermo, è bene aiutarlo 359 AppenII, 4, 299 | bisogna che l'infermo lo riceva quando 360 AppenII, 4, 299 | speranza di vita e l'infermo già comincia a 361 AppenII, 4, 299 | persuadere all'infermo che l'estrema 362 AppenII, 4, 300 | conferisce, quando l'infermo è naturalmente 363 AppenII, 4, 300 | s'istruisca l'infermo che, mentre il 364 AppenII, 4, 300 | possa ungersi l'infermo con una sola goccia 365 AppenII, 4, 301 | infezione o se l'infermo non può volgersi 366 AppenII, 4, 303 | se non quando l'infermo fosse già guarito ( 367 AppenII, 4, 303 | far rivolgere l'infermo, affin di ungerlo 368 AppenII, 4, 303 | sagramento all'infermo (6, 730).~ 369 AppenII, 5, 303 | Entrato che sarà l'infermo in agonia, s'avvalga 370 AppenII, 5, 305 | accostandosi l'infermo alla morte, il 371 AppenII, 5, 305 | mani o piedi dell'infermo, per vedere se 372 AppenII, 5, 305 | quando è vicino l'infermo a passare, gli 373 AppenII, 5, 305 | Per 11. quando l'infermo sta ancora ne' 374 AppenII, 5, 305 | per disgrazia l'infermo cadesse allora 375 AppenII, 5, 306 | Se poi l'infermo ha già perduti 376 AppenII, 5, 306 | coscienza che sa dell'infermo, per esempio se 377 AppenII, 5, 306 | poi avvertire l'infermo, quando sta in 378 AppenII, 5, 306 | ultimo, quando l'infermo sembra già spirato, 379 AppenII, 6, 309 | Nel tempo che l'infermo sta spirando.~ 380 AppenII, 6, 309 | nel tempo che l'infermo sta vicino a spirare, 381 AppenII, 6, 310 | principale dell'infermo), raccomandami 382 AppenII, 7, 310 | meglio aiutare l'infermo, quando sta all' 383 AppenII, 7, 311 | se ne muore l'infermo; e perciò quando 384 AppenII, 8, 312 | nella stanza dell'infermo il ministro dica:~ 385 AppenII, 8, 312 | a baciare all'infermo, con dirgli: Bacia 386 AppenII, 8, 313 | nella stanza dell'infermo dica: Pax huic 387 AppenII, 8, 314 | Se l'infermo cerca la confessione, Pratica della virtù del mese [119] Mese, Pag
388 1, 11 | un'altra volta infermo, uno gli disse 389 8, 97 | che chi sta più infermo ha più bisogno 390 14, 171 | edificazione un infermo che con volto 391 14, 171 | Egli, stando infermo, esponea semplicemente 392 14, 173 | Dirà quell'infermo: A me non tanto 393 14, 174 | contentatevi di stare infermo per quanto a Dio 394 14, 174 | star sano che infermo?”8~ 395 14, 174 | stava gravemente infermo, si metteva dolcemente 396 14, 180 | Dice quell'infermo: Ma io ho fatti 397 15, 196 | povero, l'essere infermo, l'esser mortificato, 398 17, 232 | esser ella come un infermo oppresso da' dolori, Pratica di amar Gesù Cristo [073] Cap, Pag
399 3, 45 | passato restava infermo. Perciò dicea 400 3, 45 | spirituale mentre stava infermo, subito lasciò Quiete per l'anime scrupolose [017] Cpv, Pag
401 1, 493 | Viatico a qualche infermo. No, replicò allora Regole…Monastero Regina Coeli [061] Parte, Cap, Pag
402 3, 2, 59 | qualche figliolo infermo a letto dentro 403 3, 2, 59 | camerata se l'infermo non ha bisogno Ricordi diretti alle Religiose del SS. Red. [111b] Cpv, Pag
404 41, 307 | essere, come un infermo oppresso da' mali, Riflessioni Devote sopra diversi punti... [090] Par, Pag
405 2, 480 | suoi beni, o un infermo che già è stato 406 3, 487 | ammaestrasse, l'infermo non troverebbe Riflessioni utili a' Vescovi [006] Cap, Par, Pag
407 5, 235 | sono un povero infermo, anzi perduto 408 9, 295 | quanto più mi vedo infermo, tanto più confido Saette di fuoco [067b] Cpv, Pag
409 1, 0, 35 | tepido è come un infermo che è travagliato 410 1, 0, 82 | o assoluta all'infermo; qual peso debba 411 2, 0, 142 | Cipriano che l'infermo quando sente il 412 2, 0, 148 | amara per sanar l'infermo suo bambino che 413 2, 0, 154 | visitando un suo amico infermo a cui era stato 414 2, 0, 159 | contraddice all'infermo, che cerca ciò 415 2, 0, 159 | concedesse all'infermo quel che l'uccide 416 2, 0, 159 | Antonino che ad un infermo fu proposto dall' 417 2, 0, 159 | che pativa. L'infermo elesse i tre giorni 418 2, 0, 177 | ad un sacerdote infermo: «Amico, non istare 419 2, 0, 177 | contentati di stare infermo per quanto a Dio 420 2, 0, 177 | sano che star infermo?» Bisogna rassegnarci 421 2, 0, 181 | soccorre ad un figlio infermo. L'amore di tutte 422 3, 0, 224 | padre. Rispose l'infermo: «Perché io son 423 3, 3, 238 | Dicea Seneca che l'infermo non va cercando 424 3, 3, 239 | perdono. Ma l'infermo si pose ad esclamare 425 3, 3, 240 | dargli animo; e l'infermo la terza volta 426 3, 2, 268 | alcun fratello infermo, gli altri sian Selva di materie predicabili [044] Parte, Cap, Pag
427 2, 450 | quando uno si trova infermo, abbandonato senza 428 2, 455 | 49. Se mai un'infermo si lagnasse: Ohi! 429 5, 455 | casa, dove si sta infermo? no; è bene specialmente 430 1, 471 | uno tiene dito infermo etc. Fratello Sermon marial inédit [121] Par, Pag
431 2, 349 | lamenta alcun infermo che stando così 432 10, 385 | dormire e sente un infermo che si lamenta, 433 17, 415 | vita di quell'infermo, che invece del 434 18, 420 | ancora quel povero infermo di trent'otto 435 18, 420 | anni, che era infermo di corpo e d'anima: 436 25, 451 | se uno stesse infermo, e volesse far 437 25, 454 | Povero quell'infermo che è abbandonato 438 25, 454 | medico! Quando l'infermo non vuole ubbidire, 439 25, 454 | salute di questo infermo? Vae soli quia... 440 30, 476 | desiderare che cada infermo o che diventi 441 38, 517 | formerà contro l'infermo così dai dolori 442 38, 519 | Povero quell'infermo che si mette a 443 38, 520 | essendo caduto infermo, dallo spedale 444 38, 520 | io sono quell'infermo che tu confessasti 445 44, 543 | medico. Frattanto l'infermo si mette a letto, 446 44, 543 | non atterrire l'infermo, dice: Vi è la 447 44, 543 | causa? Risponde l'infermo: Uscii di notte 448 44, 544 | fa parola all'infermo, per non mettergli 449 44, 544 | visitare più l'infermo dopo il terzo 450 44, 544 | perché quando l'infermo è giunto a perdere 451 44, 544 | quando ti senti infermo, non aspettare 452 44, 544 | il pericolo all'infermo, i parenti fanno 453 44, 544 | di avvisare l'infermo del suo stato 454 44, 544 | fratelli, acciocché l'infermo aggiusti i conti 455 44, 544 | verità, il povero infermo dagl'incomodi 456 44, 544 | sperando ognuno che l'infermo gli lasci buona 457 44, 544 | notaro, dice l'infermo: Chi è costui? 458 44, 544 | disposizioni. Risponde l'infermo: ./. Eh via, 459 44, 545 | parola di dolore! L'infermo, fatta l'elezione 460 44, 545 | gran pena all'infermo, il quale teneva 461 44, 545 | sentirsi dall'infermo un gran dolore. 462 44, 545 | Ecco l'infermo ha fatto già testamento; 463 44, 545 | nuova amara all'infermo. Onde si manda 464 44, 545 | dia; ma quando l'infermo avrà già perduta 465 44, 545 | della vita dell'infermo, e sente che è 466 44, 545 | intendendo che l'infermo sta all'ultimo, 467 44, 545 | dalla camera dell'infermo, e non vi si accostino 468 44, 545 | del corpo dell'infermo, gli dice: Signor 469 44, 546 | Allora il povero infermo comincia a smaniare 470 44, 546 | dire. Si sforza l'infermo per cominciar 471 44, 546 | avvenne ad un altro infermo, che capitò in 472 44, 546 | povero me! dice l'infermo, dunque già son 473 44, 546 | che sempreché l'infermo gravi morbo laborat 474 44, 546 | Onde sempreché l'infermo può ricevere il 475 44, 546 | il viatico, l'infermo in sentire il 476 44, 547 | le fauci dell'infermo sono inaridite.~ ~ 477 44, 547 | ricordando all'infermo tutti i peccati 478 44, 547 | lascia solo l'infermo, il quale dopo 479 44, 547 | della morte: l'infermo suda freddo, se 480 44, 547 | de hoc mundo. L'infermo seguita fra se 481 44, 547 | atterrirci. Ma già all'infermo il respiro si 482 45, 552 | di Dio. Se un infermo vomita subito 483 50, 578 | gran cosa. Quell'infermo ha da soffrire 484 51, 582 | dirà allora l'infermo, ho avuto tanto 485 51, 582 | Cade gravemente infermo quel giovine bizzarro 486 51, 582 | allegro quel povero infermo, quando si vede 487 51, 584 | condanna. Onde l'infermo dirà sospirando: 488 51, 584 | che ingannare l'infermo, con dargli speranza 489 51, 584 | infermità; onde l'infermo lusingato da tali 490 51, 584 | Allora siccome sta infermo il corpo, così 491 51, 584 | assaltano talmente l'infermo, che lo rendono 492 51, 584 | della morte dell'infermo, lo stordirà di 493 51, 584 | anni, quando l'infermo poco sente, poco 494 51, 585 | giustizia. Il povero infermo si accorge che 495 52, 590 | poi gravemente infermo, allora si confessò 496 52, 591 | se tu stessi infermo, e il medico ti Stimoli ad una religiosa [100] Cpv, Pag
497 4, 2, 35 | Essendo caduto infermo (era egli allora 498 4, 3, 58 | che ne cadde infermo e vi lasciò la 499 5, 4, 86 | allora si trovava infermo1. ~ 500 10, 4, 166 | corretto, cadde infermo, e dopo non molto


1-500 | 501-566

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos