Copertina | Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
dichiarò 346
dici 195
diciam 14
diciamo 510
diciamogli 13
diciamola 1
diciamole 12
Frequenza    [«  »]
512 tenuti
511 morì
511 regole
510 diciamo
510 esservi
509 letto
508 29
S. Alfonso Maria de Liguori
Opera omnia italiane

IntraText - Concordanze

diciamo
1-500 | 501-510

L'amore delle anime [016]
    Cap, Cpv, Pag
1 2, 2, 8 | passato; ./. ma noi diciamo ch'ella è lassa 2 2, 13, 24 | p. Berti e lo diciamo ancor noi, non 3 3, 34, 53 | chiara: noi non diciamo che chi opera 4 3, 37, 58 | di rispondere diciamo esser maraviglia 5 3, 39, 60 | che noi non già diciamo che la legge in Apologia della Teologia Morale [078] Par, Cpv, Pag
6 13, 41, 126 | della morte; e poi diciamo: Quegli onori, 7 24, 75, 235 | S. Agostino.18 Diciamo dunque al Signore, 8 36, 111, 374 | penserò sempre a te. Diciamo spesso colla sacra 9 36, 111, 374 | avversità più pesante, diciamo subito: «Ita, Breve aggiunta sulla comunione frequente [065] Cpv, Pag
10 1, 1, 443 | increata. ./. Ma noi diciamo che questa materia 11 1, 1, 445 | intelligente noi diciamo esser Dio. Se 12 2, 1, 452 | uomini, questo (diciamo) sarebbe stato 13 2, 1, 452 | divina, poiché diciamo così: Dio è giusto, 14 2, 2, 453 | stata fatta. Noi diciamo che ella è stata 15 2, 3, 457 | probabile); non perché diciamo che le parti sono 16 2, 3, 458 | discorrere? No, diciamo, non può Dio unire Breve dissertazione...moderni increduli [026] Parte, Cap, Pag
17 Dissert, 1, 367 | troppo chiara. Diciamo che non è lecito 18 Dissert, 1, 368 | lungo esamineremo) diciamo che quando l'opinione 19 Dissert, 1, 395 | l'argomento e diciamo: dunque secondo 20 Dissert, 1, 395 | stende al caso, ma diciamo che quando vi 21 Dissert, 1, 396 | legge? Poiché (diciamo), posto che veramente 22 Dissert, 1, 400 | più tuta. Per diciamo che malamente 23 Dissert, 1, 406 | celebrare. Onde diciamo che costui ./. 24 Dissert, 1, 407 | ministret. Qui diciamo per prima che 25 Dissert, 1, 407 | via più sicura. Diciamo per secondo, come 26 Dissert, 1, 410 | etc. Posto ciò, diciamo per che il 27 Dissert, 1, 410 | della Chiesa. Diciamo per che, pronunciando 28 Dissert, 1, 410 | circa tal punto, diciamo che l'asserire 29 Lettere, 7, 443 | æterno. Ma noi diciamo che questa promulgazione Breve ragguaglio...Fr.Vito Curzio [019b] Cpv, Pag
30 5, 6 | che perciò noi diciamo a G. Cristo, Miserere Condotta ammirabile della Divina Provv. [104] Parte, Cap, Pag
31 1, 2, 643 | obbligo del voto5. E diciamo, che corre, (checché 32 1, 3, 645 | opinione probabile, e diciamo per 1., essere 33 1, 3, 645 | probabilissimam. Diciamo per 2., non esser 34 1, 3, 645 | prudenter agimus. Diciamo per 3., similmente 35 1, 3, 645 | dubbiamente probabile. Diciamo per 4., esser 36 1, 3, 645 | del leggitore, e diciamo così. La legge 37 2, 1, 649 | mesi, e lo stesso diciamo probabilmente 38 2, 1, 649 | per se stessa. E diciamo che sì, o la legge 39 2, 7, 653 | da caso a caso; diciamo che sì, quando 40 3, 2, 655 | di no, ma noi diciamo di sì, per ragion 41 3, 3, 657 | totali. Perloché diciamo colla sentenza 42 4, 3, 661 | sorte. E perciò diciamo essere illecita 43 6, 2, 667 | il resto, noi diciamo che sì, poiché 44 7, 3, 670 | del vescovo, noi diciamo che sì4. E se 45 10, 3, 681 | del prossimo, diciamo che sì4.~ ~ 46 10, 3, 685 | prole. Ma noi diciamo, che in tal caso 47 10, 3, 685 | dicansi altri, diciamo assolutamente 48 10, 3, 686 | soddisfarlo. E diciamo che no, sempre 49 10, 4, 688 | del giudice; e diciamo esser più probabile 50 10, 4, 689 | egli offerisce. Diciamo assolutamente 51 10, 4, 692 | restituzione. E diciamo che sì perché 52 10, 4, 693 | assicurazioni; e diciamo che sì, colla 53 12, 1, 695 | liquefatto. E diciamo che no, colla 54 12, 1, 696 | sia bevanda, ma diciamo che oggidì tal 55 12, 1, 697 | dicansi altri, diciamo che sì, con Laymann, 56 12, 1, 698 | tutti costoro diciamo non essere scusati, 57 12, 2, 698 | quanto prima. E diciamo che sì; e chi 58 13, 1, 700 | Concina. E lo stesso diciamo del sacerdote, 59 13, 1, 700 | peccato assolve, diciamo (checché si dicano 60 13, 1, 700 | sagramenti. E lo stesso diciamo de' predicatori, 61 13, 3, 705 | vogliono alcuni; diciamo che basta quell' 62 15, 2, 717 | assoluzione de' peccati. Diciamo poi, che in ogni 63 15, 2, 717 | grazia di Dio6. Diciamo all'incontro che 64 15, 3, 721 | peccati dubbi. E diciamo probabilmente, 65 15, 3, 721 | dicano altri, noi diciamo con Sanchez, Cardenas 66 15, 3, 722 | probabili. E ciò diciamo con Ponzio, Cardenas, 67 15, 6, 729 | sagramento. E diciamo, che se l'errore 68 15, 6, 729 | non l'ammonisce, diciamo che pecca, ma 69 15, 7, 731 | ma esternata, diciamo che non può essere 70 15, 8, 732 | farsi con altri. E diciamo che colui è ben 71 15, 8, 732 | confessione. E diciamo similmente che 72 15, 8, 733 | in confessione, diciamo che tal uso è 73 15, 9, 735 | invincibile, e diciamo probabilmente 74 15, 9, 735 | del delitto. E diciamo similmente, esser 75 15, 9, 735 | inabilità incorsa, diciamo che no, per la 76 17, 1, 742 | figlio ciò facendo, diciamo ./. esser molto 77 17, 2, 750 | matrimonio. E qui diciamo che no, bastando 78 17, 2, 751 | la nullità. E diciamo che sì, secondo 79 17, 2, 751 | coniuge; solamente diciamo con Soto, Navarr., 80 19, 1, 762 | E lo stesso diciamo per li padroni 81 19, 1, 762 | sostentazione. Onde diciamo con s. Tommaso10, 82 21, 2, 772 | dubbio grave, diciamo con Laymann, Sporer Consacrazione a S. Teresa [112] Cpv, Pag
83 6, 149 | servi? Ed ora che diciamo in vedere un Dio Consigli di sollievo...anima desolata [106] Cap, Cpv, Pag
84 9, 903 | Signore (tutti diciamo spesso, e ciascuno) Degli abusi nel prender le messe [077] Cpv, Pag
85 1, 1, 9 | indeterminate (come quando diciamo, Deus in adjutorium 86 1, 1, 9 | grazia come quando diciamo, Per Crucem et 87 1, 5, 60 | ed a sperare. Diciamo allora con Giobbe: 88 1, 5, 61 | da noi domanda, diciamo animosi coll'Apostolo: 89 1, 5, 61 | Philip. 4. 13. Non diciamo, come dicono alcuni, 90 1, 5, 61 | occhi a Dio, e diciamo con Davide: Dominus 91 1, 6, 73 | Diciamo dunque collo stesso 92 2, 3, 121 | di questo modo diciamo, che anche il 93 2, 3, 130 | indeliberata. Or diciamo così: Se il Santo 94 2, 3, 143 | grazia efficace; ma diciamo, che per pregare 95 2, 4, 145 | conseguir la salute, diciamo che a tutti è Del sacrificio di Gesù Cristo [098] Parte, Cap, Pag
96 2, 18, 277 | divoto Giobbe diciamo: Sicut Domino Dell'amore divino...mezzi per acquistarlo [105] Par, Cpv, Pag
97 Intro, 5, 15 | confermiamo; ma diciamo che ancora coll' 98 3, 2, 72 | poiché ancor noi lo diciamo) non basta a lecitamente 99 3, 4, 76 | saranno qui provati. Diciamo dunque che intanto 100 3, 13, 87 | non quel che noi diciamo, cioè che, standosi 101 3, 20, 97 | quello che noi diciamo.~ ~ 102 3, 73, 183 | pratica, non già diciamo che l'opinione 103 3, 83, 192 | In somma non diciamo già noi esser 104 3, 89, 197 | stende al caso, ma diciamo che quando vi 105 3, 89, 198 | legge? Poiché diciamo: posto che veramente 106 4, 6, 207 | non ligatur. Ma (diciamo) ./. che sotto 107 4, 10, 214 | legge. Ma noi diciamo esser certo l' 108 4, 16, 220 | Ed in tal senso diciamo che l'uomo anche 109 4, 20, 224 | dubbia. Ma noi diciamo che, atteso il 110 4, 22, 226 | coll'illecito. Noi diciamo che quando la 111 4, 23, 228 | anonimo. Noi non diciamo che chi opera 112 4, 31, 240 | materia. Noi non diciamo che chi opera 113 4, 32, 244 | probabilioristi (diciamo meglio, da' tuzioristi 114 5, 1, 248 | equivoco, noi diciamo che la regola - 115 5, 1, 248 | come di jus. Ma diciamo all'incontro che 116 5, 11, 264 | celebrare: onde diciamo che costui giustamente 117 5, 12, 265 | ministret. Qui diciamo per prima che 118 5, 12, 265 | la via sicura. Diciamo per secondo, come 119 5, 15, 268 | etc. Posto ciò, diciamo per che il 120 5, 15, 268 | della Chiesa. Diciamo ./. per che 121 5, 20, 277 | obbliga; e perciò diciamo che tra due opinioni 122 5, 23, 281 | perciò quel che noi diciamo è tutta invenzione 123 6, 10, 302 | concediamo. Ma diciamo noi che quando 124 7, 6, 324 | Cuniliati e d'altri. Diciamo inoltre che neppure 125 8, 1, 334 | celebra; onde diciamo che in tal caso Aritmetica [015b] Cap, Pag
126 2, 0, 797 | Quindi diciamo colla sentenza Delle cerimonie della messa [076] Parte, Cap, Pag
127 SchIntr, 18, 25 | 18. Diciamo dunque che noi, 128 SchIntr, 20, 27 | legge divina. Diciamo noi che ben vi 129 SchIntr, 20, 27 | E così anche diciamo che vi è il male 130 SchIntr, 24, 31 | naturale, che noi diciamo derivante dalla 131 SchIntr, 42, 53 | caso nostro: noi diciamo che l'uomo non 132 SchIntr, 42, 54 | tutto ciò che diciamo. Così appunto 133 SchIntr, 47, 59 | Noi crediamo e diciamo che vi è un solo 134 SchIntr, 47, 59 | due leggi, ma diciamo che vi è una legge 135 SchIntr, 48, 60 | spinozisti, perché non diciamo noi esser lecito ( 136 SchIntr, 48, 60 | Quello che noi diciamo è che dove qualche 137 SchIntr, 51, 64 | diverse: e perciò diciamo che quando la 138 Append, 1, 72 | promulgata, pertanto diciamo che quando la 139 Append, 3, 75 | volontà: perché diciamo esservi una infinita 140 Append, 16, 89 | Altro noi non diciamo, cioè che l'uomo Dichiarazione del sistema...azioni morali [096] Cap, Cpv, Pag
141 Unico, 3, 198 | falsa: ma noi diciamo che in tal caso 142 Unico, 3, 210 | In somma non diciamo già noi esser 143 Unico, 4, 239 | Ed in tal senso diciamo che l'uomo anche ./. 144 Unico, 5, 248 | equivoco. Noi non diciamo che chi opera 145 Unico, 5, 251 | probabilioristi, diciamo meglio, da' tuzioristi 146 Unico, 6, 306 | Cuniliati e d'altri. Diciamo inoltre che neppure Dissertazione sulla povertà [002b] Cpv, Pag
147 5, 15, 1039 | Quest'argomento diciamo che non vale, 148 6, 8, 1046 | risponde: Noi non diciamo che tutti gli 149 6, 8, 1046 | valle, ma solo diciamo che Gesù Cristo Esortaz. alle comunità religiose [099c] Cpv, Pag
150 Intent, 491 | somma sapienza. O diciamo all'incontro, 151 Intent, 491 | questa natura noi diciamo ch'è Dio. Se dunque 152 4, 507 | scritture, quanto più (diciamo noi) può errare 153 4, 508 | stringere l'argomento, diciamo dunque così: o 154 4, 508 | presente vita. Ma noi diciamo, che oltre a cotesti 155 5, 511 | provarla. In oltre diciamo che le divine 156 7, 519 | in pace. Or se (diciamo) la fede di questi 157 Ultimo, 527 | principio noi diciamo che è Dio, il 158 Ultimo, 529 | noi. Ancora noi diciamo che gli uomini 159 Ultimo, 531 | ancora noi. Non diciamo per altro che 160 Ultimo, 531 | propriamente Dei, ma diciamo che sono i santi, Forza che ha la Passione di Gesù Cristo [089d] Cpv, Pag
161 intro, 0, 11 | Diciamo dunque di cuore, 162 1, 5, 150 | salute: necessaria diciamo, non già assolutamente, 163 1, 5, 150 | come si dee. E diciamo che questa tal 164 1, 5, 152 | la salute; ma diciamo che Maria è mediatrice 165 1, 5, 153 | che quanto noi diciamo in lode di Maria, 166 1, 6, 194 | Quindi diciamo che Maria in cielo, 167 1, 11, 326 | terrestre ancora vi diciamo: Dio vi salvi, 168 2, 1, 479 | morte! meglio diciamo, venne l'amore Gradi della Passione [049d] Par, Cpv, Pag
169 1, 1, 913 | dargli, almeno diciamo un'Ave Maria per 170 1, 1, 916 | superstizione; diciamo ora qualche cosa 171 1, 2, 918 | 7. Ma diciamo qualche cosa dell' 172 1, 3, 926 | 23. Ma diciamo qualche cosa prima 173 1, 3, 926 | precetto della festa, diciamo brevemente qualche 174 2, 5, 959 | confessionario diciamo un'Ave Maria alla Istruzione al popolo [072] Parte, Cap, Pag
175 1, 1, 8 | E posto ciò, diciamo colla detta sentenza, 176 1, 1, 8 | circa queste diciamo, che ben può darsi 177 1, 2, 11 | lecito. Posto ciò, diciamo, che col dubbio 178 1, 2, 12 | ricordarsi del voto; diciamo che in tal caso 179 1, 3, 16 | troppo chiara. Diciamo, che non è lecito 180 1, 3, 17 | lungo esamineremo) diciamo, che quando l' 181 1, 3, 24 | evitare. Posto ciò diciamo, che sino a tanto 182 1, 3, 25 | l'argomento, e diciamo: dunque secondo 183 1, 3, 25 | stende al caso, ma diciamo, che quando vi 184 1, 3, 26 | legge? poiché diciamo: posto che veramente 185 1, 3, 27 | più tuta. Per 1. diciamo, che malamente 186 1, 3, 29 | egualmente probabile, diciamo, che non basta 187 1, 3, 29 | rigida sentenza. Diciamo dunque, che in 188 1, 3, 30 | celebrare: onde diciamo, che costui giustamente 189 1, 3, 30 | ministret. Qui diciamo per prima, che 190 1, 3, 30 | via più sicura. Diciamo per secondo, come 191 1, 3, 31 | etc. Posto ciò, diciamo per 1., che il 192 1, 3, 31 | della chiesa. Diciamo per 2., che pronunziando 193 1, 3, 31 | circa tal punto, diciamo che l'asserisce, 194 1, 3, 33 | non quel che noi diciamo, cioè che standosi 195 1, 3, 35 | obbliga; e perciò diciamo, che tra le due 196 2, 2, 45 | di pecunia. E diciamo, che sì colla 197 2, 5, 52 | infamia), allora diciamo, che cessa in 198 2, 7, 59 | 79. Posto ciò, diciamo con Suarez, Castropal., 199 2, 8, 61 | luogo della prima, diciamo che la consuetudine, 200 2, 8, 61 | E così appunto diciamo doversi tenere 201 3, 1, 64 | 10. Posto ciò, diciamo che la volontà 202 3, 2, 73 | spirituum. Ma noi diciamo con Sanchez, Suarez, 203 3, 2, 73 | effetto; ma noi diciamo con Sanch., Laym., 204 3, 2, 75 | peccati; onde diciamo, che la distinzione 205 3, 2, 75 | religione, perciò diciamo, che la seconda 206 3, 2, 75 | numero de' peccati diciamo che la distinzione 207 3, 2, 75 | ecc. Posto ciò, diciamo, che gli atti 208 3, 2, 77 | coniugata. Quindi diciamo, che commette 209 3, 2, 78 | sacrilegio; ma noi diciamo doversi tenere 210 4, 2, 84 | Nella comune poi diciamo con s. Tommaso, 211 4, 2, 85 | pericolo della vita, diciamo che no. Fuori 212 4, 2, 86 | peccato; allora diciamo, che quando v' 213 4, 2, 87 | digiuno ecc., diciamo in ciò esser più 214 4, 2, 87 | 30. Diciamo all'incontro con 215 4, 3, 89 | come mai (noi diciamo) questa verga 216 4, 3, 90 | E lo stesso diciamo per l'uso del 217 4, 3, 90 | nostro punto, diciamo, che più probabilmente 218 4, 3, 91 | peso. E con ciò diciamo, che se il monastero 219 5, 1, 95 | che la dicono. E diciamo in secondo luogo, 220 5, 1, 102 | controversia, in cui noi diciamo, che niun corpo 221 5, 1, 108 | la gloria vana, diciamo meglio, per aver 222 5, 3, 113 | non obbligarsi, diciamo, che costui peccherebbe 223 5, 3, 114 | voto o proposito, diciamo, che allora si 224 6, 1, 121 | questa ragione diciamo col medesimo angelico7, 225 6, 3, 127 | dica Busembao) diciamo colla comune che 226 6, 3, 128 | nella sunzione, diciamo, che colui è tenuto 227 6, 3, 133 | desiderata; ma diciamo, ch'ella non sarebbe 228 7, 2, 136 | All'incontro diciamo, che non corre 229 7, 4, 139 | 15. Posto ciò, diciamo per I. col p. 230 7, 4, 139 | 16. Diciamo per II. Che il 231 7, 4, 140 | 17. Diciamo per III. Che sebbene 232 7, 4, 140 | cattedrale; ma noi diciamo con Cabassuz., 233 7, 4, 146 | autore. Almeno diciamo, quando ciò dovesse 234 8, 1, 161 | intrinsecamente mala. Noi diciamo così: il bever 235 8, 3, 170 | inevitabili, perciò diciamo con Molina, Sporer, 236 10, 1, 182 | o dubbia fede, diciamo ch'egli dovrebbe 237 10, 2, 186 | tal distinzione diciamo ancora con Castrop., 238 10, 2, 187 | artigiani; onde diciamo, che per li zappatori 239 10, 2, 188 | dicano altri), diciamo con Soto, Molina, 240 10, 2, 189 | E lo stesso diciamo per la restituzione 241 10, 2, 189 | poiché in tal caso diciamo colla sentenza 242 10, 3, 202 | roba. Posto ciò, diciamo, che i frutti 243 10, 3, 207 | questa ragione diciamo con Tamb., Concina, 244 10, 3, 207 | imputa l'omicidio? Diciamo che no, con Soto, 245 10, 3, 210 | compensazione diciamo con Navarr., Vasquez, 246 10, 3, 210 | danno. Lo stesso diciamo con Lessio, Azor., 247 10, 3, 210 | Or lo stesso diciamo con Lugo, e Tamburr., 248 10, 3, 211 | eredità. Ma noi diciamo con Lessio, Molina, 249 10, 3, 212 | regolarmente parlando, diciamo col p. Concina, 250 10, 3, 213 | spetta. E lo stesso diciamo con Lugo, Mol., 251 10, 3, 215 | Ed in tal caso diciamo con Castrop., 252 10, 3, 215 | soddisfare i creditori, diciamo con Navarro, Angelo, 253 10, 4, 224 | ciò nondimeno diciamo doversi intendere, 254 10, 4, 224 | non si darebbe, diciamo, essere affatto 255 10, 4, 228 | stessa quantità), diciamo con Lessio, Salmaticesi, 256 10, 4, 228 | sola carità. Onde diciamo con Azorio, Bonacina, 257 10, 4, 228 | prezzo7. Così anche diciamo con Lugo, Laym., 258 10, 4, 236 | Salmaticesi. Ma diciamo poi non esser 259 10, 4, 237 | deve. E con ciò diciamo che sebbene è 260 10, 4, 239 | stesse infermo. Diciamo colla comune ( 261 10, 4, 239 | qualche luogo. E diciamo con Lugo, Azorio 262 10, 4, 240 | Nulladimeno noi diciamo con Navarr., Lessio, 263 10, 4, 242 | E così anche diciamo con Tamburino, 264 10, 4, 243 | modo. Del resto diciamo, che un tal contratto 265 10, 4, 244 | naturalmente. Diciamo, che sì con Lessio, 266 12, 1, 253 | l'ova. Ma noi diciamo colla sentenza 267 12, 1, 257 | 14. Lo stesso diciamo del sorbetto, 268 12, 1, 262 | si dicano noi diciamo che costui sarebbe 269 12, 1, 263 | lo stesso noi diciamo con la medesima 270 12, 1, 263 | mestiere. Lo stesso diciamo con Roncaglia, 271 12, 1, 264 | seguente4. Lo stesso diciamo correre per quell' 272 12, 2, 268 | della confessione, diciamo ancora della comunione, 273 13, 1, 278 | incontinenza; ma noi diciamo, che se valesse 274 13, 2, 284 | più degni, così diciamo de' padroni, che 275 13, 2, 287 | lusso. Nulladimeno diciamo colla medesima 276 13, 2, 290 | mesi conciliari, diciamo con i Salmaticesi8, 277 14, 1, 307 | fosse pubblico, diciamo con Cabassuz., 278 14, 1, 308 | materiale. Ma noi diciamo, che gli sposi 279 14, 2, 311 | questo precetto diciamo con s. Tommaso1 280 14, 3, 320 | tradizione de' padri. Diciamo ora ciò che importa 281 14, 3, 321 | nostra sentenza5; e diciamo, che basta quell' 282 15, 1, 327 | sentenza comune9. E diciamo, che in tal precetto 283 15, 2, 331 | contrario, e perciò diciamo, che non ./. 284 15, 3, 333 | quanto al viatico, diciamo qui che ciascun 285 15, 3, 335 | E così anche diciamo con Suarez, Laym., 286 15, 3, 336 | non riservati, diciamo colla sentenza 287 15, 3, 338 | distinzione. Onde diciamo così. Se la persona 288 15, 4, 353 | possesso. Almeno diciamo che in pratica 289 15, 4, 355 | 79. Diciamo ora in secondo 290 15, 4, 357 | Or posto ciò, diciamo esser impossibile 291 16, 2, 366 | confessione annuale, diciamo, che pecca gravemente 292 16, 2, 368 | principio d'amore, ma diciamo solo, non ricercarsi 293 16, 2, 370 | non si nega, e diciamo, che questo principio 294 16, 2, 371 | s. Tommaso2, e diciamo, che tal confessione 295 16, 5, 406 | punto di morte, diciamo, che non si ha 296 16, 6, 411 | salvare le anime: diciamo meglio, quelli 297 16, 6, 414 | offeso; e perciò diciamo ancora in conseguenza, 298 16, 6, 423 | imperfetta. Ma noi diciamo colla sentenza 299 16, 7, 430 | riservato. Così anche diciamo con Ronc. e Wigandt, 300 16, 7, 430 | censure riservate3. Diciamo ancora con Aversa 301 16, 7, 432 | sentenza; dunque diciamo, negli altri casi 302 16, 8, 438 | licenza; ma noi diciamo colla comune, ./. 303 16, 8, 441 | E così anche diciamo, che quando non 304 16, 9, 444 | la confessione, diciamo con Bordone (contro 305 16, 9, 446 | probabilmente diciamo con Potestà, Diana, 306 16, 9, 450 | penitente. Ma noi diciamo come sopra, che 307 16, 9, 450 | 182. Diciamo alcuni casi particolari 308 17, 1, 455 | così parimente diciamo colla sentenza 309 18, 1, 462 | dal suo obbligo; diciamo, che no, secondo 310 18, 1, 469 | della s. c. E diciamo con Sanch., Ponz., 311 18, 2, 476 | comunemente6. Diciamo poi, che peccherebbe 312 18, 2, 491 | circa le quali diciamo per 1. esser probabile 313 18, 2, 491 | dell'adultera3. Diciamo per 2., esser 314 18, 2, 491 | non è promessa4. Diciamo per 3., che non 315 18, 2, 491 | Tournely ec. Diciamo per 4. all'incontro, 316 18, 2, 492 | fratelli maggiori) diciamo colla sentenza 317 18, 2, 492 | delitto. Anzi diciamo con Castropalao, 318 18, 2, 501 | nella morale2, ora diciamo che stante la 319 18, 2, 502 | commessione. Solamente diciamo con Suarez, Soto, 320 18, 2, 503 | nostra sentenza, diciamo, che almeno nella 321 19, 2, 532 | poi al peccato, diciamo, che quando alcuno 322 19, 2, 535 | ciò non ostante diciamo, che così i vescovi, 323 19, 2, 538 | ignoranza è crassa, diciamo con Sanch., Covarr., 324 19, 2, 543 | pontificali, diciamo che peccherebbe, 325 19, 2, 543 | Pontas, e Renzi6. Diciamo in oltre colla 326 19, 3, 562 | intentionis); ma noi diciamo che queste parole 327 20, 3, 580 | tit.2. Ed allora diciamo, che 'l penitente 328 20, 3, 580 | XVI. num. 69. Diciamo da' casi papali, 329 20, 3, 581 | cattedrali. E diciamo colla sentenza 330 22, 2, 629 | anche allora noi diciamo, ch'egli non può Istruzione e pratica pei confessori [029] Cap, Par, Pag
331 1, 16 | all'incontro non diciamo, che nel dubbio ./. 332 0, 17 | quel caso, ma diciamo non esser certo 333 1, 20 | questione, dove noi diciamo, che quando è 334 1, 20 | Questa legge noi diciamo che non vi sta; 335 0, 21 | certo. Almeno diciamo, che questa seconda 336 0, 37 | dobbiamo stare; e diciamo che dobbiamo stare 337 1, 41 | Probabilismo; noi diciamo che vi sono tanti 338 0, 42 | Oltreché noi diciamo, che dove la ragione 339 0, 44 | probabiliore, ma diciamo esser lecito seguir 340 0, 45 | equivocazione? Ma noi diciamo, che dall'avere La legge incerta non...obbligazione certa [066] Cpv, Pag
341 38, 320 | Diciamo ora qualche cosa 342 40, 322 | consequamur. Così diciamo nell'orazione Lettera II. ad un vescovo novello [084] Cpv, Pag
343 I1, 5 | secoli de' secoli!~Diciamo così e poi fidiamoci 344 I34, 64 | Marocco], Padre mio, diciamo la verità, non 345 I69, 110 | quanto al canto, diciamo che il canto figurato 346 I192, 281 | spine. Or basta. Diciamo sempre: Voglio 347 I284, 381 | finalmente è chiara (la diciamo qui in breve): 348 I397, 503 | la disgrazia, diciamo meglio la grazia 349 II569, 73 | amici di tutti; diciamo bene di tutti, 350 II571, 74 | stimerà che noi lo diciamo, non perché ha 351 II576, 80 | pezzo di legno.~Diciamo sempre: Caro mio 352 III217, 344 | così all'incontro diciamo noi che, quando 353 III219, 347 | che in sostanza diciamo lo stesso.~In 354 III261, 422 | acciocché tutti diciamo la stessa cosa.~ 355 III353, 601 | tempi presenti. Diciamo ciò, affinché Med. per otto giorni di esercizi spirituali [047] Meditazione, Par, Pag
356 1, 3, 383 | com'è possibile, diciamo noi che ci crediamo, Medit. sulla Passione di Gesù Cristo [093] Cap, Cpv, Pag
357 3, 2, 861 | ami più di Dio. Diciamo sempre in tutti Nove discorsi...flagelli [036] Cap, Par, Pag
358 2, 355 | Diciamo un Pater ed un 359 3, 360 | del purgatorio e diciamo: Anime benedette, Novena del Cuore di Gesù [038] Cap, Par, Pag
360 2, 0, 26 | maggior parte, diciamo meglio, quasi Novena in onore di S. Michele [124] Par, Pag
361 VI, 0, TrAgg, 883| posto che (noi diciamo) la volontà dell' 362 VI, 0, TrAgg, 884| sentenza di Molina. Diciamo ancora che questa 363 VI, 0, TrAgg, 884| ammirabili modi. Diciamo nondimeno che 364 VI, 0, TrAgg, 885| salute. E per tanto diciamo che, se a tutti 365 XIII, 0, 0, 903| suoi beni. Ma noi diciamo che vi è tutta 366 XIII, 0, 0, 903| pane. E perciò diciamo, come da qui a 367 XIII, 0, 0, 909| corpo di Cristo, diciamo con s. Tomaso 368 XV, 0, 2, 916| ricerca; e perciò diciamo esser eresia il 369 XV, 0, 2, 916| sentenza di Lutero diciamo in primo luogo 370 XV, 0, 2, 916| all'incontro noi diciamo esser necessaria 371 XV, 0, 2, 922| non si nega, e diciamo che questo principio 372 XV, 0, 5, 931| ignorano; poiché diciamo che tal riserva 373 XXI, 1, 0, 947| 31. Diciamo qualche cosa delle 374 XXII, 1, 1, 954| 31. Noi diciamo che tali cose 375 XXII, 1, 1, 959| importa? Non già diciamo noi esser ciò 376 XXII, 1, 1, 959| ciò illecito, ma diciamo che né pure è 377 XXIII, 1, 3, 964| manus10 E perciò diciamo che il suddiaconato 378 XXIV, 1, 0, 984| chiesa: e questo diciamo intendere i santi 379 XXIV, 1, 0, 984| del sacerdote. Diciamo poi, per rispondere 380 XXV, 1, 2, 994| a Dio; ma noi diciamo che a' santi, 381 XXV, 1, 2, 1000| candele accese. Noi diciamo che il culto religioso 382 XXV, 1, 2, 1003| 41. Diciamo ora qualche cosa 383 XXV, 1, 3, 1006| novatori, che noi diciamo aver Gesù Cristo 384 XXV, 1, 3, 1006| 52. Inoltre diciamo che, secondo la 385 XXV, 1, TrXVI, 1012| presente vita. Ma noi diciamo che, oltre a questi Pii riflessi…al santo amor di Dio [113] Cpv, Pag
386 3, 0, 87 | anche allora noi diciamo ch'egli non può 387 AppenI, 2, 249 | Autore. Almeno, diciamo, quando ciò dovesse Pratica della virtù del mese [119] Mese, Pag
388 13, 154 | quanti siamo che diciamo questo e parci 389 13, 154 | verità: molti diciamo: Signore, vi ./. 390 13, 162 | tutto. Onde quando diciamo a Dio: “Signore, Rettitudine d'intenzione [010e] Cpv, Pag
391 5, 248 | che ci viene, diciamo sempre: Voglio Ricordi diretti alle Religiose del SS. Red. [111b] Cpv, Pag
392 3, 250 | sumus consumpti1. Diciamo con Davide: se 393 7, 255 | d'amor divino e diciamo con coraggio: 394 17, 272 | populi omnes. Diciamo: Signore fatevi 395 17, 272 | Loquere Domine (diciamo a Dio con Samuele), 396 19, 276 | superarsi, allora diciamo: Omnia possum 397 26, 287 | tribolazione; diciamo allora con Giobbe: 398 35, 299 | occhi al cielo e diciamo: Finiranno tutte Riflessioni Devote sopra diversi punti... [090] Par, Pag
399 1, 471 | Ma noi diciamo, che la sola religion 400 1, 477 | comprenderli, e ciò lo diciamo ancora noi, ma 401 2, 477 | Noi all'incontro diciamo che l'incredulo Riflessioni utili a' Vescovi [006] Cap, Par, Pag
402 1, 196 | letto di dolore. Diciamo ancora noi: Sub 403 5, 249 | abbandono gli diciamo, come egli disse 404 5, 252 | suoi ./. meriti, diciamo coll'Apostolo: 405 8, 289 | Paolo e con esso diciamo: Christo confixus 406 10, 321 | 4. Ma noi diciamo che a fine di Risposta ad un giovane che dimanda consiglio [085b] Cpv, Pag
407 1, 122 | onesta, come noi diciamo e dee dire ognuno Risp. apol. ad una lettera…Cipriano Aristasio [052] Cpv, Pag
408 15, 157 | ec. Posto ciò diciamo: se dunque tutti Ristretto del modo...orazione mentale [125b] Cpv, Pag
409 23, 895 | tutto finisce e diciamo allora: Dio mio, Ristretto delle virtù…anima [021d] Cpv, Pag
410 13, 375 | tutto finisce, e diciamo allora: Dio mio, Saette di fuoco [067b] Cpv, Pag
411 1, 0, 26 | Alcuni sacerdoti, diciamo meglio, la maggior 412 1, 0, 42 | Preghiamo dunque e diciamo con s. Agostino: 413 1, 1, 66 | di Dio. Quindi diciamo col Grisostomo 414 1, 2, 71 | sacerdoti, che diciamo? che facciamo? 415 2, 0, 136 | noi sacerdoti, e diciamo con s. Paolo: 416 2, 0, 137 | bene, bisogna che diciamo al Signore: Quae 417 2, 0, 139 | uomini; e che diciamo allora con Giobbe: 418 2, 0, 141 | giusto quel che diciamo, ma tutto sarà 419 2, 0, 141 | vedere quel che diciamo: Turbatus prae 420 2, 0, 176 | altri, bisogna che diciamo col santo Giobbe: 421 3, 0, 210 | ché ora viene. Diciamo il Confiteor. Sermon marial inédit [121] Par, Pag
422 2, 351 | tribolati da Dio, diciamo con Giobbe: Peccavi, 423 2, 352 | tribolazione, bisogna che diciamo con Gesù Cristo: 424 3, 355 | nostra debolezza, diciamo coll'Apostolo: 425 28, 468 | ci avvengono; diciamo sempre: Ita Pater, 426 43, 540 | tollitur. Dunque diciamo con Giobbe: passano 427 50, 580 | la fede, quando diciamo quelle parole Stimoli ad una religiosa [100] Cpv, Pag
428 5, 2, 72 | nostro giudizio, diciamo che se Gotescalco 429 5, 4, 104 | e non due. Noi diciamo che è il medesimo 430 7, 1, 114 | lettura, o come diciamo noi, la scrittura) 431 7, 2, 118 | concilj ecumenici diciamo essere un solo 432 11, 3, 210 | chiesa di Ginevra; diciamo meglio, seguì 433 11, 3, 221 | operato, come noi diciamo, dic'egli, esser 434 11, 3, 225 | giustificati. Ma noi diciamo che Cristo e colle 435 15, 1, 280 | perché intanto noi diciamo che una creatura 436 15, 1, 280 | eternità del Verbo, diciamo che se il Padre 437 19, 2, 310 | e quando noi diciamo: Converte nos, 438 23, 0, 335 | altri cattolici diciamo che non ha ragion 439 23, 1, 339 | annunciabitis4. Ma diciamo che nell'eucaristia 440 23, 3, 343 | uniscono. Onde diciamo col maestro s. 441 23, 5, 346 | più luoghi. Noi diciamo che nell'eucaristia 442 23, 5, 346 | ostia, come noi diciamo. Rispondiamo che 443 24, 3, 360 | della salute. Noi diciamo che tutte le opere 444 24, 4, 365 | opere che noi diciamo essere necessarie 445 24, 4, 365 | medesimo senso noi diciamo a Dio: Diligam 446 24, 8, 384 | risponde che noi diciamo infallibili i 447 28, 1, 421 | condannati. No, diciamo noi, e lo teniamo 448 28, 1, 422 | Verbo e l'umanità, diciamo che vi è una sola 449 28, 3, 428 | factus est. Quindi diciamo col simbolo che Supplex libellus [010d] Cpv, Pag
450 26, 0, 863 | questi beni! ma no, diciamo noi, felice quel Traduzione de' Salmi e de' Cantici [095] Cap, Par, Pag
451 17, 295 | per nostro bene. Diciamo sempre in ogni 452 17, 295 | sempre a te.»23 Diciamo sovente colla 453 24, 299 | sanità. Signore, diciamo allora, io non 454 25, 300 | dar gusto a Dio? Diciamo, allora che ci 455 25, 300 | confinati in un letto, diciamo al Signore questa 456 28, 303 | castigo eterno. Diciamo dunque ne' castighi 457 32, 307 | tentazione molesta, diciamo: Signore, fate 458 33, 308 | Salvateci, Signore, diciamo sempre allorché 459 38, 312 | simili: Ita Pater, diciamo sempre, ita Pater, Uniformità alla volontà di Dio [022] Cpv, Pag
460 1, 5, 0, 106 | commessi difetti. Se diciamo, scrisse l'apostolo 461 1, 7, 4, 207 | amor proprio, diciamo allegramente coll' 462 1, 7, 5, 224 | necessaria; ma diciamo che certe interpretazioni 463 1, 9, 1, 320 | apparenza e finzione: diciamo meglio, è un volere 464 2, 13, 3, 49 | fomite velenoso, diciamo: Signore, aiutatemi, 465 2, 13, 3, 53 | umiliamoci e diciamo: Signore, così 466 2, 13, 3, 53 | di perdere Dio, diciamo con animo grande: 467 2, 13, 3, 53 | per farci santi, diciamo, diffidati di 468 2, 14, 1, 59 | divina volontà, e diciamo: Ma questa cosa 469 2, 15, 1, 83 | è difficile, diciamo meglio, è moralmente 470 2, 16, 2, 143 | bisogna che ora diciamo qualche cosa della 471 2, 16, 3, 160 | quanto facciamo, diciamo e pensiamo, tutto 472 2, 18, 1, 196 | nell'inferno! diciamo meglio, nel fondo 473 2, 23, 1, 378 | VIII. Diciamo ora qualche cosa La vera Sposa di Gesù Cristo [043] Sez, Cap, Par, Pag
474 1, 2, 548 | ragioni, per cui diciamo che il mondo non 475 1, 3, 551 | dotata di mente diciamo noi essere il 476 1, 4, 552 | necessario noi diciamo essere il nostro 477 1, 5, 555 | col moto eterno, diciamo che ciò è impossibile. 478 1, 5, 556 | Primieramente diciamo che questa è una 479 1, 5, 556 | immateriale noi diciamo esser Dio, infinitamente 480 1, 6, 557 | e ragione. Noi diciamo che l'uomo è composto 481 1, 6, 562 | Rispondiamo in breve, e diciamo che l'uomo, essendo 482 1, 6, 565 | 27. Inoltre diciamo che tutte le sensazioni 483 1, 6, 568 | Or lo stesso diciamo noi. Se l'essere 484 1, 6, 571 | fondamento. Noi diciamo che non solo lo 485 2, 1, 575 | inutile. Ma noi diciamo ch'ella non solamente 486 2, 1, 579 | comprendere. E così diciamo che la nostra 487 2, 10, 613 | negano i miracoli, diciamo che se ella fosse 488 2, 11, 621 | fatti che narra. Diciamo inoltre esser 489 2, 18, 662 | perché noi non diciamo che le bestie 490 2, 18, 662 | spirituale; ma diciamo di non saperlo, 491 2, 19, 669 | assistono, almeno, diciamo così, almeno sia 492 3, 1, 681 | in pace. Ora, diciamo, se la fede di 493 3, 2, 689 | 20. Diciamo qui ancora qualche 494 3, 5, 698 | presente vita. Ma noi diciamo che oltre a cotesti 495 3, 9, 726 | false. Ma noi diciamo che tal proposizione 496 3, 9, 734 | Barnaba. Inoltre diciamo non mettersi in 497 3, 9, 739 | primieramente noi diciamo che, anche attese Verità della Fede [069] Parte, Cap, Pag
498 1, 53, 77 | lo compatiamo e diciamo: "Oimè che ne 499 1, 76, 105 | rispondiamo ora e diciamo così: ./. Gesù 500 1, 86, 119 | darlo tutto a Dio! Diciamo dunque con la


1-500 | 501-510

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos